Philips raddoppia la capacità dei DVD+R

Grazie ad un nuova tecnologia dual-layer Philips annuncia di aver realizzato DVD registrabili da 8,5 GB che mantengono la compatibilità con i lettori DVD-ROM esistenti. Presto sugli scaffali
Grazie ad un nuova tecnologia dual-layer Philips annuncia di aver realizzato DVD registrabili da 8,5 GB che mantengono la compatibilità con i lettori DVD-ROM esistenti. Presto sugli scaffali

Eindhoven (Olanda) – Mentre all’orizzonte attende paziente la nuova generazione di DVD a laser blu , i ricercatori di Philips Electronics, in collaborazione con Mitsubishi Kagaku Media/Verbatim, hanno svelato un’evoluzione del formato DVD+R, chiamato DVD+R 9 , che porta la capacità di un singolo disco a 8,5 GB, quasi il doppio di quella attualmente offerta dai formati DVD-ROM tradizionali a singolo lato.

L’incremento di capacità è stato raggiunto grazie allo sviluppo di una tecnologia dual-layer che ha consentito la fabbricazione di supporti DVD+R costituiti da due sottili strati di materiale organico , ognuno registrabile in modo indipendente e in grado di contenere 4,25 GB di dati. La capacità aggregata dei due layer consente, secondo Philips, di registrare fino a quattro ore di video in qualità DVD o 16 ore di video in qualità VHS senza la necessità di girare il disco.

La sezione di un disco DVD+R dual-layer Ciò che agli occhi dell’industria e dei consumatori rende particolarmente interessante il nuovo formato di Philips e Mitsubishi è la sua piena compatibilità con lo standard DVD-ROM : questo significa che i nuovi supporti potranno essere letti con i player DVD già sul mercato, sia quelli domestici che per computer. Questa caratteristica già spinge il nuovo formato DVD+R da 8,5 GB tra gli standard della DVD+RW Alliance.

Philips prevede che i primi masterizzatori compatibili con il nuovo formato arriveranno sul mercato nel corso del 2004 . Il colosso olandese dimostrerà la propria tecnologia presso la fiera del settore CEATEC Japan 2003 in programma dal 7 all’11 ottobre.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 10 2003
Link copiato negli appunti