Piovono nuovi chip Mobile da Intel

Intel ha rilasciato ben 11 nuovi modelli di CPU per notebook, dal veloce PIII a 1,2 GHz all'economico Celeron 733 MHz


Santa Clara (USA) – Dalle fabbriche di Intel arrivano sul mercato una pioggia di nuovi chip dedicati ai notebook. Si parte con 5 nuovi modelli di Pentium III-M e si finisce con 6 nuovi modelli di Mobile Celeron.

I nuovi PIII-M includono i chip low-voltage a 733 MHz, 750 MHz e 800 MHz ed un chip ultra-low voltage a 700 MHz: il loro prezzo per grossi volumi varia dai 200$ ai 600$

Questa nuova generazione di chip mobile, che ha debuttato sul mercato lo scorso giugno , si avvale del nuovo nucleo Tualatin a 0,13 micron con interconnessioni al rame ed è in pratica l’unica famiglia di Pentium III che sopravviverà fino al prossimo anno.

I PIII-M, concorrenti diretti degli Athlon 4 Mobile di AMD, supportano un front-side bus di 133 MHz, hanno una cache di 512 KB, utilizzano una versione migliorata della tecnologia SpeedStep per la gestione dei consumi e sono in grado di spingersi a frequenze di clock fino a 2 GHz.

I chip low-voltage sono progettati per equipaggiare i notebook ultra-portatili, dal peso inferiore agli 1,8 Kg, mentre gli ultra-low-voltage sono dedicati in particolare ai mini-notebook, PC laptop dal peso inferiore a 1,3 Kg.

Accanto ai chip a bassissimo voltaggio, Intel ha introdotto anche un modello di PIII-M a 1,2 GHz (722$) che rappresenta, nell’offerta di chip mobile di Intel, il processore più veloce: in termini di prestazioni, il nuovo chip rappresenta tuttavia un esiguo salto in avanti rispetto al precedente modello a 1,13 GHz.

Intel ha poi rilasciato 5 nuovi modelli di Mobile Celeron a 733, 800, 866, 900 e 933 MHz e un nuovo modello low-voltage a 650 MHz: quest’ultimo è il primo chip Celeron prodotto con un processo a 0,13 micron. Il prezzo di questa nuova tornata di Mobile Celeron varia dai 75$ del 733 MHz ai 134$ del modello ultra-low voltage.

A fare compagnia ai nuovi chip Intel ha introdotto due nuove versioni del chipset 830, la M e la più economica MG, entrambe con una sottosezione grafica integrata ed entrambe, secondo Intel, in grado di superare sensibilmente le prestazioni del chipset i815EM.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ma invece di fare cose gia viste
    e possibile che sono anni che l'unica cosache fanno i vari prod. di cpu gpu cazzu ecc..e quella di aumentare la frequenza (attenti fra poco aprendo il case a pc acceso ce il riscio difare la fine di un cibo precotto), il numero di pippe(pugnette)line, spostare dentro e fuori la cazze, cambiare piedinatura e calzini.BASTA vogliamo qualcosa di veramente nuovo, e finche ciò non accadra non comprero altri pc tantocon il mio pentiumIII 700 faccio le stesse cose che con un pentium4 a microonde.
  • Anonimo scrive:
    Engine di rendering software!!!!:
    O SIETE IMBRANATI OPPURE CI FATE!! SI PARLA DI SOFTWARE NON DI HARDWARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!INTEL AVREBBE SVILUPPATO DELLE OTTIME ROUTINE SOFTWARE PER OTTENERE DEI MIGLIORAMENTI SIGNIFICATIVI NEL CAMPO DELLA VETTORAZIONE 3D DA ABBINARE AD UNA ARCHITETTURA HARD PIU CONSONE AI LORO PIANI ATTUALI.......LEGGETE CON PIU ATTENZIONE INVECE CHE LEGGERE ALLE 3 DELLA MATTINA QUANDO DOVETE ANDARE AL LAVORO ALLE 8.00am:-P
    • Anonimo scrive:
      Re: Engine di rendering software!!!!:
      - Scritto da: masss
      O SIETE IMBRANATI OPPURE CI FATE!! SI PARLA
      DI SOFTWARE NON DI
      HARDWARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      INTEL AVREBBE SVILUPPATO DELLE OTTIME
      ROUTINE SOFTWARE PER OTTENERE DEI
      MIGLIORAMENTI SIGNIFICATIVI NEL CAMPO DELLA
      VETTORAZIONE 3D DA ABBINARE AD UNA
      ARCHITETTURA HARD PIU CONSONE AI LORO PIANI
      ATTUALI.......
      LEGGETE CON PIU ATTENZIONE INVECE CHE
      LEGGERE ALLE 3 DELLA MATTINA QUANDO DOVETE
      ANDARE AL LAVORO ALLE 8.00am

      :-P....poveretto...ancora non ti hanno raccontato che le OpenGL sono librerie di software........io al lavoro ci vado alle 9.....ma sarei più sveglio di te anche alle 3 del mattino, caro masss
  • Anonimo scrive:
    NON CI CREDO
    La Intel non ha mai avuto esperienza nella produzione di GPU, tranne qualche deludente scheda coprodotta con partnership che alla fine si sono rivelate fallimentose. Persino sul campo CPU sta perdendo sensibilmente la grossa fetta di torta che da un decennio la vede regina dei processori. Mah, sono moooooooolto scettico... secondo me è un altro buco nell'acqua, proprio come il Pentium 4.
    • Anonimo scrive:
      Re: NON CI CREDO
      ..neanche io.oltretutto perchè cavolo non si mettono d'impegnoa migliorare OpenGL , che è un vero standard..ma ancora da ottimizzare e migliorare....adesso viaggia decentemente solo su dei "macchinoni"...
      • Anonimo scrive:
        Re: NON CI CREDO
        openGL? scusa ma il termine WINTEL non ti dice niente? il termine Directx che ti dice? e il termine MONOPLIO? non hai capito che sti stronzi ci vogliono far giocare solo con Directx?? MS che sviluppa DirectX8 insieme ai produttori di skede video? wow bellissimo.. pensa che bello quel giorno che ci sveglieremo ci alzeremo dal nostro materasso prodotto MS.. andremo in cucina prenderemo dal frigo MS il latte prodotto dalle mucche da laboratorio di bill gates e lo beremo in un bel bicchiere prodotto negli stabilimenti MS! wow! sembra un film!! Mi faccio paura da solo!! :)))
Chiudi i commenti