Playboy? Macché, un trojan

In questi giorni uno spam invita gli utenti a scaricare una copia gratuita della celebre rivista erotica Playboy. Ma il link alla bella cover con coniglietta cela una spiacevole sorpresa

Roma – È ormai noto come gli autori di spam e virus siano rapidissimi nello sfruttare per i loro fini certi eventi mediatici, come purtroppo lo sono spesso anche le calamità. È il caso di una e-mail attualmente in circolazione che invita l’utente a scaricare una copia gratuita di Playboy. Un soggetto non certo fortuito visto che, proprio di recente, la famosa rivista “col coniglietto” ha annunciato la pubblicazione di un’edizione Web … a pagamento.

Come ci si può aspettare, coloro che, indotti in tentazione, cliccano sui link forniti dal messaggio di spam non fanno altro che scaricare sul proprio PC un bel cavallo di Troia contenente un keylogger , ovvero un programmino in grado di registrare i tasti premuti dall’utente, come password e codici di accesso a conti online e via dicendo.

La società di sicurezza Websense Security Labs ha spiegato che il link che si trova in fondo alla e-mail porta ad un sito fraudolento che risiede in Australia e ospita un file eseguibile denominato – ma guarda un po’ – playboy.exe .

Sebbene scritto portoghese, il messaggio risulta ben comprensibile a tutti grazie ad un “uso sapiente” del linguaggio visivo: in allegato alla e-mail si trova infatti la foto di una copertina di Playboy, quello vero… (si veda immagine a lato).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marek Adamczyk scrive:
    Aiuto
    Ciao.Non posso entrare a casella postale Adamczyk_Marek@email.it non so che cosa succeso.Grazie per qualche spiegazione.Adamczyk_ Marek8@live.it
  • Anonimo scrive:
    bacato!
    io lo uso da qualche anno e devo dire cheil servizio è peggiorato clamorosamente.Adesso da qualche mese quando entro mi scrive il classico 'posta in arrivo (1)' in grassetto.Dopodichè comincio una disperata ricerca di questa fantomatica mail,inutile.Poi esco e rientro niente,nessuna posta in arrivo.Misteri del codice!E questo tutti i giorni!Dico va bene un baco ma per una webmail mi pare un pochino grave...Oddio tiscali col suo free-spam (giusto per cercare di venderti il loro filtro del menga) è quasi peggio.Con yahoo mi trovo benissimo invece,veloce,comodo e anche bello...
    • francescor82 scrive:
      Re: bacato!

      Adesso da qualche mese quando entro mi scrive il
      classico 'posta in arrivo (1)' in grassetto.
      Dopodichè comincio una disperata ricerca di
      questa fantomatica mail,inutile.
      Poi esco e rientro niente,nessuna posta in
      arrivo.Misteri del codice!Mah, a me non succede mai. Hai provato a svuotare la cache del browser, nel caso il problema fosse lì?
      • Anonimo scrive:
        Re: bacato!
        le ho provate tutte giuro,no lo fa sia dall'ufficio che da casa poi...boh poi ormail'ho relegata a mail per la fuffa quindi non è che me ne freghi,ma non ci fanno una bella figura comunque!
        • Anonimo scrive:
          Re: bacato!
          - Scritto da: Anonimo
          le ho provate tutte giuro,no lo fa sia
          dall'ufficio che da casa poi...boh poi ormail'ho
          relegata a mail per la fuffa quindi non è che me
          ne freghi,ma non ci fanno una bella figura
          comunque!Non facciamo di tutta l'erba un fascio....diamine, a me è sempre funzionato tutto benissimoe non ho mai avuto il minimo problema, vistoche uso tale webmail tutti i santi giorni, sia da win che da linux.Se non siete capaci di usare i pc, leggetevi i manuali!Non date la colpa agli altri!hola...
          • Anonimo scrive:
            Re: bacato!
            guarda non sono l'utente di primama a me email.it dai il medesimo problema,non credo che sia incapacità dell'utente, ma un errore di email.it, fatto sta che io ho provato su varii pc CASA/LAVORO/AMICIe con varii browser e il problema resta.Quindi caro impiegato di email.it prima di insultare il prossimo cerca di tappare i problemi del proprio servizio o devo per forza passare all'email pro per vedere qualcosa di funzionante ?
          • Ultimo scrive:
            Re: bacato!
            Stesso identico problema anche a me!
          • Anonimo scrive:
            Re: bacato!
            A me dava lo stesso problema, e mi e' stato detto che era a causa dei filtri, infatti il numero che mi indicava appena aperto la webmail comprendeva anche le mail bloccate o filtrate.Ciao a tutti
  • Anonimo scrive:
    buca delle lettere ...
    io ho preferito email.it ad altri che offrono lo stesso servizio altrettanto gratuitamente, ma ora mi sto ricredendo, ricevo lettere da me stesso e mail da societa' importanti che gentilmente aprono finestre che mi accompagnano al loro sito ...a email.it, non dico di fare chissa' cosa, ma svegliamoci, anche perche', a differenza di me, c'e' gente che ha creduto nei tuoi servizi a pagamento, almeno spero che i servizi fossero vostri ...:|
  • Ultimo scrive:
    Ma email.it è davvero https?
    Ogni volta che mi connetto in https a email.it e dò la password firefox mi avverte che nonostante la pagina iniziale sia in https i dati del from viaggieranno in chiaro sulla rete.IE invece non batte ciglioC'è da fidarsi?==================================Modificato dall'autore il 13/09/2005 0.14.17
    • francescor82 scrive:
      Re: Ma email.it è davvero https?
      - Scritto da: Ultimo
      Ogni volta che mi connetto in https a email.it e
      dò la password firefox mi avverte che nonostante
      la pagina iniziale sia in https i dati del from
      viaggieranno in chiaro sulla rete.
      IE invece non batte ciglio
      C'è da fidarsi?La pagina iniziale è in https, ma tutti i server dove sta il motore della webmail stanno su http, quindi tutti i dati, compresi username e password, sono in chiaro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma email.it è davvero https?
        ma a voi funziona il comando cerca della free email di email.it ?da quando questi di email.it hanno abbandonato il servizio offerto da libero (credo) , questa webmail non mi funziona piu :'(
        • francescor82 scrive:
          Re: Ma email.it è davvero https?
          - Scritto da: Anonimo
          ma a voi funziona il comando cerca della free
          email di email.it ?

          da quando questi di email.it hanno abbandonato il
          servizio offerto da libero (credo) , questa
          webmail non mi funziona piu :'(Un comando per cercare all'interno delle email? Sinceramente non sapevo neanche che esistesse... comunque ai tempi in cui si appoggiava su Libero non usavo molto la webmail.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma email.it è davvero https?
        - Scritto da: francescor82
        - Scritto da: Ultimo

        Ogni volta che mi connetto in https a email.it
        e

        dò la password firefox mi avverte che nonostante

        la pagina iniziale sia in https i dati del from

        viaggieranno in chiaro sulla rete.

        IE invece non batte ciglio

        C'è da fidarsi?

        La pagina iniziale è in https, ma tutti i server
        dove sta il motore della webmail stanno su http,
        quindi tutti i dati, compresi username e
        password, sono in chiaro.ah beh, perfetto allora.con google mail come siamo, invece? a posto?
        • francescor82 scrive:
          Re: Ma email.it è davvero https?

          con google mail come siamo, invece? a posto?Per Gmail non posso darti una risposta in tutta sicurezza, ma prima, durante e dopo il login la barra di firefox rimane sempre gialla, e l'indirizzo è sempre qualcosa tipo https://A meno che non passi per un microsecondo attraverso un URL del tipo http:// (e comunque non ne vedo il motivo), Gmail dovrebbe essere del tutto protetto. Per la cronaca, mi sembra che all'inizio il servizio non fosse tutto in https, ma solo il login.
  • Anonimo scrive:
    Il nuovo Aranzulla?
    Noto che il nostro hacker italiano comincia ad aver la sua bella concorrenza.Adesso deve darsi da fare a trovare nuove pericolosissime falle se non vuole che la sua popolarità sia offuscata dal Si.g D.F.
Chiudi i commenti