PSP ha una sosia. Con cellulare integrato

L'azienda cinese TJR precede la multinazionale giapponese nella realizzazione di una microconsole con cellulare integrato. Potrà impensierire Sony?

Roma – Da tempo si ventila l’ipotesi che Sony realizzi una PSP (Playstation Portable) dotata di funzioni telefoniche . Per questo motivo le immagini pubblicate dal portale PhoneDaily potrebbero aver fatto esclamare “finalmente!” a quanti aspettavano una PSP-phone. Che in parte è divenuta realtà, se non fosse per un piccolo particolare: non è una PSP.

Il produttore di questo gioiellino tecnologico, inoltre, non è nemmeno la giapponese Sony, ma la cinese TJR, che ha dichiarato di avere intenzione, a breve termine, di lanciare la sua micro-console chiamata V191. Un sistema portatile che non nasconde una notevole e non casuale (anzi, decisamente “sfacciata”) somiglianza di look alla PSP del più celebre produttore nipponico: il suo design differisce solo in alcuni dettagli e nelle dimensioni ridotte.

Il nuovo dispositivo Va detto che le specifiche tecniche di carattere telefonico non sono state rese note, ma che la V191 sia dotata di funzionalità “comunicative” sembra dimostrato dalla presenza, sul retro del dispositivo, dell’alloggiamento per la SIM, accanto allo slot per SD card.

Di certo si sa che la sosia della PSP offre una fotocamera integrata da 1,3 Megapixel e un multimedia player, che rende questo dispositivo assai interessante per coloro che volessero riunire nel proprio taschino un telefonino, una console per videogame, un player multiformato e una fotocamera.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma non serve a nulla...
    Ma qualcuno non chiarisce che un semplice chip TC sulla motherboard non significa nulla se non utilizzato da un software??? Si, nel portatile HP c'è anche questo chip e allora? Sinceramente è lì bello bello al calduccio tra tanti altri compnenti e se nessuno lo stuzzica con il software adatto è un inutile e inoffensivo pezzetto di platica e silicio. Se su quel pc continui ad usarci win XP, win 2003, o meglio una delle tante varianti di Linux non succede proprio nulla, il chippetto malefico continua a stare in letargo e non c'è modo di svegliarlo... Poi, parliamoci chiaro, in alcune stuazioni (ad es. pc aziendali portati al di fuori dell'azienda, pc di sicurezza, pc con dati sensibili, ecc...) il TC potrebbe anche essere una buona cosa se usato saggiamente a discrezione dell'utente. Smettiamola di fare terrorismo gratuito, sinceramente non ce n'è proprio bisogno. Telecom vende quel PC semplicemente perchè è una macchina ad un buon prezzo, molto probabilmente chi ha deciso di acquistare quel modello al posto di altri al seguito di una gara (è si, anche in Telecom fanno le gare su specifiche minime e decidono il miglior offerente in base al prezzo/caratteristiche migliorative proposte)non sapeva neanche che conteneva il detto integrato tanto bistrattato. Non voglio difendere Telecom od HP ma ridimensioniamo il tutto, nè HP, nè Telecom, nè altri possono avere il controllo/spiare/fare qualsiasi altra cosa al pc dell'utente solo perchè la sua macchina monta un chip TC. C'è già tanta gente che parla a sproposito o senza cognizione di causa, non alimentiamo questo polverone. E' giusto parlarne ma in maniera competente e corretta, vedendo le cose per come stanno veramente e sfido chiunque a dimostrare il contrario (certo adesso non si conteranno i post di replica indignati o con pseudo spiegazioni senza solide basi alle spalle).
  • Nepher78 scrive:
    Che razza di notizia e'?
    Tutti i portatili prima o poi saranno TP enabled. Lo sono tutti gli HP e tutti gli IBM. E' abbastanza chiaro che nessuno ha mai pensato di "spingere" il TP svendendo pc legandoli a ADSL... Questa e' una pura sega mentale altamente dietrologica dell'autore dell'articolo, non c'e' la minima connessione evidente o celata tra le cose. Mi stupisce altamente che un tale scritto sia apparso su PI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che razza di notizia e'?
      - Scritto da: Nepher78
      Tutti i portatili prima o poi saranno TP enabled.Bravo pero' quando ti tuffi dal ponte non ti offendere se non lo faro' anch'io ok?
      • Nepher78 scrive:
        Re: Che razza di notizia e'?
        Non e' una scelta mia, succedera' e basta. E' una tecnologia, che come tutte le cose si puo' usare bene o male. Discutere sugli usi e' lecito e doveroso... pensare che si possa evitare che venga adottata e' semplicemente uno spreco di risorse. E pensare che il semplice adottarla sia un danno per l'umanita' e' solo dimostrare di conoscere la propaganda ma non la tecnologia, quindi e' fiato sprecato.
  • Anonimo scrive:
    Il tpm non si vede
    Aldilà di ogni considerazione state attenti perchè il tpm scivola nei pc senza che si sappia, se lo sapete voi non lo sanno i vostri amici!
  • Anonimo scrive:
    Inculata
    te lo vendono come super-pc a prezzo di favore e la gente non si chiede il perchè di questo "favore".A loro insaputa telecom spierà i propri pc e tutto quello che ci passerà sopra, sotto e dentro il buco di culo del povero zombi che si porterà a casa questo mostro di pc (in senso negativo)
  • Anonimo scrive:
    Diffondere la notizia via e-mail
    Perché la gente sappia, basta un piccolo gesto:copiare ed incollare il contenuto di questo articolo in una e-mail, da inviare ad amici e conoscenti....Magari con scritto in rosso, a grandi lettere, "NON COMPRATELO!" in fondo all'articolo... 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Diffondere la notizia via e-mail
      - Scritto da:
      Perché la gente sappia, basta un piccolo gesto:
      copiare ed incollare il contenuto di questo
      articolo in una e-mail, da inviare ad amici e
      conoscenti....
      Magari con scritto in rosso, a grandi lettere,
      "NON COMPRATELO!" in fondo all'articolo...
      8)Magari con scritto in fondo "valuta tu se comprarlo".E mandiamogli anche qualche studio sull'aria inquinata delle città, sulle raidazioni ellettromagnetiche delle antenne e così via, 'che la salute è più importante di tante cose.
      • Gusbertone scrive:
        Re: Diffondere la notizia via e-mail
        sono d'accordo, è davvero ridocolo vedere come il popolino si premuri tanto a fare girare mail dove vengono denunciati, per dirne una, i costi delle ricariche telefoniche ma ignora tale potentissimo strumento per rendere gli altri consapevoli di cose di ben altra portata
  • Anonimo scrive:
    Violazione della Policy ?!!!!!
    Avete segnalato come violazione della policy un post dove vi segnalavano un errore ?!!! E che violazione è ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Violazione della Policy ?!!!!!
      - Scritto da:
      Avete segnalato come violazione della policy un
      post dove vi segnalavano un errore ?!!! E che
      violazione è ?
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)citando la policyQualsiasi messaggio relativo alle scelte editoriali di Punto Informatico, qualsiasi segnalazione di presunto errore nell'ortografia, nella sintassi o nelle scelte lessicali, così come qualsiasi critica o suggerimento sulla rilevanza di una notizia o sulla metodologia utilizzata per le pubblicazioni su PI va sempre inserito nell'apposito forum "PI Redazione".
      • Anonimo scrive:
        Re: Violazione della Policy ?!!!!!
        Cioè lontani da occhi indiscreti... :) (oh scherzo eh), Spesso scelte editoriali discutibili ed errori portano a flame sterminati mettere le segnalazioni in un posto dove di fatto chi partecipa alla discussione non le vede non mi sembra molto costruttivo tanto più che le correzioni di solito non è che vengano indicate in modo chiarissimo., poi fate voi.Chiudo non vorrei violare la policy :D :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Violazione della Policy ?!!!!!
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Avete segnalato come violazione della policy un

        post dove vi segnalavano un errore ?!!! E che

        violazione è ?

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        citando la policy
        Qualsiasi messaggio relativo alle scelte
        editoriali di Punto Informatico, qualsiasi
        segnalazione di presunto errore nell'ortografia,
        nella sintassi o nelle scelte lessicali, così
        come qualsiasi critica o suggerimento sulla
        rilevanza di una notizia o sulla metodologia
        utilizzata per le pubblicazioni su PI va sempre
        inserito nell'apposito forum "PI
        Redazione".Guardate, io volevo soltanto segnalarvi l'errore in quanto sto utilizzando proprio il notebook di HP messo nell'offerta di Alice.Ma se applicate questo tipo di censura a discapito di un piacere espresso da un vostro lettore, peggio per voi.Saluti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Violazione della Policy ?!!!!!
          Aggiungo che sono andato nel forum PI Redazione, peccato che mi è impossibile inserire la segnalazione in quanto bisogna essere registrati.
  • Anonimo scrive:
    Segnalo Errore di Punto Informatico
    HP utilizza la stessa sigla di portatili per più modelli.L'attuale NX-7400 è si equipaggiato con Intel Core ma quello dato da Telecom con pacchetto Alice TuttoIncluso è il vecchio NX-7400 con queste caratteristiche:- CPU Celeron M 1.46GHz- GPU Intel GMA 945- RAM 512- Windows XP Home Edition
    • Anonimo scrive:
      Re: Segnalo Errore di Punto Informatico
      - Scritto da:
      HP utilizza la stessa sigla di portatili per più
      modelli.

      L'attuale NX-7400 è si equipaggiato con Intel
      Core ma quello dato da Telecom con pacchetto
      Alice TuttoIncluso è il vecchio NX-7400 con
      queste
      caratteristiche:

      - CPU Celeron M 1.46GHz
      - GPU Intel GMA 945
      - RAM 512
      - Windows XP Home EditionNo, l'errore è tuo a quanto vedo parli di un vecchio modello mentre i nuovi NX-7400 sono tutti tpm
      • Anonimo scrive:
        Re: Segnalo Errore di Punto Informatico
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        HP utilizza la stessa sigla di portatili per più

        modelli.



        L'attuale NX-7400 è si equipaggiato con Intel

        Core ma quello dato da Telecom con pacchetto

        Alice TuttoIncluso è il vecchio NX-7400 con

        queste

        caratteristiche:



        - CPU Celeron M 1.46GHz

        - GPU Intel GMA 945

        - RAM 512

        - Windows XP Home Edition

        No, l'errore è tuo a quanto vedo parli di un
        vecchio modello mentre i nuovi NX-7400 sono tutti
        tpmHa ragione lui se vai sul sito linkato in un altro post ovverosia questo:http://adsl.alice.it/popup/pc_hpnx7400.htmlsi evince PROPRIO che Alice vende il modello vecchio che NON E' TC.Ma evidentemente fa comodo a voi (e anche a punto informatico) continuare a alimentare queste notizie faziose...cosi' loro hanno piu' hit pubblicitari e voi potete spacciarvi per paladini della liberta'... mavavavava
        • Anonimo scrive:
          Re: Segnalo Errore di Punto Informatico
          dubito che ti diano un pc che non è più sul mercato...
          • Anonimo scrive:
            Re: Segnalo Errore di Punto Informatico
            possono dartelo tranquillamente... basta che ne abbiano uno stock invenduto a muffire in qualche magazzino, e gli conviene anche venderlo a poco puttosto che lasciarlo andare a male...
          • Anonimo scrive:
            Re: Segnalo Errore di Punto Informatico
            - Scritto da:
            possono dartelo tranquillamente... basta che ne
            abbiano uno stock invenduto a muffire in qualche
            magazzino, e gli conviene anche venderlo a poco
            puttosto che lasciarlo andare a
            male...Puo' anzi darsi che lo stock invenduto sia di HP o di qualche reseller e che Telecom ne abbia approfittato per prenderlo in blocco a un prezzo stracciato (d'altra parte il portatile te lo da' a due lire...)
  • Guybrush scrive:
    Il mito del controllo completo
    Allora chiariamo una cosa:Il concetto di controllo completo.Che vuol dire avere il controllo completo del PC? Per me significa sapere esattamente cosa sta facendo il mio PC in ogni momento.Perche' il disco si muove, perche' le icone stanno dove stanno, perche' certi file stanno nella cartella temp e non vengono mai cancellati ecc... ecc... ecc... e come intervenire per evitare/cambiare/eliminare tutto.In una parola "conoscenza".Io non ho il controllo completo del mio PC.So a malapena 1/10 di quello che dovrei sapere per cominciare a pensare di poter dire che controllo 1/10 del mio PC.E io strapazzo computer dal 1985, quando aprii il mio pirmo C=64.Ecco, posso dire che avevo il controllo completo di quella macchina. Riuscivo (e riuscirei pure adesso, avendo gli strumenti giusti) a personalizzare la schermata di accensiome, conoscevo la funzione della maggior parte delle routine del kernel (si, anche il C=64 aveva un kernel... o almeno era quello che diceva la guida di riferimento) e riuscivo a fargli fare tutto quel che si poteva, caffe' incluso.Adesso posso dire di non capire una mazza e, a stento e solo grazie al lavoro di altri (sysinternals.com) riesco a tenere sotto controllo la bestia, figuriamoci a fargli fare quello che dico io.Appena avro' Vista su una macchina TP ready (sono abbonato MSDN base, ma non ho ancora PC Vista ready in ufficio) vi sapro' dire se i timori di Crazy sono fondati o no.Quello che penso io e' che, alla fine, si scoprira' che Crazy aveva ragione su molte cose.Il cambiamento ci sara' e sara' graduale, sottile, inizialmente coinvolgera' quei 9/10 di cose che la maggior parte di noialtri ignora e dunque non interessera' la maggior parte degli utenti.Il vero giro di vite arrivera' intorno al 2012, con il successore di Vista, quando pero' il mercato "legale" dell'intrattenimento digitale avra' raggiunto numeri uguali (o superiori) a quelli del mercato tradizionale.A quel punto ritireremo fuori i post di Crazy e cominceremo a vedere se aveva ragione o no.Ah: il fatto di non poter installare un S.O. qualsiasi e', purtroppo, vero.Pero' non fasciamoci la testa troppo presto eh?Quanti produttori di schede video possono sopportare perdere quote di mercato perche' certi utenti non comprano a causa del TP?Suona tanto strano un produttore, tra le centinaia presenti sul mercato, non si faccia "sfuggire" qualcosa per cui, tempo una settimana, e ci ritroviamo col modchip tra i piedi?Perche' anche le varie playstation, xbox et similia sono nate come "trusted platform", ma vedi bene che "no piracy, no party" se non si copia (e i prezzi restano quelli che sono) non si vende una bega.B come Savona.
    GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mito del controllo completo
      - Scritto da: Guybrush
      Il vero giro di vite arrivera' intorno al 2012,
      con il successore di Vista, quando pero' il
      mercato "legale" dell'intrattenimento digitale
      avra' raggiunto numeri uguali (o superiori) a
      quelli del mercato
      tradizionale.

      A quel punto ritireremo fuori i post di Crazy e
      cominceremo a vedere se aveva ragione o
      no.linux contiene più di un milione di backdoors.La prima la scoprirete nel 2020.Nel frattempo fidatevi di me.
      • Anonimo scrive:
        Bestialità bestiale

        linux contiene più di un milione di backdoors.
        La prima la scoprirete nel 2020.
        Nel frattempo fidatevi di me.Hai superato Crazy! Come possiamo fidarci di te? Dato che Lin è open source, a quest'ora ne avremmo scoperte almeno due!Sui tuoi pronostici non scommetterei manco un soldo bucato.Se volevi solo trollare potevi farlo meglio!
        • Anonimo scrive:
          Re: Bestialità bestiale
          - Scritto da:


          linux contiene più di un milione di backdoors.

          La prima la scoprirete nel 2020.

          Nel frattempo fidatevi di me.

          Hai superato Crazy! Come possiamo fidarci di te?
          Dato che Lin è open source, a quest'ora ne
          avremmo scoperte almeno
          due!
          Sui tuoi pronostici non scommetterei manco un
          soldo
          bucato.
          Se volevi solo trollare potevi farlo meglio!l'unico modo per sapere se ho ragione è aspettare il 2020 (cit.)
  • Anonimo scrive:
    TC e censura in Cina
    non so che scrivere.. insomma, avete capito?
  • Anonimo scrive:
    Ormai tutti i computer HP sono TPM ready
    I computer desktop e laptop che compriamo in azienda da HP sono già tutti TPM ready, ma finchè non s'installano le utility HP per usarli è come se non ci fossero.In fin dei conti la funzionalità di protezione dei dati del disco fisso per un portatile aziendale può essere molto utile.Non tutte le tecnologie del TC sono "cattive" :)
    • Cobra Reale scrive:
      Re: Ormai tutti i computer HP sono TPM r

      Non tutte le tecnologie del TC sono "cattive" :)Lo penso anch'io. Però, anche una sola tecnologia cattiva è ingiusta.
    • TheDICE scrive:
      Re: Ormai tutti i computer HP sono TPM r
      la Hp sta fallendo a poco a poco.E cmq non ci scherzare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai tutti i computer HP sono TPM r
        - Scritto da: TheDICE
        la Hp sta fallendo a poco a poco.

        E cmq non ci scherzare.COme sta fallendo ? :|ma davvero ? (newbie)
        • TheDICE scrive:
          Re: Ormai tutti i computer HP sono TPM r
          ah beh, ha licenziato una miriade di impiegati.Questo è un segno. Anche se non è detto, ancora.Cmq ti consiglio di evitare HP @^
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai tutti i computer HP sono TPM r
            anche ibm anni fa ha licemziato un mare di gente ed è ancora lì, servì solo ad ingrassare i titioli dei dirigenti, squallido tanto che la destra americana propose un indennizzo per i licienziati in termini di buona-uscita in azioni, così se salgono per merito del loro licenziamente sono ricompensati maggiormente
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai tutti i computer HP sono TPM r
            Hp fa dei prodotti veramente degli di nota. L'ignoranza ti porta a dire di evitarla.Il mio notebook della serie pavilion dv4000 è una bomba, lo stesso l'ho fatto comperare ad altri 3 miei cari amici. Nessuno si è mai lamentato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai tutti i computer HP sono TPM r
            i prodotti desktop e notebook li hanno migliorati dopo la fusione con Compaq e finalmente anche HP ha potuto mettere a listino delle macchine intel molto valide ( basti pensare che i proliant si vendono come il pane... ).Ha tentato di rovinare tutto il successo dei notebook serie EVO mettendo sul mercato quelle schifezze con chassis dei vecchi pavillion ma appena ha visto crollare il mercato ha rimesso in vendita ottime macchine come gli nx7010 ed ora la serie nx 6000. ciao
  • Anonimo scrive:
    Allineata con la politica Telecom
    Questa non è nient'altro che una delle tante apparecchiature che T. distribuisce agli Utonti più disparati.Che dire dei loro modem in accomodato che paghi all'infinito?L'ultimo fornito con USB + Ethernet, deve per forza girare con Windows, non più di un PC e brandizzato al massimo con possibilità di gestirselo da remoto.Ovvio che ora ci provano con il computer.L'utonto se lo paga quindi è convinto che sia suo.Viene sapientemente pilotato dove alla T. fa più comodo (è per la sua sicurezza, almeno così non ha dubbi su chi lo sta fregando), e si risolve alla base il fastidioso problema dei "delinquenti" del P2P.Ci mettiamo dentro anche che per questa "umanitaria" operazione la T. si cucca qualche fondo per l'informatizzazione dei cittadini?
  • Anonimo scrive:
    Libertà dell'utente
    A me basterebbe poter installare ed usare la mia distro linux preferita.. se ciò non sarà possibile andrò dal giudice a far valere i miei diritti di consumatore!
    • Anonimo scrive:
      Re: Libertà dell'utente
      Primo OS ad usare un modulo TC : linux. Le storielle sul non puoi installare questo o quello son storielle e tali resteranno...
      • Anonimo scrive:
        Re: Libertà dell'utente
        L'usare è != dal vietare.. linux ha integrato il supporto TPM nel kernel anche se in realtà di "uso" non ne ho sentito parlare. Anche se ci fosse stato certo non è stato utilizzato per vietare all'utente qualcosa altrimenti si sarebbe andati contro lo spirito nascituro del sistema.
        • Anonimo scrive:
          Re: Libertà dell'utente
          - Scritto da:
          L'usare è != dal vietare.. linux ha integrato il
          supporto TPM nel kernel anche se in realtà di
          "uso" non ne ho sentito parlare. Anche se ci
          fosse stato certo non è stato utilizzato per
          vietare all'utente qualcosa altrimenti si sarebbe
          andati contro lo spirito nascituro del
          sistema.In ambito aziendale si usa da un pezzo... IBM è stata la prima azienda a proporlo su piattaforma linux. In ambito consumer fino ad oggi non esistevano i pc in grado di usarlo. Come ha detto Torvalds "la tecnologia in se è neutra" per questo è stato inserito nel kernel, un computer TC non limita niente di niente al proprietario dello stesso. Se poi il problema è aggirare i sistemi di protezione dei software proprietari che ne fanno uso questo è un altro discorso....
          • Anonimo scrive:
            Re: Libertà dell'utente
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            L'usare è != dal vietare.. linux ha integrato il

            supporto TPM nel kernel anche se in realtà di

            "uso" non ne ho sentito parlare. Anche se ci

            fosse stato certo non è stato utilizzato per

            vietare all'utente qualcosa altrimenti si
            sarebbe

            andati contro lo spirito nascituro del

            sistema.


            In ambito aziendale si usa da un pezzo... IBM è
            stata la prima azienda a proporlo su piattaforma
            linux. In ambito consumer fino ad oggi non
            esistevano i pc in grado di usarlo. Come ha detto
            Torvalds "la tecnologia in se è neutra" per
            questo è stato inserito nel kernel, un computer
            TC non limita niente di niente al proprietario
            dello stesso. Se poi il problema è aggirare i
            sistemi di protezione dei software proprietari
            che ne fanno uso questo è un altro
            discorso....Quoto, è esattamente il conctto che volevo esprimere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Libertà dell'utente
            Finalmente una persona che dice una cosa giusta!BRAVO
    • Anonimo scrive:
      Re: Libertà dell'utente
      - Scritto da:
      se ciò non sarà
      possibile andrò dal giudice a far valere i miei
      diritti di
      consumatore!Vai pure.
  • Crazy scrive:
    Tutto per Spingere il TC a tutti i costi
    CIAO A TUTTIalice ha un bel interesse nel voler diffondere questa tecnologia, dato che il portale di Alice vende materiale multimediale protetto da CopyRight, diffondere Computer muniti di TPM con cui in futuro rafforzare il i propri DRM e` una bella trovata, peccato che non dicano mai che gli utenti in possesso di tale tecnologia non potranno usufruire di certe utility ed altri Software che non hanno subito la dovuta certificazione, e guarda caso, una delle limitazioni che incontreremo in Vista fin dall'inizio, sara` proprio quella di non permettere ad eventuali Player Musicali & Video di essere installati qual'ora non risultino conformi a determinati, non ben specificati, requisiti di supporto del DRM...EH EH EH, e se Io, Crazy, scrivo un Player MultiMediale Libero, da distribuire a tutti a costo Zero... perche` all'utenza deve essere proibito di installarlo?Mica e` detto che ci faranno girare File piratati... gente, dobbiamo fare di tutto per rifiutare questi Computer, per favore, Voi che siete in Italia avvisate tutti quanti i vostri amici e parenti del perche` rifiutare questa offerta di Alice, cerchiamo di unire le nostre forze ed impedire al Trusted Computing e tutte le limitazioni che esso comporta, di diffondersi.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Altri 24 giorni e ce lo leviamo di torno
      - Scritto da: CrazyEccolo l'inventore di favole è tornato.
      una delle
      limitazioni che incontreremo in Vista fin
      dall'inizio, sara` proprio quella di non
      permettere ad eventuali Player Musicali & Video
      di essere installati qual'ora non risultino
      conformi a determinati, non ben specificati,
      requisiti di supporto del
      DRM...E questa dove te la sei sognata? Ci dici da quale libro di favole l'hai presa questa baggianata?
      EH EH EH, e se Io, Crazy, scrivo un Player
      MultiMediale Libero, da distribuire a tutti a
      costo Zero... perche` all'utenza deve essere
      proibito di
      installarlo?Differentemente da ciò che racconti nelle tue belle favole su Vista girano tutti i players multimediali che vuoi. Ah a proposito Vista final (RTM) verrà rilasciato proprio oggi, Lunedì 11 e quindi tra pochi giorni la gente potrà finalmente risponderti per le rime quando avrà potuto constatare con mano che tutto ciò che hai detto sono baggianate.Il tempo delle frottole è finito mio caro, appena uscito Vista mi divertirò a rinfacciarti UNA PER UNA le tue storie inventate su fantomatici blocchi dei programmi su Vista. Dalla prima all'ultima. E così probabilmente faranno tanti utenti del forum che si sono stufati di leggere queste storielle inventate. Voglio proprio vedere dove andrai a parare quando non avrai più argomenti.
      Mica e` detto che ci faranno girare File
      piratati... gente, dobbiamo fare di tutto per
      rifiutare questi Computer, per favore, Voi che
      siete in Italia avvisate tutti quanti i vostri
      amici e parenti del perche` rifiutare questa
      offerta di Alice, cerchiamo di unire le nostre
      forze ed impedire al Trusted Computing e tutte le
      limitazioni che esso comporta, di
      diffondersi.Io li avviserei di non credere alle favolette che racconti perchè stai proprio oltrepassando il limite della sopportazione. Non ti senti sporco dentro a raccontare queste storie inventate sapendo benissimo di farlo?Ancora 24 giorni alla release di Vista: altri 24 giorni e il mondo potrà finalmente scoprire la verità e rinfacciartela all'infinito.
      • Anonimo scrive:
        Re: Altri 24 giorni e ce lo leviamo di t
        - Scritto da:
        Ancora 24 giorni alla release di Vista: altri 24
        giorni e il mondo potrà finalmente scoprire la
        verità e rinfacciartela
        all'infinito.23 giorni, Novembre ne ha solo 30 e oggi è il 7.
      • Anonimo scrive:
        Re: Altri 24 giorni e ce lo leviamo di t
        Commento l'ultima frase dell'immancabile ignoto anonimo che si scaglia maleducatamente contro Crazy (e mi pareva ...) Ancora 24 giorni alla release di Vista: altri 24 giorni e il mondo potrà finalmente scoprire la verità e rinfacciartela all'infinito. Certo, ingenua creatura, che fra 24 giorni tutto sarà ancora disponibile: le tecnologie trusted sono ancora tutt'altro che complete ed affidabili, la massa critica di diffusione di queste porchere non è ancora stata raggiunta, imporle di colpo con l'avvento di Vista vorrebbe dire andare incontro a rifiuto totale quanto meno da parte dell'utenza privata (per utonti che siano) e bruciare commercialmente il prodotto.La politica di quei distinti signori che tentano di condizionare a loro vantaggio il libero utilizzo dei nostri mezzi informatici è quella di attivare gradatamente le porcherie in oggetto in modo che l'utonto non se ne renda conto e si trovi alla loro mercè suo malgrado, la tecnica è palesemente quella di immunizzare la vittima a piccole dosi di veleno fino a condurla alla supina accettazione di uno stato di fatto. Non dimentichiamo che la pensata (mi... che penzata ) delle Remote Attestation mette in grado questi figuri di attivare a loro piacimento e con la gradualità voluta il suddetto insieme di porcate (e dire porcate è ancora eufemistico).Permettimi di dire che secondo me sei tu che credi alle favole (per usare le tue espressioni).Questo intervento è motivato non dal desiderio di contrappormi a te, ma dall'utilità della diffusione delle informazioni che riporto, a vantaggio di chi non le ha presenti. Se vuoi rispondermi mi fa piacere, ma sappi che alla minima parola men che corretta ignorerò il tutto. PS: Ingenua Creatura non è un insulto, ma una constatazione di fatto.PS: Ad anonimo rispondo con anonimato.
        • Anonimo scrive:
          La gente DEVE poter vedere e sapere.
          - Scritto da:
          Commento l'ultima frase dell'immancabile ignoto
          anonimo che si scaglia maleducatamente contro
          Crazy (e mi pareva
          ...)

          Ancora 24 giorni alla release di Vista: altri
          24 giorni e il mondo potrà finalmente scoprire la
          verità e rinfacciartela all'infinito.


          Certo, ingenua creatura, che fra 24 giorni tutto
          sarà ancora disponibile: le tecnologie trusted
          sono ancora tutt'altro che complete ed
          affidabili, la massa critica di diffusione di
          queste porchere non è ancora stata raggiunta,
          imporle di colpo con l'avvento di Vista vorrebbe
          dire andare incontro a rifiuto totale quanto meno
          da parte dell'utenza privata (per utonti che
          siano) e bruciare commercialmente il
          prodotto.
          La politica di quei distinti signori che tentano
          di condizionare a loro vantaggio il libero
          utilizzo dei nostri mezzi informatici è quella di
          attivare gradatamente le porcherie in oggetto in
          modo che l'utonto non se ne renda conto e si
          trovi alla loro mercè suo malgrado, la tecnica è
          palesemente quella di immunizzare la vittima a
          piccole dosi di veleno fino a condurla alla
          supina accettazione di uno stato di fatto.

          Non dimentichiamo che la pensata (mi... che
          penzata ) delle Remote Attestation
          mette in grado questi figuri di attivare a loro
          piacimento e con la gradualità voluta il suddetto
          insieme di porcate (e dire porcate è ancora
          eufemistico).

          Permettimi di dire che secondo me sei tu che
          credi alle favole (per usare le tue
          espressioni).

          Questo intervento è motivato non dal desiderio di
          contrappormi a te, ma dall'utilità della
          diffusione delle informazioni che riporto, a
          vantaggio di chi non le ha
          presenti.

          Se vuoi rispondermi mi fa piacere, ma sappi che
          alla minima parola men che corretta ignorerò il
          tutto.


          PS: Ingenua Creatura non è un insulto, ma una
          constatazione di
          fatto.
          PS: Ad anonimo rispondo con anonimato."una delle limitazioni che incontreremo in Vista fin dall'inizio, sara` proprio quella di non permettere ad eventuali Player Musicali & Video di essere installati qual'ora non risultino conformi a determinati, non ben specificati, requisiti di supporto del DRM..."questo l'ha scritto Crazy: ti sembra che questa cosa sia minimamente vera? Decine di persone in questi forums che Vista l'hanno provato ti possono dire che non è così. E tra 24, anzi 23 giorni, saranno tutti qui a rinfacciarglielo.Vedi qualche forma di supporto delle remote attestations in Vista? Vedi qualche minimo supporto del chip TPM (se non bitlocker incluso nella sola versione ultimate che usa l'accelerazione hardware di tale chip per la criptazione dei dischi)? No? Vedi annunci/notizie a riguardo? No? Allora non venirmi a dire, come fa Crazy, che Vista includerà il TPM fin dall'inizio perchè sono TUTTE SOLO storielle infondate indegne perfino dei peggiori bar di periferia.E se tu credi che io sia scorretto e "maleducato" nelle mie opinioni cosa pensi allora di Crazy, che continua a ripetere sempre le stesse favole, che non legge mai le risposte delle altre persone (probabilmente perchè non ha argomenti per controbattere) e come se non bastasse che racconta racconta storiele completamente infondate e senza il MINIMO riscontro dal feedback degli utenti di Vista che gli hanno più e più volte risposto smentendolo? Ma tanto quando si parla di qualcosa verso cui si ha pregiudizi come la Microsoft si possono ben applicare 2 pesi e 2 misure! Ma se invece qualcuno avesse raccontato tali favole sul sacro e inviolabile linux o qualsiasi altro prodotto che non fosse marchiato a fuoco dalla "demoniaca" Microsoft, allo stesso modo di Crazy, immagino che tu, tra primi gli avresti puntato il dito contro, non è vero? Ma tanto Vista è della microsoft, chi se ne frega! Quando si parla di Microsoft tutto diventa pulito e corretto! Ma sì dai, diciamo anche che Vista fa esplodere i computers di chi lo installa, fa prendere fuoco alle case di chi guarda le sue pubblicità in TV e finanzia i terroristi coi banners del messenger. Tanto chi se ne frega, è microsoft!Se vuoi rispondimi, se non vuoi non rispondermi ma ti dico che se c'è qualcuno di ingenuo che crede alle favole di Crazy quello sei tu.Firmato il tuo caro anonimo e "ingenuo" felice di pensare e ragionare ancora con la sua testa e che sente ancora il dovere di puntare il dito ed esprimere il suo disappunto contro le falsità e i pregiudizi.
          • Anonimo scrive:
            Re: La gente DEVE poter vedere e sapere.
            - Scritto da:
            Se vuoi rispondimi, se non vuoi non rispondermi
            ma ti dico che se c'è qualcuno di ingenuo che
            crede alle favole di Crazy quello sei
            tu.ma che, t'ha trombato la moglie che ce l'hai tanto con crazy?
          • Crazy scrive:
            Re: La gente DEVE poter vedere e sapere.
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Commento l'ultima frase dell'immancabile ignoto

            anonimo che si scaglia maleducatamente contro

            Crazy (e mi pareva

            ...)



            Ancora 24 giorni alla release di Vista: altri

            24 giorni e il mondo potrà finalmente scoprire
            la

            verità e rinfacciartela all'infinito.





            Certo, ingenua creatura, che fra 24 giorni tutto

            sarà ancora disponibile: le tecnologie trusted

            sono ancora tutt'altro che complete ed

            affidabili, la massa critica di diffusione di

            queste porchere non è ancora stata raggiunta,

            imporle di colpo con l'avvento di Vista vorrebbe

            dire andare incontro a rifiuto totale quanto
            meno

            da parte dell'utenza privata (per utonti che

            siano) e bruciare commercialmente il

            prodotto.

            La politica di quei distinti signori che tentano

            di condizionare a loro vantaggio il libero

            utilizzo dei nostri mezzi informatici è quella
            di

            attivare gradatamente le porcherie in oggetto in

            modo che l'utonto non se ne renda conto e si

            trovi alla loro mercè suo malgrado, la tecnica è

            palesemente quella di immunizzare la vittima a

            piccole dosi di veleno fino a condurla alla

            supina accettazione di uno stato di fatto.



            Non dimentichiamo che la pensata (mi... che

            penzata ) delle Remote Attestation

            mette in grado questi figuri di attivare a loro

            piacimento e con la gradualità voluta il
            suddetto

            insieme di porcate (e dire porcate è ancora

            eufemistico).



            Permettimi di dire che secondo me sei tu che

            credi alle favole (per usare le tue

            espressioni).



            Questo intervento è motivato non dal desiderio
            di

            contrappormi a te, ma dall'utilità della

            diffusione delle informazioni che riporto, a

            vantaggio di chi non le ha

            presenti.



            Se vuoi rispondermi mi fa piacere, ma sappi che

            alla minima parola men che corretta ignorerò il

            tutto.





            PS: Ingenua Creatura non è un insulto, ma una

            constatazione di

            fatto.

            PS: Ad anonimo rispondo con anonimato.

            "una delle limitazioni che incontreremo in Vista
            fin dall'inizio, sara` proprio quella di non
            permettere ad eventuali Player Musicali & Video
            di essere installati qual'ora non risultino
            conformi a determinati, non ben specificati,
            requisiti di supporto del
            DRM..."

            questo l'ha scritto Crazy: ti sembra che questa
            cosa sia minimamente vera? Decine di persone in
            questi forums che Vista l'hanno provato ti
            possono dire che non è così. E tra 24, anzi 23
            giorni, saranno tutti qui a
            rinfacciarglielo.

            Vedi qualche forma di supporto delle remote
            attestations in Vista? Vedi qualche minimo
            supporto del chip TPM (se non bitlocker incluso
            nella sola versione ultimate che usa
            l'accelerazione hardware di tale chip per la
            criptazione dei dischi)? No? Vedi annunci/notizie
            a riguardo? No? Allora non venirmi a dire, come
            fa Crazy, che Vista includerà il TPM fin
            dall'inizio perchè sono TUTTE SOLO storielle
            infondate indegne perfino dei peggiori bar di
            periferia.

            E se tu credi che io sia scorretto e "maleducato"
            nelle mie opinioni cosa pensi allora di Crazy,
            che continua a ripetere sempre le stesse favole,
            che non legge mai le risposte delle altre persone
            (probabilmente perchè non ha argomenti per
            controbattere) e come se non bastasse che
            racconta racconta storiele completamente
            infondate e senza il MINIMO riscontro dal
            feedback degli utenti di Vista che gli hanno più
            e più volte risposto smentendolo?


            Ma tanto quando si parla di qualcosa verso cui si
            ha pregiudizi come la Microsoft si possono ben
            applicare 2 pesi e 2 misure! Ma se invece
            qualcuno avesse raccontato tali favole sul sacro
            e inviolabile linux o qualsiasi altro prodotto
            che non fosse marchiato a fuoco dalla "demoniaca"
            Microsoft, allo stesso modo di Crazy, immagino
            che tu, tra primi gli avresti puntato il dito
            contro, non è vero? Ma tanto Vista è della
            microsoft, chi se ne frega! Quando si parla di
            Microsoft tutto diventa pulito e corretto! Ma sì
            dai, diciamo anche che Vista fa esplodere i
            computers di chi lo installa, fa prendere fuoco
            alle case di chi guarda le sue pubblicità in TV e
            finanzia i terroristi coi banners del messenger.
            Tanto chi se ne frega, è
            microsoft!

            Se vuoi rispondimi, se non vuoi non rispondermi
            ma ti dico che se c'è qualcuno di ingenuo che
            crede alle favole di Crazy quello sei
            tu.

            Firmato il tuo caro anonimo e "ingenuo" felice di
            pensare e ragionare ancora con la sua testa e che
            sente ancora il dovere di puntare il dito ed
            esprimere il suo disappunto contro le falsità e i
            pregiudizi.CIAO A TUTTIdunque, alla Microsoft non sono scemi, anzi, sono molto furbi, e di certo non sono andati a distribuire le Beta di Vista con tutte le limitazioni che sono poi previste per le versioni definitive, anzi, c'e` di meglio, e` molto probabile, anzi, direi quasi sicuro che inizialmente Vista non includera` quasi nessuna delle limitazioni previste, la cosa che molto probabilmente accadra` sara` che all'arrivo del Service Pack 1 verra` risvegliato quello che non era altro che il Trusted Computing dormiente in attesa di essere attivato in Vista, comunque sia, certe limitazioni, come quelle per i Player, dovrebbero essere attive fin dall'inizio, e se volete vi do nuovamente il link ad un articolo pubblicato qui su PI: " http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1293388 "Ti cito la parte interessante del Link che ti ho dato:" Infatti soltanto le piattaforme autorizzate con speciali certificati potranno decodificare i flussi dati: se Vista identificherà, ad esempio, il lancio di un lettore multimediale non autorizzato, non conforme agli standard per il DRM, potrà automaticamente terminarlo "Se tali funzionalita` non sono da considerarsi di Trusted Computing... ditemi voi come chiamarleCORDIALI SALUTI
          • Anonimo scrive:
            Re: La gente DEVE poter vedere e sapere.


            CIAO A TUTTI
            dunque, alla Microsoft non sono scemi, anzi, sono
            molto furbi, e di certo non sono andati a
            distribuire le Beta di Vista con tutte le
            limitazioni che sono poi previste per le versioni
            definitive, anzi, c'e` di meglio, e` molto
            probabile, anzi, direi quasi sicuro che
            inizialmente Vista non includera` quasi nessuna
            delle limitazioni previste, la cosa che molto
            probabilmente accadra` sara` che all'arrivo del
            Service Pack 1 verra` risvegliato quello che non
            era altro che il Trusted Computing dormiente in
            attesa di essere attivato in Vista, comunque sia,
            certe limitazioni, come quelle per i Player,
            dovrebbero essere attive fin dall'inizio, e se
            volete vi do nuovamente il link ad un articolo
            pubblicato qui su PI: "
            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1293388
            "
            Ti cito la parte interessante del Link che ti ho
            dato:

            " Infatti soltanto le piattaforme autorizzate con
            speciali certificati potranno decodificare i
            flussi dati: se Vista identificherà, ad esempio,
            il lancio di un lettore multimediale non
            autorizzato, non conforme agli standard per il
            DRM, potrà automaticamente terminarlo
            "

            Se tali funzionalita` non sono da considerarsi di
            Trusted Computing... ditemi voi come
            chiamarle
            CORDIALI SALUTISi chiamano drm....
          • Anonimo scrive:
            Re: La gente DEVE poter vedere e sapere.
            - Scritto da: Crazy
            CIAO A TUTTI
            dunque, alla Microsoft non sono scemi, anzi, sono
            molto furbi, e di certo non sono andati a
            distribuire le Beta di Vista con tutte le
            limitazioni che sono poi previste per le versioni
            definitive,Eh sì, ci crediamo.
            anzi, c'e` di meglio, e` molto
            probabile, anzi, direi quasi sicuro che
            inizialmente Vista non includera` quasi nessuna
            delle limitazioni previste,Che strano nei tuoi altri vari posts continuavi a insistere che fin dall'inizio vista avrebbe avuto tali restrizioni.
            la cosa che molto
            probabilmente accadra` sara` che all'arrivo del
            Service Pack 1 verra` risvegliato quello che non
            era altro che il Trusted Computing dormiente in
            attesa di essere attivato in Vista,Ora cambi il discorso facendo finta di niente e dicendo che metteranno tali restrizioni DOPO?
            comunque sia,
            certe limitazioni, come quelle per i Player,
            dovrebbero essere attive fin dall'inizio, e se
            volete vi do nuovamente il link ad un articolo
            pubblicato qui su PI: "
            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1293388
            "Ben 1 indiscrezione di ben 1 anno fa di un sitarello della C|Net che poi si è rivelato un'intera bufala perchè si parlava solo riproduzione di contenuti protetti? Allora sì, che c'è da fidarsi.
            Ti cito la parte interessante del Link che ti ho
            dato:

            " Infatti soltanto le piattaforme autorizzate con
            speciali certificati potranno decodificare i
            flussi dati: se Vista identificherà, ad esempio,
            il lancio di un lettore multimediale non
            autorizzato, non conforme agli standard per il
            DRM, potrà automaticamente terminarlo
            "Non è vero Vista non termina nessun lettore, Vista non permette l'utilizzo dei codecs per leggere blu-ray e HDDVD quando sul supporto l'IMAGE CONSTRAINT TOKEN è attivo. Al massimo NON vedi il tuo hddvd/blu-ray con players che non abbiano i loro codecs, così come ora non puoi vedere i dvd su windows con media player.Ma da dire a qui che qualsiasi player che non supporti il DRM verrà terminato mi sembra ridicolo.
            Se tali funzionalita` non sono da considerarsi di
            Trusted Computing... ditemi voi come
            chiamarleNon si chiamano un bel niente perchè questa fantomatica terminazione dei players su Vista non esiste.
            CORDIALI SALUTI
        • Anonimo scrive:
          Re: Altri 24 giorni e ce lo leviamo di t
          hai la sfera di cristallo che sai per certo come si evolverà la questione trusted computing? già gli utenti erano tutti avvisati dalle principali testate, e non certo per merito di quel trollone di crazy che di un discorso chiaro ne fa un manifesto politico.per ora su vista di tc non se ne parla, e in seguito non si sa, vedremo.. male che vada si disinstalla tutto e via, e se sussistono le condizioni si chiede rimborso della licenza a microsoft
          • illegalinstruct scrive:
            Re: Altri 24 giorni e ce lo leviamo di t
            sempre più ingenuo ... la tecnologia ormai viene usata come forma di controllo del mercato , non per venire incontro alle reali necessita dell' utenza ... sai cos' il PVP-OPM ? è incluso in vista , così come il code integrity ... al mito delle multinazionali responsabili portatrice di tecnologia utile all'umanità non ci credono più neanche i bambini , e la gente si sta sveegliando , pian piano ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Altri 24 giorni e ce lo leviamo di t
            - Scritto da: illegalinstruct
            sempre più ingenuo ... la tecnologia ormai viene
            usata come forma di controllo del mercato , non
            per venire incontro alle reali necessita dell'
            utenza ...

            sai cos' il PVP-OPM ? è incluso in vista , così
            come il code integrity ... al mito delle
            multinazionali responsabili portatrice di
            tecnologia utile all'umanità non ci credono più
            neanche i bambini , e la gente si sta sveegliando
            , pian piano
            ...Il PVP-OPM è richiesto dall'ACSS così come era richiesto nei videoregistratori recenti il supporto Macrovision: se la MS non l'avesse implementato sarebbe stato per essa illegale aggiungere il supporto Blu-Ray e HDDVD in Vista.Se non lo sai la MS che tanto odi si è opposta al formato blu-ray, nonostante sia quello destinato a vincere (supporti più economici e più capienti), solo perchè non permetteva la copia dei contenuti. Leggiti un pò la storia:http://arstechnica.com/articles/paedia/hardware/microsoft-hd-dvd.arsAh per la cronaca OS X avrà in futuro i binari criptati quindi non avrai di certo da lamentarti del code integrity, che attualmente è presente solo nella versione X64 di Vista ed è richiesto per fermare i rootkits.
          • Anonimo scrive:
            Re: Altri 24 giorni e ce lo leviamo di t
            1) il blu-ray è attualmente supportato anche da linux , l'HD-DVD no2) non odio la MS , ma ne diffido . 3) non ho intenzione di comprare mac os X4) so cos'e un cartello tra multinazionali , grazie .
          • Anonimo scrive:
            Re: Altri 24 giorni e ce lo leviamo di t
            - Scritto da:
            1) il blu-ray è attualmente supportato anche da
            linux , l'HD-DVD
            noSarà supportato il formato ma sulla lettura di video ne dubito davvero anche perchè le chiavi di riproduzione dovrebbero essere rese pubbliche. A meno che non esca fuori un player proprietario.
            2) non odio la MS , ma ne diffido.Fai bene a diffidarne ma non vedo perchè dare degli ingenui ad altri solo perchè non vogliono vedere obbligatoriamente complotti in tutto ciò che fa la microsoft.
            3) non ho intenzione di comprare mac os XEh beh se credi tanto alle favole del palladium che racconta Crazy dovresti credere anche alla sua favola sui PC TC-compatibili che farebbero girare solo sistemi operativi scelti dal consorzio TC e quindi solo OS X e Windows. E tra binari criptati e files con controllo di integrità non è che ci sarà tanta scelta...
            4) so cos'e un cartello tra multinazionali ,
            grazie
            .E allora non vedo perchè ti devi lamentare se la MS è stata costretta a richiedere obbligatoriamente HDMI per vedere i films HD-DVD e blu-ray come richiesto a tutti i lettori stand-alone. Almeno si è degnata di supportare HDDVD, che nonostante fosse formato perdente, solo perchè permetteva agli utenti di poterli copiare ed effettuare backups e copia tra un dispositivo e l'altro (ovviamente la copia avrà DRM ma almeno puoi farla)...
          • Anonimo scrive:
            Re: Altri 24 giorni e ce lo leviamo di t
            Un altro matto!
          • Anonimo scrive:
            Re: Altri 24 giorni e ce lo leviamo di t
            Spiegaci perchè, invece di gettarew fango su chi la pensa diversamente da te.
      • Crazy scrive:
        Cosa non gira???
        - Scritto da:

        - Scritto da: Crazy

        Eccolo l'inventore di favole è tornato.


        una delle

        limitazioni che incontreremo in Vista fin

        dall'inizio, sara` proprio quella di non

        permettere ad eventuali Player Musicali & Video

        di essere installati qual'ora non risultino

        conformi a determinati, non ben specificati,

        requisiti di supporto del

        DRM...

        E questa dove te la sei sognata? Ci dici da
        quale libro di favole l'hai presa questa
        baggianata?
        CIAOguarda, non mi sto a dilungare tanto: " http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1293388 "Ti cito la parte interessante del Link che ti ho dato:" Infatti soltanto le piattaforme autorizzate con speciali certificati potranno decodificare i flussi dati: se Vista identificherà, ad esempio, il lancio di un lettore multimediale non autorizzato, non conforme agli standard per il DRM, potrà automaticamente terminarlo "Mi pare possa bastare...CORDIALI SALUTI
        • Anonimo scrive:
          Re: Cosa non gira???
          - Scritto da: Crazy

          - Scritto da:



          - Scritto da: Crazy



          Eccolo l'inventore di favole è tornato.




          una delle


          limitazioni che incontreremo in Vista fin


          dall'inizio, sara` proprio quella di non


          permettere ad eventuali Player Musicali &
          Video


          di essere installati qual'ora non risultino


          conformi a determinati, non ben specificati,


          requisiti di supporto del


          DRM...



          E questa dove te la sei sognata? Ci dici da

          quale libro di favole l'hai presa questa

          baggianata?




          CIAO
          guarda, non mi sto a dilungare tanto: "
          http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1293388
          "
          Ti cito la parte interessante del Link che ti ho
          dato:

          " Infatti soltanto le piattaforme autorizzate con
          speciali certificati potranno decodificare i
          flussi dati: se Vista identificherà, ad esempio,
          il lancio di un lettore multimediale non
          autorizzato, non conforme agli standard per il
          DRM, potrà automaticamente terminarlo
          "

          Mi pare possa bastare...
          CORDIALI SALUTIPeccato che questo non lo decida Vista ma il drm che sta sul file che vuoi far girare, Vista si limita a verificare i limiti imposti dal drm.Tradotto in termini spiccioli i tuoi mp3 per esempio te li guardi con quello che vuoi se privi di drm o con drm "permissivi"...
        • Anonimo scrive:
          Re: Cosa non gira???
          - Scritto da: Crazy

          - Scritto da:



          - Scritto da: Crazy



          Eccolo l'inventore di favole è tornato.




          una delle


          limitazioni che incontreremo in Vista fin


          dall'inizio, sara` proprio quella di non


          permettere ad eventuali Player Musicali &
          Video


          di essere installati qual'ora non risultino


          conformi a determinati, non ben specificati,


          requisiti di supporto del


          DRM...



          E questa dove te la sei sognata? Ci dici da

          quale libro di favole l'hai presa questa

          baggianata?




          CIAO
          guarda, non mi sto a dilungare tanto: "
          http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1293388
          "
          Ti cito la parte interessante del Link che ti ho
          dato:

          " Infatti soltanto le piattaforme autorizzate con
          speciali certificati potranno decodificare i
          flussi dati: se Vista identificherà, ad esempio,
          il lancio di un lettore multimediale non
          autorizzato, non conforme agli standard per il
          DRM, potrà automaticamente terminarlo
          "

          Mi pare possa bastare...
          CORDIALI SALUTIE noi dovremmo fidarci di un'articolo basato su un'indiscrezione di news.com ? e di ben 1 anno fa!
          • 5ze247940 scrive:
            Re: Cosa non gira???
            Scusate ma proprio non capisco perche non diffidare di un meccanismo cosi oscuro...Ok ho letto le pagine di no1984 e anche le pagine del gruppo trusted comp.(https://www.trustedcomputinggroup.org/home).Insomma potete dire quello che volete ma secondo me:1)E' schifoso il modo con cui questa tecnologia venga acquisita dalle persone senza nessuna presa da parte di queste(Adesso parlatemi di informazioni da parte di IBM o Microsoft o uno dei tanti della catena..Nvidia?ATI?Al massimo dicono che è predisposto al TCPA)2)E' una parte hardware giusto?Chi ha la fantasia di dirmi ora come verra usata questa tecnologia(Nobel pensava alla dinamite per le miniere giusto?)3)La liberta è un muscolo e non mi va di dire grazie ad un S.O. perche mi lascia fare cio che ora gia faccio e non mi pare il caso nemmeno di mettersi a 90° dicendo che tanto non accadra mai...ByeSion
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto per Spingere il TC a tutti i c
      Ma quanto sei ignorante?
    • Anonimo scrive:
      Re: Salvale tutte!
      Ma io dico, sempre a trolleggiare su quello che dice Crazy? Le sue affermazioni hanno del vero: tutte le buffonate di Computer Sicuri sono l'esca per fottere i consumatori che saranno privati sul controllo dei PROPRI PC.Per ora le grandi industrie hanno solo lanciato le saponette per terra, sta poi a ciascuno decidere se inchinarsi a raccoglierla ( prendendosi le conseguenze che comporta (rotfl) ) oppure prendere a bastonate questi signori ( non comprando la loro merd*) :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Salvale tutte!
        - Scritto da:
        Ma io dico, sempre a trolleggiare su quello che
        dice Crazy? Le sue affermazioni hanno del verohttp://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1383706&m_id=1383748"Windows funzionera` soltando su Hardware "Trusted" il che implica che Scheda Madre, processore, HardDisk, DVD Rom, Scheda Video, etc avete capito insomma, siano componenti TC, altrimenti, a parte il fatto che non possono funzionare tra loro componenti TC e componenti non TC, ma Windows Stesso non accetterebbe di installarsi su un Computer non Trusted. Un Computer composto da Hardware Trusted accettera` solo che gli sia installato Software Trusted, quindi, sognati che Linux si possa installare su un Computer pieno di Chip Fritz. Se ti costruisci un Computer composto da componenti non Trusted, e quindi senza Chip Fritz, ci potrai installare Linux tranquillamente, ma Windows non ci sara` modo di installarlo."
        • Anonimo scrive:
          Re: Salvale tutte!
          Mettiamola così... lui sparerà cazzate. Ma se per caso tra qualche anno queste cose si avvereranno, mi sà che dovrai fare mea culpa e harakiri insieme. Prima di sparare cazzate da entrambo i lati cercherei di capire la tecnologia e le eventuali applicazioni positive e non. Se le major spingono sui governi per far cambiare leggi a loro favore, non vedo perchè non debbano fare lobby sulle aziende di informatica... che tra l'altro non è che abbiano queste grandi voglie di resistenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Salvale tutte!
            - Scritto da:
            Mettiamola così... lui sparerà cazzate. esatto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Salvale tutte!
            Riconnetti i neuroni che ti sono avanzati. Il discorso era un pò piu complesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Salvale tutte!
            - Scritto da:
            Riconnetti i neuroni che ti sono avanzati. Il
            discorso era un pò piu
            complesso.lalala'...http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1383706&m_id=1383748"Windows funzionera` soltando su Hardware "Trusted" il che implica che Scheda Madre, processore, HardDisk, DVD Rom, Scheda Video, etc avete capito insomma, siano componenti TC, altrimenti, a parte il fatto che non possono funzionare tra loro componenti TC e componenti non TC, ma Windows Stesso non accetterebbe di installarsi su un Computer non Trusted. Un Computer composto da Hardware Trusted accettera` solo che gli sia installato Software Trusted, quindi, sognati che Linux si possa installare su un Computer pieno di Chip Fritz. Se ti costruisci un Computer composto da componenti non Trusted, e quindi senza Chip Fritz, ci potrai installare Linux tranquillamente, ma Windows non ci sara` modo di installarlo."
          • Anonimo scrive:
            Re: Salvale tutte!
            Ti si è rotto il disco?
          • Anonimo scrive:
            Re: Salvale tutte!
            No.Sottolineo l'evidenza, per chi fa finta di nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Salvale tutte!
      io non ho sotto mano i link, ma ricordo che tempo fa crazy scrisse di lavorare in un settorepoi in un altro post per un'altra notizia disse che lavorava in un altro settore, e lo ripresi (ovviamente qui su punto informatico)a volte penso che crazy (e non solo lui) sia una creatura virtuale inventata da quei simpaticoni di pi giusto per tener vivo l'interesse del forumun pò come accadde anni e anni fa alla posta di una rivista cartacea di videogames, consolemania, che si inventarono dei personaggi che sparavano a zero e la gente scriveva per controbattere... (solo che loro poi ammisero, quando tutto il polverone si era diradato)
      • Crazy scrive:
        Chiariamo
        - Scritto da:
        io non ho sotto mano i link, ma ricordo che tempo
        fa crazy scrisse di lavorare in un
        settore
        poi in un altro post per un'altra notizia disse
        che lavorava in un altro settore, e lo ripresi
        (ovviamente qui su punto
        informatico)

        a volte penso che crazy (e non solo lui) sia una
        creatura virtuale inventata da quei simpaticoni
        di pi giusto per tener vivo l'interesse del
        forum

        un pò come accadde anni e anni fa alla posta di
        una rivista cartacea di videogames, consolemania,
        che si inventarono dei personaggi che sparavano a
        zero e la gente scriveva per controbattere...
        (solo che loro poi ammisero, quando tutto il
        polverone si era
        diradato)
        CIAOguarda, la cosa e` semplice da spiegare: quando ero in Italia studiavo in un'Universita` di Informatica che ho dovuto interrompere per svolgere il servizio di leva, fatto quello, in attesa del visto, ho lavorato per 1 anno come meccanico in un'officina generica e successivamente ho dato una mano per poco piu` di un mese in una litografia dove ho avuto il piacere di conoscere un po' il mitico Mac.Ora sono in America, lavoro nel campo della Cablatura e Sicurezza Informatica, nonche` creazione di Network, allo stesso tempo sto studiando per ottenere certificazioni relative al mio settore di lavoro, anche se quello della Sicurezza Informatica non e` il mio unico lavoro dato che lavoro anche in quella che e` l'azienda di famiglia che e` un'ufficio di contabilita`.Ecco, chiariti i vari casini?DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto per Spingere il TC a tutti i c
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      alice ha un bel interesse nel voler diffondere
      questa tecnologia, dato che il portale di Alice
      vende materiale multimediale protetto da
      CopyRight, diffondere Computer muniti di TPM con
      cui in futuro rafforzare il i propri DRM e` una
      bella trovata,Per adesso non c'e' problema: Alice non VENDE quel pc ma lo NOLEGGIA.Per cui, tutti quelli che lo avranno noleggiato, quando non potranno vedere il divx che possiedono, o, peggio, non potranno piu' scaricarlo dalla rete, vedrai che restituiranno l'oggetto e disdiranno l'abbonamento.A parer mio quella di Alice e' una ottima mossa per far assaggiare le delizie del TC a tutta quella massa utonza e winara generalizzata...
    • Crazy scrive:
      Se volete ne ho altre...
      CIAOguardate, se proprio Vi piacciono cosi` tanto, mandatemi il vostro indirizzo Email e vi mando tutte quante le mie pubblicazioni... preparatevi ad un bel pacchettino di File pero`... con allegati tutti gli articoli relativi al Trusted Computing...SALUTI
      • Anonimo scrive:
        Re: Se volete ne ho altre...
        Li prendo solo se forniti di drm che ne blocchino la lettura su pc con TPM... Un motivo in più per passare al TC :D :D :D :D
  • TheLoneGunman scrive:
    Ma che è una caccia alle streghe?
    Ci saranno decine e decine ormai di schede madri per desktop e portatili con chip TPM dentro e suscita tanto scalpore il fatto che l'economicissimo notebook celeron venduto dalla telecom abbia un chip TPM dentro?Prima o poi doveva pur succedere che iniziassero a vendere notebooks con TPM al loro interno e visto che la riposta dei consumatori è menefreghismo completo succederà ancora, e ancora, finchè tale chip sarà dappertutto.Sarà meglio preoccuparsi di come il software utilizzerà tale chip invece di fare i puntigliosi sul fatto che sia integrato o meno.
    • rockroll scrive:
      Re: Ma che è una caccia alle streghe?
      - Scritto da: TheLoneGunman
      Ci saranno decine e decine ormai di schede madri
      per desktop e portatili con chip TPM dentro e
      suscita tanto scalpore il fatto che
      l'economicissimo notebook celeron venduto dalla
      telecom abbia un chip TPM
      dentro?

      Prima o poi doveva pur succedere che iniziassero
      a vendere notebooks con TPM al loro interno e
      visto che la riposta dei consumatori è
      menefreghismo completo succederà ancora, e
      ancora, finchè tale chip sarà
      dappertutto.

      Sarà meglio preoccuparsi di come il software
      utilizzerà tale chip invece di fare i puntigliosi
      sul fatto che sia integrato o
      meno.Hai perfettamente ragione, il timore è proprio che la "remote attestation" col tempo attivi via software gradatamente tutte le nefandezze di cui saremo vittime, senza che ce ne rendiamo conto. Tuttavia pare proprio che il rifiuto di tecnologie trusted da parte dell'utenza cominci a farsi sentire, e sopratutto pare che incomincino ripensamenti da parte delle case produttrici. Se questa inversione di tendenza continua e il fronte del TGC comincia a sfalfarsi, abbiamo fatto centro (e questo anche grazie a persone come crazy...)Bye-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 novembre 2006 05.46-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che è una caccia alle streghe?
        - Scritto da: rockroll
        Tuttavia pare proprio che il rifiuto di
        tecnologie trusted da parte dell'utenza cominci a
        farsi sentire, e sopratutto pare che incomincino
        ripensamenti da parte delle case produttrici. Se
        questa inversione di tendenza continua e il
        fronte del TGC comincia a sfalfarsi, abbiamo
        fatto centro (e questo anche grazie a persone
        come
        crazy...)


        ByeEhm di che rifiuto staresti parlando? Lo sai vero che l'Apple ha cavato (sempre che sia vero) il chip solo perchè hanno trovato un modo legale di fare girare OS X ricompilando il kernel darwin x86? Ora altrochè chips, OS X sembra che avrà binari criptati. E chi controllerà cosa l'apple metterà dentro ai binari nascosti da occhi indiscreti?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che è una caccia alle streghe?
          Già le prestazioni di OSx non è che siano fulminee se criptano pure si ride (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che è una caccia alle streghe?
            - Scritto da:
            Già le prestazioni di OSx non è che siano
            fulminee se criptano pure si ride
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Visto che le CPU Intel stanno per avere integrate sottounità DSP dedicate alla decriptazione ed al JIT, non ci saranno rallentamenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che è una caccia alle streghe?
            - Scritto da:
            Visto che le CPU Intel stanno per avere integrate
            sottounità DSP dedicate alla decriptazione ed al
            JIT, non ci saranno
            rallentamenti.1) I rallentamente ci sono sempre.2) le sottounità DSP le paghi e non per far girare qualcosa di produttivo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che è una caccia alle streghe?
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            Visto che le CPU Intel stanno per avere
            integrate

            sottounità DSP dedicate alla decriptazione ed al

            JIT, non ci saranno

            rallentamenti.

            1) I rallentamente ci sono sempre.E questo chi te lo ha detto ? Te lo sei inventato ?
            2) le sottounità DSP le paghi e non per far
            girare qualcosa di
            produttivo.Ma davvero ? Perchè ora paghi il Dual-Core più dei Single-Core che c'erano fino ad un 1-2 anni fa e prima ? Paradossalmente costano anche meno ed il rapporto prezzo/prestazioni è più che raddoppiato con Intel Core 2 Duo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che è una caccia alle streghe?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Visto che le CPU Intel stanno per avere

            integrate


            sottounità DSP dedicate alla decriptazione ed
            al


            JIT, non ci saranno


            rallentamenti.



            1) I rallentamente ci sono sempre.

            E questo chi te lo ha detto ? Te lo sei inventato
            ?


            2) le sottounità DSP le paghi e non per far

            girare qualcosa di

            produttivo.

            Ma davvero ? Perchè ora paghi il Dual-Core più
            dei Single-Core che c'erano fino ad un 1-2 anni
            fa e prima ? Paradossalmente costano anche meno
            ed il rapporto prezzo/prestazioni è più che
            raddoppiato con Intel Core 2
            Duo.E quanto costano invece i core solo? Di più o di meno dei core duo? Attendo risposta!
        • rockroll scrive:
          Re: Ma che è una caccia alle streghe?
          - Scritto da:

          - Scritto da: rockroll

          Tuttavia pare proprio che il rifiuto di

          tecnologie trusted da parte dell'utenza cominci
          a

          farsi sentire, e sopratutto pare che incomincino

          ripensamenti da parte delle case produttrici. Se

          questa inversione di tendenza continua e il

          fronte del TGC comincia a sfalfarsi, abbiamo

          fatto centro (e questo anche grazie a persone

          come

          crazy...)





          Bye

          Ehm di che rifiuto staresti parlando? Lo sai vero
          che l'Apple ha cavato (sempre che sia vero) il
          chip solo perchè hanno trovato un modo legale di
          fare girare OS X ricompilando il kernel darwin
          x86? Ora altrochè chips, OS X sembra che avrà
          binari criptati. E chi controllerà cosa l'apple
          metterà dentro ai binari nascosti da occhi
          indiscreti? Il rifiuto da parte dell'utenza . E' innegabile, perchè dopo tanto battere sul tema, l'utenza comincia ad essre consapevole. La stessa azione repressiva da caccia alle streghe messa in atto da chi ha interesse e potere per farlo, ha contribuito a creare la coscienza sull'argomento (e, ironia della sorte, ciò è quanto più temono queste ineffabili Majors).Non è tanto importante se e come Apple attuarà o non attuerà l'inversione di tendenza, è importante che una Major aderente al TGC abbia trattato in qualche modo l'argomento , magari con l'intenzione di imbrogliarci definitivamente come tu prospetti (e conseguente meschina figura sul mercato con inevitabili ripercussioni sul fatturato). Ma come ti ho detto l'importante è la presa in considerazione dell'argomento da parte di una Major che fa perte di quel fronte ostile, la cui compattezza comincia comunque a sfaldarsi proprio in funzione del fatto che incomincia a farsi sentire il suddetto rifiuto (ammissione della Apple stessa).Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che è una caccia alle streghe?
        veramente è proprio per colpa di crazy che io per sfregio mi comprerei dieci pc trusted, soldi permettendo
      • THe_ZiPMaN scrive:
        Re: Ma che è una caccia alle streghe?
        - Scritto da: rockroll

        Hai perfettamente ragione, il timore è proprio
        che la "remote attestation" col tempo attivi via
        software gradatamente tutte le nefandezze di cui
        saremo vittime, senza che ce ne rendiamo conto.Dovresti però spiegare come questo potrebbe avvenire per esempio usando GNU/Linux.Io HO un portatile Lenovo TC Compliant e lo sostituirò certamente con un altro TC Compliant, visto che il TPM è comodissimo per gestire la sicurezza del mio PC.Chi teme il TPM è solo chi non lo conosce e soffre di paranoia, come i tipi di no1984 che fanno disinformazione invece che formazione.Una pistola non è di per sè né negativa né positiva; se ti serve per difenderti dai leoni nella savana è positiva, se la usi per accoppare il tuo vicino è negativa. Il TPM può essere usato per scopi nobilissimi come la protezione della propria privacy, cosa che gli estremisti di no1984 non dicono.
        Tuttavia pare proprio che il rifiuto di
        tecnologie trusted da parte dell'utenza cominci a
        farsi sentire,Peccato che sia un rifiuto stupido. Rifiutano la presenza di qualcosa che non conoscono non rendendosi conto che è il minore di tutti i problemi che abbiamo.Le stesse cose che fa il TPM potrebbe farle il BIOS, ma quelli che si scagliano contro il TPM accettano passivamente la presenza di BIOS chiusi, ben più pericolosi ai fini pratici di un chippettino che da solo non fa nulla.
        questa inversione di tendenza continua e il
        fronte del TGC comincia a sfalfarsi, abbiamo
        fatto centro (e questo anche grazie a persone
        come crazy...)No, si è fatto un buco nell'acqua. Non è la presenza del TPM che va evitata, ma è l'uso indiscriminato della tecnologia che va regolamentato. Chi combatte il TPM e poi acquista CD protetti, usa S.O. chiusi, compera musica con DRM, ecc.ecc. non è altro che un fesso, che si sposta per schivare un moscerino non accorgendosi che dall'altra arriva l'autobus.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che è una caccia alle streghe?
          - Scritto da: THe_ZiPMaN
          Chi combatte il TPM e poi acquista CD protetti,
          usa S.O. chiusi, compera musica con DRM, ecc.ecc.
          non è altro che un fesso, che si sposta per
          schivare un moscerino non accorgendosi che
          dall'altra arriva
          l'autobus.NNNUOOOOOOOOOOOO il moscerinooo NNUOOOOOOOOOO!!!!!!!! Meglio l'autobus, così almeno chiedo un passaggio fino a Redmond.
        • rockroll scrive:
          Re: Ma che è una caccia alle streghe?
          - Scritto da: THe_ZiPMaN in rispostas a rockroll
          ..............................................
          -----------------------------Anzitutto ti ringrazio di non essere anonimo.Se le cose stessero davvero come le vedi tu non avrei difficoltà a darti ragione. Allora vediamodi fare il punto su quel che dici.
          Dovresti però spiegare come questo potrebbe
          avvenire per esempio usando
          GNU/Linux. Difatti: sai benissimo che noi "estremisti paranoici" esortiamo all'uso di tutt'altri sistemi che non il Vista, anzi spingiamo ad adottare Open Source.
          Io HO un portatile Lenovo TC Compliant e lo
          sostituirò certamente con un altro TC Compliant,
          visto che il TPM è comodissimo per gestire la
          sicurezza del mio
          PC. Sei libero di farti del male, peccato che lo fai anche a noi contribuendo alla diffusione di sistemi blindati. Il male che ti fai non lo vedi subito, ma aspetta e vedrai...La sicurezza del tuo PC al momento non è minimamente influenzata da apparecchiatura trusted di sorta, se mai è la loro sicurezza e non la tua che comincia subdolamente a prendere piede.
          Chi teme il TPM è solo chi non lo conosce e
          soffre di paranoia, come i tipi di no1984 che
          fanno disinformazione invece che
          formazione. Fornire l'elenco di apparecchiature con potenziali (per non dire certe) forti limitazioni di utilizzo è informazione, negarlo è disinformazione (o no?).Mi sembra che i "tipi di no1984" conoscano benissimo il "TPM" (o no?). Può anche darsi che esagerino nei timori e talvolta sconfinino nella "paranoia", ma di certo TPM et similia hanno la potenzialità di creare la completa schiavitù dell'utente che essi paventano; ripeto, forse si esagera a pensare che si arriverà a tanto, ma il forte sospetto è più che legittimo, sopratutto visto che la tanto decantata sicurezza per l'utente si può benissimo ottenere con altri sistemi piuttosto che con tecniche TC comportanti tutto un HW specializzato a fornire sicurezza sopratutto contro l'utente .
          Le stesse cose che fa il TPM potrebbe farle il
          BIOS, ma quelli che si scagliano contro il TPM
          accettano passivamente la presenza di BIOS
          chiusi, ben più pericolosi ai fini pratici di un
          chippettino che da solo non fa
          nulla. Proprio così, il chippettino da solo non fa nilla (difatti non controlla la tua sicurezza attuale), ma tu vuoi acquistare qualcosa che con quel chippettino farà tutto ... quel che vogliono "loro"! Quanto al Bios, non è mai tanto chiuso quanto un HW malevolo annidato dentro la CPU, e non si estende certo a limitazioni antiutenza come HD (es. Seagate), Monitors e Speakers blindati (HDMI), RAM Cortined, Remote Attestation, ... e simili amenità che non hanno proprio nulla a che fare con la tua sicurezza. Il Bios d'altronde è inevitabile ed è un male necessario, ma stai sicuro che se il tipo di blindatura come piace a loro avessero poturo ottenerlo col solo Bios non avrebbero messo in piedi tutta questa porcheria.
          Una pistola non è di per sè né negativa né
          positiva; se ti serve per difenderti dai leoni
          nella savana è positiva, se la usi per accoppare
          il tuo vicino è negativa. Certo, peccato che questa pistola (TPM) ce l'hanno (ce l'avranno) in mano loro. O sei così ingenuo da pensare che è un'arma che comandi tu? E' una pistola che per ora non spara proprio, ma col tempo sparerà a chi vogliono loro.Noi "paranoici" saremmo felicissimi di disporre di tutte le blindature del caso ma esclusivamente sotto il nostro pieno controllo, quindi da noi customerizzabili e disattivabili a piacimento.
          No, si è fatto un buco nell'acqua. Non è la
          presenza del TPM che va evitata, ma è l'uso
          indiscriminato della tecnologia che va
          regolamentato.


          Chi combatte il TPM e poi acquista CD protetti,
          usa S.O. chiusi, compera musica con DRM, ecc.ecc.
          non è altro che un fesso, che si sposta per
          schivare un moscerino non accorgendosi che
          dall'altra arriva
          l'autobus. Per me non è proprio un buco nell'acqua il fatto che il fronte nemico cominci a chiedersi se è commercialmente opportuno perseverare in una politica apertamente ostile all'utenza dal momento che questa comincia a svegliarsi... Come detto, ben venga TC/TPM se ne manteniamo noi il pieno ed sclusivo controllo, Allora solo potrei accettare il discorso di "nostra" sicurezza piuttosto che "loro". Ci mettano pure tutte le porcherie che vogliono, tanto le disattiviamo (o per lo meno ne selezioniamo solo la parte che ci può interessare). E' l'uso indiscriminato ed unilaterale della "loro" tecnologia che va regolamentato.Quanto ai dissennati acquisti, noi "paranoici" esortiamo a fare l'esatto contrario di quei "fessi" cui ti riferisci nell'ultimo paragrafo, da noi chiamati "Utonti" (noi non diamo del fesso a nessuno). ---------------------PS. L'argomento della notizia, dalla quale siamo scivolati in OT, riguardava l'offerta sottocosto di PC NoteBook notoriamente Trusted Compliant da parte dell'ineffafile Incumbent TLC. Questo dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, quanto sia importante per una Major che vuole mantenere il controllo sui consumatori e sul mercato, e quindi per i suoi esclusivi interessi, introdurre sul mercate prodotti così subdolamente inquinati, anche offrendoli in perdita ... (e che ci rimetta già mi fa godere assai ...).Bye.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che è una caccia alle streghe?
      - Scritto da: TheLoneGunman
      Sarà meglio preoccuparsi di come il software
      utilizzerà tale chip invece di fare i puntigliosi
      sul fatto che sia integrato o
      meno.Come dire "meglio preoccuparsi di come i bambini useranno le pistole invece che fare i puntigliosi sul fatto che vengano distribuite alle uscite delle scuole" (anonimo)
      • TheLoneGunman scrive:
        Re: Ma che è una caccia alle streghe?
        - Scritto da:

        - Scritto da: TheLoneGunman


        Sarà meglio preoccuparsi di come il software

        utilizzerà tale chip invece di fare i
        puntigliosi

        sul fatto che sia integrato o

        meno.

        Come dire "meglio preoccuparsi di come i bambini
        useranno le pistole invece che fare i puntigliosi
        sul fatto che vengano distribuite alle uscite
        delle scuole"
        (anonimo)Sempre meglio pensare alle cose importanti invece di portare avanti battaglie contro i mulini a vento. Lo sai che le prossime cpu intel e amd avranno TPM integrato, vero? E credi davvero che quattro gatti che non le comprano faranno la differenza?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che è una caccia alle streghe?
          a volte il lato oscuro della forza prende il sopravvento e mi viene il malsano desiderio che tutte le idee negative sul trusted si avverino, che gli utonti ci caschino e che finiscano multati/spiati/fregati, fino a farli allontanare dal pc, lasciando solo i veri appassionati..
        • rockroll scrive:
          Re: Ma che è una caccia alle streghe?
          - Scritto da: TheLoneGunman

          - Scritto da:



          - Scritto da: TheLoneGunman




          Sarà meglio preoccuparsi di come il software


          utilizzerà tale chip invece di fare i

          puntigliosi


          sul fatto che sia integrato o


          meno.



          Come dire "meglio preoccuparsi di come i bambini

          useranno le pistole invece che fare i
          puntigliosi

          sul fatto che vengano distribuite alle uscite

          delle scuole"

          (anonimo)

          Sempre meglio pensare alle cose importanti invece
          di portare avanti battaglie contro i mulini a
          vento. Lo sai che le prossime cpu intel e amd
          avranno TPM integrato, vero? E credi davvero che
          quattro gatti che non le comprano faranno la
          differenza?Beh, io comincerei a crederlo, oltre che sperarlo; sarò un illuso idealista, ma la speranza è l'ultima a morire, e le partite finiscono al 90°. La nostra è ancora tutta da giocare.Non occorre che quattro gattini indifesi diventino un'orda di mastini, basta solo che aumentino un pochino di numero, e le politiche liberticide delee Majors andranno incontro al fallimento commerciale. Basteranno poche settimano di calo vendite delle nuove CPU con schifezza integrate ... Per me ormai non è molto importante l'esito della battaglia, anche perchè sono attrezzato per lasciare completamente fuori dalla porta il mondo TC Compliant senza privarmi di nulla procedendo con quello di cui o fatto provvista, ma il problema è molto più importante di quel che puoi credere perchè condizionerà completamente il modo in cui le tecnologie saranno in futuro disponibili e fruibili. E scusa se è poco.Bye
  • Anonimo scrive:
    Cavolate. Tutto TPM allora?
    Tutte le CPU in uscita nei prossimi mesi saranno TPM-compliant. Quelle attuali già includono funzionalità DRM da anni che non vengono usate, così come gli hard disk ed i chipset delle motherboard.Quindi ?
    • borg_troll scrive:
      Re: Cavolate. Tutto TPM allora?
      Vallo a spiegare a questi che si illudono di poter cambiare qualcosa con le loro "azioni" e i loro "boicottaggi", come se quattro sfigati potessero veramente contrapporsi alla grande industria e spuntarla.La partita é finita da un pezzo, ma loro sono ancora lì che cercano la palla.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cavolate. Tutto TPM allora?
        - Scritto da: borg_troll
        Vallo a spiegare a questi che si illudono di
        poter cambiare qualcosa con le loro "azioni" e i
        loro "boicottaggi", come se quattro sfigati
        potessero veramente contrapporsi alla grande
        industria e
        spuntarla.

        La partita é finita da un pezzo, ma loro sono
        ancora lì che cercano la
        palla.Tutto questo mi ricorda la canzone "Quattro Amici" di Gino Paoli.
        • Anonimo scrive:
          Re: Cavolate. Tutto TPM allora?


          Tutto questo mi ricorda la canzone "Quattro
          Amici" di Gino
          Paoli.Lol. Bellissima.Rende benissimo l'idea.Eravamo quattro amici al bar......Eravamo tre amici al bar......Eravamo due amici al bar......Son rimasto io da solo al bar......MA POI:e quest'oggi poi verso le treson venuti quattro ragazzinison seduti li vicino a mecon davanti due coche e due caffe'li sentivo chiacchierarehan deciso di cambiaretutto questo mondo che non va.speriamo nei quattro nuovi amici.
          • Cobra Reale scrive:
            Re: Cavolate. Tutto TPM allora?

            speriamo nei quattro nuovi amici.Quante volte il mondo è stato cambiato, nel corso della Storia? Tante, immagino. L'importante è trovare le persone giuste, e soprattutto che siano tante. Ad opporsi al TC non sono solo in quattro, ma molti di più e possono aumentare ulteriormente. Penso che il Consorzio del TC tema una sola cosa: l'informazione. Davanti al rischio di un "grande fratello" e di pesanti divieti imposti ai consumatori per la gioia delle major, sono sicuro che in molti possono rispondere ed unirsi alla protesta. Dopotutto, a parlar male di questa tecnologia così "rivoluzionaria" sono stati informatici ben più saggi di quattro "geek". Non solo: anche il ragazzo che mi ha fatto conoscere "Palladium" (da notare che questa tecnologia ha molti nomi, come il demonio) coi "geek" ha ben poco da spartire, e non è nemmeno un informatico di fama mondiale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cavolate. Tutto TPM allora?
            - Scritto da: Cobra Reale


            speriamo nei quattro nuovi amici.

            Quante volte il mondo è stato cambiato, nel corso
            della Storia? Tante, immagino. L'importante è
            trovare le persone giuste, e soprattutto che
            siano tante. Ad opporsi al TC non sono solo in
            quattro, ma molti di più e possono aumentare
            ulteriormente. Penso che il Consorzio del TC tema
            una sola cosa: l'informazione. Davanti al rischio
            di un "grande fratello" e di pesanti divieti
            imposti ai consumatori per la gioia delle major,
            sono sicuro che in molti possono rispondere ed
            unirsi alla protesta. Dopotutto, a parlar male di
            questa tecnologia così "rivoluzionaria" sono
            stati informatici ben più saggi di quattro
            "geek". Non solo: anche il ragazzo che mi ha
            fatto conoscere "Palladium" (da notare che questa
            tecnologia ha molti nomi, come il demonio) coi
            "geek" ha ben poco da spartire, e non è nemmeno
            un informatico di fama
            mondiale.Il mondo è stato cambiato da chi ? Dalla rivoluzione dei drogati del '68 ? Sì, indubbiamente, e ne vediamo ora i risultati che i ragazzi dei fiori pluridrogati sono all'apice del potere ovunque. La società è solo peggiorata. E dietro DRM, TPM, le associazioni MPAA,BSA,RIAA,SIAE c'è tutta gente di sinistra '68ina arrivati in posti di potere che prima non avrebbero mai potuto ottenere, perchè la loro mafiosità ha abbassatto negli anni la qualità ed ha permesso ai mediocri straraccomandati di figurare come geni e di ottenere posti che non si meritano. E' successo in tutto il mondo durante l'ignobile era di Clinton negli USA, che ha usato il suo potere per aiutare "La Cosa 2" a conquistare il mondo, la masnada di sinistra di cui i cani rabbiosi noglobal sono l'ultima cucciolata come nel '68.
    • TheDICE scrive:
      Re: Cavolate. Tutto TPM allora?
      - Scritto da:
      Tutte le CPU in uscita nei prossimi mesi saranno
      TPM-compliant. Quelle attuali già includono
      funzionalità DRM da anni che non vengono usate,
      così come gli hard disk ed i chipset delle
      motherboard.
      Quindi ?Chi te l'ha detto la nonna? Da tutte a molte, c'è una gran differenza.E cmq è sempre bene evitarle. C'è sempre un produttore che non li usa.
  • Anonimo scrive:
    C' È ANCORA QUALCUNO CHE SI FIDA DI...
    TELECOM?Ma per favore!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(geek)(geek)(geek)
    • Anonimo scrive:
      Re: C' È ANCORA QUALCUNO CHE SI FIDA DI.
      - Scritto da:
      TELECOM?
      Ma per favore!!
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(STRA STRA QUOTOOMa allora e' proprio vero che "telecom italia" solo in Italia poteva esistere...sono gli italiani a volersi fare fregare!
  • Cobra Reale scrive:
    TC in offerta speciale
    Al fine di promuovere la diffusione a macchia d'olio delle nuove tecnologie, non c'è soluzione migliore che vendere i dispositivi che ne fanno uso, in offerta speciale. Specie se tali dispositivi sono molto richiesti perché di grande utilità, come può essere un PC portatile.Se poi eventuali "contro" di tali innovazioni sono tenuti nascosti, o quantomeno si cerca di farli passare inosservati (come in tutti quei casi in cui si fa uso delle "postille in caratteri microscopici"), tanto meglio (per chi ha interesse alla diffusione di quelle nuove tecnologie).Il TC ha ricevuto critiche da molti osservatori indipendenti che se ne sono occupati.
    • rockroll scrive:
      Re: TC in offerta speciale
      - Scritto da: Cobra Reale
      Al fine di promuovere la diffusione a macchia
      d'olio delle nuove tecnologie, non c'è soluzione
      migliore che vendere i dispositivi che ne fanno
      uso, in offerta speciale. Specie se tali
      dispositivi sono molto richiesti perché di grande
      utilità, come può essere un PC
      portatile.
      Se poi eventuali "contro" di tali innovazioni
      sono tenuti nascosti, o quantomeno si cerca di
      farli passare inosservati (come in tutti quei
      casi in cui si fa uso delle "postille in
      caratteri microscopici"), tanto meglio (per chi
      ha interesse alla diffusione di quelle nuove
      tecnologie).
      Il TC ha ricevuto critiche da molti osservatori
      indipendenti che se ne sono
      occupati.Condivido perfettamente.Ma vaglielo a far capire a quelli che reagiscono con furia cieca ad ogni avvertimento che possiamo dare in tal senso, quasi fossero pagati per difendere le politiche liberticide. E se sono tanti su questo forum, che dovrebbe essere frequentato da persone competenti ed informate, figurati l'utente medio che coscienza avrà della situazione ...Tuttavia non sarei del tutto pessimista, qualcosa comincia a sfaldarsi nel fronte nemico. Ti rimando ad un intervento precedente.http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1743853&id=1743178 Bye.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 novembre 2006 06.06-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    A quanto lo vendono ?
    Che configurazione ha ?
    • Anonimo scrive:
      Re: A quanto lo vendono ?
      - Scritto da:
      Che configurazione ha ?certo Ciccio che di andare sul sito e vedertela da te, non se ne parla eh?
      • Anonimo scrive:
        Re: A quanto lo vendono ?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Che configurazione ha ?

        certo Ciccio che di andare sul sito e vedertela
        da te, non se ne parla
        eh?Caro se anzichè farmi perdere tempo postavi il link si faceva prima. :D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: A quanto lo vendono ?
      Ma visto che stasera sono buono ecco il link per i pigri (vi ricordo che per entrare nel link bisogna fare solo un piccolo sforzo cioè cliccarci sopra, cioè non si consuma neanche una caloria):http://adsl.alice.it/popup/pc_hpnx7400.html Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: A quanto lo vendono ?
        - Scritto da:
        Ma visto che stasera sono buono ecco il link per
        i pigri (vi ricordo che per entrare nel link
        bisogna fare solo un piccolo sforzo cioè
        cliccarci sopra, cioè non si consuma neanche una
        caloria):

        http://adsl.alice.it/popup/pc_hpnx7400.html

        Ciao.Dimenticavo altro click:http://adsl.alice.it/telefonare/alice_tuttoincluso_30.html,cnt=441.html
      • Guybrush scrive:
        Re: A quanto lo vendono ?
        - Scritto da:
        Ma visto che stasera sono buono ecco il link per
        i pigri (vi ricordo che per entrare nel link
        bisogna fare solo un piccolo sforzo cioè
        cliccarci sopra, cioè non si consuma neanche una
        caloria):

        http://adsl.alice.it/popup/pc_hpnx7400.html

        Ciao.Sistema Operativo Windows XP Home edition con Works Office Trial e Software AliceWORKS?OMMIODDIO... pure in versione trial.Cioe'... ci mettessero office basic edition in versione 60gg almeno.
        GT
  • dario1977 scrive:
    TPM in Bundle : Scenario preoccupante
    una cosa e' andare in negozio e scegliersi il portatile, magari facendosi consigliare dall'amico fidato che se ne intende (e che molto probabilmente sconsiglirebbe i portatili con l'"amico" FRITZ)più preoccupante e' il propinare in offerta i portatili TPM-Ready con l'ADSL, tenuto conto dei mezzi di marketing di chi offre l'ADSL..
    • rockroll scrive:
      Re: TPM in Bundle : Scenario preoccupante
      - Scritto da: dario1977
      una cosa e' andare in negozio e scegliersi il
      portatile, magari facendosi consigliare
      dall'amico fidato che se ne intende (e che molto
      probabilmente sconsiglirebbe i portatili con
      l'"amico"
      FRITZ)

      più preoccupante e' il propinare in offerta i
      portatili TPM-Ready con l'ADSL, tenuto conto dei
      mezzi di marketing di chi offre
      l'ADSL..
      Preoccupante si, perchè è un mezzo per vincere la resistenza di chi giustamente non si fida delle tecnologie di Trusting. Fanno di tutto per raggiungere più o meno subdolamente la massa critica di diffusione TC, e se abbassiamo la guardia cedendo a queste lusinghe rischiamo il punto di non ritorno.NO alle lusinghe del serpente che ci offre la mela (della dannazione eterna, non quella di Apple, che pare stia invertendo la tendenza malvagia). Beh, intanto vendono sottocosto, ed è già una piccola vittoria a lor spese, ed i prezzi andranno al ribasso anche su sistemi ancora "puliti", per ragioni di concorrenza. Per quel che riguarda il caso specifico, cosa vuoi aspattarti dall'Incumbent TLC? Il monopolista di fatto ne ha sempre combinate di tutti i colori, tanto da essere sommerso di denunce ... Ma non darei peso più di tanto alla cosa, in fin dei conto sta solo faticosamente tentando di mettere in piedi quel che FastWeb a realizzato da 7 anni, e per spigere la cosa è disposto ad inquinare l'Italia con simili apparecchiature: per me, libero di vendere in perdita, fatti suoi.A proposito, ho notato che alcune case ovvero superstores (vedi MediWorld) cominciano a pubblicizzare apparecchiature consumer con connessioni finali HDMI, inserendo questa specifica tra le altre "features" del prodotto quasi come se fosse un gadget di valore aggiunto ... e l'utonto resta colpito ed abbocca, ignaro del recondito significato ... Bye.
Chiudi i commenti