Philips spinge i DVD+RW nelle case

Assalto al mercato di massa con un piano per tagliare i costi dei registratori di DVD+RW, unità con cui Philips spera di uccidere i tradizionali VCR e dare una spalla al formato rivale DVD-RW


Parigi – Nella guerra infinita dei formati DVD riscrivibili, Philips sembra decisa a mettere in campo una nuova strategia d’attacco con cui portare lo standard di cui è promotrice, il DVD+RW, sul mercato di massa: questo è lo stesso segmento in cui fino ad oggi il DVD-RW, supportato fra gli altri da Apple, ha invece trovato, anche grazie alla sua migliore compatibilità con i formati precedenti, una maggiore fortuna.

Philips intende, attraverso la creazione di un design di riferimento, aiutare i produttori a costruire lettori DVD domestici a basso costo che siano anche in grado di registrare i formati DVD+R e DVD+RW: l’obiettivo del colosso dell’elettronica è quello di offrire, entro il Natale del 2003, un valido sostituto degli attuali videoregistratori.

La fascia di prezzo di questi prodotti dovrebbe aggirarsi sui 500 dollari, una cifra certamente non comparabile con i 100-150 dollari di un tipico lettore DVD di fascia bassa, ma probabilmente sufficiente per spingere l’adozione del formato DVD+RW al di fuori degli ambiti professionali. Philips conta inoltre di abbassare progressivamente il prezzo dei registratori DVD portandolo, entro il 2005, a 250$.

In questo Philips potrebbe essere aiutata, oltre che dai partner taiwanesi, anche da Microsoft, che la scorsa primavera ha annunciato di voler supportare il formato DVD+RW in Windows, facendone di conseguenza uno standard per il mercato dei PC. Fra i grandi supporter di questo formato si contano anche HP e Dell, due fra i maggiori produttori di computer.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma se chi propone i dialer fa pubblicità spammando
    mi è arrivato un messaggio che mi proponeva di fare soldi col mio sito...andatevi a visitare la pagina di questi di questi signori...se non sono i primi da incolpare...http://www.valoreweb.it/scusate l'involontaria pubblicità ma...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se chi propone i dialer fa pubblicità spammando
      - Scritto da: irdolax
      mi è arrivato un messaggio che mi proponeva
      di fare soldi col mio sito...

      andatevi a visitare la pagina di questi di
      questi signori...

      se non sono i primi da incolpare...


      http://www.valoreweb.it/

      scusate l'involontaria pubblicità ma...Ma hai fatto bene !!In galera tutti quanti.
  • Anonimo scrive:
    ma la Telecom?
    Non ho visto nessuno fare questa osservazione.Ci dimentichiamo di chi e' il diligente esattore del denaro di queste truffe? La Telecom forse non ci guadagna anche lei la sua fettina di torta?E stiamo a lamentarci di un truffatore che sta in qualche paese estero, quando poi e' la Telecom in persona che viene a chiederci i soldi e a portarglieli. Non ditemi che Telecom Italia non ha il potere di difendere i proprio affezionati clienti contro qualche minuscola e truffaldina societa' spagnola.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma la Telecom?
      Hai pienamente ragione. La Telecom e' la prima e la piu' importante responsabile di questa immondezza di dialer.Poi seguono a ruota tutti i principali portali italiani, da Yahoo a Virgilio, Altavista, ecc. che sembrano diventati ormai piu' dei SITI PORNO che dei motori o portali di informazione !In poche parole:1) Telecom ha creato questo business e lo coltiva2) I portali e i motori di ricerca (eccetto Google) cercano di tirare a campare ancora qualche anno con le pubblicita' dei dialers3) I webmasterini sfigati, per pagarsi qualche gelatino in piu', impestano i siti web e le caselle email di tutta italia con lo spam4) La polizia posta sta' a guardare e non fa nullaPovera Italia, povera internet !Telecom vergognati !
  • Anonimo scrive:
    http://www.dialer-control.de
    Ciao,http://www.dialer-control.deda qui si può scaricare un programma che blocca i dialer.Il sito è in Tedesco ma il programma è in Inglese.Spero di essere stato utile.CiaoMarco
  • Anonimo scrive:
    basterebbe una cosa semplice...
    Imporre ai gestori di telefonia di disattivare di default tutte le numerazioni "particolari" senza nessun onere per l'abbonato (es. 709 & 899) come avviene per i 144 (mi sembra) e che chi li intende utilizzare faccia una richiesta scritta...PS- mi sia permessa una osservazione: a volte ci sono anche delle numerazioni (es. 840 & 848) che vengono "sbandierate" come "numeri verdi", che la maggior parte della gente recepisce come a chiamata gratuita, ma che vengono fatte pagare con un costo alla risposta o al minuto con tariffazione simile alle urbane. Lo so che c'e' una differenza enorme di tariffe, ma perche' non essere esplicitamente chiari anche in questo caso?
  • Anonimo scrive:
    mi sono sempre chiesto..
    ..ma davvero esistono persone che volontariamente vogliono pagare 2 euro al minuto per mettere un logo sul proprio cellulare?il dubbio mi assale ogni volta che mi capita una rivista con il 50% delle pagine piene di pubblicità di vari 899 per scaricare loghi e suonerie..Finchè si parla di telefoni erotici ci posso anche credere che una persona arrivi a spendere 20-30 euro per il proprio "appagamento".. ma cavolo.. stare 8 minuti ( di solito il tempo massimo riportato su queste pubblicità ) per scaricare una suoneria e spendere 16 euro.. a me pare fantascienza.. ma forse non mi rendo conto di quanti "fessi" ci sono in giro.Vorrei poi aggiungere che provo un forte senso di delusione per come si sta "evolvendo" internet.. ormai si paga anche di tutto.. loghi,suonerie,wallpaper.. il massimo l'ho visto ieri.. scarichi un dialer per vedere dei tatuaggi... ma dico siamo matti???!!?? e che cavolo!!!Troppi furbi sono entrati in internet, pronti a fare soldi sulle spalle della gente.. sopratutto dei meno informatizzati.. a volte quando vedo i tentativi di vari siti di installarmi un dialer penso sempre con tristezza a quanta gente poco esperta è costretta a subire queste cose e mi inca.. mi arrabbio molto. Il problema poi è che molto spesso a questi siti basta scrivere in fondo.. in caratteri xx-small il costo della connessione. mentre la scritta "GRATIS" ( che riguarda il costo del loro servizio in aggiunta al collegamento) campeggia enorme e in bella vista.Avranno fatto tutti l'alta scuola di Marketing?Vabbè ho finito lo sfogo... ora sto un pò meglioSaluti a tutti e buona giornataAdandur
    • Anonimo scrive:
      Re: mi sono sempre chiesto..
      Chi rimane fregato in internet e' lo stesso che rimaneva fregato sui cataloghi per posta e nelle pubblicita' in televisione. Sono una popolazione a parte, quella dei fessi.
  • Anonimo scrive:
    ERA ORA
    BUTTARE FUORI DALLA RETE QUASTI LADRI DEI WEBDIALER
  • Anonimo scrive:
    Non puniscono lo spam, perche'?
    Questa e' la mia eterna domanda. Perche' non crocifiggere chi osa mandarti una mail non richiesta?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non puniscono lo spam, perche'?
      - Scritto da: Crucifix
      Questa e' la mia eterna domanda. Perche' non
      crocifiggere chi osa mandarti una mail non
      richiesta?E' quello che in tanti cerchiamo di fare... purtroppo molta gente non sa cosa fare, poi c'e' la pigrizia molte volte di inviare una semplice segnalazione all'abuse. Forse, e ripeto forse, il problema si ridimensionerebbe, non credo ci sia nessuno a cui interessi ricevere spam (sopratutto quando non richiesto).Per i dialer, il discorso va oltre, secondo me si tratta di un'azione al limite della legalità, si basa sull'inesperienza di molti utenti e sopratutto si spaccia come un servizio gratuito.Questa gente, sono solo spazzatura.Come tale va rimossa.
  • Anonimo scrive:
    I dialer sono un metodo di pagamento
    Non ha senso aggredirli cosi'
    • Anonimo scrive:
      Re: I dialer sono un metodo di pagamento
      SAREBBERO un metodo di pagamento *SE* fossi io ad andare a cercarli, ad installarli e ad usarli, e se PRIMA della connessione mi apparisse un bel bannerone a pieno schermo che mi dice "cretino, stai per pagare 5 euro ogni 2 minuti, sei sicuro?"INVECE spesso non solo vengono installati praticamente ad insaputa dell'utonto, ma l'indicazione delle tariffe te la devi andare a cercare col lanternino ...
    • Anonimo scrive:
      Re: I dialer sono un metodo di pagamento
      - Scritto da: Grappa
      Non ha senso aggredirli cosi'ah si?e come mai praticamente tutti ti impostano PERMANENTEMENTE (fino a che non la vai a cambiare) la connessione ad un numero a pagamento? In pratica ti fanno pagare sempre, non solo quando usufruisci del servizio. Questa è truffa.
      • Anonimo scrive:
        Re: I dialer sono un metodo di pagamento
        - Scritto da: webb
        - Scritto da: Grappa

        Non ha senso aggredirli cosi'
        ah si?
        e come mai praticamente tutti ti impostano
        PERMANENTEMENTE (fino a che non la vai a
        cambiare) la connessione ad un numero a
        pagamento? In pratica ti fanno pagare
        sempre, non solo quando usufruisci del
        servizio. Questa è truffa.Distinguiamo tra uso lecito e truffa senno' facciamo un minestrone.
        • Anonimo scrive:
          Re: I dialer sono un metodo di pagamento
          Ci sono un sacco di attivita' non illegali
          • Anonimo scrive:
            Re: I dialer sono un metodo di pagamento
            essu', sveglia ragazzi! e' chiaro che qui non si parla di attivita' lecite, ma quella spazzatura di dialer autoinstalllanti che ti ritrovi nel 50% dei siti porno. eccheddiamine, ma siete di coccio o fate finta di non capire??
    • Anonimo scrive:
      Re: I dialer sono un metodo di pagamento
      - Scritto da: Grappa
      Non ha senso aggredirli cosi'Spesso ti ritrovi un bel Dialer installato sul tuo computer senza aver dato l' autorizzazione. Naturalmente, per chi ha la fortuna di avere l' ADSL, la situazione è migliorata rispetto ai possessori dei vecchi modem 56k, ecc. In realtà, con un pò di attenzione, si possono evitare quei siti potenzialmente a "rischio" di dialer. Può capitare di ritrovarsi un dialer come allegato in un messaggio di posta elettronica(in questo caso la colpa è dell' utente inesperto se clicca sull' icona), oppure in siti contenenti loghi, suonerie per cellulari e sfondi per il desktop. Purtroppo, gran parte delle colpe sono da imputare a una mancata attenzione o informazione da parte dell' utente medio.Chiaramente condanno queste forme di guadagno sulla pelle e sull' ingenuità del prossimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: I dialer sono un metodo di pagamento
        La cosa è un po più complessa e truffaldina, almeno nell'istallazione, spessissimo sono exe caricati da unload() o da java in frames più o meno nascosti ed eseguiti automaticamente, solo se hai un po di malizia e viaggi ad activeX disattivati puoi difenderti o aver sviluppato l'occhio per percepire che quella finestra apertasi automaticamente sta impiegando un pò troppo a caricarsi.Va bene percepire del reddito ma ... non mettendomi le mani in tasca senza che io me ne accorga.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: I dialer sono un metodo di pagamento
          - Scritto da: idox
          La cosa è un po più complessa e truffaldina,
          almeno nell'istallazione, spessissimo sono
          exe caricati da unload() o da java in frames
          più o meno nascosti ed eseguiti
          automaticamente, solo se hai un po di
          malizia e viaggi ad activeX disattivati puoi
          difenderti o aver sviluppato l'occhio per
          percepire che quella finestra apertasi
          automaticamente sta impiegando un pò troppo
          a caricarsi.
          Va bene percepire del reddito ma ... non
          mettendomi le mani in tasca senza che io me
          ne accorga.
          ciaoHai perfettamente ragione. Infatti, gran parte del lavoro di difesa contro questi "Dialer" va fatto a monte. Certo che se andassi a visitare un sito inerente ad Ilona Staler mi aspetterei almeno un Dialer, e sta, come ho detto in precedenza, alla furbizia dell' utente ad evitare molti di questi siti. Quanto ai controlli ActiveX li tengo quasi sempre disattivati.
  • Anonimo scrive:
    E noi subiamo
    E in Italia? Io sinceramente non ne posso piu' di ricevere questa robaccia
  • Anonimo scrive:
    Era ora...
    che qualcuno facesse qualcosa di concreto nei confronti di questi criminali...aspettiamo che ci si muova altrettanto concretamente anche qui in Italia
    • Anonimo scrive:
      Re: Era ora...
      - Scritto da: djmecs
      che qualcuno facesse qualcosa di concreto
      nei confronti di questi
      criminali...aspettiamo che ci si muova
      altrettanto concretamente anche qui in
      ItaliaNon posso che associarmi, ed augurarmi che anche qui si muova qualcosa in tal senso.......
Chiudi i commenti