Philips raddoppia la capacità dei DVD+R

Grazie ad un nuova tecnologia dual-layer Philips annuncia di aver realizzato DVD registrabili da 8,5 GB che mantengono la compatibilità con i lettori DVD-ROM esistenti. Presto sugli scaffali

Eindhoven (Olanda) – Mentre all’orizzonte attende paziente la nuova generazione di DVD a laser blu , i ricercatori di Philips Electronics, in collaborazione con Mitsubishi Kagaku Media/Verbatim, hanno svelato un’evoluzione del formato DVD+R, chiamato DVD+R 9 , che porta la capacità di un singolo disco a 8,5 GB, quasi il doppio di quella attualmente offerta dai formati DVD-ROM tradizionali a singolo lato.

L’incremento di capacità è stato raggiunto grazie allo sviluppo di una tecnologia dual-layer che ha consentito la fabbricazione di supporti DVD+R costituiti da due sottili strati di materiale organico , ognuno registrabile in modo indipendente e in grado di contenere 4,25 GB di dati. La capacità aggregata dei due layer consente, secondo Philips, di registrare fino a quattro ore di video in qualità DVD o 16 ore di video in qualità VHS senza la necessità di girare il disco.

La sezione di un disco DVD+R dual-layer Ciò che agli occhi dell’industria e dei consumatori rende particolarmente interessante il nuovo formato di Philips e Mitsubishi è la sua piena compatibilità con lo standard DVD-ROM : questo significa che i nuovi supporti potranno essere letti con i player DVD già sul mercato, sia quelli domestici che per computer. Questa caratteristica già spinge il nuovo formato DVD+R da 8,5 GB tra gli standard della DVD+RW Alliance.

Philips prevede che i primi masterizzatori compatibili con il nuovo formato arriveranno sul mercato nel corso del 2004 . Il colosso olandese dimostrerà la propria tecnologia presso la fiera del settore CEATEC Japan 2003 in programma dal 7 all’11 ottobre.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    IL problema e' il marketing...
    Non troppo tempo fa quando Internet era in mano ai tecnici gli utenti felici si spedivano le loro e-mail senza troppi problemi.Poi sono arrivati i geni del marketing che prima hanno provato a spammare poi non ricavandocene un granche' hanno istituito i varii corsi, a pagamento, di internet marketing per insegnare, piu' o meno, come si spamma. :-DSe avessero almeno insegnato a non inviare allegati non richiesti di 300Kb.
  • Anonimo scrive:
    rodotà...
    ...vaccagàhahahahhahahahhahahhahahahahahahhahahaha
  • Anonimo scrive:
    I veri spammatori non li prenderete mai
    Sono residenti all'estero, utilizzano connessioni rubate e server craccati e l'azienda che beneficia dello spam dichiara di essere all'oscuro di tutto.
  • Anonimo scrive:
    [help] e per lo spam via sms?
    Ho una persona, un certo Gianni Parrini, che tutti i weekend mi manda sms invitandomi a prenotarmi alla sua lista x qualche discoteca della zona in cui vivoL'ho già minacciato più volte, ma persevera (sono quasi due anni che continua :@ ) e pensavo di rivolgermi al garanteChe procedura devo fare, visto che ho il suo num di cell ma non il suo indirizzo? Faccio prma una denuncia e poi mi rivolgo al garante?Grazie
  • Anonimo scrive:
    Non ci credo nemmeno io
    n ci credo nemmeno io!
  • Anonimo scrive:
    Non ci credo
    Sono allibito!!! Non posso credere che il mite Rodotàsia capace di cose simili.
  • idipietro scrive:
    sorgente email?
    Salve a tutti.Mi e' capitato di fare annunci di ricerca lavoro pubblicati su quotidiani a tiratura nazionale allegando il mio indirizzo di email oltre ad altri dati personali e di ricevere, piu o meno in concomitanza dell'evento, delle email di spam.Secondo voi recuperare l'indirizzo email da un'annuncio pubblicato su un media "non elettronico" in cui io ho volontariamente reso pubbliche delle informazioni personali e utilizzare queste per inviare spam rientra nel "reato di spam"?non so se mi sono spiegato..Grazie a tutti per eventuali risposte
    • Anonimo scrive:
      Re: sorgente email?
      - Scritto da: idipietro
      Salve a tutti.

      Mi e' capitato di fare annunci di ricerca
      lavoro pubblicati su quotidiani a tiratura
      nazionale allegando il mio indirizzo di
      email oltre ad altri dati personali e di
      ricevere, piu o meno in concomitanza
      dell'evento, delle email di spam.

      Secondo voi recuperare l'indirizzo email da
      un'annuncio pubblicato su un media "non
      elettronico" in cui io ho volontariamente
      reso pubbliche delle informazioni personali
      e utilizzare queste per inviare spam rientra
      nel "reato di spam"?

      non so se mi sono spiegato..

      Grazie a tutti per eventuali risposteCerto che è spam!Te dai la mail per essere contattato da chi è interessato a quel che dici nell'annuncio, non per offrirti proposte commerciali!E poi cmq prima devono ottenere il tuo consenso all'invio(opt-in)Leggiti gli arretrati di pi, ne parlano bene
    • Anonimo scrive:
      Re: sorgente email?
      Penso sia spam in quanto il tuo indirizzo email non e' stato pubblicato con la dicitura, chiunque voglia scrivermi qualsiasi cosa scriva qui.Ma era a disposizione solo per rispondere agli annunci.- Scritto da: idipietro
      Salve a tutti.

      Mi e' capitato di fare annunci di ricerca
      lavoro pubblicati su quotidiani a tiratura
      nazionale allegando il mio indirizzo di
      email oltre ad altri dati personali e di
      ricevere, piu o meno in concomitanza
      dell'evento, delle email di spam.

      Secondo voi recuperare l'indirizzo email da
      un'annuncio pubblicato su un media "non
      elettronico" in cui io ho volontariamente
      reso pubbliche delle informazioni personali
      e utilizzare queste per inviare spam rientra
      nel "reato di spam"?

      non so se mi sono spiegato..

      Grazie a tutti per eventuali risposte
  • radel scrive:
    Ma se la società è straniera...
    ...a chi scrivo?Il guaio è che spammer italiani ce ne sono pochini, mentre gran parte del pattume mondiale viene dall'asia. Che a livello di spam, almeno come provider, è messa male. Non so se abbiano leggi sulla privacy e se sono applicate davvero, però.In effetti posso dire solo che, a livello di autoregolamentazione dei provider, stanno proprio messi male.Ma cmq non possiamo fare un corso di giapponese o di coreano tutti quanti, no?Senza contare che poi dovremmo imparare anche tutte le altre lingue del mondo... :)Scherzi a parte: che si fa con le aziende straniere? Solita segnalazione al provider e alle blacklist sperando che ci vengano inseriti? Oppure il nostro garante si prende la briga di n procedimento internazionale???
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se la società è straniera...

      Scherzi a parte: che si fa con le aziende
      straniere? Solita segnalazione al provider e
      alle blacklist sperando che ci vengano
      inseriti? Oppure il nostro garante si prende
      la briga di n procedimento internazionale???Semplice non si puo' fare.Questo fa si che si possa spammare dall'estero e non dall'italia.E le caselle di posta rimangono sempre piene di spazzatura non desiderata, mentre le aziende italiane perdono uno strumento di marketing.Chissa' perche' sembra che il governo italiano sembra che si diverta a penalizzare gli italiani invece di aiutarli.
      • paulatz scrive:
        Re: Ma se la società è straniera...
        - Scritto da: Anonimo
        Semplice non si puo' fare.
        Questo fa si che si possa spammare
        dall'estero e non dall'italia.
        E le caselle di posta rimangono sempre piene
        di spazzatura non desiderata, mentre le
        aziende italiane perdono uno strumento di
        marketing.

        Chissa' perche' sembra che il governo
        italiano sembra che si diverta a penalizzare
        gli italiani invece di aiutarli.Paura eh? Sentirai quando la finanza ti verrà a bussare a casa che paura! Vorrei esserci quando ti sigilleranno il PC, vorrei esserci e con una mazza da baseball, mi piace lo sport.Pagherai caro! Pagherai tutto!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma se la società è straniera...

          Paura eh? Sentirai quando la finanza ti
          verrà a bussare a casa che paura! Vorrei
          esserci quando ti sigilleranno il PC, vorrei
          esserci e con una mazza da baseball, mi
          piace lo sport.
          Pagherai caro! Pagherai tutto!La finanza e' gia' venuta, per altri motivi, ed andata a mani vuote. :-DE poi di solito queste cose le segue la polizia postale.A proposito come mai sei cosi' informato sulle procedure applicate dalla finanza quando ti trova con le "mani sporche"?Hai avuto occasione di sperimentarla? :-DComunque mandami la tua e-mail che ne parliamo :-DScherzi e troll a parte, il problema dello spam che giunge dall'estero non e' stato per nulla risolto e trovo pelomeno masochistico privare le aziende di questo strumento di marketing.Sebbene non apprezzi l'immondizia senza senso ed i rantoli che arrivano soprattuto dall'estero raramente arrivano ottime offerte da nuovi fornitori.Gli italiani sono creativi, invieranno lo spam e daranno la colpa ad un virus :-D :-D :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se la società è straniera...

      ...a chi scrivo?Io mi sono rivolto alla Guardia di Finanza per uno spammer straniero che tenta di piazzare casse di sigarette, mentre mi sono rivolto ai Carabinieri del Nas portandogli un pacco di E-Mail assortite in cui mi si proponevano medicinali o presunti tali, ponendo il carico su quelli che esplicitamente tentano di venderli senza prescrizione medica.Vediamo...
  • Anonimo scrive:
    E il berlusca?
    Perchè mi deve mandare a casa schifezze non richieste e devo pure pagarle con le tasse?
    • ryoga scrive:
      *TROLL DETECTED*
      ti pareva che non usciva qualcuno pronto a mettere in mezzo Berlusconi? Ma dico io....ti pagano 2 ? ogni volta che inserisci un messaggio contro Berlusconi?Ma va a lavura'!
    • ryoga scrive:
      Re: E il berlusca?
      bello vedere come il moderatore, sia apertamente di parte ( non dico quale perche' non ce l'ho con lui ).Questo e' il secondo messaggio, in 1 settimana, che mi censura perche' chiedo che venga censurato uno che la mette politica (il governo), in affari in cui non c'entrano.Spero che il moderatore si faccia un bella esame di coscienza.O che almeno spieghi perche' il mio messaggio viene censurato e quello a cui rispondo no.
    • NeutrinoPesante scrive:
      Re: E il berlusca?
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè mi deve mandare a casa schifezze non
      richieste e devo pure pagarle con le tasse?Perche' il 47% dei nostri concittadini lo ha votato :-(Comunque, non hai tutti i torti: i 18 milioni di lettere-propaganda sulla riforma delle pensioni che stanno per partire tecnicamente sono sicuramente classificabili come spam.Segnaliamo la cosa a Rodota'? ;-)Ciao
      • paulatz scrive:
        Re: E il berlusca?
        No, la cosa tecnicamente è più complessa, dobbiamo riuscire ad inviare al governo una raccomandata in cui blocchiamo l'utilizzo dei nostri dati personali *prima* che il berluspam sia inviato a noi, a quel punto lo tieni in pugno (è piccolo, ci stà)!
  • Anonimo scrive:
    Bello
    Questa notizia mi fa molto piacere.Bravo garante
  • Anonimo scrive:
    Rodota' e' un mito
    Rodota' e' una delle menti piu' illuminate al mondo, ha iniziato ad appassionarsi alla tutela giuridica della riservatezza molti anni or sono, presagendo l'invasione tecnologica nella sfera privata.
  • Anonimo scrive:
    World Wide Institute of English
    Qualcuno conosce questa scuola?E' un istituto privato che organizza corsi di lingua Inglese e negli ultimi due anni mi ha assegnato e spedito 8 "borse di studio".So di essere stato bravo a scuola... ma non mi aspettavo un tale riscontro.. soprattutto perche io non ho mai avuto contatti con questa azienda/spammer.Hanno anche un numero verde..chiami, ti dicono che è tutto legale, ti assiccurano di averti cancellato dalla lista e appena riattacchi te ne spediscono un'altra!Ultimamente mi hanno anche telefonato, ma appena hanno sentito la parola spamming hanno riattaccato.E di tutto questo devo ringraziare, secondo quanto mi hanno detto i signori spammers, la mia cara scuola media superiore, che ha fornito loro elenchi di studenti, corredati di indirizzo e telefono!GRAZIE SCUOLA; DI TE MI POSSO FIDARE!
    • Anonimo scrive:
      Re: World Wide Institute of English
      - Scritto da: Anonimo
      Ultimamente mi hanno anche telefonato, ma
      appena hanno sentito la parola spamming
      hanno riattaccato.

      E di tutto questo devo ringraziare, secondo
      quanto mi hanno detto i signori spammers, la
      mia cara scuola media superiore, che ha
      fornito loro elenchi di studenti, corredati
      di indirizzo e telefono!

      GRAZIE SCUOLA; DI TE MI POSSO FIDARE!Gli mandi una raccomandata in cui ti opponi al trattamento dei tuoi dati personali. Se dopo la tua raccomandata, ti mandano altro spam (telefonico, via email o altro), fai subito ricorso al Garante.Per i dettagli, qui:http://www.maxkava.com/spam
      • ryoga scrive:
        Re: World Wide Institute of English
        - Scritto da: Anonimo
        Gli mandi una raccomandata in cui ti opponi
        al trattamento dei tuoi dati personali. Se
        dopo la tua raccomandata, ti mandano altro
        spam (telefonico, via email o altro), fai
        subito ricorso al Garante.
        Per i dettagli, qui:
        http://www.maxkava.com/spamScusa, anche a me e' capitato con questa societa'...Ma di base, non si e' "esclusi" da un database?Perche' devo spedire 1 raccomandata per dire di non esser disturbato?
        • Anonimo scrive:
          Re: World Wide Institute of English

          Scusa, anche a me e' capitato con questa
          societa'...

          Ma di base, non si e' "esclusi" da un
          database?
          Perche' devo spedire 1 raccomandata per dire
          di non esser disturbato?Hai ragione, è il principio che è sbagliato. Loro non dovrebbero neanche cominciare. Si può sempre sperare nel buon senso e cha la smettano dopo una semplice telefonata, ma in caso contrario almeno hai una prova tangibile di averli avvertiti di piantarla con le loro schifezze. A quel punto via di denuncia augurandosi che in tanti facciamo come te per mandarli a picconare nelle miniere di carbone.^Gouki^
  • Anonimo scrive:
    inviare minacce di denuncie é reato?
    "Inviare email pubblicitarie senza il consenso del destinatario - aveva spiegato il Garante - è vietato dalla legge. Se questa attività, specie se sistematica, è effettuata a fini di profitto, si viola anche una norma penale e il fatto può essere denunciato all'autorità giudiziaria. Sono previste sanzioni e, nei casi più gravi, la reclusione".inviare minacce di denuncie é reato se alla fine risultano infondate? internet ha aperto nuovi orizzonti per denuncie di ogni tipo e per i più svariati motivi, quantomeno si crea occupazione
    • paulatz scrive:
      Re: inviare minacce di denuncie é reato?
      Sì, sono sicuro che c'è un precedente, forse lo puoi trovare da qualche parte.Comunque credo che il caso si riferisse ad un evento molto specifico.
    • Anonimo scrive:
      Re: inviare minacce di denuncie é reato?
      - Scritto da: Anonimo
      inviare minacce di denuncie é reato se alla
      fine risultano infondate? Non penso.. Denunciare una persona alle autorità competenti senza aver nulla in mano è reato, ma se in una email scrivi "se lo fate ancora vi denuncio" non puo' essere considerato reato. IMHOciao
    • Anonimo scrive:
      Re: inviare minacce di denuncie é reato?
      - Scritto da: Anonimo
      "Inviare email pubblicitarie senza il
      consenso del destinatario - aveva spiegato
      il Garante - è vietato dalla legge. Se
      questa attività, specie se sistematica, è
      effettuata a fini di profitto, si viola
      anche una norma penale e il fatto può essere
      denunciato all'autorità giudiziaria. Sono
      previste sanzioni e, nei casi più gravi, la
      reclusione".
      Non è una minaccia... è un avvertimento! ;-)))Scherzi a parte, non si può configurare come minaccia, la minaccia consiste nell'anticipare qualcosa di illegale come la violenza fisica o la diffamazione, avvertire qualcuno che verrà denunciato se persiste nella sua attività criminosa non mi sembra affatto una minaccia.Gianluca Cardinale
      • Anonimo scrive:
        Re: inviare minacce di denuncie é reato?
        Ma quando faccio una denuncia non è che mi denunciano a loro volta perchè non sono autorizzato al trattamento dei loro dati?
  • Anonimo scrive:
    Speriamo abbiano castigato anche nafura!
    Come da soggetto, speriamo abbiano incastrato anche nafura.it , un sito che mi ha spedito un sacco di odiosa pubblicità non richiesta, nonostante gli abbia scritto piu' volte.Adesso se qualcuno vi manda pubblicità non richiesta potete minacciarlo di mandare gli header alla segreteria di Rodotà ed essere anche presi sul serio! Incredibile!Luke
    • Anonimo scrive:
      Re: Speriamo abbiano castigato anche naf
      - Scritto da: Anonimo
      Come da soggetto, speriamo abbiano
      incastrato anche nafura.it , un sito che mi
      ha spedito un sacco di odiosa pubblicità non
      richiesta, nonostante gli abbia scritto piu'
      volte.

      Adesso se qualcuno vi manda pubblicità non
      richiesta potete minacciarlo di mandare gli
      header alla segreteria di Rodotà ed essere
      anche presi sul serio! Incredibile!

      LukeSperiamo. Quelli di nafura sono odiosi e bastardi, e hanno sicuramente comprato ( o rubato ) indirizzi da Wind, visto che mi arriva posta SOLO su quelle e-mail, comprese alcune MAI usate in nessun caso.Gli auguro una multa da centinaia di migliaia di Euro.
      • Salvatopo scrive:
        Re: Speriamo abbiano castigato anche naf
        Mi associo... mi sono arrivate tonnellate di SPAM da loro, sia sulla mail di Wind, sia sul telefonino, guarda caso Wind.E, tra l'altro, tutto spam su cose che sono assolutamente estranee ai miei usi e costumi. Bha.
  • Anonimo scrive:
    Rodotà HULK (verdino)?
    :D
  • Anonimo scrive:
    Chi sono?
    Chi sarebbero queste sette società? Sono proprio curioso!
  • Anonimo scrive:
    Rodotà ferma
    speriamo che ferma anche tante altre ingiustizie che si stanno perpetrando nei tribunali italiani
    • Anonimo scrive:
      Re: Rodotà ferma

      speriamo che ferma anche tante altre
      ingiustizie che si stanno perpetrando nei
      tribunali italianiCi fosse la medicna per tutto... ma tempi migliori verranno... e intanto incassiamo volentieri questi primi successi!! :):)
      • Anonimo scrive:
        Re: Rodotà ferma
        - Scritto da: Anonimo

        speriamo che ferma anche tante altre

        ingiustizie che si stanno perpetrando nei

        tribunali italiani
        Ci fosse la medicna per tutto... ma tempi
        migliori verranno... e intanto incassiamo
        volentieri questi primi successi!! :):) sicuramente verranno tempi migliori peccato per tutti quelli che in questi anni sono rimasti al palo di partenza ed hanno dovuto subire processi interminabili solo per aver creduto in internet ed alle sue potenzialitàtutti dovrebbero avere le stesse possibilità, ma iniziare una gara con le ganasce alle gambe e con qualcuno che ogni tanto ti spara dalla tribune non è sicuramente il modo migliore per gareggiare
        • paulatz scrive:
          Re: Rodotà ferma
          - Scritto da: Anonimo
          sicuramente verranno tempi migliori peccato
          per tutti quelli che in questi anni sono
          rimasti al palo di partenza ed hanno dovuto
          subire processi interminabili solo per aver
          creduto in internet ed alle sue potenzialità
          tutti dovrebbero avere le stesse
          possibilità, ma iniziare una gara con le
          ganasce alle gambe e con qualcuno che ogni
          tanto ti spara dalla tribune non è
          sicuramente il modo migliore per gareggiareHai paura e, signor Anonimo, verranno anche da te, pagherai caro, pagherai tutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Rodotà ferma
      - Scritto da: Anonimo
      speriamo che ferma anche tante altre
      ingiustizie che si stanno perpetrando nei
      tribunali italianiSperiamo anche che la gente impari a usare i congiuntivi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Rodotà ferma

        Speriamo anche che la gente impari a usare i
        congiuntivi...speriamo entrambe le cose, se preferisci mettiamo "ferma" tra virgolette, ma speriamo che vengano introdotte semplici procedure invece di riempire aule di tribunale anche per i messaggi e-mail
        • Anonimo scrive:
          Re: Rodotà ferma

          ma speriamo
          che vengano introdotte semplici procedure
          invece di riempire aule di tribunale anche
          per i messaggi e-maile infatti non dovrebbero riempire le aule di tribunali, mandiamoli direttamente in galera questi maleducati che abusano di un mezzo meraviglioso come l'email, che dovrebbe essere rispettato da tutti perche' ci permette di comunicare gratis (almeno per ora) in tutto il mondoinvece questi continuano a fare i furbi e a danneggiare tutti, si tutti, perche' di questo passo le email presto si pagheranno: ci sono vari progetti avanzati in merito e sono ben informato a proposito
  • Anonimo scrive:
    Finalmente
    Una buona notizia
  • Anonimo scrive:
    procedura ormai consolidata?
    la procedura sarà anche consolidata ma è incasinata e onerosa (scrissi di persona a Cavazzini).il garante invece di promettere galera agli spammer (che tanto poi non ci crede nessuno) perchè non si adopera per una procedura più snella e quasi automatica?w l'italia!
    • Anonimo scrive:
      Re: procedura ormai consolidata?
      - Scritto da: Anonimo
      la procedura sarà anche consolidata ma è
      incasinata e onerosa (scrissi di persona a
      Cavazzini).
      il garante invece di promettere galera agli
      spammer (che tanto poi non ci crede nessuno)
      perchè non si adopera per una procedura più
      snella e quasi automatica?Mi sa che tu non hai mai avuto a che fare con gli avvocati, se ti sembra "incasinato" ed "oneroso" il ricorso al Garante della privacy!Per chi non lo sapesse: costa 25 euro (+ la spesa di qualche raccomandata) e le norme a cui fare riferimento sono tutte contenute nella legge 675/96 in particolare nell'articolo 13.Leto
  • Anonimo scrive:
    bravi
    anno fatto bene
    • Anonimo scrive:
      Re: bravi
      Scritto da: Anonimo
      anno fatto beneanno... solare ?non sapprei ma mi parerebbe che non sapresti l'italiano
      • Anonimo scrive:
        Re: bravi

        non sapprei ma mi parerebbe che non sapresti
        l'italianoNeanche tu...*parrebbe* esiste, non morde sai...
      • Anonimo scrive:
        Re: bravi
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        anno fatto bene
        anno... solare ?
        non sapprei ma mi parerebbe che non sapresti
        l'italianoEddai! Magari ha il tasto della "H" che non funziona. Non hai altre argomentazioni più inerenti al tema?
      • Anonimo scrive:
        Re: bravi
        Scritto da: Anonimo
        non sapprei ma mi parerebbe che non sapresti
        l'italiano.....quindi.....?Bah.
Chiudi i commenti