Presenta fucili sul blog. Arrestato

Le autorità del Colorado arrestano un giovane statunitense di 16 anni che mostrava la propria collezione di armi da fuoco sul proprio blog: paura di una nuova strage in stile Columbine High School
Le autorità del Colorado arrestano un giovane statunitense di 16 anni che mostrava la propria collezione di armi da fuoco sul proprio blog: paura di una nuova strage in stile Columbine High School


Denver (USA) – Le forze dell’ordine di Denver, in Colorado, hanno arrestato uno studente sedicenne della Evergreen High School, situata nello stesso distretto della Columbine High School – l’istituto tragicamente passato alla storia per un sanguinoso massacro ad opera di due adolescenti.

Gli insegnanti della Evergreen High School hanno contattato le autorità dopo aver scoperto, grazie ad Internet, che il giovane aveva una collezione personale di fucili . Un “passatempo” non consentito dalla legge, nonostante il libero accesso alle armi da fuoco garantito dalla costituzione statunitense.

Il ragazzo si faceva chiamare “Angelo della morte” e manteneva un blog sul portale Myspace , il noto servizio internazionale di social networking recentemente acquisito dall’impero di Rupert Murdoch . Attraverso le pagine del sito, il giovane aveva pubblicato alcune sue foto “in compagnia” di ben nove fucili .

“Nonostante il carattere sicuramente non minatorio delle immagini incriminate”, hanno dichiarato gli insegnanti, “abbiamo voluto intervenire immediatamente denunciando il ragazzo per possesso illegittimo di armi da fuoco”. Eccesso di zelo? Forse, ma sicuramente comprensibile: poche ore prima della strage di Columbine, dove persero la vita 12 persone, gli assassini avevano pubblicato alcuni messaggi su Internet, dove mostravano con orgoglio il proprio arsenale.

Tommaso Lombardi

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 02 2006
Link copiato negli appunti