Petizione contro lo spam via SMS

Da inviare alle autorità italiane di garanzia
Da inviare alle autorità italiane di garanzia


Roma – Una petizione contro gli SMS pubblicitari non autorizzati che in queste settimane si sono moltiplicati sui telefonini di mezza Italia. Una petizione per chiedere alle autorità italiane e agli operatori di agire per fermare questo genere di spam prima che si traduca in una fastidiosa consuetudine.

A lanciare la petizione è Portel.it secondo cui con l’arrivo degli MMS il problema potrebbe addirittura acuirsi, vista la possibilità di inserire immagini e altri oggetti multimediali nei messaggi.

La petizione sarà inviata al Ministero delle Comunicazioni, all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ed infine al Garante per la protezione dei dati personali.

Per firmare e per maggiori info clicca qui

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 06 2002
Link copiato negli appunti