Promozioni semi-ufficiali da Wind

Non sono ancora state lanciate ufficialmente. Intanto sale il canone della promozione Noi2, che cambia ancora una volta i connotati dell'offerta legata a questa opzione
Non sono ancora state lanciate ufficialmente. Intanto sale il canone della promozione Noi2, che cambia ancora una volta i connotati dell'offerta legata a questa opzione


Roma – Due nuove tariffe in arrivo per tutti gli utenti Wind , nonostante non siano ancora state annunciate ufficialmente. La prima, “Nuovo Pieno Wind”, potrà essere attivata dai clienti prepagati al costo di 9 euro inviando un SMS gratuito al 4533 con scritto “PIENO SI” e consentirà di ricaricare il telefonino di 0,05 euro al minuto (calcolato sui singoli secondi di conversazione) sulle chiamate ricevute in Italia da numeri di rete fissa e da cellulari non Wind. L’opzione sarà attivabile su tutti i piani telefonici Wind prepagati, ad esclusione di BeWind, che integra già un sistema di autoricarica.

La nuova opzione Pieno Wind consentirà di usufruire immediatamente dell’accredito maturato, proprio come accadeva con il vecchio Pieno Wind. Non saranno valide le chiamate ricevute da numeri di cellulare Wind e, probabilmente, le chiamate ricevute da numeri di rete fissa Wind in unbundling. Sono dettagli che saranno confermati nei prossimi giorni.
L’offerta durerà 12 mesi, ma ancora non si sa se il rinnovo sarà automatico o se è prevista una scadenza dopo la quale rinnovare l’offerta; sono inoltre ancora sconosciuti gli eventuali limiti della promozione, come per esempio il bonus massimo che potrà essere accumulato con le chiamate.

Altra novità, anticipata lunedì mattina, la promozione Special Card che, a fronte del pagamento di 9 euro per l’attivazione, permetterà di accumulare un bonus pari a quanto si spende, fino al 30 giugno 2005, in traffico voce nazionale, SMS e MMS. Il bonus, che potrà essere al massimo di 400 euro, potrà essere utilizzato dal 4 Luglio al 30 Ottobre 2005 per telefonare e per inviare SMS ed MMS.

Già attiva la promozione che prevede la vendita delle SIM Wind a 5 euro (anziché 10) con 5 euro di traffico e l’attivazione contestuale della promo Wind10 ; prorogata al 7 maggio invece l’offerta Passa a Wind, che permette di trasferire il proprio numero da altro gestore a Wind. Come incentivo, Wind darà un bonus (max 300 euro), pari a quanto speso dall’utente dal momento del passaggio al 31 maggio 2005.

L’operatore ha infine deciso di alzare il canone dell’offerta Noi2 Wind, portandolo a 3 euro anche per i vecchi clienti (che invece ora di euro ne pagano 2): i clienti saranno informati della variazione con un SMS. Si tratta della seconda revisione di questa opzione in meno di un anno: la prima ha riguardato i minuti mensili, portati da 500 a 400, e ora è stato invece ridiscusso il canone mensile di abbonamento. Ci si augura che Wind non decida di inserire in corsa limitazioni ulteriori quasi si trattasse di una promozione che dura pochi mesi, quando è invece un vero e proprio piano tariffario.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 05 2005
Link copiato negli appunti