Pedofilia, aumentano le denunce

L'attività di monitoraggio di Telefono Arcobaleno sulle risorse pedo-pornografiche su Internet ha portato alla denuncia di quasi 9mila siti in sei mesi


Roma – Telefono Arcobaleno ha diffuso i dati della propria attività antipedofilia nel primo semestre del 2003, che ha visto 8.717 denunce nei confronti di altrettanti siti che proponevano materiale pedo-pornografico.

Interessante notare la ripartizione tra i vari paesi del numero delle denunce: primeggiano gli Usa con 5621 siti, seguono poi Russia con 708 siti, Brasile con 470 siti, Corea del Sud con 374 siti, Italia con 311 siti, Spagna con 145 siti, Repubblica Ceca con 134 siti, Canada con 114 siti e Svezia con 109 siti.

Rispetto al primo semestre 2002, il numero delle denunce presentate da Telefono Arcobaleno sono aumentate del 46,24 per cento. Ben 7.247 siti sugli 8.717 segnalati sfruttavano il materiale pedo-pornografico a scopo di lucro .

Sul sito del Telefono Arcobaleno è possibile scaricare il rapporto completo in formato pdf.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: E ce credo..
    - Scritto da: Skaven
    Per forza.. è fatto in java.. hai gia visto
    qualcosa fatto in java leggero e veloce? :)Eclipse e' scritto in java ed e' veloce e ragionevolmente leggero (piu' o meno quanto il Visual Studio 2003).
  • Anonimo scrive:
    Re: Eclipse
    - Scritto da: Anonimo
    Ma eclipse e' al servizio di chi vuole
    lucrare sul software?

    Non e' protetto dalla licenza GNU/GPL... chi
    vorra' mai usarlo?Io per esempio.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ce credo..
    Tutto il sw di Microsoft ha sempre puntato sull'uso di quantitavi enormi di memoria ( e questo per fare niente : vedi gli aggiornamenti di MsOffice ) quindi non sara' mai certo questo a fermare Java.In compenso a differenza di tutti i prodotti Microsoft il cui uso spropositato di memoria non ha mai prodotti vantaggi in termini di velocita' di sviluppo, Java invece ha da quando e' nato un'enormeva velocita' di sviluppo.Tant'e' che casualmente in microsoft si sono occupati di un Jump, C# , compilatori Java non compatibili con quanto previsto dalle licenze...... ma come mai?
  • Anonimo scrive:
    Eclipse
    Ma eclipse e' al servizio di chi vuole lucrare sul software?Non e' protetto dalla licenza GNU/GPL... chi vorra' mai usarlo?
  • Anonimo scrive:
    Re: E ce credo..
    - Scritto da: nop


    Falso. Come dicevo prima, il C++ non e'

    dannatamente piu' veloce di java. Al
    limite

    e' un _po_ piu' veloce di java.

    Hai per caso qualche link perchè io sono
    rimasto alla comparazione tra C++ e Java
    1.2.2
    In quel caso C++ era parecchio più veloce di
    Java ..magari oggi è migliorato ....No, sottomano non ho niente. Posso solo dirti che dall'sdk 1.2.2 al 1.4.2 alla sun hanno fatto un'ottimo lavoro sul garbage collector, sull'hotspot ed hanno ridotto moltissimo la memory footprint e i tempi di avvio.E le differenze comunque si vedono anche "occhiometricamente" !!! Se usi java e non hai seri problemi di compatibilita', l'aggiornamento a 1.4.2 e' fortemente consigliato :-)
    ps non vale il link a JavaWorld :-PMmm... nemmeno quelli di JavaLobby ?:-)(Acc ! Rileggendo il mio stesso post mi sembra di essere diventato un commerciale Sun !!! Ma ti assicuro che non lo sono e non ho nessun particolare interesse nell'esaltare Java !!!)Ciao !
  • nop scrive:
    Re: E ce credo..

    Falso. Come dicevo prima, il C++ non e'
    dannatamente piu' veloce di java. Al limite
    e' un _po_ piu' veloce di java.Hai per caso qualche link perchè io sono rimasto alla comparazione tra C++ e Java 1.2.2In quel caso C++ era parecchio più veloce di Java ..magari oggi è migliorato ....ps non vale il link a JavaWorld :-P
  • Anonimo scrive:
    Re: E ce credo..
    - Scritto da: nop
    Lo stesso applicativo scritto in C++ sarebbe
    dannatamente più veloce Falso. Come dicevo prima, il C++ non e' dannatamente piu' veloce di java. Al limite e' un _po_ piu' veloce di java.
    ma ci vorrebbe il
    quadruplo del tempo(e di conseguenza di
    costi) per scriverlo... Su questo concordo.
  • nop scrive:
    Re: E ce credo..
    - Scritto da: il_fabry

    Il mercato si è orientato verso Java et

    similia solo perchè è stata data una

    maggiore importanza alla velocità con cui
    si

    può rilasciare un applicativo rispetto
    alla

    velocità/efficenza del codice......

    Lo stesso applicativo scritto in C++
    sarebbe

    dannatamente più veloce ma ci vorrebbe il

    quadruplo del tempo(e di conseguenza di

    costi) per scriverlo...

    Concordo. Hai centrato in pieno il
    discorso.. Ma tornando all'essenza di
    Eclipse e dell'articolo, io penso ovviamente
    che intel ne vorrà trarre benefici solo in
    "immagine" come CPU performante e non per
    altro..Scusami in che modo?L'applicativo di per se è scritto in Java e Intel non ha una propria JVM; per l'ottimizzazione del codice prodotto in C e C++ sono sicuro che Intel mai rilascerà dei sorgenti del suo ICC.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ce credo..

    Il mercato si è orientato verso Java et
    similia solo perchè è stata data una
    maggiore importanza alla velocità con cui si
    può rilasciare un applicativo rispetto alla
    velocità/efficenza del codice......
    Lo stesso applicativo scritto in C++ sarebbe
    dannatamente più veloce ma ci vorrebbe il
    quadruplo del tempo(e di conseguenza di
    costi) per scriverlo...Concordo. Hai centrato in pieno il discorso.. Ma tornando all'essenza di Eclipse e dell'articolo, io penso ovviamente che intel ne vorrà trarre benefici solo in "immagine" come CPU performante e non per altro..
  • nop scrive:
    Re: E ce credo..

    Certo e' un _po_ piu' esigente in termini di
    memoria e di CPU, ma per applicazioni di una
    certa dimensione, le differenze tra Java e
    linguaggi nativi tendono a diventare minime.
    (il vero spreco semmai e' per applicazioni
    piccole)Il mercato si è orientato verso Java et similia solo perchè è stata data una maggiore importanza alla velocità con cui si può rilasciare un applicativo rispetto alla velocità/efficenza del codice......Lo stesso applicativo scritto in C++ sarebbe dannatamente più veloce ma ci vorrebbe il quadruplo del tempo(e di conseguenza di costi) per scriverlo...
  • Anonimo scrive:
    Re: E ce credo..
    - Scritto da: nop
    - Scritto da: il_fabry


    Pensa che qui in ditta (sviluppiamo


    soluzioni bancarie) per i nostri

    developper


    abbiamo dovuto prendere dei Pc dual


    processor con ben 2 GB di ram a testa!
    Con


    macchine del genere effettivamente ci
    si


    lavora abb bene :)



    E poi mi vengono a dire che Intel nn vuole

    marciarci.. :P

    Che dire viva Java........Non si puo' dare sempre tutta la colpa a Java !Java e' una gran piattaforma di sviluppo. Se vuoi applicazioni complesse e' giusto dargli hardware adeguato.Certo e' un _po_ piu' esigente in termini di memoria e di CPU, ma per applicazioni di una certa dimensione, le differenze tra Java e linguaggi nativi tendono a diventare minime. (il vero spreco semmai e' per applicazioni piccole)Non penserete mica che applicazioni simili scritte in linguaggi nativi sarebbero _molto_ piu' leggere ? vero ?Ciao !
  • nop scrive:
    Re: E ce credo..
    - Scritto da: il_fabry

    Che dire viva Java........

    X fortuna il mio developer non ti ha
    letto... :Pinfatti l'ho scritto solo perchè sono irreperibile ... se lo urlo in ufficio non arrivo a sera.......:-))))
  • Anonimo scrive:
    Re: E ce credo..

    Che dire viva Java........X fortuna il mio developer non ti ha letto... :P
  • nop scrive:
    Re: E ce credo..
    - Scritto da: il_fabry

    Pensa che qui in ditta (sviluppiamo

    soluzioni bancarie) per i nostri
    developper

    abbiamo dovuto prendere dei Pc dual

    processor con ben 2 GB di ram a testa! Con

    macchine del genere effettivamente ci si

    lavora abb bene :)

    E poi mi vengono a dire che Intel nn vuole
    marciarci.. :PChe dire viva Java........
  • nop scrive:
    Re: ottimizzazioni pentium 4?

    quindi che c'entra il pentium 4?Niente ... giusto per farsi un po di pubblicità a meno che nel prossimo futuro il p5 non eseguirà a livello hardware il bytecode Java(non ci credo neanche se lo vedo!!!)
    • Anonimo scrive:
      Re: ottimizzazioni pentium 4?

      Niente ... giusto per farsi un po di
      pubblicità a meno che nel prossimo futuro il
      p5 non eseguirà a livello hardware il
      bytecode Java(non ci credo neanche se lo
      vedo!!!)Stile 3DNow! delle vecchie AMD?Naaaaaaaa.......
    • Anonimo scrive:
      Re: ottimizzazioni pentium 4?
      - Scritto da: nop


      quindi che c'entra il pentium 4?

      Niente ... giusto per farsi un po di
      pubblicità a meno che nel prossimo futuro il
      p5 non eseguirà a livello hardware il
      bytecode Java(non ci credo neanche se lo
      vedo!!!)
      Sbagliato!La piattaforma Eclipse e' "un tool per fare tool". Di base e' scritta in Java ma questo non significa che supporti SOLO Java.Se vi fate un giro sul sito vedrete che c'e' un bel sottoprogetto per lo sviluppo in C (org.eclipse.cdt) che consente di sviluppare programmi (anche) con GCC e debuggarli con GDB; e, per quanto mi risulta, questi due tool non sono assolutamente scritti in Java e non producono bytecode.Non vedo, quindi, quale sia il problema, nell'integrare in Eclipse un optimizing compiler Intel che ottimizzi per Pentium 4, Xeon e compagnia bella.A presto,Fabio
      • nop scrive:
        Re: ottimizzazioni pentium 4?

        Non vedo, quindi, quale sia il problema,
        nell'integrare in Eclipse un optimizing
        compiler Intel che ottimizzi per Pentium 4,
        Xeon e compagnia bella.Piacerebbe a tutti mettere le mani sul sorgente dell' ICC ma sono quasi sicuro che non lo vedremo mai .......
  • Anonimo scrive:
    Re: E ce credo..

    Pensa che qui in ditta (sviluppiamo
    soluzioni bancarie) per i nostri developper
    abbiamo dovuto prendere dei Pc dual
    processor con ben 2 GB di ram a testa! Con
    macchine del genere effettivamente ci si
    lavora abb bene :)E poi mi vengono a dire che Intel nn vuole marciarci.. :PBeh siamo sugli stessi livelli..
  • Skaven scrive:
    Re: E ce credo..
    - Scritto da: il_fabry
    Visti entrambi.. WDSc 5.0 vince 6-0
    tranquillamente in pesantezza.. Pensa che il
    processo del JAVAW.EXE raggiunge il 100% di
    utilizzo e circa 500MB di uso in condizioni
    "normali"..Pensa che qui in ditta (sviluppiamo soluzioni bancarie) per i nostri developper abbiamo dovuto prendere dei Pc dual processor con ben 2 GB di ram a testa! Con macchine del genere effettivamente ci si lavora abb bene :)
  • Anonimo scrive:
    Re: ottimizzazioni pentium 4?

    non ho capito il discorso
    dell'ottimizzazione del codice... a quanto
    ne so Eclipse è orientato esclusivamente
    (almeno al momento) allo sviluppo di
    applicazioni java... e non mi pare che intel
    sviluppi una propria macchina virtuale...
    quindi che c'entra il pentium 4?IMHO.. In questa assurda battaglia di velocità risulta sempre più che le cpu nn vengano mai sfruttate a pieno.. Forse x Intel è un modo x far vedere come viene "spremuta" la sua CPU e come "macina" lavoro di sviluppo senza problemi?
  • Anonimo scrive:
    Re: E ce credo..

    Per forza.. è fatto in java.. hai gia visto
    qualcosa fatto in java leggero e veloce? :)Concordo in pieno.. Ma povera usabilità per i programmatori.. Il "vecchio" WDT400 nn era così malvagio..
  • Anonimo scrive:
    ottimizzazioni pentium 4?
    non ho capito il discorso dell'ottimizzazione del codice... a quanto ne so Eclipse è orientato esclusivamente (almeno al momento) allo sviluppo di applicazioni java... e non mi pare che intel sviluppi una propria macchina virtuale... quindi che c'entra il pentium 4?
  • Skaven scrive:
    Re: E ce credo..
    Per forza.. è fatto in java.. hai gia visto qualcosa fatto in java leggero e veloce? :)
  • Anonimo scrive:
    SAP ????? = microsoft
    cosa ci fa SAP in quasto consorzio? sicuramente ci mette le patch... ahahahhaha
    • Anonimo scrive:
      Puoi spiegare?
      - Scritto da: Anonimo
      cosa ci fa SAP in quasto consorzio?
      sicuramente ci mette le patch... ahahahhahaUh? Mi sfugge il collegamento...SAP e' un'azienda europea, concorrente di microsoft in alcuni campi, e promuove l'opensource da un bel po'.SapDB, il database su cui si basano i suoi prodotti e' opensource da secoli (anche se nessuno se lo fila, per qualche motivo), e mi pare che tutto o quasi tutto il backend giri su linux.Davvero MS ha le mani in pasta in SAP? Improbabile...Ciao, Renato
      • nop scrive:
        Re: Puoi spiegare?


        SAP e' un'azienda europea, concorrente di
        microsoft in alcuni campi, e promuove
        l'opensource da un bel po'.l'unica cosa in open source è il suo abbandonato DB....oltreche SAP e Microsoft non hanno nulla in concorrenza....
        SapDB, il database su cui si basano i suoi
        prodotti e' opensource da secoliTutte le installazioni che ho visto di SAP giravano su tutto fuorchè SAPDB.....
    • postmaster scrive:
      Re: SAP ????? = microsoft
      - Scritto da: Anonimo
      cosa ci fa SAP in quasto consorzio?
      sicuramente ci mette le patch... ahahahhahaecco uno che non sa nemmeno cosa fa il consorzio .. dormi .. dormi ancora un po' .. poi ti svegli tutto sudato ..
    • Anonimo scrive:
      Re: SAP ????? = microsoft
      - Scritto da: Anonimo
      cosa ci fa SAP in quasto consorzio?
      sicuramente ci mette le patch... ahahahhahaMmm... ma si sicuro che ci siano relazioni tra SAP e m$ ? Devo essermi perso qualcosa
    • Anonimo scrive:
      Re: SAP ????? = microsoft
      Eccone un altro che posta tanto per tenere le dita in allenamento. SAP : MS = Culo : Quarantore
Chiudi i commenti