Pubblicità sui siti delle TV di stato?

Il dibattito si apre in UK, dove la BBC è nel mirino delle polemiche perché intende presentare spot sulle proprie pagine web ma solo agli utenti internazionali. Il sito RAI è invece già ricco di spot

Londra – Non sarà facile per la prestigiosa emittente pubblica britannica BBC implementare un’idea sulla quale sta lavorando da qualche tempo, quella di ospitare sulle proprie pagine web degli spot pubblicitari. Banner che sarebbero visualizzati soltanto dai moltissimi che si collegano alle pagine della BBC ma che, non essendo cittadini britannici, non pagano il canone televisivo né contribuiscono con le imposte al finanziamento pubblico dell’emittente.

Stando ad un articolo del New York Times , persino i lavoratori della BBC sarebbero sul piede di guerra: a loro dire, in gioco c’è molto più dei proventi pubblicitari, c’è la credibilità stessa della televisione pubblica, il cui prestigio valica certamente i confini britannici.

Il dibattito infuria e ad alimentarlo qui da noi può servire notare come invece sul sito della RAI , che si mantiene col canone e con i finanziamenti pubblici proprio come la sua “collega” britannica (che però non ospita pubblicità sulle proprie reti Tv), pop-up, pop-under, banner e via dicendo ormai da tempo la fanno da padrone.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Oddio! Sono diventato etero!
    Sono stato felicemente gay per anni, poi mi sono innamorato di Lara Croft e sono diventato eterosessuale! Ora faccio causa!Ma finiamola! Etero o gay si nasce non si diventa. E non sono certo gli "esempi" del mondo circostante a farti diventare l'una o l'altra cosa, altrimenti i gay non esisterebbero!Se infatti un videogioco che tratta questo tema potrebbe fuorviare le giovani menti etero, allora tutti gli altri in cui l'eterosessualità è la norma dovrebbero fuorviare le giovani menti gay.I gusti sessuali sono talmente radicati che non possono essere "pilotati" in un senso o nell'altro né da un videogioco né dalla TV.PS: non sono né gay né bisex, ma pure se lo fossi me ne potrebbe fregà de meno!
  • Anonimo scrive:
    Anche Bill è bisex.
    Lo butta in qlo agli utonti di ambo i sessi.E pure a distanza! Superdotato o ipersessuale? :p :D(rotfl)(cylon)(cylon)(cylon)
  • Anonimo scrive:
    Ma che bisogno c'è???????
    di inserire l'omosessualità in un videogioco??????Molto chiaro..."educare" [con il significato di DEVIARE] i bambini per fargli sembrare normale quello che normale non è affatto!!!!Nessuno nega la libertà sessuale, ognuno può fare quello che vuole nel suo letto, ma proporre l'omosessualità come normalità è una bestemmia!!!...e non dal punto di vista religioso o umano, MA DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO!!!!Guardatevi in giro e osservate quello che propone il mondo ai bambini: sessualità spinta ovunque, omosessuali, travestiti, droga libera, satanismo, violenza ecc eccE poi ci si chiede perchè le giovani generazioni pensano che fare l'amore è solo un metodo carino per dire scopiamo!!Gente aprite gli occhi e osservate a quale bombardamento ci stanno sottoponendo per farci apparire normali deviazioni che non vanno assolutamente discriminate ma neanche proposte come esempio!!!Alessio
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che bisogno c'è???????
      - Scritto da:
      di inserire l'omosessualità in un videogioco??????
      Molto chiaro..."educare" [con il significato di
      DEVIARE] i bambini per fargli sembrare normale
      quello che normale non è
      affatto!!!!
      Nessuno nega la libertà sessuale, ognuno può fare
      quello che vuole nel suo letto, ma proporre
      l'omosessualità come normalità è una
      bestemmia!!!...e non dal punto di vista religioso
      o umano, MA DAL PUNTO DI VISTA
      SCIENTIFICO!!!!

      Guardatevi in giro e osservate quello che propone
      il mondo ai bambini: sessualità spinta ovunque,
      omosessuali, travestiti, droga libera, satanismo,
      violenza ecc
      ecc
      E poi ci si chiede perchè le giovani generazioni
      pensano che fare l'amore è solo un metodo carino
      per dire
      scopiamo!!

      Gente aprite gli occhi e osservate a quale
      bombardamento ci stanno sottoponendo per farci
      apparire normali deviazioni che non vanno
      assolutamente discriminate ma neanche proposte
      come
      esempio!!!


      Alessio

      ogni tua singola parola sprigiona una ignoranza paurosa..ignoranza nel vero senso della parola.perkè tu sei davvero convinto di quello che dici e non lo dici per fanatismo, ma perchè il lavaggio del cervello che fin da piccino ti hanno fatto ha attecchito alla perfezione. quello ke le masse ritengono normale allora è normale - quello che ESISTE perkè semplicemente non puoi negarne l'esistenza, ma che allo stesso tempo le masse si rifiutano di ritenere normale, allora è deviato.Rifletti.se tutto ciò che DI FATTO ESISTE su questa Terra è NATO DALLA NATURA ( e tutto nasce dalla natura ) allora è NATURALE. quindi qualsiasi cosa esista è naturale e va accettata, che ci aggradi oppure no. non c'è alcun bisogno di classificare in normale o deviato.Io ad esempio posso odiare i cattolici, chi usa windows, chi mangia carne; ma non sono comporatamenti DEVIATI perkè tutto ciò che sta in questo universo, le idee che scorrono nelle menti di ogni singolo essere vivente dell'universo, gli escrementi, la luce, gli atomi, le stonature, le casse del tuo stereo le nanoparticelle, le malattie.. è TUTTO figlio di Madre Natura e negarne la sua provenienza naturale e classificarla come DEVIATA è volersi autoingannare. Niente in natura è deviato, segue unicamente il suo corso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che bisogno c'è???????
      ...una persona che utilzza il termine "deviazioni" non ha capito nulla degli orientamenti sessuali.. il tuo e´un intervento privo di ogni senso..impara ad usare i termini della lingua italiana
  • teddybear scrive:
    Ignoranza
    È risaputo che l'identità sessuale di una persona (qualunque sia il proprio sesso, sia dei due "canonici" che di qualsiasi "variazione sul tema") è definita perfettamente a sei anni di età. Quello che viene dopo è solamente la presa di coscienza di questa identità.Che purtroppo alle volte non avviene per censure mentali imposte dalla cultura repressiva delle religioni di stampo semitico (ebraica, cristiana, musulmana), note per essere da sempre per la repressione e l'annullamento di ogni cosa che non rientra nei loro schemi mentali.Nella cultura dei nativi americani (quelli che vengono definiti in gergo "indiani d'america") l'omosessualità era una cosa normalmente "accettata". Accettata non è il termine corretto. Si accetta una cosa se pur considerandola "strana" non ci da fastidio. Il fatto è che loro neanche la consideravano strana.In Spagna sta per essere approvata una legge (o lo è già stata, forse) che permette a partire dal compimento del 18esimo anno di età di dichiarare ufficialmente la sessualta che un individuo si sente di avere.E per fortuna che "dovrebbe" essere un paese ancora più cattolico dell'Italia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ignoranza
      al massimo si puo' dire che a 6 anni comincia il distorbo psichico che poi porta alla omosessualita' o all'addizione al sesso eterosessuale.Ci sono 2 schieramenti opposti nel campo. guarda caso chi afferma che la deviazione sessuale non e' un distubo, e lui stesso omosessuale dichiarato.E' come chiedere ad un drogato se la droga fa male.A testimonianza che le mie parole non sono false vi consiglio di cercare in google NARTH. Si tratta di una associazione di EX-omosessuali guariti da questo disturbo della psichemax
      • Anonimo scrive:
        Re: Ignoranza
        L'organizzazione mondiale della sanità ha riconosciuto che l'omosessualità NON è una malattia. Se questi del NARTH vogliono prendere in giro sé stessi, problemi loro.
  • Anonimo scrive:
    CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
    Carissimi fratelli und sorellen,la Chiesa in qvanto autorità morale, non può permettere che si diffondano fiteociochi tove i pupazzetti non sono exclusifamente eterosexuali DOC. Noi tofere proteccere nostri pampini che prentono catifo exempio e ti tifentano rekkioni. Qvindi affidate noi fostri pampini, noi li etukeremo come essi meritano, con katechismo catolico, jà? E avremo krande cura ti loro come sempre appiamo fatto sopraditutto in nostra ARCIDIOCESI DI BOSTON!!!E atesso prechiamo affinkè l'8 per mille tifenti un mille per otto (SEMPRE SIA LOTATO).
    • Anonimo scrive:
      Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
      - Scritto da:
      Carissimi fratelli und sorellen,
      la Chiesa in qvanto autorità morale, non può
      permettere che si diffondano fiteociochi tove i
      pupazzetti non sono exclusifamente eterosexuali
      DOC. Noi tofere proteccere nostri pampini che
      prentono catifo exempio e ti tifentano rekkioni.
      Qvindi affidate noi fostri pampini, noi li
      etukeremo come essi meritano, con katechismo
      catolico, jà? E avremo krande cura ti loro come
      sempre appiamo fatto sopraditutto in nostra
      ARCIDIOCESI DI
      BOSTON!!!

      E atesso prechiamo affinkè l'8 per mille tifenti
      un mille per otto (SEMPRE SIA
      LOTATO).Molto rammaricato fostro Penetetto zedici decimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
      AHAHAHHA :Dsei grande!
      • Anonimo scrive:
        Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
        - Scritto da:
        AHAHAHHA :D
        sei grande!Credo che per degli incivili come voi debbano rimettere la pena di morte!IGNORANTI!Tutti meritano rispetto e denigrare in questo modo offende tutte le persone che credono in un istituzione come la Chiesa!E poi in un forum di P.I....Vi commentate da soli....
        • Anonimo scrive:
          Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          AHAHAHHA :D

          sei grande!

          Credo che per degli incivili come voi debbano
          rimettere la pena di
          morte!
          IGNORANTI!
          Tutti meritano rispetto e denigrare in questo
          modo offende tutte le persone che credono in un
          istituzione come la
          Chiesa!

          E poi in un forum di P.I....


          Vi commentate da soli....mi sento pubblicamente offeso...nel aver letto che la chiesa è un istituzione!!!!! penso che sia più che altro un teatro di burattini XD
          • Anonimo scrive:
            Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...

            mi sento pubblicamente offeso...nel aver letto
            che la chiesa è un istituzione!!!!! penso che sia
            più che altro un teatro di burattini
            XDancora?ma il concetto di RISPETTO delle opinioni altrui sai cosa significa?A te farebbe piacere sentirti dire che sei un idiota perchè sei uno che non ci crede allora? Guarda la cosa dal rovescio...Cmq io credo che chi non rispetta gli altri è solo perchè non ha mai avuto le palle di affrontare le proprie limitatezze... sai... il concetto di UMILTA', che poi ti apre gli occhi e ti fa capire che anche il peggiore degli uomini ha una dignità, che nessuno, e sottolineo NESSUNO, può calpestare!!!Ti saluto
          • Anonimo scrive:
            Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
            - Scritto da:

            mi sento pubblicamente offeso...nel aver letto

            che la chiesa è un istituzione!!!!! penso che
            sia

            più che altro un teatro di burattini

            XD

            ancora?
            ma il concetto di RISPETTO delle opinioni altrui
            sai cosa
            significa?

            A te farebbe piacere sentirti dire che sei un
            idiota perchè sei uno che non ci crede allora?
            Guarda la cosa dal
            rovescio...


            Cmq io credo che chi non rispetta gli altri è
            solo perchè non ha mai avuto le palle di
            affrontare le proprie limitatezze... sai... il
            concetto di UMILTA', che poi ti apre gli occhi e
            ti fa capire che anche il peggiore degli uomini
            ha una dignità, che nessuno, e sottolineo
            NESSUNO, può
            calpestare!!!

            Ti salutocon questo discorso ti sei contraddetto in pieno...sai a volte umiltà significa anche accettare battute...e te la sei presa solo per questo post che in fin dei conti non era ne volgare ne esageratamente offensivo..impara anche tu a rispettare le opinioni degli altri....
          • Anonimo scrive:
            Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
            non ERA una battuta... adesso non ci rigiriamo le frittate...e poi in forum del genere... ma non siamo ridicoli per favoreE non mi sono affatto contraddetto... mi sono solo stupito di una cosa del genere perchè è evidente che si tratta di un'OFFESA gratuita... e continuo a dire che chi DENIGRA in questo modo è un incivile... e non manco di rispetto a nessuno poichè è obiettivo, innanzi a quanto è stato scritto, dire che si ha a che fare con IGNORANTI, termine che non è affatto una offesa di per se, ma una constatazione del fatto che tali individui IGNORANO alcuni concetti base per un civile dialogo e scambio di opinioni!!!Ora se ti vuoi rigirare l'evidenza.... fai pure!
          • Anonimo scrive:
            Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
            - Scritto da:
            non ERA una battuta... adesso non ci rigiriamo le
            frittate...
            e poi in forum del genere... ma non siamo
            ridicoli per
            favore

            E non mi sono affatto contraddetto... mi sono
            solo stupito di una cosa del genere perchè è
            evidente che si tratta di un'OFFESA gratuita... e
            continuo a dire che chi DENIGRA in questo modo è
            un incivile... e non manco di rispetto a nessuno
            poichè è obiettivo, innanzi a quanto è stato
            scritto, dire che si ha a che fare con IGNORANTI,
            termine che non è affatto una offesa di per se,
            ma una constatazione del fatto che tali individui
            IGNORANO alcuni concetti base per un civile
            dialogo e scambio di
            opinioni!!!


            Ora se ti vuoi rigirare l'evidenza.... fai pure!Se nel 2006 ancora vai dietro alle scemenze che la chiesa ti dice mi sa che l'ignorante,nel senso che ignori un bel pò di cose sei tu!
          • Anonimo scrive:
            Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
            dici...???guarda un pò qui...http://digilander.libero.it/crombette/
          • Anonimo scrive:
            Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
            - Scritto da:
            non ERA una battuta... adesso non ci rigiriamo le
            frittate...
            e poi in forum del genere... ma non siamo
            ridicoli per
            favore

            E non mi sono affatto contraddetto... mi sono
            solo stupito di una cosa del genere perchè è
            evidente che si tratta di un'OFFESA gratuita... e
            continuo a dire che chi DENIGRA in questo modo è
            un incivile... e non manco di rispetto a nessuno
            poichè è obiettivo, innanzi a quanto è stato
            scritto, dire che si ha a che fare con IGNORANTI,
            termine che non è affatto una offesa di per se,
            ma una constatazione del fatto che tali individui
            IGNORANO alcuni concetti base per un civile
            dialogo e scambio di
            opinioni!!!


            Ora se ti vuoi rigirare l'evidenza.... fai pure!Ma smettila, va!È arrivato il talebano cattolico, che se gli si prende per il cuXo il papa subito lancia scomuniche e maledizioni.Guarda, se proprio non vuoi cogliere ciò che il tizio ha scritte fra le righe (che la pedofilia nella chiesa è una triste realtà, che si guarda più al danaro che alla fede, che ...) cogli almeno lo spirito goliardico, fatti una razzo di risata, e scavicchiati via dalle @@
          • Anonimo scrive:
            Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
            nn è quello il punto... è il rispetto che manca nei confronti dei cristiani... capito?e poi io mi posso anke togliere dalle palle, ma sappi che ciò che dico e in cui io credo non è esattamente frutto di una favoletta...http://digilander.libero.it/crombette/o di puro fanatismo...http://www.ilcatecumeno.net/dacci uno sgardo, se sei interessato... ovviamente!cià
          • Anonimo scrive:
            Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
            - Scritto da:
            nn è quello il punto... è il rispetto che manca
            nei confronti dei cristiani...
            capito?
            cmq per tutta la gente che (fintamente) si e' offesa per il dialogo parodiato del papa, sappia che non e' colpa di nessuno se lui parla un italiano IDENTICO a una sturmtruppen !hail bonvi!
          • Anonimo scrive:
            Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...


            A te farebbe piacere sentirti dire che sei un
            idiota perchè sei uno che non ci crede allora?
            Guarda la cosa dal
            rovescio...

            in genere si limitavano a BRUCIARTI VIVO
        • Anonimo scrive:
          Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
          cioe', chi offende il papa merita la pena di morte? bel cristiano che sei, complimenti... hai capito proprio tutto della dottrina
    • Anonimo scrive:
      Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
      Questa è da incorniciare (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) sei un grande!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: CARISSIMI FRATELI UND SORELLEN...
        - Scritto da:
        Questa è da incorniciare
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) sei un
        grande!!!!anke per te... leggi sopra
  • Anonimo scrive:
    ANTEPRIMA !
    Nel prossimo titolo dei Take2 si potrà:- Rapire le persone per strada- Abusare sessualmente di loro- Torturarle in modi sempre nuovi e infiniti- Vendere gli organi altrui per guadagnare più soldi- Diventare vice-presidente degli Stati Uniti d'America- Creare attentati terroristici per giustificare guerre e smantellare la Costituzione- Privare ogni cittadino delle basi di libertàCaz^^! sarà un gioco iper-realistico.... probabilmente una simulazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: ANTEPRIMA !
      - Scritto da:
      Nel prossimo titolo dei Take2 si potrà:

      - Rapire le persone per strada
      - Abusare sessualmente di loro
      - Torturarle in modi sempre nuovi e infiniti
      - Vendere gli organi altrui per guadagnare più
      soldi
      - Diventare vice-presidente degli Stati Uniti
      d'America
      - Creare attentati terroristici per giustificare
      guerre e smantellare la
      Costituzione
      - Privare ogni cittadino delle basi di libertà


      Caz^^! sarà un gioco iper-realistico....
      probabilmente una
      simulazione.una simulazione della whitehouse, intendi? :)
  • Anonimo scrive:
    Torquemada era un principiante
    Al giorno d'oggi non se lo filerebbe nessuno...Oggi abbiamo papicardinaliinquisitori di tutt'altra pasta!:'(http://it.wikipedia.org/wiki/Tomás_de_Torquemada
  • Zac Wild scrive:
    Censuriamo anche The Sims!
    Ma allora bisogna anche censurare The Sims! chi ci ha giocato sa che anche tra uomini e tra donne ci si può baciare! e addottare figli! un simulatore per gay da censurare? io ci ho giocato per diverso tempo e non sono gay! Ho giocato a tutti i GTA dal primo a San Andreas, a 15 anni adoravo Carmaggeddon! non sono un criminale e non ho ammazzato mai nessuno quando ho preso la patente... ma qualcuno spiega a questi la differenza tra videogiochi e realtà? sta solo qui il probelma...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 ottobre 2006 09.20-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Censuriamo anche The Sims!
      Trovo esagerati gli americani, però un fondo d verità c'è. Se si viene sottoposti a ampie dosi di violenza (tv, cinema, giornali, videogiochi) si può effettivamente nuocere alla formazione dei giovani. Quello che rende i videogiochi secondo alcuni più pericolosi degli altri mezzi è l'interattività, in tv vedi un attore che uccide un altro attore, in un videogioco sei tu che attraverso un mouse uccidi.Poi c'è violenza e violenza, tutti conoscerete Counter Strike o giochi simili, lì la violenza è minima, certo ci sono le armi e ci sono i morti, ma assomiglia molto di più al gioco "ce l'hai" che si faceva da bambini, non c'è esaltazione della violenza fine a se stessa.Piccolo appunto: in Tibet fino agli anni 70 (spero di ricordare bene) non c'era la televisione, dopo l'avvento della televisione il tasso di criminalità, di omicidi e violenze è aumentato in maniera esponenziale.Ormai la tv non si può censurare, ma almeno sui videogiochi un occhio critico ci vuole.
      • Anonimo scrive:
        Re: Censuriamo anche The Sims!
        .... si va bhe...
      • Anonimo scrive:
        Re: Censuriamo anche The Sims!

        Piccolo appunto: in Tibet fino agli anni 70
        (spero di ricordare bene) non c'era la
        televisione, dopo l'avvento della televisione il
        tasso di criminalità, di omicidi e violenze è
        aumentato in maniera
        esponenziale.In Europa la TV non c'era fino agli anni 40 eppure sono diversi millenni che ci facciamo a pezzi tra noi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Censuriamo anche The Sims!
      - Scritto da: Zac Wild
      io ci ho giocato
      per diverso tempo e non sono gay! Forse lo sei e non sai di esserlo. Nel mondo gay si dice che gli etero sono omosessuali latenti... :| Il fatto è che questi giochi ti possono spingere a provare a cambiare sponda.Fai coming out, cara, non avere paura!!(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Censuriamo anche The Sims!
        rotfl froci.....
      • Zac Wild scrive:
        Re: Censuriamo anche The Sims!

        Forse lo sei e non sai di esserlo. Nel mondo gay
        si dice che gli etero sono omosessuali
        latenti...

        :|

        Il fatto è che questi giochi ti possono spingere
        a provare a cambiare
        sponda.

        Fai coming out, cara, non avere paura!!

        (rotfl)Bella quella degli omosessuali latenti ma preferisco essere un fuorilegge piuttosto che provare nuove esperienze...comunque senza andare troppo fuori tema, con il cambiare sponda, sono convinto che come su GTA pestare gente per strada e rubare macchine non ti fa diventare ladro, o una irresistibile voglia di farlo realmente, stessa cosa per esperienze di altro tipo.Se poi una persona ha già tendenze gay non si può di certo incolpare un videogioco: preti pedofili, genitori di figli che diventano gay! quelli di sicuro non sono stati influenzati da un videogame! il problema, ed è chiaro, sta da un'altra parte. Stesso discorso per chi soffre di disturbi mentali ecc... le persone SANE non ammazzano la gente e non diventano gay per colpa della Take-Two! Alla fine farebbero bene solamente ad andare da uno psichiatra sia chi commette crimini e accusa i produttori di un gioco, sia chi sta anche dalla loro parte...
        • Anonimo scrive:
          Re: Censuriamo anche The Sims!
          Si ma forse non hai capito che essere GAY non significa essere malati, ma possibile che avete tutti questa mentalità patetica??
          • Zac Wild scrive:
            Re: Censuriamo anche The Sims!
            Non entro nel merito della mia visione del mondo gay! malato non era riferito a loro ma a chi commette atti violenti, o infrange la legge, e chi li difende attaccando le case produttrici di videogiochi. e uno è malato ancor di più se fa causa alla take-two perchè diventa gay! altrimenti cominciamo a denunciare anche George Michael perchè a vedere un suo video mi viene voglia di esser gay!
          • Anonimo scrive:
            Re: Censuriamo anche The Sims!
            - Scritto da:
            Si ma forse non hai capito che essere GAY non
            significa essere malati, ma possibile che avete
            tutti questa mentalità
            patetica??Già e poi capite anche che Gay si è.. non si diventa ne si decide di esserlo.. quindi la take-two non può certo spingere nessuno a "diventarlo" perchè è assurdo...
      • teddybear scrive:
        Re: Censuriamo anche The Sims!
        - Scritto da:
        Forse lo sei e non sai di esserlo. Nel mondo gay
        si dice che gli etero sono omosessuali
        latenti...Nel mondo gay si dice che il 10% della popolazione è omosessuale, ma molti sono latenti.Non rigirare la frittata come ti piace per sparala più grossa.10% nella media totale.Nelle donne è più diffusa la bisessualità che non l'omosessualità, ad esempio.E questo sempre per una impronta di istinti che abbiamo nel nostro cervello.
    • Anonimo scrive:
      Re: Censuriamo anche The Sims!
      - Scritto da: Zac Wild
      Ma allora bisogna anche censurare The Sims! chi
      ci ha giocato sa che anche tra uomini e tra donne
      ci si può baciare! e addottare figli! un
      simulatore per gay da censurare? io ci ho giocato
      per diverso tempo e non sono gay! Ho giocato a
      tutti i GTA dal primo a San Andreas, a 15 anni
      adoravo Carmaggeddon! non sono un criminale e non
      ho ammazzato mai nessuno quando ho preso la
      patente... ma qualcuno spiega a questi la
      differenza tra videogiochi e realtà? sta solo qui
      il
      probelma...
      Anche in Fable (Fable the lost chapter, su PC) ci possono essere relazioni omosessuali, eppure è un gioco fantasy con spade, troll e scheletri. Eppure nessuno si è mai pensato di censurarlo: pubblicità gratuita per Take-Two?
      • Anonimo scrive:
        Re: Censuriamo anche The Sims!
        - Scritto da:
        Anche in Fable (Fable the lost chapter, su PC) ci
        possono essere relazioni omosessuali, eppure è un
        gioco fantasy con spade, troll e scheletri.
        Eppure nessuno si è mai pensato di censurarlo:
        pubblicità gratuita per
        Take-Two?A nessuno frega nulla di Fable, fattene una ragione.Inoltre Fable non viene dalla stessa ditta GIA' al centro di polemiche accese per GTA.
        • Anonimo scrive:
          Re: Censuriamo anche The Sims!


          A nessuno frega nulla di Fable, fattene una
          ragione.
          Inoltre Fable non viene dalla stessa ditta GIA'
          al centro di polemiche accese per
          GTA.

          Fable è un giocone che ha creato grande attesa nel mondo videoludico, li addirittura ci sono uomini che si iinamorano di te, che fanno commenti gai quando gli passi vicino... e se ne sposi uno nelle caratteristiche del personaggio una chiara etichetta con "sessualità: Omosessulae"... questo potrebbe essere anche + scandaloso di Bully.... anche se secondo me non lo è.
  • Anonimo scrive:
    In Italia non uscirà
    Abbiamo il Vaticano e il parlamento pieno di ipocriti moralisti drogati, omofobi e razzisti quindi la censura totale del gioco sarà ovvia.
    • Anonimo scrive:
      Re: In Italia non uscirà
      una volta tanto fanno qualcosa di buono
      • Anonimo scrive:
        Re: In Italia non uscirà
        - Scritto da:
        una volta tanto fanno qualcosa di buonoSi, decidono per te, e nel tuo caso e' proprio opportuno.
        • Anonimo scrive:
          Re: In Italia non uscirà
          Io decido per me, e la mia decisione è identica alla loro.Toh! guarda la pensiamo uguale... sarà che io sono realista e tu vivi nel mondo dei centri sociali dove gli altri scelgono cosa pensare per te.
          • Anonimo scrive:
            Re: In Italia non uscirà
            - Scritto da:
            Io decido per mecome?
            e la mia decisione è identica
            alla loro.Male. Comunque basta che non lo decidi anche per me e mi sta bene.
            Toh! guarda la pensiamo uguale...Cioe' sei d'accordo con chi vuole censurarlo e decidere cosi' per gli altri?
            sarà che io
            sono realistaCioe' auspicare censura e' realismo?
            e tu vivi nel mondo dei centri
            sociali dove gli altri scelgono cosa pensare per
            te.Davvero? E tu in bacchettoniolandia ti trovi bene?
      • Anonimo scrive:
        Re: In Italia non uscirà
        - Scritto da:
        una volta tanto fanno qualcosa di buonoSei per caso un parlamentare?Perchè non riescoad immaginare proprio nessun altro che possa essere così idiota da semplicemente pensare una cosa del genere
        • Anonimo scrive:
          Re: In Italia non uscirà
          la gente libera è libera di pensarla come vuolese a te non va bene vattene negli USA o in Korea del nord
      • Anonimo scrive:
        Re: In Italia non uscirà
        Privare il prossimo di libertà anche solo riguardante un Videogame non è proprio un gran esempio.Senza qualcuno che decide x me vivo meglio sai..?!?Vai a vivere negli USA e divertiti
        • Anonimo scrive:
          Re: In Italia non uscirà
          - Scritto da:
          Privare il prossimo di libertà anche solo
          riguardante un Videogame non è proprio un gran
          esempio.Esatto allora valloa dire al Vaticano e ai parlamentari ipocriti moralisti drogati, omofobi e razzisti.
          Senza qualcuno che decide x me vivo meglio
          sai..?!?No nel tuo caso sono favorevole ad un tutore.Visto che non comprendi nemmeno i messaggi di un forum...
          Vai a vivere negli USA e divertitiGrazie! E tu resta a marcire in un paese dominato da vaticano e buffoni moralisti ed ipocriti credendo di vivere bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: In Italia non uscirà
      - Scritto da:
      Abbiamo il Vaticano e il parlamento pieno di
      ipocriti moralisti drogati, omofobi e razzisti
      quindi la censura totale del gioco sarà
      ovvia.E' per questo che Gesu' ti ha dato Amazon. ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: In Italia non uscirà
      In italia sono usciti tutti... uscirà pure questo :)
      • Anonimo scrive:
        Re: In Italia non uscirà
        Certo, se c'è da farci soldi.
      • Anonimo scrive:
        Re: In Italia non uscirà
        - Scritto da:
        In italia sono usciti tutti... uscirà pure questo

        :)Si, finchè non scopriranno che il "portatazza" non si presta anche per altri usi... ...ed allora potranno caricarlo :-)
  • avvelenato scrive:
    Thompson
    Ciulare di più e farsi i cavolacci propri no'?
  • Anonimo scrive:
    Take-Two...
    ...si scrive così: Take2
  • Anonimo scrive:
    Ennesima trovata pubblicitaria..
    cos'altro avrebbero potuto inventarsi quelli della Take-Two per far parlare ancora di + di questo gioco?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ennesima trovata pubblicitaria..
      Trovata pubblicitaria si, ma di quel bacchettone di Jack Thompson che avendo gia' fallito su di un fronte, si appiglia a qello che puo'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ennesima trovata pubblicitaria..
      Suggerimento per il prossimo gioco: lesbiche, tante. Più che ne sono e meglio é.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ennesima trovata pubblicitaria..
        - Scritto da:
        Suggerimento per il prossimo gioco: lesbiche,
        tante. Più che ne sono e meglio
        é.uaz uaz lesbiche vampire huhuhuuhuhuhu
      • Anonimo scrive:
        Re: Ennesima trovata pubblicitaria..
        - Scritto da:
        Suggerimento per il prossimo gioco: lesbiche,
        tante. Più che ne sono e meglio
        é. Sottoscrivo :D
      • Lanf scrive:
        Re: Ennesima trovata pubblicitaria..
        - Scritto da:
        Suggerimento per il prossimo gioco: lesbiche,
        tante. Più che ne sono e meglio
        é.Vai a dare un'occhiata sui server social di Neverwinter Nights, lì è pieno di lesbiche (vere e finte) ma è meglio se sai decentemente l'inglese.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ennesima trovata pubblicitaria..
          - Scritto da: Lanf
          Vai a dare un'occhiata sui server social di
          Neverwinter Nights, lì è pieno di lesbiche (vere
          e finte) ma è meglio se sai decentemente
          l'inglese.
          Corro.Cmq, basta usare un personaggio femminile in Morrowind e scaricare il mod Laura Craft e bingo! Instant Lez. ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ennesima trovata pubblicitaria..
      Jack Thompson lavora per take-two, ormai è chiaro.E' questa la vera trovata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ennesima trovata pubblicitaria..
        - Scritto da:
        Jack Thompson lavora per take-two, ormai è chiaro.
        E' questa la vera trovata.Si la trovata che solo tu troveresti, pagare un tipo per fomentare una campagna di opinione di boicottaggio ai tuoi prodotti... con tanto di sfide in tribunale.Provala tu stesso questa meravigliosa "strategia", magari poi ti passa la voglia di fare dietrologia spicciola.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ennesima trovata pubblicitaria..
          finora casualmente le sfide in tribunale le sta vincendo take-two
          • Anonimo scrive:
            Re: Ennesima trovata pubblicitaria..
            - Scritto da:
            finora casualmente le sfide in tribunale le sta
            vincendo
            take-twoPer froza, ha ragione per legge.E credi di aver dimostrato qualcosa?
  • Anonimo scrive:
    ma è solo per ps2 niente xbox
    Esiste la versione per xbox 360 ?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma è solo per ps2 niente xbox
      - Scritto da:
      Esiste la versione per xbox 360 ?No, sul sito della Take2 dice solo PS2
  • Anonimo scrive:
    Come al solito!
    Vendere armi si, ma far vedere una tetta o parlare di sesso e una cosa dannosissima che devia le menti dei giovani.
    • AlphaC scrive:
      Re: Come al solito!
      - Scritto da:
      Vendere armi si, ma far vedere una tetta o
      parlare di sesso e una cosa dannosissima che
      devia le menti dei
      giovani.e c'hai ragione...
      • Anonimo scrive:
        Re: Come al solito!
        - Scritto da: AlphaC

        - Scritto da:

        Vendere armi si, ma far vedere una tetta o

        parlare di sesso e una cosa dannosissima che

        devia le menti dei

        giovani.

        e c'hai ragione...L'avrebbe se le armi fossero liberamente vendute ai minori e regalate a natale.Va bene fare i confronti, ma almeno con cose distribuite alla stessa maniera ed indirizzate al medesimo pubblico.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come al solito!
          - Scritto da:

          - Scritto da: AlphaC



          - Scritto da:


          Vendere armi si, ma far vedere una tetta o


          parlare di sesso e una cosa dannosissima che


          devia le menti dei


          giovani.



          e c'hai ragione...

          L'avrebbe se le armi fossero liberamente vendute
          ai minori e regalate a
          natale.
          Va bene fare i confronti, ma almeno con cose
          distribuite alla stessa maniera ed indirizzate al
          medesimo
          pubblico....cazzo, però farle vedere al tg delle 8 quando i ragazzini mangiano non è diseducativo, vero???una volta c'era Goldrake alle 8, oggi se non vediamo talebani e americani che s'ammazzano a vicenda nessuno è contento...Che tempi di merda..........
          • Anonimo scrive:
            Re: Come al solito!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: AlphaC





            - Scritto da:



            Vendere armi si, ma far vedere una tetta o



            parlare di sesso e una cosa dannosissima che



            devia le menti dei



            giovani.





            e c'hai ragione...



            L'avrebbe se le armi fossero liberamente vendute

            ai minori e regalate a

            natale.

            Va bene fare i confronti, ma almeno con cose

            distribuite alla stessa maniera ed indirizzate
            al

            medesimo

            pubblico.

            ...cazzo, però farle vedere al tg delle 8 quando
            i ragazzini mangiano non è diseducativo,
            vero???Boh, dipende. Io stavo criticando il confronto, non la societa'.
Chiudi i commenti