PI vince ancora il premio WWW

Two in a row

Milano – Si è appena conclusa la cerimonia di premiazione del Premio WWW del Sole 24Ore. Per la categoria Tecnologia e Innovazione la giuria per il secondo anno consecutivo ha voluto premiare Punto Informatico.

Paolo De Andreis, direttore responsabile del quotidiano, ha partecipato alla cerimonia ritirando il premio dalle mani di Mattia Losi, chief content officer del Sole24ore.com.

Gli altri siti premiati nelle varie categorie sono Emergency , Ebay , Fineco , Monster , Glamour , Yahoo Italia , Enel , Quattroruote , Disney Italia , Expedia , la Repubblica , Claudio Sabelli Fioretti .

Il premio per il sito più votato dagli utenti anche quest’anno è andato a Google.it .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    iniziativa riservata ai blogger splinder
    Stavo giusto leggendo qualcosa al riguardo, e sul sito mi pare ci sia l'obbligo di essere registrati a splinder e personalmente mi scoccia registrarmi solo per partecipare... Potevano pensarla meglio se il sistema è davvero questo. In questo modo si inibisce la partecipazione di molti validi blogger...Vabbè, passo, a meno che non esista anche una versione di form di partecipazione del tutto "free"Lucahttp://www.lucalodi.it
  • aghost scrive:
    Ricchi premi e cotiglioni...
    sul sito di swg alla pagina http://www.swg.it/index.php/la-community-di-swg/gli-omaggi-agli-iscritti/potete vedere i "ricchi premi" e cotiglioni agli iscritti: Ecco gli omaggi attualmente raggiungibil per i membri della comunità di Swg:Ricariche telefonicheA partire da 300 Crediti (che corrispondono a circa 4 o 5 questionari compilati) ti aggiudicherai i primi omaggi in Ricariche telefoniche. Puoi effettuare una ricarica telefonica (TIM, VODAFONE, WIND e 3) semplicemente telefonando al numero gratuito del tuo operatore e digitando i codici che ti invieremo via mail.I numeri degli operatori sono:# TIM: 4916 gratuito# VODAFONE: 42010 gratuito da cellulare; 348 2002010 a pagamento da telefono fisso# WIND: 4242 gratuito# TRE: 4330 gratuito da cellulare; 393 393 4330 a pagamento da telefono fisso insomma gli facciamo gratis i sondaggi e loro di danno le perline... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ricchi premi e cotiglioni...
      - Scritto da: aghost

      insomma gli facciamo gratis i sondaggi e loro di
      danno le perline...
      :DNessuno ti obbliga a partecipare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ricchi premi e cotiglioni...
      - Scritto da: aghost
      sul sito di swg alla pagina

      http://www.swg.it/index.php/la-community-di-swg/gl

      potete vedere i "ricchi premi" e cotiglioni agli
      iscritti:

      Ecco gli omaggi attualmente raggiungibil per i
      membri della comunità di
      Swg:

      Ricariche telefoniche
      A partire da 300 Crediti (che corrispondono a
      circa 4 o 5 questionari compilati) ti
      aggiudicherai i primi omaggi in Ricariche
      telefoniche. Puoi effettuare una ricarica
      telefonica (TIM, VODAFONE, WIND e 3)
      semplicemente telefonando al numero gratuito del
      tuo operatore e digitando i codici che ti
      invieremo via
      mail.
      I numeri degli operatori sono:
      # TIM: 4916 gratuito
      # VODAFONE: 42010 gratuito da cellulare; 348
      2002010 a pagamento da telefono
      fisso
      # WIND: 4242 gratuito
      # TRE: 4330 gratuito da cellulare; 393 393 4330 a
      pagamento da telefono
      fisso

      insomma gli facciamo gratis i sondaggi e loro di
      danno le perline...
      :Dsu zeusnews per la campagna banner potevi vincere un account splinder-propiuttosto che un calcio nelle balle... :)anche credito skype non sarebbe male.però tutto quello che richiede perdita di anonimato mi rompe i maroni.se tu potessi versare e basta... dici "verso per l'account TIZIO" gli mandi i soldi e basta.e invece no.per questo non acquisto alcuni servizi su internet, spesso. Mi rompe le palle essere tracciato, anche se devo solo comprare una tazza, una maglietta, un cappellino, un libro o un account skype/splinderpro/flickr ... tutto questo è IMHO
  • picchiatello scrive:
    SWG messa male ?
    Non sapevo che tale società fosse cosi' messa male da avere bisogno dell'aiuto della "blogosfera" ( che cosa avra' mai significato tale parola ?) italiana.Il lavoro gratuito va tanto di moda gia' a ms......che alcune socità italiane hannno deciso di importarlo ?
    • malicche scrive:
      aiuto dai navigatori / da swg
      swg di inchieste sul mondo della rete ne ha fatte parecchie e immagino che basti una 'googlata' per rendersene conto. qua ci interessa sapere cosa pensano i navigatori stessi su come debba essere impostata una possibile ricerca sui blog. di idee ne abbiamo a bizzeffe, ma crediamo che il contributo di migliaia di persone renda il progetto più interessante e ricco.ciaoenrico - swg
      • picchiatello scrive:
        Re: aiuto dai navigatori / da swg
        - Scritto da: malicche
        bizzeffe, ma crediamo che il contributo di
        migliaia di persone renda il progetto più
        interessante e
        ricco.

        ciao

        enrico - swgoramai ho tanti anni sulle spalle da rendermi conto che se una società propone tali "esperimenti" vuole piazzare un prodotto , nel nostro paese a nessuno, a cominciare dalle stesse società pubbliche, desidera venire in contro all'utenza od ai bisogni dei singoli ma VENDERE.....non metto in dubbio che sul lavoro SWG possa avere tutti i meriti che la rete le da in questo momento.
      • aghost scrive:
        Re: aiuto dai navigatori / da swg
        di idee ne abbiamo a
        bizzeffe, ma crediamo che il contributo di
        migliaia di persone renda il progetto più
        interessante e
        ricco.ecco allora parlaci meglio di questo progetto, perché non mi pare molto chiaro :) Perchè noi dovremmo collaborare a un progetto VOSTRO? Somiglia a certi portali quando ti dicevano "mandaci i tuoi video, li pubblicheremo gratis..."E grazie tante! :)
        • Anonimo scrive:
          Re: aiuto dai navigatori / da swg
          - Scritto da: aghost

          Perchè noi dovremmo collaborare a un progetto
          VOSTRO?

          Classico disfattismo dei lettori di PI e dei blogger. La maggior parte dei blog che mi è capitato di leggere, da beppe grillo a mantellini a calamari, sono sempre CONTRO qualcosa, mai PRO. Si vede che sei un blogger. Ovviamente sei liberissimo di collaborare o non collaborare ai progetti che vuoi, come dare contro e insinuare continuamente chissà quali raggiri. Io il modo di operare di questa ricerca lo trovo interessante in sé, meritevole comunque.PS Non sono di SWG
          • aghost scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg

            Si vede che sei un blogger.

            Ovviamente sei liberissimo di collaborare o non
            collaborare ai progetti che vuoi, come dare
            contro e insinuare continuamente chissà quali
            raggiri.


            Io il modo di operare di questa ricerca lo trovo
            interessante in sé, meritevole
            comunque.

            PS Non sono di SWGsenti, swg è una società a scopo di lucro. Non sospetto chissà quali raggiri, ma mi pare che l'obiettivo VERO di questa iniziativa sia nebuloso. Dubito molto swg si muova se non c'e' dietro un profitto, a breve o alla lunga. Perché non dirlo chiaramente?
          • malicche scrive:
            sugli interessi di swg
            ti ho risposto in un altro thread.copio-incollo:rispondo per quello che riguarda swg.a swg interessa:1) ritrarre una definizione del mondo di autori e lettori di blog in italia che sia genuina, originale e condivisa con gli oggetti della ricerca. non credo di sbagliarmi dicendo che nessuno in italia ha condotto una ricerca approfondita all'interno della 'blogosfera'2) che il suo marchio abbia visibilità, ovvero in termine spiccio "pubblicità"3) che qualche utente in più si iscriva alla sua community ( http://www.swg.it/index.php/la-community-di-swg/ )non credo che gli obbiettivi di splinder e punto informatico siano diversi. per quanto riguarda l'università di trieste, invece, credo che il loro interesse sia quello 'scientifico' di ricerca. ma non posso parlare a nome loro ma solo a nome di swg...ciaoenrico - swg
          • aghost scrive:
            Re: sugli interessi di swg

            1) ritrarre una definizione del mondo di autori e
            lettori di blog in italia che sia genuina,
            originale e condivisa con gli oggetti della
            ricerca. per farne cosa?
            2) che il suo marchio abbia visibilità, ovvero in
            termine spiccio
            "pubblicità"ecco l'interesse privato
            3) che qualche utente in più si iscriva alla sua
            community (http://www.swg.it/index.php/la-community-di-swg/ecco l'interesse privato n 2 Forse l'ordine andava invertito, resta da capire qual è l'interesse vero, ultimo, del punto 1 :D
          • malicche scrive:
            conoscenza condivisa: i risultati on-lin
            - Scritto da: aghost



            1) ritrarre una definizione del mondo di autori
            e

            lettori di blog in italia che sia genuina,

            originale e condivisa con gli oggetti della

            ricerca.

            per farne cosa?per saperne di più ... visto che swg lavora in questa società è interessata a sapere che cosa succede.nota bene: tutti i dati raccolti nei questionari compilati verranno distribuiti gratuitamente e liberamente on-line.quindi non saranno solo swg e gli altri partner a beneficiarne in termini di nuove conoscenze.ciaoenrico
          • Anonimo scrive:
            Re: conoscenza condivisa: i risultati on
            - Scritto da: malicche

            - Scritto da: aghost






            1) ritrarre una definizione del mondo di
            autori

            e


            lettori di blog in italia che sia genuina,


            originale e condivisa con gli oggetti della


            ricerca.



            per farne cosa?

            per saperne di più ... visto che swg lavora in
            questa società è interessata a sapere che cosa
            succede.

            nota bene: tutti i dati raccolti nei questionari
            compilati verranno distribuiti gratuitamente e
            liberamente
            on-line.
            quindi non saranno solo swg e gli altri partner a
            beneficiarne in termini di nuove
            conoscenze.

            ciao

            enricoCerto che chi fa ricerche di questo tipo deve averne di pazienza... ;)
          • picchiatello scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            - Scritto da:

            - Scritto da: aghost



            Perchè noi dovremmo collaborare a un progetto

            VOSTRO?





            Classico disfattismo dei lettori di PI e dei
            blogger. La maggior parte dei blog che mi è
            capitato di leggere, da beppe grillo a mantellini
            PS Non sono di SWGMi intrometto perche' chi ha i capelli bianchi sa che ogni società che lavora per produrre utili ( beneinteso ne hanno tutto il diritto e se lo fanno bene...) non lo fa per fare il buon samaritano ma per VENDERE.......
          • Anonimo scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            - Scritto da: picchiatello

            - Scritto da:



            - Scritto da: aghost





            Perchè noi dovremmo collaborare a un progetto


            VOSTRO?









            Classico disfattismo dei lettori di PI e dei

            blogger. La maggior parte dei blog che mi è

            capitato di leggere, da beppe grillo a
            mantellini

            PS Non sono di SWG

            Mi intrometto perche' chi ha i capelli bianchi sa
            che ogni società che lavora per produrre utili (
            beneinteso ne hanno tutto il diritto e se lo
            fanno bene...) non lo fa per fare il buon
            samaritano ma per
            VENDERE.......
            E quindi? Una ricerca fatta seriamente e utile a comprendere il fenomeno blogosfera non può portare guadagni in visibilità, pubblicità, nuovi iscritti o altro? E' disdicevole fare soldi onestamente, ora?
          • aghost scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg

            E quindi? Una ricerca fatta seriamente e utile a
            comprendere il fenomeno blogosfera non può
            portare guadagni in visibilità, pubblicità, nuovi
            iscritti o altro? ciascuno puo fare le ricerche che gli pare. Ma non si capisce perché noi blogger dovremmo collaborare per far guadagnare soldi "onestamente" a loro
          • Anonimo scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            - Scritto da: aghost


            E quindi? Una ricerca fatta seriamente e utile a

            comprendere il fenomeno blogosfera non può

            portare guadagni in visibilità, pubblicità,
            nuovi

            iscritti o altro?

            ciascuno puo fare le ricerche che gli pare. Ma
            non si capisce perché noi blogger dovremmo
            collaborare per far guadagnare soldi
            "onestamente" a
            loroPerché comunque in ritorno avrai una conoscenza maggiore sul fenomeno blog. Comunquenon ti va? Non partecipare. Ma è tanto difficile?
          • picchiatello scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            - Scritto da:
            E quindi? Una ricerca fatta seriamente e utile a
            comprendere il fenomeno blogosfera non può
            portare guadagni in visibilità, pubblicità, nuovi
            iscritti o altro? E' disdicevole fare soldi
            onestamente,
            ora?Io capisco, capisco veramente che nel nostro paese ci sia la moda di far "lavorare" la gente gratis, ma per favore non che si vegheggi l'interesse pubblico quando di pubblico non c'e' nulla.......Il "blog" ( ammesso che abbia un senso parlare di blog) risulta sicuramente facile da gestire ma e' talmente limitato nelle capacità da far regredire il mondo web di almeno 10 anni.....
          • Anonimo scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            - Scritto da: picchiatello

            - Scritto da:


            E quindi? Una ricerca fatta seriamente e utile a

            comprendere il fenomeno blogosfera non può

            portare guadagni in visibilità, pubblicità,
            nuovi

            iscritti o altro? E' disdicevole fare soldi

            onestamente,

            ora?

            Io capisco, capisco veramente che nel nostro
            paese ci sia la moda di far "lavorare" la gente
            gratis, ma per favore non che si vegheggi
            l'interesse pubblico quando di pubblico non c'e'
            nulla.......Di pubblico ci saranno i risultati della ricerca, ovvero nuova conoscenza. Va bene finché si chiama free sw ma non va bene quando si chiama ricerca sociologica?
          • picchiatello scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            - Scritto da:

            Di pubblico ci saranno i risultati della ricerca,
            ovvero nuova conoscenza. Va bene finché si chiama
            free sw ma non va bene quando si chiama ricerca
            sociologica?
            Il lavoro fatto sul software libero c'e' esiste ha un prodotto finale che e' appunto "free" con tutti i pregi-difetti dello stesso ma stiamo andando ot. Una ricerca sociologica non da alcun "risultato" ne alcun "beneficio" alla società perche' sono le società stesse che le propongono ad elaborare i dati ed a prenderne quelli piu' significativi ( in qualche caso a mistificarli), ora il punto di cui stiamo discutendo e' il costo che deve essere affrontato per recuperare i dati.Certamente questa iniziativa ha un costo basso.
          • Anonimo scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            - Scritto da: picchiatello

            - Scritto da:




            Di pubblico ci saranno i risultati della
            ricerca,

            ovvero nuova conoscenza. Va bene finché si
            chiama

            free sw ma non va bene quando si chiama ricerca

            sociologica?



            Il lavoro fatto sul software libero c'e' esiste
            ha un prodotto finale che e' appunto "free" con
            tutti i pregi-difetti dello stesso ma stiamo
            andando ot.

            Una ricerca sociologica non da alcun "risultato"Falso
            ne alcun "beneficio" alla società La questione è soggettiva, esattamente come qualcuno ti potrebbe dire che il software libero non da alcun beneficio alla società. Io ritengo che comprendere meglio un fenomeno sociale sia un beneficio per la società stessa, tu no. Punti di vista differenti.perche' sono le
            società stesse che le propongono ad elaborare i
            dati ed a prenderne quelli piu' significativi (
            in qualche caso a mistificarli), Falso, oppure dai per scontato un modo di operare non scientifico della swg e dei responsabili dell'università di trieste. Inoltre il messaggio lanciato con questa iniziativa è proprio l'opposto, ovvero un'elevata attenzione nei confronti degli intervistati.
            ora il punto di
            cui stiamo discutendo e' il costo che deve essere
            affrontato per recuperare i
            dati.
            Certamente questa iniziativa ha un costo basso.Il costo di recupero dati si può dire che sia quasi nullo rispetto ai normali sistemi di raccolta dati. Molto più costosa sarà la preparazione dei questionari e l'analisi dei risultati. Comunque l'accanimento con cui si vogliono analizzare i costi di questa indagine per sminuirne l'importanza.
        • EnricoMarchetto scrive:
          Re: aiuto dai navigatori / da swg
          Sono Enrico Marchetto,rappresento il corso di laurea in sociologia.Che collabora a questa iniziativa.Ti propongo un cross-post con un commento che ho scritto nel tuo blog, alghotLidea di chiedere una collaborazione ai blogger è nata da unidea mia e di SWG.Lidea a mio avviso è ottima: prima il sistema indaga se stesso, poi viene indagato dallesterno tramite questionario.State prendendo un granchio perchè stavolta laspetto commerciale centra davvero pochissimo. Se non per quei tre punti citati già da Enrico Milic.Sulla nostra buona fede ci potete scommetere quello che volete.Sulla tua potenziale volontà di far esplodere un caso dal nulla tanto per farti un po di pubblicità io non ci scommetterei molto.Non venderemo nulla. questo è scritto a chiare lettere sullo statuto della ricerca. E affermare che venderemo ad aziende commerciali è una falsità bella e buona.I dati saranno distribuiti gratuitamente e chiunque potrà usarli liberamente.non vedo perchè inventare.La cosa che più mi mortifica, anzi le cose che più mi mortificano sono due:- la prima è che dietro a sta ricerca cè lavoro, ce nè tanto. Onesto, soprattutto. E vederselo umiliare, distorcere così, ti assicuro che personalmente fa davvero male. Te lo dico sinceramente.- la seconda è che lidea di creare un approccio cooperativo con i blogger nasceva proprio per rispettare quello che è il concetto del network. E sfatare il luogo comune in stile repubblica.it che il blogger sia un adolescente con lipod. Lobiettivo è proprio quello di dire: hai un blog? dicci cosa ti piacerebbe ti venisse chiesto per rappresentare al meglio la tua identitàaltra cosa. Io mi occupo di sociologia, sono cultore della materia qui a Trieste. Questa ricerca per la mia materia avrebbe dei risvolti incredibili perchè finalmente potrei saggiare non solo una presunta identità del blogger, ma anche il suo rapporto con il consumo culturale, con la sfera pubblica e politica.
          • aghost scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            va bene, grazie del post, prendo atto di quanto dici. Un giudizio piu motivato potremo tirarlo alla fine, però le perplessità, se permetti, restano, e non mi pare siano soltanto mie. Se fosse stata uniniziativa solo universitaria forse ci sarebbe stata più fiducia, ma ormai in italia i consumatori sono così esacerbati (e mi ci metto anchio) che lidea di unazienda che agisca senza un ritorno tangibile appare come qualcosa di fantascientifico.Ti rassicuro: non voglio montare nessun caso, ho solo fatto le mie considerazioni, giuste o sbagliate che siano. Mi spiace che ti sia sentito personalmente offeso, non era mia intenzione. Non ho criticato le persone ma le modalità delliniziativa.Premesso quanto sopra, posso continuare a essere critico senza sentirmi dire che lancio accuse miserabili o cerco facile pubblicità?Perché non si è disposti ad accettare dei pareri contrari e subito si salta su indignati lanciando offese? Siete, infine, proprio sicuri di aver presentato tutto con la massima chiarezza? A me, e non solo a me, pare di no. Altri hanno avanzato le mie stesse perplessità. Solo dopo insistenze Enrico ha precisato meglio quali erano gli interessi di Swg.http://www.aghost.wordpress.com/
          • Anonimo scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg

            Perché non si è disposti ad accettare dei pareri
            contrari e subito si salta su indignati lanciando
            offese?A me pare non solo che non ti abbiano offeso ma anche che ti abbiano risposto in un modo cosi' esauriente che mai avresti trovato altrove. Io lo riconoscerei...
          • aghost scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            ho preso atto di quanto precisato. Ma sostenere che voglio montare un caso per farmi pubblicità e di lanciare "accuse miserabili" non mi sembrano proprio dei complimenti...
          • EnricoMarchetto scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            Beh sinceramente, Alghostio prima di pormi il problema dell'indignazionealtrui mi sarei preso la briga di leggerel'intera ricerca. E di notare che alla finec'era scritto a chiare lettere che tutti i dati sarebberostati distribuiti in modo completamente gratuito.Mi sarei preso la briga anche di notare come questa ricercasia enormemente distante da quella di Edelman come obiettivi e premesse (con tutto il rispetto per la ricerca di Edelman che ha ragionevoli fini ma diversi dai nostri).E poi se mi permetti: è una strana strategia la tuaquella di ottenere spiegazioni da Enrico dopo ostentate e spesso ingiustificate critiche.Invece di dare in pasto l'iniziativo a un semplice "la solita fregnaccia", bastava chiedere. Siamo qui a spiegare, a metterci faccia e professionalità. Non siamo dei paraculi e siamo qui a spiegare punto per punto senza timore alcuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            Guarda che se ti fai prendere troppo dall'esperimento fai la fine di Zimbardo :D :D
          • picchiatello scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            - Scritto da: aghost
            Perché non si è disposti ad accettare dei pareri
            contrari e subito si salta su indignati lanciando
            offese?
            Siete, infine, proprio sicuri di aver presentato
            tutto con la massima chiarezza? A me, e non solo
            a me, pare di no. Altri hanno avanzato le mie
            stesse perplessità. Solo dopo insistenze Enrico
            ha precisato meglio quali erano gli interessi di
            Swg.

            http://www.aghost.wordpress.com/
            Posso solo quotare quando scritto da aghost, non mi pare che nei dialoghi nessuno abbia offeso nessuno , la mia personale convinzione e che nessuna società commerciale farà mai niente di gratuito senza un minimo ritorno che superi quello che ha investito ( d'altronde ampiamente lecito ). Per quanto riguarda gli articolisti di Punto Informatico sanno di poter contare su una numerosa ma "agguerrita" platea di lettori che Vi ringrazia di pertecipare al forum in prima persona ( Malicche e Marchetto)Quanto al lavoro vedremo alla fine del tutto quali potenzialità avrà questa ricerca.
          • Anonimo scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg

            Vi ringrazia di pertecipare al forum in prima
            persona ( Malicche e
            Marchetto)
            Quanto al lavoro vedremo alla fine del tutto
            quali potenzialità avrà questa
            ricerca.Confermo, ringrazio anch'io dopo essermi letto il lunghissimo e vivace scambio ;) Calma e gesso tutti, aspettiamo di vedere cosa succede eh :)
          • Anonimo scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            - Scritto da: EnricoMarchetto
            E sfatare il luogo comune in stile
            repubblica.it che il blogger sia un adolescente
            con lipod.Perchè, non è forse vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: aiuto dai navigatori / da swg
            Ma c'è poco da discutere... è semplicemente una ricerca inutile e che non giungerà ad alcuna conclusione... Ma per far passare il tempo alle univesità si fa questo ed altro.
      • Anonimo scrive:
        Re: aiuto dai navigatori / da swg
        - Scritto da: malicche
        qua ci interessa sapere cosa pensano i navigatori
        stessi su come debba essere impostata una
        possibile ricerca sui blog. di idee ne abbiamo a
        bizzeffe,Sarà ma a me quest'idea mi sembra proprio priva di senso. Penso si possano fare ricerche su argomenti molto più utili e interessanti.
  • Anonimo scrive:
    E quindi?
    Una cosa fine a se stessa?Ma chissenefrega dei blog!
    • Anonimo scrive:
      Re: E quindi?
      wee, ve che i blog sono il futuro "attuale" della rete e il loro audience è aumentato in breve tempo e alcuni sono anche fonte rinomata di notizia al pari dei quotidiani...quindi mai parlarne male ;)Lucahttp://www.lucalodi.it
  • garak scrive:
    splinder...
    ...bleah! :pMolto meglio giovani.it! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: splinder...
      - Scritto da: garak
      ...bleah! :p
      Molto meglio giovani.it! :Dno, non si può commentare se non si è registrati.quindi schifo.invece su splinder si, e anche no. Sceglie il blogger.
      • Anonimo scrive:
        Re: splinder...
        - Scritto da:

        - Scritto da: garak

        ...bleah! :p

        Molto meglio giovani.it! :D

        no, non si può commentare se non si è registrati.

        quindi schifo.


        invece su splinder si, e anche no. Sceglie il
        blogger.... e comunque aggiungo OCCHIO che splinder ora fa parte di un gruppo più grosso. Caltagirone? non mi ricordo, comunque un altro gruppo. da qualche settimana
  • aghost scrive:
    S'arrangiassero
    perché dovremmo fare noi il lavoro di Swg?Se dopo anni in cui "l'azienda si impegna a intervistare e studiare la popolazione on-line" ancora non ha capito una ceppa e chiede aiuto ai blogger, non mi pare un grande inizio :)Insomma s'arrangiassero :Dhttp://www.aghost.wordpress.com/
    • malicche scrive:
      ovviamente...
      ciaosono enrico di swg. ovviamente ci interessa un contributo creativo e originale. l'importanza di una ricerca fatta col contributo di "chi è ricercato" sta nel fatto che i temi non sono decisi in qualche stanza da qualche entità che controlla tutto il risultato dell'inchiesta, dall'inizio alla fine... ma nel fatto che il processo di creazione dei contenuti finali è molto maggiormente condivisociaoenrico
      • Anonimo scrive:
        Re: ovviamente...
        - Scritto da: malicche
        ciao

        sono enrico di swg. ovviamente ci interessa un
        contributo creativo e originale.


        l'importanza di una ricerca fatta col contributo
        di "chi è ricercato" sta nel fatto che i temi non
        sono decisi in qualche stanza da qualche entità
        che controlla tutto il risultato dell'inchiesta,
        dall'inizio alla fine... ma nel fatto che il
        processo di creazione dei contenuti finali è
        molto maggiormente
        condiviso

        ciao

        enricoScusa se te lo dico, ma se i temi che vengono scelti in qualche stanza non rispiecchiano sufficientemente la realtà della ricerca che si vuole fare, mi sa che qualcuno non sa fare bene il suo lavoro
        • Anonimo scrive:
          Re: ovviamente...
          - Scritto da:
          - Scritto da: malicche

          ciao



          sono enrico di swg. ovviamente ci interessa un

          contributo creativo e originale.





          l'importanza di una ricerca fatta col contributo

          di "chi è ricercato" sta nel fatto che i temi
          non

          sono decisi in qualche stanza da qualche entità

          che controlla tutto il risultato dell'inchiesta,

          dall'inizio alla fine... ma nel fatto che il

          processo di creazione dei contenuti finali è

          molto maggiormente

          condiviso



          ciao



          enrico

          Scusa se te lo dico, ma se i temi che vengono
          scelti in qualche stanza non rispiecchiano
          sufficientemente la realtà della ricerca che si
          vuole fare, mi sa che qualcuno non sa fare bene
          il suo
          lavoroSe i blogger non fanno conoscere il loro mondo, come puoi sperare che il questionario finale rispecchi la realtà dei blogger? La prima fase è sicuramente una fase conoscitiva del fenomeno. Non conosco, quindi mi documento, chiedendo agli stessi interessati qual'è la percezione della loro realtà. E' un metodo corretto oltre che interessante perchè applicato ad Internet. PS Non faccio parte di nessuno degli enti coinvolti.
          • aghost scrive:
            Re: ovviamente...

            Se i blogger non fanno conoscere il loro mondo,
            come puoi sperare che il questionario finale
            rispecchi la realtà dei blogger? ti sfugge una cosa: io personalmente non ho NESSUNA INTENZIONE di farmi conoscere da chicchiessia, men che meno da SWG :DDi solito quando uno vuole "conoscermi meglio" è perché vuole vendermi qualcosa :Dhttp://www.aghost.wordpress.com/
          • Anonimo scrive:
            Re: ovviamente...
            - Scritto da: aghost


            Se i blogger non fanno conoscere il loro mondo,

            come puoi sperare che il questionario finale

            rispecchi la realtà dei blogger?

            ti sfugge una cosa: io personalmente non ho
            NESSUNA INTENZIONE di farmi conoscere da
            chicchiessia, Non sei obbligato a partecipare, allora, e dimostri per lo meno poco stile nell'insistere a fare insinuazioni, che oltre a coinvolgere SWG ti ricordo che indirettamente coinvolgono pure punto informatico e un'università, promotori dell'iniziativa quanto SWG.

            Di solito quando uno vuole "conoscermi meglio" è
            perché vuole vendermi qualcosa
            :DSi vede che nella vita hai avuto esperienze di rapporti veramente tristi oppure stai proiettando su swg il tuo modo di ragionare.
        • malicche scrive:
          tra intervistatore e intervistato...
          - Scritto da:
          Scusa se te lo dico, ma se i temi che vengono
          scelti in qualche stanza non rispiecchiano
          sufficientemente la realtà della ricerca che si
          vuole fare, mi sa che qualcuno non sa fare bene
          il suo
          lavorotra intervistatore e intervistato... c'è di mezzo il mare!voglio dire che ogni ricercatore dell'università o di swg ha le sue esperienze e le sue competenze 'molto particolari'. questo non vuol dire che non sia preparato ma inevitabilmente avrà una sua visione di quali sono i problemi e quindi le domande da porre.perchè non dare la possibilità anche agli intervistati di dire la loro su come deve essere fatta l'intervista?ciaoenrico - swg
      • aghost scrive:
        Re: ovviamente...

        sono enrico di swg. ovviamente ci interessa un
        contributo creativo e originale.io sinceramente non ho capito il vero scopo di questa ricerca. Non mi riferisco ovviamente allo scopo dichiarato "cosa pensano i blogger" eccetera, ma lo scopo ultimo VOSTRO.Perchè lo fate? A cosa vi serve?Ce lo puoi spiegare? grazie
        • picchiatello scrive:
          Re: ovviamente...
          - Scritto da: aghost

          Ce lo puoi spiegare? grazieBei tempi quando ti arrivava la email con la fatidica domanda:"Quale sarà il Tuo prossimo acquisto in internet ? "
          • aghost scrive:
            Re: ovviamente...
            - Scritto da: picchiatello

            - Scritto da: aghost




            Ce lo puoi spiegare? grazie

            Bei tempi quando ti arrivava la email con la
            fatidica
            domanda:
            "Quale sarà il Tuo prossimo acquisto in internet
            ?
            " :)
          • picchiatello scrive:
            Re: ovviamente...
            - Scritto da: aghost

            :)bei tempi quando su libero se rispondevi alle domande e le rispondevi a tutte tutte ti davano perfino il tappetino......gia' bei tempi .....(rotfl)(rotfl)(rotfl)vabbe' sto' trollando scusatemi.....
        • malicche scrive:
          benefici
          ciaorispondo per quello che riguarda swg.a swg interessa:1) ritrarre una definizione del mondo di autori e lettori di blog in italia che sia genuina, originale e condivisa con gli oggetti della ricerca. non credo di sbagliarmi dicendo che nessuno in italia ha condotto una ricerca approfondita all'interno della 'blogosfera'2) che il suo marchio abbia visibilità, ovvero in termine spiccio "pubblicità" 3) che qualche utente in più si iscriva alla sua community ( http://www.swg.it/index.php/la-community-di-swg/ )non credo che gli obbiettivi di splinder e punto informatico siano diversi. per quanto riguarda l'università di trieste, invece, credo che il loro interesse sia quello 'scientifico' di ricerca. ma non posso parlare a nome loro ma solo a nome di swg...ciaoenrico - swg
    • Anonimo scrive:
      Re: S'arrangiassero
      - Scritto da: aghost
      perché dovremmo fare noi il lavoro di Swg?

      Se dopo anni in cui "l'azienda si impegna a
      intervistare e studiare la popolazione on-line"
      ancora non ha capito una ceppa e chiede aiuto ai
      blogger, non mi pare un grande inizio
      :)

      Insomma s'arrangiassero :D

      http://www.agost.settembr.com/hai finito di spammare?
  • Anonimo scrive:
    Che tristezza
    Nerd sfigati che parlano di nerd sfigati.(troll1)
    • LockOne scrive:
      Re: Che tristezza
      - Scritto da:
      Nerd sfigati che parlano di nerd sfigati.
      (troll1)ora che sei arrivato tu siamo al completo.
  • Anonimo scrive:
    Mi pare una cosa narcisista, inutile e..
    ... pericolosa per i blogger stessi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi pare una cosa narcisista, inutile
      - Scritto da:
      ... pericolosa per i blogger stessi.I blogger sono essi stessi, per natura, narcisisti e inutili.Infatti chiediti : a cosa servono le milioni di pagine scritte su di un blog medio, se non a mettere in luce l'aspetto narcisistico dell'autore, che vuole "visibilita'" ?I pochi blog davvero utili sono raramente dei veri blog, piu' spesso sono siti che parlano di news, utilita' e quant'altro, senza toccare minimamente la vita privata dell'autore.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi pare una cosa narcisista, inutile
      - Scritto da:
      ... pericolosa per i blogger stessi.Cosa ti aspetti dalla cosiddetta "blogosfera" italiana?Sono essi stessi narcisisti ed inutili.Attention whores, 'avvelenati' in cerca di attention whores o che lo sono loro stessi.La piattaforma blog e' una cosa utile a pubblicare contenuti.Il diario privato pubblico di una ragazzina dai 15 ai 40 anni in cerca di visibilita' e' il contenuto della stragrande maggioranza dei blog italiani.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi pare una cosa narcisista, inutile
        - Scritto da:
        - Scritto da:
        Sono essi stessi narcisisti ed inutili.Scusate, mi correggo:Non sono narcisisti, ma esibizionisti.C'e' una grossa differenza.
        • malicche scrive:
          narcisisti, esibizionisti, 'inutili'...
          ciaosono enrico e lavoro per swg all'iniziativa diarioaperto.volevo solo commentare che per noi è già molto interessante leggere quello che pensate sui blogger, senza particolari suggerimenti sulle domande da porre ai blogger stessi. già così , definizioni come le vostre (narcisisti, esibizionisti, ecc...) possono darci un'idea per domande interessanti da porre agli autori e ai lettori di blog.ovviamente l'invito rimane aperto... aspettiamo i vostri contributi su domande particolari da porre ai navigatori...ciaoenrico - swg
      • Noctambule scrive:
        Re: Mi pare una cosa narcisista, inutile
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        ... pericolosa per i blogger stessi.

        Cosa ti aspetti dalla cosiddetta "blogosfera"
        italiana?
        Sono essi stessi narcisisti ed inutili.
        Attention whores, 'avvelenati' in cerca di
        attention whores o che lo sono loro
        stessi.
        La piattaforma blog e' una cosa utile a
        pubblicare
        contenuti.
        Il diario privato pubblico di una ragazzina dai
        15 ai 40 anni in cerca di visibilita' e' il
        contenuto della stragrande maggioranza dei blog
        italiani.Beh, ognuno può avere la sua parte di ragione e ognuno può pubblicare ed esprimersi come meglio gli pare. Come ogni cosa, è la legge del mercato che decreta il successo nullo, effimero o stabile di un contenuto: io odio i serial televisivi e guardo poco la tv, ma sembra che (in Italia) io faccia parte di una minoranza. Certo, posso civilmente esprimere il mio disgusto per certe produzioni, ma se milioni di altri individui apprezzano, non resta che prenderne atto. In fondo nessuno obbliga nessun altro a fruire di qualcosa che non gli piace. Alla fine, forse è molto meglio scrivere su un blog che sui muri dei monumenti o sulle fiancate dei treni.
  • wuti scrive:
    Dario o diario?
    Mi sa che la redazione ha dimenticato una "i" da qualche parte nel link al diario. :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Dario o diario?
      - Scritto da: wuti
      Mi sa che la redazione ha dimenticato una "i" da
      qualche parte nel link al diario.
      :pForse si riferivano a me :PScherzi a parte,già il fatto che il blog sia su Splinder,la vedo buia...staremo a vedere che indagine sia: non dovrebbe esser lavoro di SWG o dell'Università una ricerca del genere ? Ai blogger tocca anche indagar se stessi,ed esigere che siano obiettivi,come con un Diario: esagerato.Website/Blog: http://www.dariosalvelli.com
      • malicche scrive:
        Re: Dario o diario?
        ciao,sono enrico di swg.ovviamente ci interessa sapere dai navigatori quali sono i temi interessanti 'per loro' non perchè... non abbiamo voglia di fare il nostro lavoro!invece, ci interessa avere spunti dai navigatori per rendere l'inchiesta non convenzionale e più variegata della solita solfa proposta nei sondaggi. insomma costruita "dal basso"...ciaoenrico - swghttp://ricercadiarioaperto.splinder.com/
  • Anonimo scrive:
    Possibili domande dei blogger
    In che modo i blog hanno rivoluzionato il mondo?Perchè gli stupidi non hanno un blog?E' vero che se sei blogger rimorchi da paura?Come riesci ogni giorno a trovare così tante cose interessanti da scrivere sul tuo blog?Quand'è che i blog faranno sparire i giornali le tv e le major?
    • Anonimo scrive:
      Re: Possibili domande dei blogger
      - Scritto da:
      In che modo i blog hanno rivoluzionato il mondo?I blog hanno avuto tutto questo successo perché quando Internet è esploso c'é stata un'ubriacatura di massa che ha portato tutti quanti a pensare di dover creare un sito internet per condividere informazioni, la realtà è che le persone non hanno ne le competenze, ne la voglia, per fare un sito web vero e proprio.Il pregio dei blog è che sono preconfezionati e semplici permettendo alle persone di concentrarsi sui contenuti (interessanti o meno non è questo il punto).Per quanto mi riguarda mi sarei accontentato di una Internet fatta così:- definizione di formato standard semplice per pubblicare contenuti più "ricchi" dal punto di vista della veste grafica ma statici e senza scadere nel film dell'orrore che è stato HTML- pubblicazione dei propri contenuti semplicemente via FTP- evoluzione del .plan per fare in modo che somigliasse più a un blog (supporto del formato di pubblicazione precedente e standard di archiviazione giornaliero per permettere ricerche senza dover lasciare tutto in un singolo file)- evoluzione dei newsgroup per supportare il formato di pubblicazione precedente- evoluzione dei motori di ricerca tipo veronica per indicizzare tutte le informazioniA quel punto qualche cosa come il www sarebbe servito per le vetrine delle aziende ed applicazioni più complesse (es. portali di servizi ecc.) con gran risparmio di banda per tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Possibili domande dei blogger
        Guarda che erano tutte domande ironiche....
        • Anonimo scrive:
          Re: Possibili domande dei blogger
          - Scritto da:
          Guarda che erano tutte domande ironiche....Lo so, ho colto comunque la palla al balzo per esprimere la mia opinione. Quindi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Possibili domande dei blogger
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Guarda che erano tutte domande ironiche....

            Lo so, ho colto comunque la palla al balzo per
            esprimere la mia opinione.
            Quindi?Quindi è un tuo diritto(geek)
    • Anonimo scrive:
      Re: Possibili domande dei blogger
      - Scritto da:
      In che modo i blog hanno rivoluzionato il mondo?Nessuno
      Perchè gli stupidi non hanno un blog?Semmai il contrario
      E' vero che se sei blogger rimorchi da paura?Non credo proprio
      Come riesci ogni giorno a trovare così tante cose
      interessanti da scrivere sul tuo
      blog?Infatti di blog interessanti ce n'è uno, due, non di più. Il resto spazzatura.
      Quand'è che i blog faranno sparire i giornali le
      tv e le
      major?Mai
  • Anonimo scrive:
    Copioni
    Avete copiato le domande di Marzullo, di cui tutti ne abbiamo già le beep piene.
    • Anonimo scrive:
      Re: Copioni
      - Scritto da:
      Avete copiato le domande di Marzullo, di cui
      tutti ne abbiamo già le beep
      piene.MMMMno'. Devo dire che non mi pare proprio che sia come dici. Deduco che trolleggi.
  • hulio scrive:
    Complimenti
    finalmente mi sembra di leggere una cosa di mercato con dietro una idea sana. Non che mi interessino molto i blog a dire la verità ma mi sembra un buon modo di lavorare.
    • aghost scrive:
      Complimenti? maddeche
      - Scritto da: hulio
      finalmente mi sembra di leggere una cosa di
      mercato con dietro una idea sana. Non che mi
      interessino molto i blog a dire la verità ma mi
      sembra un buon modo di
      lavorare.a me pare un ottimo espediente per fare noi il lavoro che dovrebe fare SWG. E' come i "sondaggi" del tg4, dove devi pure pagare per esprimere il tuo parere!Aho', blogger va bene ma che abbiamo la sveglia al collo?http://www.aghost.wordpress.com/
      • Anonimo scrive:
        Re: Complimenti? maddeche
        - Scritto da: aghost

        - Scritto da: hulio

        finalmente mi sembra di leggere una cosa di

        mercato con dietro una idea sana. Non che mi

        interessino molto i blog a dire la verità ma mi

        sembra un buon modo di

        lavorare.

        a me pare un ottimo espediente per fare noi il
        lavoro che dovrebe fare SWG.
        Se credi che questo sia lo scopo di questa ricerca sei ben lontano dalla realtà.
        • aghost scrive:
          Re: Complimenti? maddeche

          Se credi che questo sia lo scopo di questa
          ricerca sei ben lontano dalla
          realtà.e quale sarebbe, di grazia? Dimostrami che sotto sotto non c'è uno scopo commercialee poi ne parliamo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Complimenti? maddeche
            - Scritto da: aghost

            Se credi che questo sia lo scopo di questa

            ricerca sei ben lontano dalla

            realtà.

            e quale sarebbe, di grazia? Dimostrami che sotto
            sotto non c'è uno scopo commercialee poi ne
            parliamo
            :)dimostra tu che lo scopo è far fare il lavoro che swg HA GIA' FATTO IN PASSATO ai bloggers e non che è un altro il motivooppure diciamo le nostre opinioni e smettiamola di stracciare la minchia altrui
          • aghost scrive:
            Re: Complimenti? maddeche

            dimostra tu che lo scopo è far fare il lavoro che
            swg HA GIA' FATTO IN PASSATO ai bloggers e non
            che è un altro il
            motivo


            oppure diciamo le nostre opinioni e smettiamola
            di stracciare la minchia
            altruiio non devo dimostrare proprio nulla visto che non ho proposto io di fare quella ricerca. Ho detto le mie opinioni, chi ha voglia eventualmente controbatterà.PS: non sei obbligato a leggere quello che scrivo
    • Cavallo GolOso scrive:
      Re: Complimenti
      - Scritto da: hulio
      finalmente mi sembra di leggere una cosa di
      mercato con dietro una idea sana. Non che mi
      interessino molto i blog a dire la verità ma mi
      sembra un buon modo di
      lavorare.credo che i complimenti vadano reindirizzati principalmente ai blogger o quanto meno condivisi.Nei precedenti sondaggi di splinder che sono andato a leggere, come in ogni sondaggio, mancava tantissimo la possiblità di dare la risposta che non era selezionabile, mancavano altre domande che le precedenti domande ti facevano venire in mente... ormai dappertutto ci metterei un "come avresti riformulato questa domanda?" in ogni sondaggio e anche "che altre possibilità di risposta fissa avresti inserito?"oltre alla classica "altro:" totalmente libero.Insomma credo che, dopo mesi, abbiano raccolto quel che i bloggers avranno suggerito in massa, lamentando la possibilità di dire quel che avrebbero voluto dire sull'argomento.Vedremo, però, con la totale mancanza di una linea guida che cosa ne spunterà fuori. Interessante.Naturalmente se uno deve classificare è un altro paio di maniche. Del resto qui dicendo "non vogliamo mica classificarti" credo raccontino una mega balla ^____^ e abbiano trovato un altro modo per classificare :)Auguroni, mi interessa. :)
      • malicche scrive:
        autori e "risponditori" di inchieste di
        grazie a hullo e a cavallogoloso per i complimenti.invero... abbiamo in mente delle linee guida sui temi ma preferiamo 'tenercele per noi' e non dare per scontato niente. specifico una cosa:l'approccio per cui un'inchiesta di opinione debba essere basata solo sugli interessi dei committenti ci sembra pericolosa, inutile e soprattutto dai risultati che sarebbero molto discutibili se la comunità è quella dei blogger e dei loro lettori - che, dicendola meglio, è una comunità di innumerevoli comunità.enrico - swg
      • EnricoMarchetto scrive:
        Re: Complimenti
        Sorry se non riesco a quotarema con Firefox ho qualche problema.Il "non vogliamo classificarti" è ovviamente un'iperbole. In qualche modo ci sarà una forma di classificazione.Ma terremo conto di un ventaglio che sia il più possibile rappresentativo.Un conto è una rappresentazione sterile, grossolana nella quale nessun blogger si riconosce: cosa che è stata fino a oggi con più o meno ricerche sommarie e tanto per riempire qualche pagina di quotidiano mainstream.Un altro conto è chiedere una partecipazione cooperativa e collaborativa (web2.0?) in modo che l'approccio alla ricerca sia "sano", condiviso, facendo prima di tutto i conti con il nostro campione.Io sono blogger da tempo, Enrico di SWG da molto più tempo di me, non credo basti come garanzia, credo però dia un indirizzo molto particolare ovvero che noi in primis non vogliamo superficialità e grossolanità.di questi tempi non è cosa da poco.Spero sia apprezzato.enrico marchetto, diaroaperto
        • Anonimo scrive:
          Re: Complimenti
          - Scritto da: EnricoMarchetto
          Sorry se non riesco a quotare
          ma con Firefox ho qualche problema.E di che genere? Io sto usando FF e non ne ho

          Io sono blogger da tempo, Enrico di SWG da molto
          più tempo di me, non credo basti come garanzia,
          credo però dia un indirizzo molto particolare
          ovvero che noi in primis non vogliamo
          superficialità e
          grossolanità.mmm se parli di Morbin.it lasciamo proprio perdere va'
          • EnricoMarchetto scrive:
            Re: Complimenti


            Io sono blogger da tempo, Enrico di SWG da molto

            più tempo di me, non credo basti come garanzia,

            credo però dia un indirizzo molto particolare
            mmm
            se parli di Morbin.it lasciamo proprio perdere va'Allora riepiloghiamo il corso di questa critica al nostro progetto:1) è stata tacciata di essere una "stronzata"- abbiamo risposto punto per punto e speriamo che qualcuno abbia capito2) è stata tacciata di essere una marketta- abbiamo tentato di spiegare e pare qualcuno abbia capito3) ci hanno accusato di aver fatto errori di sintassi nella presentazione del progetto- ho tentato di spiegare che da anni su usenet c'è un particolare principio che recita così: chi su internet si appende agli errori di forma significa che ha finito le argomentazioni4) ci hanno accusato che venderemo i risultati al primo acquirente- abbiamo spiegato che i dati saranno distribuiti gratis5) ci hanno accusato che chiediamo aiuto ai blogger per risparmiare lavoro- ho tentato di spiegare che vogliamo un approccio collaborativo e cooperativo come sempre è nello spirito del webMa niente da fare vero?Ora è il turno di morbin.it, il problema è il suo blog? Che non ti piace?Ti pare valida come argomentazione? Seria?Guarda ti lascio anche il mio indirizzo così ti diverti a sputtanare un altro po': edtv.itCome ho già scritto da qualche altra parte, quello che non capisco del web italiano e in particolare dei forum di punto-informatico è che si trolleggi ancora, si abbia tanta voglia di baccagliare in modo nevrotico e compulsivo.Fino ad arrivare a giudicare un'iniziativa dal fatto che non piace il blog di uno dei promotori Geniale :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Complimenti
            - Scritto da: EnricoMarchetto



            Io sono blogger da tempo, Enrico di SWG da
            molto


            più tempo di me, non credo basti come
            garanzia,


            credo però dia un indirizzo molto particolare


            mmm

            se parli di Morbin.it lasciamo proprio perdere
            va'

            Allora riepiloghiamo il corso di questa critica
            al nostro
            progetto:
            1) è stata tacciata di essere una "stronzata"
            - abbiamo risposto punto per punto e speriamo che
            qualcuno abbia
            capito
            2) è stata tacciata di essere una marketta
            - abbiamo tentato di spiegare e pare qualcuno
            abbia
            capito
            3) ci hanno accusato di aver fatto errori di
            sintassi nella presentazione del
            progetto
            - ho tentato di spiegare che da anni su usenet
            c'è un particolare principio che recita così: chi
            su internet si appende agli errori di forma
            significa che ha finito le
            argomentazioni
            4) ci hanno accusato che venderemo i risultati al
            primo
            acquirente
            - abbiamo spiegato che i dati saranno distribuiti
            gratis
            5) ci hanno accusato che chiediamo aiuto ai
            blogger per risparmiare
            lavoro
            - ho tentato di spiegare che vogliamo un
            approccio collaborativo e cooperativo come sempre
            è nello spirito del
            web

            Ma niente da fare vero?
            Ora è il turno di morbin.it, il problema è il suo
            blog? Che non ti
            piace?
            Ti pare valida come argomentazione? Seria?

            Guarda ti lascio anche il mio indirizzo così ti
            diverti a sputtanare un altro po':
            edtv.it

            Come ho già scritto da qualche altra parte,
            quello che non capisco del web italiano e in
            particolare dei forum di punto-informatico è che
            si trolleggi ancora, si abbia tanta voglia di
            baccagliare in modo nevrotico e
            compulsivo.
            Fino ad arrivare a giudicare un'iniziativa dal
            fatto che non piace il blog di uno dei
            promotori

            Geniale :)Mi sembra che tu ti stia adeguando in fretta al sistema.
Chiudi i commenti