Pirateria: arresti e sequestri

A Fiumicino
A Fiumicino


Roma – La Guardia di Finanza del Gruppo Aeroporti di Fiumicino ha portato a termine un’operazione contro la pirateria su musica e film considerata tra le maggiori di quest’anno: sono state arrestate dieci pregiudicati che avevano messo in piedi secondo gli inquirenti una rete di distribuzione capillare per i contenuti pirata.

In particolare, ai dieci, in parte italiani ed in parte extracomunitari, sono stati sequestrati oltre 50mila “pezzi”, tra CD e DVD, e le autovetture utilizzate per il trasporto del materiale. Tra i film sequestrati anche copie di titoli di grande richiamo, come “La guerra dei mondi” o “Batman begins”, pronte per essere immesse sul mercato nero.

L’operazione, hanno spiegato le Fiamme Gialle, è il frutto di un’indagine che si è sviluppata da qualche mese e che ha già spinto la GdF ad agire con altre operazioni a Roma. Di recente era stato scovato un magazzino nel quartiere ostiense che veniva utilizzato come deposito temporaneo della merce contraffatta proveniente da Napoli.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 07 2005
Link copiato negli appunti