Partiti i robot che studieranno il Sole

Sono due sonde che nei prossimi 90 giorni consentiranno di conoscere meglio la stella, la sua corona e le eruzioni spesso problematiche per il nostro pianeta

Houston (USA) – NASA si dice più che soddisfatta della partenza di una singolare missione esplorativa denominata Stereo che nelle scorse ore ha portato nello spazio due robot gemelli, due sonde il cui compito sarà fornire una quantità di nuove informazioni sul Sole, sulla sua composizione e sulle sue dinamiche.

L’ agenzia spaziale americana ritiene che l’esplorazione congiunta dei due robot possa contribuire non solo alla conoscenza del rapporto tra Sole e Terra, ma anche ad una maggiore capacità di previsione e prevenzione degli incidenti causati dalle eruzioni solari. Come noto si tratta di eventi che non hanno solo un impatto sul campo magnetico terrestre ma che possono influire pesantemente su molti fronti dell’attività umana: dal funzionamento dei satelliti alla sicurezza degli astronauti, dai sistemi di comunicazione a quelli di gestione dell’energia fino al volo nelle aree dei due poli del pianeta.

Il lancio “Viaggiando nello spazio sui 12 motori di un razzo Boeing Delta II – spiega una nota – le navette stanno per iniziare ad investigare l’origine delle tempeste solari eruttate dalla stella. Note come eruzioni solari, queste tempeste viaggiano ad una velocità di quasi un milione di miglia all’ora”. I due robot saranno posizionati sopra le due estremità della Terra da dove tenteranno di mappare in 3D la struttura delle tempeste.

Sulla home page della missione sono disponibili in formato Real o Windows i video del lancio (vedi foto).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E' arrivato eRule, misterioso torrent!
    finora non si è riusciti a capire la localizzazione del server. c'è chi parla di un network "fantasma", formato da un nutrito gruppo di sconosciuti che si sposta di continuo sul territorio utilizzando il tunneling virtuale.
  • Anonimo scrive:
    I CANI Danesi
    Ogni tanto fanno bau-bau.
  • AnTanico scrive:
    per problemi di connessione oggi....
    Ci sono dei problemi a causa di una centrale Telecom andata a fuoco.Si potranno riscontrare problemi sulle ADSL sopratutto quelle legate alla rete interbusiness ma non solo....Ciao una info....provate in casi di problemi a fare un tracert e vedere se vi fermate su degli apparati interbusiness....Ciaohttp://punto-informatico.it/p.aspx?id=1723937&r=PI-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2006 17.01-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Sito irraggiungibile
    Ho una connessione tiscali e confermo: il sito non è raggiungibile...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sito irraggiungibile
      cazzata.....il sito e' visibile...ma non serve a nulla come sito....ed non e' aggiornato...e vecchio.....e na sola!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sito irraggiungibile
        era "non raggiungibile" anche per meora lo vedo
        • Anonimo scrive:
          Re: Sito irraggiungibile
          Ragazzi, che dire, io uso allof da due anni, mai avuto problemi per i pagamenti, nel senso che non ho trovato sorprese sull'estratto conto...Allof è fantastico, spero faccia chiudere le case discografiche ladrone! Io comprei volentieri molti CD, ma a 10 euro! ...credo che in fondo anche loro guadagnerebbero di più. Ultimo plauso per il lato tecnico di allof: io sono un pignolino appassionato di hi-fi da sempre, non vedo un gran bene l'mp3, ma da loro puoi decidere la qualità, il bit-rate, il tipo di encoder e anche, volendo, scaricare lossless in formato CD originale!!! Che volete di più? allof: I love you! (win)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sito irraggiungibile
            - Scritto da:
            Ragazzi, che dire, io uso allof da due anni, mai
            avuto problemi per i pagamenti, nel senso che non
            ho trovato sorprese sull'estratto
            conto...
            Allof è fantastico, spero faccia chiudere le case
            discografiche ladrone!Le case discografiche pagano quello che vendono e tu sei libero di non comprare, nessuno ti obbliga.Allofmp3 NON PAGA UN CENTESIMO AI LEGITTIMI PROPRIETARI di quello che vende. In pratica sei un ricettatore di merce RUBATA .Se invece di brani musicali fossero patate, allofmp3 sarebbe il LADRO che entra nell'orto (dove un contadino si è fatto un mazzo così) pieno di patate, le porta sulla sua bancarella in Russia e te le vende.Schifosi loro e schifoso chi RICETTA la loro MERCE RUBATA!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sito irraggiungibile
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Ragazzi, che dire, io uso allof da due anni, mai

            avuto problemi per i pagamenti, nel senso che
            non

            ho trovato sorprese sull'estratto

            conto...

            Allof è fantastico, spero faccia chiudere le
            case

            discografiche ladrone!


            Le case discografiche pagano quello che vendono e
            tu sei libero di non comprare, nessuno ti
            obbliga.
            Allofmp3 NON PAGA UN CENTESIMO AI LEGITTIMI
            PROPRIETARI di quello che vende. In pratica
            sei un ricettatore di merce
            RUBATA .

            Se invece di brani musicali fossero patate,
            allofmp3 sarebbe il LADRO che entra
            nell'orto (dove un contadino si è fatto un mazzo
            così) pieno di patate, le porta sulla sua
            bancarella in Russia e te le
            vende.

            Schifosi loro e schifoso chi RICETTA la loro
            MERCE
            RUBATA!!!Denunciali allora...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sito irraggiungibile
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Ragazzi, che dire, io uso allof da due anni,
            mai


            avuto problemi per i pagamenti, nel senso che

            non


            ho trovato sorprese sull'estratto


            conto...


            Allof è fantastico, spero faccia chiudere le

            case


            discografiche ladrone!





            Le case discografiche pagano quello che vendono
            e

            tu sei libero di non comprare, nessuno ti

            obbliga.

            Allofmp3 NON PAGA UN CENTESIMO AI LEGITTIMI

            PROPRIETARI di quello che vende. In pratica

            sei un ricettatore di merce

            RUBATA .



            Se invece di brani musicali fossero patate,

            allofmp3 sarebbe il LADRO che entra

            nell'orto (dove un contadino si è fatto un mazzo

            così) pieno di patate, le porta sulla sua

            bancarella in Russia e te le

            vende.



            Schifosi loro e schifoso chi RICETTA la loro

            MERCE

            RUBATA!!!

            Denunciali allora...Infatti il tizio del post qui sopra sta proprio "denunciando" quello che allofmp3 è in realtà: un sito di ladri che non paga ciò che vende.Se intendi che dovrebbe "denunciare alle autorità" sei fuori strada, il sito è in Russia, come Gaucci è a S. Domingo, i soldi del Berlusca alle isole Cayman e tante Ferrari e Porsche sono intestate a società di S.Marino.Tutta la stessa m3rdicciola.Interessante invece la frase: "Allof è fantastico, spero faccia chiudere le case discografiche ladrone!" Visto che allofmp3 (ladrone) NON DA un cent agli autori, se chiudono anche le case discografiche non ci sarà più musica da pubblicare e ognuno si suonerà la propria dentro casa.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Sito irraggiungibile
            - Scritto da:

            Denunciali allora...
            Infatti il tizio del post qui sopra sta
            proprio "denunciando" quello che allofmp3
            è in realtà: un sito di ladri che non
            paga ciò che vende.Raccontarlo qui allora non serve a niente, lo sappiamo, ma compriamo lo stesso, visto che la cosa non e' illegale.
            Interessante invece la frase:
            "Allof è fantastico, spero faccia
            chiudere le case discografiche ladrone!"
            Visto che allofmp3 (ladrone) NON DA un
            cent agli autori, se chiudono anche le
            case discografiche non ci sarà più musica
            da pubblicare e ognuno si suonerà la
            propria dentro casa.....E credi che questo fermera' la gente dal cantare ? E' piu' facile che si creino nuovi equilibri e nuovi modi di vendere la propria musica.Sarebbe solo ora !!!
  • Anonimo scrive:
    Sito non raggiungibile
    Ho una connessione Tiscali adsl e non riesco ad aprire il sito www.allofmp3.comc'è il blocco anche in Italia?
  • Anonimo scrive:
    tele2
    aggiungiamo tele2 nella lista di google, yahoo, microsoft...
  • danieleMM scrive:
    Certi giudici dovrebbero spalar M***A
    come da titolo... prego di riempire gli asterischi...che facciano concorrenza ad allofMP3 invece che combatterlo per vie legali..la sentenza di questo giudice è PRO-monopolio!
    • Anonimo scrive:
      Re: Certi giudici dovrebbero spalar M***A
      - Scritto da: danieleMM
      come da titolo... prego di riempire gli
      asterischi...

      che facciano concorrenza ad allofMP3 invece che
      combatterlo per vie
      legali..E come si può fare concorrenza a chi NON HA NESSUNA SPESA E NON PAGA LA MERCE CHE METTE IN VENDITA?Allofmp3 resterebbe in attivo anche se vendesse musica a 1 centesimo per Gigabyte perché NON PAGA UN SOLDO agli autori della musica venduta!!!L'unica spesa che sostiene è la corrente elettrica per il server e la mazzetta versata a quei mafiosi della ROMS, "guarda caso" comproprietari di allofmp3 stessa..... @^ Facciamo così, TU scrivi un software facendoti un mazzo tanto e lo metti in vendita a 50 Euro a licenza, IO lo copio e lo metto in vendita a 3 Euro e non ti do un soldo: sei ancora contento o ti tira qualcosa nel posteriore delle mutande?????

      la sentenza di questo giudice è PRO-monopolio!La sentenza di questo giudice è arrivata troppo tardi...
      • danieleMM scrive:
        Re: Certi giudici dovrebbero spalar M***

        E come si può fare concorrenza a chi NON HA
        NESSUNA SPESA E NON PAGA LA MERCE CHE METTE IN
        VENDITA?ma non farmi ridere... le spese delle MPAA quali sarebbero? pagare gli artisti?ne deduco che tu sai quanto vengono pagati gli artisti e sai anche qual'è la percentuale di entrate..forse è vero.. avrà anche delle spese in più... ma non giustificano i 50 di un cd con 12-20 canzoni o i 10-20 dei singoli...sai ovviamente elencarmi quali sono le spese di queste società vero?per fare concorrenza non serve che arrivino al prezzo di 50 cent per un album.. già 5 sarebbe un prezzo accettabile.. ecco come possono fargli concorrenza
        Facciamo così, TU scrivi un software facendoti
        un mazzo tanto e lo metti in vendita a 50 Euro a
        licenza, IO lo copio e lo metto in vendita a 3
        Euro e non ti do un soldo: sei ancora contento o
        ti tira qualcosa nel posteriore delle
        mutande?????

        facciamo un'esempio più pertinente..io scrivo un software.. lo do ad una società che mi paga 50 cent alla copia venduta e lo fa pagare 500 ....poi arriva uno che vende il mio stesso software a 10 la copia...sinceramente mi incazzo con quelli che lo hanno venduto a 500 !!!
  • Anonimo scrive:
    Prima Troll poi OT: censurato due volte!
    e dai con la furia inquisitoria. Caro moderatore sconosciuto e con evidenti problemi psichici, adesso finalmente avrai motivo di censurarmi, ma io riporto l'originale innocente post che hai censurato 2 volte. Provo sincera compassione per te. Che Dio ti aiuti. Al pubblico giudicare cosa prima era trollaggio e poi è diventato OT. Incredibile. :-( Questo era il post originale di qualcuno, dal titolo incomprensibile (per me almeno)censurare siti linariQuesto era il post: - Scritto da:
    diffondono la pirateria oltre che idee confuse
    sul diritto di
    autore... e fin qui sono d'accordo col moderatore. Ma perchè censurare anche il sottoscritto, che chiedeva: e che roba sono i siti LINARI?Rob de matt... :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Prima Troll poi OT: censurato due vo
      OT premetto che non sono il moderatore ma di solito viene moderata anche la rispostase contiene un contenuto già moderato del post precedente...(comunque sei ot)- Scritto da:
      e dai con la furia inquisitoria. Caro moderatore
      sconosciuto e con evidenti problemi psichici,
      adesso finalmente avrai motivo di censurarmi, ma
      io riporto l'originale innocente post che hai
      censurato 2 volte. Provo sincera compassione per
      te. Che Dio ti aiuti.


      Al pubblico giudicare cosa prima era trollaggio e
      poi è diventato OT. Incredibile.
      :-(

      Questo era il post originale di qualcuno, dal
      titolo incomprensibile (per me almeno)censurare
      siti
      linari

      Questo era il post: - Scritto da:

      diffondono la pirateria oltre che idee confuse

      sul diritto di

      autore

      ... e fin qui sono d'accordo col moderatore. Ma
      perchè censurare anche il sottoscritto, che
      chiedeva: e che roba sono i siti
      LINARI?

      Rob de matt... :s
  • Anonimo scrive:
    Si puo' usare MCard
    Vorrei chiarire una cosa: non è vero che anche MasterCard abbia mollato il sito in oggetto... x adesso soltanto Visa è sparito dall'elenco. E un mio amico ;-) ha acquistato con MC l'altro ieri.Ma come sempre le notizie si prendono x buone, e poi se ne parla senza verificare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si puo' usare MCard
      - Scritto da:
      Vorrei chiarire una cosa: non è vero che anche
      MasterCard abbia mollato il sito in oggetto...


      x adesso soltanto Visa è sparito dall'elenco. E
      un mio amico ;-) ha acquistato con MC l'altro
      ieri.

      Ma come sempre le notizie si prendono x buone, e
      poi se ne parla senza verificare.

      Non so se il tuo amico è benedetto dagli dèi oppure è un giocherellone: la mia carta di credito è abilitata ad operare su entrambi i circuiti e (2 giorni fa) è stata inutile (prevengo l'obiezione: i soldi sul conto ci sono, anche se non moltissimi).In ogni caso, vai pure a vedere sul sito di MasterCard e vedrai che ingloba anche le card Maestro. Non si scappa, purtroppo. Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si puo' usare MCard
        Scusami, ma tu hai una carta di credito con scritto sopra "Visa" e "MasterCard"? sarebbe piuttosto strana come cosa. Maestro può centrare qualcosa in tutto questo?
        ... la mia carta di
        credito è abilitata ad operare su entrambi i
        circuiti e (2 giorni fa) è stata inutile

        Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si puo' usare MCard
        Hai una carta che lavora contemporaneamente sui circuiti visa e mastercard?mi dici quale, che sono interessato anche io, che ne evito di averne una in più nel portafoglio quando vado in giro
        • Anonimo scrive:
          Re: Si puo' usare MCard
          - Scritto da:
          Hai una carta che lavora contemporaneamente sui
          circuiti visa e
          mastercard?
          mi dici quale, che sono interessato anche io, che
          ne evito di averne una in più nel portafoglio
          quando vado in
          giroE' una cavolata, perchè le numerazioni sono univocamente associate al circuito, quindi la card o è Mastercard o è Visa, contemporaneamente entrambe sono utilizzabili col circuito Maestro (che sconsiglio perchè quanto di più insicuro ci sia in giro di questi tempi).
          • Anonimo scrive:
            Re: Si puo' usare MCard
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Hai una carta che lavora contemporaneamente sui

            circuiti visa e

            mastercard?

            mi dici quale, che sono interessato anche io,
            che

            ne evito di averne una in più nel portafoglio

            quando vado in

            giro

            E' una cavolata, perchè le numerazioni sono
            univocamente associate al circuito, quindi la
            card o è Mastercard o è Visa, contemporaneamente
            entrambe sono utilizzabili col circuito Maestro
            (che sconsiglio perchè quanto di più insicuro ci
            sia in giro di questi
            tempi).Ma perchè parlate senza sapere un emerito gazzo? guarda questo link. Ma sono sicuro che ce ne sono mille altre.http://www.bpspoleto.it/materiale/prodotti/cartasi_corporate.pdfChe palle sta gente che parla solo per sentito dire... :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Si puo' usare MCard
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Hai una carta che lavora contemporaneamente
            sui


            circuiti visa e


            mastercard?


            mi dici quale, che sono interessato anche io,

            che


            ne evito di averne una in più nel portafoglio


            quando vado in


            giro



            E' una cavolata, perchè le numerazioni sono

            univocamente associate al circuito, quindi la

            card o è Mastercard o è Visa, contemporaneamente

            entrambe sono utilizzabili col circuito Maestro

            (che sconsiglio perchè quanto di più insicuro ci

            sia in giro di questi

            tempi).

            Ma perchè parlate senza sapere un emerito gazzo?
            guarda questo link. Ma sono sicuro che ce ne sono
            mille
            altre.
            http://www.bpspoleto.it/materiale/prodotti/cartasi
            Che palle sta gente che parla solo per sentito
            dire...
            :(dimenticavo di aggiungere che se hai sul tuo c/c un bel pò di soldi, puoi ottenere tutto. Io ho chiesto alla banca di abilitarmi la funzione VISA e MASTERCARD: una settimana dopo sono andato in banca a ritirarla. Vi assicuro che si può fare. Spero ci sia qualche bancario in linea, così da poter confermare quanto sto affermando.Ciao a tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si puo' usare MCard
            Ciao,io sono quello che ha scritto il primo messaggio, e innocentemente chiedevo al ragazzo che affermava la questione "una carta=due circuiti" come potrebbe essere possibile. Adesso, il link che riporti fa vedere graficamente proprio il contrario di quello che affermi: c'è una carta con il logo "Visa", e un altra con il logo "MAsterCard". Più chiaro di cosi'... E' molto brutto leggere frasi del tipo "che p... questi che non capiscono" quando mi pare che sia te a essere un po' confuso. Fatti chiarire dalla tua banca cosa ti è stato "attivato" e come funziona... caro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si puo' usare MCard
            - Scritto da:
            Ciao,

            io sono quello che ha scritto il primo messaggio,
            e innocentemente chiedevo al ragazzo che
            affermava la questione "una carta=due circuiti"
            come potrebbe essere possibile.


            Adesso, il link che riporti fa vedere
            graficamente proprio il contrario di quello che
            affermi: c'è una carta con il logo "Visa", e un
            altra con il logo "MAsterCard". Più chiaro di
            cosi'...


            E' molto brutto leggere frasi del tipo "che p...
            questi che non capiscono" quando mi pare che sia
            te a essere un po' confuso. Fatti chiarire dalla
            tua banca cosa ti è stato "attivato" e come
            funziona...
            caro.Ciao, mio recensore! :-)Io ho indicato il link per dire che su che banca ho il c/C. Infatti, come ho scritto, avere la doppia funzionalita' su una sola carta (della Banca) e' un servizio a richiesta per... clienti speciali, diciamo cosi'.Con tanto amore...(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Si puo' usare MCard
            Mi è chiaro che sei un cliente "speciale" della banca (così sei contento)raccontami anche questa: quando vai a pagare qualcosa on-line, metti il numero della tua carta "della banca" e clicchi su "Visa" o "MasterCard" così, a casaccio, ed è tutto a posto! vero?Cavolo, deve essere bellissimo avere tanti soldi!Comunque: ad oggi, su allofmp3 si può pagare ancora con MasterCard, Diners, e altri mezzi che personalmente non conosco - se a qualcuno può interessare.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Si puo' usare MCard
            - Scritto da:
            Mi è chiaro che sei un cliente "speciale" della
            banca (così sei
            contento)

            raccontami anche questa: quando vai a pagare
            qualcosa on-line, metti il numero della tua carta
            "della banca" e clicchi su "Visa" o "MasterCard"
            così, a casaccio, ed è tutto a posto!
            vero?

            Cavolo, deve essere bellissimo avere tanti soldi!

            Comunque: ad oggi, su allofmp3 si può pagare
            ancora con MasterCard, Diners, e altri mezzi che
            personalmente non conosco - se a qualcuno può
            interessare.

            SalutiLa cosa e' molto semplice: quando paghi, devi semplicemente indicare (o dire avoce, se sei in un esercizio commerciale) che tipo di circuito vuoi usare. Niente di complesso. Quando sei su un sito web, clicchi sul circuito che vuoi usare.Tutto qui. Per quanto riguarda i soldini sul c/c: che ci posso fare? Non e' merito mio: papa' e mamma sono di buona famiglia. Io non ho nessun merito.Buona giornata (come avrai notato, non ho ricevuto smentite da nessun addetto ai servizi bancari).Ciao.
  • Anonimo scrive:
    STOP AI MODERATORI CHE ESAGERANO!!!
    Questo era il post originale di qualcuno, dal titolo incomprensibile (per me almeno) censurare siti linari Questo era il post: - Scritto da:
    diffondono la pirateria oltre che idee confuse
    sul diritto di
    autore ... e fin qui sono d'accordo col moderatore. Ma perchè censurare anche il sottoscritto, che chiedeva: e che roba sono i siti LINARI?Rob de matt... :s
  • Anonimo scrive:
    E io boicotterò i prodotti Danesi...
    ... a partire dalla birra e dai biscotti al burro nelle scatole di metallo (che - ahimè - mi piacciono tanto)(cylon)
    • Anonimo scrive:
      Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
      tu lo sai che la birra danese (carlsberg e tuborg, non la ceres) sono prodotte in italia? boicottando i danesi, boicotti gli italiani che lavorano per loro.(cioè me)grazzzie!!
      • Anonimo scrive:
        Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
        ... chi collabora col nemico va punito. (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
        - Scritto da:
        tu lo sai che la birra danese (carlsberg e
        tuborg, non la ceres) sono prodotte in italia?
        boicottando i danesi, boicotti gli italiani che
        lavorano per loro.(cioè
        me)

        grazzzie!!Dannato Guilderstern, la tua connivenza con l'usurpatore sarà punita!
    • Anonimo scrive:
      Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
      - Scritto da:
      ... a partire dalla birra e dai biscotti al burro
      nelle scatole di metallo (che - ahimè - mi
      piacciono
      tanto)(cylon)si certo...voglio poi vedere se una sgnaccherona te la sventola sotto il naso...se continui a boitoccare.bah
      • Anonimo scrive:
        Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
        ... la gnocca non è un prodotto danese: è un dono del padreterno e - come tale - va accolto con gioia (adesso voglio proprio vedere se qualche censore del forum ha il coraggio di censurare Gesù Cristo e la Bibbia: andate e moltiplicatevi, la donna sia il vostro ornamento, eccetera eccetera)" O)
    • Anonimo scrive:
      Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
      - Scritto da:
      ... a partire dalla birra e dai biscotti al burro
      nelle scatole di metallo (che - ahimè - mi
      piacciono
      tanto)(cylon)inizia a boicottare le major non comprando più dischi SENZA scaricare da nessuna parte, vedrai a che prezzo arriviamo per comprare un CD, meno di uno russo.
      • Anonimo scrive:
        Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ... a partire dalla birra e dai biscotti al
        burro

        nelle scatole di metallo (che - ahimè - mi

        piacciono

        tanto)(cylon)


        inizia a boicottare le major non comprando più
        dischi SENZA scaricare da nessuna parte, vedrai a
        che prezzo arriviamo per comprare un CD, meno di
        uno
        russo.Se fosse possibile farlo senza infrangere la legge italiana l'avrei già fatto. Delle leggi altrui non me ne può fregare di meno finchè non esco dalla Penisola. Dove vado, mi adeguo alle normative locali... mi sa che presto andrò a farmi una bella gitarella a San Pietroburgo munito del mio hard disk esterno da 250 GB... eh eh eh... (rotfl)
        • rockroll scrive:
          Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          ... a partire dalla birra e dai biscotti al

          burro


          nelle scatole di metallo (che - ahimè - mi


          piacciono


          tanto)(cylon)





          inizia a boicottare le major non comprando più

          dischi SENZA scaricare da nessuna parte, vedrai
          a

          che prezzo arriviamo per comprare un CD, meno di

          uno

          russo.

          Se fosse possibile farlo senza infrangere la
          legge italiana l'avrei già fatto. Delle leggi
          altrui non me ne può fregare di meno finchè non
          esco dalla Penisola. Dove vado, mi adeguo alle
          normative locali... mi sa che presto andrò a
          farmi una bella gitarella a San Pietroburgo
          munito del mio hard disk esterno da 250 GB... eh
          eh eh...
          (rotfl)Dove te lo nascondi il tuo HD zeppo di MP3 quando rientri?E il costo del viaggio? A meno che tu non vada per altri scopi ... per i quali ritengo nel valga di più la pena. Il principio deve essere un altro: combattere uniti per difendere i nostri diritti di fruizione digitale, indipendentemente da eventuali bypass personali. Bye
          • Anonimo scrive:
            Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
            Hai ragione anche tu, Rockroll... ma tu sai bene che il boicottaggio è proprio l'unica - e più semplice - forma di pressione che noi consumatori possiamo sfruttare. Per quanto riguarda l'HD, è ovvio che non ho nessuna intenzione di sobbarcarmi un viaggio in Russia per fare una scorpacciata di mp3, ma ti posso assicurare che vado all'estero ogni mese (solo paesi UE) e mai mi hanno sequestrato HD, memorie USB e portatile... eppure viaggio sempre con queste cose perche' mi servono per lavoro. L'importante è snticipare i controlli: ti fai avanti, gli dici "questa è roba delicata, non posso metterla in valigia,se volete potete controllare". Fino adesso, tutto è filato liscio. Comunque, mai ho trasportato materiale illegale perchè non ho mai avuto motivo.Ciao. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
            - Scritto da:
            Hai ragione anche tu, Rockroll... ma tu sai bene
            che il boicottaggio è proprio l'unica - e più
            semplice - forma di pressione che noi consumatori
            possiamo sfruttare.
            ........
            Quoto perfettamente.Come vorrei che tutti la pensassero come noi! NO TC TPM DRM ecc... Non compriamo e basta: con quel che abbiamo possiamo resistere tranquillamente fino al fallimento della politica delle Majors ostili!Bye - rockroll
    • Kirisuto scrive:
      Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
      - Scritto da:
      ... a partire dalla birra e dai biscotti al burro
      nelle scatole di metallo (che - ahimè - mi
      piacciono
      tanto)(cylon)Ti dò qualche suggerimento per resistere senza rimpianti alla privazione:shortbread scozzesepalets bretonsgalettes de Pont-Avencanestrelli ligurisbrisolonaBuon Appetito! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: E io boicotterò i prodotti Danesi...
      Non si capisce perchè boicottare i prodotti danesi. Perchè ci sono dei giudici corrotti dalle majors? Prendiamocela con quei giudici allora, ma la popolazione danese che centra?Anzi sicuramente saranno incxxati pure loro.Allora per par condicio anche gli altri avrebbero dovuto boicottare i prodotti italiani per tutte i giri di vite che i nostri cari governi hanno adottato contro le libertà digitali.
  • Anonimo scrive:
    censurare siti linari
    diffondono la pirateria oltre che idee confuse sul diritto di autore
    • Anonimo scrive:
      Re: censurare siti linari
      - Scritto da:
      diffondono la pirateria oltre che idee confuse
      sul diritto di
      autoree che roba sono i siti LINARI ? (newbie)
  • Anonimo scrive:
    Dal blog ufficiale di ALLOFMP3...
    21 October 2006, 15:03 Prices for legal music in China are lower than at AllofMP3.com The campaign against AllofMP3.com has been going on for some time already. The site has been a target for abundant accusations, threats, lies, lobbying, etc.Just to give an example: "The reason AllofMP3.com downloads are cheap, is that neither the artists nor the record companies are being paid" said the BPI General Counsel Roz Groome in April.So the industry assumes that the site's price for music is too low for it to be legal and for artists to be compensated. However, the same (or even lower) price per track is being charged at a legal Chinese service top100.cn. It was launched some 8 months ago and has not received much press in the West, apart from the initial press release and recent news about Orchard licensing its catalogue to the biggest legal Chinese download service. "For just one yuan per song (that is 12 cents), mainland consumers could buy anything from The Beatles to Britney Spears" (South China Morning Post). top100.cn has gained full supports from international and local music industry, international and local copyrights societies, and also Chinese government John Kennedy, Chairman of IFPI, said to CEO Gary G. Chen in a meeting: we are keen to see your service available in China as soon as possible top100.cn entered into licensing agreements with major music labels, such as EMI, SonyBMG and also international and domestic independent record labels, like Sanctuary Record Group, China Record Corporation, and many others." (press release at www.newswiretoday.com)So different markets are priced differently and what in some is called illegal is ok in others. That is the industry logic. Allofmp3.com is a service legal in Russia and prices according to the market logic. The lobbyists say it doesn't matter and the pressure to shut down AllofMP3.com is becoming ever stronger, take the recent news about Visa and MC denying service to site. However, no legal case has been won against allofmp3.com so far.Links:www.top100.cnCredit cards block Allofmp3.com, PC ProCourt gives green light to BPI action against AllofMP3.com, top40-charts.com China.org.cnYao Ming Slamdunks into Online Music, China.org.cnCHINA: Chinese sites in trouble over music rights, South China Morning PostOrca Digital, Inc. Launches Top100.cn Largest Chinese Legit Music Download Website, www.newswiretoday.comA quote from a classic:"All animals are equal, but some animals are more equal than others."A proclamation by the pigs who control the government in the novel Animal Farm, by George Orwell. The sentence is a comment on the hypocrisy of governments that proclaim the absolute equality of their citizens but give power and privileges to a small elite.The New Dictionary of Cultural Literacy, Third Edition. 2002.
  • Anonimo scrive:
    Oggi ho imparato cosa significa VULNUS
    Vulnus, e chi l'avrebbe mai detto... ho imparato una roba nuova.Caspiterina, sono felice ! :DIo vulnoTu vulniEgli vulnaNoi vulniamoVoi vulnateEssi Vuldus 5 (mitico, chi se lo ricorda ?!)vulnusvulnusvulnusvulnusvulnusvulnusvulnusvulnusvulnusvulnus
  • Anonimo scrive:
    John Kennedy?
    Chairman IFPI... John Kennedy? Questa omonimia non gli porterà molto bene... :p
  • Anonimo scrive:
    Ma a questo punto xché sbattersi
    "scaricare ciò che vogliono senza sorbirsi nemmeno uno spot pubblicitario."Questa è una cosa illegale, esattamente come usare il mulo.Ma allora mi chiedo.... perché sbattersi tanto? :
  • Anonimo scrive:
    Nessun DRM sarà mai efficace
    Basterà registrare quanto viene eseguito dalla scheda... e in certi casi non c'è bisogno neanche di farlo eseguire, si installa una scheda audio virtuale che altro non è se non un codec che prende il suono emesso e lo registra. La stessa cosa si può fare con i video, con i codec appositi per "riprendere la schermata".Quindi craccare il DRM è fondamentalmente inutile, ci sono sistemi molto più semplici e altrettanto efficaci.C'è poi il sistema analogico che comporta però una perdita di qualità e che per i video ha qualche limitazione (comunque aggirabile). Ma il sistema che ho descritto funziona SEMPRE, con qualsiasi tipo di DRM.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessun DRM sarà mai efficace
      - Scritto da:
      Basterà registrare quanto viene eseguito dalla
      scheda... e in certi casi non c'è bisogno neanche
      di farlo eseguire, si installa una scheda audio
      virtuale che altro non è se non un codec che
      prende il suono emesso e lo registra. La stessa
      cosa si può fare con i video, con i codec
      appositi per "riprendere la
      schermata".
      Quindi craccare il DRM è fondamentalmente
      inutile, ci sono sistemi molto più semplici e
      altrettanto
      efficaci.
      C'è poi il sistema analogico che comporta però
      una perdita di qualità e che per i video ha
      qualche limitazione (comunque aggirabile). Ma il
      sistema che ho descritto funziona SEMPRE, con
      qualsiasi tipo di
      DRM.http://www.highcriteria.com/total recorder
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessun DRM sarà mai efficace
      - Scritto da:
      Basterà registrare quanto viene eseguito dalla
      scheda... e in certi casi non c'è bisogno neanche
      di farlo eseguire, si installa una scheda audio
      virtuale che altro non è se non un codec che
      prende il suono emesso e lo registra. La stessa
      cosa si può fare con i video, con i codec
      appositi per "riprendere la
      schermata".
      Quindi craccare il DRM è fondamentalmente
      inutile, ci sono sistemi molto più semplici e
      altrettanto
      efficaci.
      C'è poi il sistema analogico che comporta però
      una perdita di qualità e che per i video ha
      qualche limitazione (comunque aggirabile). Ma il
      sistema che ho descritto funziona SEMPRE, con
      qualsiasi tipo di
      DRM.Fra qualche anno, con TCPA, questa cosa te la scorderai. Non dimentichiamocelo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessun DRM sarà mai efficace
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Basterà registrare quanto viene eseguito dalla

        scheda... e in certi casi non c'è bisogno
        neanche

        di farlo eseguire, si installa una scheda audio

        virtuale che altro non è se non un codec che

        prende il suono emesso e lo registra. La stessa

        cosa si può fare con i video, con i codec

        appositi per "riprendere la

        schermata".

        Quindi craccare il DRM è fondamentalmente

        inutile, ci sono sistemi molto più semplici e

        altrettanto

        efficaci.

        C'è poi il sistema analogico che comporta però

        una perdita di qualità e che per i video ha

        qualche limitazione (comunque aggirabile). Ma il

        sistema che ho descritto funziona SEMPRE, con

        qualsiasi tipo di

        DRM.

        Fra qualche anno, con TCPA, questa cosa te la
        scorderai. Non
        dimentichiamocelo.Per non parlare del fatto che Vista vorrà drivers certificati, e dubito che un driver simile potrà mai avere una certificazione per poter essere installato su Vista.Mi raccomando, correte subito a comprarlo. Anzi magari iniziate già a prenotarlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Nessun DRM sarà mai efficace
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Basterà registrare quanto viene eseguito dalla


          scheda... e in certi casi non c'è bisogno

          neanche


          di farlo eseguire, si installa una scheda
          audio


          virtuale che altro non è se non un codec che


          prende il suono emesso e lo registra. La
          stessa


          cosa si può fare con i video, con i codec


          appositi per "riprendere la


          schermata".


          Quindi craccare il DRM è fondamentalmente


          inutile, ci sono sistemi molto più semplici e


          altrettanto


          efficaci.


          C'è poi il sistema analogico che comporta però


          una perdita di qualità e che per i video ha


          qualche limitazione (comunque aggirabile). Ma
          il


          sistema che ho descritto funziona SEMPRE, con


          qualsiasi tipo di


          DRM.



          Fra qualche anno, con TCPA, questa cosa te la

          scorderai. Non

          dimentichiamocelo.

          Per non parlare del fatto che Vista vorrà drivers
          certificati, e dubito che un driver simile potrà
          mai avere una certificazione per poter essere
          installato su
          Vista.
          Mi raccomando, correte subito a comprarlo. Anzi
          magari iniziate già a
          prenotarlo.bla bla bla
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessun DRM sarà mai efficace
            bla bla bla bla bla bla Cosa significa?Di che utilità è questa risposta?Complimenti all'ignoto autore da parte di tutta la comunità!(PS. Ad un anonimo io rispondo come anonimo!)
      • rockroll scrive:
        Re: Nessun DRM sarà mai efficace
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Basterà registrare quanto viene eseguito dalla

        scheda... e in certi casi non c'è bisogno
        neanche

        di farlo eseguire, si installa una scheda audio

        virtuale che altro non è se non un codec che

        prende il suono emesso e lo registra. La stessa

        cosa si può fare con i video, con i codec

        appositi per "riprendere la

        schermata".

        Quindi craccare il DRM è fondamentalmente

        inutile, ci sono sistemi molto più semplici e

        altrettanto

        efficaci.

        C'è poi il sistema analogico che comporta però

        una perdita di qualità e che per i video ha

        qualche limitazione (comunque aggirabile). Ma il

        sistema che ho descritto funziona SEMPRE, con

        qualsiasi tipo di

        DRM.

        Fra qualche anno, con TCPA, questa cosa te la
        scorderai. Non
        dimentichiamocelo.Purtroppo lo temo anch'io, ma confido ancora che la cosa non si avveri se siamo abbastanza attivi nel contrastarla in modo da rendere commercialmente inaccettabile per le Majors il perseverare sulla strda delle blindature (perchè nessuno vorrà comprare simili obbrobri, basta farlo sapere agli "utonti"). NO TC TPM TCPA DRM & C.... In ogni caso craccare il DRM è fondamentalmente inutile, ci sono sistemi molto più semplici ed altrettanto efficaci , ma non potranno essere "SEMPRE" sistemi software come quelli su descritti, perchè fra qualche anno, con TCPA, questa cosa ci sarà impedita , ammesso che tali blindature HW prendano piede. Ad una blindature HW si può solo rispondere con "sblindatura" HW, catturando il segnale digitale già decriptato, sistema moo..oolto più semplice che non andarsi a scornare nei meandri dei casini che ci combinaranno a monte del decripting. Qual'è il problema? Che l'hardware di uscita sarà meccanicamente inatattaccabile ed elettronicamente sensibile alle manomissioni? Allora: Non esiste niente di meccanicamente inattaccabile: dovessimio pur usare sega e martello, riusciremo comunque a trovare dispositivi di uscita (Casse, Monitor) apribili per accedere alle connessioni dei segnali digitali decodificati Massa Left Right per l'audio e Massa Red Green Blue Hsync Vsync per il video (e non credo che creeranno dispositivi di uscita in leghe di corindone e/o del peso di qualche quintale...).E non esiste niente in grado di diagnosticare manomissioni HW se il segnale presente nei punti di prelevamento resta inalterato, dovessimo pur ricorrere a sistemi di reintroduzione del segnale (feedBack) in misura identica alla parte prelevata (a parte che un segnale digitale è, per sua natura, comunque accettato se la sua intensità resta entro certi nargini non tanto stretti, altrimenti dove sarebbe il vantaggio del digitale?).Bye-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2006 13.20-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: Nessun DRM sarà mai efficace
          - Scritto da: rockroll
          Massa Left Right per l'audio e Massa Red Green
          Blue Hsync Vsync per il video (e non credo che
          creeranno dispositivi di uscita in leghe di
          corindone e/o del peso di qualche
          quintale...).E' giusto se ci sono le connessioni che hai citato (video SVGA o RGB e audio analogico) non c'è protezione che tenga. Però se il monitor è collegato con connessione HDMI (digitale) è un tantino più complesso perché quasi certamente il video che passa sul cavo deve essere decodificato dal monitor. Devi quindi andare a intervenire sull'hardware del monitor (che LCD, plasma o tubo catodico funziona sempre secondo un principio di rosso-verde-blu) per creare un'uscita video, senza contare che non tutti ne sono capaci (e chi non ne è capace farebbe bene a non metterci dentro le mani visto che il rischio di rimanerci non è remoto: a differenza del PC dove i rischi sono limitati all'alimentatore nel monitor c'è una sezione ad alta tensione ed è su quella che si dovrebbe intervenire in un caso del genere).Ma penso che non ci sia bisogno di arrivare a tanto, probabilmente si riuscirà a scavalcare queste protezioni molto più facilmente.
          • rockroll scrive:
            Re: Nessun DRM sarà mai efficace
            - Scritto da:

            - Scritto da: rockroll

            Massa Left Right per l'audio e Massa Red Green

            Blue Hsync Vsync per il video (e non credo che

            creeranno dispositivi di uscita in leghe di

            corindone e/o del peso di qualche

            quintale...).

            E' giusto se ci sono le connessioni che hai
            citato (video SVGA o RGB e audio analogico) non
            c'è protezione che tenga. Però se il monitor è
            collegato con connessione HDMI (digitale) è un
            tantino più complesso perché quasi certamente il
            video che passa sul cavo deve essere decodificato
            dal monitor. Devi quindi andare a intervenire
            sull'hardware del monitor (che LCD, plasma o tubo
            catodico funziona sempre secondo un principio di
            rosso-verde-blu) per creare un'uscita video,
            senza contare che non tutti ne sono capaci (e chi
            non ne è capace farebbe bene a non metterci
            dentro le mani visto che il rischio di rimanerci
            non è remoto: a differenza del PC dove i rischi
            sono limitati all'alimentatore nel monitor c'è
            una sezione ad alta tensione ed è su quella che
            si dovrebbe intervenire in un caso del
            genere).
            Ma penso che non ci sia bisogno di arrivare a
            tanto, probabilmente si riuscirà a scavalcare
            queste protezioni molto più
            facilmente.Difatti, non speravo di prelevare direttamente dai cavi di connessione ai dispositivi esterni, perchè davo per scontate le connessioni HDMI; è per questo che parlavo di "segare" i dispositivi finali (Speakers e Monitors) per accedere alle connessioni post decodifica. Forse non dovremo arrivare a tanto, ci spero proprio, perchè come giustamente dici la cosa non sarebbe alla portata di tutti; però un laboratorio elettronico che faccia la cosa per noi e ricavi per ogni pubblicazione protetta una copia "master" sprotetta da diffondere con i sistemi che ben sappiamo ... un laboratorio del genere potremmo anche finanziarcelo ------ Bahhmmmm, così si che le freghiamo queste Majors del cavolo, le possiamo costringere al fallimento della loro politica liberticida!(Per chi volesse accusarmi di istigazione alla pirateria, sappia che sto solo parlando di come il consumatore può riappropiarsi del sacrosanto diritto alla copia legittima, che le Majors intendono mafiosamente negargli!).Bye - rockroll
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessun DRM sarà mai efficace
      Da quanto mi risulta i video oltre una certa risoluzione non possono essere "catturati" in tempo reale senza diminuire la risoluzione. Sbaglio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessun DRM sarà mai efficace
        - Scritto da:
        Da quanto mi risulta i video oltre una certa
        risoluzione non possono essere "catturati" in
        tempo reale senza diminuire la risoluzione.
        Sbaglio?Se il monitor arriva alla risoluzione del video l'unico limite è la potenza della CPU, ma con le CPU odierne il problema si pone solo se vuoi fare la ricodifica in formato compresso (es. DivX) in tempo reale con qualità accettabile. Se registri in formato non compresso, occupazione di spazio a parte non ci sono problemi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessun DRM sarà mai efficace
      - Scritto da:
      Basterà registrare quanto viene eseguito dalla
      scheda... e in certi casi non c'è bisogno neanche
      di farlo eseguire, si installa una scheda audio
      virtuale che altro non è se non un codec che
      prende il suono emesso e lo registra.Con il TC non potrai più installare i driver che vuoi te, ma solo quelli che vogliono loro.
      C'è poi il sistema analogico che comporta però
      una perdita di qualità e che per i video ha
      qualche limitazione (comunque aggirabile). Ma il
      sistema che ho descritto funziona SEMPRE, con
      qualsiasi tipo di
      DRM.Funzionerà finchè non ti installeranno una estensione TC nelle orecchie
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessun DRM sarà mai efficace
      - Scritto da:
      Basterà registrare quanto viene eseguito dalla
      scheda... e in certi casi non c'è bisogno neanche
      di farlo eseguire, si installa una scheda audio
      virtuale che altro non è se non un codec che
      prende il suono emesso e lo registra. La stessa
      cosa si può fare con i video, con i codec
      appositi per "riprendere la
      schermata".
      Quindi craccare il DRM è fondamentalmente
      inutile, ci sono sistemi molto più semplici e
      altrettanto
      efficaci.
      C'è poi il sistema analogico che comporta però
      una perdita di qualità e che per i video ha
      qualche limitazione (comunque aggirabile). Ma il
      sistema che ho descritto funziona SEMPRE, con
      qualsiasi tipo di
      DRM....e se invece di copiare il segnale uscente, duplicassimo i segnali elettrici generati da occhi e orecchie di un possibile spettatore? :D certo, bisognerebbe poi trovare un player compatibile, o "reinserire" i flussi nel cervello... ma vabbè...
  • Anonimo scrive:
    facessero concorrenza ad ALLofMp3
    invece di imbavagliare mezza internet.I prezzi a cui vendo sono + che giusti visto che non si pagano distribuzioni, imballaggi, dogane ecc.. E invece le case discografiche vogliono lucrare anche sui risparmi di internet e vendere a quasi lo stesso prezzo di un cd venduto in negozio .
    • Anonimo scrive:
      Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3
      - Scritto da:
      invece di imbavagliare mezza internet.
      I prezzi a cui vendo sono + che giusti visto che
      non si pagano distribuzioni, imballaggi, dogane
      ecc.. ...diritti d'autore...allofmp3 NON ha NESSUNA SPESA!!!!!Pagano solo la mazzetta alla ROMS che, guarda caso, è COMPROPRIETARIA di allofmp3...E invece le case discografiche vogliono
      lucrare anche sui risparmi di internet e vendere
      a quasi lo stesso prezzo di un cd venduto in
      negozio
      .Fare concorrenza a allofmp3 è facilissimo, basta aprire un server in Russia o in paesi con lo stesso inesistente rispetto per la legalità, fregarsene delle leggi internazionali e NON PAGARE chi ha PRODOTTO quello si vende.A casa mia si chiama furto.
      • Facoccero scrive:
        Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3
        Beh ma allora siamo d' accordo, visto che anche a casa mia si chiama furto vendere cd a 15/20 euro !!Effettivamente Antonacci che vende i sui cd NUOVI a 9 e un poveraccio che fa musica x beneficenza !!
    • Anonimo scrive:
      Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3
      - Scritto da:
      invece di imbavagliare mezza internet.
      I prezzi a cui vendo sono + che giusti visto che
      non si pagano distribuzioni, imballaggi, dogane
      ecc.. E invece le case discografiche vogliono
      lucrare anche sui risparmi di internet e vendere
      a quasi lo stesso prezzo di un cd venduto in
      negozio
      .AllOfMp3 non paga tasse che negli altri paesi si pagano, non paga diritti che in altri paesi si pagano.Facile essere i più economici, così.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3

        AllOfMp3 non paga tasse che negli altri paesi si
        pagano, non paga diritti che in altri paesi si
        pagano.I padroni delle major pagano le tasse?Nelle isolette tropicali dove sono domiciliati fiscalmente?Sei molto ingenuo...
        • Anonimo scrive:
          Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3
          - Scritto da:

          AllOfMp3 non paga tasse che negli altri paesi si

          pagano, non paga diritti che in altri paesi si

          pagano.


          I padroni delle major pagano le tasse?
          Nelle isolette tropicali dove sono domiciliati
          fiscalmente?
          Sei molto ingenuo...Le aziende non sono domiciliate nei paradisi fiscali! Un attimo di cognizione di causa, prima di dare dell'ingenuo agli altri.E non parliamo delle major, ma di coloro che dovrebbero fare concorrenza ad AllOfMp3, come, per esempio, iTMS, che preima di aprire in Europa ha dovuto aspettare un anno per potersi mettere d'accordo legalmente con ogni singolo stato...Parliamo di concorrenza leale e regole comuni, cosa che AllOfMp3 non ha per lacune legali russe!Rispondete: se un atleta può doparsi legalmente nel suo paese, è giusto che concorra internazionalmente con atleti che non possono doparsi?
    • rockroll scrive:
      Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3
      - Scritto da:
      invece di imbavagliare mezza internet.
      I prezzi a cui vendo sono + che giusti visto che
      non si pagano distribuzioni, imballaggi, dogane
      ecc.. E invece le case discografiche vogliono
      lucrare anche sui risparmi di internet e vendere
      a quasi lo stesso prezzo di un cd venduto in
      negozio
      .Certo, quoto pienamente: purtroppo questo argomento viene spesso trascurato, tu sei uno dei pochi che vi pone l'attenzione. Il prezzo equo è quello praticato da ALLofMp3!Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3
        - Scritto da: rockroll

        - Scritto da:

        invece di imbavagliare mezza internet.

        I prezzi a cui vendo sono + che giusti visto che

        non si pagano distribuzioni, imballaggi, dogane

        ecc.. E invece le case discografiche vogliono

        lucrare anche sui risparmi di internet e vendere

        a quasi lo stesso prezzo di un cd venduto in

        negozio

        .

        Certo, quoto pienamente: purtroppo questo
        argomento viene spesso trascurato, tu sei uno dei
        pochi che vi pone l'attenzione.


        Il prezzo equo è quello praticato da ALLofMp3!

        ByeNo.Perchè AllOfMp3 non paga le tasse che in ogni altro paese si pagano.Trae vantaggio da una lacuna legislativa Russa, ergo, ne ha un vantaggio non colmabile in alcun modo.Ho già fatto lo stesso discorso il un altro thread: se uno stato non vieta il doping non vuol dire che l'atleta che ne gode possa essere ammesso alle gare internazionali.CiaoAle
        • Anonimo scrive:
          Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3
          ma quale tasse e tasse! il 19% di iva? il 30% di irap? ma quanto li vogliamo pagare questi cantanti per i loro diritti? per pagare le loro limousine e i loro capricci di adozione? anche se si pagassero tutte le tasse di questo mondo il prezzo praticato dalle case discografiche per un cd legalmente venduto su internet è e rimane - UN FURTO - (legalizzato).Poi si lamentano se nascono siti come AllofMp3..
          • Anonimo scrive:
            Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3
            - Scritto da:
            ma quale tasse e tasse! il 19% di iva? il 30% di
            irap? ma quanto li vogliamo pagare questi
            cantanti per i loro diritti? per pagare le loro
            limousine e i loro capricci di adozione? anche se
            si pagassero tutte le tasse di questo mondo il
            prezzo praticato dalle case discografiche per un
            cd legalmente venduto su internet è e rimane - UN
            FURTO -
            (legalizzato).
            Poi si lamentano se nascono siti come AllofMp3..Quando capiterà che qualcuno vi rubi lo stipendio guadagnato col vostro lavoro allora capirete.Non tutti i cantanti ed i musicisti sono ricchi.D'accordo l'eccessivo costo della musica su CD, ma per favore piantiamola di sparare cavolate: allofmp3 fa pagare poco perchè può permettersi di fare concorrenza sleale.Svegliatevi, ragazzini.
          • Anonimo scrive:
            Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3


            Quando capiterà che qualcuno vi rubi lo stipendio
            guadagnato col vostro lavoro allora
            capirete.
            Non tutti i cantanti ed i musicisti sono ricchi.
            D'accordo l'eccessivo costo della musica su CD,
            ma per favore piantiamola di sparare cavolate:
            allofmp3 fa pagare poco perchè può permettersi di
            fare concorrenza
            sleale.

            Svegliatevi, ragazzini.perchè secondo te i cantanti devono per forza diventare ricchi sulle spalle del pubblico? fa skifo uno stipendio di 1000 euro al mese eh? allora cambiassero lavorosvegliati te.
          • Anonimo scrive:
            Re: facessero concorrenza ad ALLofMp3
            - Scritto da:




            Quando capiterà che qualcuno vi rubi lo
            stipendio

            guadagnato col vostro lavoro allora

            capirete.

            Non tutti i cantanti ed i musicisti sono ricchi.

            D'accordo l'eccessivo costo della musica su CD,

            ma per favore piantiamola di sparare cavolate:

            allofmp3 fa pagare poco perchè può permettersi
            di

            fare concorrenza

            sleale.



            Svegliatevi, ragazzini.

            perchè secondo te i cantanti devono per forza
            diventare ricchi sulle spalle del pubblico? fa
            skifo uno stipendio di 1000 euro al mese eh?
            allora cambiassero
            lavoro
            svegliati te.Se piaccio ad un pubblico di qualche milione di persone perchè non dovrei diventare ricco?E, scusa, ma quale altro modo esiste per diventare ricco onestamente, se non quello di portare la gente ad apprezzare quello che produci? Mangiando merda per qualche anno prima di ottenere successo magari?E, scusa: quando inizia a suonare, sei VERAMENTE sicuro che avrai successo? Non pensi che molti musicisti quello che fanno sia scommettere sul loro futuro, e che pochi di questi possano arrivare a vincere qualcosa? E riesci a metterti nei panni di un musicista emergente, che finalmente riesce a fare un pezzo di successo, e scopre che non venderà nulla perchè la gente glielo scaricherà da internet, "legalmente" perchè un russo senza scrupoli gli mette in rete un pezzo su cui l'unico che guadagnerà qualcosa sarà uno che non ha nulla a che fare col musicista???Che angelici e ingenui che siete: i milioni di musicisti che hanno poco successo ringraziano.
  • Anonimo scrive:
    Non diamoci la zappa sui piedi!
    Senza parole... Non voglio certo santificare AllofMP3 ma fare gli avvoltoi, gli sciacalli in questo modo va contro gli interessi di tutti. Poco importa che il sito si trovi in questi casini x comportamenti +/- scorretti, qui si tratta di "sostenere" la lotta contro lobby come Mastercard e i + dannosi parassiti delle libertà fondamentali quali sono i tizi delle major discografiche. Per come la vedo io, l'esistenza di siti come Allof, è la + grande testimonianza di come un qualsiasi signor nessuno possa contrapporsi ai giganti dell'economia grazie alle possibilità offerte da internet, grazie alla capacità che dà di sfuggire al controllo sempre + oppressivo della società.I signori che stanno muovendo guerra a quel sito hanno tanta influenza da far sì che servizi essenziali come quelli offerti da VISA&C, vengano sospesi senza alcun intervento della legge, a loro discrezione e piacere...La resistenza di Allof, in questo caso, assume il carattere di un vero schiaffo allo strapotere di questi gruppi. Conviene davvero tagliargli le gambe x evitare un po' di pubblicità?PS_ Anche la Danimarca! Aspetto a disperarmi solo xchè sono + che convinto che le reazioni dei prox giorni faranno cambiare le cose (spero!).
    • Anonimo scrive:
      Re: Non diamoci la zappa sui piedi!
      - Scritto da:
      Senza parole... Non voglio certo santificare
      AllofMP3 ma fare gli avvoltoi, gli sciacalli in
      questo modo va contro gli interessi di tutti.
      Poco importa che il sito si trovi in questi
      casini x comportamenti +/- scorretti, qui si
      tratta di "sostenere" la lotta contro lobby come
      Mastercard e i + dannosi parassiti delle libertà
      fondamentali quali sono i tizi delle major
      discografiche. Per come la vedo io, l'esistenza
      di siti come Allof, è la + grande testimonianza
      di come un qualsiasi signor nessuno possa
      contrapporsi ai giganti dell'economia grazie alle
      possibilità offerte da internet, grazie alla
      capacità che dà di sfuggire al controllo sempre +
      oppressivo della
      società.
      I signori che stanno muovendo guerra a quel sito
      hanno tanta influenza da far sì che servizi
      essenziali come quelli offerti da VISA&C, vengano
      sospesi senza alcun intervento della legge, a
      loro discrezione e
      piacere...
      La resistenza di Allof, in questo caso, assume il
      carattere di un vero schiaffo allo strapotere di
      questi gruppi. Conviene davvero tagliargli le
      gambe x evitare un po' di
      pubblicità?

      PS_ Anche la Danimarca! Aspetto a disperarmi solo
      xchè sono + che convinto che le reazioni dei prox
      giorni faranno cambiare le cose
      (spero!).Condivido pienamente!
  • Anonimo scrive:
    3 carte controllano tutto ?
    Visa, Mastercard e Paypal (che da me mai vedranno un soldo che uno)Possibile che la lobby di queste 3 possa impedire la vita ad un sito ?Non ci sono altre forme di pagamento, altre carte ?Mi sembra una cosa un bel po' mafiosa
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 carte controllano tutto ?
      - Scritto da:
      Visa, Mastercard e Paypal (che da me mai vedranno
      un soldo che
      uno)
      Possibile che la lobby di queste 3 possa impedire
      la vita ad un sito
      ?
      Non ci sono altre forme di pagamento, altre carte
      ?
      Mi sembra una cosa un bel po' mafiosaPostepay! ma se la vuoi usare online si appoggia su Visa... altrimenti puo' funzionare in modo distaccato (se ti fai fare una ricarica o cose del genere)...o almeno credo (newbie) (newbie)Poi penso ci siano altri siti web simili a PayPal....(e magari migliori!? boh)
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 carte controllano tutto ?
      - Scritto da:
      Visa, Mastercard e Paypal (che da me mai vedranno
      un soldo che
      uno)
      Possibile che la lobby di queste 3 possa impedire
      la vita ad un sito ?Si.
      Non ci sono altre forme di pagamento, altre carte ?Si, ma non hanno la medesima diffusione e capillarita'.
      Mi sembra una cosa un bel po' mafiosaMonopoli e cartelli sono centri di potere.
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 carte controllano tutto ?
      Perchè continuate a dire che MasterCard non accetta pagamenti per questo sito?
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 carte controllano tutto ?
      - Scritto da:
      Non ci sono altre forme di pagamento, altre carte?Su allofmp3 si può ancora pagare con xrost (www.xrost.biz), che a sua volta funziona tramite carta di credito visa o mastercard.Fatta la "legge", trovato l'inganno.
      Mi sembra una cosa un bel po' mafiosaLo è.Daniele
  • Anonimo scrive:
    E' UNA VERGOGNA!
    Certo "giudici" andrebbero CASTRATI!Questo è un grave attentato alle libertà digitali e alla libera circolazione dei dati e delle informazioni su Internet.Speriamo che i giudizi successivi ripristino la legalità invalidando la sentenza di primo grado e che poi quel giudice venga trasferito alla NSA; degna fogna per giudici come questo.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' UNA VERGOGNA!
      - Scritto da:
      Certo "giudici" andrebbero CASTRATI!
      Questo è un grave attentato alle libertà digitali
      e alla libera circolazione dei dati e delle
      informazioni su
      Internet.
      Speriamo che i giudizi successivi ripristino la
      legalità invalidando la sentenza di primo grado e
      che poi quel giudice venga trasferito alla NSA;
      degna fogna per giudici come
      questo.Di che ti lamenti? Certi ISP minori, in italia, bloccano l'uso di certi programmi (guarda caso P2P), in quanto, non ce la fanno (o non vogliono) a reggere con la banda, di fatto, censurando indirettamente la libertà.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' UNA VERGOGNA!
      - Scritto da:
      Certo "giudici" andrebbero CASTRATI!
      Questo è un grave attentato alle libertà digitali
      e alla libera circolazione dei dati e delle
      informazioni su
      Internet.
      Speriamo che i giudizi successivi ripristino la
      legalità invalidando la sentenza di primo grado e
      che poi quel giudice venga trasferito alla NSA;
      degna fogna per giudici come
      questo.La vergogna è un post come il tuo.In questo caso si sono limitati a limitare l'accesso a un sito PIRATA! Allofmp3 vende e GUADAGNA su un prodotto che NON HA PAGATO.Come se tu entrassi di notte in un campo, "prelevassi" qualche quintale di pomodori e la mattina li rivendessi da un server russo. Per poterlo fare devi versare una mazzetta a una società di proprietà della mafia (e già DIFFIDATA dal governo russo dall'uso della parola "Russian"...) ma al contadino che si è fatto il mazzo per coltivarli non va un centesimo.Vergogna a te e a tutti i buffoni che si riempiono la bocca con la parola libertà....finché riguarda i soldi degli altri.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' UNA VERGOGNA!
        - Scritto da:

        La vergogna è un post come il tuo.

        In questo caso si sono limitati a limitare
        l'accesso a un sito PIRATA! Allofmp3 vende e
        GUADAGNA su un prodotto che NON HA
        PAGATO.

        Come se tu entrassi di notte in un campo,
        "prelevassi" qualche quintale di pomodori e la
        mattina li rivendessi da un server russo. Per
        poterlo fare devi versare una mazzetta a una
        società di proprietà della mafia (e già DIFFIDATA
        dal governo russo dall'uso della parola
        "Russian"...) ma al contadino che si è fatto il
        mazzo per coltivarli non va un
        centesimo.

        Vergogna a te e a tutti i buffoni che si
        riempiono la bocca con la parola
        libertà....finché riguarda i soldi degli
        altri.Sparisci! PRETORIANO del tipo lecca lecca.Prezzolato della BSA.Zecca delle MAJOR.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' UNA VERGOGNA!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Certo "giudici" andrebbero CASTRATI!

        Questo è un grave attentato alle libertà
        digitali

        e alla libera circolazione dei dati e delle

        informazioni su

        Internet.

        ..........
        La vergogna è un post come il tuo.

        In questo caso si sono limitati a limitare
        l'accesso a un sito PIRATA! Allofmp3 vende e
        GUADAGNA su un prodotto che NON HA
        PAGATO.

        Come se tu entrassi di notte in un campo,
        "prelevassi" qualche quintale di pomodori e la
        mattina li rivendessi da un server russo. Per
        poterlo fare devi versare una mazzetta a una
        società di proprietà della mafia (e già DIFFIDATA
        dal governo russo dall'uso della parola
        "Russian"...) ma al contadino che si è fatto il
        mazzo per coltivarli non va un
        centesimo.

        Vergogna a te e a tutti i buffoni che si
        riempiono la bocca con la parola
        libertà....finché riguarda i soldi degli
        altri. A chi no si qualifica rispondo senza qualificarmi.Prima di dare del buffone ad altri senza il coraggio di qualificarti, ti invito a questa considerazione, ricavata da un altro post: Le case discografiche vogliono lucrare anche sui risparmi di internet e vendere a quasi lo stesso prezzo di un cd venduto in negozio! Quanto alla presunta illegalità di ALLofMP3, ci sono organi competenti a decidere se è tale, non sei certo tu a deciderlo, e fino a prova contraria non è stato ancora sancito che tsle società "preleva di notte in un campo qualche quintale di pomodori per rivenderlo la mattina dopo senza dare un soldo al contadino che si è fatto il mazzo per coltivarli" (caso mai non viene dato un soldo agli intermediari che vorrebbero parassitare intorno, e sembra che la cosa tidia fastidio !).
      • Anonimo scrive:
        Re: E' UNA VERGOGNA!

        In questo caso si sono limitati a limitare
        l'accesso a un sito PIRATA! Allofmp3 vende e
        GUADAGNA su un prodotto che NON HA
        PAGATO.illegale? non è vero!il sito ,per la legge/magistratura russa, è perfettamente legale
        società di proprietà della mafia (e già DIFFIDATA
        dal governo russo dall'uso della parola
        "Russian"...) diffidata? non è vero!
        • Anonimo scrive:
          Re: E' UNA VERGOGNA!
          - Scritto da:


          In questo caso si sono limitati a limitare

          l'accesso a un sito PIRATA! Allofmp3 vende e

          GUADAGNA su un prodotto che NON HA

          PAGATO.

          illegale? non è vero!
          il sito ,per la legge/magistratura russa, è
          perfettamente legale




          società di proprietà della mafia (e già
          DIFFIDATA

          dal governo russo dall'uso della parola

          "Russian"...)

          diffidata? non è vero!Certa gente se le inventa tutte per ceracre di difendere i proprio interessi illeciti col rischio anche di apparire dei buffoni.Ovviamnete con "illeciti" non intendo Allofmp3 che è perfettamente legale, ma i MAGNA-MAGNA delle MAJOR.
      • MandarX scrive:
        Re: E' UNA VERGOGNA!

        In questo caso si sono limitati a limitare
        l'accesso a un sito PIRATA! Allofmp3 vende e
        GUADAGNA su un prodotto che NON HA
        PAGATO.si ma in russia non è illegale perche altri paesi devono prendersi queste corna da terra?perche non preoccuparsi dello sfruttamento dei bambini cinesi che ti assemblano le tue belle nike?
    • Anonimo scrive:
      Re: E' UNA VERGOGNA!
      Leggi meglio la notizia.Questi siti faranno fare la fine del p2p.
Chiudi i commenti