Pianeta Amiga, l'alternativa in mostra

di Pietro Bianchi. La fiera italiana dedicata alla storica piattaforma multimediale si è aperta a tutte le piattaforme alternative. Innovazione al centro, con lo spirito appassionato di un tempo. Amiga oltre Amiga

Roma – Ho già detto altre volte che partecipare a Pianeta Amiga , la principale manifestazione italiana dedicata a questa piattaforma alternativa, dà quasi l’idea di spiccare un salto nel passato. Andando avanti con gli anni mi sono però accorto che quest’impressione non è assolutamente data dal fatto che i computer presenti nella mostra hanno fatto la storia dell’informatica personale o sono da considerarsi materia di “retrocomputing”, ma dal fatto che l’atmosfera che si respira è ancora quella della passione e dell’entusiasmo che c’erano ai primi tempi dello sviluppo del personal computing, quando i (pochi) appassionati si scrivevano i propri programmi da soli e l’offerta dei vari tipi di computer (intesi come sistemi totalmente differenti, sia hardware che sistema operativo, non come diverso valore di clock del processore;) ) era varia e costantemente rinnovata.

È proprio quest’aria di “magia”, come l’ha definita qualcuno, oggi purtroppo quasi persa nelle lotte costanti con il proprio PC, che rende così appassionante questa manifestazione, a richiamare tutti gli anni appassionati da tutta Italia. Nonostante cellulari, posta elettronica e videoconferenze varie l’incontro personale dà ancora una dimensione del rapporto più vera, che riporta ancora di più a quella passione che anima gli intervenuti.

Anche quest’anno la manifestazione, che si è tenuta sabato 21 e domenica 22 settembre al Palaesposizioni di Empoli (Firenze), è stata organizzata da Jasa Comunications in collaborazione con Virtual Works , ma con un’importante novità: l’apertura a tutte le piattaforme alternative.

Sono in effetti numerose le piattaforme che hanno colto l’opportunità di avere uno spazio per potersi far conoscere ad un pubblico di appassionati di alternative informatiche. Inoltre erano disponibili (gratuitamente!) spazi a disposizioni di utenti ed appassionati per esporre le loro creazioni ed i loro progetti.

Forse grazie a queste aperture la fiera è apparsa migliorata rispetto agli scorsi anni, sia come quantità di visitatori che come numero di espositori, con molte importanti novità esposte. Ma esaminiamo più da vicino che cosa si è visto in fiera. La principale novità esposta in fiera era la scheda madre dell’AmigaONE (vedi foto più in basso), il novo sviluppo dell’Amiga nel settore hardware. La scheda, esposta alla stand del rivenditore Virtual Works , era purtroppo priva del bios, che è stato terminato solo due giorni prima della fiera e non era arrivato in tempo.

Era però possibile esaminare una pre-release del nuovo sistema operativo AmigaOS 4.0 , e sono state organizzate due conferenze (la seconda riservata agli sviluppatori) che illustravano le novità introdotte da questa nuova release. È stata annunciata la commercializzazione del nuovo SO e delle nuove macchine entro fine anno.

In contrapposizione Thendic France mostrava la scheda madre della nuova macchina Pegasos funzionante, ed infatti si poteva ammirare (e provare) una macchina basata su questa scheda madre con il sistema operativo MorphOS , un clone di AmigaOS per processori PowerPC, nella versione quasi definitiva 1.0, veloce ma ancora non molto stabile. Anche questa macchina, comprensiva del nuovo SO, è stata annunciata in commercio entro fine anno.

Epic Interactive aveva in vendita le nuove schede Higway per dotare di interfaccia USB le vecchie macchine Amiga.

AmigaOne Main Board Sul lato software ottimamente accolta è stata la presentazione di Supreme, un nuovo pacchetto di generazione effetti per videoproduzione della Darkage . La rivista Bitplane , l’unica rivista italiana a trattare esclusivamente Amiga (oltre ad altre piattaforme alternative) presentava il nuovo numero.

Sul fronte delle piattaforme non-Amiga i più affollati erano gli stand del BeOs User Group Italia , che dava dimostrazione delle capacità di questo OS multimediale, e Morrigan Development, che faceva delle dimostrazioni delle ben note capacità del Machintosh sul montaggio e post-produzione video. Da segnalare affollatissimo anche lo stand di Ebay Italia , dato dall’alto interesse dei suoi utenti per le piattaforme alternative ed il retrocomputing.

Molto animati erano i banchi occupati dai vari utenti, che esponevano un po’ di tutto, da un mercatino dell’usato a sistemi per il trattamento dei segnali musicali. Non mancavano i vari club ed associazioni amighiste, a partire da A.G.I. (Amiga Group Italia), che raccoglie i vari user group locali a livello nazionale. Da segnalare tra i vari partecipanti in questa sezione il F.O.S:O.Ita un club di appassionati del fumetto Sabrina-online, e la mostra organizzata da Elena Novaretti, che esponeva le stampe (stupende) risultanti da un programma di sua realizzazione tramite il calcolo della convergenza di funzioni matematiche, programma che attualmente non ha uguali su altre piattaforme.

L’appuntamento è, in ogni caso, fissato per il prossimo anno con la nuova edizione, in cui dovrebbero essere presenti quelle novità viste in anteprima quest’anno, con un previsto rilancio della piattaforma Amiga ed una sempre maggiore partecipazione delle altre piattaforme alternative.

Pietro Bianchi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Percentuali insignificanti
    Le tue parole si commentano da sole sappi comunque che in ufficio abbiamo abbandonato completamente tutti i sistemi operativi M$ passando a sistemi open by linux & C. ci rimangono nel armadio una catasta di licenze M$ su 14 pc solo 2 sono rimasti con s.o. M$ e molti clienti stanno facendo lo stesso. Sappi che questa non è una crociata pro o contro ma semplicemente è politica aziendale e come tale è inopinabile.Se poi tu ritieni che chi usa prodotti al di fuori del segmento M$ non è un professionista, (è una tua opinione) liberissimo ma ti stai ghettizzando da solo e ti precludi un'ampia fetta di orizonti.La liberta di pensiero, parola e credo religioso sono diritti insindacabili dell'essere umano.Sappi che alla sera non mi inginocchio pregando un logo "e" in azzurro.Buon lavoro e buona continuazione anche a te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Percentuali insignificanti

      Sappi che alla sera non mi inginocchio
      pregando un logo "e" in azzurro.Sei troppo impegnato a baciare le chiappe a un pinguino per farlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Percentuali insignificanti
        - Scritto da: Un Cittadino di serie A


        Sappi che alla sera non mi inginocchio

        pregando un logo "e" in azzurro.

        Sei troppo impegnato a baciare le chiappe a
        un pinguino per farlo.Non mi serve baciare le chiappe al pingui ci sei gia tu che fai del tuo meglio per dare spettacolo verso altre chiappe.
  • Anonimo scrive:
    Come portare gli ut. su Linux e Mozilla
    in tempi brevi!Fare agli utenti e ai server M$ la stessa cosa che si è fatta nel caso M$ & Unisys, o nel caso server DNS di propietà M$, o nei vari e continui [e riusciti] attacchi ai server windowari e soprattutto di proprietà M$.Hackers & Crackers di tutto il mondo attacchiamoli senza pietà!!!!Anche gli utenti HOME: facciamogli fuori il BIOS!Costringiamoli all'uso di Linux.Tanto vista la minore qualità (sarebbe giusto dire la peggiore) dei sistemi windows nel campo sicurezza, non è difficile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come che ?
      - Scritto da: vi attaccheremo...
      Costringiamoli all'uso di Linux....Qui non si costringe nessuno a fare alcunché.E' sufficiente avere garantita la libertà dal monopolio.Rilassati. Collabora in modo costruttivo.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Come che ?
        Caro zap,spero che non tutti i tuoi amici non incitino ad effettuare reati informatici come lui (i miei, no di sicuro): Questo, oltre al fatto che può essere perseguito per legge (incitamento a compiere reati; base per associazione per delinquere ?), getta discredito su tutta la comunità linux, alla quale anche io -notoriamente- appartengo.O, forse, ci vuole un po' più di flessibilità sulla libertà di parola ed imparare a comprendere meglio gli altri ?Saluti,zop
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Come che ?
          - Scritto da: zop
          spero che non tutti i tuoi amici nonnon ho amici con propositi simili a quelli presentati
          imparare a comprendere meglio gli altri ?attraverso un mezzo telematico, un'accusa di pedofilia rimane tale, a meno di smentita.
  • Anonimo scrive:
    Re: Percentuali insignificanti
    Completamente d'accordo su tutta la linea. Bravo.ZioBill***l'unico linux buono e' quello non installato***
  • Anonimo scrive:
    Re: Percentuali insignificanti
    - Scritto da: zop
    Cari linzozzari, mi dispiace per voi ma qui
    si parla di percentuali infime ...Ora me la prendo con quello scemo di cane da strapazzo che sta alla guardia dei cancelli del Thangorodrim. Tutti i troll che scappano dalle gabbie li lascia passare! Ma guarda un po' tu se si deve poi vederli scrivere scemenze in giro, perché 'sta bestia non fa la guardia come si deve!
  • Anonimo scrive:
    Re: Percentuali insignificanti
    Peccato che la M$ utilizzi sistemi *nix altrimenti era già mangiata.Cmq non c'è problema: attaccheremo M$ e supporters fino a stroncargli il sistema come insegna il caso M$ + Unisys.Ed estenderemo l'attacco anche ai PC degli utenti home andando a compromettergli il BIOS.VI COSTRINGEREMO ALLA RESA E ALL?USO COERCITIVO DI UNIX!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Percentuali insignificanti
    - Scritto da: zop
    Avrete anche OS e Middleware alternativi, ma
    questi non decolleranno *mai* su mercati "di
    massa" (cioè mercati alternativi al classico
    nerd brufoloso che si stà a spippolare il PC
    nella sua cameretta perchè non ha nulla di
    meglio da fare) perchè il business richiede
    che si supporti solo ciò che hanno i clienti
    *che pagano* (ed i clienti *che pagano*
    hanno Windows+IE o OSX-IE al 95%),http://www.members.optushome.com.au/brendanscott/papers/freesoftwaretco150702.html(ottima analisi sul Total Cost of Operations del software libero in generale.. written in english)p.s: esistono gare di programmazione , ma tu secondo me potresti partecipare al campionato del mondo di 'trolling'
  • Anonimo scrive:
    Re: Percentuali insignificanti

    Concludo dicendo di prepararvi (magari
    cominciate a fare qualcosa su Windows e
    documentatevi in merito), perchè la prossima
    mazzata ve la tirerà .NET, il quale,
    contando sulla qualità e mettendo finalmente
    fuori gioco tutti questi mefitici, poco
    standardizzati ed anarchici accrocchi,
    concluderà la partita in modo pulito,
    definitivo, elegante e remunerativo (per noi
    veri Microsoft supporters).

    zopA. sto usando Mozilla sotto Windows, e funziona benissimo. Ha anche la simpatica funzione di non far aprire finestre da codice, e se lo script di una pagina ha un bug, non mi ossessiona con mille messagebox... speriamo che i programmatori di IE vadano a spulciarne il codice ...B. sono anch'io molto curioso di vedere cosa combina .net, ma non mi sbilancio come te in prematuri giudizi. Per ora rimango con Delphi, che almeno e' cross-platform.
  • Anonimo scrive:
    Re: Percentuali insignificanti
    - Scritto da: zop
    Cari linzozzari, mi dispiace per voi ma qui
    si parla di percentuali infime ...Forse un domani la situazione potrebbe essere ribaltata (Linux iperdiffuso, Windows - con te uno degli ultimi utenti superstiti - considerato la reliquia dell'informatica).Forse non sarà così, ma se mai fosse, aspettati che non faremo niente per rendere accessibile i nostri siti al tuo IE. Magari cambieremo ogni anno lo standard dell'HTML appositamente per disturbarti. E renderemo il TCP/IP incopatibile con lo stack dei sistemi operativi Microsoft. Già che ci siamo, ti taglieremo fuori dalle reti p2p, e cercheremo di danneggiare economicamente (forti del nostro predominio) chiunque ti appoggerà. Insomma, ci comporteremo come la Microsoft.Scherzo! Siamo opensourcisti (e perciò buoni, irremediabilmente santi e disponibilissimi ;-) ;-) ): anche quando sarai alla frutta, continueremo a permettere a te e alla Microsoft di copiare lo stack TCP/IP da BSD. Come ha sempre fatto.Ma almeno non sfottere, nel frattempo, visto che qualsiasi tecnologia usi la devi all'obsoletissimo Unix.Cordialmente
    • Anonimo scrive:
      Re: Percentuali insignificanti
      - Scritto da: Maik


      Forse un domani la situazione potrebbe
      essere ribaltata (Linux iperdiffuso, Windows
      - con te uno degli ultimi utenti superstiti
      - considerato la reliquia dell'informatica).

      Forse non sarà così, ma se mai fosse,
      aspettati che non faremo niente per rendere
      accessibile i nostri siti al tuo IE. Magari
      cambieremo ogni anno lo standard dell'HTML
      appositamente per disturbarti. E renderemo
      il TCP/IP incopatibile con lo stack dei
      sistemi operativi Microsoft. Già che ci
      siamo, ti taglieremo fuori dalle reti p2p, e
      cercheremo di danneggiare economicamente
      (forti del nostro predominio) chiunque ti
      appoggerà. Insomma, ci comporteremo come la
      Microsoft.
      E' piu' facile che venga istituito il Comunismo su tutto il pianeta, che succeda quello che hai scritto...
      Scherzo! Siamo opensourcisti (e perciò
      buoni, irremediabilmente santi e
      disponibilissimi ;-) ;-) ): anche quando
      sarai alla frutta, continueremo a permettere
      a te e alla Microsoft di copiare lo stack
      TCP/IP da BSD. Come ha sempre fatto.
      E come e' legale fare (leggiti la licenza BSD, profondamente diversa dalle vostre pappine GPL e LGPL).
      Ma almeno non sfottere, nel frattempo, visto
      che qualsiasi tecnologia usi la devi
      all'obsoletissimo Unix.Mah, a quanto ne so, Windows NT deve molto di piu' a VMS che a *nix...

      CordialmentePista di lancio.ZioBill***no linux in my life...***
      • Anonimo scrive:
        Re: Percentuali insignificanti
        - Scritto da: ZioBill
        Mah, a quanto ne so, Windows NT deve molto
        di piu' a VMS che a *nix...ih ih... :Dche tenero, crede alle leggende metropolitane :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Percentuali insignificanti
          Cerca con google: il padre di NT e' uno dei padri di VMS.ZioBill***certe volte non sopporto la vostra supponenza***
          • Anonimo scrive:
            Re: Percentuali insignificanti
            - Scritto da: ZioBill
            Cerca con google: il padre di NT e' uno dei
            padri di VMS.che vuol dire? ha portato la sua esperienza nel progetto, non il codice di VMS. WinNT è molto più UNIX di quanto molti pensino.
          • Anonimo scrive:
            Re: Percentuali insignificanti
            Vuol dire che NT non e' basato su kernel monolitico come molti *nix (compreso linux) ma che si basa su un kernel di 50-60k, che contiene solo lo scheduler e che l'architettura di processi-thread e' del tutto dissimile da quella di *nix ma e' simile a quella di VMS.In NT di *nix c'e' solo la compatibilita' Posix e, dal 2000 in poi, lo stack tcp/ip mutuato da FreeBSD (ma la cosa si puo' fare, vista la licenza BSD che lo consente).Che poi, per molti versi, *nix abbia 'ispirato' ad un certo livello anche NT, penso sia ovvio, ma non cosi' tanto a livello implementativo comunque.ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: Percentuali insignificanti
            - Scritto da: ZioBill
            Vuol dire che NT non e' basato su kernel
            monolitico come molti *nix (compreso linux)
            ma che si basa su un kernel di 50-60k, cheContinui a dimostrare di non essere informato né su MS, né su UNIX, proprio come ieri con COM+/XUL.Ci sono molti Unix microkernel (BSD, Mach, AIX, Hurd, ...); WindowsNT era partito come microkernel ma per problemi di implementazione hanno dovuto modificare il progetto, ora è a metà strada, praticamente come Linux (monolitico ma fortemente modulare). Ricorda che microkernel non vuol dire solo che il kernel è piccolo, implica una ben determinata architettura.
            In NT di *nix c'e' solo la compatibilita'
            Posix e, dal 2000 in poi, lo stack tcp/ipEssere POSIX significa essere metà UNIX...
            mutuato da FreeBSD (ma la cosa si puo' fare,
            vista la licenza BSD che lo consente).e mi va anche molto bene, così anche Win2k può usare quell'ottimo codice. BSD rules.
            Che poi, per molti versi, *nix abbia
            'ispirato' ad un certo livello anche NT,
            penso sia ovvio, ma non cosi' tanto acerto, dato che UNIX si è praticamente dimostrata essere l'architettura general purpose più solida attualmente disponibile...
          • Anonimo scrive:
            Re: Percentuali insignificanti
            - Scritto da: A.C.
            - Scritto da: ZioBill

            Vuol dire che NT non e' basato su kernel

            monolitico come molti *nix (compreso
            linux)

            ma che si basa su un kernel di 50-60k, che

            Continui a dimostrare di non essere
            informato né su MS, né su UNIX, proprio come
            ieri con COM+/XUL....


            In NT di *nix c'e' solo la compatibilita'

            Posix e, dal 2000 in poi, lo stack tcp/ip

            Essere POSIX significa essere metà UNIX...


            mutuato da FreeBSD (ma la cosa si puo'
            fare,

            vista la licenza BSD che lo consente).

            e mi va anche molto bene, così anche Win2k
            può usare quell'ottimo codice. BSD rules.


            Che poi, per molti versi, *nix abbia

            'ispirato' ad un certo livello anche NT,

            penso sia ovvio, ma non cosi' tanto a

            certo, dato che UNIX si è praticamente
            dimostrata essere l'architettura general
            purpose più solida attualmente
            disponibile...Vanno bene tutte le dissertazioni sull'argomento ... però informatevi meglio.Guardate che l'architettura di Windows NT è totalmente diversa da quella di *nix (non sono manco cuggini di 2° grado: l'unica cosa che hanno in comune è che entrambi sono OS, quindi, dubito veramente molto che ci sia stata una qualche 'ispirazione') ma invece molto simile a quella di VAX/VMS (diciamo che Windows NT può essere considerato il cugino di primo grado di VMS).Per farvi una cultura:http://www.anticracking.sk/EliCZ/import/msdn_ntfound.htmCosì potrete scopire che il POSIX è in realtà emulato e tante altre cosette interessanti ...Vi prego di notare anche che, a differenza dei kernel *nix monolitici, per via dell'architettura implementata, i drivers non sono relativi ad una versione specifica del kernel, ma sono installabili da una certa versione in poi (supporto alle api del bus interfaccia di interesse) senza necessità di ricompilazione del driver stesso.Con WDM, introdotto nelle ultime versioni degli OS MS (WME, W2000, WXP), addirittura è possibile utilizzare un solo driver per qualunque OS MS.Per quanto riguarda il TCP/IP di provenienza BSD ... in Windows 2000 è semplicemente implementato come driver pluggabile (se MS non lo faceva, ci poteva pensare qualcun'altro ... visto che il precedente -sempre pluggabile- era un po' penoso).Cmq, se volete montare lo stack di un protocollo che vi siete inventati stanotte mentre dormivate (o -perchè no- adattare quello di Linux 2.4), non c'è problema, vi scaricate il ddk da MS e ve lo scrivete/riadattate (il risultato funzionerà anche su tutte le versioni future -finchè MS vorrà- di Windows e senza bisogno di ricompilazione).Forse, questo vantaggio architetturale di Windows classe NT rispetto ai vari *nix monolitici open source, potrà essere colmato con il rilascio di HURD.zop
          • Anonimo scrive:
            Re: Percentuali insignificanti
            Beh, bene o male mi stai dando ragione: e' quello che dicevo, in fondo...ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: Percentuali insignificanti
            - Scritto da: zop
            Vanno bene tutte le dissertazioni
            sull'argomento ... però informatevi meglio.grazie per le precisazioni, ci stavo prendendo un po' troppo gusto a dimostrare che ZioBill parla sempre e solo a vanvera... è meglio che mi do una regolata :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Percentuali insignificanti
            O ci sei o ci fai: mi sta dando ragione su tutta la linea, cosa credi di dovermi dimostrare, ragazzino??? Torna a giocare con la playstation che cosi' ti diverti di piu'...ZioBill***che tristezza questo qui...***PS non ho MAI (_MAI_) sostenuto che COM+ e quell'altra cosa li' che hai scritto siano la stessa cosa, anzi... solo che c'era un tipo che parlava di quell'insieme di oggetti GUI per fare un framework, solo che a casa mia i framework non sono fatti di oggettini grafici istanziabili (altrimenti anche Java Swing o AWT e' un framework, ma questo non e' vero: sono solo librerie di oggettini grafici, tipo i bottoni...).Datti una regolata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Percentuali insignificanti
            - Scritto da: ZioBill
            O ci sei o ci fai: mi sta dando ragione su
            tutta la linea, cosa credi di dovermi
            dimostrare, ragazzino??? Torna a giocare con
            la playstation che cosi' ti diverti di
            piu'...no, non mi piace giocare coi giochi per computer/console, e ho il sospetto di essere più vecchio di te
            PS non ho MAI (_MAI_) sostenuto che COM+ e
            quell'altra cosa li' che hai scritto siano
            la stessa cosa, anzi... solo che c'era un
            tipo che parlava di quell'insieme di oggetti
            GUI per fare un framework, solo che a casa
            mia i framework non sono fatti di oggettini
            grafici istanziabili (altrimenti anche Java
            Swing o AWT e' un framework, ma questo non
            e' vero: sono solo librerie di oggettini
            grafici, tipo i bottoni...).
            Datti una regolata.ih ih, sempre più divertente :DA.C.***che divertente questo qui...***
      • Anonimo scrive:
        Re: Percentuali insignificanti

        E come e' legale fare (leggiti la licenza
        BSD, profondamente diversa dalle vostre
        pappine GPL e LGPL).wow, dopo tanti mesi hai scoperto la differenza finalmente? e vedo anche che hai rimosso la signature classica... facciamo progressi.
  • Anonimo scrive:
    Caso clinico
    ZioBalengo ha una missione da compiere: rompere le balle all'universo mondo con le sue trollate.Porello.
  • Anonimo scrive:
    questione di alfabetizzazione
    Se ci pensiamo un attimo il mercato dell'informatica, dal punto di vista degli utenti è ancora in fase di alfabetizzazione...solo 3/4 anni fa non vi erano molte persone, estranee al mondo dell'informatica, che possedevano un PC, e molti di quelli che lo possedevano a causa dei costi di canone et simili accedevano ad internet meno di oggi, in piu le tecnologie sia per quanto riguarda la banda e non solo erano meno "evolute" di adesso. Del resto io con il mio vecchio modem a 28.8 e con "la spesa" telefonica che macinava scatti, non avrei mai avuto davvero "l'intenzione" di scaricare un browser... e allora? ok vai ho IE mi uso quello e chi se ne frega....Ma piano piano le cose cambiano i modem 28.8 sono divenuti router/bridge ADSL i PC sono molti di piu la gente è piu curiosa e sperimenta cose diverse...e questo è un bene... credo che il browser perfetto non esiste, ma molti fattori hanno giocato alla diffusione di IE, molti di questi ancora giocano un ruolo importante... vedi ad esempio il fatto che te lo ammollano con l'OS... e via dicendo...Ma il processo di standrdizzazione della "cultura" informatica è molto piu lento del mercato... ci sono migliaia di cellulari ma chi davvero usa un cellulare al massimo delle potenzialità ? All'inizio motorola dominava in questo mercato... ora non piu... All'inizio la 3DFX doveva essere la padrona nel mercato del 3D su schede PC poi non è stato cosi... L'amiga doveva essere il futuro non è stato cosi... Le cose sono in continuo cambiamento, IBM non ha creduto poi molto nella tecnologia PC e poi? Intel spadroneggiva con le sue CPU e poi?Le cose cambiano, non sempre in meglio purtroppo ma cambiano...MOSCAPS io per adesso cambierei IE :-))))
  • Anonimo scrive:
    IL CODICE HTML O DHTML O XML
    E' chiaro che chi ci mette piu' tempo a scriverlo in modo che funzioni bene su Mozilla in realta' o e' una schiappa o un principiante che ha sempre usato solo FrontPage...Quando si studiano questi linguaggi li si studia e ci si esercita sugli STANSDARD... i testi si trovano in libreria, molte guide sono sul WEB.Se cio' che mette M$ e' in piu' e' ovvio che ANZI scrivendo codice standard ci si impiega meno tempo.Se e' diverso allora e' fuori standard ma dubito che un testo serio riporti parti di linguaggio non standard se non come nota a margine.
  • Anonimo scrive:
    finalmente
    la prova lampante che un buon software puo' fare la differenza.Mozilla, nella sua versione attuale, e' meglio di IE, perche' e' piu' comodo per navigare e renderizza le pagine almeno alla stessa velocita', la tecnica c'entra davvero poco.. semplicemente e' meglio avere 100 tab che 100 finestre di IE.Non e' una questione fra open e closed, ma di qualita' del software in generale.Tutto cio' che e' open non e' automaticamente meglio della roba closed e non e' vero neanche il contrario.Mozilla andrebbe preso ad esempio guardando a cio' che e', non in base alla licenza.L'alternativa a MS puo' esistere solo se il software "alternativo" risponde alle esigenze degli utenti, non solo se e' GPL o se ha diecimila opzioni utilissime ma per lo piu' incomprensibili alle persone "normali"..In questo senso continuo a ritenere che, nonostante quello che pensi di lui la community open source, De Icaza sia quello che oggi abbia avuto le migliori idee per diffondere l'alternativa a MS.Semplicemente combattendo sullo stesso terreno, ovvero copiando e migliorando cio' che MS fa o ha fatto (vedi Evolution e Mono).ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente

      Semplicemente combattendo sullo stesso
      terreno, ovvero copiando e migliorando cio'
      che MS fa o ha fatto (vedi Evolution e
      Mono).
      Il problema è che arrivi talmente in ritardo che la concorrenza è già passata ad uno stadio di sviluppo successivo!
      • Anonimo scrive:
        Re: finalmente


        Semplicemente combattendo sullo stesso

        terreno, ovvero copiando e migliorando
        cio'

        che MS fa o ha fatto (vedi Evolution e

        Mono).


        Il problema è che arrivi talmente in ritardo
        che la concorrenza è già passata ad uno
        stadio di sviluppo successivo!
        si ma la gente non cambia abitudini cosi' in frettaoggi l'OS piu' diffuso e' ancora 98, che ha 5 anni...per chi paga il software e magari ha comprato office 2000, credo che evolution non gli faccia rimpiangere troppo outlook...poi se uno ha sempre l'ultima versione piratata del software, beh.. c'e' poco da fare..ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: finalmente
          - Scritto da: maks



          Semplicemente combattendo sullo stesso


          terreno, ovvero copiando e migliorando

          cio'


          che MS fa o ha fatto (vedi Evolution e


          Mono).




          Il problema è che arrivi talmente in
          ritardo

          che la concorrenza è già passata ad uno

          stadio di sviluppo successivo!



          si ma la gente non cambia abitudini cosi' in
          fretta
          oggi l'OS piu' diffuso e' ancora 98, che ha
          5 anni...
          per chi paga il software e magari ha
          comprato office 2000, credo che evolution
          non gli faccia rimpiangere troppo outlook...Outlook ha questa interfaccia dal 97 e solo nel 2002 si è riuscito a farne qualcosa di usabile.Aggiungo inoltre che nella progettazione del software bisogna dare molta importanza all'intefaccia verso l'utente; e se ti riduci a copiare gli altri senza innovare rimarrai sempre un passo indietro.
          poi se uno ha sempre l'ultima versione
          piratata del software, beh.. c'e' poco da
          fare..Non capisco cosa centri questa frase in quest'ambito...Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente


            si ma la gente non cambia abitudini cosi'
            in

            fretta

            oggi l'OS piu' diffuso e' ancora 98, che
            ha

            5 anni...

            per chi paga il software e magari ha

            comprato office 2000, credo che evolution

            non gli faccia rimpiangere troppo
            outlook...

            Outlook ha questa interfaccia dal 97 e solo
            nel 2002 si è riuscito a farne qualcosa di
            usabile.

            Aggiungo inoltre che nella progettazione del
            software bisogna dare molta importanza
            all'intefaccia verso l'utente; e se ti
            riduci a copiare gli altri senza innovare
            rimarrai sempre un passo indietro.
            infatti in gnome 2 questo si e' fatto...poi non voglio fare l'avvocato pro open ;)pero' usare un paradigma gia' molto diffuso, puo' aiutare nella migrazione.Ovvio che l'innovazione e' importante, ma non sempre una cosa innovativa e' meglio di una gia' assimilata.Per sempio, avere il posto di guida a destra o a sinistra, non fa molta differenza all'atto pratico, ma credo che le macchine con lato guida sinistro, in inghilterra non abbianmo molto successo...

            poi se uno ha sempre l'ultima versione

            piratata del software, beh.. c'e' poco da

            fare..

            Non capisco cosa centri questa frase in
            quest'ambito...
            vuol dire che puoi anche fare concorrenza a cio' che c'e' oggi, non per forza all'ultimo prodotto in uscita.Perche' probabilmente il nuovo software concorrente non sara' ancora molto diffuso.Certo, bisogna piano piano recuprerare il gap.Poi ci sono quelli che installano sempre l'ultima versione di ogni software, tanto non lo pagano...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente
            - Scritto da: maks



            si ma la gente non cambia abitudini
            cosi'

            in


            fretta


            oggi l'OS piu' diffuso e' ancora 98,
            che
            vuol dire che puoi anche fare concorrenza a
            cio' che c'e' oggi, non per forza all'ultimo
            prodotto in uscita.
            Perche' probabilmente il nuovo software
            concorrente non sara' ancora molto diffuso.
            Certo, bisogna piano piano recuprerare il
            gap.Parti dal presupposto che l'OS è indietro rispetto al sw commerciale e deve recuperare copiando; non sarebbe meglio visto che i tempi di sviluppo dei progetti OS sono maggiori anziche inseguire tentare una nuova strada con innovazioni diverse da quelle di MS?
            Poi ci sono quelli che installano sempre
            l'ultima versione di ogni software, tanto
            non lo pagano...Continuo a non capire la frase....
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente

            Parti dal presupposto che l'OS è indietro
            rispetto al sw commerciale e deve recuperare
            copiando; non sarebbe meglio visto che i
            tempi di sviluppo dei progetti OS sono
            maggiori anziche inseguire tentare una nuova
            strada con innovazioni diverse da quelle di
            MS?
            no ci, se stamo a incarta' :)parto dal presupposto che se vuoi che il software OS venga ampiamente adottato, non deve traumatizzare l'utente windows.Perche' e' quello il mercato da intaccare.
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente

            no ci, se stamo a incarta' :)
            parto dal presupposto che se vuoi che il
            software OS venga ampiamente adottato, non
            deve traumatizzare l'utente windows.
            Perche' e' quello il mercato da intaccare.Se gli dai un sistema ancora più user-friendly non è un buon motivo per dimenticare windows?
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente
            - Scritto da: matteooooo


            no ci, se stamo a incarta' :)

            parto dal presupposto che se vuoi che il

            software OS venga ampiamente adottato, non

            deve traumatizzare l'utente windows.

            Perche' e' quello il mercato da intaccare.

            Se gli dai un sistema ancora più
            user-friendly non è un buon motivo per
            dimenticare windows? infatti chi usa il Mac spesso non torna indietro
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente
            - Scritto da: matteooooo
            Se gli dai un sistema ancora più
            user-friendly non è un buon motivo per
            dimenticare windows?Esiste comunque un periodo di apprendimento. Su un auto, passare dal cambio manuale a quello automatico comporta un periodo di "disagio" iniziale. Poi c'e` chi comprende i vantaggi in termini di comfort e chi subito preferisce tornare al solito sistema.Ricordo la frase di un mio amico la prima volta che si trovo` a usare Win 3.1 essendo abituato al DOS: "No, no, con tutte ste finestre non ci capisco piu` niente!"Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente
            - Scritto da: matteooooo
            Continuo a non capire la frase....preconizzami la cappella
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            - Scritto da: matteooooo

            Continuo a non capire la frase....
            preconizzami la cappellaMa pensi di risultare brillante?Spero vivamente che nella vita reale non ti comporti in questo modo...
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente
            - Scritto da: matteooooo
            Ma pensi di risultare brillante?non tutti ambiscono a risultare brillanti ragazzino
            Spero vivamente che nella vita reale non ti
            comporti in questo modo...solo con i ragazzini ignorantiP.S. se ti incontro ti spacco il culo a picconate :)
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente
            brrrrrr che paura.......Per la redazione:cancelliamo i messaggi di questo idiota?
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente
            - Scritto da: matteooooo

            brrrrrr che paura.......ma se nemmeno hai visto il piccone?
            Per la redazione:
            cancelliamo i messaggi di questo idiota?Per madre natura:dotiamo questo ragazzino di un cervello in modo che prima di postare stronzate possa riflettere?Continuare a clickare a detsra e sinistra idiota; spero per te e per chi ti e' vicino che un giorno crescerai.P.S. se ti incontro ti spacco il culo a picconate
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente

            P.S. se ti incontro ti spacco il culo a
            picconateSe riesci ad ottenere dalla mamma il permesso di uscire dopo le 17:00 possiamo anche incontrarci...
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente
            - Scritto da: matteooooo
            Se riesci ad ottenere dalla mamma il
            permesso di uscire dopo le 17:00 possiamo
            anche incontrarci...sogna ragazzino (pero' pensa anche a crescere)P.S.se ti incontro ti spacco il culo a picconate
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente
      maks, mi pare che un po' di tempo fa eravamo un po' più in disaccordo, ma comincio a pensare che siamo la stessa persona e uno di noi soffre di schizofrenia...
      • Anonimo scrive:
        Re: finalmente

        maks, mi pare che un po' di tempo fa eravamo
        un po' più in disaccordo, ma comincio a
        pensare che siamo la stessa persona e uno di
        noi soffre di schizofrenia...lo penso anche io....e la cosa mi preoccupa :)))))
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente
      - Scritto da: maks Condivido al 100% Senza contare che Mozilla e' da poco in una versione stabile e ufficiale (Io lo uso dalla 0.9.NONSO), con il tempo ne vedremo gli sviluppi. Speriamo proseguano bene come e' stato fino ad ora...
      ciao Contraccambio
  • Anonimo scrive:
    Riflettiamo un'attimo:
    Se si costruisce un sito su misura per Netscape (almeno dal 6 in su) o per Mozilla lo vedi bene anche con IE mentre puo' non essere vero il contrario...A questo punto visto che sono il Mozilla e derivati ad essere piu' aderenti agli standard W3C non conviene forse costruire siti che funzionino bene con questo browsers? Cosi' siamo sicuri che li vedono TUTTI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflettiamo un'attimo:
      - Scritto da: SoSe
      Se si costruisce un sito su misura per
      Netscape (almeno dal 6 in su) o per Mozilla
      lo vedi bene anche con IE mentre puo' non
      essere vero il contrario...
      A questo punto visto che sono il Mozilla e
      derivati ad essere piu' aderenti agli
      standard W3C non conviene forse costruire
      siti che funzionino bene con questo
      browsers? Cosi' siamo sicuri che li vedono
      TUTTI.Produttore: "Le faccio il sito entro domani al costo X"Cliente: "Poi lo vedranno tutti?"Produttore: "Forse qualcuno, che usa browser minori avra' qualche problema".Cliente: "Eh, ma io lo voglio che lo vedano tutti".Produttore: "Per correre dietro alle loro particolarita' impieghero' il triplo del tempo ed il costo sara' X per tre".Cliente: "Ah... e quanti sono questi 'alternativi'?".Produttore: "Beh.. viaggiano intorno al 4%"Cliente: "Ah... Vadano a quel paese gli alternativi"
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflettiamo un'attimo:
        - Scritto da: Sito Vendesi
        Produttore: "Per correre dietro alle loro
        particolarita' impieghero' il triplo del
        tempo ed il costo sara' X per tre".QUALI particolarita', scusa??? Da quando l'HTML *standard* e' una particolarita'?Semmai e' l'opposto... per *togliere* le particolarita' di IE impiego il triplo del tempo e del costo... ma se comincio subito con uno progettazione aderente agli standard il costo e' lo stesso e non devo adattare un bel niente!Mi sembra tanto semplice...bye, Andrea
        • Anonimo scrive:
          Re: Riflettiamo un'attimo:
          - Scritto da: Kappei
          - Scritto da: Sito Vendesi

          Produttore: "Per correre dietro alle loro

          particolarita' impieghero' il triplo del

          tempo ed il costo sara' X per tre".

          QUALI particolarita', scusa??? Da quando
          l'HTML *standard* e' una particolarita'?

          Semmai e' l'opposto... per *togliere* le
          particolarita' di IE impiego il triplo del
          tempo e del costo... ma se comincio subito
          con uno progettazione aderente agli standard
          il costo e' lo stesso e non devo adattare un
          bel niente!

          Mi sembra tanto semplice...

          bye, AndreaSai qual'e' il punto.. e' che circa 2 o 3 anni fail corriere era pieno di annunci di lavoro perragazzi che avessero fatto almeno una pagina web con FrontPage. Gli davano 50 milioni all'anno,facevano siti del menga e le società faceva i soldi lo stesso.Da questo e' nato un approccio sbagliato e inefficace.d'ora in poi provero' ad assumere anch'io questo atteggiamento sul lavoro (magari divento ricco)cliente:"quanto ci metti a farmi questa applicazione?"io:"1 mese, ma se vuoi te la consegno sbagliata entro una settimana"....
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflettiamo un'attimo:
        - Scritto da: Sito Vendesi Brutale ma Tristemente reale... Poi dipende dal cliente e a chi il sito e' indirizzato (Tipologia d'utenza) e di che tipo di sito si tratta (Istituzionale, ditta internazionale,ecc). Purtroppo, come sempre accade, per motivi di tempo ma anche e sopratutto di pigrizia l'utente usa quello che trova gia' bello e pronto, che poi quest'ultimo non segua gli standard del W3C ma anzi se ne inventi di suoi beh, questo e' tutto un altro discorso... Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Riflettiamo un'attimo:
          Scusa non capisco perche' ci si debba mettere di piu' per netscape o mozilla...Chiunque sappia un minimo di HTML sa che e' una fesseria...Anche usando DreamWeaver... impostandolo per ottimizzare il codice per netscape non ci si mette ne piu' ne meno...
          • Anonimo scrive:
            Re: Riflettiamo un'attimo:
            - Scritto da: SoSe
            Scusa non capisco perche' ci si debba
            mettere di piu' per netscape o mozilla...
            Chiunque sappia un minimo di HTML sa che e'
            una fesseria...
            Anche usando DreamWeaver... impostandolo per
            ottimizzare il codice per netscape non ci si
            mette ne piu' ne meno...Dipende da come lavori.Ci sono quelli che fanno il sito, poi quando hanno finito cercano di fare in modo che si veda anche con NS/Mozilla.Altri invece fanno il sito facendo in modo che si veda anche con NS/Mozilla, e' ovvio che quando hanno finito il sito hanno finito tutto il lavoro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Riflettiamo un'attimo:
            - Scritto da: SoSe
            Scusa non capisco perche' ci si debba
            mettere di piu' per netscape o mozilla... FrontPage-Workers Docet!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflettiamo un'attimo:
        - Scritto da: Sito Vendesi
        Produttore: "Per correre dietro alle loro
        particolarita' impieghero' il triplo del
        tempo ed il costo sara' X per tre".Ad oggi falso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Riflettiamo un'attimo:
          - Scritto da: Gothmog
          - Scritto da: Sito Vendesi


          Produttore: "Per correre dietro alle loro

          particolarita' impieghero' il triplo del

          tempo ed il costo sara' X per tre".

          Ad oggi falso.Però è la scusa che tiriaamo fuori noi (in tutt'altro ambito) quando un cliente chi chiede una cosa (almeno X noi) impossibile.Che il motivo sia analogo?
        • Anonimo scrive:
          Re: Riflettiamo un'attimo:
          - Scritto da: Gothmog
          Ad oggi falso.E se vuoi ti spiego pure il perché: se hai sviluppatori che conoscono e sanno usare bene lo standard del w3c, saranno in grado di fare le stesse cose senza aggiungendoci pure il supporto per i browser minoritari. Aggiungo pure che, da sviluppatore esperto, dovresti sapere che, poiché il mondo non è perfetto, nel caso in cui servano, esistono pure delle librerie di compatibilità. Comunque, il supporto della compatbilità, se si sfruttano bene gli strumenti oggi disponibili, non ha incidenze rilevanti sullo sviluppo.Ti faccio pure un esempio (perdonatemi le eventuali imprecisioni, ma non ricordo bene la sintassi): document.all è una proprietà non standard supportata da Explorer, che permette l'accesso a tutti gli oggetti del documento. Nello standard questa proprietà non è prevista. Sembrerebbe quindi che lo standard sia meno potente. Certo chi è abituato ad usare document.all di Explorer mi dirà che non può supportare Netscape proprio per questa mancanza. Il problema è invece che lo standard, che Explorer supporta, prevede un altro attributo, di cui non ricordo il nome, che permette l'accesso agli oggetti del documento, al pari di document.all, a patto che questi siano stati dotati dell'attributi id. Quindi, se pensi secondo lo standard, dai un id agli oggetti a cui vuoi accedere, se pensi fuori dallo standard, usi document.all e non puoi chiaramente supportare altri browser. La domanda è: c'è una differenza in termini di tempo, fatica e costi tra l'utilizzare una tecnica piuttosto che un'altra? No. L'unica differenza è nella preparazione dello sviluppatore, che può anche non essersi studiato gli standard e quindi non sapere certe cose.
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflettiamo un'attimo:
        - Scritto da: Sito Vendesi
        Produttore: "Le faccio il sito entro domani
        al costo X"
        Cliente: "Poi lo vedranno tutti?"
        Produttore: "Forse qualcuno, che usa browser
        minori avra' qualche problema".
        Cliente: "Eh, ma io lo voglio che lo vedano
        tutti".
        Produttore: "Per correre dietro alle loro
        particolarita' impieghero' il triplo del
        tempo ed il costo sara' X per tre".
        Cliente: "Ah... e quanti sono questi
        'alternativi'?".
        Produttore: "Beh.. viaggiano intorno al 4%"
        Cliente: "Ah... Vadano a quel paese gli
        alternativi"Notevole! Invece a me qualche anno fa (quando ero un giovine inesperto) capito` di creare il sito per una ditta a conduzione familiare specializzata in manufatti tessili di alta qualita.IO: "Ecco, ho finito il sito!"CLIENTE: "Bene! Vediamolo!" e apre IEIO: "Clicchi qui, clicchi li, provi questo bla bla bla"CL.: "BELLO! Ripassa tra qualche giorno che ti pago"Ripasso qualche giorno dopo.IO: "Eccomi qui! Sganci il grano!"CL.: "Un attimo. Ieri mi ha chiamato un mio cliente americano: gli avevo detto che ora avrebbe potuto acquistare le mie tovaglie via internet ma mi ha risposto che con Netscape il sito e` illeggibile... come mai?"IO: "Ehm, ecco... ci sono delle incompatibilita`..." e giu` di linguaggio tecnico per intortarlo un po`CL.: "Non mi importa! Quell'americano e` uno dei clienti piu` importanti che ho! Se non vede il sito significa che tu hai lavorato male! Ogni cliente potenziale DEVE poter acquistare i miei prodotti via internet. Il lavoro ha un'etica, non puoi fare come ti e` piu` comodo! Per stavolta niente grana. Spero che ti serva da lezione"Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Riflettiamo un'attimo:
          - Scritto da: Radioactive Man
          Notevole! Invece a me qualche anno fa
          (quando ero un giovine inesperto) capito` di
          creare il sito per una ditta a conduzione
          familiare specializzata in manufatti tessili
          di alta qualita.Eri proprio inesperto. Al tempo si dicevagrana tutta e prima. Senza discussione. O ne trovo altri 1000 come te che vogliono un sito. Oggi la cosa non e' piu' vera per i siti web ma e' ancora vera per un sacco di altre situazioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflettiamo un'attimo:
        - Scritto da: Sito Vendesi
        Produttore: "Per correre dietro alle loro
        particolarita' impieghero' il triplo del
        tempo ed il costo sara' X per tre".
        Cliente: "Ah... e quanti sono questi
        'alternativi'?".
        Produttore: "Beh.. viaggiano intorno al 4%"
        Cliente: "Ah... Vadano a quel paese gli
        alternativi"
        Verissimo. Senza dimenticare che Netscape non aderiva neppure alla reference javaScript del suo stesso sito fino a poco tempo fa (oggi non lo so, me ne strasbatto Netscape vecchia maniera e Mozilla e' migliorato in questo).
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflettiamo un'attimo:
      - Scritto da: SoSe
      Se si costruisce un sito su misura per
      Netscape (almeno dal 6 in su) o per Mozilla
      lo vedi bene anche con IE mentre puo' non
      essere vero il contrario...Ho visto (pochissimi) siti che sbarellano solo con MSIE (Opera e Mozilla OK)
      A questo punto visto che sono il Mozilla e
      derivati ad essere piu' aderenti agli
      standard W3C non conviene forse costruire
      siti che funzionino bene con questo
      browsers?Senza dubbio
      Cosi' siamo sicuri che li vedono
      TUTTI.quasi sicuri.CMQ d'accordo
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflettiamo un'attimo:
      - Scritto da: SoSe
      Se si costruisce un sito su misura per
      Netscape (almeno dal 6 in su) o per Mozilla
      lo vedi bene anche con IE mentre puo' non
      essere vero il contrario...In realtà non è sempre vero, visto che Explorer non è proprio così perfetto.
  • Anonimo scrive:
    Qual'è il migliore di tutti ?
    salve a tutti, volevo chiedervi secondo voi qual'è il mio browser in circolazione ?in questo momento sto usando IE ma mi son rotto e allora voglio cambiarlo con un altro browser .. cosa mi consigliate?
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il migliore di tutti ?
      ops scusate sbagliato a scrivere al posto di mio browser miglior browserbyez
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il migliore di tutti ?
      - Scritto da: PhReNeTiC
      salve a tutti, volevo chiedervi secondo voi
      qual'è il miglior browser in circolazione ?Dipende dalle tue esigenze.Cosa cerchi esattamente?Per le mie, senza ombra di dubbio, Opera.
      • Anonimo scrive:
        Re: Qual'è il migliore di tutti ?
        - Scritto da: SiN


        - Scritto da: PhReNeTiC

        salve a tutti, volevo chiedervi secondo
        voi

        qual'è il miglior browser in circolazione
        ?

        Dipende dalle tue esigenze.
        Cosa cerchi esattamente?

        Per le mie, senza ombra di dubbio, Opera.
        beh le mie esigenze sono queste:- non avere popup del cavolo che si aprono a quasi ogni sito che visito- maggiore velocità- niente crash! eheh qual'è il browser che ha queste esigenze ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Qual'è il migliore di tutti ?
          - Scritto da: PhReNeTiC



          Dipende dalle tue esigenze.

          Cosa cerchi esattamente?



          Per le mie, senza ombra di dubbio, Opera.



          beh le mie esigenze sono queste:
          - non avere popup del cavolo che si aprono a
          quasi ogni sito che visito
          - maggiore velocità

          - niente crash! eheh

          qual'è il browser che ha queste esigenze ?Opera è quello che più si avvicinaPuò filtrare molti dei popup (o CMQ metterli in background)è velocissimocrasha quanto gli altri, ma ha il crash recovery che ti fa ripartire da dov'eri rimasto
          • Anonimo scrive:
            Re: Qual'è il migliore di tutti ?
            - Scritto da: SiN


            - Scritto da: PhReNeTiC





            Dipende dalle tue esigenze.


            Cosa cerchi esattamente?





            Per le mie, senza ombra di dubbio,
            Opera.






            beh le mie esigenze sono queste:

            - non avere popup del cavolo che si
            aprono a

            quasi ogni sito che visito

            - maggiore velocità



            - niente crash! eheh



            qual'è il browser che ha queste esigenze ?

            Opera è quello che più si avvicina

            Può filtrare molti dei popup (o CMQ metterli
            in background)
            è velocissimo
            crasha quanto gli altri, ma ha il crash
            recovery che ti fa ripartire da dov'eri
            rimastoNon è un parere obbiettivo...Bisognerebbe inoltre indicare:- Occupa circa 30mb in memoria(in questo momento 37mb ....è aperto da questa mattina verso le 09:00)- Non e' gratis..al massimo è disponibile con un bel banner...
          • Anonimo scrive:
            Re: Qual'è il migliore di tutti ?
            - Scritto da: matteooooo

            - Occupa circa 30mb in memoria(in questo
            momento 37mb ....è aperto da questa mattina
            verso le 09:00)
            - Non e' gratis..al massimo è disponibile
            con un bel banner...OK, ma mi pare resti CMQ il migliore per le sue esigenze
          • Anonimo scrive:
            Re: Qual'è il migliore di tutti ?
            - Scritto da: SiN


            - Scritto da: matteooooo



            - Occupa circa 30mb in memoria(in questo

            momento 37mb ....è aperto da questa
            mattina

            verso le 09:00)

            - Non e' gratis..al massimo è disponibile

            con un bel banner...


            OK, ma mi pare resti CMQ il migliore per le
            sue esigenzeCome fai a saperlo magari ha 32mb di RAM :-)))
          • Anonimo scrive:
            Re: Qual'è il migliore di tutti ?
            - Scritto da: matteooooo

            Come fai a saperlo magari ha 32mb di RAM
            :-)))Beh, probabilmente lo avrebbe detto, fra le "esigenze"CMQ allora potevo sempre consigliargli Opera5 ^__^
          • Anonimo scrive:
            Re: Qual'è il migliore di tutti ?



            - Occupa circa 30mb in memoria(in
            questo


            momento 37mb ....è aperto da questa

            mattina

            OK, ma mi pare resti CMQ il migliore per
            le

            sue esigenze

            Come fai a saperlo magari ha 32mb di RAM
            :-)))
            Bah io uso opera 6.0 su un vecchi pentium 100 con soli 24 MB di ram e Win 95 ti assicuro che è più performate di IE 5.5 specie se deci aprire più pagine... anche se opera crasha di più ...L'ideale è avere più browser e usarli a seconda delle esigense comunqueOpera ha anche altri punti a favore tipo gli zoom immediati la possibilita di vedere la paggina sensa la cornice del browser a navigazione avanti e indietro con mouse la possibilita di non carcare foto o interrompere di caricare tutto con comandi semplicie immediati.Avere inoltre un unica finestra sia per web che amil e gruppi di discussione è una gran cosa.La facilita di editazione e di gestione di cronologia cocckies eccettera.La velocita di caricamento delle pagine una volta che il browser è attivo. Basta far da se la prova aprite ie e aprite Opera caricate una paggina dove non siete mai stati prima per non averla in cache e vedete chi ci hamesso di meno.Inoltra la possibilita di salvare n finestre e riaprirle tutte la prossimna volta che si riapre il browser.E possibile dirgli di aprire i link di dietro ma rimanendo sullapaggina e pois postandosi con tab solo quando il cambio di colore ci avvertira che la pagina è caricata.Opera ha mille features tocca soltano imparare a usarle ma una volta imparate a usarle sono semplicissimeI punti a sfavore sono i crash (ma la volta dopo ti chiede se vuoi riaprire sa liLa renderizzazione grafica che è inferiore a IE ma anche a nescape e anche a mozzilal mi sembra.ha un banner fisso che occupa gran parte delle barre degli strumenti ma è possibile levarlo o registrandosi a opera con pochi soldi o prendendo un codice valido su internet oppure sopportandolo.Ps in questo momento sto usando mozzilla un gran browser anche questo ma sinceramente opera ha molt punti vantaggio ancora anche se mozzilla ha le sue peculiarita.
          • Anonimo scrive:
            Re: Qual'è il migliore di tutti ?
            Io Ho Opera 6 installato sul P166 MMX dell'uni : lo uso insieme a Excel e IE su 32 MBytes di ram senza il minimo problema.I 32 MBytes sono una conquista recente, prima ne avevamo 16, e c'era più swap. Ma Opera andava.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il migliore di tutti ?
      - Scritto da: PhReNeTiC
      salve a tutti, volevo chiedervi secondo voi
      qual'è il mio browser in circolazione ?non esiste. devi provare e vedere quale fa meglio per te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il migliore di tutti ?

      salve a tutti, volevo chiedervi secondo voi
      qual'è il mio browser in circolazione ?
      in questo momento sto usando IE ma mi son
      rotto e allora voglio cambiarlo con un altro
      browser .. cosa mi consigliate?Ti ha rotto perchè non ti piacciono le iconcine sui bottoni? O è il logo che non ti piace?? Ma va là, tornatene a zappare la terra...
      • Anonimo scrive:
        Re: Qual'è il migliore di tutti ?
        - Scritto da: --
        Ti ha rotto perchè non ti piacciono le
        iconcine sui bottoni? O è il logo che non ti
        piace?? Ma va là, tornatene a zappare la
        terra...Complimenti, hai appena vinto il primo premio per il post meno costruttivo mai apparso su questo forum! (il secondo posto l-ho conquistato io con questo :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il migliore di tutti ?
      Opera.Anche se raramente crasha e non apre tutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il migliore di tutti ?
      - Scritto da: PhReNeTiC
      salve a tutti, volevo chiedervi secondo voi
      qual'è il mio browser in circolazione ?Allo stato attuale il Mozillone, sia come supporto agli standard, sia come potenzialità. Questo, è un giudizio da sviluppatore. Come utente, purtroppo, visto che molti siti (sempre una minoranza, ma una minoranza presente e fastidiosa) sono pensati per funzionare con Explorer, non si può totalmente fare a meno di Explorer. Personalmente, uso sempre Netscape 7, tranne nei pochi casi in cui sono costretto ad aprire Explorer.
      • Anonimo scrive:
        Re: Qual'è il migliore di tutti ?
        - Scritto da: FDG
        Allo stato attuale il Mozillone...Sottoscrivo e aggiungo pure: perché oggi un utente dovrebbe usare Explorer?
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il migliore di tutti ?
      - Scritto da: PhReNeTiC
      salve a tutti, volevo chiedervi secondo voi
      qual'è il mio browser in circolazione ?
      in questo momento sto usando IE ma mi son
      rotto e allora voglio cambiarlo con un altro
      browser .. cosa mi consigliate?..la velocità , lynx!
      • Anonimo scrive:
        Re: Qual'è il migliore di tutti ?
        ..continuo.Per i siti porno curiosamente lynx e' il massimo quando non si ha banda.scarichi solo le immagini piu' gustose senza aspettare i 2000000 banner pop etc*da provare*
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il migliore di tutti ?
      sono d'accordo con quelli che dicono che la scelta del browser dipende dalle esigenze: ti posso dare un'opinione da quello che ho provato (netscape 4.7,6, il mozillone, opera 5 e 6, IE un po' tutti, e perfino Galeon e Konqueror)- IE è il browser per il quale la magigor parte dei siti è stato pensato, e quindi ha la resa migliore- Opera è il più veloce, dalle mie prove occupa meno memoria quando è aperto, e ha un sacco di belle opzioncine (tipo filtraggio popup, un buon download manager,..). Se non vuoi comprarlo, ti becchi il bel bannerone, che non è molto fastidioso, ma di sicuro poco professionale- Mozilla (uso la 1.1 su win e linux) è più veloce di IE, rende le pagine un po meglio di Opera, e eredita tutti i plugin di netscape. Non va quasi mai in crash de è molto configurabile, anche se alla Netscape ha tonnellate di opzioni tra cui familiarizzarsi. Di contro ci mette un po' ad aprire e occupa una certa memoria (leggo 28 M sul mio task manager)io sono stato a lungo indeciso tra opera e mozilla (certi giorni usavo metà l'uno e metà l'altro); ora uso il mozillone sia da casa che dall'ufficio, tranne quando sono su qualche sito molto particolare che funziona solo con IE.Comunque ti ripeto, è questione di gusti ed esigenze. Mia sorella, per esempio, non mollerebbe opera per niente al mondo :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il migliore di tutti ?
      Prova Opera, a me piaceCiao
  • Anonimo scrive:
    Mozilla non è un browser.
    Mozilla, non è solo un browser, ma un framework per costruzire applicazioni. Forse per i siti pubblici IE rimarrà sempre di riferimento, ma per costruire Intranet, Pannelli di controllo, Web GUI etc credo che XUL (http://www.xulplanet.com/) possa cambiare le carte in tavola. Con XUL siamo in gradi di creare GUI in tempo zero solo con javascript e CSS. L'interfaccia stessa di Nestcape/Mozilla è fatta in Javascript + CSS.Se XUL l'avesse inventato la MS sarebbe stato considerato una rivoluzione.A chi interessa segnalo il libro della O'Reilly on-line gratuitamente:http://books.mozdev.org/
    • Anonimo scrive:
      Re: Mozilla non è un browser.
      Se ti fa postare due volte il messaggio quando premi il tasto 'Invia', allora piu' che un browser e' una ciofeca... ;-)ZioBill***mozilla?? Non esiste...***- Scritto da: Faser
      Mozilla, non è solo un browser, ma un
      framework per costruzire applicazioni. Forse
      per i siti pubblici IE rimarrà sempre di
      riferimento, ma per costruire Intranet,
      Pannelli di controllo, Web GUI etc credo che
      XUL (http://www.xulplanet.com/) possa
      cambiare le carte in tavola. Con XUL siamo
      in gradi di creare GUI in tempo zero solo
      con javascript e CSS. L'interfaccia stessa
      di Nestcape/Mozilla è fatta in Javascript +
      CSS.
      Se XUL l'avesse inventato la MS sarebbe
      stato considerato una rivoluzione.
      A chi interessa segnalo il libro della
      O'Reilly on-line gratuitamente:
      http://books.mozdev.org/
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla non è un browser.
        No, ho sbagliato io a postare. So benissimo che anche IE è stato pensato come framework, anzi è stata l'intuizione immediata della MS, solo che come ha ben spiegato Nilsen probabilmente IE come framework verrà fermato. Ad ogni modo quello che voglio dire è che con Mozilla puoi creare delle GUI con tutti i widgets tradizionali in poco tempo e senza dover apprendere nuovi linguaggi. Questo per molti programmatori web può essere sicuramente un punto a favore. Le applicazioni web create con Mozilla possono poi anche essere usate fuori dal browser, un pò come .hta di MS, ma ancora di più come Java Web Start.Infine, IE non ha nulla di paragonabile a XUL e mi dispiace, perchè avrei potuto usarlo anche nei siti pubblici.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mozilla non è un browser.
          - Scritto da: Faser
          Infine, IE non ha nulla di paragonabile a
          XUL e mi dispiace, perchè avrei potuto
          usarlo anche nei siti pubblici.Io sarei cattivo: farei il sito figo per Mozilla/Netscape, il sito sfigato per Explorer
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla non è un browser.
        - Scritto da: ZioBill
        Se ti fa postare due volte il messaggio
        quando premi il tasto 'Invia', allora piu'
        che un browser e' una ciofeca... ;-)
        Purtroppo al lavoro uso ie e mi fa a volte postare 2 volte i msg quindi....
        ZioBill
        ***mozilla?? Non esiste...***

        - Scritto da: Faser

        Mozilla, non è solo un browser, ma un

        framework per costruzire applicazioni.
        Forse

        per i siti pubblici IE rimarrà sempre di

        riferimento, ma per costruire Intranet,

        Pannelli di controllo, Web GUI etc credo
        che

        XUL (http://www.xulplanet.com/) possa

        cambiare le carte in tavola. Con XUL siamo

        in gradi di creare GUI in tempo zero solo

        con javascript e CSS. L'interfaccia stessa

        di Nestcape/Mozilla è fatta in Javascript
        +

        CSS.

        Se XUL l'avesse inventato la MS sarebbe

        stato considerato una rivoluzione.

        A chi interessa segnalo il libro della

        O'Reilly on-line gratuitamente:

        http://books.mozdev.org/
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla non è un browser.
        - Scritto da: ZioBill
        Se ti fa postare due volte il messaggio
        quando premi il tasto 'Invia', allora piu'
        che un browser e' una ciofeca... ;-)
        Purtroppo al lavoro uso ie e mi fa a volte postare 2 volte i msg quindi....
        ZioBill
        ***mozilla?? Non esiste...***

        - Scritto da: Faser

        Mozilla, non è solo un browser, ma un

        framework per costruzire applicazioni.
        Forse

        per i siti pubblici IE rimarrà sempre di

        riferimento, ma per costruire Intranet,

        Pannelli di controllo, Web GUI etc credo
        che

        XUL (http://www.xulplanet.com/) possa

        cambiare le carte in tavola. Con XUL siamo

        in gradi di creare GUI in tempo zero solo

        con javascript e CSS. L'interfaccia stessa

        di Nestcape/Mozilla è fatta in Javascript
        +

        CSS.

        Se XUL l'avesse inventato la MS sarebbe

        stato considerato una rivoluzione.

        A chi interessa segnalo il libro della

        O'Reilly on-line gratuitamente:

        http://books.mozdev.org/
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla non è un browser.

        Se ti fa postare due volte il messaggio
        quando premi il tasto 'Invia', allora piu'
        che un browser e' una ciofeca... ;-)Ma te bevi............ Guarda che anche IE dà lo stesso problema (e ci mancherebbe altro che se io clicco 2 volte lui posta il form una sola...)! ;-)
  • Anonimo scrive:
    Mozilla non è un browser.
    Mozilla, non è solo un browser, ma un framework per costruzire applicazioni. Forse per i siti pubblici IE rimarrà sempre di riferimento, ma per costruire Intranet, Pannelli di controllo, Web GUI etc credo che XUL (http://www.xulplanet.com/) possa cambiare le carte in tavola. Con XUL siamo in gradi di creare GUI in tempo zero solo con javascript e CSS. L'interfaccia stessa di Nestcape/Mozilla è fatta in Javascript + CSS.Se XUL l'avesse inventato la MS sarebbe stato considerato una rivoluzione.A chi interessa segnalo il libro della O'Reilly on-line gratuitamente:http://books.mozdev.org/
    • Anonimo scrive:
      Re: Mozilla non è un browser.
      Se e' per questo anche Internet Explorer e' un framework per costruire applicazioni: mai sentito parlare di COM+, e di Internet Explorer usato come oggetto ActiveX, a sua volta host di oggetti ActiveX e COM+???Documentati e cerca sul sito dell'MSDN tutti i riferimenti a MSHTML (l'oggetto COM+ che gestisce il DOM di IE). Sul fatto che mozilla non sia un browser, sono, comunque, d'accordo con te ;-) (installato, usato per una buona mezz'oretta e poi gettato nel cesso, vedendo come non renderizza bene molte, moltissime pagine).ZioBill***mozilla NON e' un browser***
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla non è un browser.
        - Scritto da: ZioBill
        Se e' per questo anche Internet Explorer e'
        un framework per costruire applicazioni: mai
        sentito parlare di COM+, e di Internet
        Explorer usato come oggetto ActiveX, a sua
        volta host di oggetti ActiveX e COM+???
        Documentati e cerca sul sito dell'MSDN tutti
        i riferimenti a MSHTML (l'oggetto COM+ che
        gestisce il DOM di IE). mi sa che è meglio che ti documenti tu, perchè hai appena dimostrato almeno una di queste due cose:1. non sai cos'è COM+2. non sai cos'è XUL
        • Anonimo scrive:
          Re: Mozilla non è un browser.
          - Scritto da: A.C.
          - Scritto da: ZioBill

          mi sa che è meglio che ti documenti tu,
          perchè hai appena dimostrato almeno una di
          queste due cose:
          1. non sai cos'è COM+
          2. non sai cos'è XULLa seconda che hai detto, e XUL non mi interessa minimamente. Mentre COM+ (che, ti ricordo e', con abuso di linguaggio, l'ultima incarnazione di COM e DCOM, e quindi li comprende tutti) li uso per lavoro. In particolare, gli oggetti ActiveX non sono altro che particolari oggetti COM+, nei quali implementi una particolare serie di interfacce. Non per questo esistono spesso gli oggetti ActiveX (.OCX nel sistema) e le controparti COM (.DLL nel sistema).Documentati.ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: Mozilla non è un browser.
            - Scritto da: ZioBill
            La seconda che hai detto, e XUL non mi
            interessa minimamente. Mentre COM+ (che, tiquindi non puoi certo dire che è la stessa cosa di COM+, come hai fatto nel messaggio precedente.
            ricordo e', con abuso di linguaggio,
            l'ultima incarnazione di COM e DCOM, e
            quindi li comprende tutti) li uso per
            lavoro. In particolare, gli oggetti ActiveX
            non sono altro che particolari oggetti COM+,
            nei quali implementi una particolare serie
            di interfacce. Non per questo esistono
            spesso gli oggetti ActiveX (.OCX nel
            sistema) e le controparti COM (.DLL nel
            sistema).grazie per il ripassino, ma l'avevo già letto sul DVD di MSDN Universal :)
            Documentati.sono già documentato, infatti mi sono accorto che non conoscevi una delle due tecnologie :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mozilla non è un browser.
            http://www.soft-land.org/cgibin/commenti.pl?doc=commenti/xp&title=Breve+storia+della+programmazione+in+Windows
      • Anonimo scrive:
        Re: Mozilla non è un browser.
        - Scritto da: ZioBill
        Se e' per questo anche Internet Explorer e'
        un framework per costruire applicazioni: mai
        sentito parlare di COM+, e di Internet
        Explorer usato come oggetto ActiveX, a sua
        volta host di oggetti ActiveX e COM+???Stai facendo confusione. XUL permette di usare il web per costruire applicazioni, non di mettere il browser dentro altre applicazioni.
        Documentati e cerca sul sito dell'MSDN tutti
        i riferimenti a MSHTML (l'oggetto COM+ che
        gestisce il DOM di IE).Sul rispetto degli standard DOM del w3c è più indietro di Mozilla.
        Sul fatto che mozilla non sia un browser,
        sono, comunque, d'accordo con te ;-)
        (installato, usato per una buona mezz'oretta
        e poi gettato nel cesso, vedendo come non
        renderizza bene molte, moltissime pagine).Renderizzare bene pagine vuol dire farlo secondo lo standard w3c. In questo Explorer non è meglio. Fai qualche prova.
        ZioBill
        ***mozilla NON e' un browser***Gothmog***ZioBill non è un uomo***
  • Anonimo scrive:
    MA COME SI FA....
    ...a fare un titolo cosi', guardando le percentuali 'bulgare' di IE???E' come se in prima pagina di un giornale nazionale dicessi che la Sud Tirolen sfiora l'1% e questo denota un trend di crescita...Ma si puo' fare giornalismo cosi'?ZioBill***nel mondo reale esiste solo Internet Explorer***
    • Anonimo scrive:
      Re: MA COME SI FA....
      si si come dici tu.aaa me ne stavo scordando, ti saluta tua madre (aveva la bocca piena e non poteva farlo quindi ha chiesto a me di porgerti i suoi saluti)
    • Anonimo scrive:
      Re: MA COME SI FA....

      Eh no! Caro mio, nessuno ti ha mai imposto
      di usare prodotti microsoft e questo lo sai
      benissimo... si come no ... prova a esportare un .ppt in HTML : si apre solo con IE !!(esperienza personale)
      E poi, chi impediva a netscape
      di cercare una migliore integrazione con
      l'interfaccia di Windows???_forse_ il fatto che non avevano accesso al codicesorgente di win e quindi non potevano rendere netscape parte integrante di win (posizione ufficiale della M$ al processo antitrust)

      Se ci sono un 95% degli utenti che usano IE
      ci sara' pure un motivo...perfino io, fino a
      due anni fa non ne volevo sapere di IE e
      continuavo ad usare netscape. Poi l'ho
      provato e in 10 minuti ho capito che era il
      browser definitivo.
      Punto.contento te ... sul resto non commento perche' mi sembra una trollata pura e semplice.
      • Anonimo scrive:
        Re: MA COME SI FA....
        Ovviamente, in perfetto stile taleban-linux-lobotomizzato, non accetti il confronto e tacci di troll chi non e' d'accordo con le tue, discutibili e proprie di una sparutissima minoranza, idee...ZioBill***l'unico linuxaro buono e' quello col pc spento***- Scritto da: illegalinstruction
        sul resto non commento perche' mi sembra una
        trollata pura e semplice.
        • Anonimo scrive:
          Re: MA COME SI FA....
          - Scritto da: ZioBill
          Ovviamente, in perfetto stile
          taleban-linux-lobotomizzato, non accetti il
          confronto e tacci di troll chi non e'inizia tu ,a controbattere i miei argomenti..
          d'accordo con le tue, discutibili e proprie
          di una sparutissima minoranza, idee... sono abituato a ragionare con la mia testa ,io ..ho letto sia la 'open letter to hobbyists ' di tuozio (perche lo chiami cosi ,poi ??)che 'il progetto GNU ' di RMS , nonche 'the cathedral and the bazaar ' di Raymonde poi ho tratto le mie conclusioni.( naturalmente ho anche provato sia linux chewindows)
    • Anonimo scrive:
      Re: MA COME SI FA....
      - Scritto da: ZioBill
      Se ci sono un 95% degli utenti che usano IE
      ci sara' pure un motivo...e' preinstallato insieme al OS
    • Anonimo scrive:
      Re: MA COME SI FA....
      - Scritto da: ZioBill
      concorrenziale. Come dici, l'ha integrato
      nell'interfaccia grafica?? Ma se ora tutti
      copiano questa mossa (vedi KDE e
      Gnome...)... E poi, chi impediva a netscapePer GNOME il discorso è un po' diverso, il componente usato per il browser è Gecko ed è usato solo nel browser (Galeon).KDE usa Konqueror praticamente per tutto, circa come IE.
      Se ci sono un 95% degli utenti che usano IE
      ci sara' pure un motivo...perfino io, fino aTi prego di rispondere a questa domanda:Se Windows venisse venduto con Netscape 7 preinstallato e IE6/Outlook/Messenger come download separato, come sarebbero le percentuali di utilizzo, secondo te?
      • Anonimo scrive:
        Re: MA COME SI FA....

        Per GNOME il discorso è un po' diverso, il
        componente usato per il browser è Gecko ed è
        usato solo nel browser (Galeon).
        KDE usa Konqueror praticamente per tutto,
        circa come IE.


        Se ci sono un 95% degli utenti che usano
        IE

        ci sara' pure un motivo...perfino io,
        fino a

        Ti prego di rispondere a questa domanda:
        Se Windows venisse venduto con Netscape 7
        preinstallato e IE6/Outlook/Messenger come
        download separato, come sarebbero le
        percentuali di utilizzo, secondo te?io non so perche` continuate a perdere tempo: ma sei veramente convinto che ti rispondera`? tirera` fuori qualche altra idiozia sugli standard de facto, evviva ie che e` il miglior browser del mondo, ecc. ecc.con lui non si puo` ragionare: dimmi come fai a giudicare mozilla in mezz'ora. puoi dire che non ti piace, ma non che e` peggiore. in mezz'ora non puoi dare giudizi tecnici, ma solo pareri a pelle.
        • Anonimo scrive:
          Re: MA COME SI FA....
          In dieci minuti ho scoperto che mozilla non interpreta bene il tag , ovvero non fa girare gli ActiveX. E mi e' bastato.Per la cronaca, gli altri 20 minuti li ho passati a surfare sul web su alcuni siti e, accompagnato dalla terribile interfaccia grafica di Netscape 4.x, ho scoperto che molti siti venivano renderizzati molto male. Grazie, non fa per me.Con mozilla non andate da nessuna parte.ZioBill***...che saluta i suoi amici taleban-linuzzari***- Scritto da: Raistlin

          Per GNOME il discorso è un po' diverso, il

          componente usato per il browser è Gecko
          ed è

          usato solo nel browser (Galeon).

          KDE usa Konqueror praticamente per tutto,

          circa come IE.




          Se ci sono un 95% degli utenti che
          usano

          IE


          ci sara' pure un motivo...perfino io,

          fino a



          Ti prego di rispondere a questa domanda:

          Se Windows venisse venduto con Netscape 7

          preinstallato e IE6/Outlook/Messenger come

          download separato, come sarebbero le

          percentuali di utilizzo, secondo te?

          io non so perche` continuate a perdere
          tempo: ma sei veramente convinto che ti
          rispondera`? tirera` fuori qualche altra
          idiozia sugli standard de facto, evviva ie
          che e` il miglior browser del mondo, ecc.
          ecc.
          con lui non si puo` ragionare: dimmi come
          fai a giudicare mozilla in mezz'ora. puoi
          dire che non ti piace, ma non che e`
          peggiore. in mezz'ora non puoi dare giudizi
          tecnici, ma solo pareri a pelle.
          • Anonimo scrive:
            Re: MA COME SI FA....
            - Scritto da: ZioBill
            In dieci minuti ho scoperto che mozilla non
            interpreta bene il tag , ovvero non
            fa girare gli ActiveX. E mi e' bastato.
            Per la cronaca, gli altri 20 minuti li ho
            passati a surfare sul web su alcuni siti e,
            accompagnato dalla terribile interfaccia
            grafica di Netscape 4.x, ho scoperto che
            molti siti venivano renderizzati molto male.
            Grazie, non fa per me.
            a parte che ie l'interfaccia l'ha copiata da netscape, invece di dire molti siti dimmi i nomi cosi` vado a controllare. mi spieghi come navigando in _alcuni_ siti renderizza male _molti_ siti? li apre da solo?
            Con mozilla non andate da nessuna parte.un'altra curiosita`: che versione hai usato? la 0.9.6?
            ZioBill
            ***...che saluta i suoi amici
            taleban-linuzzari***basta con 'ste sign, dimostri la maturita` di un ragazzino di 14 anni
            - Scritto da: Raistlin


            Per GNOME il discorso è un po'
            diverso, il


            componente usato per il browser è Gecko

            ed è


            usato solo nel browser (Galeon).


            KDE usa Konqueror praticamente per
            tutto,


            circa come IE.






            Se ci sono un 95% degli utenti che

            usano


            IE



            ci sara' pure un motivo...perfino
            io,


            fino a





            Ti prego di rispondere a questa
            domanda:


            Se Windows venisse venduto con
            Netscape 7


            preinstallato e IE6/Outlook/Messenger
            come


            download separato, come sarebbero le


            percentuali di utilizzo, secondo te?



            io non so perche` continuate a perdere

            tempo: ma sei veramente convinto che ti

            rispondera`? tirera` fuori qualche altra

            idiozia sugli standard de facto, evviva ie

            che e` il miglior browser del mondo, ecc.

            ecc.

            con lui non si puo` ragionare: dimmi come

            fai a giudicare mozilla in mezz'ora. puoi

            dire che non ti piace, ma non che e`

            peggiore. in mezz'ora non puoi dare
            giudizi

            tecnici, ma solo pareri a pelle.
          • Anonimo scrive:
            Re: MA COME SI FA....
            - Scritto da: Raistlin

            un'altra curiosita`: che versione hai usato?
            la 0.9.6?La 1.1ZioBill***che saluta anche i suoi nemici taleban-linuzzari...***PS Impara a quotare...
          • Anonimo scrive:
            Re: MA COME SI FA....
            - Scritto da: ZioBill

            la 0.9.6?
            La 1.1

            ZioBill
            ***che saluta anche i suoi nemici
            taleban-linuzzari...***pero` non puoi rispondere a una cosa sola

            PS Impara a quotare...mi sono dimenticato di cancellare la parte sotto, permaloso del cappero, e smettila di chiamarmi taleban-linuzzaro, ragazzino di 14 anni
          • Anonimo scrive:
            Re: MA COME SI FA....
            cretino la 1.1 non e' stable dovevi usare la 1.0, inoltre l'aspetto del browser lo puoi cambiare non e' necessario usare quello di netscape ( http://themes.mozdev.org/ http://mozilla.deskmod.com/?show=showcat&cat_name=mozilla ); inoltre puoi cortesemente elencare i famigerati siti ove mozilla aveva problemi?P.S. se ti incontro ti spacco il culo a picconate
          • Anonimo scrive:
            Re: MA COME SI FA....
            - Scritto da: ZioBill
            - Scritto da: Raistlin



            un'altra curiosita`: che versione hai
            usato?

            la 0.9.6?
            La 1.1non hai indicato quali sono i siti che non funzionano
          • Anonimo scrive:
            Re: MA COME SI FA....
            - Scritto da: ZioBill


            - Scritto da: Raistlin



            un'altra curiosita`: che versione hai
            usato?

            la 0.9.6?
            La 1.1Capito...Hai provato la 1.1 .....Adesso capisco perchè sono 6 mesi che parli male di Mozilla....
          • Anonimo scrive:
            Re: MA COME SI FA....
            - Scritto da: ZioBill
            Con mozilla non andate da nessuna parte.e tu non vai da nessuna parte continuando ad ignorare le discussioni quando si fanno troppo serie per te.dimostri una notevole chiusura mentale.
    • Anonimo scrive:
      Re: MA COME SI FA....
      - Scritto da: ZioBill
      ZioBill
      ***nel mondo reale esiste solo Internet
      Explorer***Mamma mia se pensi veramente a questa maniera stai messo male!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: MA COME SI FA....
      Ma spiegami tu come fai ad usare Win XP e IE 6, penso sia il peggior browser che abbia usato dopo le beta di Netscape 6 . . . di una lentezza e di uno scarno unico
      • Anonimo scrive:
        Re: MA COME SI FA....
        Lento? Scarno??Ma sei sicuro che IE lo hai usato o e' solo trolling gratuito???Qui da me va come un treno, non si pianta mai, ha una marea di add-in freeware, di toolbars gratuite (compresa quella, fantastica, di google),renderizza perfettamente tutti i siti che visito, ha un'architettura di programmazione fantastica (uso il suo ActiveX per lavoro e ti assicuro che e' formidabile), implementa il VbScript (e per le applicazioni intranet e' molto potente), istanzia correttamente gli ActiveX nelle pagine web (cosa che mozillone _non_ fa), ci mette un attimo a partire...Boh, secondo me trolleggi e basta...ZioBill
        • Anonimo scrive:
          Re: MA COME SI FA....
          - Scritto da: ZioBill
          Lento? Scarno??

          Ma sei sicuro che IE lo hai usato o e' solo
          trolling gratuito???L'ho usato trnaquillo
          Qui da me va come un treno, non si pianta
          mai, ha una marea di add-in freeware, di
          toolbars gratuite (compresa quella,
          fantastica, di google),appunto di serie non ha niente
          renderizza perfettamente tutti i siti che
          visito, ha un'architettura di programmazione
          fantastica (uso il suo ActiveX per lavoro e
          ti assicuro che e' formidabile),l'ho usato anche io, non sei l'unico ma non lo trovo cosi' entusiasmante
          implementa
          il VbScript (e per le applicazioni intranet
          e' molto potente), istanzia correttamente
          gli ActiveX nelle pagine web (cosa che
          mozillone _non_ fa), che discorso e' ? ActiveX e una tecnologia proprietaria MS come VBScript perche mai Mozilla dovrebbe usare qualle tecnologie. IE implementa forse XUL ? no
          ci mette un attimo a
          partire...grazie deve solo tirare su un OCX visto che tutto il resto e' parte del sistema
          Boh, secondo me trolleggi e basta...

          ZioBilldetta da te questa mi fa sorridereCiao
  • Anonimo scrive:
    Alternative? voglio farvi una domanda scema...
    Io "faccio" siti utonti per clienti utonti visitati da un target utonto.Spero di non essere considerato un troll, o peggio OT...Ma non capisco quale siano le "alternative"...Personalemente non considero minimamente il fatto che il sito sia "distorto" su un browser diverso da IE. Come qualcuno ogni tanto scrive nei post relativi a questo genere di articoli, la questione non si pone neppure.Perdonate l'ingenuità, ma leggo spesso con molto interesse i vostri commenti decisamente più esperti e addentro ai problemi del web, ma su questo punto non sono riuscito a farmi una opinione decisa: se ben oltre il novanta percento degli utenti (utonti) usa uno strumento, lo standard da seguire (come una pecora, lo ammetto)è bello che fatto. A torto o a ragione, questo è un altro discorso...Moz o Netscape sono una nicchia che l'utente medio non conosce neppure.Anzi, l'utente medio non conosce nemmeno che "cosa" usa per navigare...Usa uindo'... Domanda scema:Perché dovrei pormi il problema di agevolare la permanenza su un sito ad una piccola percentuale di visitatori che usano altri browsers, normalmente più qualificata e poco interessata al sito utonto di turno?Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
      non devi preoccuparti di questo o quel browser, basta che il codice lo scrivi attenendoti agli standard ( http://www.w3.org ).
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
        Non e' quello lo standard. Lo standard 'de facto' e' l'html di Internet Explorer. Punto.ZioBill***IE e' LO standard***- Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
        non devi preoccuparti di questo o quel
        browser, basta che il codice lo scrivi
        attenendoti agli standard (
        http://www.w3.org ).
        • Anonimo scrive:
          Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
          ti saluta tua madre (che continua ad avere la bocca piena ahahahahaha)
          • Anonimo scrive:
            Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            ti saluta tua madre (che continua ad avere
            la bocca piena ahahahahaha)Sei patetico.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
          - Scritto da: ZioBill
          Non e' quello lo standard. Lo standard 'de
          facto' e' l'html di Internet Explorer.
          Punto.

          ZioBill
          ***IE e' LO standard***E noi qui come dei c*gl**ni a riscrivere un sito ogni 6 mesi perche' MS decide che lo standard e' un'altro? Che si fanculizzi, scusa
        • Anonimo scrive:
          Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
          - Scritto da: ZioBill
          Non e' quello lo standard. Lo standard 'de
          facto' e' l'html di Internet Explorer.
          Punto.Quale Explorer? 4.0, 5.0, 5.5, 6.0?Mi garantisci tu che quello che faccio oggi per IE6 funzionera' uguale per IE7? Lo sai che IE per Mac e' un browser completamente diverso? Lo sai di avere un concetto particolare di "standard"? Ma soprattutto, perche' diavolo perdo tempo a risponderti?
        • Anonimo scrive:
          Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
          - Scritto da: ZioBill
          Non e' quello lo standard. Lo standard 'de
          facto' e' l'html di Internet Explorer.
          Punto.Billina, ti ho detto che non puoi fare l'isterica irragionevole!!! **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF** **SCIAFF**
        • Anonimo scrive:
          Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
          - Scritto da: ZioBill
          Non e' quello lo standard. Lo standard 'de
          facto' e' l'html di Internet Explorer.
          Punto.

          ZioBill
          ***IE e' LO standard***
          gia` ti vedo nella tua casetta, davanti al tuo computerino con freeBSD che te la ridi pensando al putiferio che scateni sparando delle idiozie che non posso credere tu pensi veramente. guarda che lo faccio per il tuo bene, perche` chiunque sappia distinguere un computer da una lavatrice non potrebbe pensare veramente cose come quelle che hai appena scritto.complimenti, sei il piu` grande trollo che pi ricordi.p.s: standard de facto e` un ossimoro
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
      - Scritto da: Utonto_da_sempre
      Perché dovrei pormi il problema di agevolare
      la permanenza su un sito ad una piccola
      percentuale di visitatori che usano altri
      browsers, normalmente più qualificata e poco
      interessata al sito utonto di turno?perché se fai un sito seguendo gli standard W3C, il sito lo vedono bene *tutti*, non serve neanche che lo testi su tutti i browser.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
        - Scritto da: A.C.
        perché se fai un sito seguendo gli standard
        W3C, il sito lo vedono bene *tutti*, non
        serve neanche che lo testi su tutti i
        browser.Diciamo che una passata è meglio che gliela dai comunque...
        • Anonimo scrive:
          Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
          - Scritto da: SiN
          - Scritto da: A.C.

          perché se fai un sito seguendo gli

          standard

          W3C, il sito lo vedono bene *tutti*, non

          serve neanche che lo testi su tutti i

          browser.

          Diciamo che una passata è meglio che gliela
          dai comunque...per scrupolo, certo, ma a lui non interessa... ma i problemi che possono capitare di solito sono cosmetici e non compromettono la funzionalità del sito... chissà dov'è andata a finire la regola "degrade gracefully"...
          • Anonimo scrive:
            Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
            - Scritto da: A.C.

            chissà dov'è andata a finire la regola
            "degrade gracefully"...sarebbe, uqesta regola...?sono incuriosito
          • Anonimo scrive:
            Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
            - Scritto da: SiN
            - Scritto da: A.C.

            chissà dov'è andata a finire la regola

            "degrade gracefully"...
            sarebbe, uqesta regola...?quando un browser non capisce un tag non deve incasinarsi completamente, deve visualizzare quello che può, così almeno posso vedere il testo che mi interessava.è la regola che è stata interpretata un po' troppo alla lettera quando i browser hanno cominciato a permettere di non chiudere i tag.
          • Anonimo scrive:
            Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
            - Scritto da: A.C.
            chissà dov'è andata a finire la regola
            "degrade gracefully"...è finita dove sono finiti i soldi necessari ad applicarla, che il cliente non è disposto a versare
          • Anonimo scrive:
            Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
            - Scritto da: marchet
            - Scritto da: A.C.

            chissà dov'è andata a finire la regola

            "degrade gracefully"...

            è finita dove sono finiti i soldi necessari
            ad applicarla, che il cliente non è disposto
            a versareguarda che è una cosa che fa (o dovrebbe fare) il browser, il cliente e lo sviluppatore non devono fare *niente*P.S: non so per chi lavorate voi, ma i *clienti* qui chiedono ancora - purtroppo - che i siti vengano testati anche con NN4! (e il cliente non è il pizzicagnolo sotto casa, sono siti nazionali molto frequentati).
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
      - Scritto da: Utonto_da_sempre
      Io "faccio" siti utonti per clienti utonti
      visitati da un target utonto.
      .......
      Domanda scema:

      Perché dovrei pormi il problema di agevolare
      la permanenza su un sito ad una piccola
      percentuale di visitatori che usano altri
      browsers, normalmente più qualificata e poco
      interessata al sito utonto di turno?Beh, ovviamente tu sei libero di fare quel che vuoi. La scelta dipenderà dalle valutazioni tue e dei tuoi clienti. Ma è chiaro che se tu crei il sito www.winmaniacs.com oppure www.iexplorertricks.it allora direi che non ci sono proprio problemi a trascurare gli altri browser. Così come se crei il sito www.linuxmanual.com allora fai un pessimo affare a considerare solo IE...A parte questi casi limite, il problema è rappresentato semmai dai siti istituzionali dove usare del codice adatto solo per IE significa impedire ad una parte, magari anche piccola, dell'utenza, di accedere ad un servizio pubblico. E mi sembra che le tasse le paghino anche gli utenti di Mozilla, non solo quelli di IExplorer.In ogni caso nella stragrande maggioranza dei casi un sito fatto per IExplorer si vede correttamente anche con Mozilla....
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
        - Scritto da: TeX
        Beh, ovviamente tu sei libero di fare quel
        che vuoi. La scelta dipenderà dalle
        valutazioni tue e dei tuoi clienti. Ma è
        chiaro che se tu crei il sito
        www.winmaniacs.com oppure
        www.iexplorertricks.it allora direi che non
        ci sono proprio problemi a trascurare gli
        altri browser. Così come se crei il sito
        www.linuxmanual.com allora fai un pessimo
        affare a considerare solo IE...io usi microsoft.com, MSDN e altri con Mozilla perché mi trovo meglio che con IE. perché dovrei cambiare browser solo per qualche sito quando basta seguire degli standard pubblici e consolidati?
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
      - Scritto da: Utonto_da_sempre
      Io "faccio" siti utonti per clienti utonti
      visitati da un target utonto.
      [...]

      Anzi, l'utente medio non conosce nemmeno che
      "cosa" usa per navigare...
      Usa uindo'...

      Domanda scema:

      Perché dovrei pormi il problema di agevolare
      la permanenza su un sito ad una piccola
      percentuale di visitatori che usano altri
      browsers, normalmente più qualificata e poco
      interessata al sito utonto di turno?Per combattere l'utOnza stessa!La gente e' utOnta perche' usa da utOnto un sistema per utOnti.Piu' si fanno cose per utOnti, e piu' utOnti ci saranno.Facciamo in modo che anche l'utOnto ogni tanto venga invogliato a sforzarsi un pochino a capire cio' che usa, e forse sara' meno utOnto di prima.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
        - Scritto da: Fulmy(nato)
        Facciamo in modo che anche l'utOnto ogni
        tanto venga invogliato a sforzarsi un
        pochino a capire cio' che usa, e forse sara'
        meno utOnto di prima.Ehm... sarebbe molto bello, veramente...Ma è molto difficile da attuare come progetto anche nelle piccole cose quotidiane.E il tempo, la voglia e l'interesse nel proprio interlocutore per spiegare le "cose" non sempre ci sono.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
      I "miei" siti utonti sono realizzati con un editor freeware testuale (un blocco note con i colori ;-) ) e un codice discreto...Quindi con il buon senso non dovrei avere problemi. Bene...Grazie.PS. la maggior parte dei siti istituzionali sono mal navigabili anche con IE ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...

        PS. la maggior parte dei siti istituzionali
        sono mal navigabili anche con IE ;-)Eh eh eh!Chi visita i siti istituzionali è una ristrettissima minoranza rispetto a quelli che vanno di persona agli sportelli o usano il telefono. Ergo, attaccatevi, allineatevi alla massa e non lamentatevi. Tenetevi il sito fatto male e aderite allo "standard de facto".[Ovviamente è una provocazione: ma, grosso modo, è così che l'utente Mozilla si sente rispondere]
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
      - Scritto da: Utonto_da_sempre
      Io "faccio" siti utonti per clienti utonti
      visitati da un target utonto.Ciò non vuol dire che devi essere utonto anche tu.Se io pago un webmaster voglio che faccia il lavoro fatto al meglio possibile.Se si vede su tutti i browser è fatto oggetivamente meglio che uno Ie optimized.Poi per me fare un lavoro W3 compliant non costa poi così tanta fatica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
        - Scritto da: Gerry
        Ciò non vuol dire che devi essere utonto
        anche tu.Beh, a volte è più semplice essere utonto al pari del cliente...In alcuni casi si può interagire... Nella maggioranza no.Ho passato ad altri clientela che voleva delle porcherie... ma non sempre posso farlo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...

      utenti (utonti) usa uno strumento, lo
      standard da seguire (come una pecora, lo
      ammetto)è bello che fatto. A torto o aNo, lo standard da seguire (come una pecora) dovrebbe essere quello emanato dagli organi ufficiali: cosa ti ci vorrebbe? Manterresti la piena compatibilità con i tuoi utenti IE (quindi, il 99,9% dell'utenza) più, automaticamente, tutti gli altri.Microsoft (ma anche Netscape ha fatto la stessa identica cosa), gioca esattamente sulla sicurezza che la propria clientela ragioni come ragioni tu: *di proposito* spinge sul mercato tecnologie incompatibili, così da tagliare fuori dal gioco la concorrenza. Tanto, la maggioranza dei web designer è indotta a pensare che "chi se ne frega, sono 4 gatti quelli che non usano IE".Indipendentemente dallo share che IE possa avere, io personalmente, mi attengo agli standard riconosciuti *da tutti* anche per non alimentare questo gioco perverso e disonesto.
      Perché dovrei pormi il problema di agevolare la
      permanenza su un sito ad una piccola percentuale di
      visitatori che usano altri browsers, normalmente più
      qualificata e poco interessata al sito utonto di
      turno?Mi vengono in mente un po' di motivi- Per non fare il gioco di Microsoft, perchè ci sia una vera concorrenza sul mercato, perchè possano svilupparsi nuovi prodotti e migliorarsi competendo tra loro.- Perchè non costa niente! Basta usare le specifiche di HTML e ogni tanto fare una validata sul sito della w3c- Perchè la storia insegna a cosa possa portare il monopolio e lo sfruttamento della posizione di monopolio di un'azienda su tutte le altre: la storia insegna che gli ultimi ad avvantaggiarsene sono gli utenti, anche se inizialmente la strada dettata dal monopolista sembra più semplice e spianata.- Perchè un domani potresti essere tu la minoranza- Perchè le minoranze sono (spesso) figure che difficilmente riescono ad imporre sul mercato la propria voce (paesi in via di sviluppo costretti ad usare hardware e software datato, ipovedenti, non vedenti). Se vuoi usare un tag proprietario Microsoft, non puoi ignorare che Microsoft lo ha introdotto per un motivo molto poco nobile (far fuori i browser concorrenti), non puoi far finta di dimenticare che crei problemi a qualcuno (il cieco che non riesce a farsi leggere la pagina dal sintetizzatore), non puoi aspettarti di ricevere approvazione e giustificazione quando dici "Tanto danneggio solo una minoranza". Danneggi una minoranza (e questo, già di per se', IMHO, è evitabile), e fai il gioco di una maggioranza poco onesta. Questione di scelte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
        Wow sei un grande!Sono d'accordo con te...Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
        Chiedo scusa, sono stato un po' vago...Intendenvo dire ragioni pratiche per preoccuparmene.Vedi, riesco a fare accettare a pochi clienti una versione testuale del sito e solo se fatta gratis (ci vuole ben poco tempo ed è una scelta personale).Ho provato a rendere completamente compatibile il mio sito promozionale secondo le direttive per una completa fruizione da parte di strumenti di navigazione non visivi. Non sono stato capace di farlo senza stravolgere il sito. :-( E ho rinunciato realizzando una versione solo testo testata e adatta.Le altre argomentazioni, che ritengo valide e solide, e che approvo in pieno, sono per così dire "poco utonte":Ti faccio un esempio pratico... Inverno, mia moglie scende dall'auto per fare una commissionese ed io resto col motore acceso per non spegnere il riscaldamento. Preferisco inquinare 10 minuti l'aria inutilmente piuttosto che spegnere il riscaldamento.I monopoli e compagnia bella non interessano agli utonti (maggioranza) e io come minoranza (utonto consapevole) non ho più voglia di stare a sbattermi per cambiare la testa alla maggioranza, perché non ne ho più voglia... Tempo perso.La mia domanda era, ed è, puramente da un punto di vista pratico.Grazie per la tua cortese risposta, invidio la tua fermezza.Ormai io preferirei spingere la maggioranza utonta, piuttosto che cercare di fermarla...
        • Anonimo scrive:
          Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...

          Vedi, riesco a fare accettare a pochi
          clienti una versione testuale del sito e
          solo se fatta gratis (ci vuole ben poco
          tempo ed è una scelta personale).IMHO non c'è bisogno di una doppia versione (quella solo testuale e quella completa di grafica): basta usare Flash *solo* per gli orpelli grafici che *non contengano informazioni* (i browser senza Flash vedranno un sito più bruttino ma con tutte le informazioni, basta usare il tag ALT per le immagini (così il ciechino può accedere almeno al pulsante), basta attenersi ai TAG standard. Io non sono un grafico, ne' un webmaster, ma non mi è mai risultato difficile fare siti stardard (le pochissime volte che mi è capitato). Il segreto, IMHO, non è *ristrutturare* il sito (leggasi: farlo con FrontPage, la panacea delle incompatibilità, e poi spendere ore per tentare, invano, di porre rimedio), ma progettarlo fin dall'inizio con strumenti più compabili. Ora, tu dici di farlo con un semplice editor di testo: davvero non capisco, allora, dove tu possa incontrare difficoltà nell'essere aderente al "best viewed with any browser"... IMHO, la cosa richiede uno sforzo così esiguo che, confrontato poi alla buona figura nel presentare un prodotto di qualità superiore, vale veramente la pena. (Dai un'occhiata a http://www.anybrowser.org/campaign)
          Ho provato a rendere completamente
          compatibile il mio sito promozionale secondo
          le direttive per una completa fruizione da
          parte di strumenti di navigazione non
          visivi. Non sono stato capace di farlo senza
          stravolgere il sito. :-( E ho rinunciato
          realizzando una versione solo testo testata
          e adatta.Tipo? Puoi entrare nel dettaglio? (non per polemica, ti giuro, è pura curiosità)
          I monopoli e compagnia bella non interessano
          agli utonti (maggioranza) e io come
          minoranza (utonto consapevole) non ho più
          voglia di stare a sbattermi per cambiare la
          testa alla maggioranza, perché non ne ho più
          voglia... Tempo perso.E' vero, nemmeno io ho la voglia di fare la guerra contro i mulini a vento. Qui si tratta solo di accettare gli standard de facto minimizzando i disagi che si possono provocare alle minoranze. IMHO il gioco vale ampiamente la candela.
          La mia domanda era, ed è, puramente da un
          punto di vista pratico.Ti rinnovo l'invito: dal punto di vista pratico, quali difficoltà hai trovato nel rendere any-browsable i tuoi siti?
          Grazie per la tua cortese risposta, invidio
          la tua fermezza.Grazie :)
          • Anonimo scrive:
            Spiegazioni sul mio mondo utonto
            Grazie della replica composta.Ribadisco la mia utontità.Mi sono solo affidato alla validazione di Bobby (o quel che è)che credo si basi sulle più ferree regole per validare un sito "accessibile"... tripla A (AAA).Un disastro.Il sito com'era era un'accozzaglia orrenda di errori e di inaccessibilità dichiarata. Il validatore on line si rifiutava di validare anche solo una riga del codice. Eppure funzionava una meraviglia...Ho provato, ma alcuni consigli erano veramente tortuosi, o impossibili, da attuare senza rifare la grafica e la struttura del sito.Persino la versione testuale mi ha fatto penare per farsi validare: Pensa quanto sono utonto.Facendo una pagina praticamente vuota (ora non ricordo esattamente) il validatore on line mi dava una serie di buoni consigli e mi rispondeva picche sul meraviglioso bollino che volevo, pur non trovando esplicitamente un errore.A questo punto ho semplicemente rinunciato all'idea di validare l'accessibilità di altri siti....Dal punto di vista pratico non ho nessun problema a rendere compatibili i miei siti utonti con Moz o Netscape, semplicemente perché non mi pongo la questione. Eppure mi sembra di notare in altri commenti il nascere di problematiche di compatibilità. Se per fare una cosa posso farla in html standard, la faccio. Se per farla invece magari devo usare un tag che solo IE riconosce... Magari nemmeno lo so! E nemmeno mi interessa dal punto di vista pratico...
          • Anonimo scrive:
            Re: Spiegazioni sul mio mondo utonto

            Facendo una pagina praticamente vuota (ora
            non ricordo esattamente) il validatore on
            line mi dava una serie di buoni consigli e
            mi rispondeva picche sul meraviglioso
            bollino che volevo, pur non trovando
            esplicitamente un errore.Forse mancava l'header standard (dal sito della w3c lo puoi scaricare, dopo di che basta un copia/incolla).
            ...Dal punto di vista pratico non ho nessun
            problema a rendere compatibili i miei siti
            utonti con Moz o Netscape, semplicemente
            perché non mi pongo la questione. Eppure mi
            sembra di notare in altri commenti il
            nascere di problematiche di compatibilità.
            Se per fare una cosa posso farla in html
            standard, la faccio. Se per farla invece
            magari devo usare un tag che solo IE
            riconosce... Magari nemmeno lo so! E nemmeno
            mi interessa dal punto di vista pratico...Ho capito. Diciamo che l'ideale per te sarebbe un tool che prendesse in pasto il tuo sito e lo rendesse quanto più possibile aderente agli standard. Intuisco bene? Dici tu, se il prezzo che devo pagare per lo standard (oltretutto seguito e richiesto da pochissimi) sono ore di complicazioni, ben venga lo standard de facto, che almeno ha i due pregi di garantire un'ampissima fruibilità del sito (almeno tra quelli che usano IE) e da avere tutto il mercato dalla sua parte (il che significa: manualistica, tool, addon, codice scaribabile ed utilizzabile etc etc).Non posso darti tutti i torti :)Posso però suggerirti una cosa (e lanciare una sorta di sfida): se un tool che ti alleggerisca dal lavoro di standardizzare il tuo sito non esiste, pubblica i sorgenti HTML e lascia che qualcuno lo faccia per te. Io mi presto. Li invii, te li riinvio corretti e amici come prima. Insomma, se non io, qualcuno, qualche volontario disposto (ne' per soldi ne' per altro secondo fine) a farlo.Perchè no? La sfida è che *sicuramente* qualcuno lo trovi, il lavoro è gratuito e (scusa la frecciata) non ti resta più alcuna scusa per lasciare il tuo sito only-IE-compatible ;-) ;-)Ovviamente te la porgo un po' come provocazione, ma la disponibilità te la sto dando sul serio :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Spiegazioni sul mio mondo utonto
            - Scritto da: Utonto_da_sempre
            Grazie della replica composta.

            Ribadisco la mia utontità.
            Mi sono solo affidato alla validazione di
            Bobby (o quel che è)che credo si basi sulle
            più ferree regole per validare un sito
            "accessibile"... tripla A (AAA).

            Un disastro.Guarda, persoanlemnte sono rimasto scioccato anch'io dal Bobby.il mio sito per lui era un macello.POi, mi son detto: cavolo, l'ho provato con 10 (DIECI) browser diversi, alcuni dai quali mai sentiti nominare dal 99,7% dei surfer, e con tutti si vede OK.A quel punto ho mandato aff.... Bobby
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
      Per me (uso Opera) non è un problema, perchè i siti lameri non li apro: sviluppa come vuoi !La cosa è fastidiosa quando Opera non apre siti d'interesse generale, come quello delle poste o quello di Trenitalia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
      - Scritto da: Utonto_da_sempre

      Domanda scema:

      Perché dovrei pormi il problema di agevolare
      la permanenza su un sito ad una piccola
      percentuale di visitatori che usano altri
      browsers, normalmente più qualificata e poco
      interessata al sito utonto di turno?

      Grazie.Perchè quando fai le cose le vuoi fare bene,perchè hai un'etica professionale,perchè ti sei comprato un buon libro sull'htmlstandard e non ti inventi i tag e i javascript.perche' credi in Internet e ti dispiace molto che pochi investano ancora su di esso/a.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
        - Scritto da: Polemico
        Perchè quando fai le cose le vuoi fare bene,Non ho più l'età per voler "sempre" fare le cose bene.
        perchè hai un'etica professionale,Questo è un discorso che meritebbe ampio spazio. In ogni caso è proprio in nome di una certa etica professionale che ho chiesto lumi.
        perchè ti sei comprato un buon libro
        sull'html standard e non ti inventi i tag e i
        javascript.E aggiungi anche che ho passato tanto tempo (evidentemente con scarsi risultati) a studiare le pagine altrui appiccicato al video e col posacenere stracolmo.
        perche' credi in Internet Mah... non so. Credo che stia per essere mangiata e distorta. Altro che guerra dei browsers...
        ...pochi investano ancora su di esso/a.La gente è utonta non solo nel campo informatico. Proprio nella vita...Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
      - Scritto da: Utonto_da_sempre
      Perché dovrei pormi il problema di agevolare
      la permanenza su un sito ad una piccola
      percentuale di visitatori che usano altri
      browsers, normalmente più qualificata e poco
      interessata al sito utonto di turno?Perché al mondo bisognerebbe guardare anche più in la del proprio naso. Dunque, faccio un esempio: la gente che tanti anni fa usava come insetticida il DDT, perché si sarebbe dovuta curare di cercare una alternativa se questo insetticiva svolgeva bene il suo lavoro di uccidere gli insetti fastidiosi e/o nocivi?Con questo non voglio dire che Explorer sia come il DDT, ma che il problema è in realtà più grande.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
        Vedi, io sono un fumatore da molti anni.Ho buone probabilità di morire di cancro entro poco.Eppure fumo.E non solo mi avveleno, ma avveleno gli altri.Io il DDT continuerei ad usarlo se penso a tutte le altre schifezze che l'Uomo immette nel pianeta.Grazie.
        • Anonimo scrive:
          Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
          - Scritto da: Utonto_da_sempre
          Io il DDT continuerei ad usarlo se penso a
          tutte le altre schifezze che l'Uomo immette
          nel pianeta.Non a caso è stato messo fuori legge, perché qualcuno non possa decidere della salute di altri.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative? voglio farvi una domanda scema...
      E' come dire che i disabili sono una minoranza e quindi lasciamo le bariere architettoniche, perche' dobbiamo agevolare queste perosne.Oltre a questo per le tecnologie web esistono degli standard perche' non rispettarli ?Ognuno la pensi come vuole, ma personalmente reputo IE uno dei peggiori browser, specialemnte la versione 6.0 ed uso altri browser e non ho mai avuto problemi a leggere le informazioni che mi servivano dalla rete.Browser ne esistevano gia' quando anora IE avava da nascere, il fatto che ora rappresenti il 94% e' dovuto solamente ad un'abile politica commerciale di MS non di certo per le sue qualita', forse la gnete non si ricorda di IE 3 ma era praticamente inutilizzabile.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Ipotesi
    Salve,a parte che ho eliminato di nuovo Netscape, perché la sua JVM mi rallentava varie funzioni del computer, avanzo un'ipotesi che, se valida, potrebbe ridimensionare lo strapotere di IE:quando si apre un'altra finestra di IE, questa automaticamente si collega immediatamente al link della pagina attiva, e solo dopo si digita il nuovo link da visitare; il software che controlla la frequenza d'uso dei browsers, chiaramente registra più visite con IE. Per assurdo, questa frequenza maggiore potrebbe in teoria raddoppiare i valori di utilizzo effettivo di IE. COsa ne pensate?zeta
    • Anonimo scrive:
      Re: Ipotesi
      - Scritto da: zeta
      Per assurdo, questa frequenza maggiore
      potrebbe in teoria raddoppiare i valori di
      utilizzo effettivo di IE. COsa ne pensate?no, IE è utilizzato da più del 90% dei navigatori. è innegabile.
    • Anonimo scrive:
      **** ALERT: TALEBAN-TROLLING DETECTED ***
      ARGHHHH!!!!- Scritto da: zeta
      Salve,
      a parte che ho eliminato di nuovo Netscape,
      perché la sua JVM mi rallentava varie
      funzioni del computer, avanzo un'ipotesi
      che, se valida, potrebbe ridimensionare lo
      strapotere di IE:

      quando si apre un'altra finestra di IE,
      questa automaticamente si collega
      immediatamente al link della pagina attiva,
      e solo dopo si digita il nuovo link da
      visitare; il software che controlla la
      frequenza d'uso dei browsers, chiaramente
      registra più visite con IE.

      Per assurdo, questa frequenza maggiore
      potrebbe in teoria raddoppiare i valori di
      utilizzo effettivo di IE. COsa ne pensate?

      zeta
      • Anonimo scrive:
        Re: **** ALERT: TALEBAN-TROLLING DETECTED ***
        - Scritto da: ZioBill
        ARGHHHH!!!!No, l'unica vera troll quì sei tu, mia cara Billuccia.
  • Anonimo scrive:
    È una guerra persa...
    Io premetto che sono abbastanza pro microsoft. Comunque non mi piace non avere alternative tra le quali scegliere, come nel caso dei browser.Devo ancora vederlo un browser che parserizzi bene come IE (che funziona fin troppo bene siccome arriva a chiuderti dei tag che si sono dimenticati aperti e secondo me questo non è proprio il massimo). Io conosco bene solo IE e NS e devo dire che qui non c'è confronto anche gli altri browser cmq dopo un'analisi puramente superficiale mi sembrano inferiori...Ma il vero motivo per il quale gli altri browser (se non cominciano a emulare seriamente IE) non hanno futuro è che per l'1% del mercato occupato da Opera o Netscape o Mozilla non conviene impiegare del tempo a rendere un sito navigabile con quel browser (cosa che invece dovrebbe essere automatica visto che l'HTML è uno standard a quanto mi pare di ricordare).È una guerra persa!
    • Anonimo scrive:
      Re: È una guerra persa...
      - Scritto da: Gigio
      È una guerra persa!Se uno comincia cosi` non vincera` mai !
    • Anonimo scrive:
      Re: È una guerra persa...
      - Scritto da: Gigio
      Devo ancora vederlo un browser che
      parserizzi bene come IE (che funziona fin
      troppo bene siccome arriva a chiuderti dei
      tag che si sono dimenticati aperti e secondo
      me questo non è proprio il massimo). Iono, questa è la peggior cosa che potesse fare IE. HTML/CSS/Java sono linguaggi ben definiti, perché tu vuoi poterli scrivere sbagliati? io il Python/Java/C che scrivo lo devo scrivere giusto perché funzioni!
      conosco bene solo IE e NS e devo dire che
      qui non c'è confronto anche gli altri
      browser cmq dopo un'analisi puramente
      superficiale mi sembrano inferiori...IE6 e Mozilla sono praticamente pari riguardo al supporto agli standard (a parte la cretinata dei PNG...)
      Ma il vero motivo per il quale gli altri
      browser (se non cominciano a emulare
      seriamente IE) non hanno futuro è che pergli altri browser non devono emulare *niente* devono seguire gli standard, ed è quello che fa Mozilla. guarda caso questo ha fatto sì che IE6 sia molto migliorato sotto questo aspetto rispetto ad IE5...
      l'1% del mercato occupato da Opera o
      Netscape o Mozilla non conviene impiegare
      del tempo a rendere un sito navigabile con
      quel browser (cosa che invece dovrebbei problemi di visualizzazione con mozilla sono sempre più rari, ma non perché mozilla si adatta all'HTML sbagliato, ma perché gli sviluppatori imparano a scrivere codice!
      essere automatica visto che l'HTML è uno
      standard a quanto mi pare di ricordare).appunto e lo standard non prevede che tu possa fare a meno di chiudere tag!--Gruppo per la promozione dei browser validanti
      • Anonimo scrive:
        Re: È una guerra persa...

        appunto e lo standard non prevede che tu
        possa fare a meno di chiudere tag!Non ti fossilizzare su questo aspetto... Che sono stato il primo a dire che non mi piace che funzioni così... Anche se da un lato è pure mica male che riesci in qualche modo a navigare anche un sito fatto da un cane poco pratico...
        • Anonimo scrive:
          Re: È una guerra persa...
          - Scritto da: Gigio

          appunto e lo standard non prevede che tu

          possa fare a meno di chiudere tag!

          Non ti fossilizzare su questo aspetto... Che
          sono stato il primo a dire che non mi piace
          che funzioni così... Anche se da un lato è
          pure mica male che riesci in qualche modo a
          navigare anche un sito fatto da un cane poco
          pratico...no, voglio che il cane poco pratico impari a scrivere. ripeto perché io il C lo devo scrivere corretto perché il mio browser funzioni e l'HTML lo posso scrivere anche diverso? perché facciamo uno standard se poi non si usa? se ognuno cambiasse le intestazioni TCP credi che potresti scrivere su questo forum?
          • Anonimo scrive:
            Re: È una guerra persa...

            no, voglio che il cane poco pratico impari a
            scrivere. ripeto perché io il C lo devo
            scrivere corretto perché il mio browser
            funzioni e l'HTML lo posso scrivere anche
            diverso? perché facciamo uno standard se poi
            non si usa? se ognuno cambiasse le
            intestazioni TCP credi che potresti scrivere
            su questo forum?Ma ho capito benissimo il tuo punto di vista e in parte lo condivido anche... Ma il povero utonto che si fa un sito per metterci le foto della sua gita al mare con la famiglia credi che li conosca questi standard?Dico solo che tutto sommato può essere iteressante quella funzionalità... Anche se preferirei comunque non ci fosse...
          • Anonimo scrive:
            Re: È una guerra persa...
            - Scritto da: Gigio
            Ma ho capito benissimo il tuo punto di vista
            e in parte lo condivido anche... Ma il
            povero utonto che si fa un sito per metterci
            le foto della sua gita al mare con la
            famiglia credi che li conosca questi
            standard?l'utonto che fa le pagine per metterci le foto delle vacanze usa un tool per generare le gallerie fotografiche, non scrive HTML e se è talmente interessato che vuole impararle a scrivere da solo "i tag sono sempre a coppie" credo sia scritto nel primo capitolo di qualsiasi tutorial
            Dico solo che tutto sommato può essere
            iteressante quella funzionalità... Anche se
            preferirei comunque non ci fosse...secondo me ha fatto più danni che altro
          • Anonimo scrive:
            Re: È una guerra persa...

            l'utonto che fa le pagine per metterci le
            foto delle vacanze usa un tool per generare
            le gallerie fotografiche, non scrive HTML e
            se è talmente interessato che vuole
            impararle a scrivere da solo "i tag sono
            sempre a coppie" credo sia scritto nel primo
            capitolo di qualsiasi tutorialCiola ma te pensi che dopo un po' che strusa con frontpage l'utonto non veda un bottoncino con scritto "view source", ci clicca e comincia a scagazzare tuttoo quello che il front page stesso non è ancora riuscito a scagazzare?!E poi per un utonto alle prime armi anche se lo sa che i tag vanno chiusi è cmq difficile chiudere tutti i tags di una table.. Renditene conto, il livello della gente è quello!
          • Anonimo scrive:
            Re: È una guerra persa...
            - Scritto da: Gigio
            E poi per un utonto alle prime armi anche se
            lo sa che i tag vanno chiusi è cmq difficile
            chiudere tutti i tags di una table..
            Renditene conto, il livello della gente è
            quello!se il browser gli dice "ehy, capo, guarda che non hai chiuso un tag", l'utonto corregge e impara, invece che rimanere ignorante e continuare a sbagliare.
          • Anonimo scrive:
            Re: È una guerra persa...
            - Scritto da: A.C.
            se il browser gli dice "ehy, capo, guarda
            che non hai chiuso un tag"Sbaglio, o c'e' un influsso del sommo Leonardo Serni? :-)Message ID:
          • Anonimo scrive:
            Re: È una guerra persa...
            - Scritto da: looop
            - Scritto da: A.C.

            se il browser gli dice "ehy, capo, guarda

            che non hai chiuso un tag"
            Sbaglio, o c'e' un influsso del sommo
            Leonardo Serni? :-)no, non l'avevo mai sentito prima di oggi, ma è divertente :)
    • Anonimo scrive:
      Re: È una guerra persa...
      - Scritto da: Gigio
      Devo ancora vederlo un browser che
      parserizzi bene come IE (che funziona fin
      troppo bene siccome arriva a chiuderti dei
      tag che si sono dimenticati aperti e secondo
      me questo non è proprio il massimo...
      ...se non cominciano a emulare
      seriamente IE...
      ...cosa che invece dovrebbe
      essere automatica visto che l'HTML è uno
      standard a quanto mi pare di ricordare...Bene, poche idee ma confuse!
  • Anonimo scrive:
    mettiamoli alla prova...
    con XHTML e CSS 2.0....Lavorando con codice standard, l'unico che rispetta le guidelines è IE
    • Anonimo scrive:
      Re: mettiamoli alla prova...

      con XHTML e CSS 2.0....

      Lavorando con codice standard, l'unico che
      rispetta le guidelines è IEMa basta anche molto meno per rendersi conto che i concorrenti sono nettamente a un livello più basso...
      • Anonimo scrive:
        Re: mettiamoli alla prova...
        - Scritto da: Gigio
        Ma basta anche molto meno per rendersi conto
        che i concorrenti sono nettamente a un
        livello più basso...vedi l'altro messaggio. IE non supporta correttamente nemmeno CSS1 (1997) e PNG.
    • Anonimo scrive:
      Re: mettiamoli alla prova...
      - Scritto da: dubbioso
      con XHTML e CSS 2.0....

      Lavorando con codice standard, l'unico che
      rispetta le guidelines è IEdici?prova questi:http://www.meyerweb.com/eric/css/edge/complexspiral/demo.htmlhttp://www.mozilla.org/start/1.0/demos/eagle-sun.htmlP.S: vengono validati tutti e due
      • Anonimo scrive:
        Re: mettiamoli alla prova...
        ...si ma con IE5.0 non funziona la pagina http://www.mozilla.org/start/1.0/demos/eagle-sun.htmlcome mai?
        • Anonimo scrive:
          Re: mettiamoli alla prova...
          - Scritto da: gotodependingon
          ...si ma con IE5.0 non funziona la pagina
          http://www.mozilla.org/start/1.0/demos/eagle-

          come mai?PEr completezza devo dire che da qualche problema anche con Opera :-(
          • Anonimo scrive:
            Re: mettiamoli alla prova...
            - Scritto da: SiN
            - Scritto da: gotodependingon

            ...si ma con IE5.0 non funziona la pagina


            http://www.mozilla.org/start/1.0/demos/eagle-



            come mai?

            PEr completezza devo dire che da qualche
            problema anche con Opera :-(perché IE5 non rispetta gli standard *molto* meno di IE6 e opera lo imita
          • Anonimo scrive:
            Re: mettiamoli alla prova...
            - Scritto da: SiN
            PEr completezza devo dire che da qualche
            problema anche con Opera :-(Ma è dichiarato che ancora Opera non supporta certi standard. Lo farà in futuro.
    • Anonimo scrive:
      Re: mettiamoli alla prova...

      con XHTML e CSS 2.0....

      Lavorando con codice standard, l'unico che
      rispetta le guidelines è IEMa se IE6 non rispetta nemmeno HTML 4.01 Transitional...Per non parlare poi di IE5.5 e precedenti!L'unico vero rispettoso degli standard w3c è Mozilla.
      • Anonimo scrive:
        Re: mettiamoli alla prova...
        Peccato che l'unico HTML standard 'de facto' ora e' proprio quello del 95% dei browser: e' giunto il momento che W3C recepisca il nuovo standard e non si arrocchi su posizioni come quelle che ha, per difendere il suo vetusto HTML 'de iure'.Microsoft, ancora una volta, detta legge.ZioBill***l'unico vero browser e' Internet Explorer***PS Mi dite perche' con mozilla (1.1) non si riesce a vedere nessun ActiveX (almeno con le impostazioni di default di quando lo si installa)? Bella roba non renderizzare correttamente il tag ...
        • Anonimo scrive:
          Re: mettiamoli alla prova...
          - Scritto da: ZioBill
          Peccato che l'unico HTML standard 'de facto'
          ora e' proprio quello del 95% dei browser:
          e' giunto il momento che W3C recepisca il
          nuovo standard e non si arrocchi su
          posizioni come quelle che ha, per difendere
          il suo vetusto HTML 'de iure'.il W3C ha *già* recepito molti dei tag che MS aveva usato in versioni precedenti, ma gli standard devono essere fissati, non possono essere cambiati ogni 6 mesi perché esce un nuovo IE.
          • Anonimo scrive:
            Re: mettiamoli alla prova...
            - Scritto da: A.C.
            il W3C ha *già* recepito molti dei tag che
            MS aveva usato in versioni precedenti, ma
            gli standard devono essere fissati, non
            possono essere cambiati ogni 6 mesi perché
            esce un nuovo IE.Scusa, spiegati meglio che non ti seguo.
          • Anonimo scrive:
            Re: mettiamoli alla prova...
            - Scritto da: Gothmog
            - Scritto da: A.C.

            il W3C ha *già* recepito molti dei tag che

            MS aveva usato in versioni precedenti, ma

            gli standard devono essere fissati, non

            possono essere cambiati ogni 6 mesi perché

            esce un nuovo IE.
            Scusa, spiegati meglio che non ti seguo.le raccomandazioni HTML/CSS/JavaScript proposte dal W3C contengono caratteristiche che prima erano state introdotte (fuori dagli standard) sia da Microsoft che da Netscape, per esempio il tag e (ma non son sicuro) quello , vengono da Microsoft.il mondo di quelli che lavorano seriamente (che ha un'itersezione infinitesima con i forum di PI) ragiona (quasi sempre) e sceglie le cose migliori, non sulla base di chi le propone.
          • Anonimo scrive:
            Re: mettiamoli alla prova...
            - Scritto da: A.C.
            il mondo di quelli che lavorano seriamente
            (che ha un'itersezione infinitesima con i
            forum di PI) ragiona (quasi sempre) e
            sceglie le cose migliori, non sulla base di
            chi le propone.Certo, e aggiungo pure che mi piacerebbe vedere una base stabile sulla quale poter lavorare
        • Anonimo scrive:
          Re: mettiamoli alla prova...
          - Scritto da: ZioBill
          ZioBill
          ***l'unico vero browser e' Internet
          Explorer***Oh, Billuccia, ma sei scappata di nuovo? Torna a casa mia cara trollina, che ti aspetta la mia dolce manina.
    • Anonimo scrive:
      Re: mettiamoli alla prova...
      - Scritto da: dubbioso
      con XHTML e CSS 2.0....

      Lavorando con codice standard, l'unico che
      rispetta le guidelines è IEhahaha! bella come battuta.input[type='text']:focus { border: 1px solid red;}cazzo, su IE6 non funzia... come mai? ma non li supportava i CSS2?bye
    • Anonimo scrive:
      Re: mettiamoli alla prova...
      Sicuro che IE6 supporti CSS2?Il supporto e' parziale. Se provi a fare i test CSS propostio dal w3c non tutti li riesce a fare...Inoltre prova con IE a vedere questo sito CSS only:http://www.meyerweb.com/eric/css/edge/index.htmlNEssun browser M$ riesce a visualizzare correttamente. Solo Mozilla e Amaya lo fanno.
  • Anonimo scrive:
    se non fosse integrato in uindous...
    ... non avrebbe certo il predominio un prodottaccio cosi` scassato, bucato e instabile.Il punto e` che la m$ fa leva sulla pigrizia e l'analfabetizzazione informatica degli utenti.Sono curioso di vedere se i DELL, COMPAQ e compagnia bella sfrutteranno i tool che la m$ e` stata costretta a inserire nell SP1 di winxp.Che ne pensate ?
    • Anonimo scrive:
      Re: se non fosse integrato in uindous...


      ... non avrebbe certo il predominio un
      prodottaccio cosi` scassato, bucato e
      instabile.Sarà anche "scassato, bucato e instabile" ma almeno l'HTML lo parserizza bene...........................
      • Anonimo scrive:
        Re: se non fosse integrato in uindous...
        - Scritto da: GigioOh, il mio amico Gigio !!!Quanto tempo !Ti ricordi la trasmissione che facevamo insieme 20 anni fa ?Come era, "L'inquilino del piano di sotto" ???
        Sarà anche "scassato, bucato e instabile" ma
        almeno l'HTML lo parserizza
        bene...........................Beh, qualche pregio lo avra` pure lui... spero ! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: se non fosse integrato in uindous...

        Sarà anche "scassato, bucato e instabile" ma
        almeno l'HTML lo parserizza
        bene...........................oltre a fare cose che nessun altro browser fa,quali il supporto al PPTHTML , il supporto delleestensioni MS al javascript , il supporto delvbscript...bello ,eh ?
        • Anonimo scrive:
          Re: se non fosse integrato in uindous...
          - Scritto da: illegalinstruction
          oltre a fare cose che nessun altro browser
          fa,
          quali il supporto al PPTHTML , il supporto
          delle
          estensioni MS al javascript , il supporto del
          vbscript...ti sei dimenticato quella put***ata siderale di HTC, cmq le estensioni MS non le voglio, e IE supporta qualsiasi linguaggio implementi WSH, non solo JS e VBS (anche Perl e Python, per esempio).
      • Anonimo scrive:
        Re: se non fosse integrato in uindous...
        - Scritto da: Gigio



        ... non avrebbe certo il predominio un

        prodottaccio cosi` scassato, bucato e

        instabile.

        Sarà anche "scassato, bucato e instabile" ma
        almeno l'HTML lo parserizza
        bene...........................come vedi. Gigio, esistono opinioni diverse dalle tue in merito alla qualità di Explorer
      • Anonimo scrive:
        Re: se non fosse integrato in uindous...
        - Scritto da: Gigio
        Sarà anche "scassato, bucato e instabile" ma
        almeno l'HTML lo parserizza
        bene...........................Anche altri browser. Mi dispiace, ma tu non hai capito il problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: se non fosse integrato in uindous...
      - Scritto da: Memo Remigi

      ... non avrebbe certo il predominio un
      prodottaccio cosi` scassato, bucato e
      instabile.

      Il punto e` che la m$ fa leva sulla pigrizia
      e l'analfabetizzazione informatica degli
      utenti.

      Sono curioso di vedere se i DELL, COMPAQ e
      compagnia bella sfrutteranno i tool che la
      m$ e` stata costretta a inserire nell SP1 di
      winxp.

      Che ne pensate ?Se non ricordo male il tool inserito nel SP1 si limita a nascondere i "middleware" di Microsoft ma non li disinstalla.Quando la gente si renderà conto che pur avendo IE precaricato l'apertura di Mozilla o Opera gli porterà via altri 20 mb tornerà ad usare IE.In poche parole il tool di SP1xWINXP,secondo me, non cambierà nulla...
      • Anonimo scrive:
        Re: se non fosse integrato in uindous...
        - Scritto da: matteooooo
        Quando la gente si renderà conto che pur
        avendo IE precaricato l'apertura di Mozilla
        o Opera gli porterà via altri 20 mb tornerà
        ad usare IE.E secondo te se ne rende conto? Mhm...
  • Anonimo scrive:
    Altri dati ed altre analisi...
    Anche oggi PI da le informazioni a metà......quindi cerco di rimediare...Le percentuali di aprile/giugno/settembre sono:IE : 96.6 -
    95.3 -
    94.9Netscape : 2.8 -
    3.4 -
    3.0Mozilla 1.0 : 0 -
    0.4 -
    0.8Opera : 0.5 -
    0.7 -
    0.9Da notare che per Mozilla ci sono i dati solo della versione 1.0 e non di quelle precedenti, ma con tutta probabilità lo 0.8 di settembre di Mozilla 1.0 è molto vicino al totale di Mozilla, in quanto quasi tutti avranno aggiornato alla versione stable. Ci può poi essere una piccola percentuale di Mozilla 1.1, ma immagino che modifichi di poco la situazione.Il calo di Netscape potrebbe essere causato da un travaso verso Mozilla.Sembra comunque che Netscape + Mozilla siano (purtroppo) tutto sommato abbastanza stabili, visto che sia a giugno che a settembre la percentuale complessiva era del 3.8%. Ad aprile la percentuale era più bassa ma non comprendeva di fatto Mozilla.Opera è in crescita, mentre tutto sommato IE è sempre in lieve calo. http://www.onestat.com/html/aboutus_pressbox4.htmlhttp://www.onestat.com/html/aboutus_pressbox7.htmlhttp://www.onestat.com/html/aboutus_pressbox11.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Altri dati ed altre analisi...
      perche' non ti fai le somme prima di spedire numeri?All'inizio ti viene 100.6 per finire al 99.6%Bravo, non c'e' che dire!- Scritto da: TeX
      Anche oggi PI da le informazioni a metà...
      ...quindi cerco di rimediare...

      Le percentuali di aprile/giugno/settembre
      sono:

      IE : 96.6 -
      95.3 -
      94.9
      Netscape : 2.8 -
      3.4 -
      3.0
      Mozilla 1.0 : 0 -
      0.4 -
      0.8
      Opera : 0.5 -
      0.7 -
      0.9

      Da notare che per Mozilla ci sono i dati
      solo della versione 1.0 e non di quelle
      precedenti, ma con tutta probabilità lo 0.8
      di settembre di Mozilla 1.0 è molto vicino
      al totale di Mozilla, in quanto quasi tutti
      avranno aggiornato alla versione stable. Ci
      può poi essere una piccola percentuale di
      Mozilla 1.1, ma immagino che modifichi di
      poco la situazione.

      Il calo di Netscape potrebbe essere causato
      da un travaso verso Mozilla.

      Sembra comunque che Netscape + Mozilla siano
      (purtroppo) tutto sommato abbastanza
      stabili, visto che sia a giugno che a
      settembre la percentuale complessiva era del
      3.8%. Ad aprile la percentuale era più bassa
      ma non comprendeva di fatto Mozilla.

      Opera è in crescita, mentre tutto sommato IE
      è sempre in lieve calo.

      http://www.onestat.com/html/aboutus_pressbox4
      http://www.onestat.com/html/aboutus_pressbox7
      http://www.onestat.com/html/aboutus_pressbox1


      • Anonimo scrive:
        Re: Altri dati ed altre analisi...
        - Scritto da: fatti_i_conti!
        perche' non ti fai le somme prima di spedire
        numeri?
        All'inizio ti viene 100.6 per finire al 99.6%
        Bravo, non c'e' che dire!Perchè ho riportato dei dati forniti da altri. Non ho fatto nessun conto. Ma la prossima volta chiederò prima a te....
        • Anonimo scrive:
          Re: Altri dati ed altre analisi...[dimenticavo]
          - Scritto da: TeX


          - Scritto da: fatti_i_conti!

          perche' non ti fai le somme prima di
          spedire

          numeri?

          All'inizio ti viene 100.6 per finire al
          99.6%

          Bravo, non c'e' che dire!Mai sentito parlare di approssimazioni ?Quanto fa 100/3 con una cifra sigificativa ? 33.3 ?Quanto fa 33.3 * 3 ? 99.9 ?Ecco, bravo, allora pensaci prima di fare certe somme...
          • Anonimo scrive:
            Re: Altri dati ed altre analisi...[dimenticavo]


            Mai sentito parlare di approssimazioni ?Si certo ... un esempio?tu sei approssimativo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Altri dati ed altre analisi...[dimenticavo]
            - Scritto da: matteooooo




            Mai sentito parlare di approssimazioni ?

            Si certo ... un esempio?
            tu sei approssimativo...Tu invece sei un cretino.PLONK
      • Anonimo scrive:
        Re: Altri dati ed altre analisi...
        - Scritto da: fatti_i_conti!
        perche' non ti fai le somme prima di spedire
        numeri?
        All'inizio ti viene 100.6 per finire al 99.6%

        Le percentuali di aprile/giugno/settembre

        sono:

        IE : 96.6 -
        95.3 -
        94.9

        Netscape : 2.8 -
        3.4 -
        3.0

        Mozilla 1.0 : 0 -
        0.4 -
        0.8

        Opera : 0.5 -
        0.7 -
        0.996.6 + 2.8 + 0.0 + 0.5 = 99.995.3 + 3.4 + 0.4 + 0.7 = 99.894.9 + 3.0 + 0.8 + 0.9 = 99.6Per la differenza... mai sentito parlare di *altri* browsers oltre a questi 4?bye, Andrea
    • Anonimo scrive:
      Re: Altri dati ed altre analisi...
      - Scritto da: TeX
      Anche oggi PI da le informazioni a metà...
      ...quindi cerco di rimediare...Caro tex, i link sono li' a posta per essere consultati ;-) Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Altri dati ed altre analisi...
      - Scritto da: TeX
      Anche oggi PI da le informazioni a metà...
      ...quindi cerco di rimediare...

      Le percentuali di aprile/giugno/settembre
      sono:

      IE : 96.6 -
      95.3 -
      94.9
      Netscape : 2.8 -
      3.4 -
      3.0
      Mozilla 1.0 : 0 -
      0.4 -
      0.8
      Opera : 0.5 -
      0.7 -
      0.9La matematica e' diventata un'opinione...Prendi sempre questi dati con le pinze.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Manca qualcosa
    Mozilla 1: +0.4%Netscape 7: +0,2%Opera: (apparentemente): stazionarioIE5+IE6 (Combinati): +2,3%Questi sono i dati, coì come vengono presentati. A questo punto la domanda sorge spontanea: chi è che ha perso il 2,9% guadagnato dai contendenti?Io sospetto che siano principalmente Netscape 4, e nell'erticolo non si dice se Mozilla 1.x comprenda anche le vecchie versioni Beta, e se Netscape 7 comprenda anche le vecchie 6, altrimenti. Se questi due 'vecchi' browser vengono conteggiati a parte... non mi sembra un grande aumento, gli utenti hanno semplicemente aggiornato il loro browser.
  • Anonimo scrive:
    Mah!
    "Oggi le alternative non mancano di certo; Netscape, Opera e Mozilla, tanto per citare i più famosi, sono tutti disponibili sia per Windows che per Linux,..."Esistono anche per Mac OS 8.6 - 9.x e X, che chi ha scritto l'articolo ha omesso di citare, non so se per ignoranza o dimenticanza. Visto che si parla di numeri, seppur a distanza siderale dalla somma di tutte le versioni per Windows, sul lato client o desktop il Mac è il secondo OS e sta parecchio avanti a Linux. Soprattutto il X non solo in termini di numeri.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: Sleepy Hollow
      Visto che si parla di numeri, seppur a
      distanza siderale dalla somma di tutte le
      versioni per Windows, sul lato client o
      desktop il Mac è il secondo OS e sta
      parecchio avanti a Linux.Cosa c'entra?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah!
        - Scritto da: smettila


        - Scritto da: Sleepy Hollow


        Visto che si parla di numeri, seppur a

        distanza siderale dalla somma di tutte le

        versioni per Windows, sul lato client o

        desktop il Mac è il secondo OS e sta

        parecchio avanti a Linux.

        Cosa c'entra?c'entra, c'entra... e cmq non sta a te decidere cosa è OT e cosa no.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah!
          - Scritto da: godzilla
          c'entra, c'entra... e cmq non sta a te
          decidere cosa è OT e cosa no.1) Non ho affermato che l'intervento fosse OT.2) Le cose basta dirle con cortesia e con calma.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: Sleepy Hollow
      Esistono anche per Mac OS 8.6 - 9.x e X, che
      chi ha scritto l'articolo ha omesso di
      citare, non so se per ignoranza o
      dimenticanza. Aggiunto anche il Mac! ;-)Ciao!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: Sleepy Hollow
      versioni per Windows, sul lato client o
      desktop il Mac è il secondo OS e sta
      parecchio avanti a Linux. Soprattutto il Xmah... io conosco un po' di utenti Mac è molti non sono ancora passati a X (macchine lente, manca SW,...)
      non solo in termini di numeri.OS X è il miglior SO desktop disponibile al momento (almeno per uso home).
  • Anonimo scrive:
    basta che non inizino a farli pagare ...
    e che mozilla diventi veloce!
    • Anonimo scrive:
      Re: basta che non inizino a farli pagare ...

      e che mozilla diventi veloce!Mozilla sul mio P2 450 128Mb e' un po' lentosolo sul primo caricamento, poi avendo unaqualsiasi finestra aperta, anche solo il clientdi postao il composer, e' molto velocesia ad aprire nuovi tab che nuove finestre e anchenel rendering delle pagine, saro' orbo ma mi parecosi'
    • Anonimo scrive:
      Re: basta che non inizino a farli pagare ...
      - Scritto da: interesting
      e che mozilla diventi veloce!Mozilla è veloce! Non capisco come mai alcuni in giro dicano che il lucertolone non è veloce quanto IE, forse tutto il discorso nasce per il trucchetto di Windows di precaricare parte di Explorer all'avvio in modo da far sembrare il caricamento di IE quasi istantaneo: bella forza!Io ho un iMac e Mz è veloce e in più mi apre anche la posta e i ng, se volessi solo un browser c'è Chimera, quindi almeno per i computer della mela, Mz è la soluzione migliore al navigare.
    • Anonimo scrive:
      Re: basta che non inizino a farli pagare ...
      - Scritto da: interesting
      e che mozilla diventi veloce!A me non pare lento.Ma forse perche' ho fatto in modo di farlo partire alla pari con Explorer invece di lasciare a questultimo il vantaggio che si e' preso senza dire nulla.IE si carica col sistema operativo (o forse e' piu' corretto dire che ne fa parte), mentre Mozilla lo faccio pure lui caricare all'avvio e se ne sta buono buono in attesa con l'icona accanto l'orologio.
  • Anonimo scrive:
    Ancora statistiche...
    Prevedo nuove arrampicate sugli specchi!:P
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora statistiche...
      Uau, che commento interessante e ricolmo di contenuti. Sono stupefatto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora statistiche...
        - Scritto da: gsam
        Uau, che commento interessante e ricolmo di
        contenuti. Sono stupefatto.Ogni volta che si parla di statistiche è meglio cambiare discorso vero?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora statistiche...

          Ogni volta che si parla di statistiche è
          meglio cambiare discorso vero?senti, non voglio entrare nel discorso dei dati e di come vengono raccolti, ma spero solo che tu e zap non abbiate intenzione di cominciare anche oggi, perche` altrimenti non ne usciamo piu`.tra parentesi, se i dati che ci sono un paio di post piu` in su fossero veri non sarebbe male, sarebbe un segno che le cose stanno cambiando (ie -1.7% in 5 mesi). vedremo tra un anno
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: Raistlin

            Ogni volta che si parla di statistiche è

            meglio cambiare discorso vero?

            senti, non voglio entrare nel discorso dei
            dati e di come vengono raccolti, ma spero
            solo che tu e zap non abbiate intenzione di
            cominciare anche oggi, perche` altrimenti
            non ne usciamo piu`.
            tra parentesi, se i dati che ci sono un paio
            di post piu` in su fossero veri non sarebbe
            male, sarebbe un segno che le cose stanno
            cambiando (ie -1.7% in 5 mesi). vedremo tra
            un annoChi usa Windows va in vacanza a giugno e torna a lavorare a ottobre!^___^Zap?Chissà dov'è?Ora quasi quasi lo stuzzico:http://www.onestat.com/asp/report.asp?p=10&dstart=2002/01/01&dend=2002/12/31&d=2002/10/02&m=m&period=thisyear1. Windows 97,13% 2. Apple Macintosh 2,04% 3. Linux 0,39% 4. Other 0,36% 5. Unix 0,09% 6. Web TV 0,00% 7. OS/2 0,00% Total 100,00% Lo dicevo io che quell'1% era una approssimazione per eccesso!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: preconizzatore
            Chi usa Windows va in vacanza a giugno e
            torna a lavorare a ottobre!
            ^___^
            li tengono lontanti dai pc per non fargli fare danni? :P

            Zap?
            Chissà dov'è?
            Ora quasi quasi lo stuzzico:

            http://www.onestat.com/asp/report.asp?p=10&ds

            1. Windows 97,13%
            2. Apple Macintosh 2,04%
            3. Linux 0,39%
            4. Other 0,36%
            5. Unix 0,09%
            6. Web TV 0,00%
            7. OS/2 0,00%
            Total 100,00%


            Lo dicevo io che quell'1% era una
            approssimazione per eccesso!
            ti prego zap, dovunque tu sia non rispondergli! cmq ti diverti con poco, eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...


            Chi usa Windows va in vacanza a giugno e

            torna a lavorare a ottobre!

            ^___^


            li tengono lontanti dai pc per non fargli
            fare danni? :PGià!:D

            Zap?

            Chissà dov'è?

            Ora quasi quasi lo stuzzico:




            http://www.onestat.com/asp/report.asp?p=10&ds



            1. Windows 97,13%

            2. Apple Macintosh 2,04%

            3. Linux 0,39%

            4. Other 0,36%

            5. Unix 0,09%

            6. Web TV 0,00%

            7. OS/2 0,00%

            Total 100,00%





            Lo dicevo io che quell'1% era una

            approssimazione per eccesso!


            ti prego zap, dovunque tu sia non
            rispondergli! cmq ti diverti con poco, eh?Oggi non c'è.Ha preso un giorno di vacanza per andare a fare un pò di free-climbing.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            hai appena dimostrato che il 97% di chi usa internet non dovrebbe usarla e dovrebbe esserne tenuto fuori.A conti fatti si stava meglio quando c'era solo gopher e del ueb non si sentiva manco la puzza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3LettereCiao!Come va?
            hai appena dimostrato che il 97% di chi usa
            internet non dovrebbe usarla e dovrebbe
            esserne tenuto fuori.Complimenti per lo spirito democratico!
            A conti fatti si stava meglio quando c'era
            solo gopher e del ueb non si sentiva manco
            la puzza.Questo lo pensi solo te.Ora abbiamo il mondo a portata di click, e a me piace un sacco!Non per niente l'ho scelto come lavoro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: preconizzatore....
            Ora abbiamo il mondo a portata di click, e a
            me piace un sacco!
            Non per niente l'ho scelto come lavoro.Ah. E tu per lavoro fai il clickatore ? :0
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: preconizzatore
            ....

            Ora abbiamo il mondo a portata di click,
            e a

            me piace un sacco!

            Non per niente l'ho scelto come lavoro.

            Ah. E tu per lavoro fai il clickatore ? :0 Sì e prendo + di te!:PPPP
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            Non prendi più di me, fidati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: gsam
            Non prendi più di me, fidati.Buon per te.Mi auguro che il tuo lavoro ti piaccia come il mio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: preconizzatore


            - Scritto da: gsam

            Non prendi più di me, fidati.

            Buon per te.
            Mi auguro che il tuo lavoro ti piaccia come
            il mio.Eh! Eh! Ottima svicolata ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            Ovviamente (se per 'tuo' si intende molto).Restando un tecnico ovviamente: le scrivanie non fanno proprio per me.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: preconizzatore
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            Ciao!
            Come va?a parte la puzza di utonti tutto bene :)
            Complimenti per lo spirito democratico!il problema non e' l'esser democratici, ma una massa di dementi che ha invaso internet trasformandolo da serio strumento di lavoro in uno schifo pieno di virus, spam, cazzate, dementi che fanno lavori inutili (come i uebmaster-frontpeggio-altrarobacciawysiwyg), ecc..la netiquette il 90% della gente manco sa' cosa sia (nonostante ci sia pure una RFC in merito); e tutto questo e' colpa del testa di cazzo che ha commercializzato un OS giocattolo che ha permesso a orde di dementi di accedere ad internet senza minimamente sapere cosa cazzo stessero facendo (e permettendogli di far danni)


            A conti fatti si stava meglio quando c'era

            solo gopher e del ueb non si sentiva manco

            la puzza.
            Questo lo pensi solo te.no questo e' un dato di fatto
            Ora abbiamo il mondo a portata di click, e ama crepa
            me piace un sacco!te credo, te sei tra quei dementi di cui sopra
            Non per niente l'ho scelto come lavoro.si e magari fai il uebmaster con frontpage, ma crepa coglione
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            la netiquette il 90% della gente manco sa'
            cosa sia (nonostante ci sia pure una RFC in
            merito); [ZAP] te sei tra quei dementi di cui sopra [/ZAP][ZAP] ma crepa coglione [/ZAP]Fossi in te alzerei quella percentuale, ma sembra che non c'entri l'os a leggerti.Vuoi fare incetta di X rosse anche oggi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: preconizzatore
            Fossi in te alzerei quella percentuale, ma
            sembra che non c'entri l'os a leggerti.
            Vuoi fare incetta di X rosse anche oggi?attenersi alla netiquette con individui come te non ha alcun senso, meriti solo calci in culo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: FamodsoPorcoDi3Lettere
            - Scritto da: preconizzatore

            Fossi in te alzerei quella percentuale, ma

            sembra che non c'entri l'os a leggerti.

            Vuoi fare incetta di X rosse anche oggi?
            attenersi alla netiquette con individui come
            te non ha alcun senso, meriti solo calci in
            culo.E dire che riporto solo statitiche da alcuni siti.D'altronde oxford è pur sempre oxford...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: preconizzatore
            E dire che riporto solo statitiche da alcuni
            siti.
            D'altronde oxford è pur sempre oxford...e i uebmaster coglioni son sempre uebmaster coglioni; te strappo una gamba e ti ci prendo a calci
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            0 , 3 9 %
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            si si e poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            dura lex sed lex
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            chi ha caldo esca dalla cucinala liberta' e' un bene comuneride bene chi ride ultimonon esistono piu' le mezze stagionichi va' con lo zoppo impara a zoppicaresei un dementehai la testa piena di criceti e segaturaecc..
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            chi ha caldo esca dalla cucinabella frase, compliments!
            la liberta' e' un bene comuneha parlato quello che scrive:"il 97% di chi usa internet non dovrebbe usarla e dovrebbe esserne tenuto fuori"complimenti per la coerenza.
            ride bene chi ride ultimoROTFL!
            non esistono piu' le mezze stagionibella frase, compliments!
            chi va' con lo zoppo impara a zoppicarebella frase, compliments!continua a parlare per frasi fatte e per di più senza senso e OT, ma intanto 0.39% resta.Fra l'altro Mac
            Linux come preconizzavo qualche giorno fa.
            sei un dementeoxford docet
            hai la testa piena di criceti e segaturaoxford docetSai, normalmente si comincia a discutere argomentando.Poi quando uno dei 2 ha finito le argomentazioni, ma non si rassegna alla sconfitta dialettica, passa all'insulto.Te sei divertente perchè salti sempre la prima fase.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            sei un dilettante ed in fondo non e' questa la tua colpa (che e' riconducibile a chi ti ha permesso di far danni commercializzando sistemi utlizzabili anche da dilettanti in quanto giocattoli); cio' non toglie che se ti incontro per strada ti rompo il culo a picconata
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            Direi che ho già sprecato abbastaza tempo con un omuncolo come te.Violento, arrogante, volgare e antidemocratico.Comunque arrabbiati quanto vuoi, tanto quella percentuale rimane.P.S. Cresci un pò, va...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            ti saluta tua madre (aveva la bocca piena e non poteva farlo lei stessa)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            mitici tutti e due... da fare una raccolta e metterla tra quelle da incorniciareGrazie ad entrambi, per favore avvisate per quando è prevista la prossima!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora statistiche...
          Hai sbagliato persona: con me hai sempre glissato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: gsam
            Hai sbagliato persona: con me hai sempre
            glissato.Non vedo nel tuo post un qualcosa a cui rispondere (sia in questo che in quello + su). Altrove attendi una mia risposta?Se sì dimmi che rimedio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...

            Altrove attendi una mia risposta?
            Se sì dimmi che rimedio...Non attendo alcuna risposta: le statistiche non fanno il mio lavoro e chi deve gestire dei server che non sono su x86 perchè x86 *salterebbe in aria* windows incluso gestendoli delle statistiche sul browser se ne frega.http://punto-informatico.it/p.asp?i=41527i primi trolling. Se mi ricordo vado anche a leggermi la risposta per farmi due risate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: gsam

            Altrove attendi una mia risposta?

            Se sì dimmi che rimedio...

            Non attendo alcuna risposta: le statistiche
            non fanno il mio lavoro e chi deve gestire
            dei server che non sono su x86 perchè x86
            *salterebbe in aria* windows incluso
            gestendoli delle statistiche sul browser se
            ne frega.Beh, io riportavo solo dei dati.In seguito ad obiezioni sulla bontà delle mieproiezioni ho trovato conferma in google.Qui ho una ulteriore conferma.Che poi i server saltino o non in aria c'entra poco.Mettici pure su unix, linux o cosa ti soddisfa di più.Solo che il rapporto server/client è MOLTO basso.
            http://punto-informatico.it/p.asp?i=41527
            i primi trolling. Se mi ricordo vado anche a
            leggermi la risposta per farmi due risate.immagino sia in quel thread con 82 msg.Solo che trovare qualcosa lì è una impresa!:-)P.S. Io non penso di aver mai buttato la faccenda sulla qualità dell'os, ma parlavo solo della sua diffusione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: preconizzatore
            Beh, io riportavo solo dei dati.
            In seguito ad obiezioni sulla bontà delle mie
            proiezioni ho trovato conferma in google.
            Qui ho una ulteriore conferma.Eh... (mi verrebbe da dire mecoioni ma stamattina sono stato un buon BOFH e ho già contribuito a rendere il mondo peggiore ;)
            Che poi i server saltino o non in aria
            c'entra poco.
            Mettici pure su unix, linux o cosa ti
            soddisfa di più.
            Solo che il rapporto server/client è MOLTO
            basso.Eh...

            http://punto-informatico.it/p.asp?i=41527

            i primi trolling. Se mi ricordo vado
            anche a

            leggermi la risposta per farmi due risate.


            immagino sia in quel thread con 82 msg.
            Solo che trovare qualcosa lì è una impresa!
            :-)Tutti i browser hanno la funzione find e gsam può essere un buon indizio (te li dovrei cercare io ?)
            P.S. Io non penso di aver mai buttato la
            faccenda sulla qualità dell'os, ma parlavo
            solo della sua diffusione.Capillare, vista la qualità generale.Mac OS X è in tutto e per tutto superiore a Windows ? Si. E' più diffuso ? No, non si avvicina nemmeno.Cambia la qualità del software ? No.Cosa voglio io ? Buon software.Mi interessa cosa usano gli altri ? No.Faccio le stesse cose che farei con Windows senza BSOD e con performance decisamente maggiori ? Si.Il risultato è chiaro: nessuno capisce un cazzo l'unico intelligente sono io che ho server stabile su Unix e a casa un desktop stabile e assolutamente migliore su Unix.Amen :ppppp
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: gsam

            Che poi i server saltino o non in aria

            c'entra poco.

            Mettici pure su unix, linux o cosa ti

            soddisfa di più.

            Solo che il rapporto server/client è MOLTO

            basso.

            Eh...Intendevo dire:ci sono più server o + client?(domanda retorica)
            Tutti i browser hanno la funzione find e
            gsam può essere un buon indizio (te li
            dovrei cercare io ?)L'avevo fatto ma ci sono troppo gsam x i miei gusti.

            P.S. Io non penso di aver mai buttato la

            faccenda sulla qualità dell'os, ma parlavo

            solo della sua diffusione.

            Capillare, vista la qualità generale.
            Mac OS X è in tutto e per tutto superiore a
            Windows ? Si.
            E' più diffuso ? No, non si avvicina nemmeno.
            Cambia la qualità del software ? No.
            Cosa voglio io ? Buon software.
            Mi interessa cosa usano gli altri ? No.
            Faccio le stesse cose che farei con Windows
            senza BSOD e con performance decisamente
            maggiori ? Si.
            Il risultato è chiaro: nessuno capisce un
            cazzo l'unico intelligente sono io che ho
            server stabile su Unix e a casa un desktop
            stabile e assolutamente migliore su Unix.
            Amen :pppppInfatti.Ma non vedo cosa c'entri col famoso 1% che era all'origine di tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: preconizzatore
            Intendevo dire:
            ci sono più server o + client?
            (domanda retorica)-_-Senza server con il client che ci fai ?
            L'avevo fatto ma ci sono troppo gsam x i
            miei gusti.Uno solo: circa 3 - 4 post.
            Infatti.
            Ma non vedo cosa c'entri col famoso 1% che
            era all'origine di tutto.C'entra: è un dato che per quanto veritiero è insignificante.Tutti usano Explorer ? SiSe faccio un sito scrivendo buon codice funziona su Explorer ? SiSmettero di usare Mozilla e di proporre soluzioni basate su Mozilla per questo ? NoA me quindi cambia qualcosa ? NoNon mi interessano le statistiche di Google.Ora: hai fatto 3 - 4 post su questo argomento.Perchè ? Vuoi affermare che sei sulla piattaforma che tutti usano ? Ok, catched, ci sono, *ti giuro che l'ho capito*.Vuoi far impazzire Zap ? Fatti dare la mail.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: gsam
            - Scritto da: preconizzatore

            Intendevo dire:

            ci sono più server o + client?

            (domanda retorica)

            -_-
            Senza server con il client che ci fai ?0__-Vale anche il contrario, no?

            L'avevo fatto ma ci sono troppo gsam x i

            miei gusti.

            Uno solo: circa 3 - 4 post.


            Infatti.

            Ma non vedo cosa c'entri col famoso 1% che

            era all'origine di tutto.

            C'entra: è un dato che per quanto veritiero
            è insignificante.
            Tutti usano Explorer ? Si
            Se faccio un sito scrivendo buon codice
            funziona su Explorer ? Si
            Smettero di usare Mozilla e di proporre
            soluzioni basate su Mozilla per questo ? No
            A me quindi cambia qualcosa ? No
            Non mi interessano le statistiche di Google.
            Ora: hai fatto 3 - 4 post su questo
            argomento.
            Perchè ? Vuoi affermare che sei sulla
            piattaforma che tutti usano ? Ok, catched,
            ci sono, *ti giuro che l'ho capito*.
            Vuoi far impazzire Zap ? Fatti dare la mail.Uff...Tutto è nato parlando di diffusione di Linux.Io ho messo in discussione il concetto.Ora tu mi parli di browser...(vabbè il forum è sui browser).Neanche a me frega sapere di essere o meno nel "gregge".A lavoro uso 4-5 browser, a casa principalemnte NS (con opera e ie quando ns non ce la fa). Non "tifo" per nessun browser o os.Solo che se leggo cose che non condivido, partecipo alla discussione argomentando le mie tesi.Spero di essermi chiarito.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            si si tutto chiaro ora pero' preconizzami la cappella
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            si si tutto chiaro ora pero' preconizzami la
            cappellanon ho un microscopio per effettuare tale ricerca, caro il mio trollone oxfordiano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            microscopio? a tua sorella e tua madre e' venuta un ernia per sollevarlo ahahahahaha
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            microscopio? a tua sorella e tua madre e'
            venuta un ernia per sollevarlo ahahahahahaEbbene sì caro oxfordiano, i microscopi potenti sono molto grossi e pesanti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora statistiche...
            - Scritto da: preconizzatore
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere

            microscopio? a tua sorella e tua madre e'

            venuta un ernia per sollevarlo ahahahahaha

            Ebbene sì caro oxfordiano, i microscopi
            potenti sono molto grossi e pesanti.aaaa ecco perche' urlavano cosi' e dopo erano stravolteP.S. se ti incontro ti spacco il culo a picconate
  • Anonimo scrive:
    chissa'...
    chissa' cosa accadrebbe a queste percentuali se mozilla, e non ie, fosse installato di default su windows xp.
    • Anonimo scrive:
      Re: chissa'...

      chissa' cosa accadrebbe a queste percentuali
      se mozilla, e non ie, fosse installato di
      default su windows xp.Secondo me s'invertirebbero di colpo, e' una miaopinione ma credo che chiunque abbia un po' dibuon senso e obbiettivita' sara' d'accordo.Io uso Mozilla su W98 e mi trovo meglio che conIE, tutto sta a provare le alternative, cosa checonsiglio a tutti coloro che leggono il miomessaggio.
      • Anonimo scrive:
        Re: chissa'...
        Provato... buona purga ma come browser siamo lontani da ie. - Scritto da: Bi


        chissa' cosa accadrebbe a queste
        percentuali

        se mozilla, e non ie, fosse installato di

        default su windows xp.

        Secondo me s'invertirebbero di colpo, e' una
        mia
        opinione ma credo che chiunque abbia un po'
        di
        buon senso e obbiettivita' sara' d'accordo.
        Io uso Mozilla su W98 e mi trovo meglio che
        con
        IE, tutto sta a provare le alternative, cosa
        che
        consiglio a tutti coloro che leggono il mio
        messaggio.
    • Anonimo scrive:
      Re: chissa'...
      - Scritto da: munehiro
      chissa' cosa accadrebbe a queste percentuali
      se mozilla, e non ie, fosse installato di
      default su windows xp.Beh, qualcosa si dovrebbe muovere quando AOL inizierà ad usare anche su windows Netscape come browser di default per i suoi utenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: chissa'...

      chissa' cosa accadrebbe a queste percentuali
      se mozilla, e non ie, fosse installato di
      default su windows xp.Accadrebbe che ogni povero utente per riuscire a navigare in modo decente su un buon numero di siti dovrebbe prendere e installarsi IE.................
      • Anonimo scrive:
        Re: chissa'...
        - Scritto da: Gigio

        chissa' cosa accadrebbe a queste
        percentuali

        se mozilla, e non ie, fosse installato di

        default su windows xp.

        Accadrebbe che ogni povero utente per
        riuscire a navigare in modo decente su un
        buon numero di siti dovrebbe prendere e
        installarsi IE.................oppure si adatterebbe e, anzi, prenderebbe OGNI caratteristica di Mozilla come MODELLO irrinunciabile per passare ad un altro browser
        • Anonimo scrive:
          Re: chissa'...

          oppure si adatterebbe e, anzi, prenderebbe
          OGNI caratteristica di Mozilla come MODELLO
          irrinunciabile per passare ad un altro
          browserÈ inutile... è una guerra persa... IE non ha rivali al momento... Non c'è un browser che funzioni bene come il buon vecchio IE... È la dura realtà, mi dispiace!
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: gigio
            Non c'è un browser che
            funzioni bene come il buon vecchio IE...Per fortuna!Se Opera funzionasse bene come IE non saprei che farmene!
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            Sinceramente Opera non l'ho mai provato a fondo... Effettivamente non sembra malaccio però il fatto che simuli IE... :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Gigio
            Sinceramente Opera non l'ho mai provato a
            fondo... Effettivamente non sembra malaccio
            però il fatto che simuli IE... :-PServe per quei webmaster incapaci che non ti fanno entrare se non usi IE...:-ppppIntanto IE non e' in grado si mascherarsi da altro :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            Serve per quei webmaster incapaci che non ti
            fanno entrare se non usi IE...Eh, non è proprio questione di essere incapaci... È che non conviene stare a spaccarsi per rendere il sito navigabile con un Netscape che poi usa neanche l'1% degli utenti...
            Intanto IE non e' in grado si mascherarsi da
            altro :-PQuesto è vero... (meno male che è così)... :-P
          • Anonimo scrive:
            Riflettiamo un'attimo...
            - Scritto da: Gigio

            Serve per quei webmaster incapaci che non
            ti

            fanno entrare se non usi IE...
            Eh, non è proprio questione di essere
            incapaci... È che non conviene stare a
            spaccarsi per rendere il sito navigabile con
            un Netscape che poi usa neanche l'1% degli
            utenti...No vedi se fai un sito su misura per Netscape (almeno dal 6 in su) o per Mozilla lo vedi bene anche con IE mentre puo' non essere vero il contrario...A questo punto visto che sono il Mozilla e derivati ad essere piu' aderenti agli standard W3C non conviene forse costruire siti che funzionino bene con questo browsers? Cosi' siamo sicuri che li vedono TUTTI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Riflettiamo un'attimo...

            No vedi se fai un sito su misura per
            Netscape (almeno dal 6 in su) o per Mozilla
            lo vedi bene anche con IE mentre puo' non
            essere vero il contrario...
            A questo punto visto che sono il Mozilla e
            derivati ad essere piu' aderenti agli
            standard W3C non conviene forse costruire
            siti che funzionino bene con questo
            browsers? Cosi' siamo sicuri che li vedono
            TUTTI.Guarda che le cose non sono così semplici come le descrivi tu...........................
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: gigio

            oppure si adatterebbe e, anzi, prenderebbe

            OGNI caratteristica di Mozilla come
            MODELLO

            irrinunciabile per passare ad un altro

            browser

            rivali al momento... Non c'è un browser che
            funzioni bene come il buon vecchio IE... È
            la dura realtà, mi dispiace!è solo la TUA opinione, che non supporti con alcun "test indipendente".Per ora ciò che è certo è che il browser è parte di un sistema operativo desktop che viene imposto da una multinazionale già condannata per averlo fatto, e in attesa di ricevere la sua PENA.La situazione attuale è il risultato di questa operazione illegittima, per cui microsoft è già stata condannata.Che poi qualcuno ci si trovo bene con explorer, questo non toglie nessuna delle colpe di chi l'ha forzato sul mercato facendo leva sulla propria posizione di monopolio.
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            Che poi qualcuno ci si trovo bene con
            explorer, questo non toglie nessuna delle
            colpe di chi l'ha forzato sul mercato
            facendo leva sulla propria posizione di
            monopolio.
            Ricordati però che prima di IE i browser si pagavano....
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...


            Ricordati però che prima di IE i browser si
            pagavano....mosaic a parte ;inoltre pensi che i programmatori che lavorano su IE la M$ li paghi in noccioline ?ovviamente ci rientrano aumentando i prezzidi windows ,office etc. si guadagna da una parte e si perde dall' altra
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: matteooooo


            Che poi qualcuno ci si trovo bene con

            explorer, questo non toglie nessuna delle

            colpe di chi l'ha forzato sul mercato

            facendo leva sulla propria posizione di

            monopolio.



            Ricordati però che prima di IE i browser si
            pagavano....non è vero. Netscape era gratuito. Mosaic era gratuito.
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: matteooooo




            Che poi qualcuno ci si trovo bene con


            explorer, questo non toglie nessuna
            delle


            colpe di chi l'ha forzato sul mercato


            facendo leva sulla propria posizione di


            monopolio.






            Ricordati però che prima di IE i browser
            si

            pagavano....

            non è vero.
            Netscape era gratuito. Palle ... era gratuito per gli studenti altrimenti dovevi cacciare 99000 vecchie lire...
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: matteooooo


            - Scritto da: zap





            - Scritto da: matteooooo






            Che poi qualcuno ci si trovo bene
            con



            explorer, questo non toglie nessuna

            delle



            colpe di chi l'ha forzato sul
            mercato



            facendo leva sulla propria
            posizione di



            monopolio.









            Ricordati però che prima di IE i
            browser

            si


            pagavano....



            non è vero.

            Netscape era gratuito.

            Palle ... era gratuito per gli studenti
            altrimenti dovevi cacciare 99000 vecchie
            lire...Palle le tue. Ho sempre installato Netscape a partire dai cd su riviste o via download (+ raramente).Era gratuito e lo è tuttora
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            Palle le tue. Ho sempre installato Netscape
            a partire dai cd su riviste o via download
            (+ raramente).Questa volta toppi ZapNetscape divenne gratuito solo dopo l'arrivo di Internet Explorer, gratuito appunto.
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Hulio
            Palle le tue. Ho sempre installato Netscape

            a partire dai cd su riviste o via download

            (+ raramente).

            Questa volta toppi Zapno, no. L'ho detto e lo ripeto: ho sempre installato Netscape nel modo suddetto.
            Netscape divenne gratuito solo dopo l'arrivo
            di Internet Explorer, gratuito appunto.ok, ma se si torna indietro così tanto nel tempo, rimane comunque errata la posizione di chi diceva:
            Ricordati però che prima di IE i browser si pagavano...questo signore (matteooooo) che contro il mio argomento riguardo ai monopoli diceva quanto citato sopra, non ricorda che Mosaic non è mai stato a pagamento.
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            è solo la TUA opinione, che non supporti con
            alcun "test indipendente".

            Per ora ciò che è certo è che il browser è
            parte di un sistema operativo desktop che
            viene imposto da una multinazionale già
            condannata per averlo fatto, e in attesa di
            ricevere la sua PENA.

            La situazione attuale è il risultato di
            questa operazione illegittima, per cui
            microsoft è già stata condannata.

            Che poi qualcuno ci si trovo bene con
            explorer, questo non toglie nessuna delle
            colpe di chi l'ha forzato sul mercato
            facendo leva sulla propria posizione di
            monopolio.
            `Hai ragione, anche il fatto di integrarlo nel sitema operativo è un fattore che ha detirminato la supremazia di IE... Ma resta il fatto che IE è e per ora rimane il browser migliore sul mercato!
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Gigio

            è solo la TUA opinione, che non supporti
            con

            alcun "test indipendente".



            Per ora ciò che è certo è che il browser è

            parte di un sistema operativo desktop che

            viene imposto da una multinazionale già

            condannata per averlo fatto, e in attesa
            di

            ricevere la sua PENA.



            La situazione attuale è il risultato di

            questa operazione illegittima, per cui

            microsoft è già stata condannata.



            Che poi qualcuno ci si trovo bene con

            explorer, questo non toglie nessuna delle

            colpe di chi l'ha forzato sul mercato

            facendo leva sulla propria posizione di

            monopolio.


            `
            Hai ragione, anche il fatto di integrarlo
            nel sitema operativo è un fattore che ha
            detirminato la supremazia di IE... Ma resta
            il fatto che IE è e per ora rimane il
            browser migliore sul mercato!è solo la TUA opinione, che non supporticon alcun "test indipendente", effettuato su un campione di utenti non influenzati da qualsiasi abitudine all'uso di un singolo browser
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            è solo la TUA opinione, che non supporti
            con alcun "test indipendente", effettuato su
            un campione di utenti non influenzati da
            qualsiasi abitudine all'uso di un singolo
            browserMi dispiace ma qui non sto parlando di utenti abituati o meno a uno o l'altro browser... Qui parlo di un fottuto parser HTML che funziona bene o meno... Punto!
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Gigio

            è solo la TUA opinione, che non supporti

            con alcun "test indipendente", effettuato
            su

            un campione di utenti non influenzati da

            qualsiasi abitudine all'uso di un singolo

            browser

            Mi dispiace ma qui non sto parlando di
            utenti abituati o meno a uno o l'altro
            browser... Qui parlo di un fottuto parser
            HTML che funziona bene o meno... Punto!..e a capo, a nuova riga, dove andrebbe riportato un risultato comparativo tra tutti i browser che testimoni oggettivamente e in maniera _quantitativa_ le tue impressioni personali.Insieme, ovviamente, alla procedura di benchmark, spiegata nei minimi dettagli in modo che sia ripetibile. [e se permetti vorrei suggerire di verificare che le pagine HTML da parsare per questo test non siano ottimizzate per il suddetto browser fottuto, come dici tu]Fino a quando non vedremo un test _indipendente_ svolto con tutti i sacri crismi, le impressioni personali non basteranno a far passar per ASSOLUTAMENTE migliore un browser rispetto a un altro.Ripeto: servono dei TEST svolti da INDIPENDENTI per poter dare la palma di migliore a qualsivoglia prodotto (software o hardware che sia).Altrimenti queste affermazioni sul meglio o peggio non differiscono dai "si dice" o dagli oroscopi.
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: zap

            è solo la TUA opinione, che non supporti con
            alcun "test indipendente".
            Non ce n'è nessun bisogno: i forum sono fatti per esprimere opinioni personali che non hanno bisogno di nessuna conferma se non quella data da chi le afferma.La tua ripsosta è molto maleducata e saccente e sì, questa è una mia opinione
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Lamberto


            - Scritto da: zap





            è solo la TUA opinione, che non supporti
            con

            alcun "test indipendente".


            Non ce n'è nessun bisogno: se preferisci affidarti ai "si dice" accomodati, ma un giudizio oggettivo richiede altri strumenti
            i forum sono
            fatti per esprimere opinioni personali che
            non hanno bisogno di nessuna conferma se non
            quella data da chi le afferma.Questo se le opinioni personali non vengono promosse a verità assolute e da condividere. In questo caso le proprio opinioni vanno provate.
            La tua ripsosta è molto maleducata e
            saccente e sì, questa è una mia opinionedi cui apprezzo la sincerità, ma che rimane pur sempre un'opinione personale rivelatrice forse di una irritazione personale al sentir parlare di differenza tra opinione e verità assoluta.
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: zap
            se preferisci affidarti ai "si dice"
            accomodati, ma un giudizio oggettivo
            richiede altri strumentied altre sedi


            i forum sono

            fatti per esprimere opinioni personali che

            non hanno bisogno di nessuna conferma se
            non

            quella data da chi le afferma.

            Questo se le opinioni personali non vengono
            promosse a verità assolute e da condividere.
            In questo caso le proprio opinioni vanno
            provate.e tu cosa stai facendo?

            La tua ripsosta è molto maleducata e

            saccente e sì, questa è una mia opinione

            di cui apprezzo la sincerità, ma che rimane
            pur sempre un'opinione personale rivelatrice
            forse di una irritazione personale al sentir
            parlare di differenza tra opinione e verità
            assoluta.Cavoli, sono pieno di orticaria!
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Lamberto


            - Scritto da: zap


            se preferisci affidarti ai "si dice"

            accomodati, ma un giudizio oggettivo

            richiede altri strumenti

            ed altre sedi d'accordissimo.A maggior ragione, chi dà per appurate certe verità non può che incorrere nella contestazione più ovvia: mancano le prove. Le impressioni personali contano solo per sé stessi.La verità potrebbe essere altrove.


            i forum sono


            fatti per esprimere opinioni personali
            che


            non hanno bisogno di nessuna conferma
            se

            non


            quella data da chi le afferma.



            Questo se le opinioni personali non
            vengono

            promosse a verità assolute e da
            condividere.

            In questo caso le proprie opinioni vanno

            provate.

            e tu cosa stai facendo?contesto l'assolutezza di opinioni che vengono passate per verità assoluta, e lo faccio nel modo più semplice: quando qualcuno afferma che explorer è migliore ASSOLUTAMENTE, basta una negazione (ad esempio la mia, ma ce ne sono altre) per abbattere questo gigante d'argilla.noto che a te questo mio far notare che "la verità non è di questo web" dà un po' fastidio, ma il problema è tuo. La mia contestazione del "si dice" resta in piedi
      • Anonimo scrive:
        Re: chissa'...
        - Scritto da: Gigio

        chissa' cosa accadrebbe a queste
        percentuali

        se mozilla, e non ie, fosse installato di

        default su windows xp.

        Accadrebbe che ogni povero utente per
        riuscire a navigare in modo decente su un
        buon numero di siti dovrebbe prendere e
        installarsi IE.................O forse finalmente quelli che si definiscono "webmaster" perche sanno fare una paginetta con FrontPage, finalmente si deciderebbero a studiarsi almeno l'HTML!
        • Anonimo scrive:
          Re: chissa'...

          Non ho detto che sia semplice.
          So benissimo che c'e' spesso da lavorarci
          dietro.Appunto... E spesso non ne vale proprio la pena... Considerato che internet explorer è free non vedo perchè devo stare a rompermi il didietro per rendere la mia extranet utilizzabile a pieno con tutti i browser... Sono sempre dell'idea del giusto compromesso: qualsiasi utente deve poter accedere alla parte puramente informativa del mio sito, poi per utilizzare l'applicazione vera e proprio limito a IE perchè se no è un bagno di sangue... Ma già rendere navigabile una minima parte con gli altri browser implica un notevole lavoro e spesso bisogna duplicare delle parti per renderle compatibili con l'uno o l'altro browser... In sostanza: schifo!
          Io faccio il webdesigner, e i miei siti sono
          visibili con Mozilla e Explorer perche' ci
          tengo che lo siano.Ecco, allora se li visito con Netscape?!
          E proprio per questo detesto l'affermazione
          di molti che si definiscono "webmaster" e
          che dicono di non supportare Netscape o
          Mozilla e fanno siti visibili solo con
          Explorer perche' secondo loro e' tempo
          sprecato.I tuoi non si vedono con Netscape... Te non sei un webmaster... ;-)
          Specialmente se poi vado a vedere i loro
          siti e scopro che in cinque minuti si
          possono correggere tutti gli errori che per
          incapacita o pigrizia hanno lasciato.Si, spesso è veramente così e quello lo trovo un po' peccato... Ma ci sono cose che per forza devi fare in doppio o triplo per renderle lontanamente compatibili con i vari browser...
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Gigio

            Non ho detto che sia semplice.

            So benissimo che c'e' spesso da lavorarci

            dietro.

            Appunto... E spesso non ne vale proprio la
            pena... Considerato che internet explorer è
            free non vedo perchè devo stare a rompermi
            il didietro per rendere la mia extranet
            utilizzabile a pieno con tutti i browser...Per essere un po' piu' professionali, ecco perche'.
            Sono sempre dell'idea del giusto
            compromesso:Infatti, mica devono essere per forza uguali!L'importante e' che il sito e i suoi contenuti siano accessibili anche a chi non usa Explorer.

            Io faccio il webdesigner, e i miei siti
            sono

            visibili con Mozilla e Explorer perche' ci

            tengo che lo siano.

            Ecco, allora se li visito con Netscape?!Con NS 4.6 di solito si vedono, magari non belli come su Mozilla, ma si legge tutto cio' che si deve leggere.

            E proprio per questo detesto
            l'affermazione

            di molti che si definiscono "webmaster" e

            che dicono di non supportare Netscape o

            Mozilla e fanno siti visibili solo con

            Explorer perche' secondo loro e' tempo

            sprecato.

            I tuoi non si vedono con Netscape... Te non
            sei un webmaster... ;-)Infatti mi definisco "webdesigner" ;-P

            Specialmente se poi vado a vedere i loro

            siti e scopro che in cinque minuti si

            possono correggere tutti gli errori che
            per

            incapacita o pigrizia hanno lasciato.

            Si, spesso è veramente così e quello lo
            trovo un po' peccato... Ma ci sono cose che
            per forza devi fare in doppio o triplo per
            renderle lontanamente compatibili con i vari
            browser...Io non faccio lavoro doppio o triplo, evito di sviluppare TUTTO il sito basandomi su un unico browser per poi aggiustare tutto alla fine sugli altri.Certo che se poi vuoi infarcire il tutto di estensioni propritarie che poi non sai come risolvere su altri browser...Oppure lavori direttamente con Mozilla e il risultato di solito si vede anche con IE ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            scusate...qualcuno ha mai sentito parlare di standard ?1.fai una pagina... 2.la fai validare dalla w3c ttp://validator.w3.org/3.se non la vedi su qualche browser significache il browser non rispetta gli standard e fa schifo.geniale no?
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            scusate...
            qualcuno ha mai sentito parlare di standard ?
            1.fai una pagina...
            2.la fai validare dalla w3c
            ttp://validator.w3.org/
            3.se non la vedi su qualche browser significa
            che il browser non rispetta gli standard e
            fa schifo.

            geniale no?Oooooooooooohhhhh... :-O Ma sei un geeeenioooo!!! Meno male che ci sei te!!! Ora spiegami a cosa serve! Il codice javascript viene validato? Se poi su un browser rispettando gli standard cmq il mio sito esce diverso (e ti assicuro che è così)?
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            Non esiste uno standard javascript ?
            ...togliamo il javascript dai siti. non so a
            che serva javascript in fondo. a validare i
            dati ?
            ..validiamoli sul server.E fin qui ci siamo... Certo, i dati li valido sul server...Problema:Una pagina nel quale si dà la possibilità di fare un upload. L'utente sceglie il suo file da 12 GB e clicca il pulsante per far partire l'upload. Dopo 2 giorni di upload, quando i dati arrivano finalmente sul server, di ritorno si trova un bel messaggino che dice "Hey, guarda che hai dimenticato di riemire il tal campo... Rifai l'upload da capo"...Cmq su questo si potrebbe anche sorvolare visto che siamo ormai quasi nell'era della banda larga.Poi chiaro, al javascript si può rinunciare ma allora invece di andare avanti e fornire su web un'iterfaccia grafica sempre più simile a quella che l'utente è abituato si eliminano i menu a tendina, i treeview e tutte queste cose. Mi sembra un po' peccato, no?!
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            Con NS 4.6 di solito si vedono, magari non
            belli come su Mozilla, ma si legge tutto
            cio' che si deve leggere.Bah... Io non ti sto parlando del sitarello del cazzo con su tre foto e l'idirizzo della ditta... Ti sto parlando di UN'APPLICAZIONE su web, già le cose si complicano parecchio, non ti preoccupare... Quando magari parte del codice lo generi server-side e devi testare che tipo di client ti stà interrogando per rispondere dell'html diverso a dipendenza del browser capisci che è solo uno spreco di tempo...Sono anch'io cmq dell'idea che la parte puramente informativa debba essere consultabile da chiunque, ma pongo dei limiti...
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Gigio
            Appunto... E spesso non ne vale proprio la
            pena... Considerato che internet explorer è
            free non vedo perchè devo stare a rompermi
            il didietro per rendere la mia extranet
            utilizzabile a pieno con tutti i browser...Mah... e se io usassi linux?
        • Anonimo scrive:
          Re: chissa'...

          Ma i webmaster sono pagati o sbaglio? La
          professionalità dove la si mette allora?Non è una questione di professionalità, quanto una questione di tempo, e quindi soldi, buttati letteralmente nel cesso...Se per rendere il mio sito di e-commerce compatibile con Netscape devo spenderci giorni di lavoro per poi avere un 1% di clienti in più secondo te mi vale la pena?! Dipende, son tutte cose da valutare...-
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Gigio

            Ma i webmaster sono pagati o sbaglio? La

            professionalità dove la si mette allora?

            Non è una questione di professionalità,
            quanto una questione di tempo, e quindi
            soldi, buttati letteralmente nel cesso...Ah sì? Secondo me l'utilizzabilità di un sito da parte di chiunque è un requisito che viene prima della grafica, ad esempio... eppure penso che si spenda abbastanza per curare il design, o sbaglio?Spesso il discrimine tra siti seri e siti-fatti-così-per-fare sta nel fatto che i primi con *qualsiasi* browser vengono visualizzati nello stesso modo (leggi "secondo standard"), gli altri...
            Se per rendere il mio sito di e-commerce
            compatibile con Netscape devo spenderci
            giorni di lavoro per poi avere un 1% di
            clienti in più secondo te mi vale la pena?!
            Dipende, son tutte cose da valutare...-Io valuterei anche il fatto che chi usa linux difficilmente ci si può collegare con l'IE..
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            Ah sì? Secondo me l'utilizzabilità di un
            sito da parte di chiunque è un requisito che
            viene prima della grafica, ad esempio...
            eppure penso che si spenda abbastanza per
            curare il design, o sbaglio?Fosse solo una questione di grafica............. E cmq la grafica viene certamente prima della compatibilità con gli altri browser... Perchè qualsisi sito se è scritto tutto in Times New Roman nero su bianco senza immagini, ecc. tu non ci entri una seconda volta a meno che il contenuto non ti interessi particolarmente... A una ditta interessa molto di più spendere per una grafica "piacevole" che invogli l'utente a ritornare sul suo sito.
            Spesso il discrimine tra siti seri e
            siti-fatti-così-per-fare sta nel fatto che i
            primi con *qualsiasi* browser vengono
            visualizzati nello stesso modo (leggi
            "secondo standard"), gli altri... Guarda che non è facile come dirlo..............
            Io valuterei anche il fatto che chi usa
            linux difficilmente ci si può collegare con
            l'IE..Chi usa Linux? Che percentuale di utenti potenziali clienti?
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Gigio

            Ah sì? Secondo me l'utilizzabilità di un

            sito da parte di chiunque è un requisito
            che

            viene prima della grafica, ad esempio...

            eppure penso che si spenda abbastanza per

            curare il design, o sbaglio?

            Fosse solo una questione di
            grafica............. E cmq la grafica viene
            certamente prima della compatibilità con gli
            altri browser... Perchè qualsisi sito se è
            scritto tutto in Times New Roman nero su
            bianco senza immagini, ecc. tu non ci entri
            una seconda volta a meno che il contenuto
            non ti interessi particolarmente... A una
            ditta interessa molto di più spendere per
            una grafica "piacevole" che invogli l'utente
            a ritornare sul suo sito.Metti che devi prendere un treno: prova ad andare su www.trenitalia.it, con un browser che non supporti il flash magari (o con un pc poco potente); bella la grafica, eh! :-PPoi, a parte i browser dichiaratamente testuali (ma li' sai cosa ti aspetta), non mi pare ne esista qualcuno che non supporti le immagini...

            Spesso il discrimine tra siti seri e

            siti-fatti-così-per-fare sta nel fatto
            che i

            primi con *qualsiasi* browser vengono

            visualizzati nello stesso modo (leggi

            "secondo standard"), gli altri...

            Guarda che non è facile come
            dirlo..............Si parlava di professionisti, giusto?

            Io valuterei anche il fatto che chi usa

            linux difficilmente ci si può collegare
            con

            l'IE..

            Chi usa Linux? Che percentuale di utenti
            potenziali clienti?Una percentuale in crescita, e una percentuale di persone che col computer ci sanno fare almeno un po' e che quindi possono essere adatti a ricevere un'offerta da un sito di e-commerce.Poi, tra l'altro, potrebbe anche seccarmi navigare con un browser che, con i jscript attivati, va incontro tranquillamente a giochetti poco sicuri, crash ecc. (vedi http://www.attivissimo.net/bc/pagina01.htm)
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            Una percentuale in crescitaSempre comunque attorno all' 1%
            e una
            percentuale di persone che col computer ci
            sanno fare almeno un po' e che quindi
            possono essere adatti a ricevere un'offerta
            da un sito di e-commerce.Cosa centra il fatto di usare Linux con l'essere interessati a comprare su Internet?
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: matteooooo
            Cosa centra il fatto di usare Linux con
            l'essere interessati a comprare su Internet?Con l'interesse, niente, con le "competenze" per farlo, a volte, di piu'.IMHO, e' piu' facile trovare qualcuno che compri su Internet all'interno del mondo linux che tra i windows users. Personalmente non conosco una gran quantita' di persone che acquistino on-line, e quelli che lo fanno in genere sono abbastanza esperti, e piu' d'uno fra costoro usa linux. :-) La mia impressione e' che gli "utonti" neppure sappiano dell'esistenza dell'e-commerce...
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            La
            mia impressione e' che gli "utonti" neppure
            sappiano dell'esistenza dell'e-commerce...Penso che sia errata...Io che conosco esattamente le insidie di dare il mio numero di carta di credito via Internet non mi sognerei mai di farlo... probabilmente l'ignoranza(nel senso di ignorare) aiuta il commercio...
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: matteooooo
            Penso che sia errata...
            Io che conosco esattamente le insidie di
            dare il mio numero di carta di credito via
            Internet non mi sognerei mai di farlo...
            probabilmente l'ignoranza(nel senso di
            ignorare) aiuta il commercio...Beh, la storia e' piena di implementazioni schifose, bug, leggerezze varie e sappiamo tutti che non esiste la sicurezza totale, pero' non si puo' negare che un buon meccanismo di crittazione asimmetrica un minimo di sicurezza lo dia.. non mi pare che l'e-commerce (cosi' come il banking on-line) sia cosi' rischioso da vivere dell'ignoranza di chi ci si affida..al limite comunque si puo' sempre pagare in contrassegno :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            Casomai il contrario.L'ignoranza fa del FUD sull'e-commerce.Poi il genio va a dare la carta di credito al primo pirla che passa vestito di nero... ma tant'è :)
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            Poi il genio va a dare la carta di credito
            al primo pirla che passa vestito di nero...
            ma tant'è :)Il problema è che su Internet non so di che colore sei vestito! :-))
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...

            Io valuterei anche il fatto che chi usa
            linux difficilmente ci si può collegare con
            l'IE..Io valuterei anche il fatto che ricade nella categoria del "sono pochi chissenefrega"
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Gigio

            Ma i webmaster sono pagati o sbaglio? La

            professionalità dove la si mette allora?

            Non è una questione di professionalità,
            quanto una questione di tempo, e quindi
            soldi, buttati letteralmente nel cesso...Sarò strano io, ma a me non costa tutto questo tempo scrivere un sito compliant.Di solito seguendo le specifiche w3c il tutto si riduce a qualche aggiustamento di poco conto.
        • Anonimo scrive:
          Re: chissa'...

          resta il fatto che è un MUST di ogni buon
          webserver.

          Piena compatibilità con
          IE4 e superiori
          NS4 e superiori
          Mozilla
          Opera (con qualche eccezione, per colpa dei
          SUOI problemi con gli stili)Cosa c'entra il webserver??? O_o
          • Anonimo scrive:
            Re: chissa'...
            - Scritto da: Gigio

            resta il fatto che è un MUST di ogni buon

            webserver.



            Piena compatibilità con

            IE4 e superiori

            NS4 e superiori

            Mozilla

            Opera (con qualche eccezione, per colpa
            dei

            SUOI problemi con gli stili)

            Cosa c'entra il webserver??? O_oOPS!0___-
Chiudi i commenti