Philips prepara i DVD+R da 16x

Il colosso olandese ha mostrato in anteprima mondiale supporti e masterizzatori in grado di raggiungere la velocità di registrazione di 16x, il doppio di quella attuale e, a quanto sembra, limite estremo della tecnologia attuale
Il colosso olandese ha mostrato in anteprima mondiale supporti e masterizzatori in grado di raggiungere la velocità di registrazione di 16x, il doppio di quella attuale e, a quanto sembra, limite estremo della tecnologia attuale


Parigi – Philips ha presentato nei suoi laboratori masterizzatori DVD in grado di registrare speciali supporti DVD+R alla inebriante velocità di 16x, due volte maggiore di quella recentemente raggiunta dalle unità più veloci oggi sul mercato.

Philips ha affermato che grazie a questa nuova velocità di scrittura sarà possibile masterizzare un DVD in meno di 6 minuti .

La tecnologia del colosso olandese sarà la base per il nuovo standard di registrazione DVD+R a 16x che la DVD+RW Alliance definirà durante il corso del 2004.

Philips sostiene che la velocità di registrazione di 16x è vicina alla più alta velocità raggiungibile.

“Questo significa – ha scritto il colosso in un comunicato – che questa velocità rappresenta il limite prestazionale estremo per qualsiasi sistema di registrazione DVD”.

Va detto che fino a poco tempo fa molti, nell’industria, erano scettici persino sul fatto che fosse possibile raggiungere, a costi praticabili, la velocità di registrazione di 16x.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 11 2003
Link copiato negli appunti