Quell'elettrosmog vaticano

di G. Mondi - La condanna di Radio Vaticana non è una grande vittoria per le popolazioni che vivono nelle campagne tra Roma e Bracciano. Però insegna qualcosa di nuovo su come gestire la questione elettrosmog


Roma – Mi guardo bene dal dichiarare se Radio Vaticana sia o meno colpevole di danni alla salute o di specifici disturbi in cui sono incorsi i romani che abitano la campagna tra Anguillara e Cesano, laddove quella Radio da molti anni opera nella sostanziale quiete giuridica garantita dal suo status territoriale, Vaticano appunto.

Certo potrei criticare l’incapacità della Radio di arrivare ad una mediazione con le popolazioni circostanti che per anni hanno manifestato, anche a colpi di denunce, per cercare di liberarsi dal bombardamento dei potentissimi impianti dell’emittente vaticana. Epperò evito qualsiasi considerazione del genere, perché la sentenza con cui il Tribunale di Roma ha voluto condannare i vertici della Radio, con dieci giorni di reclusione e un 18mila euro di danni, sarà una magra consolazione per quelle genti ma è più che sufficiente a segnare un punto: la condanna infatti, dovendo tener conto dello status vaticanensis della Radio, verte sul concetto di “getto pericoloso di cose”.

Il ricorso a questa definizione, che certo non racconta l’aspro e annoso scontro tra la Radio e chi vive in quelle campagne, è frutto di un compromesso, eppure evidenzia con chiarezza di cosa possa essere accusato chi diffonde via etere quello che è stato definito inquinamento elettromagnetico.

Viviamo in un mondo sempre più avviluppato nelle onde elettromagnetiche: non una fonte, ma cento diverse fonti, di tipo diverso, di scopo e uso diverso, le cui emissioni trapassano le nostre case e i nostri organismi in qualsiasi momento del giorno e della notte, persino decuplicandosi nei pressi di fonti particolarmente potenti, come accaduto alle popolazioni di Cesano ed Anguillara. Ce ne sono alcune, come i dispositivi mobili che ci portiamo appresso, che abbiamo persino imparato a tenere a distanze minime o a nessuna distanza dal nostro corpo.

Ora questa sentenza, che parla di “getto pericoloso di cose”, indica forse l’approccio più razionale al grande mondo dell’elettromagnetismo: se non ci sono prove certe dei danni derivanti dalla moltiplicazione delle fonti, se la comunità scientifica si divide sugli effetti dell’esposizione, allora a tutti gli altri, a chi è condannato a coltivare inevitabili inquietudini, rimane almeno la possibilità di chiedere alla giustizia di verificare se quelle cose da cui è bombardato non possano essere considerate pericolose.

Gilberto Mondi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ah, be', e` un'ingiustizia, si`.
    E` proprio cosi`: la multa e` ingiusta, non ha molto senso.Ma MS di ingiustizie ne ha commesse tante, e anche se probabilmente non ce la faranno a scucirgli quattrini e/o a fargli introdurre davvero questa versione ridotta, come si fa a non sogghignare? Forse la sorgente di questa multa e` un accordo: a qualcuno dava fastidio media player. Bene, il sistema che gli si ritorce contro, ogni tanto, da` una piccola soddisfazione.Paghi, signor Gates, lei e` in debito per la carne e per lo spirito.
  • Anonimo scrive:
    perchè mediaplayer ed IE si, e paint no?
    mediaplayer ed IE sono odiati dalla concorrenza.Photoshop non si lamenta di paintPinnacle non si lamenta di movie makerNorton non si lamenta di scan disk, defrag e windows firewallCome mai? Semplice, quei prodotti sono superati. Da un lato la gente si lamenta dei prodotti microsoft osannando altri prodotti, poi quando quelli mcrosoft iniziano a diventare buoni allora si vuole nasconderli, in modo che la gente non sappia nulla di loro. Ricordo che windows lo produce la microsoft, e credo che abbia diritto di metterci quello che vuole dentro. Del resto si vede che se ci si impegna la gente sostituisce il prodotto microsoft con uno diverso (uso winamp e avant, non per politica ma perchè li preferisco)Il problema è che mentre microsoft lavorava gli altri dormivano, ed ora vorrebbero colmare la differenza a forza di leggi. Create un lettore con i contro maroni, vedrete la differenza. A parte winamp cosa offre la concorrenza? Real e quick time? Andiamo bene
    • Anonimo scrive:
      Re: perchè mediaplayer ed IE si, e paint
      Come player video ? A me Quicktime e Real Player fanno ribrezzo. Preferisco utilizzare Crystal Player, BS Player, Media Player Classic, o il buon vecchio Windows Media Player 6 ...Saluti,Piwi
    • Anonimo scrive:
      Re: perchè mediaplayer ed IE si, e paint no?
      - Scritto da: Anonimo
      mediaplayer ed IE sono odiati dalla concorrenza.e chi se ne frega..ovvio che la concorrenza vede di cattivo occhio chi ha un mercato più florido.

      Photoshop non si lamenta di paintforse perchè adobe ha fatto un prodotto di gran qualità e non ha bisogno di nascondersi dietro lo spauracchio dell'antitrust o del movimento open source per cercare di guadagnare fette di mercato?
      Pinnacle non si lamenta di movie makerforse perchè pinnacle ha fatto un prodotto di gran qualità e non ha bisogno di nascondersi dietro lo spauracchio dell'antitrust o del movimento open source per cercare di guadagnare fette di mercato?
      Norton non si lamenta di scan disk, defrag e
      windows firewallforse perchè norton ha fatto un prodotto di gran qualità e non ha bisogno di nascondersi dietro lo spauracchio dell'antitrust o del movimento open source per cercare di guadagnare fette di mercato?

      Come mai?

      Semplice, quei prodotti sono superati.
      Da un lato la gente si lamenta dei prodotti
      microsoft osannando altri prodotti, poi quando
      quelli mcrosoft iniziano a diventare buoni allora
      si vuole nasconderli, in modo che la gente non
      sappia nulla di loro. Ricordo che windows lo
      produce la microsoft, e credo che abbia diritto
      di metterci quello che vuole dentro.esatto!considera anche che grandi produttori hardware hanno espresso indigniazione per la sentenza ue lamentando una presa di posizione che di fatto allontana dalle richieste di mercato (ibm,hp,dell mica pizza e fichi)considera che osx fornisce quick time nelle stesse condizione e nelle stesse modalità con cui ms fornisce wmp eppure nessuno a trovato niente da ridire (fornire un media player insieme all'o.s. o è fattibile oppure è vietato a tutti, non si può vietarlo a ms perchè e di moda rompere le balle a ms)considera i paesi europei che più hanno fatto pressioni perchè la sentenza volgesse in questa direzione: francia e germania (legassi suse e red hat)..forse più che antitrust abbiamo a che fare con ostruzionismo del mercato americano e favoritismo... Del resto si
      vede che se ci si impegna la gente sostituisce il
      prodotto microsoft con uno diverso (uso winamp e
      avant, non per politica ma perchè li preferisco)come tantissima gente che usa altri prodotti...infatti escluso red hat, suse e comunità di linari (disposti a vendersi la mamma pur di far dispetto a ms) tutti gli altri non hanno mai avuto problemi ad usare un'altro player se necessario

      Il problema è che mentre microsoft lavorava gli
      altri dormivano,quoto ed ora vorrebbero colmare la
      differenza a forza di leggi.quoto Create un lettore
      con i contro maroni, vedrete la differenza. A
      parte winamp cosa offre la concorrenza? Real e
      quick time? Andiamo bene
      si ma ms è m$ cioè il male, satana colei che ti lobotomizza il cervello, non molto tempo fà noti esponenti dell'open source (noti nel senso di illustri) incitavano alla guerra santa (articolo su p.i.) contro m$..da questo background culturale (direi religioso) cosa ti aspetti salti fuori..l'informatica è sempre più un luogo dove si parla di politica e filosofia, sempre meno di informatica (ghost)....sono perplesso
      • Anonimo scrive:
        Re: perchè mediaplayer ed IE si, e paint
        paint NON impone standard assurdi , come hanno fatto invece ie e windowsmediaplayer !!!!!!!! veddi www.rossoalice.it e capirai....io con linux sono tagliato fuori per colpa di questi standard del ca@@@! i.e. no supporta una marea di formati ed impone i SUOI standard....
        • Anonimo scrive:
          Re: perchè mediaplayer ed IE si, e paint
          - Scritto da: Anonimo
          paint NON impone standard assurdi , come hanno
          fatto invece ie e windowsmediaplayer !!!!!!!!
          veddi www.rossoalice.it e capirai....io con linux
          sono tagliato fuori per colpa di questi standard
          del ca@@@! i.e. no supporta una marea di formati
          ed impone i SUOI standard....
          Sii di esempio e inizia ad usare la lingua italiana standard.
  • Anonimo scrive:
    Credo che Bill Gates
    non sia ancora riuscito a riprendersi dal ridedere dopo l'ultima "sparata" europea.Forse ci sfugge un pochino chi tra l'america e l'europa ha il coltello dalla parte del manico. :D :D
  • awerellwv scrive:
    la multa non dannegga MS...
    "La nostra pazienza - ha affermato - è questione di settimane e non di mesi. Fino ad oggi hanno avuto più di un anno. Microsoft sa - ha avvertito - che se non agiscono nel modo da noi richiesto possiamo arrivare a multarli per una somma pari ad un quinto del loro fatturato mondiale quotidiano per ogni giorno di ritardo".Ok, i soldi di questa megamulta dove andranno a finire? MA il vero punto secondo me non e' colpirli sui soldi (per quanto pesante sia la multa) perche' bene o male li ammortizzano nel giro di 2 anni, aumentando i costi delle licenze MS in europa... (ed ecco che i soldi ritornano in cassa) diciamo che L'antitrust avrebbe MOOOOOLTO piu' successo a bandire la commercializzazione di windows (in tutte le salse - licenze full - bundle - legate all'hardware - trasferimenti di licenze - blocco dell'import fisico dei container ceh contengono windows dentro, etcetera...) in tutta europa per tutto il periodo nel quale MS non si adegua alle normative europee... Tenendo conto che come minimo impiegera' un paio di mesi (un anno lo hanno gia' bruciato) saranno 2 mesi dove non sara' possibile acquistare - vendere prodotti MS in tutta Europa...Vedrai poi le scelte dei produttori hardware, che trovandosi improvvisamente senza licenze (e con le chiappe scoperte) che fine faranno o che alternative proporranno... lo so va a danneggiare anche aziende esterne alla MS, ma sarebbe una scossa incredibile per Microsoft avere il panico di perdere in blocco e quasi istantaneamente una fetta di mercato grossa come tutta l'UE... (mica ciccioli)e vedrai come righeranno dritto al prossimo richiamo UE...
    • TADsince1995 scrive:
      Re: la multa non dannegga MS...
      Ti ho risposto quà.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=995793&tid=995339&p=1#995793TAD
      • awerellwv scrive:
        Re: la multa non dannegga MS...
        - Scritto da: TADsince1995
        Ti ho risposto quà.

        http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9957

        TADGrazie infinite ! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: la multa non dannegga MS...

      diciamo che L'antitrust avrebbe MOOOOOLTO piu'
      successo a bandire la commercializzazione di
      windows (in tutte le salse - licenze full -
      bundle - legate all'hardware - trasferimenti di
      licenze - blocco dell'import fisico dei container
      ceh contengono windows dentro, etcetera...) in
      tutta europa per tutto il periodo nel quale MS
      non si adegua alle normative europee...

      Tenendo conto che come minimo impiegera' un paio
      di mesi (un anno lo hanno gia' bruciato) saranno
      2 mesi dove non sara' possibile acquistare -
      vendere prodotti MS in tutta Europa...

      Vedrai poi le scelte dei produttori hardware, che
      trovandosi improvvisamente senza licenze (e con
      le chiappe scoperte) che fine faranno o che
      alternative proporranno...

      lo so va a danneggiare anche aziende esterne alla
      MS, ma sarebbe una scossa incredibile per
      Microsoft avere il panico di perdere in blocco e
      quasi istantaneamente una fetta di mercato grossa
      come tutta l'UE... (mica ciccioli)

      e vedrai come righeranno dritto al prossimo
      richiamo UE... Certo sarebbe una mossa efficace... sai qual'è il problema? Il problema è che questa mossa ha già un nome e questo nome è embargo. Ora tu sai vero cosa succede quando si fa un embargo a qualcuno, sopratutto quando quel qualcuno ha una bandiera a stelle e striscie? (non dimenticare che Guglielmo Cancelli è culo e camicia, e se mi censurate questa siete solo dei beceri, con Giorgio Doppiavu Cespuglio) Oltretutto ti ricordo che solo per la multa quando ancora avevamo un Monti in Europa, una certa parlamentare americana aveva dato in escandescenze invocando "sanzioni" contro L'UE. Per inciso siamo già colpiti da sanzioni, avvallate dal WTO, per qualche bella montagnola di milioni, anche se non per la storia Microsoft, ma per qualcosa legato al commercio con l'estremo oriente mi pare di ricordare, eventualmente correggetemi. In sostanza una misura del genere sarebbe parecchio pesante e non farebbe che aprire una bella guerra commerciale con gli Stati Uniti. (Sempreché Giorgio Doppiavù Cespuglio, preso da manie di onnipotenza, non decida di dichiarare anche il Belgio uno "Stato Canaglia") P.S. Com'è che questo mi dice che possono rispondere i soli utenti registrati?
      • TADsince1995 scrive:
        Re: la multa non dannegga MS...

        P.S. Com'è che questo mi dice che possono
        rispondere i soli utenti registrati?E' una delle nuove feature dei forum di PI, chi è registrato e apre un thread può decidere se a rispondere debbano essere solo utenti registrati. Ciò per limitare insulti e/o flame chilometrici, molto facili quando l'argomento è Microsoft...TAD
      • awerellwv scrive:
        Re: la multa non dannegga MS...
        - Scritto da: sammily76

        Certo sarebbe una mossa efficace... sai qual'è
        il problema? Il problema è che questa mossa ha
        già un nome e questo nome è embargo. Ora tu sai
        vero cosa succede quando si fa un embargo a
        qualcuno, sopratutto quando quel qualcuno ha una
        bandiera a stelle e striscie? non sarebbe un embargo vero e proprio, sarebbero solo vietati i prodotti MS, cmq la situazione politica tra Europa e USA precipiterebbe in ogni caso, ma se Ms si mette a fare la dura d'orecchi....
        (non dimenticare
        che Guglielmo Cancelli è culo e camicia, e se mi
        censurate questa siete solo dei beceri, con
        Giorgio Doppiavu Cespuglio)lo so benissimo... ma tanto il cancelli non dura molto... al massimo 3 anni....
        Oltretutto ti ricordo che solo per la multa
        quando ancora avevamo un Monti in Europa, una
        certa parlamentare americana aveva dato in
        escandescenze invocando "sanzioni" contro L'UE.qui ho bisogno di saperne di piu'... non so di questo fatto... [cut]
        In sostanza una misura del genere sarebbe
        parecchio pesante e non farebbe che aprire una
        bella guerra commerciale con gli Stati Uniti.no, non si bloccherebbero i prodotti statunitensi, ma solo quelli MS ... non e' meglio ma e' diverso...
        (Sempreché Giorgio Doppiavù Cespuglio, preso da
        manie di onnipotenza, non decida di dichiarare
        anche il Belgio uno "Stato Canaglia")

        P.S. Com'è che questo mi dice che possono
        rispondere i soli utenti registrati?come ha gia' risposto TAD, chi crea il post ha l'opzione di renderlo "rispondibile" (scusami l'italiano poco corretto) ai soli utenti registrati, per evitare i soliti trolloni anonimi...
  • Margherita scrive:
    Comandano gli americani
    ma cosa pensano di fare gli europei?zio bill non paga la multa e non si adegua a nulla, che vuoi che gli facciano?la terza guerra mondiale per colpa di windows? ormai windows è troppo usato, non possono toccarlo, il danno sarebbe enorme, non sanno più dove prendere i soldi e mettono multe alle aziende americane.E se i soldi non li trovano qui dovrebbero fare come gli americani, una guerra ogni 2 / 3 anni che frutta un bel po'di grano, il problema è che il petrolio ce l'hanno fregato, ci restano i salmoni in antartide, evvai, guerra agli eschimesi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Comandano gli americani
      i...salmoni... in antartide....
      • Anonimo scrive:
        Re: Comandano gli americani
        - Scritto da: Anonimo
        i...salmoni... in antartide....quelli che... quelli che ripetono oh yee :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Comandano gli americani
      - Scritto da: Margherita
      ci restano i
      salmoni in antartideChe dici se ci spostiamo un po più in basso dai... Facciamo il Canada che è meglio
  • Anonimo scrive:
    ms forse si salva comprando redhat
    In un articolo sulle news di zdnet.com, si ipotizzaun'acquisizione di rh da parte di ms. Che aria tira ?Non erano solo giochetti da smanettoni ? Dopo chei finanziamenti arcimilionari a SCO sono fallitimiseramente cos'altro proveranno a fare questirabbini pur di fregare la gente ?Fanno veramente schifo
    • Anonimo scrive:
      Re: ms forse si salva comprando redhat
      O forse è Red Hat che sta miseramente fallendo?
    • Anonimo scrive:
      Re: ms forse si salva comprando redhat
      - Scritto da: Anonimo
      In un articolo sulle news di zdnet.com, si
      ipotizza un'acquisizione di rh da parte di ms. Che aria
      tira ?Comprare RedHat non significa automaticamente comprare anche Linux.Il bello del software libero e' anche questo... :-)
  • Anonimo scrive:
    arrivano i sorci !!
    come dissi un annetto fa i sorci di windowsin un modo o nell'altro i sorcetti devono cacciare
  • Anonimo scrive:
    risolto il problema economico in europa
    Prendiamo i soldi dalle aziende americane a forza di multe ed ostruzioni in favore delle aziende più deboli. Domani cosa ci inventiamo? Che Intel e AMD devono darci gli schemi dei loro processori e distribuire processori senza qualche pezzo con le scritte Intel Pentium3.5 e Athlon 59certo che stiamo passando proprio per piagnoniInvece di pensare a Microsoft che non fa regalare (perchè alla fine di questo si parla, di aziende che regalano player visto che sfido chiunque a trovare qualcuno che utilizzi la versione a pagamento di winamp) dei player a 4 aziende mi m.. pensiamo ai brevetti, quelli si che bloccano la competitivitàChe figura che stiamo facendo:D
    • Anonimo scrive:
      Re: eccolo...
      - Scritto da: AnonimoEvidentemente se parli cosi' lavori x la Microsoft...Benvenuto nel campo minato bello @^
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema economico in europa
      se dopo mesi sei ancora qui a scrivere ste idiozie non vale neppure la pena di perdere tempo a darti una risposta esaustiva...Smettila di fare i pomp**i agli americani e ringrazia di vivere dove vivi!
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema economico in europa
        l'Italia è un bel paese per carità, ma siamo indietro tecnologicamente rispetto ad americani, giapponesi ed ora anche asiatici. Sarà i paese del sole, del turismo, dell'arte e della natura, ma per il resto. Se non fosse per la mia splendida città in cui abito (Roma) me ne sarei andato già da un pezzo a cercare fortuna all'estero in aziende che non fanno solo database
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema economico in europa
      - Scritto da: Anonimo
      Prendiamo i soldi dalle aziende americane a forza
      di multe ed ostruzioni in favore delle aziende
      più deboli.
      Domani cosa ci inventiamo? Che Intel e AMD devono
      darci gli schemi dei loro processori e
      distribuire processori senza qualche pezzo con le
      scritte
      Intel Pentium3.5 e Athlon 59

      certo che stiamo passando proprio per piagnoni
      Invece di pensare a Microsoft che non fa regalare
      (perchè alla fine di questo si parla, di aziende
      che regalano player visto che sfido chiunque a
      trovare qualcuno che utilizzi la versione a
      pagamento di winamp) dei player a 4 aziende mi
      m.. pensiamo ai brevetti, quelli si che bloccano
      la competitività

      Che figura che stiamo facendo
      :Dche vuoi che ti dica tutta questa mania di ditruggere la ms verra solo sfruttata da altri pescicani mettendola nel didietro a tutti i farneticanti sostenitori dell'open source che pur di vincere un'improbabile guerra santa sono disposti ad appogiare qualsiasi scelta anti-msio ci vedo veramente un futuro nero in questa scelta che più che antitrust puzza davvero di ostruzionismo..ma i tempi non sono maturi ora è di moda la guerra alla ms e cercare di far capire che certe scelte andrebbero fatte secondo etica e non secondo fanatismo religioso (dal basso cioè i vari sostenitori anti-ms) o secondo vantaggi di cartello (dall'alto chi come la commissione tenta di ostacolare società esterne all'ue per poter avantaggiare quelle interne senza pensare ai meriti) e fuori luogo.mi dispiace che tutto si debba tradurre in guerra santa anti-ms perchè dietro certe scelte sono nascoste insidie molto pericolose..maaaaa staremo a vedere
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema economico in europa
      - Scritto da: Anonimo
      Prendiamo i soldi dalle aziende americane a forza
      di multe ed ostruzioni in favore delle aziende
      più deboli. Non si tratta di aziende americane, ma di monopolio. Se non fosse stato monopolio avresti avuto perfettamente ragione, ma con questa premessa cambia tutto.Esempio: se ora tu riuscissi ad inventare qualcosa di nuovo ed innovativo, avresti tutti i diritti a sfruttare la cosa. Con tutto il cuore, in tal caso ti augurerei di diventare ricco, lo diventeresti per merito.Se pero' quello che hai inventato fa gola alla Microsoft, sempre x fare un esempio, potrebbe succederti che:1 - ti verrebbe fatta una proposta di collaborazione con loro a condizioni inaccettabili; in alternativa, si offrirebbero di acquistare il tuo prodotto e di commercializzarlo. Ovviamente, rifiuteresti visto che l'idea e' tua ed e' tuo diritto farci i soldi;2 - A questo punto, ti vedresti i canali distributivi chiusi. Nessuno vorrebbe comprare piu' il tuo prodotto. Ti chiederesti perche', salvo poi accorgerti che i tuoi distributori si sono trovati davanti ad una scelta: o vendere il tuo prodotto o i prodotti Microsoft. Tu protesteresti dicendo che i due prodotti sono completamente diversi (hai inventato qualcosa di utile), ma i produttori sono stati terrorizzati dall'innalzamento spaventoso dei prezzi di MS e dalle mancate forniture nel caso si offrissero di continuare a vendere il tuo oggetto;3 - Uscirebbe una nuova versione di Window con la tua invenzione integrata. Si chiamera' "Windows con qualcosa di utile INSIDE". Tu protesteresti, vorresti andare per vie legali ma ci vogliono circa 10 anni, tanti soldi (che tu non hai), tanti avvocati (tu 1 solo, MS 40 - gia' successo). Nel frattempo chiudi la baracca e scrivi un libro sulle tue memorie e dando consigli alle aziende start-up di informatica.Il libro avra' un discreto successo, e potrai passare il resto della tua vita godendo dei proventi della vendita di tale libro.

      Che figura che stiamo facendo
      :DSperiamo che siano in buona fede: stiamo facendo un'ottima figura. Per quanto riguarda i brevetti, hai perfettamente ragioneCiao
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema economico in europa
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Prendiamo i soldi dalle aziende americane a
        forza

        di multe ed ostruzioni in favore delle aziende

        più deboli.

        Non si tratta di aziende americane, ma di
        monopolio.SBAGLIATO!!e tutto contestabile cmq si parla di abuso di posizione dominate non di monopolio...al convegno anti-ms si sono sbagliati visto che continuamente confondete le cose! Se non fosse stato monopolioarghh...abuso di posizione dominante avresti
        avuto perfettamente ragione, ma con questa
        premessa cambia tutto.
        infatti o visto il mazzo che hanno fatto a telecom...come? a telecom non hanno fatto niente?e perchè mai?qualche dubbio mi viene!altri dubbi mi vengono pensando che apple fa lo stesso con osx e quicktime...pensando che prima di leggiferare su come dovrebbe essere sviluppato un o.s. bisognerebbe conoscere l'informatica e non solo le leggi..al max convocare un tavolo di esperti (guarda caso parecchie sw di grande calibro hanno appogiato ms e non chi leggifera su materiale che non conosce; non parliamo poi di distributori hw che hanno proprio sputtanato la comissione)qui l'abuso di posizione dominate a proprio poco a che fare...molto più ha a che fare la volonta di indebollire il mercato europeo di ms, non a caso alcune delle nazioni che maggiormente hanno fatto pressioni per una sentenza anti-ms erano francia e germania....che sw ci saranno mai da quelle parti interessate ad indebollire il mercato ms nei tribunali invece che con prodotti altrettando appetibili...la r.h?la s.?:D:D:D:D:D:D:D
        • Anonimo scrive:
          Re: risolto il problema economico in eur
          e che male c'è a voler indebolire (magari fosse vero...) questeaziende americane? loro lo fanno da quando ci hanno percosì dire "liberato"... :|
          • Anonimo scrive:
            Re: risolto il problema economico in eur
            - Scritto da: Anonimo
            e che male c'è a voler indebolire (magari fosse
            vero...) queste
            aziende americane? loro lo fanno da quando ci
            hanno per
            così dire "liberato"... :|forse niente, forse tutto!forse certe decisioni 'antitrust' andrebbero prese solo in caso di reale necessità e non per fare ostruzionismo...anche perchè si fa ostruzionismo verso l'america e si lascia che cancri come telecom crescano indisturbati....ma siccome la multa l'ha presa ms avete scollegato il cervello e a quel paese le speranze di una politica giusta....mi fate pena!purtroppo le conseguenze del vostro fanatismo le pago anche io...non non parlo di wmp che toglieranno da windows (e che me frega tanto già usavo vlc) parlo del fatto che telecom prolifera indisturbata perchè l'attenzione è tutta volta a fare ostruzionismo verso società americane per dare vantaggio a du aziende del piffero che non sanno fare NIENTE a parte scrivere qualche scriptino da celebrolesi e confezionare il tutto spacciandolo come proprio lavoro....come il prodotto che salverà il futuro..QUI SERVE CHI CI SALVA DA LORO
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema economico in europa
      - Scritto da: Anonimo
      Prendiamo i soldi dalle aziende americane a forza
      di multe ed ostruzioni in favore delle aziende
      più deboli.
      ...
      certo che stiamo passando proprio per piagnoni
      Invece di pensare a Microsoft che non fa regalare
      (perchè alla fine di questo si parla, di aziende
      che regalano player visto che sfido chiunque a
      trovare qualcuno che utilizzi la versione a
      pagamento di winamp) dei player a 4 aziende mi
      m.. pensiamo ai brevetti, quelli si che bloccano
      la competitivitàNon stiamo facendo brutta figura, e questa e' la cosa piu' corretta. Anzi sarebbe meglio essere piu' drastici e dare un ultimatum oltre il quale viene bloccata la possibilita' a M$ di vendere qualsiasi suo prodotto nella CEE se non rispetta il provvedimento.Cio' che si chiede a M$ e' sacrosanto.Eliminare il Media Player perche' e' una manovra commerciale sporca quella di approfittare del monopolio nel campo dei sistemi operativi per regalare un prodotto che tramite i suoi formati DRM proprietari potrebbe instaurare presto un monopolio nel campo della distribuzione di contenuti digitali multimediali.Dare informazioni sul funzionamento del proprio sistema operativo per permettere a tutte le software house di costruire programmi efficienti.Non esiste la scusante che non si puo' obbligare un'azienda a svelare informazioni sui suoi prodotti. Perche' un sistema operativo fa parte di un'infrastruttura, e' il software di base (le fondamenta) su cui poi costruire applicazioni di vario genere. E come tale vanno date tutte le informazioni su come funziona tale infrastruttura.Vorrei ben vedere nel campo dei microcontrollori industriali se non ci fossero tutte le specifiche di interfacciamento con sensori, motori, periferiche e fonti dati di una scheda CPU.Sarebbe un'idiozia produrre un microcontrollore per inventare nuove applicazioni e poi non spiegare come funziona.Questo e' il nodo cardine della questione. L'antitrust USA non ha mai smembrato la Micro$oft nella zienda che produce il solo sistema operativo e in quella che fa le applicazioni, ed e' stata la peggiore delle maledizioni per il resto del mondo che usa questi prodotti.Chi non vuole capire questa differenza o e' stupido o e' in malafede.
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema economico in eur
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Prendiamo i soldi dalle aziende americane a
        forza

        di multe ed ostruzioni in favore delle aziende

        più deboli.

        ...

        certo che stiamo passando proprio per piagnoni

        Invece di pensare a Microsoft che non fa
        regalare

        (perchè alla fine di questo si parla, di aziende

        che regalano player visto che sfido chiunque a

        trovare qualcuno che utilizzi la versione a

        pagamento di winamp) dei player a 4 aziende mi

        m.. pensiamo ai brevetti, quelli si che bloccano

        la competitività

        Non stiamo facendo brutta figura, e questa e' la
        cosa piu' corretta. Anzi sarebbe meglio essere
        piu' drastici e dare un ultimatum oltre il quale
        viene bloccata la possibilita' a M$ di vendere
        qualsiasi suo prodotto nella CEE se non rispetta
        il provvedimento.

        Cio' che si chiede a M$ e' sacrosanto.
        Eliminare il Media Player perche' e' una manovra
        commerciale sporca quella di approfittare del
        monopolio nel campo dei sistemi operativi per
        regalare un prodotto che tramite i suoi formati
        DRM proprietari potrebbe instaurare presto un
        monopolio nel campo della distribuzione di
        contenuti digitali multimediali.

        Dare informazioni sul funzionamento del proprio
        sistema operativo per permettere a tutte le
        software house di costruire programmi efficienti.

        Non esiste la scusante che non si puo' obbligare
        un'azienda a svelare informazioni sui suoi
        prodotti. Perche' un sistema operativo fa parte
        di un'infrastruttura, e' il software di base (le
        fondamenta) su cui poi costruire applicazioni di
        vario genere. E come tale vanno date tutte le
        informazioni su come funziona tale
        infrastruttura.

        Vorrei ben vedere nel campo dei microcontrollori
        industriali se non ci fossero tutte le specifiche
        di interfacciamento con sensori, motori,
        periferiche e fonti dati di una scheda CPU.
        Sarebbe un'idiozia produrre un microcontrollore
        per inventare nuove applicazioni e poi non
        spiegare come funziona.

        Questo e' il nodo cardine della questione.
        L'antitrust USA non ha mai smembrato la Micro$oft
        nella zienda che produce il solo sistema
        operativo e in quella che fa le applicazioni, ed
        e' stata la peggiore delle maledizioni per il
        resto del mondo che usa questi prodotti.

        Chi non vuole capire questa differenza o e'
        stupido o e' in malafede.
        spero tu stia scherzandoAdesso xkè nel Windows c'è il MPlayer uccidiamo la concorrenza??? Allora immagino ke tu la macchina la compri senza ruote, senza radio, senza aria condizionata!!!In fondo se la macchina ha gia delle ruote xkè comprare le Michelin???Tutto questo nasce xkè il produttore di un player osceno si lamenta senza capire ke il suo prodotto è pessimo....Ma allora voglio farti una domanda... visto ke nel Windows c'è il Paint e l'Imaging(ohhh stupore ben DUE programmi) come mai l'adobe non denuncia la ms x concorrenza sleale??'con 2 programmi di grafica di certo nessuno si compra il photoshop....ma ti dico di piu: c'è il notepad....xkè comprarmi il dreamweaver quando posso programmare col blocco note???in compenso nel Mac os X c'è il Quicktime ma nessuno fiataAllora il punto è: o si fa una legge ke mi dice che nell'os nn ci deve essere nemmeno un programma preinstallato(nemmeno il notepad) e lo si fa x tutti gli os, o si sta zitti e si cerca di usare la testa x creare un prodotto migliore di quello ms invece di perdere tempo a piagnucolareRicordo a tutti che prima del monopolio MS c'era quello Apple...e come è finito quello puo finire quello MS!Nel mio pc uso winamp 2.91, firefox, thunderbird, metapad, tutti programmi freeware migliori di quelli forniti da msSe altra gente usa quelli MS vuol dire che gli van bene, xkè nessuno è cosi masochista da usare una cosa che nn gli piacex cui basta frignare, bastare tirare addosso a una societa x moda, smettiamola di dire che la MS deve dare i codici del suo OS x la concorrenza (ma siamo impazziti??? secondo voi qlsiasi societa che VENDE software darebbe mai il codice x vederselo copiato?) e se proprio qlcuno odia cosi tanto la MS invece di sperare in multe e vedere passivamente la situazione (una multa significa che win 2005 lo si paga di piu, ma i frignoni di solito nn usano il cervello) cambiate os, smettetela di dare i soldi a MS, e vedrete ke il monopolio crolla da solo!!PS: @chiunque dica ke la MS deve fallire vorrei sapere che sistema operativo usano...se han mac os, linux, beos o quant'altro tanto di cappello....se usano un Win che colleghino il cervello prima di parlare
        • Anonimo scrive:
          Re: risolto il problema economico in eur
          - Scritto da: Anonimo
          spero tu stia scherzandolo scherzo lo fai tu.io parlo seriamente
          Adesso xkè nel Windows c'è il MPlayer uccidiamo
          la concorrenza??? esattamente
          Allora immagino ke tu la
          macchina la compri senza ruote, senza radio,
          senza aria condizionata!!!esempio sballato eincurante del mercato: nel caso delle automobili non c'è alcun monopolio.Nel caso dei sistemi operativi desktop il monopolio c'èQuando c'è un monopolio, questo deve sottostare alle limitazioni previste.
          Tutto questo nasce xkè il produttore di un player
          osceno si lamenta senza capire ke il suo prodotto
          è pessimo....le opinioni sono sempre bene accette ma sono questioni soggettive. non è soggettivo, invece il rispetto delle regole della libera concorrenza (libera dalle angherie dei mnonopoli)
          Ma allora voglio farti una domanda... visto ke
          nel Windows c'è il Paint e l'Imaging(ohhh stupore
          ben DUE programmi) come mai l'adobe non denuncia
          la ms x concorrenza sleale??'argomento sballato ancora: se un operatore non denunzia, questo non significa che non ci sia una situazione di illeicità.
          in compenso nel Mac os X c'è il Quicktime ma
          nessuno fiatainfati non esistealcuna posizione monopolistica di Apple universalmente conosciuta come quella di Microsoft.e' Microsoft a essere in colpa, non altri
          invece di perdere tempo a
          piagnucolarecome avrai notato qui non si piagnucola, ma si chiede il rispetto di decisioni prese in sede internazionale-EU
          Ricordo a tutti che prima del monopolio MS c'era
          quello Apple...a quale sentenza ti riferisci?
          e come è finito quello puo finire
          quello MS!campa cavallo...
          Nel mio pc uso....la tua esperienza personale NON definisce alcun mercato, che invece è stato ampiamente analizzato da tregradi di giudizio USA e in base alla quale analisi è stata riconocisciuta la posizione dominante e oppressiva di Microsoft
          PS: @chiunque dica ke la MS deve fallire vorrei
          sapere che sistema operativo usano...
          se han mac
          os, linux, beos o quant'altro tanto di
          cappello....se usano un Win che colleghino il
          cervello prima di parlared'accodissimo. ecco il risultato del mio uname -a :Linux linus 2.6.8.1-12mdk #1 Fri Oct 1 12:53:41 CEST 2004 i686 AMD Athlon(tm) XP 1800+ unknown GNU/Linux
          • Anonimo scrive:
            Re: risolto il problema economico in eur
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            spero tu stia scherzando

            lo scherzo lo fai tu.

            io parlo seriamente


            Adesso xkè nel Windows c'è il MPlayer uccidiamo

            la concorrenza???

            esattamente


            Allora immagino ke tu la

            macchina la compri senza ruote, senza radio,

            senza aria condizionata!!!

            esempio sballato eincurante del mercato: nel caso
            delle automobili non c'è alcun monopolio.
            Nel caso dei sistemi operativi desktop il
            monopolio c'è
            Quando c'è un monopolio, questo deve sottostare
            alle limitazioni previste.


            Tutto questo nasce xkè il produttore di un
            player

            osceno si lamenta senza capire ke il suo
            prodotto

            è pessimo....

            le opinioni sono sempre bene accette ma sono
            questioni soggettive. non è soggettivo, invece il
            rispetto delle regole della libera concorrenza
            (libera dalle angherie dei mnonopoli)



            Ma allora voglio farti una domanda... visto ke

            nel Windows c'è il Paint e l'Imaging(ohhh
            stupore

            ben DUE programmi) come mai l'adobe non denuncia

            la ms x concorrenza sleale??'


            argomento sballato ancora: se un operatore non
            denunzia, questo non significa che non ci sia una
            situazione di illeicità.


            in compenso nel Mac os X c'è il Quicktime ma

            nessuno fiata

            infati non esistealcuna posizione monopolistica
            di Apple universalmente conosciuta come quella di
            Microsoft.

            e' Microsoft a essere in colpa, non altri


            invece di perdere tempo a

            piagnucolare

            come avrai notato qui non si piagnucola, ma si
            chiede il rispetto di decisioni prese in sede
            internazionale-EU


            Ricordo a tutti che prima del monopolio MS c'era

            quello Apple...

            a quale sentenza ti riferisci?


            e come è finito quello puo finire

            quello MS!

            campa cavallo...


            Nel mio pc uso

            ....


            la tua esperienza personale NON definisce alcun
            mercato, che invece è stato ampiamente analizzato
            da tregradi di giudizio USA e in base alla quale
            analisi è stata riconocisciuta la posizione
            dominante e oppressiva di Microsoft


            PS: @chiunque dica ke la MS deve fallire vorrei

            sapere che sistema operativo usano...

            se han mac

            os, linux, beos o quant'altro tanto di

            cappello....se usano un Win che colleghino il

            cervello prima di parlare

            d'accodissimo. ecco il risultato del mio uname -a
            :
            Linux linus 2.6.8.1-12mdk #1 Fri Oct 1 12:53:41
            CEST 2004 i686 AMD Athlon(tm) XP 1800+ unknown
            GNU/Linux


            Intanto tanto di cappello come promesso, di solito chi critica non usa nè sfrutta le alternative ma lo fa tanto per divertirsi (sono serio alcuna ironia)Io sono x il libero mercato, io metto nel mio prodotto cio ke voglio, se divento monopolista è xkè gli altri produttori son stati incapaci di creare una alternativatornando al discorso del quicktime ke nn è illecito xkè il MacOS X nn ha il monopolio, li mi trovi in totale disaccordoO un player preinstallato non va messo xkè uccide la concorrenza (se ho il quicktime xkè installarmi il movplayer?(nome inventato) opp lo si puo mettere liberamenteLa MS non viola alcuna legge, non ci sta scritto da nessuna parte che è vietato mettere un player multimediale nel proprio os, x cui non la si puo punire x tale fattoCosi come non la si puo punire se nessun altro produttore riesce a fare un prodotto miglioreIl mercato è fatto da domanda e offerta, la MS fa pagare caro un suo prodotto e nonostante esistano altri prodotti similari gratuiti la gente lo compra con tutto quello ke c'è dentro xkè gli sta bene!X farti un esempio italiano, e stavolta ammetterai ke è calzante, in italia abbiamo il monopolio telecom. Ma questo monopolio esiste xkè non c'è una concorrenza seria( infostrada nn ha assistenza telefonica e nn permette ai vecchi utenti di passare a tuttoincluso,oltre al fatto ke spesso ti lasciano andare a 1k/s, e fattelo dire da un loro ex utente!! tiscali manda mail a chi scarica troppo...è concorrenza seria questa x te??) se ci fosse(come c'è in francia, e nota anke li le linee le affitta telecom france a prezzi analoghi ai nostri) la gente non pagherebbe di piu x avere di menoStesso discorso x MS. Se la concorrenza ideasse qlcosa di migliore il monopolio finirebbe da soloRimanendo su Firefox, in 6 mesi ha fatto di piu di quanto han fatto in anni i vari netscape, opera e similari, e se continua cosi puo minare il monopolio di IERipeto, nn è con una multa ke pagheranno come sempre gli utenti che si risolve il problema, ma solo un ottimo lavoro da parte dei produttori di SW che convinca l'utente finale a scegliere un prodotto rispetto ad un altro
        • Anonimo scrive:
          Re: risolto il problema economico in eur

          Ma allora voglio farti una domanda... visto ke
          nel Windows c'è il Paint e l'Imaging(ohhh stupore
          ben DUE programmi) come mai l'adobe non denuncia
          la ms x concorrenza sleale??'
          con 2 programmi di grafica di certo nessuno si
          compra il photoshop....te ne fò una pure io, anzi, permettimi di fartene 2 (irish double is best): hai mai visto cosa c'è nel codice delle immagini di Adobe? e nella schermata iniziale di Acrobat?
          PS: @chiunque dica ke la MS deve fallire vorrei
          sapere che sistema operativo usano...se han mac
          os, linux, beos o quant'altro tanto di
          cappello....se usano un Win che colleghino il
          cervello prima di parlare+ che la M$ il wto... ma vedo che i tuoi brodini (che continui a bere a nastro) ti impediscono di capire :|
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema economico in eur
      tu dici? temo che ti stia sbagliando su chi ha una politica protezionistica o aperta a seconda di quando gli fa comodo, ma impone agli altri di una politica economica sempre apertahttp://www.report.rai.it/2liv.asp?s=7
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema economico in eur
      - Scritto da: Anonimo
      Che figura che stiamo facendoquella di chi difende il proprio mercato proprio come fanno gli USAgli USA hanno fatto un ACCORDO con MS (accordo giudicato estremamente conveniente per MS) in seguito al processo che l'ha vista _condannata_.Se non cercassimo di difendere i nostri interessi di europei, faremmo la figura della provincia succube
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema economico in eur
        "provincia succube" è un eufemismo!non altrettanto il ritorno in termini di potere o pecunia (e chi + neha + ne metta) per qualche figlio di... non importa se il nomesia $ilvio o romano o fassino (quant'è brutto) o gianni. Sonotalmente tanti che non basta una vita per elencarli... :|enjoy itaglia
  • Anonimo scrive:
    ma se non paga?
    Domanda seria: se Bill Gates dicesse "non voglio adeguarmi e non voglio neanche pagare la multa" che gli fanno? Lo obbligano a togliere tutti i prodotti microsoft dall'Europa (e qui gli amanti di linux faranno urrà urrà)?Seriamente, a parte le trollate che molti spareranno, se dall'oggi al domani non si potesse più usare windows cosa accadrebbe? Secondo me un danno economico senza precedenti visto che bisognerebbe portare tutti i servizi, software e periferiche su linux oltre a dover riscrivere gran parte del codice, addestrare nuovi impiegati e programmatori, scrivere i grandi software come photoshop, convertire tutta la documentazione. Insomma, secondo me ci saranno almeno 10000 miliardi di euro di danni. Sarei curioso di vedere una cosa del genere e cosa effettivamente potrebbe accadere e quanto tempo ci vorrebbe per ammortizzare il colpo
    • Anonimo scrive:
      Re: ma se non paga?
      Non credo che neppure MS possa arrischiarsi di perdere il mercato europeo...non sono proprio bruscolini quelli che gli arrivano da qui....pensa a come si sbattono a girare per i governi a cercare consensi...Poi se MS non si adegua alla legge europea perchè la legge dovrebbe preservare i diritti di MS? quindi copie pirata di windows legali per tutti!(questo ovviamente è un esempio estremo)Certo che quello che ipotizzi sarebbe uno scenario tra l'apocalittico ed il paradisiaco: creare la necessità di avere prodotti informatici europei di qualità...E gli europei non sono certo secondi agli americani come teste, anzi.Sarebbe una possibile catastrofe, ma gestita bene sarebbe la manna dal cielo per la nostra supremazia o almeno indipendenza...ci pensi???Ma purtroppo è pura fantascienza.... nella realtà MS pagherà la multa,magari a rate, darà le specifiche richieste in maniera sufficientemente inutilizzabile e si tirerà a campare...
    • Mazinga@ scrive:
      Re: ma se non paga?
      - Scritto da: Anonimo

      Seriamente, a parte le trollate che molti
      spareranno, se dall'oggi al domani non si potesse
      più usare windows cosa accadrebbe? Secondo me un
      danno economico senza precedenti visto cheil tuo bel windows non morira' dall'oggi al domani, piuttostocomincia a guardare meglio negli scaffali di software: troverai linspire a 60 euro, soluzioni server a 90 euro, ecc... ecc...
      bisognerebbe portare tutti i servizi, software e
      periferiche su linux oltre a dover riscriverehanno inventato i virtual PC x questo, comprati VMWare, prova wine... se parli e non fai niente avrai sempre lo spauracchio e potresti in un futuro non trovarti preparato al giorno del giudizio... ;)
      Sarei curioso di vedere una cosa del genere e
      cosa effettivamente potrebbe accadere e quantoFinalmente il mondo girerebbe meglio imho...
      tempo ci vorrebbe per ammortizzare il colpo Beh, gli utenti (gia' attivati) potrebbero restare x1 anno a Windows e potrebbero installarsi (o acquistare) un firewall linux, di certo non arriverebbe la fine del mondo.Gli utenti non attivati possono trovare il crack dal marocchino di fiducia... :)E poi guardate che esistono implementazioni linux di VB e dot.net (non so' a che livello sono ma da quello che leggo in giro i risultati sono buoni) quindi non e' sempre vera l'equazione linux = c .
    • Anonimo scrive:
      gliela si fa pagare

      10000 miliardi di euro di danni. No, solo 10 miliardi, l'equivalente della tangenteannua che l'europa è costretta a dare a ms perdelle stronzate, quindi: fosse vero.Ma billy non è scemo, paga, eccome se paga.Però sempre piu gente non ne vuole mezza daquesto personaggio che ha fatto veramente ilsuo tempo. Interi continenti ormai non lo caganopiu e solo in europa, e soprattutto nel terzo mondodell'europa, l'Italia, ci sono fanatici di windows a iosa.Una cosa veramente di cattivo gusto.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma se non paga?
      - Scritto da: Anonimo
      Domanda seria: se Bill Gates dicesse "non voglio
      adeguarmi e non voglio neanche pagare la multa"
      che gli fanno? Lo obbligano a togliere tutti i
      prodotti microsoft dall'Europa (e qui gli amanti
      di linux faranno urrà urrà)?Vuoi dire che siamo governati dalla Microsoft? C'e' chi dice che in Italia non esiste la democrazia....Diciamo che uno stato sovrano deve avere il modo di farsi rispettare. Se non paga la multa, grazie anche ad accordi esistenti fra Europa e USA, vi saranno adeguate sanzioni.

      Seriamente, a parte le trollate che molti
      spareranno, se dall'oggi al domani non si potesse
      più usare windows cosa accadrebbe? Secondo me un
      danno economico senza precedenti visto che
      bisognerebbe portare tutti i servizi, software e
      periferiche su linux oltre a dover riscrivere
      gran parte del codice, addestrare nuovi impiegati
      e programmatori, scrivere i grandi software come
      photoshop, convertire tutta la documentazione.Anche gli altri sistemi operativi piu' diffusi hanno gia' una ricca dotazione di software, di qualita' sicuramente non inferiore a win.Fra l'altro e' proprio bello l'esempio che hai portato, poiche' Photoshop e' un prodotto per Macintosh e solo in tempi recenti e' stato portato su Win.Addirittura Microsoft Word era un programma per Macintosh ed e' stato scritto PRIMA che Win nascesse. Cosi' come Excel e tanti altri programmi.Ovviamente anche Linux ha dei fiori all'occhiello.Insomma: VIVE LE DIFFERENCE!
      Insomma, secondo me ci saranno almeno 10000
      miliardi di euro di danni. Volevo commentare ma sono spiazzato. Come hai fatto la stima?
    • TADsince1995 scrive:
      Re: ma se non paga?

      Seriamente, a parte le trollate che molti
      spareranno, se dall'oggi al domani non si potesse
      più usare windows cosa accadrebbe? Secondo me un
      danno economico senza precedenti visto che
      bisognerebbe portare tutti i servizi, software e
      periferiche su linux oltre a dover riscrivere
      gran parte del codice, addestrare nuovi impiegati
      e programmatori, scrivere i grandi software come
      photoshop, convertire tutta la documentazione.
      Insomma, secondo me ci saranno almeno 10000
      miliardi di euro di danni.

      Sarei curioso di vedere una cosa del genere e
      cosa effettivamente potrebbe accadere e quanto
      tempo ci vorrebbe per ammortizzare il colpo Ciao,mi stavo proprio chiedendo esattamente la stessa cosa e con questo rispondo anche a questo post:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=995733&tid=995733&p=1Una delle ipotesi di reazione all'arrogante indifferenza Microsoft alle richieste dell' UE sarebbe proprio quella di bloccare totalmente l'ingresso di qualsivoglia prodotto Microsoft (Xbox2 compresa) all'interno dell' UE fino a quando quest'azienda non decide di mettersi in regola.Ogni giorno di "blocco" significherebbe per M$ un enorme danno, non tanto economico quanto d'immagine. Questi signori della multa se ne fregano, la quantità di soldi a loro disposizione è gigantesca, potrebbero pagare qualsiasi cifra. Se il blocco durasse pochi giorni niente di male, ma se cominciasse a durare mesi allora si che i produttori di PC sarebbero costretti a trovare un escamotage. O installare qualcosa di non M$ o non vendere. Con le conseguenze del caso.Riguardo al discorso che facevi per quanto riguarda riscrivere servizi, software, periferiche su linux con relativo addestramento del personale... Beh... Sarebbe solo una velocizzazione disperata di quello che già sta avvenendo. Non passa giorno che non si senta parlare di migrazioni a Linux con relativo abbandono di "soluzioni" M$. La paura è che, se questa migrazione fosse fatta in fretta e furia, potrebbero venir fuori degli aborti.Riguardo all'utenza consumer, invece, non cambierebbe quasi niente nel breve periodo. L'inerzia e la pigrizia dell' utente medio abituato al solito triste trittico Windows+IE/Outlook+Office resterebbe tale e il mulo metterebbe a disposizione le solite iso pirata. Quindi niente di nuovo.Ovviamente tutto questo non succederà, perchè M$ si mettera in regola e/o troverà un compromesso che le permetterà di continuare a perpetrare la sua truffa planetaria.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: ma se non paga?
        Scusa, tu blocci i prodotti M$ in europa fino a quando non si adeguano, ma loro hanno il monopolio del software, ergo LORO possono ricattare le EU "se non la finite di rompere, vi lascio senza software per un anno".Che succederebbe all'europa se all'improvviso i pc non si potessero più vendere con Windows? Pensi che migrerebbero in un baleno tutte le applicazioni in GNU/Linux? E che dire delle patch a Windows? Ci bloccherebbe anche quelle...Il bello di avere un monopolio, e pure straniero, è proprio questo: si è nelle sue mani!!!Per questo quelli contro il software Libero mi fanno tanta tristezza...
        • Anonimo scrive:
          Re: ma se non paga?
          - Scritto da: Anonimo
          Scusa, tu blocci i prodotti M$ in europa fino a
          quando non si adeguano, ma loro hanno il
          monopolio del software, ergo LORO possono
          ricattare le EU "se non la finite di rompere, vi
          lascio senza software per un anno".
          Che succederebbe all'europa se all'improvviso i
          pc non si potessero più vendere con Windows?
          Pensi che migrerebbero in un baleno tutte le
          applicazioni in GNU/Linux? E che dire delle patch
          a Windows? Ci bloccherebbe anche quelle...
          Il bello di avere un monopolio, e pure straniero,
          è proprio questo: si è nelle sue mani!!!
          Per questo quelli contro il software Libero mi
          fanno tanta tristezza...
          Poi mi spieghi il nesso fra monopolio e open/close.
    • awerellwv scrive:
      Re: ma se non paga?
      - Scritto da: Anonimo
      Domanda seria: se Bill Gates dicesse "non voglio
      adeguarmi e non voglio neanche pagare la multa"
      che gli fanno? Lo obbligano a togliere tutti i
      prodotti microsoft dall'Europa (e qui gli amanti
      di linux faranno urrà urrà)?

      Seriamente, a parte le trollate che molti
      spareranno, se dall'oggi al domani non si potesse
      più usare windows cosa accadrebbe? Secondo me un
      danno economico senza precedenti visto che
      bisognerebbe portare tutti i servizi, software e
      periferiche su linux oltre a dover riscrivere
      gran parte del codice, addestrare nuovi impiegati
      e programmatori, scrivere i grandi software come
      photoshop, convertire tutta la documentazione.
      Insomma, secondo me ci saranno almeno 10000
      miliardi di euro di danni.

      Sarei curioso di vedere una cosa del genere e
      cosa effettivamente potrebbe accadere e quanto
      tempo ci vorrebbe per ammortizzare il colpo Bel post, cmq... Qualcuno disse che in ogni conflitto si nasconde una opportunita'... ponendo il caso che Ms venga bandita dall'europa (ragionevolmente saranno ammessi SOLO upgrade a sistemi preesistenti) succedera' questo: 1: Tutte le catene di hardware (computer discount - vobis etc...) che avevano il business con sw Microsoft caleranno di fatturato dell'ordine del 70% circa... probabilmente falliranno SE non cambieranno al volo il loro modello di business, con soluzioni che proporranno pc senza os preinstallati e/o con linux (ma anche un qualunque altro OS per x86) oppure che venderanno anche computer apple che potenzialmente sara' quella che ci guadagnera' di + su sta mossa...2: tutte le applicazioni aziendali basate su sistemi MS avranno 4 possibili destini: 2a) saranno mantenute come tali su sistemi preesistenti e sara' possibile solo l'aggiornamento hardware e l'ampliamento dell'applicazione. ma non l'aggiornamento delle licenze software MS2b) saranno lasciate li finche' non si trovera' una soluzione in tempi futuri2c) verranno riprogrammate su standard aperti e destinate ad un uso multipiattaforma come ad esempio java ma anche solo via web2d)saranno lasciate li fino a totale abbandono dell'azienda3: ci sara' una richiesta SPAVENTOSA di programmatori- sistemisti-tecnici per l'immane processo di riconversione delle applicazioni aziendali (nessuno vuole perdere terreno) e la richiesta sara' ancora + notevole di chi avra' grandi competenze in ambito unix - linux - mac, si creera' un vortice di lavoro incredibile che partira' dall'informatica in ambito server fino all'istruzione degli end-user4: le quotazioni di MS in europa e verosimilmente nel resto del mondo crolleranno, creando un caos economico su scala mondiale... 5: l'economia americana subirebbe una flession economica pari se non superiore alla crisi del 29 (cosa di cui gli americani hanno una paura FOLLE)6: aziende come la SUN - IBM - SCO - APPLE si sfregeranno le mani, potendo accerere di colpo ad un mercato che copre oltre il 90% dei desktop che di colpo e' venuto a mancare7: La comunita' Open source e free software di colpo andranno in giro per le strade a festeggiare peggio che al carnevale di Rio de janeiro8: Il costo dei programatori - sistemisti non MS salira' alle stelle a causa delle enormi richieste9: i programatori su base MS (e sistemisti annessi) saranno costretti a lavorare su mercati americani e asiatici oppure riconvertire anche loro per i sistemi + usati10: fiorira' un mercato molto profiquo di licenze MS di contrabbando importate illegalmente (un po' come per la droga)11: la pirateria software calerebbe del 70% circa dato che nessuno sviluppera' + sw su piattaforme MS 12: moltissimi applicativi closed (come dreamwaver - photoshop e similari) verranno ricompilati e riadattati per sistemi linux-like13: partira' un effetto domino nel web a partire dalle web farm europee, fino all'eliminazione definitiva dei siti ottimizzati per IE14: la diffusione dei virus, dei worm e degli spyware in internet calerebbe drasticamente fino a quasi scomparire (almeno sul territorio europeo)15: una marea di utenti (ma solo in italia) si lamentera' che winndoww non ce' + ma verranno calmati con ondate di grande fratello e calcio sulle reti nazionali 16: le hardware house finalmente produrranno hardware indipendentemente dal sistema operativo (con opportune ottimizzazioni di progetto) e sviluppando driver standard per ogni OS17: andra' a formarsi una sensibilizzazione su standard aperti ed effetivi che mai piu' legheranno mani e piedi aziende e utenti finali ad una sola grande firmabeh... sarebbe un bel caos nulla da dire, ma dentro questo caos ci sarebbero delle ottime opportunita' da sfruttare, entro 2 anni inoltre ci sarebbe un completo e totale rinnovo del parco software a livello europeo, andando a creare un regime di concorrenza spietata, con prezzi sw stracciati per quelli a pagamento.e probabilmente se succedesse si ritornerebbe indietro in meno di 3 mesi, perche' le conseguenze potrebbero essere catastrofiche se mal gestite... facciamo attenzione cmq, e' una ipotesi remota la mia ma se succedesse, teniamoci pronti....
      • Anonimo scrive:
        Re: ma se non paga?
        - Scritto da: awerellwv
        ponendo il caso che Ms venga bandita dall'europa
        (ragionevolmente saranno ammessi SOLO upgrade a
        sistemi preesistenti) succedera' questo: [SNIP]
        e probabilmente se succedesse si ritornerebbe
        indietro in meno di 3 mesi, perche' le
        conseguenze potrebbero essere catastrofiche se
        mal gestite...

        facciamo attenzione cmq, e' una ipotesi remota la
        mia ma se succedesse, teniamoci pronti....MAGARI SUCCEDESSE DAVVERO!!! :)Ci sarebbe l'opportunità di creare davvero un sacco di posti di lavoro, ci potremmo liberare da certi formati proprietari e soprattutto l'emorragia di moneta che se ne va negli USA per pagare le licenze a M$ si fermerebbe per lasciare gli €€€ qui da noi!!!
        • awerellwv scrive:
          Re: ma se non paga?
          - Scritto da: Anonimo

          MAGARI SUCCEDESSE DAVVERO!!! :)
          Ci sarebbe l'opportunità di creare davvero un
          sacco di posti di lavoro, ci potremmo liberare da
          certi formati proprietari e soprattutto
          l'emorragia di moneta che se ne va negli USA per
          pagare le licenze a M$ si fermerebbe per lasciare
          gli ??? qui da noi!!!io sinceramente non me la auguro una cosa di questo genere, almeno non da un giorno all'altro... ma preferirei che i punti che toccano l'ambito informatico vengano raggiunti secondo un programma comune e in un tempo + dilazionato. le conseguenze economiche della mia ipotesi soprastante sono letali per moltissimi, Ms nel mondo ha + di 500.000 dipendenti, una mossa di sto genere manderebbe a ramengo tutti i dipendenti europei, creando al tempo stesso disoccupazione, e sinceamente i dipendenti Ms non sono malaccio a programmare, solo che sono "costretti" a lavorare su del codice che ha dei pezzi interni che risalgono a + di 10 anni fa. Le conseguenze economiche delle aziende colpite potrebbero essere veramente pesanti, basterebbe pensare alla brembo (che se non sbaglio ha una infrastruttura di rete bastata interamente su server windows) che potrebbe perdere preziosissime fette di mercato durante la migrazione dei sistemi... insomma la situazione e' delicata, rendiamocene conto potrebbe avere degli effetti disastrosi sull'economia occidentale (europa - america) e tra i 2 litiganti l'asia gode e potrebbe avanzare non poco dentro le nostre economie impoverite da questo contraccolpo.... lo so, sono fantapolitica e fantaeconomia applicate ad una ipotesi molto remota di rottura tra una azienda americana e L'EU ma prepararsi al peggio non fa mai male...
      • Anonimo scrive:
        Re: ma se non paga?
        Complimenti! Una bella immaginazione.Peccato che i sogni rimarranno tali...:(
    • Anonimo scrive:
      Se non paga la U.E. avverte di nuovo M$!
      Se non paga la U.E. avvertira' di nuovo M$!!!!!!!!HHhahhahhahahahhahahahahhahaa!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Microsoft ha rotto le p....
    Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino.DRAGA! E' ora che te ne vai in pensione!Qui sei un rimba ormai.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha rotto le p....
      pensi ti leggano ??cerca di inviare messaggi piu' sensati e costruttivi.Con in tuoi messaggi da invasato e poco intelligenti, non fai altro che dar manforte a coloro che tu tanto insulti.....e loro ringraziano
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft ha rotto le p....
        - Scritto da: Anonimo
        pensi ti leggano ??

        cerca di inviare messaggi piu' sensati e
        costruttivi.

        Con in tuoi messaggi da invasato e poco
        intelligenti, non fai altro che dar manforte a
        coloro che tu tanto insulti.....e loro
        ringrazianosi vede cosa combinate coialtri con i vostri messaggi "intelligenti" e "costruttivi".....avete rotto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ha rotto le p....

      DRAGA! E' ora che te ne vai in pensione!
      Qui sei un rimba ormai.ma hai 8 anni?
Chiudi i commenti