Piovono nuovi chip Mobile da Intel

Intel ha rilasciato ben 11 nuovi modelli di CPU per notebook, dal veloce PIII a 1,2 GHz all'economico Celeron 733 MHz
Intel ha rilasciato ben 11 nuovi modelli di CPU per notebook, dal veloce PIII a 1,2 GHz all'economico Celeron 733 MHz


Santa Clara (USA) – Dalle fabbriche di Intel arrivano sul mercato una pioggia di nuovi chip dedicati ai notebook. Si parte con 5 nuovi modelli di Pentium III-M e si finisce con 6 nuovi modelli di Mobile Celeron.

I nuovi PIII-M includono i chip low-voltage a 733 MHz, 750 MHz e 800 MHz ed un chip ultra-low voltage a 700 MHz: il loro prezzo per grossi volumi varia dai 200$ ai 600$

Questa nuova generazione di chip mobile, che ha debuttato sul mercato lo scorso giugno , si avvale del nuovo nucleo Tualatin a 0,13 micron con interconnessioni al rame ed è in pratica l’unica famiglia di Pentium III che sopravviverà fino al prossimo anno.

I PIII-M, concorrenti diretti degli Athlon 4 Mobile di AMD, supportano un front-side bus di 133 MHz, hanno una cache di 512 KB, utilizzano una versione migliorata della tecnologia SpeedStep per la gestione dei consumi e sono in grado di spingersi a frequenze di clock fino a 2 GHz.

I chip low-voltage sono progettati per equipaggiare i notebook ultra-portatili, dal peso inferiore agli 1,8 Kg, mentre gli ultra-low-voltage sono dedicati in particolare ai mini-notebook, PC laptop dal peso inferiore a 1,3 Kg.

Accanto ai chip a bassissimo voltaggio, Intel ha introdotto anche un modello di PIII-M a 1,2 GHz (722$) che rappresenta, nell’offerta di chip mobile di Intel, il processore più veloce: in termini di prestazioni, il nuovo chip rappresenta tuttavia un esiguo salto in avanti rispetto al precedente modello a 1,13 GHz.

Intel ha poi rilasciato 5 nuovi modelli di Mobile Celeron a 733, 800, 866, 900 e 933 MHz e un nuovo modello low-voltage a 650 MHz: quest’ultimo è il primo chip Celeron prodotto con un processo a 0,13 micron. Il prezzo di questa nuova tornata di Mobile Celeron varia dai 75$ del 733 MHz ai 134$ del modello ultra-low voltage.

A fare compagnia ai nuovi chip Intel ha introdotto due nuove versioni del chipset 830, la M e la più economica MG, entrambe con una sottosezione grafica integrata ed entrambe, secondo Intel, in grado di superare sensibilmente le prestazioni del chipset i815EM.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 09 2001
Link copiato negli appunti