Project Natal, nuovi dettagli

Mancherebbe ancora un anno all'esordio, ma le indiscrezioni proliferano. Il sistema di controllo dovrebbe essere venduto a un prezzo inferiore agli 80 dollari
Mancherebbe ancora un anno all'esordio, ma le indiscrezioni proliferano. Il sistema di controllo dovrebbe essere venduto a un prezzo inferiore agli 80 dollari

Project Natal, il sistema di controllo remoto senza dispositivi di Microsoft, che rivoluzionerà Xbox attaccando la Wii sul suo stesso punto di forza, dovrebbe manifestarsi fra un anno. E a prezzi veramente contenuti.

Giungono dal Regno Unito le nuove indiscrezioni sull’attesa innovazione, informazioni che sarebbero sfuggite nel corso di una riunione tra rappresentanti di Redmond e sviluppatori britannici.

Secondo quanto riportato, il nuovo supporto (da integrare a Xbox 360) arriverebbe sul mercato a novembre 2010, giusto in tempo per le feste. Sarebbe disponibile sia insieme alla console, sia venduto separatamente per chi già ne possiede una: in questo caso il prezzo voluto da Microsoft sarebbe inferiore agli 80 dollari e sarebbero disponibili 5 milioni di apparecchi per il giorno di lancio.

Gli 80 dollari rappresenterebbero una leva per stimolare l’ acquisto d’impulso , arma individuata per accaparrarsi gli utenti Wii.

Indiscrezioni arrivano anche sul fronte giochi: 14 quelli che si presume saranno inizialmente disponibili per il nuovo sistema, tra qualche nuovo titolo e alcune rivisitazioni di titoli quasi certamente prodotti dagli studi Microsoft.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti