Quella pubblicità ha aggredito il PC

La storia di un faticoso lavoro di debug, per eliminare da un PC le impostazioni invasive piazzate da un software pubblicitario. Quanto spesso accade nelle imprese italiane?


Roma – Cari amici di Punto-Informatico, vi scrivo sull’orlo di una crisi di nervi per raccontarvi – per quel che posso – l’esperienza allucinante che ho vissuto. Svolgo la “funzione informatica” nel mio ufficio solo perchè sono quello che sa smanettare di più coi computer e mi tocca sbrogliare situazioni davvero diverse, ma mai assurde come questa che vi scrivo.

Saro’ un po’ lungo, magari noioso e troppo dettagliato, ma ho la necessità di far capire quello che ho passato. E’ difficile mantenere un racconto consequenziale dal punto di vista cronologico, mi vengono in mente alcune cose, ma non so in che ordine mi sono capitate…

Una collega di lavoro stamattina mi ha segnalato che la sua pagina di avvio in Internet Explorer era misteriosamente cambiata. Io sono andato nelle impostazioni e le ho rimesso quella vecchia. Dopo un po’ mi chiama spaventata a morte. Mentre si connetteva col programma della banca per alcune operazioni delicate una finestra improvvisamente le si era aperta. Corro da lei, ma l’aveva già chiusa, spaventata dalla situazione.

Ho pensato a un nuovo modo per arrotondare lo stipendio: magari la banca manda degli spot già che sei connesso a loro. Piccolo particolare, il tutto si svolge all’interno di una LAN, sempre su internet con ADSL. Stiamo parlando di un Pentium 200 MMX con poco meno di 100Mb di RAM e – colpo di scena – il non più supportato Windows 95 e un decrepito Internet Explorer 5.00.2919.6307IC.

Il problema della finestra impazzita si ripresenta a breve: una bionda in bikini pubblicizza servizi di messaggistica poco bancari, immagini (quelle forse sì da desktop bancario:-) ) e via via cose sempre più spinte. E come per magia anche la pagina di avvio di IE si reimposta su www.tuttoesubito.com.

Incomincio a sudare freddo. Innanzitutto la finestra che si apre da sola crea due icone minimizzate nella barra di avvio (spero si sia capito cosa intendo) con scritto g_129 in entrambe. una si riesce a chiudere, l’altra non da nessuna opzione. va ammazzata col trucchetto CTRL+ALT+CANC scegliendo l’applicazione e implorando “termina operazione”. La finestra resistente non ha pulsanti e barre solite, è come un’immagine, un banner enorme senza contorno.

Dovunque si clicchi tenta di scaricare il file “flsex1″ con una codifica html che riporto: A ref=3D”http://www.68737075.com/nowinv/ful/flsex1.exe”
dove compare questo strano 3D prima della stringa. Ora io non conosco a memoria l’HTML, ma mi pare un parametro insolito. Nelle intestazioni compare pure: META content=3D”MSHTML 6.00.2719.2200″ name=3DGENERATOR.

Come ho fatto a vedere queste cose? Di preciso ora non ricordo neanche più, ho smanettato un po’ e mi sono accorto che il tutto si riferiva ad un file “sexy.mht” nella directory WindowsSystem e l’ho editato col caro vecchio blocco note.
Ora, come ho detto non sono un esperto informatico, ma mi sembra che in quella cartella debbano starci solo le cose davvero importanti. Oppure i virus…

Le immagini del file hanno tutte un percorso (src=3D”file:///C:/Documents%20and%20Settings/federico/Desktop/sexy/immagini/index_01.gif) che ovviamente non ritrovo sul pc, da nessuna parte. E neanche su altri pc della rete intranet, ma che ritrovo in calce al file con una qualche codifica. Deduco che il file MHT sia una specie di archivio compattata di una pagina intenet. Inutile dire che cancellando il file.mht questo si ricrea. Inutile dire che Google non mi da risultati utili per nessuna delle “parole chiave” fino ad ora comparse.


Per caso noto dentro ai menù di explorer un nuovo menù che non avevo mai visto e che sul subito non avevo scoperto, pensando che fosse proprio della versione vecchia. Un certo “Reset Web Settings…” (Ah! IE è pure in inglese). Lo pigio e come per magia tutto sembra tornare alla normalità.

Tronfio di questa prodezza da bambino spegno e riaccendo e consegno il pc guarito bullandomi come da tempo non facevo. Ma dopo qualche minuto rieccomi seduto di fronte al PC. Il riavvio ha re-innescato la spirale (che tra un momento diventerà di violenza – mia nei confronti del PC).

Ma non mi arrendo. Faccio un’interrogatorio di terzo grado cercando di capire se la mia collega per caso ha cliccato su qualcosa di strano su internet. Niente – tra l’altro dubito che lei sia andata intenzionalmente in un sito che offriva questo genere di intrattenimento e per di più abbia cliccato qualcosa. Forse magari qualche altro file bizzarro, a volte trovo nei pc file tipo “SUONERIE.EXE”… Così provo a cercare file.exe freschi.

Trovo due file, di un paio di giorni prima:
msiexplorer61.exe
jdbgmrg.exe

Il secondo è proprio QUEL jdbgmrg, simpatico orsacchiotto che qualcuno voleva far estinguere con una bufala tempo fa. Tutti e due file di 59Kb creati lo stesso giorno. E il primo dal nome assai sospetto!

Ecco spiegato l’arcano, mi dico. Il finto aggiornamento di explorer ha modificato un file di sistema che ormai appartiene ad una specie protetta e voilà i torni contano. Con una furia maniacale rinomino msiexplorer con una estensione.virus per marchiarlo e, riavviato il PC in dos, copio da un altro PC sano il secondo file.

Riavvio e non è cambiato nulla.

Scarico una utility che permette di monitorare i processi attivi e rovisto e ravano cercando qualcosa di strano, ma niente, tutti file stravecchi (1999) di windows o di norton e ovviamente, il file jdbgmrg.

Deduco, anzi decido, che allora puo’ essere stata una specie di patch che si è installata con Iexplorer. Infatti, ogni volta che si apre parte con la pagina maiala, poi si resettano le impostazioni e torna tutto tranquillo. Si chiude e si riapre o si riavvia il sistema e tutto torna come prima.

Armato di buona volontà cerco una versione ancora Win95-accessibile. Trovo la IE 4.0, tra l’altro davvero efficace perchè disinstalla la IE 5 e si reinstalla. Come ogni utente Windows sa, il tutto si conclude con un riavvio (quanti ne ho visti oggi…).
Il pomeriggio è volato e io davvero non ho più voglia di saperne niente.


D’improvviso IE parte, ma per fortuna appare un errore javascript e non funziona lo spot. Comunque ritorna tutto come prima. Sono disperato e senza risorse. Sto per finire la mia gioranta di lavoro, oggi dedicata per metà a questo evento. Mi sono segnato tutte le cose e sto riscrivendole per mandarle a voi quando mi viene un’idea: vuoi vedere che si è ricreato pure il file jdbg etc etc? Corro alla postazione e lancio un pigro “find jdbg*” e scopro un ulteriore tassello, forse quello decisivo:

jdbgmrg.exe
jdbgmgr.exe

un file ha l’icona dell’orsacchiotto e l’altro no. prima pensavo che la mancanza dell’icona fosse dovuta alla modifica del file, ma ora è tutto chiaro, anche se devo aguzzare la vista. Sono due file diversi! L’inversione delle ultime due consonanti mi aveva ingannato. E l’imprecisione nella ricerca dovuta allo scazzo accumulato mi ha aiutato!

Col programma dei processi ammazzo il finto jdb* in esecuzione e ritorno al mio caro vecchio Dos per cancellare definitivamente il falso d’autore. E’ davvero finita la mia gioranta. Ho riavviato e sembra davvero tutto a posto, anche se ormai non ci credo neanche più tanto:-D

Ho solo un paio di considerazioni da fare:

1) come avrebbe potuto sbrigarsela da sola la mia collega? Reinstallando tutto?

2) il comportamento di questa pubblicità, non è forse tipico di un virus?

Ma ho davanti il weekend e una partizione linux che mi aspetta.
I pensieri se ne vanno e così anch’io dall’ufficio.

Buon lavoro a tutti e grazie del vostro stupendo servizio.

Marco Cigolotti

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: UNA GRANDE COSA
    grazie di essere esistito Adolf,ma ti sei dimenticato questo stronzo ebreo.Fa niente. Lo brucio io.Anzi no gli tatuo una bella svastica nera sul culo, così il suo amante se ne accorge quando lo incula.
  • Anonimo scrive:
    Re: UNA GRANDE COSA
    SI!
  • Anonimo scrive:
    Re: UNA GRANDE COSA
    stronzo se ti incontro sei morto.Non preoccuparti troppo degli americani.La bomba loro già ce l'han nel culo,tu potresti averla sotto la macchina e quando giri la chiave ...
    • Anonimo scrive:
      Re: UNA GRANDE COSA
      - Scritto da: un mentecatto
      stronzo se ti incontro sei morto.
      Non preoccuparti troppo degli americani.
      La bomba loro già ce l'han nel culo,
      tu potresti averla sotto la macchina e
      quando giri la chiave ...Se... davvero? Giura!Minchia che sei forte...Apri gli occhi giovane, che a chiuderli non ci vuole niente.
  • Anonimo scrive:
    Non avete la più pallida idea...
    di cosa state scrivendo...Ogni volta che leggo sto forum leggo il delirio di onnipotenza di ognuno di voi.I pochi che cercano di esser seri, o sono coglioni o poco esperti di PC.Ancora una volta mi chiedo...ma cos'è che vi spinge a scrivete?Certo, se disquisire in modo delirante di pedofilia vi solleva il morale....allora capisco...perchè siete cosi indulgenti!Ognuno, in fondo, sopravvive come può.Io intanto vado a prendere mio figlio a scuola, si sa mai che passi prima qualcuno di voi in un momento di depressione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non avete la più pallida idea...
      A noi non piacciono i bimbi, ma gli omaccioni belli e forti come te...Dove hai detto che possiamo trovarti quando siamo 'depressi'?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non avete la più pallida idea...
        Si te piacerebbe...Noto daltronde che sei uno dei peggiori.Non demordi mai, a te per la depressione credo sia sufficiente pavoneggiarti dalla mattina alla sera su sto forum come fai sempre.Ringrazia punto informatico per la ragione di vita che ti ha dato e fatti la tua seghetta da solo mentre ti rileggi, sono certo che ti piace lo stesso. Tu si che i pedofili li puoi capire...Baci appassionati- Scritto da: unoacaso
        A noi non piacciono i bimbi, ma gli
        omaccioni belli e forti come te...
        Dove hai detto che possiamo trovarti quando
        siamo 'depressi'?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non avete la più pallida idea...
        dici solo cavolante e non spieghi cos ti ha dato fastidioperxchè non parli?
  • Anonimo scrive:
    Pedofilia e Web
    Ragazzi! Stiamo zitti e vergognamoci!!!!!!Facciamo poco e nulla per bloccare sto male che gira tra i milioni di Bytes nel web!!!!Il fatto é che i pedofili si sono avvalsi dei software creati dagli hackers per il peer2peer, dapprima utilizzati per scopi di scambio mp3, fino a beccarti nei browser altrui files completamente illegali in fattore pedofilia!Siamo ormai schiavi di questi siti che irrompono da qualsiasi parte! Il Bello? che la legge blocca a chi attacca sti siti! chi li penetra per beccare i membri iscritti, chi tenta un portscanning su di loro per verificare qualche backdoor da poter utilizzare per scaricare le prove della loro identità! Insomma! Finalmente qualcosa si sta muovendo! I pretoriani ( www.zerohack.it ) stanno movimentandosi per fare avvalere l'hacking sui siti pedofili, ma come preannunciato da zerohack ( il founder del gruppo dei Pretoriani ) La legge non li protegge ma fa' finta di nulla......Invece di stare qui a scrivere stronzate, e stare comodi sulla poltrona a sorseggiarsi un bel Camparino...facciamo qualcosa no? Lamentiamoci con la Legge per eliminare sta pedofilia schifosa dal web! Sono stufo di vedere bambini nudi seviziati nelle home page dei siti stranieri!! Che Schifo!!!!Pietro
    • Anonimo scrive:
      Re: Pedofilia e Web
      ma non l'hai capito che quel tipo ha scritto quel post con un randomizzatore di parole? :-))
    • Anonimo scrive:
      Re: Pedofilia e Web
      - Scritto da: Pietro Forno8 Il fatto é che i pedofili si sono avvalsi
      dei software creati dagli hackers per il
      peer2peer, dapprima utilizzati per scopi di
      scambio mp3, fino a beccarti nei browser
      altrui files completamente illegali in
      fattore pedofilia!8
    • Anonimo scrive:
      Re: Pedofilia e Web
      Scusa ma ti stai a rimbecillire? Cosa centra il peer2peer adesso? Quella é Pirateria Informatica al massimo! Al massimo i pedoz si scambiano foto e film pedoz tramite il peer2peer e basta! Cmq si parlava della Gogna, hai parlato di noi e del nostro gruppo ma hai fatto confusione e basta, scusa, ma il mio non é un rimprovero, non confondiamo l'Hacking con pedofilia e peer2peer ok? Il gruppo ZeRoHaCk si nutre di informazioni e basta, quando poi qualcuno ci contatta, noi indaghiamo solo ai limiti della legalità! Non buttiamo giu alcun sito web! Anche perché dopo 10 minuti é di nuovo online.Cmq, io sono favorevolissimo alla Gogna, ma solo se i casi di pedofilia sono completamente reali! Sai quanta gente sta in galera senza aver commesso il fatto? senza nemmeno averlo pensato? Riflettiamo gente!ZeRoHaCk
      • Anonimo scrive:
        Re: Pedofilia e Web
        beh in parte ha ragionesui programmi p2p girano immagini porno di bambini e la cosa peggiore è che i programmi vengono ancora distribuiti e non si possono(almeno così dicono)bloccare queste immagini a causa del tipo di rete io dico...è mai possibile che un hacker o un buon informatico non riesca a mettere un filtro per eliminare queste cose....
        • Anonimo scrive:
          Re: Pedofilia e Web
          - Scritto da: dis
          beh in parte ha ragione
          sui programmi p2p girano immagini porno di
          bambini e la cosa peggiore è che i programmi
          vengono ancora distribuiti e non si
          possono(almeno così dicono)bloccare queste
          immagini a causa del tipo di rete io dico...
          è mai possibile che un hacker o un buon
          informatico non riesca a mettere un filtro
          per eliminare queste cose....Ciao, noi ci staremmo provando a scavalcare sti proxy, il trucco c'é, ma i pedoz sono furbi e non ci cascano.....Si accettano consigli sul da farsi su www.zerohack.itCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: Pedofilia e Web
            beh guarda considerando che sono un ignorante in materia,dovresti essere + chiarodico io la polizia(leggi informatici,hacker o chiunques sai in grado di farlo) non si può mettere coi file falsi entrare nel loro pc...cioè un conto è scaricare mp3 e un altro trovarsi con immagini di quel tipo.se segui il forum (che domanda stupida faccio) hai notato di quante persone si sono trovate con immagini sul pc senza saperlo?
  • Anonimo scrive:
    Re: UNA GRANDE COSA
    beh anche io sono contro i pedofili ma mi affido alla giustizia.Non che creda fermamente in essa ma così deve andare.In primo luogo si rischiano casi di omonimia.....In secondo luogo sbagliano e vengono puniti con il carcere.Se ci comportassimo come tu dici,saremmo degli animali come loro e sinceramente un abuso è sempre un abuso sia esso fatto su un bambino(che non può difendersi) o su un uomo(che non può difendersi dalla folla..)
  • Anonimo scrive:
    Re: UNA GRANDE COSA
    No, ha ragione.Lui condanna la poca coerenza di voi tutti.Avete riservato lo stesso odio per chi porta alla fame e alla morto poveri innocenti come i bimbi brasiliani o palestinesi?Siete dei pecoronni, vi scagliate solo contro chi va 'di moda'linciare e leccate i piedi ai potenti (intelligenti pauca).Amen.
    • Anonimo scrive:
      Re: UNA GRANDE COSA
      - Scritto da: unoacaso
      No, ha ragione.

      Lui condanna la poca coerenza di voi tutti.
      Avete riservato lo stesso odio per chi porta
      alla fame e alla morto poveri innocenti come
      i bimbi brasiliani o palestinesi?

      Siete dei pecoronni, vi scagliate solo
      contro chi va 'di moda'linciare e leccate i
      piedi ai potenti (intelligenti pauca).

      Amen.Sono parecchio d'accordo.
    • Anonimo scrive:
      Re: UNA GRANDE COSA

      Lui condanna la poca coerenza di voi tutti.
      Avete riservato lo stesso odio per chi porta
      alla fame e alla morto poveri innocenti come
      i bimbi brasiliani o palestinesi?tu sai chi e come odio io?no? allora evita di sparare sentenze.
      Siete dei pecoronni, vi scagliate solo
      contro chi va 'di moda'linciare e leccate i
      piedi ai potenti (intelligenti pauca).mi sa che tu invece sei uno di quelli che lecca i piedi a agnoletto, sempre pronto a sparlare.
      • Anonimo scrive:
        Re: UNA GRANDE COSA
        - Scritto da: Vertigo

        Lui condanna la poca coerenza di voi
        tutti.

        Avete riservato lo stesso odio per chi
        porta

        alla fame e alla morto poveri innocenti
        come

        i bimbi brasiliani o palestinesi?

        tu sai chi e come odio io?
        no? allora evita di sparare sentenze.No e non me ne frega. Non mi riferivo a te nello specifico visto che non sei il centro dell'universo.

        Siete dei pecoronni, vi scagliate solo

        contro chi va 'di moda'linciare e leccate
        i

        piedi ai potenti (intelligenti pauca).

        mi sa che tu invece sei uno di quelli che
        lecca i piedi a agnoletto, sempre pronto a
        sparlare.Non lecco i piedi né ad Agnoletto né a George Jr.Ho delle idee e sono coerente con esse.Punto.
        • Anonimo scrive:
          Re: UNA GRANDE COSA

          No e non me ne frega. Non mi riferivo a te
          nello specifico visto che non sei il centro
          dell'universo.se non ti riferivi a me, perchè hai usato il "voi"?
          • Anonimo scrive:
            Re: UNA GRANDE COSA
            - Scritto da: Vertigo

            No e non me ne frega. Non mi riferivo a te

            nello specifico visto che non sei il
            centro

            dell'universo.

            se non ti riferivi a me, perchè hai usato il
            "voi"?Ecco quando si dice 'coda di paglia'...
          • Anonimo scrive:
            Re: UNA GRANDE COSA

            Ecco quando si dice 'coda di paglia'...ma svegliati! se rispondo a un reply a un mio post avrei la coda di paglia?ma che cazzo dici?
          • Anonimo scrive:
            Re: UNA GRANDE COSA
            AL FUOCO, AL FUOOOCOOO!
          • Anonimo scrive:
            Re: UNA GRANDE COSA
            quando riuscirai a scrivere un post che almeno tu riesci a comprendere, me lo farai sapere?
  • Anonimo scrive:
    Fischi per fiaschi
    Lungi da me il voler difendere la causa pedofila ma... qui si sta prendendo un abbaglio.Un conto è commettere abusi sui minori o favorirne, un conto è lo scambiarsi immagini pornopedofile che, per quanto turpe, non è un reato.Ribadisco, per quanto sacrosanto il fine, i mezzi per realizzarlo mi puzzano di caccia alle streghe...
    • Anonimo scrive:
      Re: Fischi per fiaschi
      - Scritto da: unoacaso
      Lungi da me il voler difendere la causa
      pedofila ma... qui si sta prendendo un
      abbaglio.

      Un conto è commettere abusi sui minori o
      favorirne, un conto è lo scambiarsi immagini
      pornopedofile che, per quanto turpe, non è
      un reato.E invece è un reato, così come la semplice detenzione.Molto meno grave, ovviamente, ma è un reato.Addirittura, se uno va su un sito + o - porno e visualizza un'immagine sospetta, può non essere sufficiente chiudere la pagina.Se infatti l'immagine rimane memorizzata nei files temporanei e in quel momento vi è un ispezione del pc.... il rischio di essere incriminati è reale
      • Anonimo scrive:
        Re: Fischi per fiaschi
        Sì?Allora saresti così gentile da indicarmi gli estremi di legge che persegono un fruitore (non produttore o distributore) di immagini pedopornografiche?Non travisate, non difendo quelle persone (malate o criminali non sta a me stabilirlo), ma odio gli atteggiamento smodati da Santa Inquisizione Spagnola... di vittime innocenti quella ne ha fatte tante (anzi, tutte), non vorrei che anche questa metta al rogo ignari ed innocenti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fischi per fiaschi
          - Scritto da: unoacaso
          Sì?
          Allora saresti così gentile da indicarmi gli
          estremi di legge che persegono un fruitore
          (non produttore o distributore) di immagini
          pedopornografiche?Art. 600 quater c.p.
          Non travisate, non difendo quelle persone
          (malate o criminali non sta a me
          stabilirlo), ma odio gli atteggiamento
          smodati da Santa Inquisizione Spagnola... di
          vittime innocenti quella ne ha fatte tante
          (anzi, tutte), non vorrei che anche questa
          metta al rogo ignari ed innocenti.Anche io.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fischi per fiaschi
            - Scritto da: unoacaso
            "Art. 600-quater -c.p. (Detenzione di
            materiale pornografico). - Chiunque, al di
            fuori delle ipotesi previste nell'articolo
            600-ter, si procura consapevolmente o
            comunque dispone di materiale pornografico
            avente per oggetto minori degli anni
            diciotto è punito con la reclusione fino a
            tre anni o con la multa non inferiore a lire
            tre milioni"

            Uhm... considerando che conosco delle 17enni
            che hanno una mise talmente femminile da
            dimostrare almeno 5 anni in più, come si fa
            a dimostrare la "consapevolezza" del reo?Bravo, il problema è questo: viviamo in una società dove ci vengono provocati i peggiori pruriti, ragazzine strafighe in videoclip provocanti, e dall'altra parte si bolla come mostruoso tenere una foto di una 17enne nuda.E, soprattutto, ci sono dei "geni" che vorrebbero che, in tale ultimo caso, si venisse marchiati a vita come "pedofili" (termine con cui questi ignoranti indicano allo stesso modo sia il mostro di Marcinelle, sia il ragazzino che si fa le pippe su internet con le foto della Kournikova).Tu puoi andare a letto e fare tutte le peggiori porcherie con una 16enne (sempre che lei lo voglia, ovviamente), ma non puoi tenerti le eventuali foto che vi siete scattati...Bel controsenso, eh????
    • Anonimo scrive:
      Re: Fischi per fiaschi
      mi dispiace deluderti ma lo scambio è reatospero che un benedetto avvocato confermi la mia teoria
      • Anonimo scrive:
        Re: Fischi per fiaschi
        - Scritto da: dis
        mi dispiace deluderti ma lo scambio è reato
        spero che un benedetto avvocato confermi la
        mia teoriaEsatto, è anche quello un reato (anche se, ovviamente, meno grave).PS: sono un avvocato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fischi per fiaschi-zero mi deludi
      eri ironico o facevi sul serio con "uno a caso"secondo te esiste differenza tra chi le scambia e chi abusa di bambini.Anzi aspetta.LA differenza c'è in termini di severità della pena ma non penso che la cosa sia legale....dici che è illegale entrare nel pc degli altri ma non credo che lo sia anche per la polizia
  • Anonimo scrive:
    Re: UNA GRANDE COSA

    Pensi
    davvero che il 100% dei condannati nelle
    carceri di tutto il mondo abbia
    effettivamente commesso il reato?!a quel punto non mettiamo nessuno in galera e siamo a posto. in tutti i paesi civili se un giudice condanna, in glera ci vai, nesuno e' perfetto, ci mancherebbe, ma queste cose le si accetta.
  • Anonimo scrive:
    seghe mentali a gogo
    invece di fare quello che si dovrebbe, cioe' allontanare definitivamente i pedofili dalla societa', con l'ergastolo, si danno loro pene minime e poi si pubblicano le liste, a rischio di rovinare l'esistenza agli omonimi.Per la serie: noi li lasciamo liberi, fate attenzione comunque...bene, continuiamo pure a prenderci per il culo...
    • Anonimo scrive:
      Re: seghe mentali a gogo
      beh si rischiano pure trent'anni per pedofilia che non sono pochicerto è un conto se abusi di un bambino è un conto se vedi la fotocmq bisognerebbe sentire un avvocato in merito solo lui potrebbe fornire dati precisi
    • Anonimo scrive:
      Re: seghe mentali a gogo

      Un conto è la fine della custodia cautelare,
      in attesa della fina del giudizio (e in quel
      caso è il giudice che deve decidere se ci
      sono rischi e come evitarli; non la legge.
      Studia!!!!)non ho certo bisogno che uno come te mi insegni certe cose.
      un altro è un'eventuale
      condanna ad una fattispecie molto minore di
      quella che si usa chiamare "pedofilia" (e
      cioè il diretto, fisico, abuso sessuale sul
      minore di 10 anni). In tale ultimo caso non
      ho conoscenza di persone condannate
      (definitivamente) a pene brevie poi dici a me studia?leggi, sveglione! leggi i giornali!
      E tu studia e parla solo quando sai davvero!
      Non fidarti solo dei titoli di Gente,
      novella 2000, libero e il giornale, e
      neppure dei servizi lacrimevoli e dei
      sondaggi di studio aperto, verissimo, ecc...http://www.repubblica.it/online/cronaca/turista/turista/turista.htmlViolenta ragazzini, condannato a 12 anni.12 anni, altro che come dici tu "In tale ultimo caso non ho conoscenza di persone condannate (definitivamente) a pene brevi". infatti, "definitivamente", perchè secondo te quello rimarraa' dentro per 12 anni?http://www.repubblica.it/online/cronaca/garante/patteggia/patteggia.htmlaltro che pene brevi, come dici tu...http://www.repubblica.it/online/cronaca/pedof/pedof/pedof.htmle tre
      • Anonimo scrive:
        Re: seghe mentali a gogo
        - Scritto da: Vertigo

        Un conto è la fine della custodia
        cautelare,

        in attesa della fina del giudizio (e in
        quel

        caso è il giudice che deve decidere se ci

        sono rischi e come evitarli; non la legge.

        Studia!!!!)

        non ho certo bisogno che uno come te mi
        insegni certe cose.Certo, ovviamente le sapevi già, e si vede (v. dopo...) ;-))))

        un altro è un'eventuale

        condanna ad una fattispecie molto minore
        di

        quella che si usa chiamare "pedofilia" (e

        cioè il diretto, fisico, abuso sessuale
        sul

        minore di 10 anni). In tale ultimo caso
        non

        ho conoscenza di persone condannate

        (definitivamente) a pene brevi

        e poi dici a me studia?
        leggi, sveglione! leggi i giornali!Studia le leggi, credimi...E poi, quando hai tempo leggi anche i giornali: ma leggili bene, cerca di capire cosa c'è scritto!Ora ti spiego (quotando)

        E tu studia e parla solo quando sai
        davvero!

        Non fidarti solo dei titoli di Gente,

        novella 2000, libero e il giornale, e

        neppure dei servizi lacrimevoli e dei

        sondaggi di studio aperto, verissimo,
        ecc...

        http://www.repubblica.it/online/cronaca/turis
        Violenta ragazzini, condannato a 12 anni.
        12 anni, altro che come dici tu "In tale
        ultimo caso non ho conoscenza di persone
        condannate (definitivamente) a pene brevi".
        infatti, "definitivamente", perchè secondo
        te quello rimarraa' dentro per 12 anni?Appunto: come dicevo io, i pedofili veri e propri sono condannati a pene durissime (tieni conto che un assassino, di solito, sta in carcere meno di 12 anni).Ora ti spiego l'italiano (studia!!!): in italiano, "non ho conoscenza di persone condannate (definitivamente) a pene brevi" significa proprio che mi risulta che i pedofili sono condannati a pene lunghe.come confermato dall'articolo.
        http://www.repubblica.it/online/cronaca/garan
        altro che pene brevi, come dici tu...Questo caso, vedeva invece l'accusa di "di avere scambiato poche foto e, tra queste, non vi erano quelle terribili chiamate necro-pedo".Ti rendi conto? Tu trovi due foto porno di una ragazzina che magari è la Kournikova nuda, la spedisci ai tuoi amici (come fanno in tanti tutti i giorni dall'ufficio), e vieni condannato a due anni...Non ti sembra che è un po' di verso dal caso di prima???
        http://www.repubblica.it/online/cronaca/pedof
        e treScusa, li hai letti gli articoli???E l'avevi letta la mia risposta???E' esattamente cosa dicevo io!"Pedofilia, duemila denunce ma solo 390 condanne".Ti rendi conto se tutti i 2000 denunciati (che sono sicuramente stati sputtanati sui media di bassa lega di cui parlavo io) fossero messi alla gogna come qualcuno vorrebbe?Ti rendi conto che solo meno del 20% delle denunce si sono rivelate infondate????Studia, amico mio, studia.Smetti di leggere certi giornaletti o di guardare verissimo; comincia a leggere bene gli articoli di repubblica, come quelli da te indicati, e, se non li capisci, fatti aiutare...
        • Anonimo scrive:
          Re: seghe mentali a gogo

          Appunto: come dicevo io, i pedofili veri e
          propri sono condannati a pene durissimee secondo te 12 anni per aver stuprato una ragazzina è una pena durissima?il mio post e la discussione finiscono qui.
          • Anonimo scrive:
            Re: seghe mentali a gogo

            e secondo te 12 anni per aver stuprato una
            ragazzina è una pena durissima?
            il mio post e la discussione finiscono qui.E' una delle pene più dure che esistano nel nostro ordinamento, tutto qui.I giudizi politici sull'opportunità di pene più dure (lavori forzati, frustate, lapidazione, ecc.) sono un'altra cosa, e possono essere discussi.Significa solo che, in questo momento, la pedofilia vera e propria è considerata, dal nostro ordinamento, uno dei reati più gravi che esistano.
  • Anonimo scrive:
    Assolutamente sbagliato!
    Assolutamente sbagliato!
    • Anonimo scrive:
      Re: Assolutamente sbagliato!
      concordosi rischia un linciaggio inutile.Di queste cose si deve occupare la giustizia oridnaria non quella sommaria delle persone.Speriamo in Italia non seguano l'esempio almeno su questo dovremmo sembrare un paese sviluppato
  • Anonimo scrive:
    [OT] Informazione
    Ciao a tutti, ultimamente mi arrivano su di un mio indirizzo e-mail alcune mail di spam di siti "sospetti". L'header mi indica solo un indirizzo ip e basta. Qualcuno può gentilmente spiegarmi come risalire al provider da cui partono queste mail??? scusate l'ignoranza.PS: alcune di queste so che arrivano da qualche utente ADSL di telecom, poichè l'header indica interbusiness.Scusate ancora l'ignoranza.
  • Anonimo scrive:
    Re: UNA GRANDE COSA
    niente da dire sulla pedofilia, ma queste sono cose che mi spaventano, perchè si parte di lì e poi?- perchè non tatuare anche una bella A rossa alle adultere?- perchè non fare i documenti degli ex carcewrati di colore diverso, così tutti sanno per sempre che tu sei stato in carcere e così ti è impossibile rifarti una vita (si, lo ammetto, ho visto "I miserabili"in tv)- e gli oppositori politici? - e chi è stato beccato a piratare un gioco o scaricare on line un MP3?- e chi non ha ancora comprato l'ultimo telefonino/gadget/abbonamento a Stream etc etc
  • Anonimo scrive:
    gogna mediatica
    sono d'accordo nell'infliggere pene molto pesanti ai pedofili, ma non ho una fiducia assoluta nel modo in cui viene amministrata la giustizia. Mi vien da pensare ai "troppi" errori giudiziari (lasciate perdere berluska & c., intendo i poveracci che sono dentro per errore) e mi sembra pericoloso diffondere i dati personali dei condannati (che siano per pedofilia od altro).
Chiudi i commenti