Promo-roaming anche per Wind

Anche l'azienda dell'Arancia, in vista della stagione vacanziera per antonomasia, lancia due offerte pensate per chi si sposta all'estero

Milano – Offerte a go-go, dagli operatori mobili, sui servizi di roaming che tanto stanno a cuore alla Commissione Europea. E dopo le proposte di Vodafone , arrivano quelle di Wind , pensate per i clienti che chiamano all’estero.

Ai “prepagati”, l’operatore propone la promozione Wind 10 Roaming, la cui attivazione costa 5 euro. L’offerta ha validità di 30 giorni e consente a chi si trova all’estero di chiamare tutti i numeri italiani di rete fissa e mobile alla tariffa di 10 centesimi di euro al minuto, applicata dopo il primo minuto di conversazione, che viene addebitato con le tariffe ordinariamente applicate sulle chiamate internazionali.

La promozione vale sulle telefonate effettuate con gli operatori che, come Wind, appartengono all’alleanza Starmap, ossia Amena (Spagna), Eurotel (Repubblica Ceca), O2 (Germania e Regno Unito), One (Austria), Pannon GSM (Ungheria), Sunrise (Svizzera) e Telenor Mobil (Norvegia). Ulteriori dettagli su Wind 10 Roaming sono disponibili qui .

Anche per i clienti Wind con abbonamento viene proposta un’offerta di “roaming agevolato”, che consiste nell’opzione Roaming 50. Al costo di 6 euro al mese, l’opzione consente di chiamare l’Italia dall’estero a queste condizioni: il primo scatto (=primo minuto di conversazione) costa quanto previsto dal listino roaming; sugli scatti successivi, della durata pari a 30 secondi, sarà applicato uno sconto del 50% rispetto alle normali tariffe di roaming. L’opzione viene automaticamente rinnovata ogni mese a partire dalla data di attivazione, salvo diversa disposizione del cliente.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    False coperture ADSL Tiscali e non solo
    Ci sono tanti numeri telefonici sui quali Tiscali (e non solo) dice di poter attivare l'ADSL, per poi scoprire che non è affatto vero.
  • AranBanjo scrive:
    Solo Tiscali?
    A me sembra che la maggior parte degli operatori "grandi" faccia pubblicità ingannevole.Basti guardare Tele2 o Wind.Scritte in piccolo che corrono veloci, e i polli della situazione che ci cascano per poi lamentarsi.Questo tipo di pubblicità dovrebbe avere il prezzo e le condizioni scritte in grassetto con caratteri enormi per tutta la durata della stessa.
Chiudi i commenti