Political Web Tools

Il Web in politica?


Roma – “Come fare politica in Internet? Quali sono gli strumenti che il Web mette oggi a disposizione di chi vuol fare politica online?”. Questo l’inizio di un comunicato che annuncia la nascita di Political Web Tools definita come “la prima raccolta di political web tools per fare politica online (strumenti, tecnologie e link utili per fare politica in Internet)”.

Si tratta di una guida, gratuita, rilasciata sotto la più estesa licenza Creative Commons, e può quindi essere letta, ridistribuita e modificata. “Lo scopo di questa mini guida gratuita – continua la nota – è infatti quello di creare una raccolta di strumenti web utile, consultabile da chi voglia fare politica online e aperta a chiunque voglia contribuire”.

“Political Web Tools” si può scaricare da qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Siete proprio distratti tutti quanti...
    Sarebbe bastato leggere il sottotitolo:"Lo spazio aperto agli interventi di tutti i candidati alle imminenti elezioni regionali oggi viene utilizzato da Vincenzo Viscuso (Verdi)"Significa che PI mette a disposizione uno spazio...e che quel candidato l'ha utilizzato...altri no...fine del discorso...Andate ai link del tipo e informatevi e poi decidete, ma smettetela di scrivere assurdità...bahAbbiamo il governo che ci meritiamo...litigiosi italiani polemici che non siamo altro...
  • enzoviscuso scrive:
    Qualche precisazione ...
    Per prima cosa scusate se non ho potuto partecipare alla discussione da me scatenata durante la giornata, ero presso un cliente e non potevo distrarre la mia attenzione dal lavoro .. sono solo riuscito a precisare in 2 minuti cosa e' Sportello Internet : http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=947451&tid=947062&p=1#947451cioe' preciso meglio che il sito di sportellointernet in realta' potrebbe anche non esistere, serve solo per dare dei riferimenti a chi vuole scrivergli, in ogni caso l'accessibilita' e' salva ...Ora, rientrato a casa, mi sono letto tutti gli interventi prima di rispondere, e forse e' un bene, cosi' ho una visione completa della situazione.Il primo pensiero "se l'avessi saputo di questo putiferio, avrei fatto a meno di scrivere ...", comunque e' fatta.L'antefatto: cercando non ricordo piu' cosa su un motore di ricerca scopro l'intervento di Fiorello Cortiana http://punto-informatico.it/p.asp?i=52063, che consiglio a tutti di leggere perche' da' gia' delle risposte ai dubbi di qualcuno.Quindi si parte con il primo candidato: l'insostituibile Maurizio Zammattaro.Continua con l'invito di Paolo De Andreis: "Ne approfitto quindi per invitare pubblicamente ancora una volta i suoi 'competitor politici' ad utilizzare queste pagine e questi forum per dare corpo ad uno strumento decisionale in più a quegli elettori che più di altri in Italia seguono da vicino l'ICT, Internet e le promesse della rivoluzione digitale".Non ci faccio caso, se non che scopro che altri candidati hanno approfittato dell'invito: Alessandro Ronchi e Mario Adinolfi.Ci penso su e dico: ma perche' non spedisco anche io un mio articolo: mi metto un paio di orette a scrivere, un po' di copia-e-incolla da miei vecchi scritti, et voila'!!Infine sono arrivato alla conclusione, che sembra che non sia piaciuta a qualcuno: mando poche righe e il link al mio sito "elettorale" www.vincenzoviscuso.it .cosi' non do' fastidio e non rubo tempo e banda a nessuno: l'internauta si legge le mie poche parole, se e' interessato continua sul sito, altrimenti glissa ...mi sembra una ottima scelta ed oggettivamente la migliore.(continua)
    • enzoviscuso scrive:
      Re: Qualche precisazione ... parte 2
      Tornando al succo della questione:Il buon De Andreis aveva messo a disposizione il sito PI perche' TUTTI i candidati "informatici" potressero esprimersi; anzi, forse invitava proprio gli "altri"; ora, che colpa ne ha PI se candidati delle cosiddette "destre" non hanno scritto? Alla prima domanda: quella dei romeni. Preciso innanzitutto che la mia compagna e' romena, per cui potrei essere non proprio "super partes", anche se lei stessa e' critica nei confronti di certi connazionali.Inoltre, io sono nato al sud, e ho vissuto l'infanzia in un paese della Brianza ... quindi conosco sulla mia pelle cosa sia l'intolleranza; con la mia prima fidanzata ho dovuto rompere perche' i suoi non volevano un "terùn".Il mio pensiero sull'immigrazione in generale è che non sia nè una cosa negativa nè una cosa da impedire; se non esisteva l'immigrazione, adesso l'Australia era abitata solo dagli aborigeni e gli USA solo da pellerossa (no comment).Un altro discorso e' l'immigrazione selvaggia e/o clandestina guidata dalla malavita: quindi il problema non e' che si tratti di rumeni o albanesi o italiani, ma delle finalità della migrazione.C'e' poi il discorso dell'educazione dell'immigrato; a volte si tratta di questioni culturali, ma spesso assistiamo a fenomeni di intolleranza e arroganza nei nostri confronti.Nel mio condominio abitano due "comunità", cingalese e pakistana: vi assicuro che da quando ci sono loro non c'e' piu' pace, rumore, sporcizia, strani personaggi che entrano ed escono, lasciano il portione aperto di notte a scapito della sicurezza di tutti.Ebbene, io ho scaricato la colpa all'Amministratore del condominio, che non fa mettere cartelli, che non scrive loro per ammonirli, etc.Lo scorso weekend Milano era invasa da scozzesi (estremo nord dell'Europa), con tanto di kilt: sotto casa mia per 3 giorni (abito vicino a vari alberghi, bar e ristoranti) non potevo uscire dal portone perchè erano sdraiati per terra ubriachi e chiassosi; gli stessi miei condòmini pakistani avevano paura e ribrezzo a passare in mezzo a loro. Quindi; esiste l'immigrato buono e l'immigrato cattivo, come esiste l'italiano buono e l'italiano cattivo.Il problema è solo riconoscerli e prendere gli opportuni provvedimenti, nel rispetto dei diritti e delle libertà civili: cioè, ad esempio, sono da biasimare le recenti espulsioni di massa.Combatto da 10 anni per la liberta' di Internet e per la liberta' di espressione du Internet, e continuero' a farlo, malgrado l'intolleranza che vedo intorno a me.E, se tutti si dessero da fare come me, scrivendo, parlando e poi anche agendo, le cose in Italia starebbero molto meglio.Ripassate la storia dei Barabba (un 8 febbraio di due secoli fa, ma sempre attuale) ...Mi auguro che tutti abbiano notato un particolare: da nessuna parte ho scritto "votate per me" o cose simili.Anzi spesso dico "piuttosto che sbagliare e farvi annullare il voto, non mettete la preferenza".Perche' mi sono candidato? Non lo so neppure io; forse non sapevo come impegnare le 4 ore giornaliere che adesso spreco dormendo.Io sono un tecnico, non un politico. Comunque sono anche uno che si diletta ad "organizzare"; in vita mia ho organizzato tante di quelle cose, per me e per gli altri, che non ricordo neppure.Sono un po' anarcoide: quando ero militare, quasi ogni giorno sentivo il Generale che urlava "Aviere Viscuso! Tu vuoi finire la naja a Peschiera!", perche' facevo le cose sempre in maniera diversa da come mi erano comandate (o non le facevo).Poi mi chiamava nel suo ufficio e, in privato, mi faceva i complimenti.Sono tornato 10 anni dopo a visitare il luogo dove avevo trascorso 10 mesi della mia vita: vivevano ancora di rendita di come io gli avevo organizzato le mansioni. La mia foto era ancora attaccata in bacheca.Dicevo, non sono e non saro' mai un politico, anche se mi sono fatto ormai le ossa per un anno nell'amministratore comunale di una città vicino a Milano dove ero candidato nelle scorse elezioni comunali; pur non essendo abitante in quella città, mi sono sbattuto piu' di tutti e mi auguro di avere dato il mio contributo alla vittoria del centrosinistra, ribaltando l'amministrazione precedente e tutte le previsioni.Sullo stesso sito Internet www.vincenzoviscuso.it (ora in una sottocartella) ho fatto dei servizi sbugiardando gli amministratori uscenti;poiche' ovviamente non tutti i cittadini potevano accedere ad Internet per leggere, chi poteva, stampava le pagine del mio sito e le distribuiva in giro per la città a mo' di volantini!Sono successi dei fatti simili allo scandalo di stamattina a Pero per la Fiera: inaugurazioni pre-elettorali di costruzioni incomplete ma messe su velocemente per la campagna elettorale, per poi chiuderle la sera stessa (e tuttora chiuse ...).Prima, tornando dalla Svizzera, ho potuto notare i bei cartelli del nuovo svincolo autostradale di Pero che indicavano "Fiera"; ebbene, tra adesso e quando questo nuovo polo fieristico sarà aperto veramente, suppongo che ci saranno svariate manifestazioni alla "vecchia" Fiera;voglio vedere tutti i visitatori che arrivano dal nord europa che vedono le indicazioni "Fiera" ed escono a Pero trovando una cattedrale del deserto ...Per concludere (per ora):questo forum e questo sito hanno dimostrato una estrema correttezza, dando spazio a tutti.Certo, la futura e-democracy non sara' proprio questo ma, nell'unico pensiero che ho messo nel mio "proclama elettorale":" ... già nelle sue prime forme sta dando dei promettenti risultati".Scusate per la lungaggine, volevo proprio evitarlo ... ma bastava che qualcuno di buona volontà clickasse su www.vincenzoviscuso.com e potevo fare a meno di sproloqui ...Concludo con una frase di Prodi che ho sentito prima per radio: "Quest'Italia si salva solo con princìpi etici forti".Io penso di averli ....Vincenzo Viscusos.e.& o.
      • LuVi scrive:
        Re: Qualche precisazione ... parte 2
        Precisazioni inutili per chi aveva già capito il senso dell'iniziativa di PI ed aveva apprezzato la tua lettera, come me. :)In bocca al lupo per le elezioni (anche se, eliminando le 4 ore di sonno non so cosa diventerebbe la tua vita).Lucio Virzì
        • Anonimo scrive:
          Re: Qualche precisazione ... parte 2
          Come ho scritto altrove...bastava leggere il sottotitolo ^_^In bocca al lupo...hai il mio voto "virtuale" ^_^keiske
  • enzoviscuso scrive:
    E invece per chi abita a Milano ... (1)
    ==================================Modificato dall'autore il 31/03/2005 22.20.26
  • Anonimo scrive:
    PI hai torto: qui si commette un abuso!!
    Vengo qui e tutto lascia credere che ci si occupa solo di informatica, magari si critica questo o quello ma sempre portando delle motivazioni tecniche o tecnico-giuridiche. E poi, tutto a un tratto, ti trovi in mezzo ad un comizio... No così non si fa. Siamo proprio scesi di livello:(
    • Anonimo scrive:
      Re: PI hai torto: qui si commette un abu
      Forse e' il clima elettorale, a me un candidato che scrive una lettera come hanno fatto altri prima di lui per presentarsi tutto mi sembra meno che un abuso
      • Anonimo scrive:
        Re: PI hai torto: qui si commette un abu
        Credevo di essere stato chiaro, ma evidentemente mi devo ripetere. Se io entro in questo sito mi aspetto determinate cose e non altre ... Questo aspetto "politico" di PI non è per nulla chiaro e credo che questo sia fatto apposta per ingannare chi passa da qui propinandogli comizi non richiesti. Lo stesso titolo della notizia, "Internet, candidatura a Milano", è fatto in modo ingannevole. Io ho cliccato perchè pensavo che Milano si candidasse a qualche Meeting Informatico!!! :sFaccio una proposta a PI: fate una sezione dedicata alla politica, così chi non gliene frega niente può stare alla larga :@Se non lo fanno vuol dire che gli fa comodo continuare ad ingannare chi passa sa qui ...:@:@:@==================================Modificato dall'autore il 31/03/2005 16.21.03
        • Anonimo scrive:
          Re: PI hai torto: qui si commette un abu
          - Scritto da: Grug
          Credevo di essere stato chiaro, ma evidentemente
          mi devo ripetere. Se io entro in questo sito mi
          aspetto determinate cose e non altre ... Questo
          aspetto "politico" di PI non è per nulla chiaro e
          credo che questo sia fatto apposta per ingannare
          chi passa da qui propinandogli comizi non
          richiesti. Ma quello che scrive un candidato mica rappresenta la posizione politica di punto informatico, oggi scrive uno di una formazione politica domani uno di un'altra.....e che pallleeeeeeeeeeeh
          • Anonimo scrive:
            Re: PI hai torto: qui si commette un abu
            Guarda non sei tu il mio interlocutore e comunque credo di aver già ampiamente risposto. Mi aspetto una risposta dalla redazione. Ma non credo che verrà. Con questo chiudo.:-o
          • Anonimo scrive:
            Re: PI hai torto: qui si commette un abu
            - Scritto da: Grug
            Guarda non sei tu il mio interlocutore e comunque
            credo di aver già ampiamente risposto.
            Mi aspetto una risposta dalla redazione. Ma non
            credo che verrà. Con questo chiudo.
            :-oSe aspetti una risposta *solo* dalla redazione, allora manda un e-mail, non postare su un forum pubblico. Hai fatto un po' di confusione, o semplicemente non gradisci che ti contraddica?
          • Lamb scrive:
            OT - Re: PI hai torto: qui si commette

            Se aspetti una risposta *solo* dalla redazione,
            allora manda un e-mail, non postare su un forumAl di fuori del contesto spero che non ti dispiaccia se mi rivendero' altrove questa frase ;)Ciao!Lamberto
          • Anonimo scrive:
            Re: OT - Re: PI hai torto: qui si commette
            - Scritto da: Lamb

            Se aspetti una risposta *solo* dalla redazione,

            allora manda un e-mail, non postare su un forum

            Al di fuori del contesto spero che non ti
            dispiaccia se mi rivendero' altrove questa frase
            ;)

            Ciao!
            LambertoPrego, hai carta bianca... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: PI hai torto: qui si commette un abu
            - Scritto da: Grug
            Guarda non sei tu il mio interlocutore e comunque
            credo di aver già ampiamente risposto.
            Mi aspetto una risposta dalla redazione. Ma non
            credo che verrà. Con questo chiudo.
            :-oQuesto è un forum e scrivono tutti, se volevi parlare solo con la redazione mandavi una mail. Chiaro il concetto?
        • Anonimo scrive:
          Re: PI hai torto: qui si commette un abu
          - Scritto da: Grug
          Lo stesso titolo della notizia,
          "Internet, candidatura a Milano", è fatto in modo
          ingannevole. Io ho cliccato perchè pensavo che
          Milano si candidasse a qualche Meeting
          Informatico!!! :sAddirittura! I sottotitoli, questi sconosciuti: "Lo spazio aperto agli interventi di tutti i candidati alle imminenti elezioni regionali oggi viene utilizzato da Vincenzo Viscuso (Verdi)"Basta non leggere superficialmente per evitare sorprese non gradite. ;)
        • Lamb scrive:
          Re: PI hai torto: qui si commette un abu

          Questo
          aspetto "politico" di PI non è per nulla chiaro e
          credo che questo sia fatto apposta per ingannareCiao Grugconosci poco PI ma spero che tu abbia voglia ed occasione di conoscerlo meglio, perche' "l'inganno" (quale? come?) proprio e' fuori dal suo DNA, come ti sara' chiaro dall'esistenza stessa di questo forum.Ti invito invece a rileggere, o a leggere, l'occhiello di questa notizia, che ne accompagna il titolo, l'evidenziazione che si tratta di lettera e la firma in calce.
          Faccio una proposta a PI: fate una sezione
          dedicata alla politica, così chi non gliene frega
          niente può stare alla larga :@Purtroppo, dalla legge antipedofilia online alla Urbani passando per le mille altre cosucce che si sono abbattute sulla rete e' assai difficile scorporare la politica da questioni centrali come lo sviluppo di Internet o il diritto a produrre software. Non credo quindi che possa essere una buona idea quella che proponi, ne' saprei come realizzarla.
          Se non lo fanno vuol dire che gli fa comodo
          continuare ad ingannare chi passa sa qui ...Sbagliero' ma mi sembri un tantinello prevenuto.Ciao!Lamberto
          • Anonimo scrive:
            Re: PI hai torto: qui si commette un abu
            Bravo Lamb, mi sembra una buona argomentazione la tua. Vedo che c'è qualcuno che sa cogliere le provocazioni senza iniziare guerre di religione. Io comunque sono pigro :-o e non mi va di farla tanto lunga su questa storia. Dico solo che prima di trovarmi sbattuto in faccia uno spot elettorale mi aspetto un avviso più chiaro di un sottotitolo. Questo lo dico per PI, perché PI , giustamente, si è guadagnato una certa autorevolezza e da lui si pretende di più ...@^
          • Anonimo scrive:
            Re: PI hai torto: qui si commette un abu
            - Scritto da: Grug
            Bravo Lamb, mi sembra una buona argomentazione la
            tua. Vedo che c'è qualcuno che sa cogliere le
            provocazioni senza iniziare guerre di religione.
            Io comunque sono pigro :-o e non mi va di farla
            tanto lunga su questa storia. Dico solo che prima
            di trovarmi sbattuto in faccia uno spot
            elettorale mi aspetto un avviso più chiaro di un
            sottotitolo. Questo lo dico per PI, perché PI ,
            giustamente, si è guadagnato una certa
            autorevolezza e da lui si pretende di più ...da lui?
          • Anonimo scrive:
            Re: PI hai torto: qui si commette un abu
            Finche' il popolo di internet continua ad essere frammentato e diviso per idee ci saranno le condizioni per approvare altre mille leggi Urbani;siamo tanti, sarebbe ora di fare lobby che a protestare e basta purtroppo di fronte agli interessi dei forti non serve a nulla.
          • enzoviscuso scrive:
            Re: PI hai torto: qui si commette un abu
            - Scritto da: Anonimo

            Finche' il popolo di internet continua ad essere
            frammentato e diviso per idee ci saranno le
            condizioni per approvare altre mille leggi
            Urbani;
            siamo tanti, sarebbe ora di fare lobby che a
            protestare e basta purtroppo di fronte agli
            interessi dei forti non serve a nulla.PAROLE SANTE!!! E LO SCRIVO IN GROSSO!!
  • Anonimo scrive:
    Io le chiedo
    Leggo continuamente di città americane, sud koreane, giapponesi che finanziano reti wireless disponibili a tutti i cittadini.Per esempio è stato calcolato che per coprire interamente gli stati uniti con wimax basterebbero 3 miliardi di dollari.Ora ci sono progetti analoghi per Milano?Come la prenderebbero le compagnie telefoniche e i provider se la Regione o il Comune di Milano proponesse qualcosa del genere?
    • Anonimo scrive:
      Re: Io le chiedo
      ma che vuoi che ne sappia?vuole farsi solo pubblicità e cavalcare l'onda del malcontento creato dalla legge urbani....e poi ha un internet provider.... cosa vuoi che ti risponda?che se appaltano alla sua società qualche lavoro allora ci sta altrimenti non se ne fa niente.... ne + ne meno come il berlusca
      • Anonimo scrive:
        Re: Io le chiedo
        - Scritto da: Anonimo
        ma che vuoi che ne sappia?
        vuole farsi solo pubblicità e cavalcare l'onda
        del malcontento creato dalla legge urbani....
        e poi ha un internet provider.... cosa vuoi che
        ti risponda?In effetti...
  • Anonimo scrive:
    PI, vergognati
    come da oggetto
    • Anonimo scrive:
      Re: PI, vergognati
      e perchè dovrebbe vergognarsi? Solo perchè è una testata che non è ancora finita sotto le grinfie del nano? Se per te questa http://yep.it/?6u92ns è la libertà di stampa continua a crederlo pure...
      • Anonimo scrive:
        Re: PI, vergognati
        ah scusami.....la libertà di stampa è sempre e solo attaccare Berlusconi o dare spazio solo a chi gli da contro?mi sembra un po riduttivo....cmq la par-condicio l'anno voluta e fatta proprio i politici di sinistra.... mi sembra il minimo che allora debbano essere i primi ad applicarla.In TV contano i minuti di cui si parla di un politico o dell'altro.... anche sui giornali deve essere la stessa cosa...
        • Anonimo scrive:
          Re: PI, vergognati
          ... giusto quello che dici, ma dovresti venire a vivere in Italia per renderti conto di persona di come (non) funzionano le cose qui...
        • Anonimo scrive:
          Re: PI, vergognati
          - Scritto da: Anonimo
          ah scusami.....
          la libertà di stampa è sempre e solo attaccare
          Berlusconi o dare spazio solo a chi gli da
          contro?
          mi sembra un po riduttivo....
          cmq la par-condicio l'anno voluta e fatta proprio
          i politici di sinistra.... mi sembra il minimo
          che allora debbano essere i primi ad applicarla.
          In TV contano i minuti di cui si parla di un
          politico o dell'altro.... anche sui giornali deve
          essere la stessa cosa...la par conditio non si applica a Internet e ai manifesti elettorali, ai volantini etc. etc.Il motivo è semplice, per avere una televisione od un giornale devi avere tanti miliardi, per aprire un sito internet o mettere dei manifesti elettorali occorre molto meno e quindi potenzialmente tutti possono permetterselo, e questo non è differenza da poco
          • Anonimo scrive:
            Re: PI, vergognati
            scusami... forse sono poco informato e per questo me ne rammarico, ma che io sappia la par-conditio si applica anche ai manifesti elettorali (ogni partito ha un posto prefissato dove affiggere i manifesti).Per quanto riguarda i giornali e internet non lo so, ma ripeto che personalmente avrei evitato di dare spazio per fare della propaganda elettorali in un sito dove i principali argomenti sono quelli legati ad internet e informatica.... e in questo articolo non si parla ne di internet ne di informatica, ma semplicemente si permette ad un candidato alle elezioni regionali di presentarsi senza affrontare nel merito alcuna problematica.
          • Anonimo scrive:
            Re: PI, vergognati
            - Scritto da: Anonimo
            scusami... forse sono poco informato e per questo
            me ne rammarico, ma che io sappia la par-conditio
            si applica anche ai manifesti elettorali (ogni
            partito ha un posto prefissato dove affiggere i
            manifesti).Solo sui supporti che gratuitamente il comune mette a disposizione di tutti per una sorta di par conditio dei poveri pero' sui supporti pubblicitari destinati alle affissioni pubbliche che sono a pagamento chiunque può comprare spazi e mettere i manifesti che vuole, seno' come avrebbe fatto l'On Berlusconi alle scorse elezioni a riempire le città con i suoi manifesti?Insomma sono contingentati gli spazi sui supporti pubblici che vengono messi in posa dai comuni solo per il periodo elettorale proprio per impedire l'accaparramento degli spazi da parte dei più ricchi
            Per quanto riguarda i giornali e internet non lo
            so, ma ripeto che personalmente avrei evitato di
            dare spazio per fare della propaganda elettorali
            in un sito dove i principali argomenti sono
            quelli legati ad internet e informatica.... e in
            questo articolo non si parla ne di internet ne di
            informatica, ma semplicemente si permette ad un
            candidato alle elezioni regionali di presentarsi
            senza affrontare nel merito alcuna problematica.Beh! mi sembra che il candidato sia inequivocabilmente uno della rete visto il curriculum e quindi mi sembra giusto segnalarlo in un sito frequentato da gente che ha voglia di votare gente che diversa da Urbani & Co.E in questo caso la storia personale di una persona vale più di mille cose buttate lì solo per pigliare per il .... gli elettori.Purtroppo non abito a Milano (anzi per fortuna visto che sto bene dove abito :-) e quindi non posso votarlo ma mi ha convinto la sua storia personale, anche perchè ne conosco le sue battaglie nella ormai defunta Naming Authority
          • LuVi scrive:
            Re: PI, vergognati
            - Scritto da: Anonimo
            scusami... forse sono poco informato e per questo
            me ne rammarico, ma che io sappia la par-conditio
            si applica anche ai manifesti elettorali (ogni
            partito ha un posto prefissato dove affiggere i
            manifesti).
            Per quanto riguarda i giornali e internet non lo
            so, ma ripeto che personalmente avrei evitato di
            dare spazio per fare della propaganda elettorali
            in un sito dove i principali argomenti sono
            quelli legati ad internet e informatica.... e in
            questo articolo non si parla ne di internet ne di
            informatica, ma semplicemente si permette ad un
            candidato alle elezioni regionali di presentarsi
            senza affrontare nel merito alcuna problematica.Sbagli due volte.La "par condicio" sui manifesti è pura utopia e, guarda caso, il record delle affissioni abusive è appannaggio di FI ed AN.Questa "lettera" (non è un articolo redatto da PI) è la presentazione di un candidato che tanto ha dato e tanto darà per lo sviluppo delle tematiche legate alla rete ed all'informatica che sono interesse preponderante dei lettori di PI.LV
      • Anonimo scrive:
        Re: PI, vergognati
        - Scritto da: Anonimo
        e perchè dovrebbe vergognarsi? Solo perchè è una
        testata che non è ancora finita sotto le grinfie
        del nano? Se per te questa http://yep.it/?6u92ns
        è la libertà di stampa continua a crederlo
        pure...da quanto ne so, libero è l'unico giornale veramente di destra... il resto è di sinistra o fa finta di essere a destra...PI dovrebbe invece dare esempio di imparzialità, giacchè i bit non stanno nè a destra e nè a sinistrapeccato
        • Anonimo scrive:
          Re: PI, vergognati
          - Scritto da: Anonimo

          da quanto ne so, libero è l'unico giornale
          veramente di destra... il resto è di sinistra o
          fa finta di essere a destra...

          PI dovrebbe invece dare esempio di imparzialità,
          giacchè i bit non stanno nè a destra e nè a
          sinistra
          ...per quanto ne sai, ne sai proprio poco....poi vai a dirlo ad urbani che i bit non sono di destra o sinistra e che sono imparziali eccetera....è questo che ci rovina in questo Paese, questo qualunquismo spiccio e questo pressapochismo pecoreccio che si vuole mascherare con belle parole come "imparzialità" o "libertà" per favorire i traffici e gli interessi dei soliti pochi
        • Anonimo scrive:
          Re: PI, vergognati

          da quanto ne so, libero è l'unico giornale
          veramente di destra... il resto è di sinistra o
          fa finta di essere a destra...In effetti, avevo sempre sospettato che "Il giornale" fosse controllato da quei comunisti. Però devo dire che fingono bene....
          • Anonimo scrive:
            Re: PI, vergognati
            Non ho capito, ora dovrebbe essere un problema di PI se i candidati di destra non sono nemmeno in grado di presentarsi sulle loro pagine? Capisco che possano avere problemi con un giornale che non è di proprietà del loro padrone ma, appunto, sono problemi loro.
  • Anonimo scrive:
    mi sa che sono come il sito
    sono andato al vedere il sito sportellointernet e se questo deve essere l'esempio stiamo freschi, e' illeggibile, altro che disponibilità. il sito e' un chiaro esempio di come non si devono fare le cose .altro che voto io non ci sto!
    • enzoviscuso scrive:
      Re: mi sa che sono come il sito
      Ciao.Il sito www.sportellointernet.it in realta' e' solo l'interfaccia del gruppo di consulenza. La maggior parte dei quesiti che arrivano, infatti, sono di carattere personale e non sono pubblicabili.Ogni tanto si prova a prendere qualche quesito e relativa risposta, ripulirli dai riferimenti personali per pubblicarla sul "forum", che viene utilizzato poco dagli utenti, a parte la sezione "argentina" dove ci sono stati battibecchi (poco produttivi), che preferiscono le consulenze personali. Attualmente arrivano alcune domande di consulenza ogni giorno sulla questione sky-tv a cui il nostro legale risponde.Per quanto riguarda invece l'accesibilita', esiste un bottone, clickando sul quale vengono eliminati gli sfondi e le imamgini in movimento.
  • Anonimo scrive:
    Caro Punto Informatico...
    Sono un vostro affezionato lettore da un sacco di anni. Quando arrivo in ufficio la prima cosa che faccio è scorrere velocemente i vostri titoli.Però sinceramente non trovo giusto e soprattutto corretto che il vostro giornale dia spazio di gratuita "forse!!" propaganda politica di basso livello così come risulta in questo articolo.Ben vengano discussioni su questi temi per sapere cosa fanno, vorrebbero fare o pensano i politici sul pianeta internet, ma da questo articolo cosa si evince se non la semplice presentazione di un candidato alle regionali?Vi ringrazio comunque per avermi dato lo spazio per esprimere il mio pensiero.Francesco
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro Punto Informatico...
      Perchè, che male c'è se nessuno di destra sa neanche lontanamente cosa sia internet e quali ne siano le sue problematiche?
      • Anonimo scrive:
        Re: Caro Punto Informatico...
        beh questa è una tua considerazione... sinceramente credo che nessuno dei politici che contano conoscano effettivamente quali sono le vere problematiche. Cmq apparte questa considerazione mi risulta che gli organi di stampa debbano dare pari spazi alla propaganda politica.Ricordi la legge sulla par condicio voluta dalla sinistra?Questo articolo è semplicemete uno spot elettorale, serve esclusivamente per presentare un candidato il quale, per altro, non esprime neanche quali sono le sue idee.Non voglio scendere a discussioni politiche per dire se è meglio la destra o la sinistra (ognuno si fa un'idea e decide chi votare) contesto solo l'opportunità non che la leicità di un articolo di questo genere
      • LuVi scrive:
        Re: Caro Punto Informatico...
        - Scritto da: Anonimo
        Perchè, che male c'è se nessuno di destra sa
        neanche lontanamente cosa sia internet e quali ne
        siano le sue problematiche?Quoto.Mi sembra evidente che la disponibilità di spazio sia super partes, fino a prova contraria.Ci sarà qualche motivo se i candidati dell'attuale maggioranza governativa non hanno nulla da dire di interessante per il target di PI?
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro Punto Informatico...
          ma quoti cosa?? forse non sono stato chiaro... Repetita iuvant"Cmq apparte questa considerazione mi risulta che gli organi di stampa debbano dare pari spazi alla propaganda politica.Ricordi la legge sulla par condicio voluta dalla sinistra?"ergoIn campagna elettorale se un organo di comunicazione da spazio ad un candidato deve obbligatoriamente invitare un candidato a confronto.Ricordate la conta dei minuti che fanno in televisione nelle tribune politiche..... L'articolo è uno spot elettorale e per tale deve essere trattato. Questa legge sulla par-condiocio fa schifo lo so.... fortunatamente le brutte leggi non vengono fatte solo dalla destra.Cmq ripeto che il mio non è un giudizio sul politico... ma sull'opportunita e la leicità di inserire un articolo promozionale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro Punto Informatico...
      - Scritto da: Anonimo
      Vi ringrazio comunque per avermi dato lo spazio
      per esprimere il mio pensiero.
      FrancescoSi si ringrazia che tra poco ti spostano nel Forum PI: pro e contro
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro Punto Informatico...
      - Scritto da: Anonimo
      Sono un vostro affezionato lettore da un sacco di
      anni. Quando arrivo in ufficio la prima cosa che
      faccio è scorrere velocemente i vostri titoli.
      Però sinceramente non trovo giusto e soprattutto
      corretto che il vostro giornale dia spazio di
      gratuita "forse!!" propaganda politica di basso
      livello così come risulta in questo articolo.
      Ben vengano discussioni su questi temi per sapere
      cosa fanno, vorrebbero fare o pensano i politici
      sul pianeta internet, ma da questo articolo cosa
      si evince se non la semplice presentazione di un
      candidato alle regionali?
      Vi ringrazio comunque per avermi dato lo spazio
      per esprimere il mio pensiero.
      FrancescoOnestamente penso che punto informatico faccia bene a pubblicare le lettere di presentazione di candidati evidentemente legati alla rete, leggo che il sig. Viscuso è stato tra i consiglieri di ISOC che è una associazione storica di Internet anche se il gruppo italiano vive oggi un momento grigio, è un informatico che lavora con internet come tanti di noi , fa parte di NewGlobal.it che è l'unica associazione che è stata veramente impegnata contro la urbani. Insomma mi sembra uno di noi che purtroppo non potrò votare visto che vivo in un'altra regione.Certamente è un primo esperimento e credo invece che alle prossime elezioni punto informatico possa migliorare l'esperienza creando delle domande tipo e raccogliendo gli impegni dei candidati che vorranno farlo.Spero che la redazione legga le mail del forum perchè mi piacerebbe sapere se pensano di attrezzarsi per la prossima consultazione nazionale.
      • Lamb scrive:
        Re: Caro Punto Informatico...

        Certamente è un primo esperimento e credo invece
        che alle prossime elezioni punto informatico
        possa migliorare l'esperienza creando delle
        domande tipo e raccogliendo gli impegni dei
        candidati che vorranno farlo.
        Spero che la redazione legga le mail del forum
        perchè mi piacerebbe sapere se pensano di
        attrezzarsi per la prossima consultazione
        nazionale.E' assolutamente un esperimento, nato per caso, penso che ci si possa attrezzare per una prossima occasione per fare molto di piu'. Ne approfitto per ribadire che questo spazio e' stato offerto a tutti i candidati, ma non sono evidentemente molti a volerne approfittare ;)Ciao!Lamberto
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro Punto Informatico...
          spero che si facci di più soprattutto selezionando i contenuti proposti..." Mi chiamo Vincenzo Viscuso, 49 anni, e sono candidato nei Verdi......."che si affrontino i problemi, che si esprimino le idee (condivissibili e non).... personalmente non capisco il valore che possa avere una presentazione simile a quell'articolo se non, come dicevo prima, una semplice propaganda stile tanti spot elettorali che passano in TV
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            - Scritto da: Anonimo
            spero che si facci di più soprattutto
            selezionando i contenuti proposti...
            " Mi chiamo Vincenzo Viscuso, 49 anni, e sono
            candidato nei Verdi......."
            che si affrontino i problemi, che si esprimino leche si esprimino e che si faccino per dindirindina!Vota Antonio Vota Antonio!Antonio La Trippa
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro Punto Informatico...
          - Scritto da: Lamb
          E' assolutamente un esperimento, nato per caso,
          penso che ci si possa attrezzare per una prossima
          occasione per fare molto di piu'. Ne approfitto
          per ribadire che questo spazio e' stato offerto a
          tutti i candidati, ma non sono evidentemente
          molti a volerne approfittare ;)
          Ciao!
          LambertoAvrei preferito un'intervista ad ogni singolo candidato
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro Punto Informatico...
          - Scritto da: Lamb

          Certamente è un primo esperimento e credo invece

          che alle prossime elezioni punto informatico

          possa migliorare l'esperienza creando delle

          domande tipo e raccogliendo gli impegni dei

          candidati che vorranno farlo.

          Spero che la redazione legga le mail del forum

          perchè mi piacerebbe sapere se pensano di

          attrezzarsi per la prossima consultazione

          nazionale.

          E' assolutamente un esperimento, nato per caso,
          penso che ci si possa attrezzare per una prossima
          occasione per fare molto di piu'. Ne approfitto
          per ribadire che questo spazio e' stato offerto a
          tutti i candidati, ma non sono evidentemente
          molti a volerne approfittare ;)
          Ciao!
          Lambertodove posso trovare l'invito di PI rivolto ai politicanti di turno?http://punto-informatico.it/archivio/rubriche.asp?i=Lettereno caro Lamb, non siamo stupidi
          • Lamb scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...

            no caro Lamb, non siamo stupidiNoi chi?Fammi sapere, ciao!!Lamberto
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            ma credete davvero che basta sparare contro Berlusconi per essere credibili?Su perfavore abbi almeno un po di pudore e ammettere che quell'articolo è fuori luogo.... che sia stato scritto da uno dei verdi o da uno di forza nuova.p.s.il "noi" credo si riferisse a tutti coloro che invece di essere indottrinati dai comunisti, sono indottrinati da Berlusconi e che hanno gli stessi diritti dei primi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            Fatemi capire, secondo voi, poichè non c'è stato ancora nessun candidato di destra che sia stato in grado di presentarsi sulle pagine di PI, non dovrebbe farlo nemmeno alcun candidato di sinistra?Se i signori della destra sono allergici a qualsiasi giornale che non appartenga al loro padrone, non vedo perchè questo dovrebbe costituire un problema o un impedimento anche per gli altri candidati.Tornate a "leggere" Il Giornale e quell'altra spazzatura del genere, please... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            ok forse hai ragione.... io credevo che questo fosse un giornale che parla di internet e di informatica.Non avevo ancora capito invece che tutto ciò fosse uno specchietto per le allodole in modo da mandare messaggi subliminali ad invasati comunisti spacca vetrine....e con questo non rispondo ad ulteriori provocazioni visto che con certa gente non si riesce a fare un discorso sereno e pacifico senza cadere in volgarità e prepotenze
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            - Scritto da: Anonimo
            ok forse hai ragione.... io credevo che questo
            fosse un giornale che parla di internet e di
            informatica.
            Non avevo ancora capito invece che tutto ciò
            fosse uno specchietto per le allodole in modo da
            mandare messaggi subliminali ad invasati
            comunisti spacca vetrine....
            e con questo non rispondo ad ulteriori
            provocazioni visto che con certa gente non si
            riesce a fare un discorso sereno e pacifico senza
            cadere in volgarità e prepotenzeSei ridicolo e anche un po' patetico, ma immagino che tu questo lo sapessi già. Quello che non sai è che lo spazio è stato garantito a tutti i candidati: c'è chi approfitta di questa opportunità, esponendosi, e chi non lo fa, magari perchè ha paura di domande non controllate.Dov'è il problema?
          • Lamb scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...

            Sei ridicolo e anche un po' patetico, ma immagino
            che tu questo lo sapessi già. Quello che non sai
            è che lo spazio è stato garantito a tutti i
            candidati: c'è chi approfitta di questa
            opportunità, esponendosi, e chi non lo fa, magari
            perchè ha paura di domande non controllate.
            Dov'è il problema?Meno male eh mi sentivo un po' solo ;)Ciao!Lamberto
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            Lamberto.... continui a non avere pudore.Ti ripeto che io pongo il problema sull'opportunità di fare pubblicità politica di qualsiesi "parte" su un giornale che tratta temi informatici e internet.se si leggesse l'interrogazione parlamentare del politico di destra o di sinistra sarebbe un conto, ma leggere uno spot pubblicitario non mi sembra opportuno.... tutto qui
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            - Scritto da: Anonimo
            ma leggere uno spot pubblicitario non mi
            sembra opportuno.... tutto qui"io programmo a 4,9 euro" non ti crea problemiUn candidato nel tuo paese che dice qualcosa, gratuitamente senza pagare punto informatico per farlo, ti scandalizza.Qui abbiamo paura delle parole, abbiamo paura di sentire voci diverse.Consiglio di comprare una benda per gli occhi e dei tappi per le orecchie allora.
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            ma i posto precedenti li hai letti?ho + volte ribadito che se nell'articolo comparisse il barlume di una idea, se pur non condivisibile, l'avrei apprezzata sicuramente, invece c'è solo un tipo che dice quanti anni ha, dove si candida, che lavoro fa nella vita e a quali associazioni è iscritto...non c'è una IDEA non esprime nemmeno un concetto.... niente.... il vuoto più assoluto!!Io non ho paura delle voci diverse dalle mie.... anzi!"io programmo 4.90" non mi da alcun fastidio..... diverso è se ci sosse stata la pubblicità di merendine..... e anche se PI sponsorizzasse merendine almeno ha l'attenuante che lo fa per sopravvivere
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            - Scritto da: Anonimo
            ma i posto precedenti li hai letti?
            ho + volte ribadito che se nell'articolo
            comparisse il barlume di una idea, se pur non
            condivisibile, l'avrei apprezzata sicuramente,
            invece c'è solo un tipo che dice quanti anni ha,
            dove si candida, che lavoro fa nella vita e a
            quali associazioni è iscritto...E che problemi ti crea? Sui giornali mica si scrivono solo le idee, si fa anche informazione generale. Ora sai che esiste questo candidato.
          • Lamb scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            Mah, guarda, sono lettere scritte dai candidati che vogliono utilizzare questo spazio, di loro pugno e condite da un forum in cui, come hai visto, ognuno puo' dire la sua.Sicuramente si potra' far di piu' una prossima volta, magari proponendo delle domande sui temi piu' caldi. Ma vederci una sorta di "complotto" mi sembra decisamente assurdo vista l'assoluta democraticita' garantita alla partecipazione all'iniziativa. Che poi un candidato voglia o meno approfittarne e' questione, credo, che riguarda solo lui e sulla quale mi guardo bene dal trarre conclusioni.CiaoLamberto
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            la frase del "complotto" era volutamente provocatoria...cmq almeno ci siamo capiti :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            Scusate l'intrusione sul thread, ma la legge sulla par condicio consiste nel conteggiare i minuti in cui appare o si parla di un determinato politico, o sbaglio?Allora dovremmo conteggiare su PI tutte le notizie che parlano di Stanca (FI), di Urbani (FI) e altro ancora, vi pare?La legge sulla par condicio non fa distizione sul tipo di presenza o sul contenuto degli articoli.
          • LuVi scrive:
            Re: Caro Punto Informatico...
            - Scritto da: Anonimo
            Fatemi capire, secondo voi, poichè non c'è stato
            ancora nessun candidato di destra che sia stato
            in grado di presentarsi sulle pagine di PI, non
            dovrebbe farlo nemmeno alcun candidato di
            sinistra?

            Se i signori della destra sono allergici a
            qualsiasi giornale che non appartenga al loro
            padrone, non vedo perchè questo dovrebbe
            costituire un problema o un impedimento anche per
            gli altri candidati.

            Tornate a "leggere" Il Giornale e quell'altra
            spazzatura del genere, please... ;)Grande :DPerò registrati e firmati, sennò ti danno del trollone senza problemi. :)Sono d'accordo con te.LV
        • Sandro kensan scrive:
          Re: Caro Punto Informatico...
          - Scritto da: Lamb
          E' assolutamente un esperimento, nato per caso,
          penso che ci si possa attrezzare per una prossima
          occasione per fare molto di piu'.Notevole, notevole. Secondo me queste iniziative possono provocare polemiche ma anche molte discussioni e interesse da parte dei lettori e quindi anche da parte mia.Ritengo che una pubblicità anonima non valga un soldo bucato per chi si interessa della Rete, invece questo genere di presentazioni sono molto, molto interessante e spero che al più presto ci siano nomi della destra che si fanno vivi.Non voglio credere che Forza Italia o la Lega si tirino indietro di fronte a possibili voti, spero che ci sia una manciata di nomi che sanno in che direzione è la Rete.Detto queste ovvietà mi ipotizzo che PI può fare i suoi interessi mettendosi come punto di riferimento tra i politici e Internet. Salirebbero le sue quotazioni. Dall'altra parte i lettori avrebbero un servizio utile per indirizzare il voto a nomi rispettosi della Rete.
          Ne approfitto
          per ribadire che questo spazio e' stato offerto a
          tutti i candidati, ma non sono evidentemente
          molti a volerne approfittare ;)Come già detto molte altre volte.
  • Ics-pi scrive:
    Mi piacerebbe sapere
    Mi piacerebbe sapere qual'è la linea politica del sig. Viscuso e del suo partito rispetto all'emergenza immigrati nel milanese e se e' a conoscenza della attuale situazione di degrado che c'è nella zona vicino alla stazione MM di Molino Dorino dove io e qualche altra decina di migliaia di milanesi passiamo tutti i giorni. Questo e' dovuto all'arrivo di decine di roulotte di Rumeni in ogni weekend della settimana in occasione del loro "mercatino"; questi veicoli sono attrezzati come delle corazzate con bullbar avanti e indietro e da quanto ho visto ognuno di essi contiene da 4 a 8 persone (di solito uomini) spesso ubriachi, tanto e' vero che basta passare di li per trovare decine di bottiglie di alcolici rotti e altro ancora, un vero proprio immondezzaio a cielo aperto.Secondo lei e' una situazione normale quella che stiamo vivendo o si potrebbe fare qualcosa per migliorare la mancanza di sicurezza e il degrado sociale dovuto all'immigrazione?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi piacerebbe sapere
      - Scritto da: Ics-pi
      Secondo lei e' una situazione normale quella che
      stiamo vivendo o si potrebbe fare qualcosa per
      migliorare la mancanza di sicurezza e il degrado
      sociale dovuto all'immigrazione?Io ho sotto casa dei ragazzi italiani, la maggiorparte sono figli dei commercianti della zona, la sera urlano come pazzi, bevono e probabilmente si fanno anche gli spinelli. Se gli dici qualcosa ti insultano, se chiami le forze dell'ordine ti dicono: "eh ma sono ragazzi...".Non si può fare qualcosa contro quest'immigrazione folle di ragazzi italiani sotto il mio balcone?
      • Ics-pi scrive:
        Re: Mi piacerebbe sapere
        Io ti sto parlando di una cosa importante e tu mi fai presente che ci sono 4 casinisti sotto casa tua? Chissenefrega onestamente, io abito sopra l'autostrada praticamente...fosse quello il problema. E poi che si fanno gli spinelli e' una tua geniale deduzione o li hai visti? E anche se si, cosa cambia a te?
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi piacerebbe sapere
          - Scritto da: Ics-pi
          Io ti sto parlando di una cosa importante e tu mi
          fai presente che ci sono 4 casinisti sotto casa
          tua? Chissenefrega onestamente,potrei dire lo stesso del tuo problema caro
          tua geniale deduzione o li hai visti? E anche se
          si, cosa cambia a te?A me non frega una mazza che si droghino, però se poi si fanno la roba che li fa schizzare e urlare e io non dormo e io non posso manco guardare la tv in santa pace e manco in casa si può stare tranquilli.....cioè ma dei rumeni a molino dorino chi se ne frega?
          • Ics-pi scrive:
            Re: Mi piacerebbe sapere
            Non e' questione di Molino Dorino. Quello e' il punto dove e' piu' (secondo me) evidente, magari ci sono altri posti dove il degrado e' maggiore, ma ovviamente nessuno parla e tutti fanno i perbenisti moralisti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi piacerebbe sapere
            - Scritto da: Ics-pi
            Non e' questione di Molino Dorino. Quello e' il
            punto dove e' piu' (secondo me) evidente, magari
            ci sono altri posti dove il degrado e' maggiore,
            ma ovviamente nessuno parla e tutti fanno i
            perbenisti moralisti...Tu che soluzioni proponi?
          • Ics-pi scrive:
            Re: Mi piacerebbe sapere
            Chiusura della frontiera, in Italia con 200 roulotte corazzate (dovresti vederle, magari un giorno faccio qualche foto tanto per rendere l'idea...), patente e assicurazione rumene etc non ci devono venire. Hai idea di che succede se ti tamponano per strada? A parte che ti disfano la macchina, ma poi i soldi li vedi col cazzo e loro non si fanno manco niente perchè hanno questi megacaravan da 8 metri di lunghezza con barre d'acciaio davanti e dietro...mi sono meravigliato pure io ma informandomi ho scoperto che la situazione e' questa e il comune non mi sembra che stia facendo un cacchio, a parte mandare li una macchina con 2 vigili sopra a dormire tutto il giorno (perchè non si azzardano a verificare e li posso capire). Tieni conto che sto parlando di 150-250 persone, ad occhio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi piacerebbe sapere
            - Scritto da: Ics-pi
            Chiusura della frontieraA causa della posizione geografica e della sua struttura l'Italia non può avere una frontiera ipercontrollata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi piacerebbe sapere
            - Scritto da: Ics-pi
            Ovviamente questo richiede un inasprimento delle
            pene verso chi cerca di passarlaOgni carcerato ha un costo, se mettiamo dentro tutti per reati minori allora diventiamo noi un paese povero.
          • Ics-pi scrive:
            Re: Mi piacerebbe sapere
            Hai ragione, chi ha parlato di carcerati? Mica voglio che lo stato mantenga pure gli stranieri come già sta facendo ora.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi piacerebbe sapere
            - Scritto da: Ics-pi
            Hai ragione, chi ha parlato di carcerati? Mica
            voglio che lo stato mantenga pure gli stranieri
            come già sta facendo ora.Se li fai estradare tornano qui il giorno dopo
          • Ics-pi scrive:
            Re: Mi piacerebbe sapere
            Ci sono mezzi e mezzi, basta saperli e soprattutto, volerli applicare.Vai a fare il pirla nei loro paesi e ti giustiziano in 2 secondi, perchè qui e' il contrario? Paese civile? Pffffff.......
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi piacerebbe sapere

      Secondo lei e' una situazione normale quella che
      stiamo vivendo o si potrebbe fare qualcosa per
      migliorare la mancanza di sicurezza e il degrado
      sociale dovuto all'immigrazione?Degrado sociale dovuto all'immigrazione? Io ne vedo tanto anche non dovuto all'immigrazione se è per questo.Ma come, voi Padani non avete ancora risolto il problema dell'immigrazione? E allora Bossi finora cosa ha fatto? La Lega a che cosa è servita a parte prendere i soldi da Roma come e più degli altri?
      • Ics-pi scrive:
        Re: Mi piacerebbe sapere
        Non so cos'ha fatto bossi, so cosa ha fatto il berlusca pero'...e spero che non rimanga piu' presidente del consiglio. Quanto manca a finire quel cesso di mandato?
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi piacerebbe sapere
          - Scritto da: Ics-pi
          Non so cos'ha fatto bossi, so cosa ha fatto il
          berlusca pero'...e spero che non rimanga piu'
          presidente del consiglio. Quanto manca a finire
          quel cesso di mandato?Tu speri in un ritorno del Duce
          • Ics-pi scrive:
            Re: Mi piacerebbe sapere
            Servirebbe un po' di ordine, altro che Duce.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi piacerebbe sapere
            - Scritto da: Ics-pi
            Servirebbe un po' di ordine, altro che Duce.eh lo sapevo
    • TomSawyer scrive:
      Re: Mi piacerebbe sapere
      ...
      Questo e' dovuto all'arrivo di decine di roulotte
      di Rumeni in ogni weekend della settimana ...beh... ma non vengono in vacanza a "Molino Dorino BEACH"??!?!!?
      • Ics-pi scrive:
        Re: Mi piacerebbe sapere
        Si guarda, e' un vero spettacolo.Già la zona e' uno schifo di suo, ma si puo' scendere a livelli ancora piu' bassi, e ancora piu' giu'.Tieni conto che li ci si parcheggia durante la settimana e ci sono circa 500 m da fare a piedi. E' come camminare in un gabinetto degli autogrill vecchio stile, praticamente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi piacerebbe sapere
          - Scritto da: Ics-pi
          Si guarda, e' un vero spettacolo.
          Già la zona e' uno schifo di suo, ma si puo'
          scendere a livelli ancora piu' bassi, e ancora
          piu' giu'.
          Tieni conto che li ci si parcheggia durante la
          settimana e ci sono circa 500 m da fare a piedi.
          E' come camminare in un gabinetto degli autogrill
          vecchio stile, praticamente.Se non ci sono i bagni che devono fare? La pipì da qualche parte va fatta. E poi così disinfettano la zona......ah che ingrato
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi piacerebbe sapere
      - Scritto da: Ics-pi
      Mi piacerebbe sapere qual'è la linea politica del
      sig. Viscuso e del suo partito rispetto
      all'emergenza immigrati nel milanese e se e' a
      conoscenza della attuale situazione di degrado
      che c'è nella zona vicino alla stazione MM di
      Molino Dorino dove io e qualche altra decina di
      migliaia di milanesi passiamo tutti i giorni.
      Questo e' dovuto all'arrivo di decine di roulotte
      di Rumeni in ogni weekend della settimana in
      occasione del loro "mercatino"; questi veicoli
      sono attrezzati come delle corazzate con bullbar
      avanti e indietro e da quanto ho visto ognuno di
      essi contiene da 4 a 8 persone (di solito uomini)
      spesso ubriachi, tanto e' vero che basta passare
      di li per trovare decine di bottiglie di alcolici
      rotti e altro ancora, un vero proprio
      immondezzaio a cielo aperto.Ma scusa un po, un bel chissenefrega non vogliamo mettercelo?Noi subiamo la spada di Damocle di 4 anni di gabbio per un paio di mp3 condivisi e tu ti preoccupi di questi ubriaconi?Risolviamo prima i gravi problemi di casa nostra e poi penseremo a far applicare con maggior rigidita' la Bossi-Fini per gli ubriachi di Molino Dorino
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi piacerebbe sapere
        - Scritto da: Anonimo
        Ma scusa un po, un bel chissenefrega non vogliamo
        mettercelo?ce lo metto io:Chi Se Ne Fregaqualcun altro si accoda?
  • Anonimo scrive:
    Ma se voto i verdi ....
    ... riesco a dare contro al nano bandanato oppure rischio di disperdere il voto ?Non ne posso + di questo governo. Pensavo che avrei votato l'ulivo (sic), ma anche stavolta Prodi e compagni hanno fatto un errore madornale: hanno parlato.Avevano tanto di quel consenso standosene ziitti, ogni volta che parlano perdono punti....vabbe'.....effettivamente e' anche difficile fare una campagna elettorale senza dire niente.....Quindi a Prodi preferirei non votarlo, ma ho paura che non facendolo butterei via il voto.Tanto per dire: Bertinotti e' simpatico ma e' esageratamente comunista. Dei radicali condivido molte idee ma stanno a destra e quindi non vanno bene neanche loro. Appropo' ? che ne pensa della legge Fini sulle droghe leggere ? Sarebbe favorevole alla depenalizzazione della cannabis ?Elettore potenziale
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se voto i verdi ....
      - Scritto da: Anonimo

      ... riesco a dare contro al nano bandanato oppure
      rischio di disperdere il voto ?i verdi fanno parte del centrosinistra, pur non facendo parte dell' "ulivo" in senso stretto (ds+margherita+sdi)quindi votando loro voti contro il nano ;)e in un certo senso anche contro rutelli & soci ;) ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se voto i verdi ....
      - Scritto da: Anonimo

      ... riesco a dare contro al nano bandanato oppure
      rischio di disperdere il voto ?
      Non ne posso + di questo governo. e io non ne posso più di gente che si lamenta come bambiniti ricordo che questo governo è stato scelto dal popolo, quel popolo che voi dei verdi-soviet vorreste pilotare ma che non ci riuscirete maiW la libertà e la democrazia
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma se voto i verdi ....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        ... riesco a dare contro al nano bandanato
        oppure

        rischio di disperdere il voto ?

        Non ne posso + di questo governo.

        e io non ne posso più di gente che si lamenta
        come bambini

        ti ricordo che questo governo è stato scelto dal
        popolo, quel popolo che voi dei verdi-soviet
        vorreste pilotare ma che non ci riuscirete mai

        W la libertà e la democraziaSai cosa erano i Soviet? O parli a vanvera seguendo le orme del Tuo presidente del consiglio?...."La sinistra porterà miseria, terrore e morte"...AHAHAH
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma se voto i verdi ....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo





          ... riesco a dare contro al nano bandanato

          oppure


          rischio di disperdere il voto ?


          Non ne posso + di questo governo.



          e io non ne posso più di gente che si lamenta

          come bambini



          ti ricordo che questo governo è stato scelto dal

          popolo, quel popolo che voi dei verdi-soviet

          vorreste pilotare ma che non ci riuscirete mai



          W la libertà e la democrazia


          Sai cosa erano i Soviet? O parli a vanvera
          seguendo le orme del Tuo presidente del
          consiglio?La seconda che hai detto...tutti uguali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se voto i verdi ....

      ... riesco a dare contro al nano bandanato oppure
      rischio di disperdere il voto ?Devi vedere come sono messe le coalizioni. Di norma stanno con il resto del centrosinistra, insieme all'ulivo e agli altri, ma non sempre è così (non, ad esempio, alle europee). Per queste regionali, in lombardia sono di sicuro assieme, controlla nella tua regione.
  • Anonimo scrive:
    Ma vi pagano ...
    ... per fare pubblicità solo ai candidati di sinistra?Oppure, come appare ormai chiaro, siete utili supporters?Fabio
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma vi pagano ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... per fare pubblicità solo ai candidati di
      sinistra?
      Oppure, come appare ormai chiaro, siete utili
      supporters?

      FabioScrivi al tuo politico di ultra-destra preferito e invitalo a mandare un articolo a punto-informatico.
    • TPK scrive:
      Re: Ma vi pagano ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... per fare pubblicità solo ai candidati di
      sinistra?
      Oppure, come appare ormai chiaro, siete utili
      supporters?

      FabioGiudicando dalle varie leggi Urbani, Gasparri..., dubito che qualcuno della destra sappia anche vagamente cosa sia internet...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma vi pagano ...


        Giudicando dalle varie leggi Urbani, Gasparri...,
        dubito che qualcuno della destra sappia anche
        vagamente cosa sia internet...Perche' quelli di sinistra la conoscono???????????????
        • TPK scrive:
          Re: Ma vi pagano ...
          - Scritto da: Anonimo



          Giudicando dalle varie leggi Urbani,
          Gasparri...,

          dubito che qualcuno della destra sappia anche

          vagamente cosa sia internet...
          Perche' quelli di sinistra la
          conoscono???????????????Beh, se leggi il primo post del thread parrebbe piu' della destra...
  • Anonimo scrive:
    Ok, allora le chiedo ....
    Come si pone nei confronti del decreto Urbani ?Lo abrogherebbe, lo modificherebbe, o lo lascierebbe cosi' come e' ?Come si pone nei confronti della legge Gasparri, in particolare riguardo alla proibizione dell'offerta di servizi wireless al pubblico ?Lo abrogherebbe, lo modificherebbe, o lo lascierebbe cosi' come e' ?Come si pone nei confronti delle professioni ICT ? Lo sa che ci sono fior di professionisti a spasso e fior di incapaci che lavorarano solo in virtu' di un pezzo di carta o una tessera di partito ?Come si pone rispetto al monopolio di Telecom, contrario alle direttive europee ? Come si pone rispetto al fatto che Telecom vende in francia la adsl a 5 euro e la stessa adsl la vende in italia a 35 euro ? Farebbe qualcosa di serio per eliminare il monopolio di Telecom ?Grazie se vorra' rispondere,un possibile elettore
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok, allora le chiedo ....
      - Scritto da: Anonimo

      Come si pone nei confronti del decreto Urbani ?
      Lo abrogherebbe, lo modificherebbe, o lo
      lascierebbe cosi' come e' ?

      Come si pone nei confronti della legge Gasparri,
      in particolare riguardo alla proibizione
      dell'offerta di servizi wireless al pubblico ?
      Lo abrogherebbe, lo modificherebbe, o lo
      lascierebbe cosi' come e' ?

      Come si pone nei confronti delle professioni ICT
      ? Lo sa che ci sono fior di professionisti a
      spasso e fior di incapaci che lavorarano solo in
      virtu' di un pezzo di carta o una tessera di
      partito ?

      Come si pone rispetto al monopolio di Telecom,
      contrario alle direttive europee ? Come si pone
      rispetto al fatto che Telecom vende in francia la
      adsl a 5 euro e la stessa adsl la vende in italia
      a 35 euro ? Farebbe qualcosa di serio per
      eliminare il monopolio di Telecom ?

      Grazie se vorra' rispondere,
      un possibile elettore
      Si ma questo è candidato alle elezioni regionali, mica al capo del governo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok, allora le chiedo ....
        ...

        Si ma questo è candidato alle elezioni regionali,
        mica al capo del governo...E' tanto per sapere come la pensa su temi a noi (almeno a me) cari.E' importante no ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ok, allora le chiedo ....
          - Scritto da: Anonimo
          E' tanto per sapere come la pensa su temi a noi
          (almeno a me) cari.
          E' importante no ?
          Si per carità però così l'aiuti a generalizzare, mentre un candidato è meglio metterlo alle strette con domande precise.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ok, allora le chiedo ....


            E' importante no ?



            Si per carità però così l'aiuti a generalizzare,
            mentre un candidato è meglio metterlo alle
            strette con domande precise.Oh cielo ! Ma lei e' un politico formidabile !(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ok, allora le chiedo ....
            - Scritto da: Anonimo
            Oh cielo ! Ma lei e' un politico formidabile !

            (rotfl)
            rotfl? allora chiedigli anche se gli piacciono gli U2 e il gelato alla menta... così tanto per farti un'idea sul candidato
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok, allora le chiedo ....
      - Scritto da: Anonimo

      Come si pone nei confronti del decreto Urbani ?
      Lo abrogherebbe, lo modificherebbe, o lo
      lascierebbe cosi' come e' ?

      Come si pone nei confronti della legge Gasparri,
      in particolare riguardo alla proibizione
      dell'offerta di servizi wireless al pubblico ?
      Lo abrogherebbe, lo modificherebbe, o lo
      lascierebbe cosi' come e' ?

      Come si pone nei confronti delle professioni ICT
      ? Lo sa che ci sono fior di professionisti a
      spasso e fior di incapaci che lavorarano solo in
      virtu' di un pezzo di carta o una tessera di
      partito ?

      Come si pone rispetto al monopolio di Telecom,
      contrario alle direttive europee ? Come si pone
      rispetto al fatto che Telecom vende in francia la
      adsl a 5 euro e la stessa adsl la vende in italia
      a 35 euro ? Farebbe qualcosa di serio per
      eliminare il monopolio di Telecom ?

      Grazie se vorra' rispondere,
      un possibile elettoreFare promessse è facile............
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok, allora le chiedo ....
        - Scritto da: Anonimo
        Fare promessse è facile............Prima delle lezioni si può fare il pieno.Ma a Milano quando cavolo la espanderanno la metropolitana?Sono decenni che leggo di progetti.....bla bla bla....e poi niente o quasi.Intanto lo traffico è sempre peggio...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ok, allora le chiedo ....
          aooo ma che centra la metro con internet e in generale L'ICT??comunque il mio voto andrà al candidato che REALMENTE farà qualcosa per appianare tutti i problemi che un operatore nell'ICT incontra tipo che so...avere un contratto come ce l'hanno i chi,ici, bamchieri, metalmeccanici e tutte le alte categorie
          • Anonimo scrive:
            Re: Ok, allora le chiedo ....
            - Scritto da: Anonimo
            aooo ma che centra la metro con internet e in
            generale L'ICT??Niente, anche perché in Lombardia rispetto alle altre regioni siamo quelli messi meglio dal punto di vista tecnologico. I problemi grossi riguardano l'inquinamento, i mezzi pubblici, la vivibilità.
            comunque il mio voto andrà al candidato che
            REALMENTE farà qualcosa per appianare tutti i
            problemi che un operatore nell'ICT incontra tipo
            che so...avere un contratto come ce l'hanno i
            chi,ici, bamchieri, metalmeccanici e tutte le
            alte categorieSi ma di queste cose non credo se ne occupi la regione
Chiudi i commenti