Potter e il film globale

di A. Massucci. Già si parla del trailer del prossimo film su Harry Potter. Ha iniziato a circolare in rete un teaser che presenta un personaggio cult per gli amanti del genere. Mezzo mondo è in attesa, grazie ad internet, o per colpa sua


Roma – Se c’è un effetto che internet sta avendo sulla produzione cinematografica è quello di rafforzare il proprio impatto nel mondo. Prima della rete, infatti, gli studios dovevano affidarsi a mezzi tradizionali per diffondere la notizia di una nuova produzione, mezzi costosi, onerosi e mai capaci di essere tempestivi al punto giusto.

Oggi, attraverso internet, non solo giungono informazioni di prima mano su tutte le maggiori produzioni hollywoodiane ma circolano anche trailer, news di backstage e amenità varie capaci di trasformare un filmone realizzato a suon di milioni di dollari in un “cult” persino prima che esca sugli schermi. Ci sono siti, come quello dedicato al recentissimo Spider-Man capaci in poche settimane di entrare nella “top ten” dei siti più visti sulla rete. Per non parlare di The Experiment , sito di un film che deve ancora uscire ma che spera di far parlare di sé, proprio grazie ad internet. E dalle uscite che ottiene sulle agenzie sembra in pole position per riuscire nell’intento.

Ulteriore sintomo di questa più rapida “globalizzazione del cinema”, che riguarda nella realtà quasi esclusivamente l’audience dei paesi ricchi, è probabilmente anche la sempre più diffusa pratica, per le maggiori produzioni, di lanciare i propri film contemporaneamente nella sale di mezzo mondo, come accaduto con l’ultimo Star Wars .

Emblema del ruolo centrale di internet è il secondo episodio di una delle saghe fantasy di maggiore richiamo, quella dedicata al ragazzino-prodigio-mago Harry Potter. Warner Bros non ha fatto in tempo a mettere in rete i 30 secondi del nuovo trailer che già se ne parlava ovunque, e quelle immagini già circolano in rete anche al di fuori del sito del produttore.

Quei 30 secondi non sono in verità un trailer, sono un “teaser”, una forma di micropresentazione pensata per preannunciare il trailer che a sua volta annuncia l’arrivo di un film. Con la rete, ancora una volta, persino il teaser ha acquisito lo status di oggetto di culto, anche grazie alla sua brevità, 30 secondi appunto, che ben si sposa con la banda perlopiù ancora ristretta con cui fanno i conti gli utenti della rete. Nel caso di Potter, poi, quei 30 secondi sono studiati così bene che al loro interno si trova anche il primo incontro tra il beniamino del pubblico e l’elfo Dobby, un “meeting” che avrà un ruolo importante nel prossimo episodio cinematografico della serie.

Mezzo mondo è in attesa, dunque, e gli studios devono ringraziare la rete, quella stessa internet che così spesso viene accusata di favorire la pirateria e che, invece, sembra rappresentare sempre più un volano irrinunciabile per i dominatori del cinema internazionale.

Alberigo Massucci

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ma io...
    ma io scairco circa 240 mp3 al giorno e ho tutto eminem e no doubt enn ne ho mai preso uno di tarocco...
  • Anonimo scrive:
    Furboni
    che scaricano usando DC. I quali per avere una buona 'dote'creano divx ed mp3 fasulli.Ed anche altri caxx☻ni della peggior specie.(anche io sono stato tentato a fare ciò).
  • Anonimo scrive:
    All'epoca si chiamava "Napster Bomb"
    Come gia' ricordato da altri, l'idea e' di canzoni tarocco e' un bel pezzo che gira:http://www.logophilia.com/WordSpy/Napsterbomb.asp
  • Anonimo scrive:
    Le Major alla canna del gas!
    Invece di abbassare i prezzi si fanno compatire... che tristezza...
  • Anonimo scrive:
    I FALSI SERVONOI PER ACCEDERE
    In molti casi occorre avere uno share di dimensioni minime per accedere ad alcuni canali. Nel caso dei divx questo puo' essere complicato da raggiungere se non si crea qualche falso.
  • Anonimo scrive:
    CONTROLLARE SEMPRE DOPO I PRIMI 100/200K :)
    In strumenti come WinMX possibile ascoltare quanto già scaricato...
  • Anonimo scrive:
    bella perdita di tempo..
    scaricare mp3 rovinati o "gonfiati" e programmi di svariati mb resi appositamente inutilizzabili.Quando t'assale lo sconforto per il tempo sprecato poco interessa sapere chi se la ride dall'altro capo della cornetta (burloni o produttori).Che fare? Trovare "sorgenti" sicure e c sono. ;-)Bye.
  • Anonimo scrive:
    Re: buona idea, ma MOLTO VECCHIA
    Bravo ragazzo! ;-)
  • Anonimo scrive:
    mp3 liberi
    La musica è importante! gli mp3 liberi lo sono ancora di più! il costo di un cd musicale scoraggia chiunque. Spesso si cerca di ottenere per vie secondondarie la musica preferita tramite qualche cd copiato o tramite gli mp3, che hanno una qualità suono di lungo superiore a quella dei cd. Naturalmente questo non va a genio alle multinazionali che hanno interesse solo per i soldi e che, non volendo neanche cercare un compromesso convincente, vedono male gli mp3! il modificare gli mp3 presenti in internet è la cosa più stupida del mondo!!
    • Anonimo scrive:
      Re: mp3 liberi

      tramite gli mp3, che hanno una qualità suono
      di lungo superiore a quella dei cd.??? Da quando?
      • Anonimo scrive:
        Re: mp3 liberi
        - Scritto da: Matteo


        tramite gli mp3, che hanno una qualità
        suono

        di lungo superiore a quella dei cd.

        ???
        Da quando?prova a fare una misurazione degli hrz!!
        • Anonimo scrive:
          Re: mp3 liberi

          prova a fare una misurazione degli hrz!!Che c'entra? Gli mp3 possono essere campionati anche a più di 44Khz (quelli del CD), ma poi non vengono salvati i campioni direttamente, vengono encodati (vale a dire, grosso modo, che alcune frequenze vengono soppresse).D'altra parte basta fare un conto: 44Khz sono 44.000 campioni al secondo; se ogni campione è discretizzato a 16 bit, per un secondo di mp3 si dovrebbero avere 44.000*16 bit. Fai tu il conto su una canzone di una certa lunghezza e vedi che delle informazioni mancano.E' palese che la qualità del CD è nettamente superiore a quella del mpeg.
          • Anonimo scrive:
            Re: mp3 liberi
            E' palese che un mp3 non possa essere di qualità superiore al CD poichè da esso viene estratto e non vi è modo di introdurre informazione utile aggiuntiva (sarebbe come pretendere di scannare una foto e di ottenerne una digitale più definita, è impossibile).D'altro canto il calcolo dei campioni è inutile poichè gli mp3 si basano su una particolare branca dell'acustica (la psicoacustica) che afferma che l'orecchio umano, anche il più fine, è incapace di sentire suoni deboli che seguono a suoni forti, quindi questi suoni deboli possono essere tranquillamente eliminati "guadagnando" in termini di compressione.
          • Anonimo scrive:
            Re: mp3 liberi
            - Scritto da: sergio
            E' palese che un mp3 non possa essere di
            qualità superiore al CD poichè da esso viene
            estratto e non vi è modo di introdurre
            informazione utile aggiuntiva (sarebbe come
            pretendere di scannare una foto e di
            ottenerne una digitale più definita, è
            impossibile).Difatti. Semmai, utilizzando una lettura digitale, si può ottenere (al massimo) la copia *identica* dei campioni. Logico che non si possa migliorare (se non con tecniche di soppressione dei rumori, che pure esistono, con le quali si può migliorare il rapporto segnale-rumore [SNR])
            D'altro canto il calcolo dei campioni è
            inutile poichè gli mp3 si basano su una[...]
            essere tranquillamente eliminati
            "guadagnando" in termini di compressione.Appunto! Se avesse fatto questo calcolo, si sarebbe reso conto che gli MP3 sono *compressi*. Cercavo di convincerlo che, come dici anche tu, gli mp3 non possono avere una qualità migliore del CD. Che poi, *soggettivamente*, non si percepisca la differenza, è un altro paio di maniche.
          • Anonimo scrive:
            Re: mp3 liberi
            non solo sono compressi, ma è anche un tipo di compressione lossy, cioè *in perdita*. ciò che ha detto il nostro amico, quindi, è come affermare che una JPEG è superiore alla bitmap da cui è stata generata. da un certo punto di vista può convenire generarla perché sarà più facilmente trasportabile, ma in termini di qualità "assoluta" il discorso non si pone nemmeno!ciaogodz
  • Anonimo scrive:
    MD5
    MD5 come già fa winmx e chiuso il discorso.
  • Anonimo scrive:
    Le Major sono proprio alla frutta !!
    Se effettivamente fanno così significa che non sanno proprio più che pesci pigliare !!!Finiti gli stipendi miliardari ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Le Major sono proprio alla frutta !!
      - Scritto da: dfdfdfdf
      Se effettivamente fanno così significa che
      non sanno proprio più che pesci pigliare !!!
      Finiti gli stipendi miliardari ?Comunque sono dei pirla.Voglio vedere se riescono a contrastare milioni di utenti.
  • Anonimo scrive:
    Era già successo
    Chi ha buona memoria si ricorderà che agli esordi del file sharing questa trovata era già stata utilizzata. All'epoca, bene o male, nessuno riuscì a procurare troppi danni. Sono pronto a scommettere che la storia si ripeterà
    • Anonimo scrive:
      Re: Era già successo
      - Scritto da: Maik
      Chi ha buona memoria si ricorderà che agli
      esordi del file sharing questa trovata era
      già stata utilizzata. All'epoca, bene o
      male, nessuno riuscì a procurare troppi
      danni. Sono pronto a scommettere che la
      storia si ripeteràall'epoca nessuno era pronto.se i discografici fossero furbi dovrebbero mettere in rete una decina di server e POMPARE DENTRO TUTTO QUELLO CHE HANNO in versione taroccata, con dentro errorazzi o messaggi dell'FBI ... ogni CD che buttano fuori , lo trasferiscono in versione "merda" sul loro server.sono i primi ad avere il tutto e quindi quando la gente tenterà di scaricare la schifezza la diffonderanno inconsapevolmente (se non ascoltano mentre scaricano e se non cancellano i pezzi kannati)potrebbero sfruttare la pigrizia e la stupidità dell'utonto medio
      • Anonimo scrive:
        Re: Era già successo

        potrebbero sfruttare la pigrizia e la
        stupidità dell'utonto medioPer carità, tecnicamente è possibile. Solo penso che non riusciranno a tenere il passo, ed ogni tentativo verrà arginato. Poi, solo il tempo ci darà ragione (o ci smentirà)...Io ovviamente tifo per il filesharing ;-)
  • Anonimo scrive:
    file sharing: istruzione per l'uso
    dunque, io sono connesso ad internet da circa 7 anni, ascolto molto musica, compongo e suono.Il primo mp3 l'ho scaricato circa 2 mesi e mezzo fa.Grazie ad Audiogalaxy ho potuto ascoltare gruppicome Arti+Mestieri e Raccomandata R/R (progressiverock '70), di cui poi ho regolarmente acquistato iCD.Lo scopo di questi programmi è quello di conosceremusica nuova, non di scaricare roba che già vi spacca il cervello 24 ore al giorno alla radio.Se qualcuno vuole venirmi a dire che Eminem non losente per radio e quindi è "costretto" a scaricarlodalla rete, faccia pure, ma a me la cosa parepoco credibile.State pur certi che chi mette online un mp3 col nome di ungruppo sconosciuto non ha nessun interesse a metterci su una compilation di rutti.poi fate un po' quel che volete.Anzi, se davvero di dovessere riuscire a scoraggiare gli utenti con questo sistema, ben venga, così rimarrà solo chi ne fa un utilizzocorretto.
    • Anonimo scrive:
      Re: file sharing: istruzione per l'uso
      "Il primo mp3 l'ho scaricato circa 2 mesi e mezzo fa."e vorresti dare istruzioni per l'uso?e poi secondo te per radio passano tutti i brani di tutti i cd?se vogliamo dare le istruzioni per l'uso diciamo che "a caval donato non si guarda in bocca".
      • Anonimo scrive:
        Re: file sharing: istruzione per l'uso
        - Scritto da: m1
        "Il primo mp3 l'ho scaricato circa 2 mesi e
        mezzo fa."

        e vorresti dare istruzioni per l'uso?

        e poi secondo te per radio passano tutti i
        brani di tutti i cd?

        se vogliamo dare le istruzioni per l'uso
        diciamo che "a caval donato non si guarda in
        bocca".se per ricevere la donazione uso le spese mie, ci guardo eccome.e poi io a caval donato ci ho sempre guardato in bocca. Quel detto riguarda l'educazione, non la pratica.e io me ne fotto.tanto come l'inutule detto "sputi nel piatto in cui mangi"se c'è solo merda cosa vuoi che mi freghi, sputarci dentro?questi detti esistono solo per far tacere la gente.Smettetela di affidare la ragione a vecchi detti popolari che AVEVANO un senso.Se per scaricare un file che vale 0,70 cent spendo 80 cent e poi NON LI VALE ... chi ha donato cosa a chi? IO ho donato i miei soldi alla telekozz, se il file era "solo" danneggiato, il discografico (che non si rende conto) comunque mi ha fatto ascoltare il pezzo in versione "radio" e IO nn ci ho guadagnato quello che cercavo.
        • Anonimo scrive:
          Re: file sharing: istruzione per l'uso
          eh..hai regione anche tu.scusami.. ragionavo con me e la mia connessione fastweb :)ma hai ragione in ogni caso, la corrente non è gratis :)
    • Anonimo scrive:
      Re: file sharing: istruzione per l'uso

      Lo scopo di questi programmi è quello di
      conoscere musica nuova, non di scaricare roba
      che già vi spacca il cervello 24 ore al giorno
      alla radioPer ora, in 2 anni di utilizzo della rete con i sistemi di file sharing, sei forse il terzo o quarto che "usa questi sistemi per trovare musica di un certo tipo che poi regolarmente pagherà in negozio". Il restante 99.9999% della gente scarica brani tendenzialmente iper-famosi per pirateggiare e basta, evitando di sganciare i soldi per il CD originale. Credi che sarebbe un problema se REALMENTE tutti cercassero solo roba che poi vanno a pagare al negozio? Dai, suvvia... non diciamo stronzate.
    • Anonimo scrive:
      Re: file sharing: istruzione per l'uso

      Grazie ad Audiogalaxy ho potuto ascoltare
      gruppi
      come Arti+Mestieri e Raccomandata R/R
      (progressive
      rock '70), di cui poi ho regolarmente
      acquistato i
      CD.Dai tuoi gusti musicali capisco che non seil'utente medio dei pogrammi di file sharing.I piu' scaricano le merdine del momentoe in tutta franchezza per me le casediscografiche che mandano avanti questasubcultura musicale posso finire tuttein fallimento.Vorrei vedere i gruppi che si confrontanonelle piazze senza dover pagare tasse e iscrizionicome succedeva nei primi anni '70 e vorreivedere la gente che *ascolta* e che premiai lavori migliori con il successo di vendite.Non credo che questo succedera' piu' ma non midispiace affatto che la spazzatura spinta aforza di pubblicita' e silicone non venga pagataa peso d'oro ma piuttosto prelevata da internet.Tanto poi ci pensano i diritti su ogni riproduzionepubblica e le tasse sui supporti a foraggarele majors.Peccato pero', tanti musicisti che potrebberofare bei concerti e bei dischi restino incantina....e in tivvu' c'e' Britney...
  • Anonimo scrive:
    Ecco un piccolo rimedio
    Un piccolo espediente che permette di arginare in parte il problema è questo:Un MP3 ben codificato conserva la lunghezza (in secondi) del file "originale" in formato .wavPrima di scaricare qualcosa conviene entrare in un sito come cdnow.com perchè per ogni brano dei CD in vendita indica l'esatta durata.A questo punto è sufficiente confrontare questa durata con quella indicata nei software di file sharing.Lo so, non ho fatto la scoperta dell'acqua calda, ma è solo un piccolo consiglio per chi ancora non lo sapesse :-)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco un piccolo rimedio
      - Scritto da: X-nusa
      A questo punto è sufficiente confrontare
      questa durata con quella indicata nei
      software di file sharing.
      Lo so, non ho fatto la scoperta dell'acqua
      calda, ma è solo un piccolo consiglio per
      chi ancora non lo sapesse :-)
      Ciaoprima di tutto i produttori potrebbero iniziare a ricordare che non vogliono la diffusione di quel dato (non lo mettono sui cd e chiedono ai rivenditori di non metterlo) e poi basta che la durata sia identica e nel centro ci sia una bella scorreggia corale della durata di 15 secondi.oppure il finale lungo 60 secondi può contenere un mixaggio che dice "LA PIRATERIA UCCIDE LA MUSICA, SUCACELO!"e quindi solo un buon CRC ti può salvareaudiocatalyst inserisce il crc nell'ID3 (v1, mi raccomando!!!!)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco un piccolo rimedio
        - Scritto da: AudioCatalyst
        prima di tutto i produttori potrebbero
        iniziare a ricordare che non vogliono la
        diffusione di quel dato (non lo mettono sui
        cd e chiedono ai rivenditori di non
        metterlo) e poi basta che la durata sia
        identica e nel centro ci sia una bella
        scorreggia corale della durata di 15
        secondi.ROFL :)) Comunque tutti i nuovi programmi di file sharing calcolano anche il CRC del brano fra i vari parametri per stabilire se un file è identico, e anche scorrendo la lista di quelli raggruppati spesso si scopre il trucco, che poi e' vecchio come il mondo e gia' usato da molti per prendere per il sedere spacciando un file per un altro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco un piccolo rimedio
        Sono Offtopic a palla, lo so, ma posso permettermi di darti un consiglio?
        audiocatalyst inserisce il crc nell'ID3 (v1,
        mi raccomando!!!!)Si, ma in compenso Audiocatalyst ha l'encoder peggiore del mondo. E' velocissimo, ma unicamente perchè fa' tabula rasa di un monte di frequenze. Dal punto di vista tecnico Audiocatalyst rovina talmente tanto la dinamica del brano che chiamarlo mp3 e' un complimento (non lo dico io, guarda su qualsiasi sito che fa' un analisi tecnica del risultato dei vari encoder).Usa CDnGO, piuttosto (www.cdngo.com). E' gratuito, e' in grado di encodare mp3, mp4 e ogg, usa Lame/Gogo e altri encoder (se vuoi -anche se non ha molto senso- puoi dirgli di usare Xing, l'encoder di Audiocatalyst).
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco un piccolo rimedio
          - Scritto da: Maik
          Si, ma in compenso Audiocatalyst ha
          l'encoder peggiore del mondo.[cut]
          usa Lame/Gogo e altri encoderMeno male, su questo forum c'è qualcuno che non ha ancora perso il senno.Lasciate perdere Audiocatalys, è il peggior software di estrazione con il peggior encoder.Usate EAC + LAME e vi usciranno fuori gli mp3 migliori che sia possibile realizzare!Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco un piccolo rimedio
          - Scritto da: Maik

          Sono Offtopic a palla, lo so, ma posso
          permettermi di darti un consiglio?ci mancherebbe altro!!! eccome!!!!:-)grazie invece!!!

          Si, ma in compenso Audiocatalyst ha
          l'encoder peggiore del mondo. E'
          velocissimo, ma unicamente perchè fa' tabula
          rasa di un monte di frequenze.ah.ma a me andava da Dio perché lo usavo su un vecchio pentium ... se usavo l'encoder della Fraunhofer non avevo nessuna feature per molti brani e non faceva il ripping ma solo encoding ...e così ero passato a quello ... ma... se mi dici che fa cagare ...
          Dal punto di
          vista tecnico Audiocatalyst rovina talmente
          tanto la dinamica del brano che chiamarlo
          mp3 e' un complimento beh, non sempre dai ...

          Usa CDnGO, piuttosto (www.cdngo.com). E'
          gratuito, e' in grado di encodare mp3, mp4 e
          ogg, usa Lame/Gogo e altri encoder (se vuoi
          -anche se non ha molto senso- puoi dirgli di
          usare Xing, l'encoder di Audiocatalyst).grazie davvero!!!!Considero questo post una appendice di "Download", il supplemento del venerdì di Luca Schiavoni!!!!!!he he!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco un piccolo rimedio

            grazie invece!!!Prego! Anzi, mi aspettavo di aver acceso una flame....
            ah.
            ma a me andava da Dio perché lo usavo su un
            vecchio pentium ... se usavo l'encoder della
            Fraunhofer non avevo nessuna feature per
            molti brani e non faceva il ripping ma solo
            encoding ...Be', però è un encoder ottimo quello della Fraunhofer. Probabilmente riuscivi a trovare qualche front end per fare anche il ripping.
            e così ero passato a quello ... ma...
            se mi dici che fa cagare ...Da quello che ho letto, i migliori encoder sono quello della Fraunhofer e Lame. GOGO è incredibilmente veloce, perchè si tratta della reimplementazione in assembler (compilato con l'ottimo NASM) di LAME. Purtroppo si basa su una versione vecchiotta di LAME, e non da' proprio il massimo della qualità. Comunque, molto molto meglio di Xing.OggEnc da' una buona qualità, ma purtroppo è eccessivamente lento e richiede un (minuscolo) plug in per WinAmp per poter essere poi ascoltato.CDnGO è un programma sviluppato da un privato,gratuito. Ha tutte le feature di Audiocatalyst e anche qualcosa in più (scaricare i tag dal cddb anche DOPO aver encodato, encodare in ogg, cambiare encoder, unire più tracce in un solo mp3 etc etc). La cosa più inusuale di CDnGO è che il suo autore è disponibilissimo: volete una nuova feature? Scrivetegli: di solito è molto aperto ai consigli (verificato di persona: una settimana dopo una mia richiesta, la nuova feature era disponibile, con tanto di ringraziamento).

            tanto la dinamica del brano che chiamarlo

            mp3 e' un complimento

            beh, non sempre dai ...Ma si, stavo scherzando :)
            grazie davvero!!!!
            Considero questo post una appendice di
            "Download", il supplemento del venerdì di
            Luca Schiavoni!!!!!!

            he he!!!!!Wow, sono onorato ;-)
  • Anonimo scrive:
    Con WinMX non succede
    WinMX crea un hash per ogni file e nelle ricerche accomuna i file che hanno lo stesso hash anche se hanno nome diverso, quindi basta puntare su quello condiviso da più utenti per avere maggiore probabilità che sia buono (e poi non costa nulla mandare un messaggio per chiedere conferma della bontà del file)
  • Anonimo scrive:
    Non mi insultate per questo...
    Non ho mai sopportato la saga di Guerre Stellari (questione di gusti...) cosi' e' da qualche tempo che condivido un film porno (scaricato dal mio vicino di scrivania... come sempre in questi casi :) con il titolo di Attack of the clones
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi insultate per questo...
      contento tu...
    • Anonimo scrive:
      insultateMI per questo...
      - Scritto da: cattivone
      Non ho mai sopportato la saga di Guerre
      Stellari (questione di gusti...) cosi' e' da
      qualche tempo che condivido un film porno
      (scaricato dal mio vicino di scrivania...
      come sempre in questi casi :) con il titolo
      di Attack of the clonesed è per questo che sei un grandissimo stroooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooosimpaticone
    • Anonimo scrive:
      Che la Forza sia con te
      Io detestavo il piccolo Anakin e Jar Jar.Due personaggi veramente orrendi, a mio parere.Ma spero che la Forza possa colpirti e punirti, non solo perché detesti Guerre Stellari (de gustibus...), ma soprattutto perché sei un sabotatore.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi insultate per questo...
      Non sopporti Guerre stellari? Ok nessuno ti obbliga a vederlo e per lo stesso motivo non puoi impedire ad altri di vederlo.Se non ti piace l'originale prova con la versione ridoppiata che trovi qui:http://www.gbstarwhores.comforse quella ti piacerà.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi insultate per questo...
        - Scritto da: Erpanca
        Se non ti piace l'originale prova con la
        versione ridoppiata che trovi qui:
        http://www.gbstarwhores.comM-I-T-I-C-O!!!! eheheh la cosa + spassosa che è stata prodotta negli ultimi 5 anni! ;))W I Gemboy, forever
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi insultate per questo...
      - Scritto da: cattivone
      Non ho mai sopportato la saga di Guerre
      Stellari (questione di gusti...) cosi' e' da
      qualche tempo che condivido un film porno
      (scaricato dal mio vicino di scrivania...
      come sempre in questi casi :) con il titolo
      di Attack of the clonesme lo mandi? i cloni erano veramente una palla...palle per palle peglio il pornazzo
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi insultate per questo...
      a me è successo il contrario!!!credevo di aver scaricato un film porno e invece erano dei pupazzetti animatinon vi posso descrivere la delusione
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi insultate per questo...
        - Scritto da: disperato
        a me è successo il contrario!!!
        credevo di aver scaricato un film porno e
        invece erano dei pupazzetti animatiera per caso questo:Wallace and Gromit - A Close Shave.avi???? eheh se si.. siamo in 2! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi insultate per questo...
      Ciao,Spero almeno che il pornacchione sia di buona qualita'...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi insultate per questo...
      Non capisco xche' devi condividere proprio un film porno con quel nome, e se lo scarica un bambino???!!!...Mah!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi insultate per questo...
      pensa invece che io non sopporto i film porno e ho condiviso Attach of the clones sotto il falso nome di Rocco e Selene contro i marziani"... spero che non me ne voglia nessuno...
  • Anonimo scrive:
    basta tenere d'occhio la lunghezza media in bytes
    e anche in durata.ovvio.lo si faceva dai tempi di napster.
    • Anonimo scrive:
      Re: hai ragione....
      nessuno ha replicato perchè preferiscono parlare di altre cazzate tipo: scarichi mp3 rubi, è gratis non ti lamentare o castronerie simili.Solo un'idiota con una patata bollita al posto del cervello è capace di scaricare una cosa per un'altra, specialmente se brani popolari, basta, giustamente,scaricare il file della dimensione + "popolare", le fake sono sempre esistite, non vedo il perche farne un mito.Per esempio quel decerebrato che dice di sharare un pornazzo al posto di starwars, ma ti pare che se io faccio una ricerca e trovo 50 files delle dimensione di 702M che corrispondono a quello che cerco, vado invece a scaricare il tuo che è di 698 0 704???? mah... forse l'unico che l'ha scaricato non può essere altro che un suo parente.
      • Anonimo scrive:
        Re: hai ragione....

        Solo un'idiota con una patata bollita al
        posto del cervello è capace di scaricare una
        cosa per un'altra...
        Per esempio quel decerebrato che dice di
        sharare un pornazzo al posto di starwars, ma
        ti pare che se io faccio una ricerca e trovo
        50 files delle dimensione di 702M che
        corrispondono a quello che cerco, vado
        invece a scaricare il tuo che è di 698 0
        704???? Puo essere stato compresso/digitalizzato con parametri diversi. Se gli MP3 hanno diverso bit-rate anche la dimensione è diversa...Il ragiornamento è sempice ... applicarlo un po' più difficile...Matteo
        • Anonimo scrive:
          Re: hai ragione....
          - Scritto da: Matteo
          Puo essere stato compresso/digitalizzato con
          parametri diversi. Se gli MP3 hanno diverso
          bit-rate anche la dimensione è diversa...
          Il ragiornamento è sempice ... applicarlo un
          po' più difficile...Abbi pazienza: sei scemo o ci fai (senza offesa)?Perchè c@zzo ti devi andare a scaricare il file "particolare" quando ci sono 50-100 persone che ne hanno uno uguale...... sarà meglio... anche perche se lo devi resumare non devi aspettare l'unico user che lo ha (e che magari nel frattempo lo cancella ;) )Facciamo lavorare il cervello visto che iddio ce lo ha dato, ecchecc@zzo.
  • Anonimo scrive:
    bello copiare senza pagare comunque siete e rimane
    te dei ladri.che le nuove tecnologie vi hanno permesso di togliere la mascherina da ladrone che notte tempo svaliggia il negozio di cd, comunque chi copia mp3 o usa cd masterizzati rimane un ladro, quindi ben vengano file fasulli e virus che puniscano la vostra disonesta.ps se volete combattere il prezzo elevato dei cd (solo lo 0.00005% di voi) ci sono altri mezzi come boicottare l'acquisto dei cd, copiare masterizzare comunque a sempre un rientro d'immagine per le case discografiche e i musicisti.
    • Anonimo scrive:
      Re: bello copiare senza pagare comunque siete e rimane

      te dei ladri.ciao troll
      che le nuove tecnologie vi hanno permesso di
      togliere la mascherina da ladrone che notte
      tempo svaliggia il negozio di cd, comunque
      chi copia mp3 o usa cd masterizzati rimane
      un ladro, quindi ben vengano file fasulli e
      virus che puniscano la vostra disonesta.casomai è molto difficile che qualcuno venga beccato e cmq il vero furto è il costo dei cd.per me il signor Sony, poligram , emi ecc possono andare tutti a fare in c**o
      ps se volete combattere il prezzo elevato
      dei cd (solo lo 0.00005% di voi) ci sono
      altri mezzi come boicottare l'acquisto dei
      cd, copiare masterizzare comunque a sempre
      un rientro d'immagine per le case
      discografiche e i musicisti.mi spiace per te ma penso che questo sia l'inizio della fine dell'industria dell'intrattenimento, certamente nn la fine della musica, forse dopo saremo + liberi
    • Anonimo scrive:
      Solo un flame del solito troll. Non leggetelo!

      ps se volete combattere il prezzo elevato
      dei cd (solo lo 0.00005% di voi) ci sono
      altri mezzi come boicottare l'acquisto dei
      cd, copiare masterizzare comunque a sempre
      un rientro d'immagine per le case
      discografiche e i musicisti.Impara l'italiano: l'uso del cervello è già compromesso. MA perchè non te ne stai a casa tua? vogliamo post intelligenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo un flame del solito troll. Non leggetelo!
        - Scritto da: The Raptus



        ps se volete combattere il prezzo elevato

        dei cd (solo lo 0.00005% di voi) ci sono

        altri mezzi come boicottare l'acquisto dei

        cd, copiare masterizzare comunque a sempre

        un rientro d'immagine per le case

        discografiche e i musicisti.

        Impara l'italiano: l'uso del cervello è già
        compromesso.
        MA perchè non te ne stai a casa tua?
        vogliamo post intelligenti.non credo che abbia MOLTO cervello da sprecare , uno che parla cosi' nella testa ha tutto fuori che il cervello , io continuerò a scaricare MP3 finchè se ne trovano , poi xchè non VEDONO quelli che a napoli vendono le sigarette di contrabbando davanti ai tabaccai? in Italia è tutta una farsa alla faccia degli onesti
    • Anonimo scrive:
      Re: bello copiare senza pagare comunque siete e rimane
      Mmagari certi "cantanti" e certe "case" potrebbero rinunciare a guadagnare così tanti miliardi ed accontentarsi di guadagnare solo tanti milioni, distrubuendo cd a basso prezzo a scopo promozionale per i concerti che potrebbero dare tutti i week-end, ed andare a lavorare in cantiere gli altri 5 giorni della settimana.Se il file-sharing renderà disoccupata tutta quella gentaglia, non me ne frega una beata fava se non ci saranno più canzoni nuove, mi ascolto la musica classica i cui autori sono già tutti morti.Saluti!
      • Anonimo scrive:
        Re: bello copiare senza pagare comunque siete e rimane
        - Scritto da: vaira
        Mmagari certi "cantanti" e certe "case"
        potrebbero rinunciare a guadagnare così
        tanti miliardi ed accontentarsi di
        guadagnare solo tanti milioni, distrubuendo
        cd a basso prezzo a scopo promozionale per i
        concerti che potrebbero dare tutti i
        week-end, ed andare a lavorare in cantiere
        gli altri 5 giorni della settimana.
        Se il file-sharing renderà disoccupata tutta
        quella gentaglia, non me ne frega una beata
        fava se non ci saranno più canzoni nuove, mi
        ascolto la musica classica i cui autori sono
        già tutti morti.
        Saluti!belle parole grandi idee, ma copiare, ladrare, scarricare, masterizzare ecc.... e solo uno dei tanti mezzucci per aggirare il costo esaggerato della musica, tutte queste attività non faranno mai abbassare il costo della musica (anzi aumenterà sempre) l'unico modo e boicottare, quando i vari artisti che producono musica cominceranno a vedere che nessun cd viene comprato, e stupor dei stupori neanche gli mp3 sono in rete vedrai come faranno sentire la loro voce
    • Anonimo scrive:
      Re: bello copiare senza pagare [TROLL DETECTED]
      SUCCESSIFULLY REMOVED...P.S... ciccio.. aria!..
    • Anonimo scrive:
      Mi spiegate cos'è un troll
      O per meglio dire, qualcuno mi spiega sinteticamente chi si intende in un forum con in termine troll?Un navigante che interviene con l'intento di destabilizzare?Un infiltrato?O semplicemente uno sprovveduto?Grazie a chiunque voglia rispondere...Perdonate la mia utontità.
      • Anonimo scrive:
        Re: A chi non piace rubare? E' eccitante ;)
        Mette addosso eccitazione e paura di essere scoperti, fa scop@re meglio la sera ;) :p
        • Anonimo scrive:
          Re: A chi non piace essere un coglio**
          - Scritto da: Wirelezz
          Mette addosso eccitazione e paura di essere
          scoperti, fa scop@re meglio la sera ;) :pcredo che a te piace tanto, il prossimo carnevale prova a vestirti da cogl***** vedrai sarai ancora più eccitato
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi spiegate cos'è un troll
        - Scritto da: Micio "utonto"
        O per meglio dire, qualcuno mi spiega
        sinteticamente chi si intende in un forum
        con in termine troll?
        Preso da: http://www.cumulidineve.it/GDR/Faq/Vs_Usenet_trolling_4.2.html"Il trolling su Usenet consiste nell'inviare un articolo, o rispondere ai messaggi, con l'intento malevolo di indurre nei lettori alcune risposte platealmente emotive. Trolling vuol dire istigare la "flame", cioè una rissa testuale su Usenet. Guarda anche:www.geocities.com/Athens/Aegean/3276/trolls.htmil Conte
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi spiegate cos'è un troll
          Ti ringrazio per la cortese risposta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi spiegate cos'è un troll
            il troll (o trolling) è un tipo di pesca che io sappia.. quindi chi "trolla" in un newsgroup o in un forum vuole "raccogliere" il pesce (lesso) di turno.. la cosa più intelligente da fare è non dargli considerazione, e concentrarsi su discussioni più intelligenti e costruttive
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi spiegate cos'è un troll
            - Scritto da: Buatt
            il troll (o trolling) è un tipo di pesca che
            io sappia.. quindi chi "trolla" in un
            newsgroup o in un forum vuole "raccogliere"
            il pesce (lesso) di turno.. confermo, l'equivalente italiano dovrebbe essere la pesca a strascico. Si getta la rete si naviga un po' e si recupera un di tutto un po'il Conte
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi spiegate cos'è un troll
        un coglione
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi spiegate cos'è un troll
          - Scritto da: lullaby

          un coglione Sintetica e concreta come al solito... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi spiegate cos'è un troll
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: lullaby



            un coglione

            Sintetica e concreta come al solito... ;):-)Spontanea: m'è venuto con tutto il cuore :-)PS: ancora non mi hanno icsata
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi spiegate cos'è un troll
            - Scritto da: lullaby


            - Scritto da: TeX





            - Scritto da: lullaby





            un coglione



            Sintetica e concreta come al solito... ;)

            :-)
            Spontanea: m'è venuto con tutto il cuore :-)

            PS: ancora non mi hanno icsata Beh, non hai offeso direttamente nessuno...Magari ti icseranno automaticamente la prima volta che qualcuno posterà scrivedo "Troll" nel campo Autore... Ma non so se la censura di PI è retroattiva... :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: bello copiare senza pagare comunque siete e rimane
      io compro cd e scarico mp3, all'occorrenza copio... non credo che boicottando l'acquisto si risolva qualcosa... il naturale corso degli eventi penserà a tutto.. ne sono convinto.ladro?può essere...ma il vero problema è: rubare o essere derubati?a voi la scelta.
    • Anonimo scrive:
      Re: bello copiare senza pagare comunque siete e rimane
      L'occasione fa l'UOMO ladro.Tu non hai nulla di copiato ? Manco una lurida cassettina verde sul fondo del cruscotto della tua automobile ? Se hai qualcosa di non originale : chi è senza peccato scagli la prima pietra.Se hai tutto originale : ciao DIO :)
    • Anonimo scrive:
      Re: bello copiare senza pagare comunque siete e rimane
      Patetico! sei patetico!Copiare dei cd o scaricare un mp3 da internet è un furto?e allora pagare 20 euro per un cd? quando c'e' gente che vive con 20 centesimi al giorno e non ha di che mangiare?I cantanti hanno miliardi e miliardi, le major sono onnipotenti non credo che copiare un cd o un mp3 si un furto.Inoltre se le major falliranno vuol dire che è una nuova "evoluzione" dove i prezzi saranno finalmente giusti.P.s.: il ladro sei tui tu!!! rubbi la banda del tuo provider per scrivere cazzate!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: bello copiare senza pagare comunque siete e rimane
        [il ladro sei tui tu!!! rubbi la banda del tuo provider per scrivere cazzate!!!]uhauhuhauha FAVOLOSA!!
    • Anonimo scrive:
      Re: bello copiare senza pagare comunque siete e rimane
      Io mi chiedo perché se masterizzo un cd o scarico un mp3 rubo soldi ad artisti e case discografiche mentre se registro su audiocassetta un cd non gliene frega un ca*** a nessuno.....
    • Anonimo scrive:
      Re: bello copiare senza pagare comunque siete e rimane
      Ladri in un mondo di ladri
  • Anonimo scrive:
    Camuffati
    Per non parlare dei films in DivX;)Peer esempio Il Re Scorpione su Win MX viene spacciato al posto della Mummia 2Il secondo episodio del Signore degli Anelli (The Two Towers) è in realtà un insulso film mai visto.Sono gli incerti del mestiere..... comunque nonostante tutto si "ruba" abbastanza..... (l'hanno voluto loro).
    • Anonimo scrive:
      Compra cd pirata e ci trova dentro un film erotico
      C'era un esilarante trafiletto sul giornale qualche giorno fa: "Compra cd pirata e ci trova dentro un film porno"... (la prox volta che compro un disco controllero' che ci sia scritto "contiene traccia interattiva")Due anni fa ci furono band che misero i loro brani su Napster chiamandoli come i brani di "All that you can't leave behind" (U2)Il venditore fa sembrare il proprio prodotto cio' che non e', un po' come la scatola del videoregistratore con dentro un bel mattone, l'acquirente corre un rischio, che correrrebbe comunque se comprasse il prodotto originale, ma in misura molto minore.(Un paio di anni fa misero un film d'azione nel DVD ufficiale di una stagione di Buffy Ammazzavampiri... scuse e controscuse della produzione!)
    • Anonimo scrive:
      Re: Camuffati
      - Scritto da: @@@@@
      Per non parlare dei films in DivX;)
      Peer esempio Il Re Scorpione su Win MX viene
      spacciato al posto della Mummia 2

      Il secondo episodio del Signore degli Anelli
      (The Two Towers) è in realtà un insulso film
      mai visto.

      Sono gli incerti del mestiere..... comunque
      nonostante tutto si "ruba" abbastanza.....
      (l'hanno voluto loro). provate con Kazaa .................non cè nulla di truccato
  • Anonimo scrive:
    Per esempio...
    ...Moony con la canzone Dove
    • Anonimo scrive:
      Re: Per esempio...

      ...Moony con la canzone DoveOppure anche Sheryl Crow - Soak Up The SunPaulina Rubio - Dont' Say GoodbyePer quanto riguarda la seconda di queste due ce n' è anche una versione "watermarked", marchiata ogni minuto da una voce robotica (probabilmente qualcuno che ha rippato il brano con un programma non registrato), anzi... per quanto ho potuto vedere TUTTE le copie a 192 kbit/s sono "sporche" (Provato su WinMX, Kazaa, AudioGalaxy)!!!
  • Anonimo scrive:
    Lo fanno i metallari !
    A nme capitava mesi fa con Morpheus; scaricavo Mp3 di Britney Spears - per la mia ragazza, non per me, questo ci tengo a precisarlo ;) - e un brano su due era un pezzo dei Burzum ! Sono i metallari che fanno questi giochini, per diffondere la loro musica !(non che la cosa sia bella, cmq meglio il metal che il poppaccio !)
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo fanno i metallari !
      Heavy Metal or no metal at all, whimps and posers, leave the hall!
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo fanno i metallari !
        This is the Manowar Way !![Bellissimo il GODS di quest'anno]
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo fanno i metallari !
          The sign of the hammer be your guide! :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo fanno i metallari !
            - Scritto da: Svitato
            The sign of the hammer be your guide! :-)credo che dopo aver letto 4 commenti come questi ... devo rivedere il mio "motivato" ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo fanno i metallari !
      Non diciamo minchiate, grazie :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo fanno i metallari !
      - Scritto da: Piwi
      A nme capitava mesi fa con Morpheus;(cut)- e un brano su due era un
      pezzo dei Burzum ! Sono i metallari che
      fanno questi giochini, per diffondere la
      loro musica !ma che cavolo stai dicendo???è ben altro che fanno i metallari.mai per mescolare i non-metallari.
      (non che la cosa sia bella, cmq meglio il
      metal che il poppaccio !)Mi sento toccato perché ascolto anche metal.Io personalmente mi sono trovato almeno 15 schifezze cercando metal ... e ti assicuro che non era un metallaro ad averle _create_ _appositamente_ ...esempio:cerchi "metallica nirvana"trovi Smells like teen spirit (rare) - Metallica covering Nirvana" e altre simili ... dentro c'è un tizio con una base teckno che ti dice di succhiargli il ****** e che tu sei un co***** eccetera.Secondo te è stato un metallaro?I metallari ne fanno un'altra: hanno un loro gruppo LOCALE preferito e ci mettono il nome di un gruppo METALLARO famoso che attira l'attenzione.Ad esempio, che so, uno che conosce gli Stramonio (gruppo prog-funky-metal zona Veneto) mette Dream Theater e via..... tutti a scaricare "RARISSIME TRACCE"... I migliori scrivono "If you like NOME1 download NOME2 - nometraccia.mp3"Altra cosa che potrebbero fare i metallari sono dei "mix" tra pop e metal ... ma c'è sempre scritto chiaramente: tipo "britney spears VS Metallica" ... (esempio).
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo fanno i metallari !

        cerchi "metallica nirvana"Sì, ma quale di questi due gruppi suona heavy metal?
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo fanno i metallari !
          Nessuno!Blind Guardian, Manowar, Hammerfall, GammaRay, Helloween, Domine, solo loro hanno il potere di suonare e cantare per la gloria dei Defenders !TRUE METAL NEVER DIES !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo fanno i metallari !
            DEATH TO FALSE METAL!(gli ultimi tre album in studio dei Blind Guardian sono veri e propri capolavori!)
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo fanno i metallari !
            - Scritto da: Svitato
            DEATH TO FALSE METAL!

            (gli ultimi tre album in studio dei Blind
            Guardian sono veri e propri capolavori!):-(difendo i metallari non rincoglioniti, GENTE!!!!!!!!!!!NON SIAMO TUTTI COME QUESTI QUI!!!!!!non esiste solo il vecchio metal!!!!!non pensiamo tutti in questo modo e non ci muoviamo tutti a citazioni tipo bibliche dei testi!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo fanno i metallari !
            Rincoglionito sarai tu, se per te i Blind Guardian sono "vecchio metal".
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo fanno i metallari !
            E comunque, le frasi che tu incrimini sono una maniera per divertirsi e per riconoscersi, sono parte del gioco. L'ascolto che faccio di musica metal è ragionato, interessato e critico. Se non conosci l'ambito, non parlare... Per te quale sarebbe il metal... i Korn ed i Metallica?!?
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo fanno i metallari !


            (gli ultimi tre album in studio dei Blind

            Guardian sono veri e propri capolavori!)Abuso della parola capolavoro,nell'ambito hardrock-metal e' sempre una forzaturama il primo lavoro che mi viene in mente, vistal'evoluzione succesiva della band,e' il primo Black Sabbath.E questo si che e' un capolavoro del genere,perche' e' magistrale e anche perche' fa partedella sua stessa genesi.Ricorderi affettuosamente anche Rising, dei Rainbowe altri da cui negli anni 80 tutti hanno copiatoed estremizzato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo fanno i metallari !
            Su Rising ti dò perfettamente ragione. Sui Black Sabbath, il primo non è il mio preferito.Comunque, ascoltali gli ultimi dei Blind Guardian, e ascoltali attentamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo fanno i metallari !
            - Scritto da: _:_


            - Scritto da: Svitato

            DEATH TO FALSE METAL!



            (gli ultimi tre album in studio dei Blind

            Guardian sono veri e propri capolavori!)



            :-(

            difendo i metallari non rincoglioniti,
            GENTE!!!!!!!!!!!

            NON SIAMO TUTTI COME QUESTI QUI!!!!!!
            non esiste solo il vecchio metal!!!!!
            non pensiamo tutti in questo modo e non ci
            muoviamo tutti a citazioni tipo bibliche dei
            testi!!!!!
            Sei solo uno sporco tabbozzo trendino di merda, quando verrai alla luce ti metteremmo sul rogo insieme ai tuoi fratelli del FALSO METALLO (plastica).
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo fanno i metallari !
          - Scritto da: Svitato

          cerchi "metallica nirvana"

          Sì, ma quale di questi due gruppi suona
          heavy metal?sciocchino.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo fanno i metallari !
        Va bene, dal momento che sei così suscettibile, mi spiego meglio : ho avuto impressione che lo facesse ro i metallari. Il mondo è bello perchè è soggettivo, ok ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo fanno i metallari !
        Era 'andati a vedere dal VIVO'. A volte il chianti e' veramente cattivo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo fanno i metallari !
      Se i Burzum fanno metal allora anche BritSpears deve essere considerata metallara.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo fanno i metallari !
      Non devi vergognarti, Britney Spears è una gran bella gnocca e piace tanto anche a me.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo fanno i metallari !

      Lo fanno i metallari!Io direi lo fanno gli stronzi. Che poi ascoltino metal, hip hop o punk, che differenza fa? Sempre stronzi restano. Non facciamo di tutta l'erba un fascio, perché io ascolto metal e *non* lo faccio. Condivido invece genuine rarità, bootlegs, video che oramai nessuno trasmette più e tante altre cose squisite.
  • Anonimo scrive:
    Rubo e mi lamento
    Uso software piratatoAscolto (ogni tanto) qualche Mp3 illegaleCopio i CD agli amiciSe qualcosa non va (il giochino copiato non parte, il programma copiato non accetta il codice seriale, l'mp3 appena scaricato si sent male) di certo non mi lamento.Non ho pagato (anzi ho rubato) QUINDI non rompo i coglioni a nessuno. Anzi, per essere sincero meglio se sto zitto, visto che sono l'ultimo a poter dire qualcosa se un prodotto ha dei difetti."Ma come, i miei (miei?) brani mp3 sono una fregatura, ecco adesso vado a lamentarmi". Capisco incazzarsi per la perdita di tempo ma piangere per una cosa del genere mi pare veramente infantile e ridicolo (oltre che da vigliacchi).Tra l'altro: non trovate i file che vi servono? Ci sono 394872458479584 programmi di filesharing e sbattendovi troverete quello che vi serve. Certo anche il ladro deve sbattersi un po', questo è evidente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Rubo e mi lamento
      - Scritto da: CodadiPaglia
      Se qualcosa non va (il giochino copiato non
      parte, il programma copiato non accetta il
      codice seriale, l'mp3 appena scaricato si
      sent male) di certo non mi lamento.
      Tra l'altro: non trovate i file che vi
      servono? Ci sono 394872458479584 programmi
      di filesharing e sbattendovi troverete
      quello che vi serve. Certo anche il ladro
      deve sbattersi un po', questo è evidente.Se utilizzi il p2p solo per non comprare i cd dal tuo negoziante non è un problema. Il problema è quando stai cercando musica rara o impossibile da reperire qui in italia e vorresti almeno conoscerla prima di acquistare il cd all'estero. Non è bello aspettare settimane per ascoltare un brano e, una volta trovato, scoprire che non è quello che pensavi d'aver scaricato.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Rubo e mi lamento
        ...ma per piacere..ritengo che quella di cui parli si possa definire un'esigua minoranza rispetto a quanti vanno a cercare (di rubare) canzoni pop magari per mamme, figlie, fidanzate o mogli: sì perchè a noi poi non interessano mai eh, ma per piacere!!!
        Se utilizzi il p2p solo per non comprare i
        cd dal tuo negoziante non è un problema. Il
        problema è quando stai cercando musica rara
        o impossibile da reperire qui in italia e
        vorresti almeno conoscerla prima di
        acquistare il cd all'estero. Non è bello
        aspettare settimane per ascoltare un brano
        e, una volta trovato, scoprire che non è
        quello che pensavi d'aver scaricato.

        Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Rubo e mi lamento
          - Scritto da: L84AD8
          ritengo e quindi non puoi pensare di dire "LA" verità.onestamente quindi ci siamo.ti dico anche la mia,ciò che RITENGO
          che quella di cui parli si possa
          definire un'esigua minoranza rispetto a
          quanti vanno a cercare (di rubare) canzoni
          pop magari per mamme, figlie, fidanzate o
          mogli: sì perchè a noi poi non interessano
          mai eh, ma per piacere!!!
          sinceramente AMO il filesharingmi permette di testare tutto.compro poi solo quello che vale davvero.dopo averlo ascoltato A LUNGO.altrimenti cancello.ma quello che mi interessa lo compro.invece fidanzate sorelle spose mogli e amici che ascoltano l'ultimo suxcesso radiopornico non comprerebbero tutti i singoli che sentono alla radio.e sono loro che ti chiedono l'ultimo successo!io ho cercato tutti i vecchi album di marina rei per comprarli ... e anche "BOX" di Sam BrownMa comprarli in negozio era sempre un dramma.Poi alla fine me lo ha comprato un tizio in Germania, conosciuto in una chat di Winmx ... pensa che ILLEGALITA' mostruosa.La maggior parte delle persone APPASSIONATE di musica, che non la considerano "sottofondo" o "da ballare", hanno una mentalità un po' diversa, sai? E allora quando uno che ascolta Metal ha la ragazza che gli chiede Britney, siccome la ama, glie la procura ... ma non volendo insultare il proprio ego, la scarica.Eccetera!Ci sono molte di queste cosette che non considerate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Rubo e mi lamento

            Ci sono molte di queste cosette che non
            considerateMa ci credi veramente? "Scarico per poi comprare"? Sta ridendo anche il mouse.
      • Anonimo scrive:
        Re: Rubo e mi lamento
        non ti preoccupare che alla riaa non interessa impedirti di scaricare il tuo brano alternativo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Rubo e mi lamento

        rara o impossibile da reperire qui in italia e
        vorresti almeno conoscerla prima di acquistare
        il cd all'esteroSarete in 3 a farlo. Inoltre, per quanto possa capire questa pseudo-giustificazione, sei comunque in torto: stai rubando, vecchio, raro, nuovo che sia.
  • Anonimo scrive:
    musiche riportate una di seguito all'altra...
    Credevo si chiamasse "Hip Hop"... o era "techno"?
  • Anonimo scrive:
    Scoperta dell'acqua calda
    Io uso Audiogalaxy da anni e spesso c'è questo problema, si scarica un mp3 che non è quello dell'album, e spesso questo è il più condiviso.....comunque c'è una soluzione facile: scaricate sempre mp3 a bitrate alto (a 192 o superiori le sole diminuiscono) e prima di tirar giù verificate che la durata corrisponda...www.allmusic.com e li trovate la durata di ogni brano di questi tutti i cd fatti al mondo...facendo così di sole ne trovate poche....
  • Anonimo scrive:
    Primo commento
    Ho scaricato più volte in passato files ripetititivi. E' interessante comunque perchéHo scaricato più volte in passato files ripetititivi. E' interessante comunque perchéHo scaricato più volte in passato files ripetititivi. E' interessante comunque perchéPer leggere il resto di questo commento per solo 4.95 ?, visitate www.riaa.com
  • Anonimo scrive:
    Non è un buona idea
    Fa letteralmente ribrezzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è un buona idea
      ..e' un'ottima idea!devono solo metterla in pratica in modo massiccio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è un buona idea
        - Scritto da: Burlix
        ..e' un'ottima idea!

        devono solo metterla in pratica in modo
        massiccio.Ma ci sei o ci fai?Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Non è un buona idea
          ? secondo te non e' una buona idea o ti stai gia' preoccupando di non poter piu' scaricare l'ultimo album al volo?
          • Anonimo scrive:
            Hack thinking
            - Scritto da: Burlix
            ? secondo te non e' una buona idea o ti stai
            gia' preoccupando di non poter piu'
            scaricare l'ultimo album al volo?secondo me, per quanto poco simpatico sia Burlix, va vista alla "hacker" (ovvero da "studioso", da smanettone, da amante della sfida intellettuale) ... MaurizioB ... Pensa sul serio ... è una OTTIMA idea da parte di chi deve fare quella mossa.Ora si tratta di vedere quanto buona sia in realtà per chi pensa-hacker (o0 cracker in questo caso? c'è da discuterne) e ha già in mente come RISOLVERE il problema.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hack thinking
            Se ci pensi bene, visto che ti reputi hacker e buon smanettone, questo sistema non puo' resistere perchè la diffusione di canzoni taroccate è praticamente impossibile dato che una volta scaricata una canzone indesiderata essa a rigor di logica viene cancellata e quindi non più condivisa. Inoltre per esser sicuri di scaricare una canzone valida, oltre a controllare i primi secondi, basta prendere quella con il file size più diffuso ed il gioco è fatto.SalutiSimz
          • Anonimo scrive:
            Re: Hack thinking
            - Scritto da: Simz
            Se ci pensi bene, visto che ti reputi hacker
            e buon smanettone, questo sistema non puo'
            resistere perchè la diffusione di canzoni
            taroccate è praticamente impossibile dato
            che una volta scaricata una canzone
            indesiderata essa a rigor di logica viene
            cancellata e quindi non più condivisa.
            Inoltre per esser sicuri di scaricare una
            canzone valida, oltre a controllare i primi
            secondi, basta prendere quella con il file
            size più diffuso ed il gioco è fatto.Totalmente FALSO! TI potrei dire tutta una serie di pezzi che se provi a tirare giù in mp3 hanno interruzioni o cali di volumi improvvisi e altri difetti GRAVI che ti rovinano l'ascolto. Eppure sono quelli più diffusi, che maggiormente girano! Anzi! Per alcuni brani trovi solo quelli, per quanto possa sembrare strano! :ODel resto anch'io non li ho mai cancellati dal mio archivio! :)Ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è un buona idea
        - Scritto da: Burlix
        ..e' un'ottima idea!

        devono solo metterla in pratica in modo
        massiccio.dobbiamo solo contrastarla in modo intelligente ... perchè in quanto a MASSICCIO ... siamo molti di più noi, che loro.
  • Anonimo scrive:
    Mi era gia' capitato con Madonna
    vedi sopra. C'era uno dei pezzi di Ray of Light chiaramente truccato. Un testo in inglese che finiva troncato.
Chiudi i commenti