Phoenix cambia nome, ma esiste già

Il fratellino del browser Mozilla muta il proprio nome, ma coincidentalmente questo è uguale a quello di un altro progetto open source


Roma – In seguito alle minacce legali dell’omonimo produttore di BIOS, il browser Phoenix muta il proprio nome in Firebird. Nello stesso tempo anche il client di e-mail Minotaur adotta definitivamente il nome di Thunderbird.

Sul forum di Mozillazine.org qualcuno ha tuttavia fatto notare come il nome Firebird venga già utilizzato da un altro progetto open source relativo allo sviluppo di un database relazionale per Unix/Linux e Windows. C’è in effetti da domandarsi se non era il caso, dopo mesi di profonde elucubrazioni, di trovare un nome un tantino più originale di questo…

Insieme a Thunderbird, Firebird (il browser) sarà alla base delle future versioni di Mozilla: qui è possibile leggere un approfondimento sulla nuova roadmap del famoso browser free.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gianluca Cuomo scrive:
    Ho risolto tramite DisservizioTelefonico
    Ciao a tutti, anche io ho riscontrato per quasi 1 mese disservizi sia alla linea telefonica che adsl, nonostante avessi fatto molte segnalazioni, la Fastweb non riusciva a ripristinare la linea. Cosi sono venuto a conoscendo dell'associazione disserviziotelefonico.it leggendo questo articolo https://disserviziotelefonico.it/guasto-linea-fastweb/Grazie a loro mi hanno assistito gratuitamente ad avviare la procedura di ripristino della linea urgente e non solo, mi hanno fatto ottenere una bella somma risarcitoria.
  • Anonimo scrive:
    Impossibile comunicare con Fastweb
    Non rispondono alle mail e la comunicazione con il 192193 è molto "difficoltosa".Vorrei modificare il mio piano tariffario, ma non so se ce la farò...Ma come è possibile essere clienti e non poter comunicare con loro???
  • Anonimo scrive:
    Fastweb funziona anche per me
    Sono stato uno dei primi a Roma a sottoscrivere un contratto con Fastweb "tutto senza limiti" ed ho dovuto aspettare tre mesi per l'allaccio, ma per colpa di Telecom che andava cercando tutti i cavilli per ritardare il distacco della linea, di questo ne ho avuto esperienza personale diretta.Quando tutto si è sbloccato, è arrivato il tecnico, ha installato le relative apparecchiature e sono partito... alla grande!!!Da circa un anno e mezzo non sono più abbonbato Telecom e con Fastweb ho avuto pochissimi problemi.Navigo con Macintosh e internet va a meraviglia ed è semplicissima da configurare, anzi non c'è niente da configurare, funziona e basta.Una cosa vergognosa invece è il 192-193, dove per poter parlare con un operatore devi attendere tutta la tiritera del disco e sei fortunato se trovi l'opzione giusta che ti porta all'operatore.Ho scritto una mail di protesta ma hanno fatto finta di non capire...In conclusione sono soddisfatto e se abbassassero un poco i prezzi lo sarei di più.Un saluto, Bis
  • Anonimo scrive:
    Problemi? Fastweb latita (3 MESI ...)
    ... ad aspettare.Siamo un piccolo ufficio (circa una decina di persone) e lavoriamo in centro a Milano. Sulla connessione niente da dire (almeno, se qualcosa non va per ora non ce ne siamo accorti) Però la telefonia è a catafascio.Le chiamate in arrivo spesso non vengono raccolte dal centralino, in pratica il telefono non squilla. Mentre invece dall'altro capo del filo si sente squillare all'infinito sino a che cade la linea.Il risultato è che stiamo perdendo contatti e clienti e facciamo pure la figura di quelli che non rispondono o che alla fine buttano giù scocciati. Solo quelli che lavorano molto con noi sanno che al secondo terzo tentativo si prende finalmente la linea.Per carità qualche problema può capitare, solo che a fastweb, dopo 3 mesi (diconsi 3) di lamentele e telefonate varie nessuno si è mai degnato di andare oltre qualche telefonata di istruzioni che naturalmente non hanno sortito effetto alcuno. Una volta hanno persino osato sostenere che il tecnico ci aveva chiamato per perendere appuntamento ma che noi gli avevamo risposto "di non avere tempo"... con la nevrosi che ci piglia a tutti per 'sta storia figurati se gli avremmo mai potuto rispondere così...!!!Ovviamente tra breve torneremo alla benamata telecom e - credo(dato che non dipende da me) - avvieremo una causa per danni a fastweb.
  • Anonimo scrive:
    Automobili e web
    Qualche tempo fa' e' salito alla ribalta della cronaca un sedicente imprenditore che sosteneva di vendere auto nuove scontate del 30-40%, il tale in questione sembra vendesse in realta' solo il 30-40% delle automobili, il resto non veniva mai consegnato, cosi' si dice e non puo' essere appurato ovviamente fino alla conclusione di un processo penale. ovviamente Fastweb di certo non sta' applicando una politica simile, ne mi permetterei mai di insinuare un simile dubbio nei confronti di una' societa' seria ed affidabile.
    • yoggysot scrive:
      Re: Automobili e web
      - Scritto da: Anonimo
      Qualche tempo fa' e' salito alla ribalta
      della cronaca un sedicente imprenditore che
      sosteneva di vendere auto nuove scontate del
      30-40%, il tale in questione sembra vendesse
      in realta' solo il 30-40% delle automobili,
      il resto non veniva mai consegnato, cosi' si
      dice e non puo' essere appurato ovviamente
      fino alla conclusione di un processo penale.
      ovviamente Fastweb di certo non sta'
      applicando una politica simile, ne mi
      permetterei mai di insinuare un simile
      dubbio nei confronti di una' societa' seria
      ed affidabile.C'e' da dire che con FW non paghi finche' non ti attivano, mentre loro pagano (si spera) il tecnico che ti monta l'HAG (e/o modifica l'impianto, come nel mio caso), quindi per rientrare nelle spese converrebbe anche a loro attivarti al piu' presto.Saluti Alessio
  • Anonimo scrive:
    Fastweb vergognoso: 18 mesi di attesa!!
    Io ho firmato il contratto con Fastweb nel 2001 e, dopo numerosissime false partenze, sono tuttora in attesa. Una vera vergogna!
  • Anonimo scrive:
    Io sono quello di Sampierdrena
    Confermo tutto quello detto l' altra volta,in piu' ho saputo che millantano di aver fattouna attivazione nel mio condominio, dove pero' nessuno ne sa nuiente, in piu' hanno fatto dei scavi anche nel mio portone, naturalmente senza motivo ne' permesso.SalutiAlberto
    • Bruco scrive:
      Re: Io sono quello di Sampierdrena
      - Scritto da: Anonimo
      pero' nessuno ne sa nuiente, in piu' hanno
      fatto dei scavi degli scaviSaluti
  • yoggysot scrive:
    Il problema e' quando sorgono problemi
    Sonol'autore della lettera su ADSL Socrate ecc..., anch'io avevo scelto di firmare con Fastweb proprio per l'assenza di problemi nell'allaciamento di alcuni miei amici (zona Cornigliano e Sestri), quello che piu' mi ha scocciato (oltre al fatto di avere da quasi 3 mesi 2 prese in meno in casa) e' la completa assenza di supporto quando le cose non vanno lisce al primo colpo.Saluti Alessio
  • Anonimo scrive:
    Io invece
    ...per una "nuova attivazione", non avevo neanche telecom quindi ero senza telefono fisso, in fibra in un palazzo in cui dopo tre giorni dalla mia richiesta un addetto fastweb ha incassato la bellezza di altri 12 contratti, ho dovuto aspettare 4 mesi nei quali mi hanno detto che stavano aspettando il via libera dal condominio.Via libera di una richiesta che non è mai giunta al condominio, nemmeno oggi che sono passati 2 mesi dalla completa istallazione di tutto.Ah dimenticavo, prima di attivare, sia diversi operatori del call center sia il negozio "fastweb" mi avevano garantito che richiedendo la "seconda presa di rete" (e pagando i relativi 75 euro una tantum) avrei potuto far navigare 4 computer contemporaneamente alla faccia dell'italiano, della matematica e del numero di uscite del loro Hag.Peccato che il "tecnico" non sapesse nemmeno cosa era questa "seconda presa di rete", inizialmente mi aveva istallato due hag e mi ha portato 2 distinte fibre in casa, e non me l'ha istallata (fortunatamente), che solo a quel punto si è venuto a sapere che non sarebbe comunque servita allo scopo, visto che più di 3 computer proprio non si può e che ho dovuto mandargli io (pagando) un fax a loro per farmi stornare i 75 euro una tantum per questa maledetta presa che evidentemente fastweb ha fatto conoscere solo al proprio reparto contabilità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io invece
      Guarda io non so te, ma io ho fastweb a casa con 4 computer collegati: è facile, uso un hub e un gateway!sembra difficile ma non lo è.Io ho una macchina accesa sempre per motivi anche un pò di lavoro ma il discorso è identico. Sulla macchina che usi di più installi 2 schede di rete, un firewall software con le palle e un dhcp server. Tutti software che trovi gratis in rete, non preoccuparti!A questo punto colleghi una scheda di rete all'hag di fastweb e l'altra all'hub. Condividi sulla seconda scheda di rete la connessione a fastweb, configuri il dhcp server e a questo punto con le impostazioni classiche di rete puoi installare quanti computer vuoi. Unica pecca: per far navigare le altre macchine la prima dev'essere sempre accesa. Però poi attacchi quanti pc vuoi, il limite è le porte dell'hub al quale comunque potresti attaccarne un'altro in cascata e così via.Sperando di essere stato un pò utile, ciaoDaniele
      • Anonimo scrive:
        Re: po' , non pò
        po' , non "pò"....un poco... un po'.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io invece
        Sei stato utilissimo, grazie... mi hai risolto un problema!!!Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io invece
        Se vuoi tirare su un gateway e non sei contrario a linux (cioe' non sei un incapace) continuo a consigliare la distribuzione ClarkConnect che, soprattutto se non usi hardware USB, va che e' una meraviglia, anche su un Pentium 1.
  • Anonimo scrive:
    beh, meno male per lei. :)
    almeno tu, cara amica.
  • Anonimo scrive:
    Mah
    io sono due settimane che scrivo email al supporto di Fastweb e nessuno si e' mai degnato di rispondere.Non mi sembra un gran bel modo di fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah
      Dipenderà anche da cosa gli scrivi :))
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah
        - Scritto da: Anonimo
        Dipenderà anche da cosa gli scrivi :))C'è poco da ridere anche per problemi urgenti se ne sbattono, sia che gli scrivi una mail, sia che chiami il callcenter...... Gli operatori sono molto cortesi però ti dicono che hanno fatto una segnalazione e poi nessuno si fa più sentire. Allora devi provare provare.....e prima o poi qualcuno che alza il culo e risolve il problema c'è.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah: anch'io
      Gli allacciamenti li fanno in fretta... è quando vuoi staccarti che iniziano i guai: sono più di 3 (tre!) mesi che ho inviato la raccomandata per il distacco e non ho ancora ricevuto NESSUNA risposta (le bollette invece arrivano puntuali).Buona fortuna...
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah: anch'io
        Puoi mandarli una richiesta di informazioni riguardo la legge 675/96 art. 13 (privacy) perche' rimuovano i tuoi dati personali dal loro database, pur cosciente che cio' provochera' l'anullamento del contratto nei loro confronti.Se non ti cag*n* si fa' ricorso al prof. Rodota', garante per la privacy
Chiudi i commenti