Quel videogioco rovina la musica

Un gruppo rock anni ottanta fa causa ai creatori di Guitar Hero per un sound.. sbagliato

Roma – I The Romantics , semioscura band powerpop anni ottanta, hanno denunciato a Detroit l’utilizzo di un loro brano all’interno del celebre videogioco Guitar Hero Encore: Rocks the 80s .

La band nei favolosi anni ottanta Dietro il gesto non c’è alcuna rivendicazione sul diritto d’autore: Activision , l’azienda che produce Guitar Hero , è in regola con la legge e con le licenze . Il problema, secondo i musicisti, è che la cover del loro pezzo più famoso What I Like About You , contenuta nel videogame, sarebbe “una imitazione davvero buona”: troppo, secondo la band e i suoi legali.

“Mi lascia davvero perplesso” spiega Wally Palmar, chitarrista della band: “il nostro gruppo ha lavorato duramente per molti anni per sviluppare un sound davvero unico”. La cover, invece, suonerebbe un po’ troppo come l’originale : a rischio ci sarebbero le vendite dei dischi dei The Romantics .

Nell’esposto non si fa menzione sul possibile risarcimento richiesto dal gruppo di Detroit: la cifra andrebbe stabilita sulla base delle vendite di Guitar Hero Encore: Rocks the 80s . Nella peggiore delle ipotesi, qualora i magistrati dessero ascolto alle tesi della band, l’azione legale potrebbe anche causare il ritiro del celebre videogame dagli scaffali .

Di seguito due video, che mostrano la versione di What I Like About You contenuta in Guitar Hero Encore: Rocks the 80s e la clip originale girata dai The Romantics nel 1980.

( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti