Poste, la nuova rete TLC sarà by Telecom

L'incumbent si è aggiudicato la gara per lo sviluppo della rete TLC che collegherà tutte le sedi di Poste Italiane
L'incumbent si è aggiudicato la gara per lo sviluppo della rete TLC che collegherà tutte le sedi di Poste Italiane

Roma – La gara da oltre 200 milioni di euro, per la progettazione e realizzazione della nuova rete TLC a banda larga di Poste Italiane è stata vinta da telecom Italia .

La nuova infrastruttura dovrà unire telematicamente, a livello nazionale, 14 mila sedi e 60 mila sportelli postali aperti al pubblico. “Il contratto – riferisce un comunicato – ha una durata quadriennale e prevede lo sviluppo di una delle più estese reti aziendali di TLC in Europa, basata sulle più evolute tecnologie di rete fissa e mobile, che sarà in grado di gestire oltre 4 miliardi di transazioni l’anno”.

Il raggiungimento dell’obiettivo consentirà a Poste Italiane di erogare tutti i servizi, incluse soluzioni convergenti che prevedono l’integrazione di voce, dati e video, dalle sedi dislocate nella penisola. “In
particolare – specifica una nota – le chiamate di circa 65 mila apparecchi telefonici verranno instradate su reti IP”.

D.B.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 05 2006
Link copiato negli appunti