Quel Customer Care in TIM

Non sempre i Call center sono all'altezza della situazione. E a volte l'errore viene ripetuto. Colpa di chi?


Roma – Gentile Punto Informatico, sono un vostro assiduo lettore e spero che portiate a conoscenza di tutti i vostri lettori della mia ultima disavventura con la Tim. Premetto che ho un abbonamento da oramai diversi anni e posso ritenermi un buon cliente.

L’anno scorso, dovendo recarmi in Germania, avevo chiesto al 119 servizio clienti quanto mi costavano le chiamate in entrata e in uscita e quanto avrei pagato gli SMS. Per gli SMS mi era stato risposto che mi costavano 250 lire +IVA. Dato che per natura sono uno poco fidato (dato che lavoravo per un’altra compagnia di telefonia concorrente di Telecom) ho richiamato un’altro operatore e mi ha risposto la stessa cosa.

Poco tempo dopo ho dovuto fare un altro viaggio in Spagna e ho rifatto la stessa trafila. Ho chiesto ad un operatore della Tim quanto mi costavano gli SMS: sempre e solo 250 Lire + IVA. Come d’altra parte era da immaginarsi.

Dopo poco tempo mi arriva la fattura con il relativo dettaglio delle chiamate e con mia sorpresa trovo degli addebiti di SMS che invece delle 250 lire + Iva erano proprio il doppio. Arrabbiatissimo chiamo la Tim, parlo con un responsabile del Call center che si scusa tantissimo degli errori e che mai si sarebbero ripetuti, che avevo fatto benissimo a chiamare almeno così si sarebbero potuti migliorare e ricevo come indennizzo 50.000 lire per il loro errore visto che gli SMS costano sì 250 lire + IVA ma solo per le ricaricabili e non per gli abbonamenti che hanno un costo variabile da paese a paese.

Accetto la proposta ma non felicemente, perché io ho si ricevuto l’indennizzo, ma quanti hanno visto che pagavano di più di quello che gli operatori dichiarano? Hanno tutti come me il dettaglio delle chiamate?

Va bene. A settembre dovevo attivare un servizio a pagamento. Tra problemi di operatori e problemi di sistemi ho poi scoperto che non potevo attivarlo perché la relativa promozione era scaduta. Ma non mi hanno richiamato per dirmelo. Più che per la promozione, che certo non mi avrebbe cambiato la vita, mi sono arrabbiato perché non mi hanno neppure chiamato, come invece avevano annunciato che avrebbero fatto per dirmi che era andato tutto a buon fine.

Arrabbiato per questo comportamento ho deciso di fare una prova. Telefonando al Call center ho chiesto ancora quanto costano gli SMS inviati dall’estero a me che ho un abbonamento. Sempre la stessa risposta: 250 lire + IVA.

Con quell’operatore mi sono lamentato delle mancanza del Call Center ma mi ha risposto che se ci sono operatori nuovi magari non conoscono tutti i dettagli. Quindi io ho sempre beccato gli operatori nuovi o quelli meno informati. Che strano.

Non so se pubblicherete la mia lettera ma di sicuro dovreste menzionare questa cosa nei vostri articoli. Intanto la Tim ha sicuramente perso quello che anche da loro è stato definito un buon cliente.

Grazie.

D. Agostinelli

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    uniamoci contro la register.it
    comunicazioneitaliana cerca altri "fregati" dalla register.it per formulare denuncia alla Procura della Repubblica.nonchè sottoporre il problema a mi manda raitreinviare email: info@escogito.it
  • Anonimo scrive:
    anche comunicazioneitaliana.it segnala !!!
    Attenzione al ".info"! Dopo la pubblicazione del nostro articolo sulla nascita del .info, un nostro associato, Fausto Taraschi, ci ha segnalato la sua esperienza con la pre-registrazione su www.register.it, esperienza che purtroppo abbiamo vissuto anche noi.Attraverso tutte le fasi vi raccontiamo quello che è successo: L'ACQUISTOAbbiamo provato il servizio "esclusivo" di Register.it, per registrare i nuovi indirizzi Internet con il suffisso .infoConsultando il sito www.register.it alcuni domini risultavano già pre-registrati.Decidiamo di acquistare tre domini che risultavano "liberi".Il pagamento è avvenuto immediatamente attraverso carta di credito.Un'e-mail di Register.it ci ha subito segnalato la conferma della transazione, il numero dell'ordine e l'avvertimento :"ti stiamo inviando via e-mail le istruzioni per il dominio, che sarà attivato nel più breve tempo possibile" oltre, ovviamente, il ringraziamento per l'ordine appena effettuato. LA PRIMA SORPRESADopo tre giorni dei tre domini, due risultano già occupati.Nella e-mail (standard) : "ci dispiace comunicarti che il dominio .info da te richiesto è stato assegnato ad altri dalla Registration Authority, presumibilmente a causa di una Lettera di Assunzione Responsabilità arrivata precedentemente alla tua?. Ti offriamo comunque la possibilità di registrare un altro dominio a tuo nome?" (senza riferimenti a eventuali rimborsi) LA SECONDA SORPRESADopo un mese e nove giorni e investimenti già effettuati anche per l'ultimo dei tre domini la stessa e-mail, le stesse scuse e nessun rimborso. LA TERZA SORPRESAMarie, di Register.it, al telefono:"FACCIA CONTO DI AVER GIOCATO ALLA LOTTERIA: POTEVA VINCERE".(di rimborso neanche a parlarne!)Riflessione di comunicazioneitaliana.it:"MA IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA NON DOVREBBE COSTARE UN PO' MENO DEL PREMIO?" MORALEÈ meglio giocare alla Lotteria Italia.Aspettiamo vostri pareri o casi analoghi da segnalare...info@comunicazioneitaliana.it www.comunicazioneitaliana.it
    • Anonimo scrive:
      Re: anche comunicazioneitaliana.it segnala !!!
      Non vorrei deluderti ma è quello che è successo è normale... nel senso che così si sopno comportati tutti... con grande incazzatura di tutti!!!Il metodo della preregistrazione è decisamente fallito.C'è genete a cui sono stati addebitati soldi di preregistrazione per domini che non potevano essere dati...Ciao
  • Anonimo scrive:
    fate tutti come new.net
    fate tutti come new.net i tld ve li createda soli e vi vendete quelli semplice no :)
  • Anonimo scrive:
    E cosa dire del dominio .EU??
    E' intollerabile che la sacrosanta aspirazione dell'Europa ad avere un proprio dominio sia frustrata da un organismo che pratica un evidente ostruzionismo sulla materia!Basta con la direzione americanocentrica dell'ICANN!Se vuole continuare a rappresentare il mondo intero in rete si doti di un Consiglio realmente rappresentativo del resto del mondo o la pianti con questo decisionismo dirigista (di parte)!
  • Anonimo scrive:
    la GRANDE PRESA per il CULO .biz e .info
    MA LO SAPEVATE che per i .biz e .infosi fa l'estrazione finale COME NELLE LOTTERIE?Sono soldi che regalate per le pre-registrazioni,NESSUNO VI GARANTIRA' IL DOMINIO .biz o .info2 dollari di qua, 2 dollari di la,QUESTI GRAN COR*UTI SI FREGANO I SOLDI VOSTRI, E DI TUTTI I FESSI CHE "ABBOCCANO".
    • Anonimo scrive:
      Re: la GRANDE PRESA per il CULO .biz e .info
      Io ho preso quasi tutti quelli che volevo, comprando molti biglietti.L'imbroglio è stato che molti provider vendevano biglietti su domini già assegnati durante il periodo sun-rise.Il cybersquatting lo hanno fatto alla fonte, ma, credimi, è costato molto meno all'utente finale che per altre estensioni...:DTM.
  • Anonimo scrive:
    punto-informatico.info
    È ancora libero, cosa aspetta la redazione di P.I. a pigliarselo?Cmq è tutto vero... italia.info è stato preso da uno di Chieti su un marchio registrato a Malta, europe.info da un bulgaro, trentino.info me l'ha soffiato un austriaco che ha fatto incetta dei nomi di località turistiche; ho messo parecchi soldi su dolomites.info che è finito ai veneti che a questo punto hanno il monopolio sulle montagne [soprattutto] trentine.Cmq pollo chi si accorge adesso dell'esistenza della "corsa all'oro"... per settimane sono stati in vendita i biglietti della lotteria degli .infoSaluti...
    • Anonimo scrive:
      Re: punto-informatico.info
      ma lo senti come parli? ti meriti non solo l'icann, ma pure tutti i DDoS e i virus di questo universo... sciacalli...
      • Anonimo scrive:
        Re: punto-informatico.info
        Hey, io ho votato per Andy Mueller-Maghun.Credevo anche il AlterNic, ai tempi.Ho pure ri-comprato il mio cognome da Grauso.E' tutta 'na mafia, ma non è la peggiore...La peggiore è sui .it, e quelli te li meriti tu.:DTM.
Chiudi i commenti