Pronte le MultiMediaCard col turbo

Due grossi produttori di schede di memoria flash si dicono pronti ad iniziare la produzione delle prime MultiMediaCard basate su di una nuova e più veloce versione di questo formato


Taipei (Taiwan) – Hanno una marcia in più le MultiMediaCard (MMC) annunciate da Pretec Electronics e Kingston Technology, i primi produttori ad aver mostrato campioni di schede di memoria flash basate sulla nuova specifica MMC 4.0 .

Sia Kingston che Pretec produrranno inizialmente schede MMC 4.0 con capacità da 256 e 512 MB, per passare in seguito a capacità fino a 2 GB. Entrambe le società inizieranno la produzione in volumi di memorie MMC 4.0 a partire dall’estate: questo significa, secondo quanto affermato da Kingston, che “i prodotti in quantità normali saranno disponibili alla fine del terzo trimestre 2004”.

Le nuove schede MMC si candidano a diventare le più veloci memory card sul mercato: le velocità di trasferimento dati dichiarate da Kingston si aggirano sui 20-22 MB al secondo in lettura e 17-18 MB al secondo in scrittura, valori circa doppi rispetto a quelli che caratterizzano i principali formati rivali, come Secure Digital e Compact Flash. La più alta velocità prevista dal nuovo standard, ottenuta combinando la massima frequenza di clock (52 MHz) con la massima ampiezza di bus (x8 bit), è di 52 MB al secondo.

“La velocità di lettura/scrittura sta divenendo sempre più importante per le piccole schede di memoria. Ad esempio, con l’accrescere del numero di pixel delle macchine fotografiche digitali, il volume di dati per singola fotografia è cresciuta proporzionalmente. Le nuove card saranno in grado di memorizzarle in tempi molto brevi”, ha affermato Pretec in un comunicato.

La maggiore velocità di trasferimento dati delle prossime generazioni di memory card contribuirà a incrementare le prestazioni anche di PDA e smartphone, dispositivi in cui le schede di memoria aggiuntive rappresentano in molti casi un’estensione indispensabile.

Le nuove schede MMS possono funzionare con un voltaggio di 3 e 1,8 V e si mantengono compatibili con tutte le versioni precedenti di MultiMediaCard e dispositivi host.

Pretec ha anche mostrato quello che ha definito il primo card reader USB compatibile con le MMC 4.0.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • guaz the troll scrive:
    mah
    io mica ci scommetterei tanto...
  • Anonimo scrive:
    Ci vuole un cretino ...
    completo, per comprare un affare simile.Riusciranno a venderlo solo ai completamente digiuni di informatica ( che sono comunque tanti ).Ma, per fortuna, non sono tantissimi i cretini completi.
  • Anonimo scrive:
    Pensate le radio...
    Pensate le radio...quanti dj hanno? Dovranno comprare una copia per dj STRALOL.Affondate signori...
  • Anonimo scrive:
    Re: e se..
    - Scritto da: Anonimo
    e se perdessi una mano?

    dove starebbe il mio diritto a vedermi un
    film?

    o se fossi già disabile?

    sarei tagliato fuori!

    società dell'accesso?
    no, società del mancato accesso... o
    dell'accesso privilegiato

    a me sembra una moderna barriera
    architettonica..Ma no, uomo di poca fede, è qui che scatta"l'emendamento Bertoli", che recita testualmente:"ai fini dell'identificazione mediante sistemi biometrici èammessa anche l'impronta del battistrada della sediaa rotelle".
  • Anonimo scrive:
    Re: Un ricercatore giappone ha dimostrat
    - Scritto da: Anonimo
    che basta un bicchiere, succo di limone,
    gelatina alla frutta (come quella degli
    orsetti di hot-shots 2), e uno stampo per
    ottenere un "dito finto" con tanto di
    impronta digitale.

    Basta che uno compri la musica e poi fa
    calchi di diti finti per tutta la famiglia
    :DIn drogheria:Negoziante: Desidera?Cliente: Orsetti!Terzo Incomodo: Digos!Cliente: Que pasa?Digos, un tempo conosciuto come Terzo Incomodo: Non faccia lo spiritoso e favorisca un documento!Vecchia che non si fa mai i c...apperi suoi: Giovinastro... ai miei tempi si poteva uscire di casa senza pericolo che uno di questi acher ti piratasse il 78 giri e ti molestasse la nipotina.(Il cliente viene incatenato e trascinato via dalla digos, chetrova il tempo di movimentargli le parti basse con un folgoratore)Negoziante: Eh, quelli dovevano essere tempi, signora mia... desidera?Vecchia che etc.: Orsetti!
  • Anonimo scrive:
    e secondo loro....
    uno dovrebbe comprare di tasca propria apparecchi che servono a far arricchire ancora di più quei parassiti delle mayors?ahah viva i vecchi registratori hifi... viva l'analogico
  • avvelenato scrive:
    Re: Questo Triste Mondo Malato
    guarda certi tipi di prodotti sono destinati agli enthusiast, e se c'è qualche utonto che li prende è anche vero che se le cerca ;)
  • Anonimo scrive:
    gia visto....
    continuano a inventare str.... per cercare di spillare ancora più soldi a quegli i... delle mayors
  • Anonimo scrive:
    Re: Non e' una brutta idea...
    - Scritto da: Anonimo
    Non e' una brutta idea... in questo modo, la
    musica si puo' ascoltare solo quando sono
    presente IO che ho comprato la musica. E
    magari posso ascoltarla infinite volte...
    già, se poi ti si mozza un dito in un incidente sono poi c***i...p.s [OT] bella la pubblicità di forza-italia qui a fianco, compliments!
  • TPK scrive:
    Re: Si chiama marketing...
    - Scritto da: Anonimo
    Prima faccio una sparata e vedo in quanti
    'abboccano'
    Poi (entro la fine dell'anno) se ci sono
    abbastanza boccaloni lo metto in
    produzione...
    Se pi riesco a prendere dei pesci grossi che
    hanno tanti denari, magari inzio a produrlo
    e intanto mi intasco i finanziamenti, poi
    dico che il mercato non ha recepito il
    prodotto.
    Intanto ho preso un po' di denari a pesci
    grossi.

    Che sia un'abile trovata per spennare
    qualche discografico?Gia' gia', infatti stavo pensando di inventarmi una protezione anticopia e venderla a qualche major.L'unico problema e' riuscire a pagarmi gli avvocati quando mi faranno causa visto che come tutte le protezioni verra' aggirata nel giro di un paio d'ore...
  • Anonimo scrive:
    Si chiama marketing...
    Prima faccio una sparata e vedo in quanti 'abboccano'Poi (entro la fine dell'anno) se ci sono abbastanza boccaloni lo metto in produzione...Se pi riesco a prendere dei pesci grossi che hanno tanti denari, magari inzio a produrlo e intanto mi intasco i finanziamenti, poi dico che il mercato non ha recepito il prodotto.Intanto ho preso un po' di denari a pesci grossi.Che sia un'abile trovata per spennare qualche discografico?
  • Anonimo scrive:
    e il noleggio ?
    e il noleggio come cavolo funzionerà con sto cesso di lettore :( mi daranno il dito finto insieme alla tessera :|
  • Anonimo scrive:
    Prego???
    Cioè ... io per ascoltare un po' di musica dovrei dare le mie impronte digitali???? .... MA SONO FUORI?????
  • Celeborn scrive:
    Re: Pazzesco

    Noooooooooo
    certo che puoi!
    basta pagare! :|Ah, basta acquistare i diritti anche per un bambino di cinque anni? Ma che bello, che bello...
  • Anonimo scrive:
    Re: blinda o sblinda la superc****ola
    Ehi,ma adesso per ascoltare una canzone devono farmi il test del D.N.A???Poveretti secondo loro uno sano di mente userebbe un prodotto del genere,ragazzi siamo alla follia le major della musica stanno strippando tra un po' la musica se la suoneranno col citofono perche' se questi sono i presupposti..:
  • Anonimo scrive:
    e se..
    e se perdessi una mano? dove starebbe il mio diritto a vedermi un film?o se fossi già disabile? sarei tagliato fuori!società dell'accesso?no, società del mancato accesso... o dell'accesso privilegiatoa me sembra una moderna barriera architettonica..
  • Anonimo scrive:
    Re: Un ricercatore giappone ha dimostrato...
    - Scritto da: Anonimo
    che basta un bicchiere, succo di limone,
    gelatina alla frutta (come quella degli
    orsetti di hot-shots 2), e uno stampo per
    ottenere un "dito finto" con tanto di
    impronta digitale.

    Basta che uno compri la musica e poi fa
    calchi di diti finti per tutta la famiglia
    :Dfantastico!pensa che bello: gli ambulanti per strada che stendono sui loro lenzuoli una serie di diti finti con cui sbloccare i contenuti !
  • Anonimo scrive:
    Non e' una brutta idea...
    Non e' una brutta idea... in questo modo, la musica si puo' ascoltare solo quando sono presente IO che ho comprato la musica. E magari posso ascoltarla infinite volte...Unita a questa cosa pero' dovrebbero abbassare i prezzi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Pazzesco
    - Scritto da: Celeborn
    Cioè, se io voglio usare l'iVue per
    fare ascoltare una canzone non dico
    all'amico dell'amico, ma semplicemente a mia
    moglie o a mio figlio, non posso farlo
    perché non hanno le mie impronte
    digitali?Noooooooooocerto che puoi!basta pagare! :|
  • Anonimo scrive:
    Re: scambiarsi con gli amici dei CD
    - Scritto da: Anonimo
    i monaci amanuensi erano da fustigare ?ebbene si, e l'inquisizione (la SIAE dell'epoca?) e` riuscita a farli fuori tuttibei tempi quelli...heheheheh:|(scherzo, ovviamente!) :o
  • Celeborn scrive:
    Pazzesco
    Cioè, se io voglio usare l'iVue per fare ascoltare una canzone non dico all'amico dell'amico, ma semplicemente a mia moglie o a mio figlio, non posso farlo perché non hanno le mie impronte digitali?
  • Anonimo scrive:
    Re: Andrà sicuramente a ruba...
    Sisi, io non vedo l'ora di comprarne uno per ogni dito della mano. Dieci impronte, dieci lettori. Così sono libero di scegliere...
  • Anonimo scrive:
    Re: blinda o sblinda la superc****ola
    si perche non ne conosci l'abusonon e' adatto agli mp3 (magari a wrapster) ci metti i documenti che devi portare da un posto ad un altrose lo perdi chi lo trova non legge il contenuto (o ha il tuo dito)
  • Anonimo scrive:
    Questo Triste Mondo Malato
    Mi sto arrovellando il cervello per riuscire a capire la logica che sta dietro tutto questo... :Sicuri che sia rivolto al grande pubblico e non piuttosto agli "esperti del settore"? (a buon intenditor...) :DImmaginate la scena: Negoziante: "Dunque... e qui abbiamo l'ultimo ritrovato della scienza e della tecnica, un vero e proprio gioiello di tecnologia, il non plus ultra dei trabiccoli, che più multimediale non si può! Ci fai le foto, ci ascolti la musica, ci guardi i "filmini"... tecnologia wireless, eh! Rilevatore biometrico di impronte digitali... mi sembra faccia pure il caffè, ma non ne sono sicuro. E' tutto scritto nel manuale."Acquirente: "Fico... toast & pizzette ne fa? Un attimo... ha detto RILEVATORE BIOMETRICO DI IMPRONTE DIGITALI?!?"N.: "Certo, per proteggere i contenuti digitali. Vede, con tutti 'sti scariconi che ci sono adesso, gli artisti hanno vita difficile. Giamiro deve comprarsi la terza Murcielago a rate, la Britni ha rinunciato alla piscina olimpionica nella limousine e Geilò deve farsi prestare il jumbo privato dal suo produttore, che a sua volta ha dovuto licenziare l'aiuto-pedicure dello yacht"A.: "Aaaahhhh, ho capito... allora lo compro! Solo, se mi aspetta 5 minuti... sa, a forza di comprare diritti di usufrutto di opere d'ingegno in ambito personal-familiare ho dovuto vendere la casa... giusto il tempo di scippare mia nonna mentre esce dalle Poste con la pensione. Torno subito!"Così, mentre il truce bucaniere è lì che si organizza per produrre diti di gelatina alla papaya in scala industriale, magari da rivendere ai pargoli all'uscita della scuola, e ha già qualche barlume d'idea per fo..ere il TopoCane 2.1b... ;-) il nostro sano ed onesto acquirente si sottopone volentieri a torture degne di un Torquemada-nelle-giornate-no per usufruire di ciò che ha regolarmente acquistato. Questo ed altro per il bene del DRM! Ora è lì che discute con la GdF perché ha usato l'aggeggio con le mani sporche di nutella...Tutto questo in un mondo perfetto(?). Nella realtà chi vuoi che butti via soldi per un pacco del genere?Questi qua, invasati dalla loro recente mania ossessiva di voler cavar sangue dalle rape, si sono davvero convinti che siamo disposti a comprare tutto quello che ci propinano?Credono di avere a che fare con un branco d'imbecilli?Ahem... :$"L'intelligenza è costante, la popolazione in aumento" :D
  • Anonimo scrive:
    mio cuggino ha dimostrato che
    mettendo una bistecca nel vater attaccato ad una canna da pesca si pescano i coccodrilli bianchi delle fogne!
  • Anonimo scrive:
    l'ivue è monitorato dal topocane 1.0
    Tale nuovo mezzo tecnologico è monitorato da un programma intelligentissimo prodotto dalla miocuggino incorporated il topocane 1.0tale programma riconosce che qualcuno sta inviando tale programma in modo illegale sul visore lcd appare l'icona del topocane che in perfetto italiano te risponde "mortaucci tuoa sta a fa er furbone, la prima volta morde il dito del suddetto piratone, (ama parecchio i diti finti fatti con limone e orsacchioti al gusto di cola)la seconda versione meno violenta, la 2.0 fa finta di fischiettare cercando di nascondere malamente il fischio di chiamata del modem verso la siae o la riaa e mentre cerca di intrattenere amabilmente il proprietario (ammazza che che filmone questo, bravo bravo) registra di nascosto tutto quello che avete fatto mandandone una copia a detentori dei diritti.Si pensa che prima o poi vi sarà una versione che mentre state in bagno di nascosto col vostro telefono avverta dell'atto illegale con una telefonata anonima alla siae
  • Anonimo scrive:
    Re: Un ricercatore giappone ha dimostrato...
  • avvelenato scrive:
    Re: scambiarsi con gli amici dei CD
    - Scritto da: Anonimo
    è illegale ?
    e copiarli ?
    i monaci amanuensi erano da fustigare ?non riesco a non ridere se penso che parlare equivale a condividere informazioni :D
  • Anonimo scrive:
    Re: impedire le copie illegali?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: avvelenato




    come farà il player a
    distinguere fra

    copie illegali e copie legali? ci
    metteranno

    un folletto dentro che deciderà

    arbitrariamente? :D

    ci metterano un topocane :DIl topocane Del DRM è un topocane astuto se qualcuno mette un cd copiato mozzica il dito del suddetto personaggio che ha tentato malamente di inviare un file illegale.Se come qualcuno ha detto in un altro post (gelatine alla frutta limoni e bicchieri) il topocane preferirà sicuramente il dito finto preferibilmente al sapore di cola!miocuggino IT news
  • Elwood_ scrive:
    blinda o sblinda la superc****ola
    ivue itunes iqui ilì, alla fine se l'aggeggio è di qualche utilità verrà comperato, certo è che se viene descritto così: L'architettura unica di iVue - dichiara il produttore - elimina la pirateria e impedisce che vengano realizzate copie illegali di musica, video e videogiochi via wireless o attraverso dischi mini-DVD". Una dichiarazione ambiziosa che di certo sposa gli interessi delle major ma non è detto che riesca ad avere lo stesso appeal presso i consumatori. la gente non potendo condividire in modo libero files o qualsiasi altro genere di riproduzione digitale, cercherà altri prodotti. Secondo me sto ivue se lo daranno sulle gengivine!non mi pare che sto sito di TM a parte qualche bella fotomodella sembra abbia dei contenuti profondi a riguardo DELL'ENTUSIASMANTE TECNOLOGIA DI IVUESecondo me invece di ivue dovrebbero chiamarlo iwaterhole(ibuconellacqua) perchè credo che alla fine nessuno spendera centinaia di euro per una cosa che può essere usata molto limitatamente, almeno che questa oltre a fare le foto, faccia il caffè e ti teletrasporti dove vuoi... allora.Che Le major invece di fare i soliti gingillini inutili, pensino ad abbassare i prezzi dei cd-dvd e a cominciare a pensare che il popolo non è così bue come sembra, che la prima min***iata che producono tutti lì a spendere, per ogni IVue ci sono altri cento-mille prodotti che sono più interessantiIvuemente vostro Elwood==================================Modificato dall'autore il 07/06/2004 1.07.31
  • Anonimo scrive:
    Giudizio critico...
    ...TAVANATA GALATTICA! :D
  • Anonimo scrive:
    Un ricercatore giappone ha dimostrato...
    che basta un bicchiere, succo di limone, gelatina alla frutta (come quella degli orsetti di hot-shots 2), e uno stampo per ottenere un "dito finto" con tanto di impronta digitale.Basta che uno compri la musica e poi fa calchi di diti finti per tutta la famiglia :D
  • Anonimo scrive:
    Re: impedire le copie illegali?
    - Scritto da: avvelenato

    come farà il player a distinguere fra
    copie illegali e copie legali? ci metteranno
    un folletto dentro che deciderà
    arbitrariamente? :Dci metterano un topocane :D--aspirante topocane
  • Anonimo scrive:
    scambiarsi con gli amici dei CD
    è illegale ?e copiarli ?i monaci amanuensi erano da fustigare ?
  • avvelenato scrive:
    impedire le copie illegali?
    "L'architettura unica di iVue - dichiara il produttore - elimina la pirateria e impedisce che vengano realizzate copie illegali di musica, video e videogiochi via wireless o attraverso dischi mini-DVD". Una dichiarazione ambiziosa che di certo sposa gli interessi delle major ma non è detto che riesca ad avere lo stesso appeal presso i consumatori. come farà il player a distinguere fra copie illegali e copie legali? ci metteranno un folletto dentro che deciderà arbitrariamente? :D avvelenato che non ha intenzione di ricomprare i suoi cd originali graffiati
  • Anonimo scrive:
    Re: Per me può fare la muffa
    appunto!Che se li tengano visto che gli piacciono!:D
  • Anonimo scrive:
    Per me può fare la muffa
    in negozio, non comprerò mai prodotti che riproducono cose con il DRM. Comprerò solo apparecchi che riproducono e copiano tutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'utilità?
    - Scritto da: Anonimo
    come da titolo, qual è?Per l'utente nessuna, per le major non credo sia neanche necessario rispondere..pensa tra un pò si potrà finalmente limitare l'ascolto di un brano solo in presenza del suo acquirente e magari solo per x volte..wooooww questo si che è progresso!
  • Anonimo scrive:
    L'utilità?
    come da titolo, qual è?
  • Anonimo scrive:
    Andrà sicuramente a ruba...
    Non ho parole... ma la cosa inquietante è che pensano di venderne :DPoi quando non ne venderanno neanche uno, frigneranno, diranno che è colpa di Internet e licenzieranno qualche povero cristo di operaio/tecnico.E sopratutto, tutte le barche di soldi spese per queste protezioni ridicole ce le aggiungeranno al conto quando andremo a comprare cd.
  • Anonimo scrive:
    Ma che è.....
    ...'sta ca77ata?! :S
Chiudi i commenti