Phone jamming in prigione

Lo propone uno degli stati australiani secondo cui i dispositivi sempre più piccoli e difficili da individuare vengono utilizzati dai detenuti, talvolta con scopi terroristici

Sidney (Australia) – Nelle carceri australiane, come in quelle di mezzo mondo, cresce il problema rappresentato dalle comunicazioni non monitorate di alcuni detenuti considerati particolarmente pericolosi, come terroristi o membri della criminalità organizzata. Una soluzione potrebbe essere individuata nell’applicazione di dispositivi di phone jamming , capaci cioè di bloccare le comunicazioni dei telefoni cellulari.

A parlarne è stato il ministro della Giustizia del Nuovo Galles del Sud, John Hatzistergos, secondo cui il governo federale australiano deve immediatamente agire per attivare le più sofisticate tecnologie di jamming e mettere un freno ad una pratica che rappresenta a suo dire un potenziale rischio per la sicurezza nazionale.

Secondo Hatzistergos il governo federale “ha preso importanti provvedimenti per la difesa contro il terrorismo ma sta lasciando che crescano senza controllo i problemi causati da detenuti terroristi. Se il primo ministro si aspetta che gli stati sorveglino i detenuti con velleità terroristiche allora ci deve dare gli strumenti necessari a mantenere la comunità nella massima sicurezza”.

Un jammer per piccoli ambienti L’appello-denuncia del Ministro viene giustificato dallo stesso come una reazione alla diffusione di telefonini dalle dimensioni sempre più minute, che possono essere più facilmente nascosti e girare all’interno delle carceri senza che la polizia penitenziaria ne sia a conoscenza. Ciò può significare consentire un canale di comunicazione con l’esterno che potrebbe risolversi, secondo il Ministro australiano, in gravi conseguenze per il paese.

La proposta è dunque quella di installare tecnologie di jamming all’interno delle carceri di Victoria e del Nuovo Galles del Sud. “Spero – ha concluso Hatzistergos – che non si aspetti una qualche terribile tragedia prima che il Governo si svegli su questo punto”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: 7000 linee?
    Ma è vero che se fai il numero 08 dal cellulare e ti rispondono i carabinieri è perchè hai il telefono sotto controllo? Alcuni miei amici hanno provato e ad alcuni ha risposto un numero di emergenza dei carabinieri mentre ad altri il numero 08 dava "applicazione sconosciuta" ....
    • Anonimo scrive:
      Re: 7000 linee?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma è vero che se fai il numero 08 dal cellulare e
      ti rispondono i carabinieri è perchè hai il
      telefono sotto controllo? Alcuni miei amici hanno
      provato e ad alcuni ha risposto un numero di
      emergenza dei carabinieri mentre ad altri il
      numero 08 dava "applicazione sconosciuta" ....no è una cazzata bisogna conoscere il codice di ascolto che cambia.di solito è *#codice##
  • Anonimo scrive:
    UN ALTRO PRIMATO ITALIOTA
    Il Paese + SPIATO in EUROPA!!Bello skifo e spreco di denaro PUBBLICO!
  • Anonimo scrive:
    E voi non fatele,no?
    Il problema si risolve semplicemente.Non riuscite a farle tutte?Lo stato non vi paga?Pazienza,non intercettate più,così anche noi dormiremo sonni più tranquilli...S.
  • Anonimo scrive:
    sono degli incapaci ad intercettare...
    premetto che ho il telefono sotto controllo e 1 denuncia a carico per "associazione a delinquere volta a danneggamenti e minacce"non voglio in questa sede parlare di come si usi la magistratura e i processi per far tacere le voci del dissenso, voglio solo parlare di "intercettazioni"ho il telefono sotto controllo da ormai quasi 8 mesi, e così come me quasi tutti gli altri del mio gruppo animalista (pericolisissima frangia estremista psuedo mafiosa)quello che volevo raccontare è la mia percezione da "intercettato"ogni volta che chiamo, prima di fare il classico "TUUUUTT" senti uno SCCHHCHC, poi prima della risposta viene ripetuto, durante la chiamata senti di tutto, compreso gente che "scaracchia al telefono", e poi gli sms, quando li invii se arrivano ne arrivano 5 o 6 per volta, poi niente, poi valanghe, cade la linea mediamente 3 volte per chiamata, insomma una situazione assurda.quello hce mi chiedo io è.l'intercettazione dovrebbe essere una cosa, che di nascosto recupera prove, questi qua sono talmente incapaci che se ne è accorta anche la nonna di una mia amica che al telefono le fa "ma scusa hai qualcuno che ci ascolta?" non vi dico quanto ha riso lei...che senso ha fare intercettazioni se chi le fa E' UN TOTALE INCAPACE MANTENUTO COL DENARO PUBBLICO?questo è il mio problema, non che mi intercettino, ma che lo facciano pure, ma che ci sia una MASSA DI TOTALI INCAPACI CHE FANNO QUESTO LAVORO CON I PIEDIovviamente questo mio post sarà intercettato, così come ogni altra azione della mia vita, e si aggiungerà a quelle 800 pagine di faldone nei miei confronti, che dire....i mafiosi vanno a farsi la barba nel centro di palermo.non c'è altro da aggiungere.
    • Anonimo scrive:
      Re: sono degli incapaci ad intercettare.
      ... facciamo una risata e basta... spero di scapparmene subito da questo paese di merda....
    • Anonimo scrive:
      Re: sono degli incapaci ad intercettare...
      - Scritto da: Anonimo
      premetto che ho il telefono sotto controllo e 1
      denuncia a carico per "associazione a delinquere
      volta a danneggamenti e minacce"
      non voglio in questa sede parlare di come si usi
      la magistratura e i processi per far tacere le
      voci del dissenso, voglio solo parlare di
      "intercettazioni"

      ho il telefono sotto controllo da ormai quasi 8
      mesi, e così come me quasi tutti gli altri del
      mio gruppo animalista (pericolisissima frangia
      estremista psuedo mafiosa)

      quello che volevo raccontare è la mia percezione
      da "intercettato"

      ogni volta che chiamo, prima di fare il classico
      "TUUUUTT" senti uno SCCHHCHC, poi prima della
      risposta viene ripetuto, durante la chiamata
      senti di tutto, compreso gente che "scaracchia al
      telefono", e poi gli sms, quando li invii se
      arrivano ne arrivano 5 o 6 per volta, poi niente,
      poi valanghe, cade la linea mediamente 3 volte
      per chiamata, insomma una situazione assurda.

      quello hce mi chiedo io è.
      l'intercettazione dovrebbe essere una cosa, che
      di nascosto recupera prove, questi qua sono
      talmente incapaci che se ne è accorta anche la
      nonna di una mia amica che al telefono le fa "ma
      scusa hai qualcuno che ci ascolta?" non vi dico
      quanto ha riso lei...

      che senso ha fare intercettazioni se chi le fa E'
      UN TOTALE INCAPACE MANTENUTO COL DENARO PUBBLICO?

      questo è il mio problema, non che mi
      intercettino, ma che lo facciano pure, ma che ci
      sia una MASSA DI TOTALI INCAPACI CHE FANNO QUESTO
      LAVORO CON I PIEDI

      ovviamente questo mio post sarà intercettato,
      così come ogni altra azione della mia vita, e si
      aggiungerà a quelle 800 pagine di faldone nei
      miei confronti, che dire....

      i mafiosi vanno a farsi la barba nel centro di
      palermo.
      non c'è altro da aggiungere.Forse in base alla pericolosità del soggetto la qualità dell'intercettazione varia....
      • Anonimo scrive:
        Re: sono degli incapaci ad intercettare...

        Forse in base alla pericolosità del soggetto la
        qualità dell'intercettazione varia....ahahahahah e adesso in Italia ci si deve lamentare anche delle intercettazioni fatte male perchè sei un peveraccio mentre ai "ricconi" le fanno senza brusio di fondo.....AHAHAHAHAHAH
  • Anonimo scrive:
    La polizia non intercetta?
    Negli altri paesi la polizia è autonoma. Ha le sue apparecchiature e le sue possibilità di inserirsi nella rete tlc.In Italia?
    • Anonimo scrive:
      Re: La polizia non intercetta?
      Tu hai visto troppi film.In quale stato la polizia intercetterebbe i cellulari senza la fornitura della compagnia telefonica?Ma per favore....
      • Anonimo scrive:
        Re: La polizia non intercetta?
        In tutti,anche in italia.Per intercettare un cellulare gsm basta un apparecchio che nella polizia possediama, ma bisogna essere nelle vicinanze (500 mt)dal telefonino intercettato.Per intercettare una telefonata in ogni luogo utilizzando le linee dedicate degli operatori allora ci vuole il consenso e il supporto degli operatori mobili.Per fare una semplice scansione la puo' fare anche un semplice cittadino con uno scanner per gsm (se conoscesse i codici che rilasciano gli operatori agli organi di polizia)- Scritto da: Anonimo
        Tu hai visto troppi film.
        In quale stato la polizia intercetterebbe i
        cellulari senza la fornitura della compagnia
        telefonica?
        Ma per favore....
  • Anonimo scrive:
    il grande fratello!!!!
    ormai ci controllano le telefonate, ci controllano se paghiamo le tasse, ci controllano con le telecamere se facciamo le passeggiate o andiamo in macchina....BASTA!!!!!!!!!!!!! io il grande fratello al massimo me lo voglio guardare in tv e non certo parteciparvi fatevi i fatti vostri!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    TROLL
  • Anonimo scrive:
    Macché 7000 linee
    Qui si punta a spiare il 100% del traffico.
    • Anonimo scrive:
      Re: Macché 7000 linee
      si, e poi chi è che sta lì ad ascoltare questi milioni di intercettazioni?
      • Anonimo scrive:
        Re: Macché 7000 linee
        - Scritto da: Anonimo
        si, e poi chi è che sta lì ad
        ascoltare questi milioni di intercettazioni?Un computer :)Sei rimasto agli anni '50 :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Macché 7000 linee
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          si, e poi chi è che sta
          lì ad

          ascoltare questi milioni di
          intercettazioni?


          Un computer :)

          Sei rimasto agli anni '50 :)Dimenticavo: è in Calabria.
        • Anonimo scrive:
          Re: Macché 7000 linee

          Un computer :)
          Sei rimasto agli anni '50 :)Un computer al massimo registrerebbe, poi bisognerebbe ascoltare tutte le registrazioni.... milioni di registrazioni...Anche ammesso che la registrazione "scatti" secondo determinate parole chiave pronunciate dall'utente, sarebbero comunque una valanga di registrazioni, senza contare che in questo modo si andrebbero comunque a perdere parte delle conversazioni. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Macché 7000 linee

        si, e poi chi è che sta lì ad
        ascoltare questi milioni di intercettazioni?plotoni di persone pagate con le nostre tasse, qual'é il problema? ;-)
  • Anonimo scrive:
    7000 linee?
    C'è così tanta malavita in italia?O forse sono io che sono ottimista.Almeno intendo malavita ad un livello tale da chiederne il monitoraggio della linea, quindi intendo che perpetra reati penali di una certa gravità e di cui si abbia traccia. Non della criminalità comune.
    • Anonimo scrive:
      Re: 7000 linee?
      prova a pensarci bene... con tutte quelle brave persone delle varie mafie, traffici illeciti di qualunque cosa (droga, organi, uranio, ecc.), criminalità ordinaria (rapine, sequestri, prostituzione, ecc.), truffe di ogni tipo, ecc. ecc.ti sembrano ancora pochi?
      • Anonimo scrive:
        Re: 7000 linee?
        ma vàla mia ex, che ora sta assieme ad uno della guardia di finanza, ha avuto il cell sotto controllo per un anno....solo perchè il suo fidanzato paranoico aveva dei dubbi su di lei...conoscendola, i dubbi erano fondati :), ma non mi pare un motivo valido per fare un'intercettazione.e chissà quante ce ne sono di queste intercettazioni di favore....
        • Federikazzo scrive:
          Re: 7000 linee?
          - Scritto da: Anonimo
          ma và
          la mia ex, che ora sta assieme ad uno della
          guardia di finanza, ha avuto il cell sotto
          controllo per un anno....
          solo perchè il suo fidanzato
          paranoico aveva dei dubbi su di lei...
          conoscendola, i dubbi erano fondati :), ma
          non mi pare un motivo valido per fare
          un'intercettazione.
          e chissà quante ce ne sono di queste
          intercettazioni di favore....è proprio questo il problema: quelle effettivamente necessarie NON BASTANO, ma quelle "di favore", come hai detto tu, sono anche troppe... e posso assicurartelo.conosco anch'io persone che hanno avuto il cell sotto controllo x colpa di ex paranoici, grazie al favore dell'amico carabiniere...poi però se ti capita, ad esempio, che ti fregano il cellulare e chiedi che venga rintracciato, ti dicono che non è possibile perchè ci vogliono autorizzazioni varie, quindi ti consigliano di rinunciare... ok, uno rinuncia, però vi racconto una storiellina, REALMENTE ACCADUTA:ad un compleanno (IN CASA) di una mia amica, sua cugina non ha più trovato il cellulare. i genitori della malcapitata (e anche i genitori della festeggiata) avevano iniziato a preoccuparsi, sospettando inizialmente dei camerieri che erano lì quella sera e, successivamente, perfino che il colpevole fosse uno di noi.bene... due settimane dopo, il cellulare è stato TROVATO: effettivamente lp aveva rubato uno degli invitati.come mai l'hanno trovato? semplice: il padre della malcapitata è maresciallo...io sono contento per lei, però quando mesi fa mi rubarono il cellulare, mi tornò in mente questo aneddoto, e non fui molto contento quando mi dissero "lasci perdere, le pratiche per l'intercettazione blablabla".se facessero così, SOLTANTO QUANDO EFFETTIVAMENTE NECESSARIO, i furti di cellulare diminuirebbero, perchè identificare un imei (che difficilmente viene riprogrammato da chi ruba un cellulare, a meno che si tratti di un esperto) richiede qualche giorno, e ve l'ho appena dimostrato.--http://www.federikazzo.net
          • Anonimo scrive:
            Re: 7000 linee?
            Comunque se vi interessa le intercettazioni su 3sono piu difficoltose 2 anni fa per aprire un canale ci misero 2 settimane :)
          • Anonimo scrive:
            Re: 7000 linee?
            Identificare l'imei, a patto che non sia clonato è semplice e veloce. In GB per quanto ne so già lo fanno di default all'atto della denuncia di furto.In Italia sarebbe facile uguale e non serve affatto alcuna autorizzazione: tracciare l'imei non è un'intercettazione telefonica, è solo un tracciamento dell'apparecchio. Che poi in Italia lo facciano solo per gli "amici" è cosa risaputa e avrei anche io un anedotto a riguardo, di un malcapitato che ha rubato il cell ad un maresciallo che lo aveva smarrito.Per intercettare serve l'autorizzazione, per tracciare no.
        • Anonimo scrive:
          Re: 7000 linee?
          Mhh, sento puzza di trollata, ma visto come vanno tante cose potrebbe essere anche vero.Anche se a rigor di logica per intercettare il traffico servirebbe l'autorizzazione di un magistrato, il quale la rilascia solo se ha qualche fondato sospetto. Quindi mi puzza sempre più di trollata.Tuttavia se fosse possibile una cosa del genere, cioè spiare la tipa di un gdf, allora le linee se le giocano in fretta.
          • Anonimo scrive:
            Re: 7000 linee?
            - Scritto da: Anonimo
            Mhh, sento puzza di trollata, ma visto come
            vanno tante cose potrebbe essere anche vero.purtroppo è vero a me per esempio un anno fa miseroil telefonino sotto controllo solo perchè conoscevo unapersona che non dovevofui informato da un mio amico che lavoraalla pula....
          • Anonimo scrive:
            Re: 7000 linee?
            - Scritto da: Anonimo
            purtroppo è vero a me per esempio un
            anno fa misero
            il telefonino sotto controllo solo
            perchè conoscevo una
            persona che non dovevo
            fui informato da un mio amico che lavora
            alla pula....a dimenticavo la cosa allucinante fu che questi a forzadi giocare con le intercettazionimi hanno sfasciato il telefonino (non so come :( )
      • Anonimo scrive:
        Re: 7000 linee?
        - Scritto da: Anonimo
        prova a pensarci bene... con tutte quelle
        brave persone delle varie mafie, traffici
        illeciti di qualunque cosa (droga, organi,
        uranio, ecc.), criminalità ordinaria
        (rapine, sequestri, prostituzione, ecc.),
        truffe di ogni tipo, ecc. ecc.

        ti sembrano ancora pochi?corruzzione, curruzzione, curruzzione... evasione fiscale...questi ultimi hanno 5 o 6 numeri a testa... fanno presto ad alzare il numero ..:D
    • Anonimo scrive:
      Re: 7000 linee?
      - Scritto da: Anonimo
      C'è così tanta malavita in
      italia?Scherzi? Tra cannati, fumatori e comunisti vien su un bel numerone sai? Menomale che almeno quei poveri "contabili creativi" sono finalmente salvi!
      • Anonimo scrive:
        Re: 7000 linee?
        Guarda che quando parlava di malavita parlava di abuso edilizio, conti falsati di grandi societa' Spa, aggiotaggio e corruzione di giudizi....- Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        C'è così tanta malavita in

        italia?



        Scherzi? Tra cannati, fumatori e comunisti
        vien su un bel numerone sai? Menomale che
        almeno quei poveri "contabili creativi" sono
        finalmente salvi!
        • Anonimo scrive:
          Re: 7000 linee?
          - Scritto da: Anonimo
          Guarda che quando parlava di malavita
          parlava di abuso edilizio, conti falsati di
          grandi societa' Spa, aggiotaggio e
          corruzione di giudizi....

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          C'è così tanta
          malavita in


          italia?




          Scherzi? Tra cannati,
          fumatori e comunisti

          vien su un bel numerone sai? Menomale
          che

          almeno quei poveri "contabili creativi"
          sono

          finalmente salvi!looooooooooooooooooooooooolquella gente la ha si il telefono sotto controllo... ma è stata avvisata e usa quello di qualche conosciente per fare telefonate compromettenti!!!anche secondo me il maggior numero di intercettazzioni è attivo su telefoni di "cannati" etc.... come dice l'anonimo li sopra....
          • Anonimo scrive:
            Re: 7000 linee?
            ogni caserma può ascoltare tranquillamente etacs e gsm per umts hanno bisogno di spendere un po + di soldi e solo poche l'hanno.Quindi fate finta di parlare sempre in 3 :D
    • Anonimo scrive:
      Re: 7000 linee?
      alla wind la pol ha un ced raddoppiato che ascolta tutto, e alla tim l'ho visto con i miei occhi.naturalmente per la tracciatura basta anche un agent di call center che sfora le sue manzioni.naturalmente nessuno dice che l'autorizzazione serve per USARE cio che hanno monitorato ma non per iniziare o attivare un service observer, quindi tranquilli che le linee ci sono.naturalmente questure & Co. distaccano un ossservatore (non sapevo, ma mi semra assurdo, che prendessero interinali) che reportizza le registrazioni.ragazzi vogliono farVi credere che tutto questo è prevenzione, ma poi alla fine ci sono tanti che se ne approfittano, e basta un maresciallo, anche se molte storie sono frutto dello sfogo causato dalla impotenza del ruolo da sottoposti e quindi tutte false.ciao
Chiudi i commenti