Pneumatici sempre gonfi

Con un nuovo sensore per bicicletta che sfrutta un sistema simile al TPMS

Da oramai due mesi a questa parte, anche in Europa, il dispositivo per il monitoraggio della pressione dei pneumatici, altrimenti noto come TPMS, è divenuto obbligatorio su tutte le automobili di nuova costruzione. Il sistema è in grado, tramite l’accensione di una spia o un indicatore, di avvertire il conducente se la pressione delle gomme è bassa, al fine di evitare problemi non solo legati alla usura precoce delle gomme, ma anche e soprattutto a incidenti causati da una minore aderenza sul terreno. L’azienda BTPS, con sede in San Francisco, ha deciso di sfruttare lo stesso sistema per monitorare la pressione delle gomme nelle biciclette. Soprattutto chi pratica il ciclismo a livello agonistico, deve poter monitorare costantemente lo stato dei pneumatici per garantire maggiore sicurezza durante la corsa. BTPS ha deciso quindi di progettare un sistema che, evitando ai ciclisti di abbassarsi continuamente per effettuare la verifica, segnala loro una eventuale diminuzione di pressione direttamente sul proprio smartphone.

BTPS

L’unità BTPS consiste in un sensore di pressione, un circuito e la batteria. Nel caso di pneumatici tubolari, viene montato direttamente sulla parte laterale della ruota. Con un peso di solo sette grammi non dovrebbe influenzare in alcun modo la corsa. Il sistema invia un segnale allo smartphone e tramite una app specifica il ciclista è in grado di monitorare costantemente la pressione. Lo stesso sistema può anche essere collegato ad un bike controller predisposto.

Il progetto, pubblicato sulle pagine di Kickstarter , è in attesa di finanziamento. Al momento si è ben lontani dall’obiettivo finale, ma mancano ancora 34 giorni al termine della richiesta.

(via OhGizmo )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leguleio scrive:
    Ecco l'innovazione IT
    Un articolo del Corriere della sera sulla distribuzione planetaria dei server:http://www.corriere.it/tecnologia/economia-digitale/13_marzo_10/top-websites-map-houston-mountain-view_5301c0c6-8998-11e2-9abc-68ed907a89d3.shtmlLa parte del leone la fanno le città Usa, ma anche Tokyo Osaka, Montreal e Pechino sono rappresentate. In Europa, fra le prime 20 c'è Amsterdam, ma non Parigi né Berlino (che sono un po' sotto, attorno al trentesimo). E l'Italia? Il Belpaese ha un'agenda, nel senso latino di "cose da fare", ancora molto lunga a laboriosa. :-)
  • libcyborg scrive:
    redazione puntoinformatico
    perchè cancellate un mio intervento di continuo?
  • libcyborg scrive:
    fra poco sfollo
    ho una connessione del XXXXX...(in questo momento) oppure si tratta solo del collegamento a questo blog........ma sta di fatto che ogni minuto mi si blocca tutto e riesco ad inviare un intervento al quarto tentativo quindi non posso andare avanti in queste condizioni...i roby è un piacere parlare con te nonostante le divergenze di pensiero ma fin a chè non si ripristina il collegamento mi tocca interromper la dis...
  • libcyborg scrive:
    non resco ..fra poco sclero!
    scusa i roby ma ho problemi di connessione o sono io o puntoinformatico..ma sta di fatto che in questo modo non posso continuare a comunicare....si blocca tutto ogni minuto e mi tocca rientrare nel sito e non riesco a inviare una benamata cippa se non al 4° tentativo ...i roby nonostante le divergenze di pensiero è un piacere discutere con te ma così non posso andare avanti fino a che non migliora la condizione di collegamento....
  • prova123 scrive:
    Missione Monti:
    1 Miliardo di euro alle banche a spese del contribuente.Missione compiuta.
    • libcyborg scrive:
      Re: Missione Monti:
      ...POVERO TE......ECOO PERCHÈ L'ITALIA È COSÌ....TE E I ROBY SIETE SIMPATICI....QUANDO LA FINITE CON QUESTO SIPARIETTO E CERCATE DI SCENDERE DAL FICO?
      • iRoby scrive:
        Re: Missione Monti:
        E tu quando aprirai la mente alla verità sul lavoro di questi individui, invece che ripetere come un automa la propaganda che i media hanno obbligo di sXXXXXrti addosso ogni santo giorno come un mantra?
        • libcyborg scrive:
          Re: Missione Monti:
          non si tratta di propaganda ma semplice realta che fa male e che divide tra chi non si da per vinto e chi cerca tesi e complotti e rimane a criticare sulla pianta DEL FICO
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            PUNTOINFORMATICO CANCELLATE ANCHE QUESTO GIÀ CHE CI SIETE...
          • iRoby scrive:
            Re: Missione Monti:
            Perché hai deciso di chiuderti nel bozzolo del mainstream?Noi qua su Internet abbiamo la possibilità di attingere alle migliori notizie su quanto sta avvenendo in Italia, alle notizie vere dai migliori economisti come Mosler, Parguez, Krugman, e poi le avvertenze del New York Times e gli articoli macroeconomici che avvisano del suicidio dell'Europa.E tu decidi di infilare la testa nel buco e credere alle panzane impacchettate per la dabbenaggine dell'italiano medio?E continui a difendere i tuoi carcerieri e i bugiardi e criminali come Monti e Fornero (cito Paolo Barnard che li ha definiti così pubblicamente).
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            e perchè tu non inizi a fare ragionamenti tuoi anziche citare questo e quello..ma poi credi veramente alle panzane che scrivi? sembri il bimbo che dice quello che gli dice di dire mamma.Io credo in una cosa e la supporto in base a come la reputo , se sensata oppure frutto di illazioni di 4 gatti che cercano di dimostrare qullo che dicono ma senza mai arrivare al punto.
          • iRoby scrive:
            Re: Missione Monti:
            - Scritto da: libcyborg
            Io credo in una cosa e la supporto in base a come
            la reputo , se sensata oppure frutto di illazioni
            di 4 gatti che cercano di dimostrare qullo che
            dicono ma senza mai arrivare al punto.Ci rinuncio tu hai dei problemi psicologici...Ho contribuito e mi sono recato ai più importanti meeting di macroeconomia che si sono mai fatti nella storia d'Italia a Rimini a febbraio e ottobre 2012. Ed ancora ho pagato per il convegno di Warren Mosler a Venezia.Ho comprato tutti migliori libri sulle teorie monetarie moderne quelle che usano USA, Giappone, Danimarca, Cina che sono economie che funzionano, e me li sto leggendo.Con altre persone ho speso e contribuito a raccogliere oltre 100mila euro per questi convegni e 35mila euro per la pagina 16 del Corriere della Sera del 26 ottobre 2012 proprio per avvisare quelli come te di questa truffa.E TU VIENI A DIRE A ME CHE DEVO RAGIONARE CON LA MIA TESTA?MA TU INVECE COSA HAI I CRICETI NELLA TESTA?
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            FACILE DIRE COSE PER ARRUFFARSI LA SIMPATIA DEL POPOLO ...MA QUANDO SI TRATTA DI DIRE LE COSE COME STANNO SONO IN POCHI QUELLI CHE NON HANNO PAURA DI FARLO...TU BARRICATI DIETRO ALLE TUE TESI COMPLOTTISTE...CHE RISOLVI LE COSE....IO CREDO CHE IL PRIMO PASSO DEBBA ESSER SEMPRE LA CHIAREZZA.
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            tu e i tuoi accademici venite sconfessati e messi in discussione dal restante 90% degli accademici e nobel quindi a che serve mandarmi sempre link ?
          • krane scrive:
            Re: Missione Monti:
            - Scritto da: libcyborg
            tu e i tuoi accademici venite sconfessati e messi
            in discussione dal restante 90% degli accademici
            e nobel quindi a che serve mandarmi sempre link
            ?No scusa, ma io non li ho ancora visti questi 9 link che danno torto a quello che ti ha inserito lui. Mi sono perso qualche cosa ?
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            non ho voglia di perder tempo a giustificare ciò che 3/4 della scienza e degli economisti mondiali affermano...del resto quelli agitati sono quelli che cercano sempre di contestare le tesi classiche..ma non per questo sbagliate.linkate..linkate!
          • krane scrive:
            Re: Missione Monti:
            - Scritto da: libcyborg
            non ho voglia di perder tempo a giustificare ciò
            che 3/4 della scienza e degli economisti mondiali
            affermano...del resto quelli agitati sono quelli
            che cercano sempre di contestare le tesi
            classiche..ma non per questo sbagliate.In compenso hai voglia di perder tempo a negare l'esistenza di 1/4 della scienza e degli economisti mondiali. Secondo te sono tutti stupidi ?
            linkate..linkate!
          • iRoby scrive:
            Re: Missione Monti:
            Ma incredibile come tu sia cieco e prono alle teorie economiche che stanno distruggendo questo paese. Il fatto è che ora pure i media mainstream finanziari americani se ne sono accorti.Financial Times e Wall Street Journal contro le manovre economiche italiane:http://www.investireoggi.it/economia/wall-street-journal-lausterity-italiana-costituisce-una-minaccia-per-leconomia/http://www.blitzquotidiano.it/economia/financial-times-mario-monti-lavoro-riforma-1184683/
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            non ho voglia di perder tempo a giustificare ciò che 3/4 della scienza e degli economisti mondiali affermano...del resto quelli agitati sono quelli che cercano sempre di contestare le tesi classiche..ma non per questo sbagliate.linkate..linkate!
          • iRoby scrive:
            Re: Missione Monti:
            Cioè tutto sto replicare per poi alla fine farci capire che sei solo parte del popolo bue senza coscienza e senza un intelletto sufficiente a capire i meccanismi del Vero Potere. E che sei solo in grado di seguire la massa informe indottrinata dai media mainstream?
          • krane scrive:
            Re: Missione Monti:
            - Scritto da: iRoby
            Cioè tutto sto replicare per poi alla fine farci
            capire che sei solo parte del popolo bue senza
            coscienza e senza un intelletto sufficiente a
            capire i meccanismi del Vero Potere. E che sei
            solo in grado di seguire la massa informe
            indottrinata dai media
            mainstream?E pensare che si era presentato come uno che voleva capire, poi se gli fai notare che esiste piu' di una teoria economica va in panico.
          • iRoby scrive:
            Re: Missione Monti:
            Cioè tutti questi reply per alla fine dirci che tu preferisci seguire le teorie mainstream dettate dai mass media, senza senso critico e senza avere un minimo di dubbio?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 gennaio 2013 14.09-----------------------------------------------------------
      • krane scrive:
        Re: Missione Monti:
        - Scritto da: libcyborg
        ...POVERO TE......ECOO PERCHÈ L'ITALIA
        È
        COSÌ....

        TE E I ROBY SIETE SIMPATICI....QUANDO LA FINITE
        CON QUESTO SIPARIETTO E CERCATE DI SCENDERE DAL
        FICO?Infatti: i miliardi sono 2 non uno:http://www.lindipendenza.com/monti-morgan/Scendete dal pero e raddoppiate quello che pensavate.
        • libcyborg scrive:
          Re: Missione Monti:
          ma anche 3 ...non cambia ni una virgola, ma non è monti a donarli alle banche....ma la bce a sbloccare liquidi alle banche nazionali...non solo peri ma anche fichi!
          • krane scrive:
            Re: Missione Monti:
            - Scritto da: libcyborg
            ma anche 3 ...non cambia ni una virgola, ma non è
            monti a donarli alle banche....ma la bce a
            sbloccare liquidi alle banche nazionali...Io leggo nell'articolo: "La banca newyorkese si è limitata ad annunciare trionfalmente il recupero della somma, il governo italiano non ha fornito alcuna spiegazione"Tu ne sai di piu' a riguardo ? Dacci qualche link.
            non solo peri ma anche fichi!
          • iRoby scrive:
            Re: Missione Monti:
            Paolo Barnard ha definito pubblicamente Monti un criminale e questa ne è la dimostrazione.Prima di entrare in politica era tutto pronto. Hanno fatto le seguenti cose per parargli il XXXX:1) cambiare la legge sul tradimento della nazione e i colpi di stato, mettendo che non sono reati penali se non vengono fatti con la violenza cioè con le armi.2) farlo immediatamente senatore a vita per dargli l'immunità da qualsiasi nefandezza avrebbe fatto contro il popolo italiano ed a favore delle banche e le istituzioni criminali europee.
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            ...si queste leggi glie le ha abbozzate il Berlusca ...ma facci un piacere facci!
          • iRoby scrive:
            Re: Missione Monti:
            Le ha preparate la sinistra italiana su imbeccata europea.Qui c'è la spiegazione di come hanno modificato gli articoli 241 e 283 del codice penale:http://capoterrarac.over-blog.it/article-come-denunciare-il-golpe-bancario-104864153.htmlNon centra niente Berlusconi, lui non è riuscito a farsi eleggere senatore a vita per immunizzarsi. Fu una proposta di Rino Formica, ma non c'è riuscito che io sappia.Invece Napolitano che è colluso anche lui coi golpisti, ed è stato denunciato per queste cose da 600 persone in Italia insieme a Monti e Draghi, lo ha subito eletto per dargli l'immunità:http://www.corriere.it/politica/11_novembre_09/mario-monti-senatore-a-vita_87ba0e7c-0aff-11e1-8371-eb51678ca784.shtml
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/29/dalle-banche-richiesta-record-liquidita-quasi-miliardi-euro/194560/questo è ciò che avvenne agli inizi del 2012...potremmo discutere sul fatto che le banche nazionali non abbiano poi provveduto a far girare liquidità in maniera sufficiente o meno...a i fatti sono questi poi riguardo a teorie su questa sorta di rubo ai poveri per dare alle banche ..tipo robin hood all'inverso non ne sono molti convinto...dato che ci pensa già BCE fornire danaro.
          • iRoby scrive:
            Re: Missione Monti:
            Ma la BCE no fornisce nessun denaro agli Stati direttamente.La BCE lo da alle banche d'affari, che li ridanno agli Stati nei mercati finanziari ad interesse dettato dallo SPREAD.Il dare è un prestare, e vanno restituiti.Se glieli togli al popolo italiano per darlo alle banche nazionali in difficoltà commetti un'ingiustizia. Nessuna azienda in difficoltà ha beneficiato di quei soldi.Il Monte dei Paschi quando li ha ricevuti non ha iniziato nessuna politica di credito per le imprese, li ha subito messi nei fondi speculativi.Alle banche nazionali non gliene frega niente di aiutare le imprese italiane, ed io direi perché ormai il loro destino è segnato per decisione delle oligarchie franco-tedesche, farle fallire tutte e deindustrializzare!
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            la bce fornisce liquidi alle banche nazionali...le banche nazionali ripianano ma per ora che la produttività è bassa non possono pure loro iniettare a casaccio liquidità a imprese che non danno alle stesse banche un minimo di affidabilità sul medio termine....come pensi che sia nata una parte della crisi bancaria in questi anni? ....sono stati bruciati trilioni di euro in un flash e diversi investitori hanno reXXXXX capitali di investimento e le banche si son trovate a non poter più sostenere prestiti ed erogare masse capitali di grande portata....i ripiani ovviamente avvengono prima di pensare di erogare a vuoto...perche se presti e non hai ritorni allora non sistemi nulla ma continui a perdere...la cosa su cui si punta è riforme strutturali (ovvero fase 2) e dare maggiore produttività il che non vuol dire regalare soldi che non tornano indietro altrimenti è solo una XXXXXXX.facile dire cje le banche devono immettere soldi alle imprese...ma tu presteresti soldi a chi non ti garantisce di poterteli ridare? mica la bce è qui a regalare soldi a te che la fai così facile!
          • iRoby scrive:
            Re: Missione Monti:
            Continui a scrivere sciocchezze. La BCE non da soldi a banche nazionali, che vuol dire nazionali? Non esistono banche pubbliche, la Banca d'Italia non è più pubblica e non riceve un centesimo dalla BCE.La BCE presta i soldi a meno dell'1% di interesse a banche private che fanno parte dei circuiti finanziari europei.Il denaro è quindi trasformato in merce venduta nei mercati finanziari.Ed è lì che gli Stati senza moneta sovrana devono andare a procurarseli.Ma agli Stati vengono fatte valutazioni di solvibilità da parte di agenzie di Rating che utilizzano metodologie a dir poco assurde, per questo che si dice che siano fraudolente e si sta in tutti i modi cercando di colpire questo meccanismo in modo legale. Professori ed esperti di Diritto Romano in questi giorni hanno denunciato buona parte dei membri della Commissione Europea compreso Van Rompuy e la Merkel.http://sopravvivenzacatastrofi.over-blog.it/article-denunciati-herman-achille-van-rompuy-e-altri-4-esponenti-per-crimini-contro-l-umanita-113193576.htmlLe banche hanno causato loro molto della crisi economica in Europa ed Italia proprio rivendendo i derivati progettati nella City di Londra per le banche USA.Il Comune di Milano che è stato vittima di questi furti ha denunciato le banche per la truffa dei derivati e gli spettano 0,7 miliardi euro di risarcimento:http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_luglio_18/derivati-pm-chiede-condanna-sanzione-milioni-euro-2011064609570.shtmlhttp://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/09_novembre_13/derivati-banche-a-processo-1602004293575.shtmlLe Banche dovrebbero avere il ruolo di immissori di valuta nei circuiti economici di un paese per creare la cosiddetta "domanda aggregata".Se le banche invece che immettere capitali prestando alle aziende, se li usano solo per le speculazioni nei mercati hanno smesso di avere qualsiasi utilità pubblica e vanno chiuse o ne vanno aperte di altre a statuto sociale. O va ripristinata la funzione pubblica della Banca D'Italia.Quello che dici non ha senso, tu stai dicendo che le banche non si devono fidare a prestare soldi alle aziende se non hanno sufficienti garanzie, ma le garanzie si possono dare solo in un'economia dinamica.Ma perché ci sia dinamicità prima deve esserci domanda aggregata, cioè la gente deve percepire stipendi e spenderli per muovere l'economia.Ma sarebbero proprio le banche l'organismo preposto a creare questi presupposti.Le cose che scrivi sono prive di qualsiasi razionalità, è come dire io non do l'ossigeno al paziente in coma che rantola, se prima non lo vedo respirare... Ma CAZZO SE NON GLI DAI L'OSSIGENO È OVVIO CHE NON LO VEDRAI RESPIRARE!!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 dicembre 2012 10.12-----------------------------------------------------------
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            perchè la fai tanto lunga amico....la bce eroga soldi alle banche punto stop......è così vuoi negare cose normali?ah si vero che tu hai tutte le tue teorie.....
          • krane scrive:
            Re: Missione Monti:
            - Scritto da: libcyborg
            perchè la fai tanto lunga amico....la bce eroga
            soldi alle banche punto stop......è così vuoi
            negare cose normali?Normali per alcune teorie economiche, altre teorie dicono che questo sistema ha diversi problemi.
            ah si vero che tu hai tutte le tue teorie.....Anche tu hai le tue, sempre teorie economiche sono.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 dicembre 2012 15.25-----------------------------------------------------------
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            "Normali per alcune teorie economiche, altre teorie dicono che questo sistema ha diversi problemi."non è una teoria...ma una realtà."Anche tu hai le tue, sempre teorie economiche sono."No.....io affermo ciò che avviene e qualche d'uno dice che si tratta solo di congiure. (DIVERSO)
          • krane scrive:
            Re: Missione Monti:
            - Scritto da: libcyborg
            "Normali per alcune teorie economiche, altre
            teorie dicono che questo sistema ha diversi
            problemi."
            non è una teoria...ma una realtà.Mioddio non ci arrivi proprio eh !Guarda che non e' l'unica teoria trasformatasi in realta' e' solo quella che tu stai utilzzando e che viene usata su buona parte del pianeta, ma da qui a dire che sia l'unica possibile come fai tu e' ridicolo.
            "Anche tu hai le tue, sempre teorie economiche
            sono."
            No.....io affermo ciò che avviene e qualche
            d'uno dice che si tratta solo di congiure.
            (DIVERSO)Anche le fonti di iroby affermano cio' che avviene e lo interpretano, non e' affatto diverso. Mai studiato teoria tu ?
          • libcyborg scrive:
            Re: Missione Monti:
            mioddio sei tu che non ci arrivi socio!...ci sono 1000 teorie ma quella applicata non è una teoria ma una pratica contestata dalla teoria di te e iroby!le fonti di i roby affermano il contrario dei fatti...
          • iRoby scrive:
            Re: Missione Monti:
            Le mie teorie affermano, e ci sono applicazioni che dimostrano, che la teoria giusta da applicare è il post-keynesianesimo rappresentato dalla MMT, il Circuitismo, il Chartalismo.La Cina ha annunciato di stare stampando nuove trance di Yuan per aumentare gli stipendi ed accrescere la domanda aggregata.Proprio perché i mercati occidentali sono in crisi sotto i colpi dell'austerità, la Cina sta cercando di creare domanda aggregata interna dando salari maggiori, stampando denaro perché i cinesi si consumino essi stessi ciò che producono.Applicando appunto la Mosler Economics Modern Money Theory:http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=535I paesi dove ci sono le economie più floride come USA, Cina, Giappone, Argentina, e altri paesi a moneta sovrana, sono quelli che applicano le Teorie Monetarie Moderne.Stampano denaro, danno servizi e stato sociale, e salari dignitosi. Proteggono e regolamentano il mondo del lavoro come Svezia, Svizzera, Germania che sono ai primi posti per stabilità degli investimenti secondo il World Economic Forum.Le Teorie Economiche Ortodosse invece sono delle mostruosità! Tra gli ortodossi ci sono pazzi furiosi come Francois Perroux, Frederich Hayek, Milton Fiedman.Questi signori tanto per gradire qualche info erano filo-nazista (Perroux), con tessera del partito fascista (Hayek),Perroux ha inventato l'Europa unita e la moneta unica per riuscire a far realizzare il sogno imperialista delle oligarchie europee.Hayek diceva che ai poveri bisogna comunque garantirgli quel tanto che basta ad impedire che si rivoltino contro i ricchi. Era favorevole a regimi totalitari.ma Milton Friedman è uno dei peggiori...Friedman affermava che una certa percentuale di disoccupati sono necessari, nonostante tutte le conseguenze di infelicità, sofferenza, e suicidi che conseguono dalla disoccupazione. Al solo scopo di scongiurare l'inflazione.Cioè questo considerava male maggiore l'inflazione e non la sofferenza derivante dalla disoccupazione.Quando in realtà l'inflazione è dettata non dall'assenza di disoccupati, ma da un puro calcolo monetario, cioè quando la massa monetaria in circolazione supera i beni di ogni tipo presenti in quella nazione.Friedman in un convegno con degli universitari alla domanda se fosse giusto che un disoccupato dovesse morire perché non aveva i soldi per permettersi l'assicurazione sanitaria rispose che la colpa non è del sistema economico, ma di familiari ed amici di quell'uomo che non lo hanno aiutato! Queste persone sono viscidi individui senza empatia che pur di non mettere in discussione il sistema capitalistico e le sue aberrazioni sono pronti a causare sofferenze immani all'umanità ed accusare noi stessi come cause dei mali di un sistema aberrante!Le teorie monetarie ortodosse sono un crimine contro l'umanità!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 gennaio 2013 17.15-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Missione Monti:
            - Scritto da: libcyborg
            mioddio sei tu che non ci arrivi socio!...ci
            sono 1000 teorie ma quella applicata non è
            una teoria ma una pratica contestata dalla
            teoria di te e iroby!Ma chi sei leguleo ?Non e' che una teoria non si applica alla realta', e' la realta' che viene interpretata attraverso una o piu' teorie.
            le fonti di i roby affermano il contrario dei
            fatti...Le teorie di roby interpretano la realta' come tutte le teorie ! Presente newton la mela ... ???
      • prova123 scrive:
        Re: Missione Monti:
        SI DICE "SCENDERE GIU' DAL PERO" ... NEMMENO I MODI DI DIRE SONO SENSATI (rotfl)
      • prova123 scrive:
        Re: Missione Monti:
        Guarda che l'omino con il cappellino bianco si è schierato dalla parte di Monti perchè non gli ha fatto pagare l'IMU ed è dalla parte delle banche ... lo dico ai cattolici che vanno in chiesa dove i preti anzichè fare il loro mestiere fanno politica.
  • Aniello Caputo scrive:
    ...
    ma che me ne frega a me se gli sorridono i monti
  • Silvio B. scrive:
    ghe pensi mi!!!
    Farò io una nuova agenda digitale!!!
    • libcyborg scrive:
      Re: ghe pensi mi!!!
      Silvio si getta in politica per pararsi nuovamente il XXXX dopo la condanna a 2anni.....questo la dice lunga.
  • Sgabbio scrive:
    Re: Vere motivazioni.
    Però non è che questo aumenterebbe la disoccupazione ?
    • Luke1 scrive:
      Re: Vere motivazioni.
      - Scritto da: Sgabbio
      Però non è che questo aumenterebbe la
      disoccupazione
      ?Certo che aumenta. Anche perché non sono solo i lavori manuali ad essere sotto attacco ma anche i ruoli di concetto (esistono software sempre più sofisticati per automatizzare tutta una serie di attività di ufficio). D'altra parte è un proXXXXX ineluttabilmente legato ai tempi che stiamo vivendo, come l'avvicendarsi tra carrozze e automobili, quindi pensare di fermarlo o rallentarlo non è solo inutile, ma è anche controproducente, infatti l'automazione avanzata permette di incrementare molto l'output produttivo, la qualità e anche la convenienza di merci e servizi.Resta naturalmente questo particolare di non poca importanza a cui accennavi, ossia una progressiva e strutturale carenza di posti di lavoro che si traduce in un diminuito potere d'acquisto da parte della massa dei cittadini, con effetti negativi sui consumi e quindi sull'intero ciclo economico.A chi obiettasse che questa è la tesi della "fallacia luddista" e che in passato la tecnologia ha creato posti di lavoro anziché cancellarli devo purtroppo far presente che da tempo non è più così: il senso di un'automazione sempre più marcata è appunto quello dall'esentare l'uomo da tutta una serie di attività lavorative per dedicarsi ad altro. Per decenni questo "altro" sono state altre attività lavorative, che abbiamo creato specie nel settore dei servizi, ma ormai anche questi ultimi iniziano ad essere aggrediti dall'automazione quindi il lavoro sta semplicemente iniziando a scomparire.Esistono oggi società ad altissima capitalizzazione e a bassissimo impiego di manodopera: Google, Apple e Facebook sono tutte società con un bilancio paragonabile a piccole nazioni ma che impiegano poche migliaia di lavoratori: i tempi delle aziende grandi nel numero di addetti(le vecchie società dell'industria tradizionale) è finito. Risolvere questo enorme problema non è facile ma alcuni studiosi del settore sono concordi nel dire che, tanto per iniziare, dobbiamo: a) smettere di affermare che la disoccupazione è un fenomeno congiunturale e che i posti di lavoro si possano recuperare con una serie di misure di sostegnob) mettere in atto delle misure a sostegno del reddito individuale per non far crollare la domanda internaIndividuare le misure più adatte non è facile perché non ci siamo mai trovati di fronte ad una simile situazione prima di oggi, però è bene dire che in assenza di tali misure l'intera economia rischia un collasso spettacolare di proporzioni difficilmente immaginabili.
      • iRoby scrive:
        Re: Vere motivazioni.
        Si sta aprendo la strada verso la fine del lavoro e la possibilità di creare società basate sulla condivisione delle risorse.Ma non ce la faranno fare.La gente che non troverà impiego perché il suo lavoro lo può fare una macchina o un software automatico, sarà invitata a entrare in un forno in gruppi per essere gasata...Post ironico, ma vedrai che a Bruxelles troveranno la soluzione con una legge che autorizza i suicidi anche di massa, per coloro che non riescono a trovare, o non gli si riesce a dare una collocazione nella società neoclassica che si sta delineando, in cui servirà a malapena il 10% della forza lavoro attuale.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Vere motivazioni.
          - Scritto da: iRoby
          Si sta aprendo la strada verso la fine del lavoro
          e la possibilità di creare società basate sulla
          condivisione delle
          risorse.p2p world
          Ma non ce la faranno fare.Chi ?
          La gente che non troverà impiego perché il suo
          lavoro lo può fare una macchina o un software
          automatico, sarà invitata a entrare in un forno
          in gruppi per essere
          gasata...Da quando in un forno di gasa le persone ? Bruciarle vive non va più di moda ?Ehi! Sai che le persone possono anche fare altro, in un mondo civile se perde un lavoro ? In un mondo che funzione dovrebbe essere cosi.
          Post ironico, ma vedrai che a Bruxelles
          troveranno la soluzione con una legge che
          autorizza i suicidi anche di massa, per coloro
          che non riescono a trovare, o non gli si riesce a
          dare una collocazione nella società neoclassica
          che si sta delineando, in cui servirà a malapena
          il 10% della forza lavoro
          attuale.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Luke1 scrive:
          Re: Vere motivazioni.
          - Scritto da: iRoby
          Si sta aprendo la strada verso la fine del lavoro
          e la possibilità di creare società basate sulla
          condivisione delle
          risorse.

          Ma non ce la faranno fare.

          La gente che non troverà impiego perché il suo
          lavoro lo può fare una macchina o un software
          automatico, sarà invitata a entrare in un forno
          in gruppi per essere
          gasata...

          Post ironico, ma vedrai che a Bruxelles
          troveranno la soluzione con una legge che
          autorizza i suicidi anche di massa, per coloro
          che non riescono a trovare, o non gli si riesce a
          dare una collocazione nella società neoclassica
          che si sta delineando, in cui servirà a malapena
          il 10% della forza lavoro
          attuale.iRoby ti rimando alla risposta che ho dato a Sgabbio perché è pertinente anche al tuo post:http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=634921715893265642&i=3677935&m=3678269#p3678269
      • Sgabbio scrive:
        Re: Vere motivazioni.
        Basta cambiare il modo di vedere le cose secondo me, potrebbe essere una grande opportunità più che una sciagura uno scenario simile.Però devo pure dire che certi lavori d'ufficio non sono sostituibili da un sistema automatizzato per molte ragioni.
        • Luke1 scrive:
          Re: Vere motivazioni.
          - Scritto da: Sgabbio
          Basta cambiare il modo di vedere le cose secondo
          me, potrebbe essere una grande opportunità più
          che una sciagura uno scenario
          simile.Sembra facile, in realtà è tra le cose più difficili del mondo. Obama, un presidente democratico, ha basato la sua campagna elettorale sui posti di lavoro che in futuro la sua amministrazione dovrebbe essere in grado di creare, e naturalmente è in buona compagnia perché tutti i politici del pianeta promettono la stessa cosa. Non è che Obama non abbia i suoi informatori, anzi, è probabilmente tra i pochi che dispone di consiglieri abbastanza aggiornati da sapere esattamente come stanno le cose, ma informarne l'uomo della strada? Mettere in guardia tutta Wall Street? Bisogna avere il coraggio e la sventatezza di dire ai propri elettori che i principi su cui abbiamo fondato le nostre esistenze dall'avvento del capitalismo (e anche prima) non valgono più: oggi non basta più essere preparati, aver studiato, essere flessibili e lavorare duro per assicurarsi un futuro perché semplicemente l'offerta di posti di lavoro è in discesa, e questo trend non si può invertire. Di lavoro ce ne sarà sempre meno e ovviamente i primi ad essere colpiti saranno i meno preparati, i lavoratori di mezza età, i non laureati, ma alla fine la disoccupazione tecnologica investirà anche chi è in possesso di un titolo di studio superiore perché non ci sarà modo di reggere la concorrenza delle macchine nemmeno in campi che per ora sono esclusiva pertinenza del personale più istruito. Mi viene in mente il mestiere del radiologo, percui ora disponiamo di software in grado di interpretare le lastre come i migliori medici, ma anche Watson di IBM, che ora come ora è stato affiancato ai praticandi della Columbia University Medical Center per mostrargli in che modo riesce a risalire dai sintomi alle malattie con un grado di precisione più alto dei medici. Questo solo per citare due esempi, ma oggi sono centinaia i progetti di ricerca nei campi dell'intelligenza artificiale, del riconoscimento visivo (es. autoguida di Google) e della robotica percui questo è solo l'inizio di una rivoluzione che sta per investirci e di cui pochi prefigurano la portata. Per chi è cresciuto sotto il segno dell'etica del lavoro prendere coscienza di ciò che si sta preparando significa automaticamente fine dell'ascensore sociale (che a dir il vero già funziona poco) e una condanna alla povertà. D'altraparte quel 10% del pianeta che detiene il 90% delle risorse mondiali non vede alcuna ragione per rinunciare ai sempre maggiori capitali accumulabili con il surplus produttivo garantito dall'automazione in tutti i campi, nemmeno la possibilità di una crisi sistemica irreversibile li preoccupa, almeno non fino a quando non la vedranno con i propri occhi. Infatti questo sistema non ha più bisogno dei lavoratori di ieri, e domani non avrà bisogno dei lavoratori di oggi, però ha bisogno di consumatori, molti consumatori, e senza di questi è destinato a crollare su se stesso. Occorrono misure per 'spalmare' il lavoro che è rimasto su un numero molto maggiore di persone, ed integrare lo stipendio part-time con supplementi ottenuti dalla tassazione del margine operativo lordo aziendale (quindi, sulla redditività aziendale e non sul lavoro). Questo per iniziare. Sulla distanza non basterà nemmeno questo, ma intanto è una prima mossa.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 dicembre 2012 04.22-----------------------------------------------------------
  • iRoby scrive:
    Re: Vere motivazioni.
    Guarda che la vera ricchezza sono i beni utili e tangibili prodotti dai popoli.Robot, scavatori, macchinari, elettronica, computer, ecc.I paesi emergenti ci stanno facendo un favore producendo tutte queste cose a buon mercato.Non avremmo nessuna crisi se avessimo politici intelligenti e una moneta sovrana, ossia prodotta dallo Stato e immessa a deficit nella nazione.Perché quando produci la tua moneta, puoi comprarti tutti questi beni, ed i fabbricanti in cambio non hanno che un conto di credito presso la tua banca centrale.Nel frattempo con tutti quei macchinari, tu ci produci Ferrari, Ducati, Lamborghini, Prosciutti di Parma, scarpe, borse, vestiti, e quando il mercante estero che ti aveva venduto i robot e i macchinari che hai usato per fabbricare tutte quelle cose, vorrà venire a scambiare qul conto di credito titolato in Lire carta straccia creata dal nulla, la tua nazione avrà prodotto qualcosa di tangibile da dargli in cambio.È così che funziona il commercio.In occidente non c'è nessuna crisi se non quella della saturazione di alcuni settori. Per esempio siamo tappezzati di automobili, e abbiamo tutti TV LCD, il frigo, la scopa elettrica, ecc. Quindi la crisi è quella della saturazione di alcuni mercati.Poco male, basta riconvertire quelle industrie e produrre altre cose. Il capitalismo è maestro nel creare la necessità di succedanei o nuove mode e prodotti.Quindi quella che ti stanno spacciando come crisi è una cosa diversa! È un progetto mostruoso di deindustrializzazione del'Europa che stanno facendo le oligarchie di ricchi industriali e vecchi aristocratici che vogliono ricreare una nuova Cina nel bacino del Mediterraneo ricco di porti e vie di comunicazione, al centro tra USA e area Indocinese.Non c'è mai stata più abbondanza di tutto come in questa epoca. Dove sta la crisi se ci sono così tanti beni da acquistare?La crisi è di denaro, ce n'è poco. Ma se il denaro è qualcosa di fittizio che si può creare all'infinito, per quale motivo gli Stati non ce lo creano e ce lo danno in programmi di piena occupazione così tutti produciamo e scambiamo beni con i cinesi e i paesi emergenti?Se tutti lavoriamo e tutti guadagniamo, tutti spendiamo e scambiamo nei commerci.Ve lo siete mai chiesto perché non ci viene permesso?Eppure di attività ce ne sarebbero da fare in cui mettere al lavoro uomini e mezzi...
    • silvan scrive:
      Re: Vere motivazioni.
      Ci sapremo raccontare come sono andate le cose fra qualche lustro e vedremo chi avrà ragione. La storia ci insegna che al forte aumento della popolazione e sempre meno risorse disponibili si crea una società con pochi ricchi e tanti poveri. Se è questo che si vuole, la via imboccata è quella idonea, che ci porterà a forti conflittualità, altro che lamborghini e prosciutto di Parma.
      • iRoby scrive:
        Re: Vere motivazioni.
        I popoli devono prendere coscienza del ruolo dell'economia e della moneta.Tutto ruota intorno a quello. Capire come funzionano i soldi!Cito una frase si Mathew Forstater economista dell'Università di Kansas City:"Il mondo in cui il pensiero economico dominante "non capisca" come funzioni il sistema monetario, è una specie di follia di massa!"
        • libcyborg scrive:
          Re: Vere motivazioni.
          le tesi di complotto aiutano i popoli a non vedere ed adagiarsi su una sorta di comoda prospettiva anti governo anti politica (anche quando in politica ci può esser qualche cosa di buono) ed alla fine queste teorie finiscono con il depredare la realtà dal nostto "io" e paradossalmente facendo comodo a chi la realtà non viole farcela vedere.
          • iRoby scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            I complotti sono sempre esistiti da quando esistono le civiltà organizzate. Da quello dietro e poi contro Giulio Cesare a Napoleone e il Reich.I complotti non sono necessariamente orditi da uomini né tanto meno da strane idee di alieni rettiliani, satanisti, creature extra dimensionali, e XXXXXXX varie.Spesso il complotto è ideologico. Dove una massa di individui accetta come dogma una teoria mai dimostrata inerente la società o la natura umana.Nel mondo ad oggi si può dire che ci siano 2 complotti molto importanti inerenti 1) il monetarismo, ossia come funzionano i soldi. Ricche oligarchie di industriali, banchieri e proprietari terrieri non voglio perdere il controllo sulla moneta fiat. E hanno fatto di tutto per eclissare le teorie di John Maynard Keynes sostituendole con quelle di Hayek, Perroux ed altri individui a loro consoni, per impedire che i popoli prendano il controllo della moneta dotandosi di un sistema sociale più equo e umano. Ossia che lo Stato produca la sua moneta sovrana e con la tassazione obbligatoria faccia muovere il XXXX dei popoli portandoli ad evolvere in tema di istruzione, sanità, sviluppo scientifico e medico, e quindi democratico. Queste oligarchie odiano e non vogliono le democrazie rappresentative/partecipative.2) La salute umana. Ci viene instillato sia un dogma centrale sulla genetica, nel quale si dice che molte malattie e predisposizioni sono tutte ereditarie. E questo non è mai stato dimostrato. Ed inoltre non si vuole ammettere che l'uomo non è onnivoro e neppure carnivoro, ma fruttariano crudista. A tutto vantaggio dell'industria alimentare e di quella farmaceutica. Che approfittano la prima della meravigliosa adattabilità dell'organismo umano a mangiare anche XXXXX industriale. E la seconda che aspetta milioni di persone al varco della saturazione dell'organismo di cibo marcio e sostanze tossiche per arricchirsi fornendogli cure palliative a tutte le malattie che ne conseguono.Medici come il Dr. Max Gerson che ha scoperto cure semplici e verità scomode su vantaggi di un'alimentazione esclusivamente crudista e fruttariana è stato avvelenato con l'arsenico.[yt]qT2dzC-WlEs[/yt][yt]Mo2tKUwsJwQ[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 dicembre 2012 13.59-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            l'uomo non è onnivoro è non esistono le malattie ereditarie ? HAHAHAHAHAHAH
          • iRoby scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            Eppure è così!Le malattie ereditarie sono pochissime, si contano sulle dita di una mano.(cito il padre dell'Epigenetica il Dr. Bruce H. Lipton, il libro "La mente è più forte dei geni").Ci sono molti scienziati biologi e genetisti che rifiutano il dogma centrale della genetica sull'ereditarietà, proprio perché è appunto un dogma mai dimostrato. E dogma=religione. Loro trattano scienza non religione. Per questo che alcuni di loro hanno fondato una nuova scienza l'Epigenetica.E l'uomo non è onnivoro. È occasionalmente onnivoro, quando in inverno e in certi periodi non può procurarsi il suo cibo principale, la fruta, la verdura e gli ortaggi, può adattarsi a mangiare anche altri animali. Ma non lo può fare a lungo.Ti basta guardare i due documentari che ho postato per capirlo. Sono documentari di inchiesta molto ben fatti.E c'è anche questo che è fatto bene:[yt]xBXzN-EIotg[/yt]Anche il Ministro Veronesi si è convertito a queste idee. Ed ha scritto libri che dicono che i vegani hanno una vita più lunga e più sana.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 dicembre 2012 15.26-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            Cambiamo parare, vedo: Prima dici che le malattie ereditarie non esistono, poi dici che adesso sono poche, ma deciditi.Dire che l'uomo non è onnivoro è una XXXXXXX vegana...
          • iRoby scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: Sgabbio
            Cambiamo parare, vedo: Prima dici che le malattie
            ereditarie non esistono, poi dici che adesso sono
            poche, ma deciditi.Non esistono o che sono meno di 5, non fa molta differenza.
            Dire che l'uomo non è onnivoro è una XXXXXXX
            vegana...E dire che l'uomo è onnivoro è una XXXXXXX di chi è dipendente dal cibo sapido e dalle proteine animali.Uno dei maggiori esperti di nutrizione vegana è a Verona ed è ricercatore della facoltà di nutrizione e obesità all'Università di Verona.Lui dice chiaramente due cose:1) le proteine animali cucinando producono sostante simili agli oppiacei e l'alimentazione industriale fa largo uso di glutammati monosodici, sali e zuccheri che creano notoriamente dipendenza da cibi sapidi;2) le papille gustative di un bambino svezzato a wurstel e patatine o cibi sapidi e grassi animali sono permanentemente deteriorate e non gli permettono di percepire le sfumature di gusto dei vegetali e della frutta, per il resto della vita dell'individuo. Che così snobberà quei cibi in favore degli unici che gli danno soddisfazione al palato.Guardati i documentari che ho postato prima di continuare a replicarmi. Potresti trovare l'illuminazione.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Sgabbio

            Cambiamo parare, vedo: Prima dici che le
            malattie

            ereditarie non esistono, poi dici che adesso
            sono

            poche, ma deciditi.

            Non esistono o che sono meno di 5, non fa molta
            differenza.No, fa molta differenza! Se dici che non esistono è un contro, se dice che sono poco, vuol dire che esistono comunque.Sono due concetti totalmente opposti.

            E dire che l'uomo è onnivoro è una XXXXXXX di chi
            è dipendente dal cibo sapido e dalle proteine
            animali.Milleni di storia dell'umanità dimostrano l'esatto contrario, in passato l'uomo si cibava di varie cose, pure di carne, che ti piaccia o meno è cosi.Dire l'opposto e pensare a XXXXXXX dei fanatici vegani, sono fortunati a fare cosi perchè l'uomo può scegliere cosa mangiare, rispetto ad altre specie animali.
            Uno dei maggiori esperti di nutrizione vegana è a
            Verona ed è ricercatore della facoltà di
            nutrizione e obesità all'Università di
            Verona.Appunto, essendo vegano è veramente fazioso, ok, sei anemico ? NON MANGIARE LA CARNE, MUORI!
            Lui dice chiaramente due cose:
            1) le proteine animali cucinando producono
            sostante simili agli oppiacei e l'alimentazione
            industriale fa largo uso di glutammati
            monosodici, sali e zuccheri che creano
            notoriamente dipendenza da cibi
            sapidi;(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Certo...certo... Manca solo la favola che afferma che esistono solo gli allevamenti iperintensivi ecc ecc...
            2) le papille gustative di un bambino svezzato a
            wurstel e patatine o cibi sapidi e grassi animali
            sono permanentemente deteriorate e non gli
            permettono di percepire le sfumature di gusto dei
            vegetali e della frutta, per il resto della vita
            dell'individuo. Che così snobberà quei cibi in
            favore degli unici che gli danno soddisfazione al
            palato.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Certo, come no, infatti frutta e verdura non vendono più! DANNAZIONE! LA LOBBY DEI FASTFOOD CI DROGHAAAHHHH!11121290821038912Ma perfavore, quante assurdit' vegane.
            Guardati i documentari che ho postato prima di
            continuare a replicarmi. Potresti trovare
            l'illuminazione.Non ho bisogno di vedere i tuoi illuminati video complottisti che spammi di continuo qui.Dopo aver detto che l'uomo non è onnivoro, che le malattie ereditarie non esistono, fatico a credere veramente a quel che posti.
          • iRoby scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: Sgabbio
            No, fa molta differenza! Se dici che non esistono
            è un contro, se dice che sono poco, vuol dire che
            esistono comunque.
            Sono due concetti totalmente opposti.Non sono concetti opposti. Dipende da come valuti la statistica. Che non esistono o che la percentuale è risibile, statisticamente è equivalente.Non a caso gli organi di autorizzazione delle comunicazioni radio cellulari non tengono in considerazione quella percentuale piccolissima di individui radio-patici, ossia persone che sono ultra sensibili alle onde elettromagnetiche dei cellulari e del wifi/wimax/hiperlan ed hanno gravi sofferenze. Sono costretti a vivere con caschi di stagnola o fabbricarsi gabbie di faraday in casa. Molti prima dormivano nelle auto o in container di metallo.
            Milleni di storia dell'umanità dimostrano
            l'esatto contrario, in passato l'uomo si cibava
            di varie cose, pure di carne, che ti piaccia o
            meno è cosi.Millenni di storia dell'umanità invece dimostrano quello che ho scritto. All'antropologo che ha scoperto cosa mangiavano moltissime tribù primitive delle zone temperate hanno dato un'onoreficenza. Mangiavano frutta e verdura fino a 15 volte al giorno.La raffigurazione di uomini primitivi con lance e armi di caccia è falsa e fuorviante. La caccia è pericolosa e dispendiosa a livello energetico. Veniva praticata rarissimamente e solo in alcuni periodi di grave carestia o in territori poveri di vegetali commestibili.Ancora oggi i popoli meno longevi del mondo sono i lapponi e tutti coloro che sono costretti a cibarsi prevalentemente di proteine animali.
            Dire l'opposto e pensare a XXXXXXX dei fanatici
            vegani, sono fortunati a fare cosi perchè l'uomo
            può scegliere cosa mangiare, rispetto ad altre
            specie animali.Non c'è nessun fanatismo nel veganesimo, è uno stile di vite che oltre a rispettare gli animali, regala salute e longevità a chi lo pratica soprattutto nella variante fruttariana crudista.
            Appunto, essendo vegano è veramente fazioso, ok,
            sei anemico ? NON MANGIARE LA CARNE, MUORI! Ho detto che è esperto di nutrizione vegana non ho detto che è vegano. È un ricercatore che nella facoltà di nutrizione studia i vari regimi alimentari, ed è quello che in Italia ha fatto i maggiori studi di confronto tra le varie alimentazioni.E soprattutto è falso che non mangiare carne rende anemici o non apporta proteine. Le proteine vegetali sono di qualità superiore, e i vegetali ne hanno in quantità sufficiente al fabbisogno umano tra 100gr di spinaci e 100g di manzo le proteine degli spinaci sono inferiori di 1 solo grammo rispetto alla carne.L'alimentazione vegana è assolutamente compatibile con una vita sana ed è completa quando comprende anche cereali e legumi, germogli, frutta secca e semi oleosi di vario tipo.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Certo...certo... Manca solo la favola che afferma
            che esistono solo gli allevamenti iperintensivi
            ecc ecc...Gli allevamenti intensivi sono la maggior parte. La carne di animali allevati con metodi più naturali è ormai rara e la più costosa.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Certo, come no, infatti frutta e verdura non
            vendono più! DANNAZIONE! LA LOBBY DEI FASTFOOD CI
            DROGHAAAHHHH!11121290821038912Frutta e verdura dovrebbero essere l'alimento principale. Ma aumenta continuamente la quantità di carne e altri alimenti di origine animale, quando per non creare problemi all'organismo dovrebbe essere tenuta a meno del 10%.
            Non ho bisogno di vedere i tuoi illuminati video
            complottisti che spammi di continuo qui.
            Dopo aver detto che l'uomo non è onnivoro, che le
            malattie ereditarie non esistono, fatico a
            credere veramente a quel che posti.Cosa centrano i complotti, il Dr. Max Gerson era un medico ed ha tutte le cartelle cliniche pubbliche. Il suo metodo è usato in alcuni ospedali pubblici giapponesi, ha aperto una clinica che usa il suo metodo anche in Portogallo, in Jugoslavia, e il Principe Carlo ha dichiarato ufficialmente che la famiglia reale inglese e lui stesso utilizzano il metodo Gerson per curarsi.Il Dr. Cousens è un medico ed ha una clinica ufficiale, l'unico al mondo che ha 6 casi di diabete di tipo 1 guariti, che l'associazione americana del diabete si rifiuta di riconoscergli, e preferiscono identificarli in miracoli o errate diagnosi pur di non riconoscerli.Il Dr. Bruce H. Lipton è biologo cellulare alla Stanford con centinaia di pubblicazioni su genetica e biologia cellulare.L'ottusità di molte persone vi condannerà ad essere vittime della vostra stessa ignoranza ed ignavia mentale, anche solo a voler prendere in considerazione la possibilità che esistano versioni alternative alle XXXXXXX che vi vengono propinate per meri scopi di lucro e di guadagno da parte di chi vende cibo morto o medicine inutili, o schiavitù e dipendenza di ogni tipo...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 dicembre 2012 13.45-----------------------------------------------------------
          • 444 scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: iRoby
            Eppure è così!
            Le malattie ereditarie sono pochissime, si
            contano sulle dita di una
            mano.Quoto solo questo per enunciare un teorema: "Data una discussione su punto informatico su qualsiasi argomento in cui interviene iRoby esiste almeno un post in cui egli enuncia con assoluta certezza ca##ate megagalattiche ".È "almeno uno" perché almeno uno è il tuo intervento.Mi viene da ridere, e anche un po' da piangere. Secondo te mi sarei potuto risparmiare anni e anni di studio evitando di studiare tutte le malattie ereditarie, che tanto non esistono o sono meno di cinque. Per non parlare del fatto che potevo evitare di studiare metà programma dell'esame di pediatria. A saperlo prima caspita... ma meno male che ci sei tu che ti leggi tutti i libri di questi scienziati.
          • 444 scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: iRoby
            Allora come sempre voi a sputare sentenze ed io a
            postare la migliore bibliografia a sostegno delle
            mie
            tesi.
            http://en.wikipedia.org/wiki/Richard_G._Wilkinson
            http://www.huffingtonpost.com/james-gilligan
            http://en.wikipedia.org/wiki/Robert_Sapolsky
            http://drgabormate.com/
            http://it.wikipedia.org/wiki/Bruce_LiptonScusa, mi sono perso. All'inizio dici "migliore bibliografia", ma tutti i link che ho trovato nella tua argomentazione sono wikipedia, huffingtonpost e persino un video su Youtube. Te li sei persi nella digitazione i link a pubmed o questa è davvero la tua MIGLIORE bibliografia?Inoltre, vuoi provare a dirlo ad un nano acondroplastico che non è nano davvero, è solo la società che glielo fa credere. O ad un bambino con fibrosi cistica che lui no, non è malato, gli fanno credere di esserlo. Un emofiliaco? Uno con morbo di Cooley? Un bambino con morbo di Down con traslocazione robertsoniana? Uno con la fenilchetonuria?Così, senza pensarci troppo ti ho detto sei malattie ereditarie e, a meno che tu non sia esadattile sono più delle dita di una mano. E ce ne sono altre, molte, troppe.
          • iRoby scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            Come ho scritto le malattie ereditarie elencate da queste persone come realmente ereditarie sono pochissime e quelle che hai elencato sono alcune.Il diabete per esempio non è ereditario se ce l'hanno i genitori, ma si eredita con lo stile di vita e le abitudini alimentari tramandate in famiglia.I link che ho postato sono le biografie alle persone che affermano e studiano queste cose. Le loro pubblicazioni scientifiche le sai trovare dato che i canali li conosci.Come ti ho scritto quando vorrai confutare ciò che ho riportato che è ciò che affermano quei professori nei loro libri, mi dai il tuo nome, la tua email, gli scriviamo e gli diciamo che sono bugiardi...
          • iRoby scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            Cominciamo dal congresso di Vienna del 2008?La prima parte è incentrata su tutta la spiegazione scientifica proveniente dai test di laboratorio e le ricerche fatte alle Stanford.[yt]kAKxeHR5274[/yt]
          • 444 scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: iRoby
            Cominciamo dal congresso di Vienna del 2008?Un altro video su youtube? No, ti prego, no. Ti ho chiesto link a pubblicazioni scientifiche, anzi non te lo ho chiesto io, sei tu che hai annunciato "la migliore bibliografia" a sostegno delle tue tesi e ora sono curioso. Dove è la migliore bibliografia? Sai cosa è? Sai mostrarmela? Dimostra le cose che hai detto?Io attendo (s)fiducioso.
          • krane scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: 444
            - Scritto da: iRoby

            Cominciamo dal congresso di Vienna del 2008?

            Un altro video su youtube? No, ti prego, no.
            Ti ho chiesto link a pubblicazioni scientifiche,
            anzi non te lo ho chiesto io, sei tu che hai
            annunciato "la migliore bibliografia" a sostegno
            delle tue tesi e ora sono curioso. Dove è la
            migliore bibliografia? Sai cosa è? Sai
            mostrarmela? Dimostra le cose che hai
            detto?
            Io attendo (s)fiducioso."La biologia delle Credenze". Pieno di citazioni e riferimenti di altri scienziati che conducono, in tale campo, ricerche all'avanguardia.
          • 444 scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: 444

            - Scritto da: iRoby


            Cominciamo dal congresso di Vienna del
            2008?



            Un altro video su youtube? No, ti prego, no.

            Ti ho chiesto link a pubblicazioni
            scientifiche,

            anzi non te lo ho chiesto io, sei tu che hai

            annunciato "la migliore bibliografia" a
            sostegno

            delle tue tesi e ora sono curioso. Dove è la

            migliore bibliografia? Sai cosa è? Sai

            mostrarmela? Dimostra le cose che hai

            detto?

            Io attendo (s)fiducioso.

            "La biologia delle Credenze". Pieno di citazioni
            e riferimenti di altri scienziati che conducono,
            in tale campo, ricerche
            all'avanguardia.Attendo i link a pubmed per le cose che ha detto, che un bambino maltrattato modifica il DNA del suo cervello e balle varie. Ma mi devo leggere un libro per conoscere questi maledetti studi? Voi che avete letto il libro, linkatemeli.
          • 444 scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: krane
            "La biologia delle Credenze". Pieno di citazioni
            e riferimenti di altri scienziati che conducono,
            in tale campo, ricerche
            all'avanguardia.Se è pieno di citazioni a ricerche all'avanguardia, è così difficile linkarmi uno di questi studi? In particolare quelli che dimostrano che un bambino maltrattato modifica il DNA del suo cervello, ad esempio o che le malattie ereditarie sono pochissime.Non deve essere così difficile, vi do una mano, guardate la bibliografia del libro e cercate.
          • iRoby scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            Cioè si è presentato come un medico curioso di conoscere queste cose e mi chiede di procurargli tutti gli articoli scientifici di settore. Ma che medico è se non poi non sa neppure trovarli agilmente.Io non sono un medico. Sono un ingegnere che studia anche psicologia e neuroscienze. I libri e le letture a cui ho accesso sono quelle alla portata di chi non è prettamente medico.Per cui anche io mi posso limitare a citargli i libri e documentari che poi si possono usare come base per approfondire.In quel video già si parla di colture cellulari e dettagli delle neuroscienze, la parte di imprintig nei primi 6 anni di vita dell'individuo, e le credenze che lavorano poi a livello inconscio.Posso aprire i libri e gli cito la bibliografia in appendice.
          • 444 scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: iRoby
            Cioè si è presentato come un medico curioso di
            conoscere queste cose e mi chiede di procurargli
            tutti gli articoli scientifici di settore. Ma che
            medico è se non poi non sa neppure trovarli
            agilmente.Non mi sono presentato come un medico curioso, mi sono presentato come uno che ha studiato la materia (sì, un medico, ma non sarebbe diverso se fossi stato biologo) che ti ha detto che stavi dicendo cose insensate. Un medico trova fonti per le cose utili, non per le stravaganze. Tanto per dirti, se viene un informatore scientifico e mi parla di un farmaco nuovo che fa cose stravaganti, diverse da come le ho studiate, se non mi presenta gli studi io neanche lo ascolto. E meno male, altrimenti starei fisso a fare ricerche di pubblicazioni su pubmed e non avrei tempo per, sai, fare il mio lavoro. Ma tu me le puoi passare, se ne sei capace.
            Io non sono un medico. Sono un ingegnere che
            studia anche psicologia e neuroscienze. I libri e
            le letture a cui ho acXXXXX sono quelle alla
            portata di chi non è prettamente
            medico.Studi all'università? O per te studiare significa leggerti qualche libro? Perché altrimenti io studio fisica e storia, sai ho letto qualche libro.
            Per cui anche io mi posso limitare a citargli i
            libri e documentari che poi si possono usare come
            base per
            approfondire.Voglio qualche riferimento per le cose che hai detto. Hai sostenuto che un bambino maltrattato modifica il DNA del proprio cervello. È possibile sapere da dove hai attinto l'informazione e gli eventuali studi? O te lo sei inventato? L'avrai pur letto da qualche parte. E non puoi rispondermi "In questo libro", sei tu che hai sostenuto qualcosa, tu devi argomentare.
            In quel video già si parla di colture cellulari e
            dettagli delle neuroscienze, la parte di
            imprintig nei primi 6 anni di vita
            dell'individuo, e le credenze che lavorano poi a
            livello
            inconscio.I video li lascio guardare ai vari Giacobbo. Io non mi baso su un video, non mi serve.
            Posso aprire i libri e gli cito la bibliografia
            in
            appendice.Sarebbe un inizio. Magari guarda la parte che sostiene le cose che hai detto. Tutte, o almeno le più strampalate. Poi si comincia a ragionare.
          • krane scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: 444
            - Scritto da: iRoby

            Cioè si è presentato come un medico

            curioso di conoscere queste cose e mi

            chiede di procurargli tutti gli articoli

            scientifici di settore.
            Ma che medico è se non poi non sa neppure
            trovarli agilmente.
            Non mi sono presentato come un medico curioso, mi
            sono presentato come uno che ha studiato la
            materia (sì, un medico, ma non sarebbe diverso se
            fossi stato biologo) che ti ha detto che stavi
            dicendo cose insensate. Un medico trova fonti per
            le cose utili, non per le stravaganze. Tanto per
            dirti, se viene un informatore scientifico e mi
            parla di un farmaco nuovo che fa cose
            stravaganti, diverse da come le ho studiate, se
            non mi presenta gli studi io neanche lo ascolto.1) qui nessuno e' informatore scientifico2) piu' che darti i riferimenti di un libro sul quale trovare le fonti non so che dirti.
            I video li lascio guardare ai vari Giacobbo. Io
            non mi baso su un video, non mi serve.

            Posso aprire i libri e gli cito la

            bibliografia in appendice.
            Sarebbe un inizio. Magari guarda la parte che
            sostiene le cose che hai detto. Tutte, o
            almeno le più strampalate. Poi si comincia a
            ragionare.L'ho fatto io di fornirti un libro con amplia bibliografia, mi sembra che non tu non l'abbia considerato.
          • 444 scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: krane
            1) qui nessuno e' informatore scientificoEra un modo per spiegare come funziona la ricerca, ma non tutti possono capire non preoccuparti.

            2) piu' che darti i riferimenti di un libro sul
            quale trovare le fonti non so che
            dirti.Tipo darmi le fonti, no, scusa, mi rendo conto che è una impresa difficile. Caspita siete voi ad avere il libro, usatelo.
            L'ho fatto io di fornirti un libro con amplia
            bibliografia, mi sembra che non tu non l'abbia
            considerato.Perfetto. Dato che ritieni sia accettabile un simile comportamento, io ti dico che sono sciocchezze e cito un libro di neurologia dove dice esattamente che sono sciocchezze: Adams e Victor - Principi di Neurologia. Dice anche che gli asini volano e i gatti abbaiano, ma c'è un ottima bibliografia, sono sicuro che saprai trovare tutto, buona fortiuna.
          • aphex twin scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            Ma questi post li hai giá bell'e pronti o hai cosí tanto tempo libero durante la giornata ?Ora capisco il tuo odio per Monti , lui vuole darti un posto di lavoro :)
  • eheheh scrive:
    Bla bal e ancora bla
    si deve fare qui si deve fare là ma poi quado sei al governo poi non fai
  • pimpigi scrive:
    valutazione
    io credo che x prima cosa si dovrebbe iniziare a mettere un limite massimo agli stipendi ed alle pensioni dei politici e non . non si possono superare i 5000 euro mensili!!!!!!!!!!!!!!poi si va avanti con tutte le altre cose.
    • Leguleio scrive:
      Re: valutazione
      - Scritto da: pimpigi
      io credo che x prima cosa si dovrebbe iniziare a
      mettere un limite massimo agli stipendi ed alle
      pensioni dei politici e non . non si possono
      superare i 5000 euro mensili!!!!!!!!!!!!!!poi si
      va avanti con tutte le altre
      cose.Lo credono in molti, ma le leggi sulla materia le scrive il parlamento, cioè le stesse 945 persone che quelle indennità percepiscono. Il gatto che si morde la coda.La questione è anche complicata da come è strutturata la legge attuale, perché ogni variazione dell'indennità è legata a una variazione degli stipendi dei giudici (un parlamentare percepisce quanto il primo presidente della Corte di cassazione, il giudice di grado più alto). Se per assurdo un giorno venisse tagliata la paga dei parlamentari, verrebbe tagliata in egual misura quella dei giudici. Immagina tu le reazioni.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: valutazione
        contenuto non disponibile
        • Leguleio scrive:
          Re: valutazione
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Leguleio

          Se per assurdo un giorno

          venisse tagliata la paga dei parlamentari,

          verrebbe tagliata in egual misura quella dei

          giudici. Immagina tu le

          reazioni.

          Eccerto le leggi le ha scritte Dio sulla pietra e
          sono immutabili,
          vero?Ma no, che non lo sono. Bisogna rimanere coi piedi per terra, però. Sganciare la retribuzione dei parlamentari da quella dei giudici, rimettendo mano a una legge (la 1261 del 31 ottobre 1965) che finora ha resistito per 48 anni a ogni attacco, non è per nulla facile. Costantemente nei miei interventi invito a non invocare soluzioni semplici per problemi complessi; per tutto, non solo per le indennità dei parlamentari.
          • Sgabbio scrive:
            Re: valutazione
            Cosa centrano i giudici poi ?
          • Leguleio scrive:
            Re: valutazione
            - Scritto da: Sgabbio
            Cosa centrano i giudici poi ?C'entrano, con l'apostrofo. L'ho spiegato qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3677935&m=3678055#p3678055Rileggi.
          • Sgabbio scrive:
            Re: valutazione
            la violazione della policy.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: valutazione
            contenuto non disponibile
          • Leguleio scrive:
            Re: valutazione
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: unaDuraLezione


            Ma no, che non lo sono. Bisogna rimanere coi

            piedi per terra, però. Sganciare la
            retribuzione

            dei parlamentari da quella dei giudici,

            rimettendo mano a una legge (la 1261 del 31

            ottobre 1965) che finora ha resistito per 48
            anni

            a ogni attacco, non è per nulla facile.

            basta volere.E io per inciso sono assolutamente convinto che nessuno lo voglia. Compresi quelli che si stracciano le vesti e urlano che i parlamentari guadagnano troppo. In cuor loro, se ne avessero le capacità, entrerebbero in parlamento di corsa, e farebbero peggio di quanto fanno i parlamentari attuali. :-)Ma questa è un'altra storia.

            Costantemente nei miei interventi invito a
            non

            invocare soluzioni semplici per problemi

            complessi;

            una leggina che dice 'se A allora B' non è
            complessa. Se si vuole cambiare e sta fra i piedi
            si cambia anche quella
            leggina.Ripeto, tu la fai facile, troppo facile.Agganciare la retribuzione dei parlamentari a quella dei giudici è stata una mossa furba, nel 1965, perché ogni aumento, ripensamento, modifica o ritocco a quelle somme si ripercuote automaticamente sul trattamento economico della magistratura, che in Italia è uno dei tre poteri, cioè il potere giudiziario. Insomma, non proprio dei signor nessuno.Si può ovviamente distinguere le due retribuzioni approvando due nuove leggi distinte, ma preparati alle barricate delle toghe per mesi o anni: "ci vogliono impedire di lavorare serenamente", "ci umiliano nella nostra professionalità", "siamo l'ultima ruota del carro", "rischiamo la vita per un tozzo di pane" saranno gli slogan più pacati che sentirai durante la discussione di un simile provvedimento. Conosco i miei polli, non parlo perché ho la sfera di cristallo.
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: valutazione
            - Scritto da: Leguleio
            Si può ovviamente distinguere le due retribuzioni
            approvando due nuove leggi distinte, ma preparati
            alle barricate delle toghe per mesi o anni: "ci
            vogliono impedire di lavorare serenamente", "ci
            umiliano nella nostra professionalità", "siamo
            l'ultima ruota del carro", "rischiamo la vita per
            un tozzo di pane" saranno gli slogan più pacati
            che sentirai durante la discussione di un simile
            provvedimento. Conosco i miei polli, non parlo
            perché ho la sfera di
            cristallo.Tranquillo, i polli li conosciamo bene un pò tutti...
    • mnovait scrive:
      Re: valutazione
      errato post-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 dicembre 2012 14.36-----------------------------------------------------------
  • libcyborg scrive:
    Re: Vere motivazioni.
    Direi che riguardo al primo punto..e' proprio sulla questione competitivita' globale che si ispira il life motive dellUE. Sul secondo. ..preferiri dire che gli immigrati consentono maggiore continuita' favorendo competitivita in molti settori lavorativi..e altrettanta continuita' sul fattore nascite..e cio' produce opportunita' per l'intera comunita' .
    • silvan scrive:
      Re: Vere motivazioni.
      Di popolazione al mondo ne esiste anche troppa: sette miliardi. Infine vedremo come la penserai se tu dovessi perdere il lavoro, ammesso che tu lo abbia già.
      • libcyborg scrive:
        Re: Vere motivazioni.
        ME LA SONO VISTA BRUTTA SUL LAVORO SONO ANDATO IN CASSA PER 3 MESI E NON HO PRESO UNO STIPENDIO PER 4
      • iRoby scrive:
        Re: Vere motivazioni.
        Si ma la questione della crescita demografica è molto interessante.Io facevo l'esempio del Texas che potrebbe ospitare tutta la popolazione mondiale.E ci avanzerebbe pure spazio!Il Texas si estende per 1.007.000kmqLa città di New Your si estende per 780kmq e ci vivono 9 milioni di abitanti.Dividendo 1.007.000/780 si possono costruire 1.291 città come New York dando abitazione e servizi a 9x1.291 milioni di abitanti... Ossia 11,6 miliardi di abitanti. Siamo 7 miliardi, XXXXX ci avanza spazio per altri 4,6 miliardi di abitanti. Nell'estensione di un solo stato americano!
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Vere motivazioni.
          - Scritto da: iRoby
          Si ma la questione della crescita demografica è
          molto
          interessante.

          Io facevo l'esempio del Texas che potrebbe
          ospitare tutta la popolazione
          mondiale.
          E ci avanzerebbe pure spazio!

          Il Texas si estende per 1.007.000kmq
          La città di New Your si estende per 780kmq e ci
          vivono 9 milioni di
          abitanti.

          Dividendo 1.007.000/780 si possono costruire
          1.291 città come New York dando abitazione e
          servizi a 9x1.291 milioni di abitanti... Ossia
          11,6 miliardi di abitanti. Siamo 7 miliardi,
          XXXXX ci avanza spazio per altri 4,6 miliardi di
          abitanti. Nell'estensione di un solo stato
          americano!Concentrare in uno spazio come il Texas l'intera popolazione mondiale, secondo te sarebbe sano?
          • iRoby scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            No ma è un esempio, vuole dimostrare che le paure di sovraffollamento geografico sono insensate, ossia non è un problema di spazio sul pianeta.È un problema politico, ed economico, e di stile di vita. Ossia non siamo troppi perché il pianeta è piccolo e non ci entriamo.Siamo troppi perché alcuni individui hanno calcolato che se non vogliono modificare i propri stili di vita spreconi e inutili dovranno ridurre la popolazione del pianeta.
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            - Scritto da: iRoby
            No ma è un esempio, vuole dimostrare che le paure
            di sovraffollamento geografico sono insensate,
            ossia non è un problema di spazio sul
            pianeta.

            È un problema politico, ed economico, e di
            stile di vita. Ossia non siamo troppi perché il
            pianeta è piccolo e non ci
            entriamo.

            Siamo troppi perché alcuni individui hanno
            calcolato che se non vogliono modificare i propri
            stili di vita spreconi e inutili dovranno ridurre
            la popolazione del
            pianeta.E mantenerla costante non sarebbe un traguardo desiderabile (che so, al massimo 5 miliardi di individui)? Non so, io non ci vedo grandi vantaggi da un'espansione demografica incontrollata!
          • iRoby scrive:
            Re: Vere motivazioni.
            E cosa ti dice che sarebbe incontrollata?Tu hai visto in natura sistemi che non hanno trovato equilibrio prima che venissero modificati artificialmente dall'esterno?Il paradosso è la società dei consumi che va cambiata con la società basata sulle risorse.Le uniche cose che possono crescere all'infinito nell'uomo sono solo coscienza e conoscenza.Il capitalismo dei consumi è un'aberrazione!
      • libcyborg scrive:
        Re: Vere motivazioni.
        scusa ma mi pare che siano asiatici e africani a creare maggiori nascite...(AL DI LA DI RAZZISMI E QUANT'ALTRO)
      • Silvan scrive:
        Re: Vere motivazioni.
        Caro iRoby cerca di guardare la realtà e non il libro dei sogni, siamo sette miliardi, non uno di meno, ma forse qualche milione di più. Le risorse non dureranno a lungo. Il contenimento del numero della popolazione si ottiene, non con lo sterminio delle persone, come platealmente tu vuoi accusare, bensì con il controllo delle nascite, altrimenti ci penserà la Natura stessa a farlo e ti assicuro lo farà in modo molto crudele.
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Vere motivazioni.
          - Scritto da: Silvan
          Caro iRoby cerca di guardare la realtà e non il
          libro dei sogni, siamo sette miliardi, non uno di
          meno, ma forse qualche milione di più. Le risorse
          non dureranno a lungo. Il contenimento del numero
          della popolazione si ottiene, non con lo
          sterminio delle persone, come platealmente tu
          vuoi accusare, bensì con il controllo delle
          nascite, altrimenti ci penserà la Natura stessa a
          farlo e ti assicuro lo farà in modo molto
          crudele.Magari potrebbe arrivare un super-predatore...
        • iRoby scrive:
          Re: Vere motivazioni.
          La quasi totalità delle donne dei paesi poveri fanno molti figli proprio per la scarsa prospettiva di vita di queste popolazioni, con molti figli si ha la certezza statistica che alcuni sopravviveranno.In natura ci sono molti esempi di creature che generano molta prole che però muore in maggior numero in tempi brevissimi, molti granchietti o tartarughe per esempio non fanno in tempo a raggiungere il mare, dalle spiagge in cui si schiudono le loro uova.Solo che nelle società moderne, esiste l'emigrazione, per cui figli che sarebbero altrimenti condannati a morire se raggiungono l'età adulta e ad emigrare in paesi ricchi riescono a raggiungere condizioni di salute migliori, aumentando la popolazione mondiale.Nel momento in cui si portano prospettive di vita sufficienti anche nei paesi poveri il fenomeno demografico si dovrebbe stabilizzare automaticamente.Cultura e condizioni di vita umane e moderne, faranno usare contraccettivi, o eviteranno anche l'eccessiva prolificità, dato che non c'è più il problema della sopravvivenza. Non è un problema genetico o medico, ma solo culturale e sociale.
  • libcyborg scrive:
    CONCRETE TO BE DESCOVERED
    Sostanza..meno propaganda è quella che Monti sarebbe in grado probabilmente di offrire al popolo.se pur poco ...se i politici si mettessero in testa di realizzarlo, saremmo già a cavallo. Monti poi chiarirebbe strada facendo le sue intenzioni cercando di realizzarle concretamente un gradino alla volta e facendolo sulla base dello standard imposto da leggi comunitarie ....a convincermi che potrebbe cambiare qualche cosa pure in campo tecnologico non è per ora la modalità con cui viene spiegato nel dettaglio il procedimento per far ciò che avvenga ...ma è il solo fatto che se ne prenderebbe la responsabilità una persona pragmatica e seria ...e non l'ennesimo populista improvvisato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 dicembre 2012 14.41-----------------------------------------------------------
    • iRoby scrive:
      Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
      Monti non è niente di più che un cameriere delle oligarchie di potere europee che lo hanno piazzato lì.È un professorino ignorante con 4 pubblicazioni in croce scritte da assistenti, che ha il solo scopo di attuare un'agenda europea di deindustrializzazione dell'Italia. Per eliminare un concorrente della Francia e della Germania in molti settori manifatturieri e regalargli un esercito di disoccupati da sfruttare a 500 al mese.Nel suo periodo di legislatura Monti ha fatto depredare questo paese di altri 80 miliardi di Euro, quando nel periodo 2001-2008 se ne erano andati "solo" al ritmo di 55 miliardi l'anno.Chi spera ancora che quell'individuo farà gli interessi di questo paese, è meglio che se lo scordi!Basta leggere tutte le statistiche di OCSE, Banca d'Italia e vari enti su PIL, debito pubblico, numero di disoccupati, ed avere un minimo di background in economia e macroeconomia per capire queste cose.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 dicembre 2012 15.37-----------------------------------------------------------
      • marisa scrive:
        Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
        mi sa che l'ignorante sei tu.Meglio monti persona per bene che un bugiardo che ci ha fatto sprofondare!
        • prova123 scrive:
          Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
          Monti è il burattino/burattinaio piazzato lì dalle banche. Ora che le ha sistemate ed avrebbe dovuto iniziare a fare sul serio ha dato le dimissioni. Sempre meglio di puttanieri o ignavi (per par condicio), ma sempre molto negativo.Comunque buon Natale e Buon 2013 a tutti, con l'augurio che ci sia qualcuno nuovo che prima delle votazioni di febbraio elimini realmente ed in qualsiasi modo i vitalizi. Sarebbe solo il primo passo, chiunque lo farà prima di allora avrà il mio voto ed il mio completo appoggio morale. Buon Natale e Buon 2013 PI.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Il problema per l'unione europea sta proprio nelle logiche demagoghe che spesso le nazioni promuovono per far fronte ai propri interessi cercando di impedire al progetto europeo di crescere opportunamente dato che esso mette in luce le problematiche nazionali che i partiti nazionali, per l'appunto, tendono a nascondere sotto il tappeto.Le banche? Non è questione di salvare banche ..ma di far confluire danaro la dove il danaro possa eesr identificato contribuendo a dare un imput alla lotta all'evasione...dato l'alto tasso di evasione di cui l'Italia dispone...e si sà l'evasione aiuta a far accrescere il debito publico ..debito che i nostri precedenti politici non hanno saputo gestire opportunamente (usando un eufemismo).
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Il problema per l'unione europea sta proprio nelle logiche demagoghe che spesso le nazioni promuovono per far fronte ai propri interessi cercando di impedire al progetto europeo di crescere opportunamente dato che esso mette in luce le problematiche nazionali che i partiti nazionali, per l'appunto, tendono a nascondere sotto il tappeto.Le banche? Non è questione di salvare banche ..ma di far confluire danaro la dove il danaro possa esser identificato contribuendo a dare un imput alla lotta all'evasione...dato l'alto tasso di evasione di cui l'Italia dispone...e si sà l'evasione aiuta a far accrescere il debito pubblico ..un debito che i nostri precedenti politici non hanno saputo gestire opportunamente (usando un eufemismo).
          • Anonimo scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED

            l'evasione aiuta a far accrescere il debito
            pubblicoInfatti non è cosi, ma basta che tu ci credi.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            l'evasione alimenta il debito perchè con l'evasione lo stato incassa meno e se lo stato, oltre a specare le risorse con cattive gestioni di servizi...non incassa almeno quanto spende... diviene "vittima" di un buco sempre meno sanabile col tempo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 dicembre 2012 21.35-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Falso. Con moneta non sovrana la tassazione serve a restituire gli interessi fraudolenti su un debito che non ci sarebbe se la moneta fosse sovrana.La tassazione serve per impoverire i cittadini e restituire gli interessi ai mercati finanziari.I cittadini quindi sono costretti a dar fondo ai risparmi.L'evasione invece permette ai borghesi e imprenditori di mantenere in piedi le proprie aziende e il tenore di vita costituito e creare domanda aggregata nelle economie locali in cui quegli evasori vivono, di fatto rallentando l'impoverimento del paese.Gli interessi sulla massa monetaria (gli Euro) presi in prestito, sono definiti dallo SPREAD che è un indice che definisce la solvenza di un paese, cioè quanto è a rischio.Lo Spread lo definiscono agenzie di Rating come Moody's, Standard & Poors ecc. Notevole come tra i dirigenti di Moody's ci siano ex dirigenti di Bank of France. Quindi lo SPREAD per gli Stati lo definiscono agenzie che hanno tra i maggiori azionisti e come dirigenti persone che erano nelle medesime banche che devono andare a prestare i denari agli Stati valutati da quelle agenzie...È anche falso che dalle tasse provengono i denari per pagare i servizi. Non è mai stato così, perché gli introiti da tassazione sono irregolari e non ci si può fare pieno affidamento.I servizi vengono pagati con nuovi trance di massa monetaria chiesta ai mercati finanziari periodicamente.Se invece la moneta è sovrana i servizi si pagano creando denaro. E le tasse servono per distruggere denaro e livellare il valore della moneta e l'inflazione.Ma quante bugie vi hanno messo in testa le televisioni e i giornali?
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            sei un'po confuso...credo che persino Robin Hood troverebbe le tue teorie piuttosto inattendibili.
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Le mie teorie sono quelle del Levy Intitute e della Università di Kansas City - Missouri.Degli economisti della Modern Money Theory e del Circuitismo.Io faccio parte degli attivisti politici per l'area del Veneto, della Mosler Economics e della Modern Money Theory.Tutto ciò che scrivo proviene dagli studi di macro economia che ho fatto da solo e con il mio gruppo, e dai Summit di Rimini e Venezia in cui erano presenti come relatori i seguenti professori ed economisti:Worren Mosler:http://it.wikipedia.org/wiki/Warren_MoslerMathew Forstater:http://www.levyinstitute.org/scholars/?auth=92Stephanie Kelton:http://curb.kansas.gov/bio_kelton.htmMichael Hudson:http://en.wikipedia.org/wiki/Michael_Hudson_(economist)Alain Parguez:http://cas.umkc.edu/econ/economics/News/PARGUEZ.htmlWilliam Black:http://en.wikipedia.org/wiki/William_K._BlackMarshall Auerback:http://www.economonitor.com/blog/author/mauerback/Su Youtube trovi tutti i video dei Summit di Rimini e di Venezia.http://www.youtube.com/results?search_query=summit+mmt&oq=summit+mmt&gs_l=youtube.3..0l10.1094.2273.0.2395.10.9.0.1.1.1.154.883.5j4.9.0...0.0...1ac.1.N_cw4czvziILe tue teorie da dove provengono invece?
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            le mie vengono dal resto degli economisti eccetto quelli in cui credi te.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 dicembre 2012 21.16-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Quelli in cui credo io sono anche quelli che hanno tirato fuori da un crack clamoroso in 10 anni l'Argentina. Warren Mosler e Mathew Forstater in particolare con l'istituzione dei piani di piena occupazione.William Black e Michael Hudson faranno parte della commissione che nei prossimi anni faranno una revisione dello statuto della FED americana.William Black negli anni passati ha fatto inquisire e arrestare numerosi banchieri americani.Tra i tuoi ci sta per caso Oscar Giannino?Quello che viene smentito in economia perfino da qualche giornalista di inchiesta?http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=418-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 dicembre 2012 21.54-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: libcyborg
            evasione di cui l'Italia dispone...e si sà
            l'evasione aiuta a far accrescere il debito
            pubblico ..un debito che i nostri precedenti
            politici non hanno saputo gestire opportunamente
            (usando un eufemismo).Falso su tutti i punti.Primo i politici che negli anni '80 rubavano quanto oggi non hanno impedito all'Italia di diventare 4a al mondo per risparmio dei suoi abitanti, e tra i primi 8 più industrializzati al mondo davanti a Francia e Germania.Per quanto quel manipolo di bestie odierne possa rubare, è sempre una frazioncina di quanto è stato depredato dai mercati finanziari con i suoi strumenti fraudolenti, e dall'Euro preso in prestito e restituito al 7% annuo di interessi.Falso che con il sistema Euro l'evasione fiscale aumenta il debito pubblico.Anzi è vero il contrario, l'evasione fiscale rallenta l'impoverimento del paese.Poiché il denaro evaso se speso dagli evasori per mantenere le proprie aziende ed il tenore di vita, crea la cosiddetta domanda aggregata, ossia muove le economie locali della zona in cui vivono gli evasori. Rallentando l'impoverimento di quelle aree.Ed aggiungo, che l'unico progetto europeo che si sta attuando è quello dei fan di Hitler, e del nazismo. Un'Europa totalmente colonizzata da rentiers franco-tedeschi che eliminano concorrenti industriali ed economici e sfruttano milioni di disperati con stipendi da cinesi, guardando 20-30 anni avanti agli affari che con questo esercito di disperati potranno andare a fare nelle economie emergenti i BRICS.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 dicembre 2012 20.12-----------------------------------------------------------
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            L'italia è diventata forte producendo e cavalcando giustamente l'onda del boom economico ...ma allo stesso tempo non ha saputo reinvestire capitali in maniera efficente e ha accumulato gravi "disavanzi" in anni nei quali avrebbe al contrario dovuto controllare i propri conti ed effettuare i giusti provvedimenti strutturali con la cultura "long term".
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            L'Italia ha cavalcato bene il boom economico degli anni '80-'90 tranne i periodi in cui politici corrotti dalle oligarchie europee gli bloccavano la fluttuazione della Lira al meccanismo perverso dello SME e gli facevano separare il Min. del Tesoro da Bankitalia rendendola un organismo privato e non più nelle mani dello Stato.Si vede chiaramente come mostra il Prof. Bagnai nelle sue proiezioni fatte utilizzando i dati OCSE e di Bankitalia:http://goofynomics.blogspot.it/2012/03/cosa-sapete-della-produttivita.htmlNel momento in cui Prodi ci ha portato nell'Euro, il meccanismo di svalutazione finisce definitivamente, e l'Italia si ritrova con una moneta straniera non sovrana, che deve prendere in prestito dai mercati finanziari come ogni comune cittadino, e deve restituire con interessi definiti da un meccanismo fraudolento lo SPREAD definito da aziende di rating in combutta con le banche che gli devono prestare quei soldi.Il meccanismo che ha bloccato l'Italia e l'ha gettata nel debito perpetuo non sono politiche sbagliate e di scarsa lungimiranza e bla bla bla, e XXXXXXX varie che hai scritto......MA UNA MONETA STRANIERA NON SOVRANA E PRESA IN PRESTITO A DEBITO. E RESTITUITA CON MECCANISMI D'INTERESSE FRAUDOLENTI.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 dicembre 2012 14.28-----------------------------------------------------------
          • pruriginoso scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: libcyborg

            evasione di cui l'Italia dispone...e si sà

            l'evasione aiuta a far accrescere il debito

            pubblico ..un debito che i nostri precedenti

            politici non hanno saputo gestire
            opportunamente

            (usando un eufemismo).

            Falso su tutti i punti.
            Primo i politici che negli anni '80 rubavano
            quanto oggi non hanno impedito all'Italia di
            diventare 4a al mondo per risparmio dei suoi
            abitanti, e tra i primi 8 più industrializzati al
            mondo davanti a Francia e
            Germania.
            Per quanto quel manipolo di bestie odierne possa
            rubare, è sempre una frazioncina di quanto è
            stato depredato dai mercati finanziari con i suoi
            strumenti fraudolenti, e dall'Euro preso in
            prestito e restituito al 7% annuo di
            interessi.
            Siamo diventati 4i al mondo unicamente grazie alla svalutazione sistematica della lira, unica politica finanziaria di cui eravamo capaci. Abbiamo solo prodotto un'enorme bolla che prima o poi sarebbe scoppiata comunque, destinando il pagamento del debito alle generazioni future (come è effettivamente sucXXXXX)
            Falso che con il sistema Euro l'evasione fiscale
            aumenta il debito
            pubblico.
            Anzi è vero il contrario, l'evasione fiscale
            rallenta l'impoverimento del
            paese.
            Poiché il denaro evaso se speso dagli evasori per
            mantenere le proprie aziende ed il tenore di
            vita, crea la cosiddetta domanda aggregata, ossia
            muove le economie locali della zona in cui vivono
            gli evasori. Rallentando l'impoverimento di
            quelle
            aree.Quindi l'evasione fiscale mostruosa che abbiamo, a livello degli staterelli dittatoriali centroamericani, è una grossa botta di XXXX?In definitiva paesi come Norvegia e Finlandia, fra i più avanzati al mondo anche per il sistema di tassazione e di rifinanziamento dei serivzi, non hanno capito una XXXX e dovrebbero imparare da noi?Il denaro evaso non alimenta nulla. Finisce nei paradisi fiscali e dal mio punto di vista, che le tasse le pago, è solo un fiume di denaro che esce dal paese invece di finanziare quei servizi per cui paghiamo le tasse.
            Ed aggiungo, che l'unico progetto europeo che si
            sta attuando è quello dei fan di Hitler, e del
            nazismo. Un'Europa totalmente colonizzata da
            rentiers franco-tedeschi che eliminano
            concorrenti industriali ed economici e sfruttano
            milioni di disperati con stipendi da cinesi,
            guardando 20-30 anni avanti agli affari che con
            questo esercito di disperati potranno andare a
            fare nelle economie emergenti i
            BRICS.A me pare che stiamo solo sperimentando un decimo del rigore a cui altri paesi europei più lungimiranti di noi sono già abituati.Il fatto che un'organismo di controllo centrale impedisce di fare l'unica cosa che sappiamo fare, svalutare la moneta, ci ha buttati nel panico perché il rigore e la serietà, fondamentali in questi casi, hanno accelerato la disintegrazione del nostro sistema grazie proprio alla corruzione e all'evasione che agiscono come metastasi in un sistema sano, altro che essere vantaggio.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 24 dicembre 2012 20.12
            --------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: pruriginoso
            Siamo diventati 4i al mondo unicamente grazie
            alla svalutazione sistematica della lira, unica
            politica finanziaria di cui eravamo capaci.
            Abbiamo solo prodotto un'enorme bolla che prima o
            poi sarebbe scoppiata comunque, destinando il
            pagamento del debito alle generazioni future
            (come è effettivamente sucXXXXX)Ti prego di dirmi dove hai letto queste XXXXXXX secondo cui svalutando una moneta sovrana ci si indebita!Se la moneta svalutata rende appetibile la vendita di una gran quantità di beni e manufatti agli importatori stranieri, come ci si indebita? Semmai ci si è arricchiti.Ahh forse tu vuoi dire che così ci costavano di più le importazioni di petrolio. È falso! Perché se la Lira è sovrana e viene stampata dallo Stato senza limiti perché dal '71 non è più obbligatorio il gold standard, quando compriamo petrolio o beni all'estero, i venditori non hanno niente più che un conto di credito virtuale presso le nostre banche, ossia un debito astratto. Che sia un conto virtuale di 10 miliardi piuttosto che 12 miliardi di Lire, perché la Lira è un po' svalutata dal 20%, alla banca centrale non gliene frega nulla, dato che per lei produrne 12 miliardi piuttosto che 10 miliardi non fa differenza.Se poi l'Italia nel frattempo con il petrolio e i macchinari che ha importato costruisce tante belle Ferrari, Ducati, manufatti, prosciutti, formaggi, ha sempre una contropartita da scambiare quando gli investitori stranieri vorranno scambiare quel conto di credito titolato in Lire, con beni tangibili. Perché la vera ricchezza sono i beni prodotti, non il denaro prodotto dalle banche centrali, quella non è ricchezza...Per cui la moneta sovrana svalutata è stato uno strumento formidabile di competizione in Europa contro il Marco e il Franco, che hanno fatto preferire l'Italia come mercato, e l'hanno resa 4a al mondo per ricchezza e risparmio.Le cose che hai scritto tu sulla svalutazione = debito sono delle emerite XXXXXXX! Non a caso gli USA cercano di svalutare il dollaro e la Cina fa altrettanto per mantenere lo Yuan sempre più appetibile per le esportazioni di beni. E gli USA che si XXXXXXXno e continuano ad accusare la Cina di giocare sXXXXX svalutando la moneta...
            Quindi l'evasione fiscale mostruosa che abbiamo,
            a livello degli staterelli dittatoriali
            centroamericani, è una grossa botta di XXXX?
            In definitiva paesi come Norvegia e Finlandia,
            fra i più avanzati al mondo anche per il sistema
            di tassazione e di rifinanziamento dei serivzi,
            non hanno capito una XXXX e dovrebbero imparare
            da noi?
            Il denaro evaso non alimenta nulla. Finisce nei
            paradisi fiscali e dal mio punto di vista, che le
            tasse le pago, è solo un fiume di denaro che esce
            dal paese invece di finanziare quei servizi per
            cui paghiamo le tasse.Falso sempre XXXXXXX!Svezia e Norvegia hanno moneta sovrana. Le tasse è giusto pagarle quando la moneta è sovrana perché servono allo Stato per livellare il valore della moneta e l'inflazione. Stampo più denaro per diminuire il valore della moneta e favorire le esportazioni ma causo un po' di inflazione. Tasso e distruggo denaro per favorire le importazioni e rallentare l'inflazione.Ma nell'Italia dell'Euro la moneta non è sovrana. Lo Stato la prende in prestito dai mercati finanziari e la deve restituire con il 7% di interessi perché lo SPREAD viene definito da agenzie che appartengono alle stesse banche che ci devono prestare quei soldi.Quindi le tasse servono per restituire quel debito.Se le tasse gli imprenditori non le pagano, i soldi li reinvestono per mantenere la propria attività e il proprio tenore di vita, e di conseguenza alimentano la domanda aggregata locale, e rallentano l'impoverimento del paese.I soldi che vanno nei paradisi fiscali sono solo quelli dei grandi evasori, delle grandi aziende. Io parlo dell'evasione della massa di borghesi ed imprenditori delle PMI italiane. Quelli non hanno facile acXXXXX ai paradisi fiscali. E sono al collasso, spesso ciò che evadono lo reinvestono nelle aziende.
            Il fatto che un'organismo di controllo centrale
            impedisce di fare l'unica cosa che sappiamo fare,
            svalutare la moneta, ci ha buttati nel panico
            perché il rigore e la serietà, fondamentali in
            questi casi, hanno accelerato la disintegrazione
            del nostro sistema grazie proprio alla corruzione
            e all'evasione che agiscono come metastasi in un
            sistema sano, altro che essere vantaggio.Quante XXXXXXX, quanta ignoranza sul funzionamento macroeconomico e dei sistemi monetari!Dimmi per cortesia dove avresti imparato queste cose...Per favore leggi con attenzione qualche testo sulle Teorie Monetarie Moderne, il Cartalismo, il Circuitismo. Sono quelle che applicano USA, Giappone, Argentina, Brasile, Cina, Norvegia, Svezia, Danimarca e nessuno è in crisi come noi...
          • prova123 scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: libcyborg

            Le banche? Non è questione di salvare banche ..ma
            di far confluire danaro la dove il danaro possa
            esser identificato contribuendo a dare un imput
            alla lotta all'evasione...In europa non la pensano così, se questo fosse l'obiettivo eliminerebbero il denaro contante e tutte le transazioni sarebbero tracciate (anche nei mercati rionali hanno il macchinino a pile per pagare con bancomat...) e sicuramente se non avessere voluto l'evasione fiscale non avrebbero fatto le banconote da 500 euro più comode da trasportare dagli spalloni frontalieri o in qualche macchina diplomatica del vaticano. Non fatevi prendere in giro da quella che si dice europa, non è nemmeno unita nello sport ...
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            in italia il debito sfonda i 120 MILIARDI (oggi) di euro ma c'è chi parla di 270 e passa euro.(classifica BTP aggiornati dal 2007 ovviamente indicativi oggi ma non molto diversi da ora.) PAESE % Btp data rilascio dati1Zimbabwe218.20 2007 est.2Lebanon 186.60 2007 est.3Japan 170.00 2007 est.4Jamaica 126.50 2007 est.5Sudan 105.90 2007 est.6Egypt 105.80 2007 est.7Italy 104.00 2007 est.8Singapore96.30 2007 est.9Seychelles92.30 2007 est.10Greece 89.50 2007 est.11Sri Lanka85.80 2007 est.12Belgium 84.60 2007 est.13Norway 83.10 2007 est.14Bhutan 81.40 2004 est.15Israel 80.60 2007 est.16Cote d'Ivoire75.20 2007 est.17Jordan 72.40 2007 est.18Morocco 67.40 2007 est.19Hungary 67.00 2007 est.20Germany 64.90 2007 est.21Uruguay 64.80 2007 est.22Canada 64.20 2007 est.23France 63.90 2007 est.24Portugal63.60 2007 est.25Mauritius63.10 2007 est.26Nicaragua62.90 2007 est.27United States60.80 2007 est.28Cyprus 59.60 2007 est.29Austria 59.10 2007 est.30Ghana 58.50 2007 est.31India 58.20 2007 est.32Argentina56.10 2007 est.33Philippines55.80 2007 est.34Tunisia 55.40 2007 est.35Panama 53.00 2007 est.36Colombia52.80 2007 est.37Gabon 52.80 2007 est.38Albania 51.40 2007 est.39Malawi 50.60 2007 est.40Pakistan50.60 2007 est.41Kenya 48.70 2007 est.42Croatia 47.80 2007 est.43Costa Rica46.60 2007 est.44Aruba 46.30 200545Bolivia 46.30 2007 est.46Netherlands45.50 2007 est.47Brazil 45.10 2007 est.48Ethiopia44.50 2007 est.49Switzerland44.20 2007 est.50United Kingdom43.60 2007 est.51Poland 43.10 2007 est.52Vietnam 42.00 2007 est.53Sweden 41.70 2007 est.54Malaysia41.60 2007 est.55Dominican Republic41.00 2007 est.56Papua New Guinea40.10 2007 est.57Turkey 38.90 2007 est.58MonteXXXXX38.00 200659Thailand37.90 2007 est.60Syria 37.70 2007 est.61Bangladesh37.40 2007 est.62El Salvador37.30 2007 est.63Serbia 37.00 2007 est.64Cuba 36.80 2007 est.65Spain 36.20 2007 est.66Finland 35.90 2007 est.67Slovakia35.90 2007 est.68Bosnia and Herzegovina34.00 2007 est.69Indonesia34.00 2007 est.70Yemen 33.50 2007 est.71Ecuador 33.10 2007 est.72South Africa31.30 2007 est.73Bahrain 31.20 2007 est.74Macedonia30.80 2007 est.75Peru 29.20 2007 est.76Korea, South28.20 2007 est.77Zambia 28.10 2007 est.78Trinidad and Tobago27.90 2007 est.79Taiwan27.90 2007 est.80Iceland27.60 2007 est.81Paraguay27.00 2007 est.82Denmark26.00 2007 est.83Czech Republic26.00 2007 est.84Ireland24.90 2007 est.85Saudi Arabia24.30 2007 est.86Honduras24.10 2007 est.87Slovenia23.60 2007 est.88Moldova 23.30 2007 est.89Senegal 22.90 2007 est.90Mexico 22.80 2007 est.91Namibia 22.30 2007 est.92Mozambique22.20 2007 est.93United Arab Emirates21.20 2007 est.94Guatemala20.90 2007 est.95New Zealand20.70 2007 est.96Uganda 20.60 2007 est.97Tanzania19.60 2007 est.98Venezuela19.30 2007 est.99Uzbekistan18.70 2007 est.100China 18.40 2007 est.101Algeria 18.00 2007 est.102Lithuania17.30 2007 est.103Iran 17.20 2007 est.104Gibraltar15.70 2005 est.105Australia15.60 2007 est.106Cameroon15.50 2007 est.107Nigeria 14.40 2007 est.108Romania 13.00 2007 est.109Hong Kong12.50 2007 est.110Angola 12.00 2007 est.111Ukraine 11.70 2007 est.112Qatar 11.00 2007 est.113Bulgaria10.50 2007 est.114Kuwait 9.70 2007 est.115Kazakhstan7.70 2007 est.116Latvia 7.40 2007 est.117Azerbaijan6.70 2007 est.118Luxembourg6.40 2007 est.119Russia 5.90 2007 est.120Wallis and Futuna5.60 2004 est.121Botswana5.40 2007 est.122Libya 4.70 2007 est.123Chile 4.10 2007 est.124Oman 3.70 2007 est.125Estonia 3.40 2007 est.126Equatorial Guinea1.60 2007 est...e così via.Ciò dovrebbe indurci a captare le motivazioni per cui si preme affinchè si innasprisca la lotta all'evasione e si abbassi progressivamente l'asticella della spesa contante ad personam...oltre che a potenziare tracciabilità e tutoraggio dei grandi contribuenti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 dicembre 2012 11.36-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Prima questione il debito pubblico è un concetto astratto ed inconsistente specie quando la moneta è sovrana. Il debito pubblico equivale alla ricchezza dei cittadini.Chi stampa o si procura il denaro? Solo lo Stato che ne è il monopolista. E lo immette nella nazione. Con il denaro la gente ci vive, apre attività, lo risparmia. Quindi DEBITO PUBBLICO = RICCHEZZA CITTADINI.Non a caso il Giappone ha 3x il debito pubblico italiano ma non è in crisi! Perché non è indebitato con nessuno se non con se stesso.. Basti guardare ai cosiddetti "quantitative easing" che hanno fatto dopo il terremoto di Fukushima e come stanno ricostruendo velocemente, grazie alla creazione di denaro e movimentazione di lavoratori e macchinari.Ma veniamo al perché della lotta all'evasione.Dato che gli evasori stanno aiutando l'Italia rallentando la predazione attraverso il debito fraudolento costituito dagli interessi annuali al 7% sui prestiti di Euro dei mercati finanziari, che vengono restituiti attraverso la tassazione sempre maggiore. Il governo non sapendo come stanare questi evasori che mantengono attive le economie locali, l'unico modo che conoscono per accelerare l'impoverimento dell'Italia (che è nodo cardine del progetto europeo), aumentano le imposte indirette. E perseguitano tutta la classe borghese, quella più pericolosa per i rentiers che hanno in progetto l'impoverimento dell'Europa mediterranea.
          • prova123 scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Di fatto non stanno inasprendo nulla. La strada c'è ma non la vogliono percorrere. Ti dico di più si parla di paradisi fiscali sparsi per il mondo e in Italia abbiamo San Marino ed il Vaticano e non si fa nulla. I politici usano il fumo negli occhi degli scontrini fiscali che non ripagano nemmeno lo stipendio dei finanzieri impiegati, ma agevolano l'evasione vera.
        • arin scrive:
          Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
          - Scritto da: marisa
          mi sa che l'ignorante sei tu.
          Meglio monti persona per bene che un bugiardo che
          ci ha fatto
          sprofondare!ma non hai altri argomenti? conosci il curriculum di monti? sai quante pubblicazioni ha fatto? sai presso chi ha lavorato nel corso della sua carriera? sai citare quanche risultato numerico del suo governo?
      • libcyborg scrive:
        Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
        iroby...rispetto la tua opinione...ma chedo che dare ad egli del cameriere delle oligarchie europee sia riduttivo.L'oligarchia in europa è una visione un pizzico fuori range da quello che probabilmente è il fattore reale attorno al quale si orienta la gestione della democrazia nel vecchio continente.Se tu credi che sia improprio dare ad un parlamento, al di sopra delle parti, la possibilità di agire per il bene dell'interesse comune in Europa attraverso il commissionamento di un'azione di vigilanza sul "way acting" degli stati membri ad un gruppo di ispettori selezionati meticolosamente e promossi in base alle loro qualifiche ed imparzialità....beh allora affidati ai nazional populismi rappresentati da faziosi moti di politica devota alla legge dei favoritismi personali e bieche demagogie.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 dicembre 2012 18.43-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
          Le parole dell'anno 2012: populismo e demagogo.Ogni volta che nn si sà cosa dire si tirano fuori: sei un demagogo!!!! Magari l'hai letto 5 minuti prima che significa, o addirittura nemmeno lo sai, ma lo hai sentito dire e va bene comunque.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            ...noto in te una certa nervosa malvolenza nei miei confronti...avrai digerito male il panettone!comunque buon natale.
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            No ha ragione, perché tu ripeti le parole che vanno ripetendo in tv e nei giornali persone che o non sanno nulla di economia e politica, o sono in malafede, ossia sono messe lì per ripetere un copione dettato da chi muove i meccanismi della propaganda.
        • libcyborg scrive:
          Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
          ciao iRoby rispetto il fatto che attingi informazioni da libri e documentazioni e non parli a caso (quanto meno non tu che ne fai le veci)...ma dal mio punto di vista queste sembrano teorie confuse e strumentali nazionaliste.(paradossalmente)Se si tratta di mosse europeiste filo naziste...quale sarebbe il motivo di innalzare il nazionalismo nazista in Grecia per contrastare l'effetto dell'europeizzazione?Sarebbe dunque una lotta fratricida tra nazisti? Oppure qui qualcuno temo sia un pizzico confuso?Con l'avanzare di paesi in via di sviluppo come india ..America latina (Brasile in testa) .... per competere occorre unire gli sforzi unificando le risorse di tutti gli stati europei...creando un continente solido economicamente e politicamente che non subisca gravi oscillazioni economiche e che sappia contrastare le altre potenze economiche cercando di rendere la propria moneta solida e credibile....ma per far si che ciò avvenga, purtroppo o per fortuna, tutti i paesi dell'unione stanno facendo i conti con i necessari provvedimenti atti a regolamentare il "way act" politico economici in uso ...e soprattutto al cospetto di una commissione che mette in luce quelli che sono i problemi di affidabilità su cui focalizzare le attenzioni e creare soluzioni strutturali a medio/lungo termine.riguardo alle teorie da te propugnate...beh ti cito una frase di Alexis de Tocqueville (storico-filosofo-politico francese):"Un'idea semplice, ma falsa, avrà sempre più peso nel mondo di un'idea vera ma complessa."-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 dicembre 2012 21.09-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Il continente solido e atto a competere nei futuri equilibri geopolitici, lo stanno delineando sulla falsariga della Cina!La Cina ha mostrato come un'oligarchia spietata ed illuminata al comando di milioni di individui proni al comando e l'austerità possono diventare una superpotenza economica.E i "rentiers" ossia le oligarchie di potere che sono dietro l'Europa, e che sono i soliti aristocratici di sempre (Rotschield, banchieri Attali, reali d'Olanda, Windsor, Thurn Und Taxis, visconte Davignon, ed anche gli italiani Agnelli) per l'Europa stanno disegnando un'epoca neo-feudale, neo-mercantile, neo-classica.Ci chiamano "plebaglia europea" (cit. Jacques Attali molto ammirato da Massimo D'Alema), fanno parte di circoli religiosi oltranzisti come l'"Opus Dei", vogliono portarci austerità e sottomissione in contrapposizione al capitalismo e il consumismo all'americana che sfrutta la gente, ma gli lascia in tasca almeno il denaro per continuare ad alimentare il sistema consumistico.Quello che scrivo sopra non sono invenzioni, ma provengono da un secolo di letteratura economica e sociale.Prima di scrivere idiozie su sogni di europeismo e immaginare questa Europa dei popoli che manco si cagano e non si sopportano tra loro, dovresti prima studiare e capire questi meccanismi di potere che stanno alla base di questa idea di Europa Unita. Perché alla gente gli hanno venduto quel sogno che stai citando tu, ma dietro le quinte stanno costruendo un MOSTRO!Se hai letto uno degli articoli che ho postato allora ti riporto la citazione dell'economista francese Alain Parguez, ripresa da un'intervista al direttore generale del ministero delle finanze francese:---------------------Cito il direttore generale del ministero delle finanze francese, che appartiene allordine monastico dei Benedettini ed è anche il capo dellOpus Dei francese fra laltro, anche la Commissione Europea (come il governo francese) è ampiamente controllata dallOpus Dei. Ho provato a parlare con lui di questa questione, e mi ha detto: «Sì, leconomia francese è morta, ma non abbastanza». Mi ha detto: «Professore, lei deve capire perché esiste il sistema europeo. Che cosa vogliamo? Vogliamo distruggere, per sempre, la gente. Vogliamo creare una nuova tipologia di europeo: una nuova popolazione europea, disponibile ad accettare la sofferenza, la povertà. Una popolazione disposta ad accettare salari inferiori a quelli cinesi. E questo rappresenterà il fulcro del mio impegno».------------------------Questo vogliono fare. Cinesizzarci per poi sfruttarci per le nuove sfide degli anni a venire, competere contro i BRICS con un esercito di disperati disposti ad accettare salari molto bassi e senza diritti.Un mio amico professore molto importante in Europa, fa parte di un circuito di scuole e progetti educativi, in aereo durante un volo per la Russia ha incontrato il proprietario di una importante industria italiana di elettrodomestici che conosce questo progetto di neoclassicismo e neofeudalizzazione dell'Europa. Gli ha detto queste parole: "si lo so sono d'accordo e ne faccio parte, vi vogliamo distruggere, dovete venire a supplicarci per 500 al mese. Nella mia azienda sto già precarizzando e sfruttando tutte la deregolamentazione del lavoro, non pago gli stagisti, gli straordinari, e li faccio sgobbare più che posso, ed ho raddoppiato i profitti da quando vendo anche in Russia".
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            siamo andati troppo avanti e facendolo basandoci su economie scorrette (fittizie)..comprandoci comodità senza danaro reale..abbiamo sperperato capitali, rimasti immobili di fronte alle necessità di modifiche strutturali di lungo termine come sistema pensioni, servizi,ministeri,evasione,pensioni d'oro, sistemi scolastici ecc...ora stiamo pagandone lo scotto...e ci dobbiamo ridimensionare e la cosa è difficile da digerire per tutti ma è così..tutto questo mentre ci son paesi che producono di più e con meno costi rispetto a noi...altro che cinesizzazioni e nazzismi pro europeisti....qui la colpa è semplicemente di una evoluzione economico-sociale nella quale noi siamo rimasti inadeguati..perchè non abbiamo gestito le cose comme avremmo dovuto quando l'economia globale procedeva a pieno regime ....
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Non c'è una parola vera in queste cose che hai letto e che stai riportando!Cominciamo dall'INPS e dal sistema pensionistico. Tu parli di sperperi ma io vedo che invece l'iNPS è una delle poche aziende in attivo in Italia:http://isegretidellacasta.blogspot.it/2011/12/inps-in-attivo-di-276-miliardi-i-dati.htmlEd il lavoro della Fornero è quello di portare quei soldi nelle mani dei suoi padroni gli istituti finanziari privati:http://www.liberoquotidiano.it/news/1036860/Caos-esodati-vendetta-Fornero--vuole-silurare-i-vertici-Inps.htmlGli sperperi del sistema politico per quanto vergognoso non ha mai inciso sull'indebitamento.Così come tutti i sistemi scolastici e pubblici, anche se spreconi hanno trasferito ricchezza nelle mani degli italiani.La moneta si muove dall'alto verso il basso, lo Stato paga stipendi e appalti delle aziende che gli forniscono servizi.Il denaro confluisce nelle tasche dei cittadini che si comprano ciò che gli serve e mantengono il proprio tenore di vita.Per cui in ciò che scrivi c'è una contraddizione macro-economica.Se abbiamo sperperato denaro nel pagamento di questi stipendi, pensioni d'oro e servizi, poi scrivi anche che: "comprandoci comodità senza danaro reale..abbiamo sperperato capitali"Cioè lo Stato ha distribuito denaro nelle sue funzioni nelle tasche degli italiani che hanno lavorato per lui direttamente ed indirettamente, ma poi gli italiani avrebbero sperperato capitali comprandosi comodità senza denaro reale...Mi spiegheresti questa cosa?
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            stato spreca e incassa poco...cittadino evade e si indebita...un mix che fa di uno stato ...uno stato incerto e di un cittadino...un cittadino irriconoscente e ipocritamente deluso. = disillusione (eccoci cadere dal fico)
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: libcyborg
            stato spreca e incassa poco...cittadino evade e
            si indebita...un mix che fa di uno stato ...uno
            stato incerto e di un cittadino...un cittadino
            irriconoscente e ipocritamente deluso. =
            disillusione (eccoci cadere dal fico)Allora nelle Teorie Monetarie Moderne lo Stato che spreca è virtuoso, perché il debito dello Stato è la ricchezza dei cittadini.Cioè lo Stato che ha pagato appalti, e stipendi d'oro a dipendenti pubblici e speso con leggerezza, ha in realtà immesso ricchezza nella nazione.I suoi cittadini hanno soldi che possono spendere. Alimentano la domanda aggregata e quindi muovono l'economia.Quelli che tu chiami sprechi e che tutti ti hanno convinto che sono sprechi, in realtà sono i soldi che muovono l'economia, creano domanda aggregata, vengono poi risparmiati e fanno la ricchezza dei cittadini.Lo Stato che incassa poco, se si stampa i soldi suoi, se ha una banca sovrana, che bisogno ha di incassare se i soldi li crea lui?Questa è un'altra bugia delle teorie ortodosse di economia.Lo Stato che ha moneta sovrana non ha bisogno di incassare tasse in quantità. Le tasse gli servono per scopi diversi.Lo Stato italiano con l'Euro invece è un paradosso... Cioè va trattato diversamente.Va sempre bene il primo meccanismo di cui sopra. Ossia "sprecare", cioè distribuire a pioggia denaro nella nazione.Ma siccome poi deve restituire quel 7% di interesse ai mercati finanziari che gli hanno prestato gli Euro, è costretto a togliere ai cittadini quella ricchezza che gli aveva distribuito precedentemente con la spesa pubblica.Il pareggio di bilancio significa questo, ti do 100, ma poi subito dopo devo toglierti quei 100 perché devo pareggiare il bilancio.È chiaro fino a questo momento, ciò che ho scritto?
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            NON PARLO DI IMPS MA DI QUANDO LA GENTE VA IN PENSIONE E DI PENSIONI SPROPOSITATE.RAPPORTATO ALL'INFLAZIONE DELLE NASCITE CHE PORTA A CREARE MAGGIOR AGGRAVO FISCALE SULLE SPALLE DELLE NUOVE GENERAZIONI."Ed il lavoro della Fornero è quello di portare quei soldi nelle mani dei suoi padroni gli istituti finanziari privati:" TI PREGO BASTA XXXXXXX!!"Così come tutti i sistemi scolastici e pubblici, anche se spreconi hanno trasferito ricchezza nelle mani degli italiani."INDIRETTAMENTE UNA CATTIVA GESTIONE DELLE RISORSE SCOLASTICHE CREA MENO OPPORTUNITÀ ED INVESTIMENTI FUTURI"Per cui in ciò che scrivi c'è una contraddizione macro-economica.Se abbiamo sperperato denaro nel pagamento di questi stipendi, pensioni d'oro e servizi, poi scrivi anche che:"comprandoci comodità senza danaro reale..abbiamo sperperato capitali" "QUESTO RIGUARDA LA QUESTIONE DEL CATTIVO INVESTITORE PRIVATO E DEL FATTO CHE UNO STATO E LA RICCHEZZA DI ESSO E LA RICCHEZZA ED IL POTERE D'ACQUISTO DI UN CITTADINO SI MISURANO IN BASE A QUANTO ESSI POSSANO REALMENTE ACQUISTARE ALTRIMENTI SI TRATTA SOLO DI FARSE CHE PRIMA O POI RSCHIANO DI RIVELARSI BOOMERANG.
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: libcyborg
            NON PARLO DI IMPS MA DI QUANDO LA GENTE VA IN
            PENSIONE E DI PENSIONI SPROPOSITATE.
            RAPPORTATO ALL'INFLAZIONE DELLE NASCITE CHE PORTA
            A CREARE MAGGIOR AGGRAVO FISCALE SULLE SPALLE
            DELLE NUOVE GENERAZIONI.Le pensioni spropositate in Italia sono solo quelle di politici, notai, militari, settori governativi che hanno avuto il potere di assegnarsele come le Regioni a Statuto Speciale. Baby pensionati con pensioni molto alte. Ma il loro numero è una minoranza a confronto con i milioni di pensionati e lavoratori attivi italiani che versano contributi per se e per questi pensionati d'oro.E come ti ho dimostrato dall'articolo che ho riportato, l'INPS è in attivo nonostante questi sprechi in quella minoranza di pensioni d'oro.
            "Ed il lavoro della Fornero è quello di portare
            quei soldi nelle mani dei suoi padroni gli
            istituti finanziari privati:"
            TI PREGO BASTA XXXXXXX!!Tu vorresti dire che il lavoro di rivoluzione della Fornero con l'INPS che è in attivo è per razionalizzare sprechi e problemi vari? In un'azienda che funziona ed è in attivo nonostante tutto?
            INDIRETTAMENTE UNA CATTIVA GESTIONE DELLE RISORSE
            SCOLASTICHE CREA MENO OPPORTUNITÀ ED
            INVESTIMENTI FUTURIInvestimenti futuri di chi?La cattiva gestione del sistema scolastico non è nella quantità di spesa che questo comporta, dato che è sempre denaro che lo Stato immette in circolazione nella nazione e crea quindi ricchezza per i cittadini che lo percepiscono direttamente come stipendi o indirettamente come beni e servizi dati a chi quello stipendio lo andrà poi a spendere per vivere.La cattiva gestione del sistema scolastico è quando la nazione ha bisogno di ingegneri e lo Stato si dota soltanto di scuole che formano filosofi e musicisti.
            QUESTO RIGUARDA LA QUESTIONE DEL CATTIVO
            INVESTITORE PRIVATO E DEL FATTO CHE UNO STATO E
            LA RICCHEZZA DI ESSO E LA RICCHEZZA ED IL POTERE
            D'ACQUISTO DI UN CITTADINO SI MISURANO IN BASE A
            QUANTO ESSI POSSANO REALMENTE ACQUISTARE
            ALTRIMENTI SI TRATTA SOLO DI FARSE CHE PRIMA O
            POI RSCHIANO DI RIVELARSI BOOMERANG.Ma la ricchezza in tasca ai cittadini è diretta coincidenza della quantità di denaro che lo Stato gli ha messo in tasca.Lo Stato ha il monopolio della moneta, e solo lui con la sua spesa a deficit "buono" può riempire le tasche dei cittadini di denaro.Il valore che poi avrà quel denaro, ossia quali cose ci si potrà poi andare a comprare dipende da quanta massa monetaria c'è in circolazione e l'inflazione che questa sta generando.Per cui sempre lo Stato dopo che ha immesso tanto denaro nel circuito ne deve livellare la quantità con le tasse per distruggerne quanto basta ad impedire iperinflazione.Il problema attuale è che c'è deflazione. Ossia con l'eccessiva tassazione lo Stato ci sta togliendo denaro ed in tasca non ce ne resta molto per comprarci tutti i beni disponibili.Oggi ci sono una massa enorme di beni, servizi, e anche cibo che ci si può comprare, ma manca il denaro per poterli comprare. Perché lo Stato obbligato dai patti di stabilità e dall'obbligo di pareggio di bilancio dopo che ha immesso 100 denari di ricchezza nelle tasche dei cittadini, subito dopo li deve tassare di quei 100 denari per pareggiare il bilancio.Quindi di che ricchezza stiamo parlando nelle tasche dei cittadini?E men che meno dei beni che quella ricchezza può comprare... Dato che ricchezza in tasca non ce ne rimane dato che lo Stato è stato obbligato dal Fiscal Compact e i vari patti, a pareggiare il bilancio e toglierci quanto ci ha immesso nell'economia nazionale.
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: libcyborg
            Se si tratta di mosse europeiste filo
            naziste...quale sarebbe il motivo di innalzare il
            nazionalismo nazista in Grecia per contrastare
            l'effetto dell'europeizzazione?
            Sarebbe dunque una lotta fratricida tra nazisti?
            Oppure qui qualcuno temo sia un pizzico
            confuso?E cosa ti dice che le frange neo-naziste greche non sia in combutta con i poteri oligarchici europei?Hai già visto i loro programmi politici e le loro idee in tema di occupazione, investimenti ecc.?Ti presento subito quali sono i progetti tedeschi per la Grecia dopo averla ridotta in quello stato:http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Esteri/Schulz-vuole-zona-franca-Grecia/01-09-2012/1-A_002672077.shtmlSchulz ha già chiesto alla Grecia "zone franche" di produzione per "riattivare l'economia".Attenzione leggi bene tra le righe, "zona franca" deregolamentata sia fiscalmente che come diritti dei lavoratori. A buon mercato insomma. Gente pronta da iniziare a sfruttare per produrre per qualche padrone europeo.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            vedi mostri dove non esistono.Stai cadendo nella depressione da sindrome di complotto..dopo le torri gemelle e le scie di fumo ecco il nazismo in europa!
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Conosco la storia di Peroux se pur non nel minimo dettaglio...conosco pure la storia di N.Farage politico britannico leader dell'UKIP in collutta con il sistema euro...Conosco pure chi accenna a teorie di complotto praticamente oppuste a quelle che vai dicendo te...come quello del settimanale economico Wirstchaftswoche http://www.polisblog.it/post/13559/italia-unter-alles-cosa-dicono-in-germania-della-crisi-e-di-noi-6 ....(tedesco per giunta) che afferma che la crisi è controllata in maniera sistematica da Spagna -Italia e M. Draghi per "spolpare" la Germania ed annichilirla progressivamente. A chi bisognarebbe credere? ...queste tesi così forti mi sembrano semplici speculazioni ...e perchè no, anche se dette da illustri politici-scrittori -filosofi ed economisti (se intimamente schierati per interessi di carattere filosofico - politico).1+1 per qualche d'uno evidentemente non deve far 2.
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Il problema è che le proiezioni di Perroux sono state prese pari pari e portate avanti dai banchieri ebrei Attali per la costituzione dell'Euro.L'Euro nel suo sistema di funzionamento è stato ideato da un team di cui faceva parte Jacques Attali quello che ci definisce "plebaglia europea".http://www.libreidee.org/2012/04/noi-plebaglia-europea-ingannata-dai-trattati-capestro/Le XXXXXXX del giornale tedesco che hai citato sono allucinanti perché smentite dai dati OCSE.Ogni volta che all'Italia si bloccava la fluttuazione della Lira legandola l'economia allo SME l'economia tedesca schizzava. Come è schizzata con l'ingresso dell'Italia nell'Euro.La Germania negli anni '90 ha speso moltissimo per rimodernare tutto il sistema industriale proprio perché sapeva cosa sarebbe accaduto da li a poco grazie al loro cameriere Prodi (per l'Italia).La moneta e l'economia è al centro di tutto. Soprattutto il controllo sull'emissione della moneta!Infatti Danimarca, Svezia, ma perfino Lituania e Ungheria non sono colpite dalla crisi come i paesi che hanno abbandonato le loro monete sovrane.
          • Leguleio scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: iRoby
            Il problema è che le proiezioni di Perroux sono
            state prese pari pari e portate avanti dai
            <B
            banchieri ebrei </B
            Attali per la costituzione
            dell'Euro. [grassetto aggiunto]Mi chiedevo in effetti quanto ci sarebbe voluto a iRoby per gettare la maschera. Tante elucubrazioni pseudo-economiche e pseudo-politiche solo per arrivare lì: alla favoletta del banchiere ebreo che vuole la rovina dei gentili. iRoby, guarda che puoi dirlo subito, che le tue idee sono queste (personalmente lo avevo capito quattro mesi fa, dai primi commenti tuoi che leggevo). Su PI s'è visto di tutto e di più, e se cancellazione del messaggio ci sarà, il motivo è solo che è fuori tema. 8)
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Non mi sorprende che arrivasse qualcuno a scrivere idiozie pur di screditarmi.Che gli Attali siano ebrei non è né colpa mia né la loro.Il fatto è che a me non me ne può XXXXXXX di meno, dato che tra i rentiers e le oligarchie europee che controllano oggi la politica europea non ci sono solo ebrei.Anche se andrebbe ben studiata certa storia d'Europa e del Reich. Dove ebreo o non ebreo non era necessariamente una questione etnica...Infatti una cosa sconcertante è scoprire per esempio che l'economista che ha maggiormente aiutato Hitler e il Reich nel suo progetto imperialista era anch'egli di una minoranza ebrea: Hjalmar Schachthttp://en.wikipedia.org/wiki/Hjalmar_SchachtChe memore del fallimento della repubblica di Weimar aiutò comunque il Reich con lo stesso trucco di stampare denaro, ma in due forme differenti. Metà Marchi e l'altra metà Titoli di Stato al portatore usabili solo dalle aziende. Così aveva doppia moneta in circolazione, ma senza le conseguenze inflazionistiche che si ebbero nella Repubblica di Weimar che Schacht ha conosciuto bene.(tratto dallo stesso libro di Schacht - The Magic of Money - 1967)
          • Leguleio scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Nel tentativo di fare distinguo fra ebrei stai peggiorando la situazione. Io, e non credo solo io, me la rido sotto i baffi. 8)
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Perché tu e non solo tu, sei un po' viscido e veniale come tanta gente là fuori...Oltre che ignorante in economia.
          • Leguleio scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: iRoby
            Perché tu e non solo tu, sei un po' viscido e
            veniale come tanta gente là
            fuori...
            Oltre che ignorante in economia.Uh, vedo che andiamo sul pesante.Be', puoi anche dire che sono ebreo. Tanto, oramai, da dire non c'è molto altro...
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Non me ne frega niente degli ebrei.Per me sono alla pari di cristiani e musulmani, sono della tessa famiglia, la tradizione Giudea, ossia religioni organizzate che hanno tolto Dio da dentro l'uomo e lo hanno messo tra le nuvole ad osservarne i misfatti e giudicarlo per punirlo o premiarlo.Una visione infantile di Dio... Così come espresso dal teologo Miceal Ledwith già consigliere anche della Santa Sede.
          • Davidoff scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: iRoby
            Non me ne frega niente degli ebrei.
            Per me sono alla pari di cristiani e musulmani,
            sono della tessa famiglia, la tradizione Giudea,
            ossia religioni organizzate che hanno tolto Dio
            da dentro l'uomo e lo hanno messo tra le nuvole
            ad osservarne i misfatti e giudicarlo per punirlo
            o
            premiarlo.
            Una visione infantile di Dio... Così come
            espresso dal teologo

            Miceal Ledwith già consigliere anche della Santa
            Sede.Dopo le assurdità che scrivi quando si parla di fisica continui con questa solfa del complottismo. Che il Giappone non sia in crisi è vero solo nel tuo piccolo mondo interiore. Il giochino della svalutazione monetaria funziona fino a quando conviene anche agli altri lasciarti svalutare, quando la moneta diventa cartastraccia poi l'inflazione decolla e quella è una tassa veramente subdola e non ci vogliono master in economia del complotto per capirlo. La P U T T A N A T A (non trovo parola meno offensiva) che scrivi sull'evasione è di una stupidità abominevole degna di un berlusca ubriaco! Ti faccio una domanda, a forza di svalutare la tua moneta non vale più una ceppa quindi io per 4 perline colorate mi compro i tuoi assets industriali pregiati, mi porto via il know how e ti lascio in braghe di tela come la metti? Gira che ti rigira il debito si paga non si fugge. Il fatto che i paesi del nord europa risentano meno della crisi dipende dal fatto che a differenza nostra si sono preparati mentre noi discutevamo sulla nipote presunta di un capo di stato e di amenità varie. E' colpa degli scandinavi se il carbone del sulcis è di qualità infima e noi invece di riqualificare i lavoratori abbiamo artificialmente tenuto in vita una miniera inutile? Di chi è la colpa se invece di investire in ricerca e sviluppo facciamo piani casa senza neanche la foglia di fico (perchè di questo si tratterebbe in Italia) di un adeguamento antisismico?La tua teoria è quella del tanto guadagno tanto me magno e se non me basta lascio un pagherò. Complimenti spero di non dover mai essere socio di un soggetto come te perché con la tua visione del mondo manderesti un'azienda a gambe all'aria (nella migliore delle ipotesi, volendo ci sarebbe anche la bancarotta fraudolenta) nel giro di 6 mesi.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            .........QUOTO.......... ;)
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Tu hai letto solo scorci di quello che scrivo, e di quelle che sono le Teorie Monetarie Moderne nella loro interezza.Il denaro nelle MMT smette di essere merce e diviene metro di misura della produttività umana come il litro/kg/metro lo sono per la fisica.Col denaro che stampa uno Stato ci si compra tutto il lavoro che gli serve. Ma fino ad un certo punto.Non è vero che il denaro si stampa e va svalutato all'infinito.Per le Teorie Monetarie Moderne il denaro funziona così.Mettiamo che domani in Italia lo Stato istituisca nuovamente una banca centrale, si stampa il denaro, e lo mette in circolazione ma deve subito tassare con quella divisa. Perché il valore all'interno della nazione, al denaro, lo da la tassazione.Cioè il denaro vale perché la gente è obbligata a procurarselo perché deve pagare le tasse con quella divisa.Nei mercati esteri invece vale se c'è un'altra condizione che vedremo più avanti.A questo punto se la massa di denaro immessa nella nazione non riesce a rendere produttiva tutta la popolazione, ossia il settore privato non governativo non riesce ad assorbire tutta la forza lavoro, lo Stato sempre col suo denaro creato dalla banca centrale crea programmi di piena occupazione. Ossia tiene la popolazione impegnata e produttiva.Questo sopra perché la ricchezza non è il denaro o la massa monetaria, ma la vera ricchezza sono i beni e servizi che l'operosità umana è in grado di creare.Quando la popolazione è attiva al 100% e c'è in circolazione una massa monetaria uguale a tutti i beni che possiede sia il settore governativo (beni demaniali, aziende di Stato ecc.) più tutti i beni dei settori non governativi (capannoni di aziende, le nostre case, i nostri terreni ecc.) più tutta la forza lavoro acquistabile con quel denaro, allora si dice che c'è un equilibrio tra massa monetaria e beni acquistabili.Da questo punto in poi se si crea ancora denaro si crea inflazione perché la massa monetaria supera la quantità di beni e forza lavoro acquistabile.Ed è in questo momento con un pieno stato sociale e piena occupazione che lo Stato può decidere con il settore non governativo (le aziende private) se creare altro denaro per svalutare la moneta e favorire le esportazioni, oppure tassare e distruggere denaro per aumentarne il valore e favorire le importazioni.Ora riprendo il punto su quanto vale il nostro denaro (fiat) creato dal nulla, nei confronti degli stati esteri...Il denaro per gli stati esteri ha valore in due casi, o per quanto un paese è in grado di imporne quel valore con la coercizione come fanno gli USA con la potenza militare, per cui il possesso di armi nucleari e di un esercito ipertrofico, si impone il Dollaro come moneta di scambio in settori chiave (vedi Prof. Alberto Bagnai Univ. di Pescara).Oppure, il denaro ha valore per quanta potenza produttiva un paese è in grado di dimostrare.Ossia quante persone, e aziende ha al lavoro, che possono creare strade ed infrastrutture di trasporto e scambi, e per produrre beni tangibili che un paese straniero ha interesse a scambiare con i suoi beni.Perché quando una banca centrale crea denaro, lo iscrive in un conto di credito presso i suoi libri contabili, lo da alla banca privata, che lo presta ad un'azienda. Questa azienda ci compra in Cina dei robot per inscatolare tonno. L'azienda cinese in mano non ha nulla, solo un conto di credito presso la nostra banca centrale.Ma se l'imprenditore cinese torna in Italia e dice, "ora al posto di quel denaro finto, voglio qualcosa di tangibile", nel frattempo l'azienda italiana coi robot ha preparato scatolette di tonno da scambiare.E così per tutto ciò che è stata l'industria manifatturiera italiana dagli anni '70 fino all'ingresso nell'Euro.L'Italia faceva così. Svalutava la Lira a periodi, e favoriva le esportazioni di ciò che produceva. A volte la rivalutava e si comprava le merci da trasformare e l'energia.Con l'Euro non puoi fare funzionare il meccanismo di cui sopra.Ed è questo il meccanismo che usano USA, Giappone, Argentina, Brasile e tutti i paesi con una moneta sovrana.Perché uno Stato africano non ha la stessa facilità nel produrre moneta e riprodurre questo meccanismo?Perché prima che la moneta di uno Stato africano venga accettata dai mercati esteri, quello Stato africano deve riuscire a mostrare potenza militare o potenza produttiva. Ossia deve prima formare tutta la sua popolazione nella produzione di beni e servizi. Si deve dotare di tutte le infrastrutture di collegamento, comunicazione, trasporto. E solo dopo con tutta la popolazione produttiva, potrà dimostrare di essere in grado di produrre e scambiare beni tangibili con i paesi esteri.E la sua moneta sarà accettata come mezzo di scambio perché ha a garanzia uno Stato che può in qualsiasi momento onorare qui pezzi di carta con beni tangibili prodotti dalla sua industria.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 dicembre 2012 00.48-----------------------------------------------------------
          • Aleb scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Sveglia! Babbo Natale non esiste!
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            http://cambiailmondo.org/2012/07/06/germania-scontro-in-famiglia-tra-economisti-pro-e-contro-euro-appello-di-160-professori-contro-le-risoluzioni-del-vertice-di-bruxelles/poi non parliamo degli scontri interni tra economisti tedeschi riguardo alla convenienza del'euro.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            http://cambiailmondo.org/2012/07/06/germania-scontro-in-famiglia-tra-economisti-pro-e-contro-euro-appello-di-160-professori-contro-le-risoluzioni-del-vertice-di-bruxelles/poi non parliamo degli scontri interni tra economisti tedeschi riguardo alla convenienza del'euro.TANTO PER DIMOSTRARTI QUANTO COESA SIA LA GERNANIA NAZISTA PRO EURO CONTRO LA PLEBE ITALIANA.
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Ma nel progetto oligarchico europeo di instaurare il neofeudalesimo mercantile e il neoclassicismo ci sono implicate pochissime famiglie di rentiers.Anche in Francia e Germania stanno impoverendo la popolazione.Dalla truffa dell'Euro si stanno arricchendo le stesse famiglie di sempre dei grandi proprietari terrieri e grandi industriali.È ovvio che molti economisti sia tedeschi che francesi non sono d'accordo col progetto europeo.E non sarebbe d'accordo neppure tutta la popolazione se sapesse la verità.Alain Parguez ai meeting italiani ci ha detto che gli italiani siamo meravigliosi, che nutre grandi speranze in noi.Perché siamo stati gli unici a raccogliere decine di migliaia di euro per organizzare i meeting, imparare l'economia vera quella che potrebbe darci piena occupazione e pieno stato sociale. Ed andare a diffonderla in giro ad imprenditori e gente interessata, come sto facendo io ed i vari gruppi di attivisti che si sono formati in Italia dopo i Summit di Rimini, Venezia, Cagliari, Reggio Calabria.E che in Francia sono stati sempre sabotati perfino dalla polizia e dalle istituzioni quando hanno tentato di organizzare iniziative simili.Ed i francesi sono totalmente rimbambiti dai mass media in tema di economia...I rentiers dietro la truffa dell'Euro sono poco più di un centinaio di famiglie ricchissime con tutti i loro sudditi, vassalli, valvassori e valvassini, che portano avanti questa truffa.E se ci sarà una presa di coscienza della gente, potrebbe finire tutto anche domani.Ma basta guardare a come mi dai contro tu con il cervello annacquato dalla XXXXX ortodossa per capire quanto difficile sia una presa di coscienza...John Maynard Keynes uscì con le sue teorie monetarie, le famiglie dei rentiers si sono mosse subito per screditarlo e fare sparire quelle teorie dalle facoltà di economia. Ed oggi ti trovi gente che crede che lo Stato debba agire come il buon padre di famiglia che non si deve indebitare.Anche tu non fai che parlare di debito dello Stato = debito dei cittadini.Quando lo Stato è un'entità astratta, in cui il suo debito = alla ricchezza dei cittadini, quando la moneta è sovrana e non straniera come l'Euro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 dicembre 2012 01.05-----------------------------------------------------------
          • Davidoff scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Modificato dall' autore il 26 dicembre 2012 01.05
            --------------------------------------------------Quando una persona inizia con frasi tipo la tua la sua credibilità scende vorticosamente verso lo zero assoluto. Parli di oligarchie e famiglie ma i rettiliani dove li metti? Ed il complotto pluto giudaico massonico? Il debito, ti ripeto, gira che ti rigira si paga e su questo non si fugge. Il debito pubblico viene creato per necessità di cassa ed è uno dei modi in cui lo stato (che è un'entità astratta solo nel tuo mondo interiore) si procura liquidità. La moneta sovrana, che di per se non è che sia una cosa assurda anzi, in Italia è stata utilizzata solo ed esclusivamente per la possibilità di svalutarla e quando svaluti la tua moneta non è che arricchisci il popolo (inteso come classe media e medio/bassa) ma lo impoverisci. In una struttura europea integrata nessuno ha vantaggio in un'Italia debole, o come dici tu in un europa mediterranea debole. Le nostre XXXXXXXte si ripercuotono anche sugli altri. La legenda delle banche che si sono arricchite col governo Monti è vera sempre e solo nella tua testolina, si parla per il 2013 di un indebitamento pari a circa 400.000.000.000 di euro del sistema bancario italiano. La banca non è un'opera pia ma un'azienda che fa gli interessi dei propri azionisti ed infatti si parla sempre per il 2013 di una fortissima stretta nella concessione di mutui. Mi piacciono le banche? No e probabilmente le conosco da molto più vicino di te, ma imXXXXXXXXre un'ipotesi economica con P U T T A N A T E pseudo complottiste fa due danni:1) Non fa vedere quelli che sono i veri problemi, nascondendoli e rendendoli mero rumore di fondo.2) Scredita anche le eventuali teorie corrette presenti.Citare famiglie alla pene di segugio non fortifica una tesi ma la scredita. Dire che è colpa del bobo o dell'uomo nero va bene con i bambini non con gli adulti.Il vero problema è che abbiamo avuto una politica industriale fatta con le terga e non con la testa. Siamo un paese senza risorse minerarie ed energetiche che invece di puntare sull'eccellenza punta sul manifatturiero con poco o pochissimo valore aggiunto però è più facile e rassicurante dare la colpa a fantomatici complotti (siamo una caccolina nel mondo ma sono tutti contro di noi, non ti suona un po' ridicolo?) che guardare in faccia la nuda realtà: LA XXXXX IN CUI SIAMO CE LA SIAMO ANDATA A CERCARE DA SOLI, CI ABBIAMO SGUAZZATO COME SUINI ED ORA CHE CI STA RICOPRENDO GRIDIAMO CHE SONO TUTTI CATTIVI E CE L'HANNO CON NOI!
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Il complotto è reale, esiste, e ti basta guardare dati OCSE e produrre 4 proiezioni con grafici a tua scelta per capirlo...Lo ha fatto Bagnai:http://goofynomics.blogspot.it/2012/03/cosa-sapete-della-produttivita.htmlLo ha fatto la Prof. Stephanie Kelton:http://www.finanzaelambrusco.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1157Guarda bene la sequenza economica della Germania e degli altri paesi dell'Europa nei vari anni prima e dopo l'ingresso nell'Euro. Tutti sistematicamente hanno visto calare il loro PIL e la ricchezza interna, tranne la Germania che si è arricchita.Qui non c'entrano rettiliani, massoni e XXXXXXX varie.Siamo vittime di un complotto ideologico!Ossia ci sono 2 scuole di pensiero economico in contrapposizione. Quelle che cavalcano economisti come Hayek e Friedman che hanno scritto cose insensate come il fatto che devono esserci un numero fisiologico di disoccupati per scongiurare iperinflazione, e che lo Stato si deve comportare come il buon padre di famiglia che non si deve indebitare.E quelli post-keynesiani, che danno alla moneta fiat il ruolo di unità di misura della produttività umana e che può essere stampata allo scopo di dare piena occupazione e pieno stato sociale.E che ogni penuria di moneta è solo un crimine contro l'umanità.Ovviamente le oligarchie di potere imbeccano gli economisti e gli Stati che vogliono sfruttare con le prime teorie, che come vediamo tutti hanno conseguenze disastrose sulle nazioni che le adottano.NOI NON ABBIAMO NESSUN DEBITO! Se non quello degli interessi sugli Euro che chiediamo in prestito ai mercati finanziari e ai quali dobbiamo restituire un interesse misurato dallo SPREAD che come ormai tutti sanno è un valore fittizio, fraudolento, calcolato in maniera fraudolenta per avvantaggiare determinati soggetti!Se non avessimo questo debito con mercati finanziari, con la Lira sovrana il debito dello Stato sarebbe equivalente alla ricchezza dei suoi cittadini. Perché la produzione di lire segnata come passivo nei libri contabili della banca centrale, sarebbe invece l'attivo della ricchezza monetaria circolante nel paese.Ed aggiungo. La svalutazione della moneta viene fatta sistematicamente da tutti i paesi manifatturieri che hanno necessità di esportare. Lo stanno facendo gli USA, lo fa la Cina, ed anche lo Yen non è che sia una moneta fortissima.E l'Italia che è sempre stato un paese povero di risorse, ma un grande esportatore di manufatti, e meta turistica, aveva comunque sempre l'interesse ad avere una moneta debole. Perché attirava sia clienti per i suoi manufatti, che turisti per le sue bellezze.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 dicembre 2012 13.49-----------------------------------------------------------
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            non so come mai ma sono sempre d'accordo con te....
          • Civil Servant scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED

            La legenda delle banche che si sono arricchite
            col governo Monti è vera sempre e solo nella tua
            testolina, Ah sì, come la leggenda dei fantastiliardi regalati al MpS (che nel frattempo minaccia di licenziare legioni di dipendenti e chiudere non so quante filiali, sempre per la serie guadagnare in borsa licenziando la gente). Fantastiliardi che è la gente a pagare, anche tramite la leggendaria IMU sulla prima casa.Ma notoriamente è una leggenda che il governo Monti è stato messo dov'è (anche) per rifinanziare le banche a mezzo tasse (sul groppone di chi non può evadere, principalmente) e tagli a stipendi e servizi sociali. Tutte leggende complottiste. Ed è un mito complottista che la politica del lavoro dei governo Monti sia esclusivamente finalizzata a distruggere il lavoro dipendente a tempo indeterminato e le sue tutele giuridiche, per favorire gli sporchi interessi di un business apolide la cui unica mission è fare fatturati per gli azionisti sul sangue e le ossa dei lavoratori.Tutte leggende complottiste. E comuniste, magari.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Monti arriva al governo non per mezzo della Merkel ma per incapacità dei nostri benamati politici che per 35 anni hanno fatto tutto fuorchè governare il paese."Ma notoriamente è una leggenda che il governo Monti è stato messo dov'è (anche) per rifinanziare le banche a mezzo tasse (sul groppone di chi non può evadere, principalmente) e tagli a stipendi e servizi sociali. Tutte leggende complottiste. "Le banche non le finanzia Monti piuttosto le banche centrali europee hanno fatto confluire capitale che le banche nazionali hanno ricevuto per tappare e ripianare i bilanci.Io non ho avuto tagli sugli stipendi...ciò avviene per lo più in grecia ove stà avvenendo il "semidefault"...e se lo stato ha un debito da capogiro da risanare come pensi che possa ofrire ammortizzatori sociali senza tassare su fonti certe ed innasprire pressione fiscale essendo stato sull'orlo di un baratro economico?"Ed è un mito complottista che la politica del lavoro dei governo Monti sia esclusivamente finalizzata a distruggere il lavoro dipendente a tempo indeterminato e le sue tutele giuridiche, per favorire gli sporchi interessi di un business apolide la cui unica mission è fare fatturati per gli azionisti sul sangue e le ossa dei lavoratori."Il problema è che il lavoro a tempo indeterminato purtroppo non funziona più e le aziende devono avere la garanzia di poter avere maggiore flessibilità in uscita..il che non significa licenziare a mano libera , ma avere il diritto di poter far valer la legge della meritocrazia che tanto manca in italia. (dando sempre diritto decisionale a controparti come avvocati del lavoro che concordano un licenziamento solo se classificato di giusta causa e trovando ammortizzazioni atte a tutelare il lavoratore licenziato e cercare alternative laorative e tutele economiche) come funziona in Germania."Fantastiliardi che è la gente a pagare, anche tramite la leggendaria IMU sulla prima casa."L' IMU lo pagano per la prima casa tutti ..solo in Italia c'è ste diatriba...poi logico che io pago 50 euro all'anno perchè mi trovo una casa proporzionata al mio reddito..ma se come prima casa io eredito un castello e mi tocca pagare 2000euro di IMU vorrà dire che sto vivendo al di sopra delle mie possibilità. (ed è quello che in tanto hanno fatto si ora) (magari evadendo e non dichiarando fatturati da capogiro) ed io operaio devo pagare.
          • Sgabbio scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            A dire il vero non è il lavoro fisso che non funziona più in italia, ma sono molte aziende italiane che usano il precariato per risparmiare e mettere sotto ricatto i dipendenti.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            infatti si cerca di creare flessibilità pure in entrata vincolando aziende a creare percorsi formativi atti ad integrare un lavoratore e renderlo all'altezza di farlo ma senza permettere poi le aziende di sfruttare strumentalmente l'individuo e mandarlo via al primo rinnovo di contratto.
          • Sgabbio scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: libcyborg
            infatti si cerca di creare flessibilità pure in
            entrata vincolando aziende a creare percorsi
            formativi atti ad integrare un lavoratore e
            renderlo all'altezza di farlo ma senza permettere
            poi le aziende di sfruttare strumentalmente
            l'individuo e mandarlo via al primo rinnovo di
            contratto.Ma succede proprio cosi in italia, da quando hanno iniziato ad inserire i contratti da precariato che sono stati fin da subito ABUSATI, da quando hanno messo in vigore una legge fatta con i piedi come la legge Biagi, quando per molti datori di lavoro hanno trovato il modo di far soldi senza faticare, con il lavoro interinale, su persone che dopo i 30 si ritrovano a dover chiedere aiuti ai genitori per comprarsi una macchinetta scassata....Cioè lo stato italiano ha lasciato fare tutto questo senza prendere provvedimenti seri. Ormai i giovani d'oggi in futuro si troveranno nella XXXXX più nera, con pochi contributi pagati, pochi soldi messi da parte, perchè essenso a "progetto" vengono pagati peggio di un cinese alla foxconn, la stessa imps ha dovuto ritrattare una sua dichiarazione all'epoca che affermo che gli attuali precari, con molta probabilità manco avranno la pensione.....Cioè la flessibilità e affini come ogni cosa nella cultura italiana è stata totalmente distorta a svantaggio di chi non può reagire legalmente.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            quello che dici è sacrosanto..ma io credo che se il lavoro c'è chi entra in forma "precaria" ha più possibilità di esser poi assunto ma se il lavoro non da al datore la sensazione di poterti assumere e formare...dubito che ti assuma ad occhi chiusi. (PURTROPPO) anche perchè se ci pensi cosa ci guadagna un datore a continuare a cambiare subordinati e a dover riformare da capo un neo arrivato e poi un altro e poi un altro e poi un altro?...............altro discorso è il datore che non si vuole assumere gli oneri di un'assunzione laddove il lavoro c'è ...a quel punto ci si deve impegnare affinchè chi arriva deve esser messo in condizione di imparare il lavoro ed ottenere un'assunzione con maggior facilità rispetto a prim ...considerando che con la flessibilità in uscita il datore non si troverebbe così vincolato a licenziare per giusta causa come aveniva qualchwe anno fa. (ma certo ogni cosa deve esser proporzionata)...a tal punto è stata fatta la "riforma del lavoro" che in teoria è condivisibile ma che mi auguro venga poi attuata secondo i criteri propostio e vigilata opportunamentehttp://www.repubblica.it/politica/2012/05/31/news/riforma_del_lavoro_gli_emendamenti_ecco_il_testo_della_fiducia_al_governo-36272166/ (CLICCA SULLA VOCE "CLICCA SU QUESTO LINK" E SCARICATI IN PDF L'ORIGINALE EMENDAMENTO SUL LAVORO FORNERO.)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 dicembre 2012 00.12-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Condivisibile una cippa. Tutti gli organi internazionali di valutazione delle nazioni dove è più redditizio fare investimenti sono concordi nell'affermare che sono le nazioni dove c'è la maggiore regolamentazione e protezione del mercato del lavoro.Continui a ripete XXXXXXXte di propaganda fasulla che ci viene versata addosso dai media.Il "Global Competitiveness Index" del World Economic Forum è quello che da queste valutazioni ed ai primi posti nella loro valutazione di nazioni dove è meglio investire per stabilità dei mercati ci sono:Primo posto: SvizzeraTerzo posto: SveziaQuarto posto: FinlandiaSesto posto: GermaniaQuesto vuol dire che tu sei un bugiardo esattamente come lo sono i nostri governanti, proprio perché tu stai solo ripetendo la loro propaganda falsa.http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=43651-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 dicembre 2012 09.22-----------------------------------------------------------
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            INFATTI SU ,MOLTE COSE MONTI HA CERCATO DI ATTUARE MODIFICHE STRUTTURALI COME MERCATO LAVORO ISPIRANDOSI A MODELLI COME QUELLO TEDESTO...MA TU VAI PURE AVANTI CON LE TUE TESI ..FRA POCO CI DIRAI CHE I MAYA HANNO ALZATO LO SPREAD E GLI AZDECHI HANNO VOLUTO LA CRISI...
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            TU I ROBY CRITICHI I GIORNALI ITALIANI..I TG ITALIANI ECC.. MA SEI IL PIÙ ITALIANO DI TUTTI SE INTESO NEGATIVAMENTE.
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            No carissimo.Tu ti stai contraddicendo.Hai detto che nel mercato del lavoro deve esserci flessibilità perché ripeti come un pappagallo quello che dicono i vari Monti/Fornero.Poi però quando ti sbatto davanti gli occhi il fatto che il World Economic Forum considera la Germania, Svezia, Svizzera paesi più adeguati agli investimenti proprio perché hanno la maggiore tutela e stabilità del lavoro, tu cambi versione e dici che Monti sta cercando di uniformare il sistema del lavoro a quello tedesco.Ma come è possibile che lo vuole uniformare a quello tedesco che è iper regolamentato ed iper burocratizzato e molto protezionista, ed a noi ci impongono totale deregolamentazione ed alienazione di diritti per i lavoratori?Mettiti d'accordo con te stesso perché hai una grande confusione in testa!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 dicembre 2012 13.36-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            ALLUCINANTE!!!SEI LA FIERA DEL PRECOTTO DELLA PROPAGANDA POLITICA ED ECONOMICA!Ripeti a pappagallo tutta la XXXXX che i media italiani ci versano addosso. Tutte le bugie su tasse, moneta, debiti, vivere al di sopra delle possibilità, accuse ai nostri sprechi per farci sentire in colpa e via discorrendo.Sei il prototipo dell'individuo assolutamente privo di senso critico, capacità di discernimento e intelletto autonomo, che crede a tutte le baggianate che gli propina l'establishment!
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            diciamo che sono un illuminato massonico.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            ahahahahahahahah!
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            No diciamo che sei il prototipo del boccalone moderno...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 dicembre 2012 18.18-----------------------------------------------------------
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            piuttosto che passare a banali offese.. direi che guardarmi allo specchio e dire che NON ESISTONO MALATTIE EREDITARIE...L'UOMO NON È ONNIVORO...STAMPARE SOLDI AIUTA LA RICCHEZZA...IL DEBITO PUBLICO ARRICCHISCE LE AZIENDE...L'EURO È UN COMPLOTTO NAZISTA FRANCO-TEDESCO...ECC.. non riuscirei a rimanere serio per più di 20 secondi! (ti chiedo scusa)
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Il fatto è che di tutto ciò che io scrivo porto documentazione molto dettagliata, accademica e di qualità.In tutti i miei post ho nominato i migliori professori di economia post-keynesiana.E per le famiglie dietro l'Euro gli studi di Alain Parguez uno dei massimi economisti europei che ha compito 100 anni lo scorso 20 ottobre e che conosce perfettamente tutta la politica economica europea.Per le teorie sull'epigenetica il Dr. Bruce H Lipton e le sue pubblicazioni.E per le cure fruttariane crudiste il Dr. Max Gerson e il Dr. Cousens ed ho postato anche documentari sulla loro storia ed i loro risultati.Tu che cosa porti a parte ripetere a pappagallo tutta la XXXXX sentita in TV e letta in giornalacci italiani?
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            ti tradisci da solo quando dici frasi come.....all'italiana...italiano...gli italiani ecc....non è che quello che dico io lo affermino solo in Italia...altrimenti sarebbero in pochini a credere nell'euro.
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Ti va bene l'analisi del premio Nobel per l'economia Paul Krugman?"Adottando lEuro, lItalia si è posta nelle stesse condizioni di uno Stato del Terzo Mondo che deve onorare un debito denominato in una moneta straniera" (Paul Krugman)http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2011/11/paul-krugman-litalia-con-leuro-si-e.html
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            caro iroby.......il premio nobel non fa di qualcuno una divinità..ma fa di qualcuno una persona riconosciuta...la quale non necessariamente possiede in maniera arbitrria la verità assoluta.Günter Grass scrittore nobel tedesco (confessò) che fece parte delle SS... egli era conosciuto come un attivo pacifista. poi lui stesso fece questa dichiarazione volendosi togliere un peso dalla coscienza.E.Ford fu un innovatore e fu uno dei personaggi più influenti nella storia dell'evoluzione del benessere del xx secolo ..peccato che fu tanto devoto al benessere quanto al nazismo......quindi non credo che se lo dice krugman sia verità assoluta..dato che vi sono altri economisti che la pensano al contrario come ..EDWARD PRESCOTT (economista premio nobel 2004) http://www.lastampa.it/2011/12/06/economia/il-nobel-edward-prescott-la-strada-e-quella-giusta-ora-si-punti-alla-crescita-98t9xPJPYyteSHrGNz6NEM/pagina.htmltutto è oppinabile ma sta a noi interpretare le cose a seconda di come la vediamo...bello discutere.....ma io sono del parere che smettessimo di piangerci addosso ed ascoltassimo meno i rancori di nazionalisti che alimentano insicurezza in un periodo così delicato come oggi forse potremmo capire che l'andamento dellEuropa e dell'Italia (di conseguenza) siamo noi stessi a deciderlo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 dicembre 2012 23.36-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: libcyborg
            forse potremmo capire che l'andamento dellEuropa
            e dell'Italia (di conseguenza) siamo noi stessi a
            deciderlo.Ma che sciocchezze retoriche scrivi?Ma come facciamo a "deciderlo noi l'andamento dell'Italia" se i trattati europei come quello di Lisbona ci tolgono ogni potere decisionale, e quindi siamo stati completamente spogliati di ogni sovranità parlamentare e governativa?Ma che cosa vai ripetendo frasi senza alcun senso come un lobotomizzato trasformato in un robot automatico spara-sciocchezze retoriche?
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            ahahahah! ECCO TORNATO QUELLO CHE AFFERMA CHE LE MALATTIE EREDITARIE NON ESISTONO..IL DEBITO ARRICCHISCE LE AZIENDE...STAMPARE I SOLDI MIGLIORA LR COSE ...IL NAZZISMO VUOLE L'EURO AHAHAHAHAHAHAH!
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Perché ciò che scrivo io lo avallo con decine di documenti che lo specificano.Tu scrivi cose senza senso esattamente quelle che ripetono Monti e Fornero e sempre smentite da chiunque abbia acXXXXX alle fonti.Che le malattie ereditarie sono pochissime e il resto sono spiegate dall'epigenetica lo dicono decine di nuovi biologi cellulari come Bruce H. Lipton della Stanford University in centinaia di documenti scientifici.Che il debito dello Stato è uguale alla ricchezza dei cittadini lo dicono le scuole economiche post-keynesiane delle Teorie Monetarie Moderne, del Cartalismo, del Circuitismo economico.le bugie che ripeti tu le dice solo questo governo di pazzi che sta seguendo un'agenda europea preparata da filo-nazisti che seguono le idee dell'economista Francois Perroux che propose già nel 1948 un'Europa unita spogliando della sovranità monetaria i singoli stati e colonizzandoli con la finanza fraudolenta e il debito permanente di una moneta presa in prestito ad interessi altissimi.E tu scrivi solo fandonie senza un minimo di citazioni bibliografiche. Ripeti come un pappagallo in questi forum la XXXXX dei media di regime!
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            ...europa dei filo nazzisti.... E CON QUESTO LA DICE LUNGA SULLA TUA CREDIBILITÀ
          • prova123 scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            C'è poco da decidere quando a me italiano il denaro lo prestano al 7% mentre al tedesco al 3% ... renditi conto di quello che scrivi.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            parlo di cultura nazionale chedeve lasciar spazio alle discussioni europee anzichè tagliare la faccia al progetto euro.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            PER FORZA L'INTERESSE DERIVA DAL MERCATO CHE NE DECIDE L'ENTITÀ IN %...IN UN PAESE CON SPREAD AMPIO PERCHÈ SONO POCHI GLI INVESTITORI DISPOSTI AD INVESTIRCI DIFFICILE AVER UN PRESTITO ESTINGUIBILE CON INTERESSE COMPETITIVO.PRIMA RIPETO CERCHIAMO DI CREARE FIDUCIA NEI MERCATI E BASTA PIANGERCI ADDOSSO!
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            È falso, si sta cercando di inquisire le agenzie di rating perché le loro valutazioni su cui si basa poi il calcolo dello SPREAD non sono indipendenti.Ai vertici della agenzie di rating ci siedono dirigenti che erano in banche (Moody's ha ex-dirigenti di Bank of France). E le valutazioni vengono date per compiacere ai loro maggiori azionisti (le banche) che poi dovranno andare a prestare il denaro ai paesi valutati.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            poi aggiungo che la %dipende soprattutto per esser piu precisi dall'andamento dell'inflazione.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            poi aggiungo che la %dipende soprattutto per esser piu precisi dall'andamento dell'inflazione.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            poi aggiungo che la %dipende soprattutto per esser piu precisi dall'andamento dell'inflazione.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            poi sta ai paesi interessati decidere se farsi prestare i soldi oppure no.vi sono paesi come la Spagna che li hanno chiesti di spontanea volontà.
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: libcyborg
            poi sta ai paesi interessati decidere se farsi
            prestare i soldi oppure
            no.

            vi sono paesi come la Spagna che li hanno chiesti
            di spontanea
            volontà.Aspetta mi spiegheresti questa cosa?Cioè ogni Stato se vuole può stamparsi gli Euro per conto suo? O si usa gli USD o altra valuta?O la propria moneta?
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            no..ma sta ai paesi ricorrere a prestiti oppure no.
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            vi sono aiuti anti spread e scudi fiscali..a cui i paesi decidono se affidarsi o meno
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            Ma sono sempre prestiti li devi sempre restituire con gli interessi, quando con moneta sovrana non ne avresti bisogno.Nigel Farage si era XXXXXXXto in Commissione Europea perché vogliono obbligare l'Italia a garantire il 20% di un prestito di 100 miliardi di Euro per salvare le banche Spagnole.Solo che l'Italia quei soldi non li ha e se li deve fare prestare dai mercati finanziari al 7% di interesse e prestarli alla Spagna al 3% di interesse.È una cosa semplicemente pazzesca, è psicopatia pura![yt]SkMD15zKFKw[/yt]Solo che l'Italia
          • libcyborg scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            redazione puntoinformatico che XXXXX sta succedendo qui in questo blog? ci sono problemi di comunicazione?
          • Aleb scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED

            Per le teorie sull'epigenetica il Dr. Bruce H
            Lipton e le sue
            pubblicazioni.

            E per le cure fruttariane crudiste il Dr. Max
            Gerson e il Dr. Cousens ed ho postato anche
            documentari sulla loro storia ed i loro
            risultati.Capirai. Hai contro tutta la letteratura scientifica fin dalla notte dei tempi.
      • Per favore scrive:
        Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED

        Nel suo periodo di legislatura Monti ha fatto
        depredare questo paese di altri 80 miliardi di
        Euro, quando nel periodo 2001-2008 se ne erano
        andati "solo" al ritmo di 55 miliardi
        l'anno.
        Ma che cavolo dici ? Gli interessi sul debito nel 2006 erano di 70 miliardi di euro, dichiarati da Padoa Schioppa anche se a sentire i soloni, sembra che il dato sia inedito.Per quanto riguarda il debito, questo è il grafico :[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/6/64/Dept.svg/776px-Dept.svg.png[/img]È stato più o meno costante negli anni a razzo con un solo momento di deflessione cioè nel 2006-2007, non ti dico che governo c'era in quel periodo perché tanto sono tutti uguali, non si salva nessuno, l'europa è cattiva, viva il Cavaliere e bla bla bla ....
        • iRoby scrive:
          Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
          Ho fatto una divisione sommaria, io conosco il dato complessivo 2001-2008 di 475 miliardi di euro. 475/7 sono circa 67 miliardi di euro. Quindi siamo lì...Monti lo durante il suo mandato ha aumentato il debito di 80 miliardi, cioè circa 13 miliardi in più della media annua precedente:http://www.ilgiornale.it/news/economia/debito-fuori-controllo-865615.htmlE come giustamente scrivi questi soldi sono solo interessi su massa monetaria in circolazione, presa a prestito da mercati finanziari che ci vendono euro ad interesse (7% annuo a noi meno dell'1% alla Germania).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 dicembre 2012 12.40-----------------------------------------------------------
        • Civil Servant scrive:
          Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
          - Scritto da: Per favore

          Nel suo periodo di legislatura Monti ha fatto

          depredare questo paese di altri 80 miliardi di

          Euro, quando nel periodo 2001-2008 se ne erano

          andati "solo" al ritmo di 55 miliardi

          l'anno.



          Ma che cavolo dici ?

          Gli interessi sul debito nel 2006 erano di 70
          miliardi di euro, dichiarati da Padoa Schioppa
          anche se a sentire i soloni, sembra che il dato
          sia
          inedito.

          Per quanto riguarda il debito, questo è il
          grafico
          :

          [img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons

          È stato più o meno costante negli anni a razzo
          con un solo momento di deflessione cioè nel
          2006-2007, non ti dico che governo c'era in quel
          periodo perché tanto sono tutti uguali, non si
          salva nessuno, l'europa è cattiva, viva il
          Cavaliere e bla bla bla
          ....http://diciottobrumaio.blogspot.it/search?updated-min=2012-01-01T00:00:00%2B01:00&updated-max=2013-01-01T00:00:00%2B01:00&max-results=50I finanziamenti all'economia reale sono stati appena 4,8 miliardi nel 2011, un calo del 50% rispetto al 2010. Questo Monti Mario non lha detto, così come sè scordato di dire che dall'ottobre del 2008 al dicembre del 2011 i finanziamenti alle banche sono ammontati a 1.600 miliardi, ovvero al 13% del Pil dell'Unione Europea, stando ai numeri della Commissione europea. La fetta più grande è andata ai sistemi bancari di tre paesi, che insieme hanno divorato quasi il 60% delle risorse complessive: Regno Unito (19%), Irlanda (16%) e Germania (16%), scrive sempre la Commissione Ue.Sul totale degli aiuti pubblici, 1.100 miliardi (9,3% del Pil della Ue) sono stati forniti per garantire la liquidità, 442 miliardi (3,5% del Pil della Ue), per migliorare la solvibilità degli istituti di credito. Circa il 67% del totale degli aiuti è rappresentato da garanzie statali per consentire agli istituti di credito di raccogliere denaro sui mercati dei capitali non garantiti (bond, repo, interbancario).E questi sarebbero governi che non depredano l'economia reale per dar da mangiare alle banche? Poi basta col babau Berlusconi, lo capite che ormai la XXXXXXXta retorica del prima si stava peggio - oltretutto smentita dalla cifre, ogni giorno - non attacca più? Berlusconi fa orrore, ma se pensate sul serio che i governi dei banchieri siano meglio avete bisogno di uno psichiatra.
          • iRoby scrive:
            Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
            - Scritto da: Civil Servant
            quasi il 60% delle risorse complessive: Regno
            Unito (19%), Irlanda (16%) e Germania (16%),
            scrive sempre la Commissione Ue.Ah la mitica City di Londra. Quella l'avevo scordata... È il cervello del sistema monetario europeo, quella che ha architettato il sistema monetario truffa che c'è in Europa. Con i suoi derivati, i suoi calcoli sugli interessi. Le sue agenzie di rating farlocche.E guarda caso l'Inghilterra si è tenuta la sua moneta sovrana!
      • Bellimbusto scrive:
        Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
        Concordo, Monti non è certo meglio di chi l'ha preceduto (ma anche chi l'ha preceduto ha fatto sempre molta pena per salvarsi il didietro dalla magistratura e per il clima da basso impero e da "trenini", bisboccia e superficialità).Detto questo questa agenda è piena di buzzwords, fuffa, vaporware. E' simile a quella fesseria dei tablet regalati coi nostri soldi dalla Aprea in Lombardia a "istituti selezionati": è più importante dare tablet a muzzo agli studenti (senza pensare all'interconnessione, ad un minimo controllo, ad un amministratore di sistema fisso nelle scuole) o far sì che non crollino i soffitti e ci sia la carta igienica?Ogni nuovo ministro lancia sempre grandi slogan da manager del marketing: tutto fumo niente arrosto: il cittadino deve ancora fare code dappertutto, deve portare ancora allo sportello documenti cartacei per dimostrare un pagamento, deve presentare dichiarazioni con raccomandata perché gli uffici non sanno usare la PEC; questa è la relatà di oggi Mr. Monti ... altro che storie ..
      • aphex twin scrive:
        Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
        Sinceramante chi fa questi discorsi merita altri 20 anni di Berlusconi e di restare con le pezze al qlo.Poi forse ti renderai conto chi era e cosa ha fatto Monti.Italiani, tiratevi su la maniche e smettetela di lamentarvi per ogni cosa.
    • Get the Facts scrive:
      Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
      "concrete" in inglese vuol dire cemento
      • libcyborg scrive:
        Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
        ...ma anche "concreto"......piuttosto mi sarei aspettato una correzione sulla stesusa della frase...dato che avrei potuto stenderla meglio ma dovevo esse conciso.
    • pinco pallino scrive:
      Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
      La verità è che chi dice cose non vere come il personaggio in questione diventa tecnico, chi invece si lamenta di dover pagare con i propri soldi scelte fatte da altri diventa un demagogo.I dirigenti hanno uno stipendio più alto perché si presume abbiano incarichi che li mettono a rischio maggiormente, e non perché sono più fighi. Tuttavia succede sempre come nel caso del debito pubblico, dell'entrata nell'euro e in questo sistema perverso di un mercato controllato da un migliaio di miliardari al mondo(che regola lo "spread" quando vuole) , chi prende le decisioni non paga di tasca propria, bensì da del "populista" e "demagogo" chi diffonde lamentele perché si vede decurtato uno stipendio appena sufficiente per vivere.Avremmo già risolto il problema del debito pubblico con l'estero se avessimo (avessero) messo un tetto alle pensioni oltre 4000 euro/mese e agli stipendi oltre 5000 euro/mese, tuttavia continuano a parlare in modo assolutamente inaccettabile per un paese civile, di "produttività" su dei mestieri che nulla hanno da spartire con una qualsivoglia "produzione", solo per aumentare ancora lo stipendio di dirigenti pubblici o di amministratori di società pubbliche, parlano di "competitivià" come se fosse possibile competere con dei morti di fame del terzo mondo che hanno una istruzione tecnica superiore alla nostra e assegnano alla vita umana una importanza quasi nulla.
      • iRoby scrive:
        Re: CONCRETE TO BE DESCOVERED
        - Scritto da: pinco pallino
        Avremmo già risolto il problema del debito
        pubblico con l'estero se avessimo (avessero)
        messo un tetto alle pensioni oltre 4000 euro/mese
        e agli stipendi oltre 5000 euro/mese, tuttaviaTu hai dei dati certi su quante siano queste pensioni e che cifre sono coinvolte per affermare che "Avremmo già risolto il problema del debito pubblico con l'estero"?Io posso affermare che questa tua affermazione è falsa, non si risolverebbe alcun debito pubblico con l'estero, perché le pensioni oltre quelle cifre sono una quantità minima rispetto al resto delle pensioni di milioni di italiani.E anche si trovassero tutti i soldi per ripagare tutti gli interessi di questo fantomatico debito pubblico, nel giro di 10 anni ci ritroveremmo nuovamente col medesimo debito.Poiché tutta la massa monetaria in Euro che viene chiesta in prestito ai mercati finanziari e messa in circolazione è gravata di un interesse del 7%, ogni anno il debito in interessi nei confronti delle banche che ci prestano gli Euro crescerebbe di 67 miliardi di Euro.E quindi tra 10 anni dove li troverai nuovamente 670 miliardi di Euro?Hai capito cosa significa prendere continuamente a leasing un'auto, e cambiarla ogni anno e continuare a pagare il leasing in modo perpetuo?Ecco, prendere l'Euro in prestito è esattamente la stessa cosa, un Leasing di massa monetaria che si paga continuamente ogni anno, si usa, e si rinnova.Ma se l'Italia è uno Stato sovrano, perché non si fabbrica le sue di auto, cioè di moneta, invece che stare costantemente a noleggio/leasing presso i mercati finanziari?
Chiudi i commenti