Player MP3, le novità post-iPod

Dopo il lancio di iPod da parte di Apple, in questi giorni si sono susseguiti gli annunci di nuovi player MP3. Ecco le novità di Creative, Waitec, Archos e Imation
Dopo il lancio di iPod da parte di Apple, in questi giorni si sono susseguiti gli annunci di nuovi player MP3. Ecco le novità di Creative, Waitec, Archos e Imation


Roma – Dopo il lancio di iPod da parte di Apple, il mercato dei player MP3 portatili sembra essersi improvvisamente rianimato e, in pochi giorni, diverse case hanno fatto a gara per annunciare il rilascio di nuovi gingillini da passeggio in grado di suonare, archiviare e persino masterizzare file audio.

La prima è stata Creative Labs, che ha svelato la nuova versione del suo D.A.P Jukebox, un walkman digitale con hard disk integrato da 20 GB ed in grado, secondo Creative, di immagazzinare, riprodurre, compilare e indicizzare l’equivalente di 500 CD ? vale a dire 5000 brani ? in formato MP3, WMA e altri formati digitali.

Con il nuovo disco da 20 GB (sul modello precedente era di 6 GB) D.A.P. Jukebox può agevolmente rivestire anche il ruolo di memoria di massa esterna per il trasferimento di dati fra un computer ad un altro: in questo caso, però, a differenza di iPod, che adotta una più veloce porta FireWire, si dovrà sottostare alla massima velocità offerta dall’interfaccia USB (pari a 12 Mbit/s).

La creaturina di Creative supporta l’audio surround a 4 canali ed è dotato, oltre che della porta USB, di un ingresso line-in per registrare da fonte esterna in formato WAV attraverso un microfono preamplificato. Il suo firmware può essere aggiornato per supportare nuovi formati e la lingua dell’interfaccia è disponibile anche in italiano. Il suo prezzo è di 999.000 lire, IVA inclusa.

Da Archos, marca distribuita qui in Italia da Elettronica Sillaro, arriva invece JukeBox HDMP3 Recorder, un lettore MP3 dotato di hard disk da 6 GB caratterizzato da un design hi-tech di colore metallescente e blu e da uno schermo LCD grafico retroilluminato.

Il JukeBox di Archos dichiara di poter registrare in tempo reale fino a 100 minuti di musica in qualità CD-like (128 Kbps) da qualsiasi fonte audio, oppure trasferire dal PC fino a 1500 canzoni (circa 150 CD audio) in formato MP3 attraverso la porta USB di cui è dotato. Le batterie ricaribili sono al NiMH e garantiscono, secondo il produttore, 10 ore di autonomia in riproduzione. Il suo prezzo è di 816.000 lire, IVA inclusa.


Imation ha invece proposto sul mercato RipGO, un player portatile in grado di leggere file MP3 e riprodurre e masterizzare mini CD.

Il playerino, compatibile sia con Windows (eccetto 95 e NT) sia con MacOS, legge e scrive i supporti CD da 8 cm di Imation, capaci di archiviare fino a 185 MB di dati (circa 3 ore di musica in formato MP3) e compatibili sia in lettura che in scrittura con i lettori ed i masterizzatori di CD-ROM.

Imation Il gingillo di Imation è in grado di registrare su CD qualsiasi dato digitale e dunque, anche in questo caso, può servire come eventuale dispositivo di backup.

RipGO è dotato di porta USB ed è compatibile con i formati MP3, WMA e WAV. Le sue batterie agli ioni di litio garantiscono, secondo il produttore, fino a 5 ore di riproduzione. Il suo prezzo è di 399$.

Waitec Anche Waitec ha appena rilasciato un aggeggino multi-funzione capace di combinare le funzioni di lettore MP3, riproduttore e masterizzatore di mini CD. Anch’esso utilizza i CD nel formato 8 cm ed è in grado di memorizzarvi, mantenendo la compatibilità con i lettori di CD-ROM, 185 MB di dati che, come si è detto, equivalgono a circa 3 ore di MP3 e 6 ore di WMA in qualità CD-like.

Clipp, le cui dimensioni sono di 122 x 97 x 23 mm, può contare su di un buffer anti-shock di 8 minuti per i file MP3 o di 14 minuti per i file WMA eliminando, secondo Waitec, le tradizionali interruzioni tipiche dei lettori CD soggetti a shock da movimento.

L’autonomia dichiarata del piccolo player è di 6 ore mentre il suo prezzo, IVA inclusa, è di 790.000 lire.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 10 2001
Link copiato negli appunti