Qualcomm e la realtà virtuale senza fili

Il produttore statunitense si butta a capofitto sulla moda del momento, proponendo un caschetto che non richiede dispositivi esterni

Roma – Dopo l’exploit della realtà virtuale su PC (economicamente tutto ancora da valutare) di Oculus Rift e HTC Vive, il numero di aziende che si fanno avanti con soluzioni VR “tutto-compreso” cresce con rapidità soprendente. La virtualità è il nuovo mito, e nessuno può essere immune perché le prospettive (per ora ipotetiche) di un nuovo business multi-miliardario non si alimentano da sole. Anche Qualcomm, produttore USA che è stato fin qui noto per i SoC e i componenti usati nei gadget mobile di ogni forma e costo, ha annunciato all’IFA di Berlino di voler seguire il nuovo trend di mercato con una piattaforma chiamata VR820 .

La componente hardware di VR820 è rappresentata da un casco VR che, diversamente dai succitati Rift e Vive, è in grado di fare tutto da solo: le specifiche tecniche includono un SoC Snapdragon 820 e un singolo display AMOLED da 2880×1440 (1440×1440 pixel per occhio) con refresh a 70Hz, due sensori di tracciamento dei movimenti oculari e due videocamere frontali.

Accompagnato dall’immancabile kit di sviluppo (SDK) di app ed “esperienze” in realtà virtuale basato su Android, VR820 promette un uso efficiente delle risorse di calcolo grafico (GPU), il tracciamento fedele della posizione della testa del giocatore con “sei gradi di libertà” di movimento nel mondo virtuale e applicazioni VR avanzate grazie alle succitate camere frontali.

VR820 si propone come una soluzione virtuale omni-comprensiva al pari del recentemente presentato progetto Alloy di Intel , un gadget per la VR che per di più dovrebbe risultare essere sensibilmente più economico rispetto ai caschetti già in commercio per PC.

Certo la nuova piattaforma di Qualcomm – presto disponibile sia come prodotto commerciale individuale che come design di riferimento per i produttori di terze parti – si accoda a una serie di iniziative che rendono il mercato della virtualità sempre più affollato, un mercato su cui ad esempio si è lanciata anche Alcatel con il caschetto Vision e la promessa di un’esperienza VR in Full HD dal costo (relativamente) abbordabile.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luca scrive:
    Professionalità cercasi
    Uno legge l'articolo e spera di trovare un articolo decente e invece..."Per abbassare i costi SpaceX riutilizza i razzi impiegati in lanci precedenti."No, non è attualmente vero. Nessuno dei razzi rientrati è stato ancora usato e soprattutto questo razzo non era già stato usato.Altra cosa: non c'è stata nessuna esplosione, ma un incendio molto veloce (due cosette un po' diverse) come precisato da Musk.Bah....
    • Funz scrive:
      Re: Professionalità cercasi
      - Scritto da: Luca
      Uno legge l'articolo e spera di trovare un
      articolo decente e
      invece...
      "Per abbassare i costi SpaceX riutilizza i razzi
      impiegati in lanci
      precedenti."
      No, non è attualmente vero. Nessuno dei razzi
      rientrati è stato ancora usato e soprattutto
      questo razzo non era già stato
      usato.si, recentemente hanno fatto la prova di lancio di uno stadio riutilizzato, ma l'hanno tenuto ancorato a terra.
      Altra cosa: non c'è stata nessuna esplosione, ma
      un incendio molto veloce (due cosette un po'
      diverse) come precisato da
      Musk.mah, quella mi sembra simile al "disassemblaggio rapido non programmato" dei razzi che si sono schiantati all'atterraggio :D Comunque le esplosioni dei razzi sono sempre un piacere colpevole da guardare :p(chissà perché mi ficca le emoticon al fondo...)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2016 15.13-----------------------------------------------------------
      • Luca scrive:
        Re: Professionalità cercasi
        La differenza tra un incendio e un esplosione non mi pare così piccola... Non è formalismo è proprio cannare la ricostruzione dei fatti.Sì, hanno provato l'accensione a terra, che mi sembra ben diversa dal "riusare" un razzo.
        • superjoker scrive:
          Re: Professionalità cercasi
          Quando leggo cerca commenti del cavolo, mi viene da pensare se i lettori di PI non debbano scriversi direttamente news e articoli, sono così bravi, intelligenti, preparati...Sicché, se il Wall Street journal o il New York Times o qualsiasi altro sito statunitense di primo piano può scrivere di un'esplosione, c'è professionalità, mentre se lo scrive PI è il contrario. Space X stava inoltre testando già il reimpiego del vettore. Alcuni commenti sembrano scritti più per cercare il pelo nell'uovo che per aggiungere un qualcosa di costruttivo.Perché non ti candidi a scrivere, visto che sei così preparato!
          • Funz scrive:
            Re: Professionalità cercasi
            - Scritto da: superjoker
            Quando leggo cerca commenti del cavolo, mi viene
            da pensare se i lettori di PI non debbano
            scriversi direttamente news e articoli, sono così
            bravi, intelligenti,
            preparati...
            Sicché, se il Wall Street journal o il New York
            Times o qualsiasi altro sito statunitense di
            primo piano può scrivere di un'esplosione, c'è
            professionalità, mentre se lo scrive PI è il
            contrario.

            Space X stava inoltre testando già il reimpiego
            del vettore. Alcuni commenti sembrano scritti più
            per cercare il pelo nell'uovo che per aggiungere
            un qualcosa di
            costruttivo.
            Perché non ti candidi a scrivere, visto che sei
            così
            preparato!Vedo che nessuno ha colto l'ironia del mio commento.Non ho voglia di spiegare, arrangiatevi.
        • iRoby scrive:
          Re: Professionalità cercasi
          A me pare che il risultato sia stato identico, ossia un razzo in fumo, a prescindere dal fatto che abbia fatto il botto o sia bruciato lentamente..."Meglio bruciare subito che spegnersi lentamente" (cit. Blade Runner).Evidentemente non hai di meglio da fare che girare col lanternino a evidenziare gli errorini altrui.E ne troverai sempre e ovunque, perché non tutte le persone sono ossessionate e precisione come te, sai molti sono più emotivi e meno mentali e quindi più "grossolani" nella percezione fisica, rispetto ad un altri più razionali.
          • Funz scrive:
            Re: Professionalità cercasi
            - Scritto da: iRoby
            A me pare che il risultato sia stato identico,
            ossia un razzo in fumo, a prescindere dal fatto
            che abbia fatto il botto o sia bruciato
            lentamente...
            "Meglio bruciare subito che spegnersi lentamente"
            (cit. Blade
            Runner).

            Evidentemente non hai di meglio da fare che
            girare col lanternino a evidenziare gli errorini
            altrui.
            E ne troverai sempre e ovunque, perché non tutte
            le persone sono ossessionate e precisione come
            te, sai molti sono più emotivi e meno mentali e
            quindi più "grossolani" nella percezione fisica,
            rispetto ad un altri più
            razionali.ed eccone un altro che non ha colto il mio commento ironico. Sarà perché 'sto sito mi ha spostato le emoticon al fondo, ma non era poi tanto difficile...
          • superjoker scrive:
            Re: Professionalità cercasi
            Funz, temo che le risposte non erano riferite al tuo intervento, ma a quello precedente, quello dell'intelligentone, per intenderci...
  • iRoby scrive:
    Re: La fuga dalla Terra
    I robot del progetto Argo hanno detto che non c'è stato alcun riscaldamento globale.Per cui gli speculatori della CO2 gli hanno cambiato nome in cambiamento climatico.http://daltonsminima.altervista.org/2010/05/03/il-progetto-argo-alla-ricerca-del-calore-che-non-esiste-progetto-argo-3%C2%AA-parte/Inoltre, la CO2 la stanno riassorbendo le piante, sai ci sfugge il fatto che la biosfera sia un sistema in grado di riequilibrarsi (nei limiti del possibile, se non si danneggia troppo).http://journal-neo.org/2016/05/13/the-very-good-effect-of-more-co2/Ti dirò che sto facendo anch'io fatica a stare dietro le erbacce del mio giardino, crescono a dismisura. Ho deciso di ripulire tutto definitivamente e mettere un manto di lapillo vulcanico per impedirne la crescita.
    • Fuori Media scrive:
      Re: La fuga dalla Terra
      Quello che non sai è che la maggior pare della CO2 viene assorbita dal fitoplancton marino e dai coralli, le piante verdi sulla terraferma non arrivano a coprire la metà della CO2 assorbita.E variazioni di 1-2 gradi possono avere effetti devastanti sulla flora e fauna marina, come tropicalizzazione, variazione delle correnti superficiali, tasso di salinità, ecc.
    • Provare per credere scrive:
      Re: La fuga dalla Terra
      Forse vivi in città e passi dal riscaldamento all'aria condizionata vivendo in una sorta di incubatrice permanente e non hai la possibilità di vivere sulla tua pelle questa modificazione del clima
    • Funz scrive:
      Re: La fuga dalla Terra
      - Scritto da: iRoby
      I robot del progetto Argo hanno detto che non c'èChe poi non si chiama Argo, si chiama Yamato!Abbasso gli adattamenti farlocchi degli americani! :p
      stato alcun riscaldamento
      globale.Aspetta che inizino a piovere le bombe planetarie di Gamilon, e vedrai che riscaldamento globale! :p
      Per cui gli speculatori della CO2 gli hanno
      cambiato nome in cambiamento
      climatico.è tutto un complotto dei gamilonesi :p
      • iRoby scrive:
        Re: La fuga dalla Terra
        - Scritto da: Funz

        Per cui gli speculatori della CO2 gli hanno

        cambiato nome in cambiamento

        climatico.

        è tutto un complotto dei gamilonesi :pNon è complotto, è business!E tu dal basso della tua piccola mente non hai seguito il Protocollo di Kyoto e la nascita dei meccanismi finanziari di compravendita di crediti legati al diritto dei vari Stati a inquinare...
  • ... scrive:
    Re: La fuga dalla Terra
    [img]http://m.memegen.com/dwjc92.jpg[/img]
  • Vouto scrive:
    semi ot
    A proposito di surriscaldamento globale marte e nasa (vedi post sotto) quando uso il pc con Linux (Debian) ho ben 10 gradi di temperatura in meno rispetto a windows 7 a parita' di condizioni (nessuna applicazione utente aperta)
  • collione scrive:
    Re: La fuga dalla Terra
    se interessa un altro punto di vista sull'argomento http://www.abovetopsecret.com/forum/thread1134972/pg1non dico che sia cosi', ma...
    • il tacchino scrive:
      Re: La fuga dalla Terra
      Non credo neanch'io che HAARP possa modificare il clima, ho letto alcuni articoli a riguardo e tutti sostengono che la potenza erogata da HAARP è troppo poca.Qui riassumono un pò il tutto: http://www.butac.it/haarp-provoca-uragani-terremoti/
  • collione scrive:
    Re: La fuga dalla Terra
    - Scritto da: il tacchino
    Basta leggere alcuni articoli pubblicati dalla
    NASA, per vedere che ogni anno è più caldo del
    precedente e gli ultimi sono stati i più caldi di
    sempre. E questo è vero: andando spesso a farein verita' non tutti sono d'accordonel mio piccolo posso far notare che ad Agosto, dalle mie parti, si respirava, cosa che gli altri anni te la sognavinon e' raro che si arriva a 40 gradi e piu' dove abito io, eppure quest'anno non abbiamo superato i 34 gradil'unica cosa che potrebbe pendere a favore della testi del riscaldamento globale ( ho dubbi pero' ) e' che abbiamo avuto un inverno decisamente freddo ma totalmente privo di precipitazioni
    • il tacchino scrive:
      Re: La fuga dalla Terra
      - Scritto da: collione
      nel mio piccolo posso far notare che ad Agosto,
      dalle mie parti, si respirava, cosa che gli altri
      anni te la
      sognavi

      non e' raro che si arriva a 40 gradi e piu' dove
      abito io, eppure quest'anno non abbiamo superato
      i 34 gradiQuesto è dovuto al fatto che in alcuni periodi dell'estate c'è stata l'influenza dell'Anticiclone delle Azzore, più mite di quello Africano. Ho dei parenti che vivono nel N-O della Francia e da loro invece ha fatto più caldo del solito.Quello che preoccupa è l'aumento della temperatura negli strati più alti dell'atmosfera, che già in alta montagna (sopra i 2500mt) si avverte. E soprattutto la temperatura media del globo in continuo aumento (media di mari, terraferma, poli e atmosfera).
    • Funz scrive:
      Re: La fuga dalla Terra
      - Scritto da: collione
      - Scritto da: il tacchino


      Basta leggere alcuni articoli pubblicati
      dalla

      NASA, per vedere che ogni anno è più caldo
      del

      precedente e gli ultimi sono stati i più
      caldi
      di

      sempre. E questo è vero: andando spesso a
      fare

      in verita' non tutti sono d'accordo

      nel mio piccolo posso far notare che ad Agosto,
      dalle mie parti, si respirava, cosa che gli altri
      anni te la
      sognavi

      non e' raro che si arriva a 40 gradi e piu' dove
      abito io, eppure quest'anno non abbiamo superato
      i 34
      gradisi, nella tua piccola porzione di mondo quest'anno è stato meno caldo del solito.Ma per capire qualcosa dobbiamo guardare alle medie globali, e se guardi le mappe degli ultimi anni vedi sempre rosso intenso (+ caldo della media) quasi ovunque, salvo qualche porzione di continente in azzurro.Il cambiamento climatico è reale e siamo messi molto peggio di quanto vogliamo renderci conto.
  • bulbo scrive:
    Re: La fuga dalla Terra
    il global warming è più serio di quanto si immagini (o di quanto ci dicono):http://www.avvenire.it/Commenti/Pagine/Dai-ghiacci-che-si-sciolgono-i-primi-profughi-negli-Usa-.aspxhttp://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/nasa-entro-il-2060-aumento-termico-di-1-c-anche-eliminando-tutti-i-gas-serra-antropici-/54767/http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/progetto-di-ricerca-europeo-acqwa-i-prossimi-anni-sulle-alpi-saranno-catastrofici-/42888/in uno degli articoli, la nasa ipotizza nei prossimi 20-50 anni un aumento di temperatura medio (media di tutte le temperature del pianeta) da 1 a 2 gradi, che è tantissimo! sulla terraferma si potrebbero avere aumenti anche di 3 o 4 gradi, e tutti gli scienziati concordano che già 1.5 gradi in più sarebbe una catastrofe.poi magari sono cicli naturali. aumenti e diminuzioni delle temperature potrebbero essere meccanismi con cui la natura elimina le razze dominanti che distruggono tutte le altre. prima è toccato ai dinosauri, ora tocca a noi.oppure non succederà nulla.ps: oggi sono in ufficio per seguire un maledetto rilascio in produzione e fa un caldo assurdo!!:'(
    • il tacchino scrive:
      Re: La fuga dalla Terra
      - Scritto da: bulbo
      poi magari sono cicli naturali. aumenti e
      diminuzioni delle temperature potrebbero essere
      meccanismi con cui la natura elimina le razze
      dominanti che distruggono tutte le altre. prima è
      toccato ai dinosauri, ora tocca a noi.Probabilmente non è un meccanismo di "autodifesa" della natura, semplicemente è un meccanismo ciclico, come molti altri. E noi siamo capitati nel momento sbagliato del ciclo... :(
    • AXEL scrive:
      Re: La fuga dalla Terra
      - Scritto da: bulbo
      ps: oggi sono in ufficio per seguire un maledetto
      rilascio in produzione e fa un caldo
      assurdo!!
      :'(come ti capisco! :non per il caldo, beninteso... ma per il "maledetto rilascio in produzione" :(
  • Trollone scrive:
    Re: La fuga dalla Terra
    Nella storia le conquiste dell'uomo sono sempre state raggiunge dopo una lungo elenco di disastri insuccessi e morti.Sono dell'opinione che a questo pianeta siano necessari due o tre miliardi di morti per aver qualche speranza di recupero.
    • bulbo scrive:
      Re: La fuga dalla Terra
      - Scritto da: Trollone
      Sono dell'opinione che a questo pianeta siano
      necessari due o tre miliardi di morti per aver
      qualche speranza di recupero.è brutto da dire ma è così. ormai, salvo nei paesi più poveri, non esiste più la selezione naturale, con la medicina si cura tutto. questo crea un aumento incredibile della popolazione finchè non si raggiungerà un punto di collasso.comunque rischi ce ne sono: adesso che i ghiacci si sciolgono possono emergere microbi e batteri del passato contro cui non abbiamo gli anticorpi, come in questo caso: http://www.adnkronos.com/fatti/esteri/2016/08/02/russia-confermati-casi-antrace-siberia-morto-enne-infezione-passata-renne_A6MIGojCxDI7KZlbG65vDP.html
  • AxAx scrive:
    Notizia positiva
    Ha fatto saltare il satellite di fessbookMusk eroe dell'umanità.
  • Riccio scrive:
    Reload di m**da
    Non si riesce manco a veder finire un filmato, le pagine di PI continuano a ricaricarsi, razzo!E prendete uno stagista che vi metta a posto il sito, checXXXXX!
    • rolrolrol scrive:
      Re: Reload di m**da
      Guarda che è voluto: più click per la pubblicità.PI è una azienda e scrive articoli per venderti la pubblicità, quindi per loro tu sei qualche centesimo di euro, non una persona.
  • Scintilla scrive:
    BOOOOOOOOOM
    Povera america dalla luna alle stalle, con un programma spaziale da terzo mondo (cit Trump)
  • ... scrive:
    ESPLOSIONE!
    ma e' saltato il serbatoio di atrazina?(questa la capiranno in pochissimi, ma anche meno.... crane buonanima... magari panda rossa...)
    • jjj scrive:
      Re: ESPLOSIONE!
      - Scritto da: ...
      ma e' saltato il serbatoio di atrazina?

      (questa la capiranno in pochissimi, ma anche
      meno.... crane buonanima... magari panda
      rossa...)erbicidi nello spazio?
  • ... scrive:
    Mr. E.M.
    Lo schiatta missili...
  • prova123 scrive:
    Dove c'è Elon Musk
    ci sono disastri. Quantomeno porta sfiga.
    • sumatro scrive:
      Re: Dove c'è Elon Musk
      No, vende tecnologia non sufficientemente testata.Non ha altra etica che il dollaro e da questo punto di vista fa bene, visto che qualcuno che compera lo trova sempre.
      • collione scrive:
        Re: Dove c'è Elon Musk
        si ma il know-how della NASA dov'e'? cioe' e' difficile comprare un po' di cervelli?o sara' che la stessa NASA ha sempre volato con motori russi e non sanno bene come costruirne di affidabili? eppure i Saturn usavano motori costruiti da loro
        • Funz scrive:
          Re: Dove c'è Elon Musk
          - Scritto da: collione
          si ma il know-how della NASA dov'e'? cioe' e'
          difficile comprare un po' di
          cervelli?

          o sara' che la stessa NASA ha sempre volato con
          motori russi e non sanno bene come costruirne di
          affidabili? eppure i Saturn usavano motori
          costruiti da
          lorooramai quel sapercomefare è perso da tempo alla NASA...
  • Trollone scrive:
    Eh ?
    L'incidente ha il vettore Falcon 9... ????
    • Anonimo scrive:
      Re: Eh ?
      Questi nuovi "giornalisti" sono peggio di quelli storici... MA DOVE CAVOLO HANNO IMPARATO L'ITALIANO? A SCUOLA O CON I PUNTI DELLE MERENDINE???
      • Dr.House scrive:
        Re: Eh ?
        o forse è solo un problema di correttore automatico che ha trasfomato "al" in "ha il"
        • ... scrive:
          Re: Eh ?
          - Scritto da: Dr.House
          o forse è solo un problema di correttore
          automatico che ha trasfomato "al" in "ha
          il"il revisore di bozze umano e' stato XXXXto anni fa per ridurre i costi, piu' o moeno lla'epoca in cui il fondatore del sito vendette baracca e burattini a dei "capitani di ventura".
      • ... scrive:
        Re: Eh ?
        - Scritto da: Anonimo
        Questi nuovi "giornalisti" sono peggio di quelli
        storici... MA DOVE CAVOLO HANNO IMPARATO
        L'ITALIANO? A SCUOLA O CON I PUNTI DELLE
        MERENDINE???quando raggiunge i 60 errori, in redazione gli danno a scelta o pirofila o il frullatore o un set di posate per sei persone.
        • prova123 scrive:
          Re: Eh ?
          Secondo me gli danno una coperta elettrica senza pulsante di spegnimento ... tanto c'è il termostato ... progettata dai laboratori di Elon Musk! (rotfl)
        • Thomas Zaffino scrive:
          Re: Eh ?
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: Anonimo

          Questi nuovi "giornalisti" sono peggio di quelli

          storici... MA DOVE CAVOLO HANNO IMPARATO

          L'ITALIANO? A SCUOLA O CON I PUNTI DELLE

          MERENDINE???

          quando raggiunge i 60 errori, in redazione gli
          danno a scelta o pirofila o il frullatore o un
          set di posate per sei
          persone.Cosa pretenttede. Io o solo la terza meddia.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Eh ?
        - Scritto da: Anonimo
        Questi nuovi "giornalisti" sono peggio di quelli
        storici... MA DOVE CAVOLO HANNO IMPARATO
        L'ITALIANO? A SCUOLA O CON I PUNTI DELLE
        MERENDINE???autoIronia[on]Dal fuddaro. (rotfl)autoIronia[off]
    • Thomas Zaffino scrive:
      Re: Eh ?
      A titolo prettamente informativo, al redattore non spettano titolo e catenaccio. Per fortuna, nonostante la terza media, so ancora fare la differenza tra un verbo ed una preposizione. Noto però con piacere che sono sempre in maggior numero i letterati e gli eminenti professori che frequentano i siti di informazione tecnologica.
      • niubbo scaricator e scrive:
        Re: Eh ?
        - Scritto da: Thomas Zaffino
        ........."so ancora fare la
        differenza" tra un verbo ed una preposizione.hahahahahahahahaha!!!!!!!!!!!!!!
      • Thomas Zaffino scrive:
        Re: Eh ?
        Per carità, accetto il tu e le critiche. Mi spiace solo per gli insulti gratuiti nascosti dietro l'anonimato, da parte di ignorantoni convinti di sapere, manco facessero parte della Crusca, e che non sanno scrivere nemmeno una interiezione.
Chiudi i commenti