PDF, Adobe chiarisce su Office e Vista

Dichiarazioni

Roma – In seguito alla questione che contrappone Adobe e Microsoft sul formato PDF ed Office 2007, Adobe Systems ha rilasciato una dichiarazione in cui risponde agli statement di Microsoft.

“La nostra policy – ha spiegato Holly Campbell, responsabile della Comunicazione di Adobe – è di non esprimere commenti su discussioni in corso con clienti, partner o competitor. Ma, rispondendo alle accuse di Microsoft diffuse alla stampa, Adobe chiarisce di non aver deciso di adire le vie legali contro Microsoft”.

“Non solo – continua Campbell – relativamente a qualsiasi discussione avuta con Microsoft su Office e Vista, la nostra sola motivazione è di contribuire a mentenere un panorama equo e competitivo nell’industria del software. Qualsiasi illazione contraria a ciò è priva di fondamento”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: VOIP in Italia, ecco cosa cambia
    Come da articolo:"L'appuntamento, organizzato dal Consorzio VOIPEX - Il Consorzio per la Qualità ed Interoperabilità dei servizi IP e dalle associazioni dei provider, partirà alle del mattino presso l'Aula Magna del ministero ..."Non ho colto l'ora, si può orreggere??? ;)Grazie
    • Lamb scrive:
      Re: VOIP in Italia, ecco cosa cambia
      - Scritto da:
      Come da articolo:

      "L'appuntamento, organizzato dal Consorzio VOIPEX
      - Il Consorzio per la Qualità ed Interoperabilità
      dei servizi IP e dalle associazioni dei provider,
      partirà alle del mattino presso l'Aula Magna del
      ministero
      ..."

      Non ho colto l'ora, si può orreggere??? ;)

      GrazieARGH me s'e' magnata l'ora :Dmessa, sono le 9grazie ciao!!Lamb di PI
Chiudi i commenti