Quell'Italia che non utilizza Internet

Italiani anziani e poco interessati alla rete. I ricercatori? Pochissimi. Questi i dati che emergono da tre studi Axa, Eurostat e OCSE. I segnali di incoraggiamento si devono soprattutto agli immigrati

Roma – Italia paese di poeti, santi e navigatori? Forse qualche poeta si trova ancora, ma sicuramente i navigatori – almeno quelli virtuali – hanno da tempo perso la strada per il porto. Secondo un recente studio Axa , infatti, l’Italia è tra le ultime nazioni al mondo nell’utilizzo della Rete . Lo studio globale, condotto grazie ai dati dei maggiori istituti di statistica dei vari Paesi interessati (per l’Italia Eurisko ), ha coinvolto in totale oltre 11.500 tra pensionati e lavoratori.

Ultimi in graduatoria nell’utilizzo medio settimanale di Internet sono proprio gli italiani: due ore alla settimana per i pensionati, cinque per i lavoratori. Subito sopra ci sono Germania e Belgio, mentre a guidare la classifica si collocano australiani e cinesi, questi ultimi con un tempo di navigazione più che doppio rispetto agli internauti nostrani.

Le attività in assoluto più svolte online sono la ricerca di informazioni, lo scambio di email e la lettura di notizie. Per le prime due attività gli italiani sono penultimi in graduatoria, superati in negativo da Portogallo e Giappone, mentre per la ricerca di news l’Italia è il fanalino di coda.

Gli italiani sono penultimi anche nella frequentazione di chat, blog , e nell’uso del web per conoscere nuove persone. In tutti questi campi sono i navigatori cinesi ad essere i più curiosi, i quali non si collocano primi solo nella ricerca d’informazioni e nello scambio di email, battuti dagli australiani.

Ancora molto bassa in tutto il mondo la fiducia nel conoscere nuove persone tramite la Rete: solo il 4% dei lavoratori e il 3% dei pensionati si dichiarano interessati a fare nuove amicizie via Web. Anche le chat non sembrano riscuotere un grande successo: con un 9% tra i lavoratori e un 3% tra i pensionati che dedica tempo alla chiacchiera elettronica. Unica attività online in cui i pensionati superano i lavoratori è il fare la spesa via Web (4% degli anziani contro un 2% dei lavoratori).

Colpisce il dato secondo cui negli Stati Uniti i pensionati utilizzerebbero la Rete più dei soggetti in età lavorativa (nove ore alla settimana contro otto). In tutti gli altri paesi, infatti, il digital divide tra generazioni è uno dei dati più preoccupanti, anche in considerazione dell’invecchiamento della popolazione di molti stati occidentali.

A questo studio Axa, si aggiunge infatti quello pubblicato ufficialmente poco più di una settimana fa da Eurostat sull’età e sulla scolarizzazione della popolazione europea, passato stranamente sotto silenzio.

Dai dati raccolti, l’Italia risulta la nazione meno giovane di tutta Europa , con una percentuale di ragazzi sotto i 15 anni del 14,1%. Contro, per esempio, un 20,5% dell’Irlanda e un 17,8% della Gran Bretagna. Percentuali in picchiata sono stimate fino al 2050 anche secondo OCSE . Secondo i recenti dati Irpps-Cnr , invece, una piccola boccata d’aria è stata data in quest’ultimo periodo grazie alla regolarizzazione di molti immigrati, fatto definito ieri dal Ministro D’Alema a Tunisi “utile alla società e all’economia italiana”.

Ma dallo studio Eurostat emerge anche un altro dato preoccupante sulla futura capacità italiana di reggere la concorrenza internazionale nell’innovazione e nella ricerca. I laureati italiani in materie “scientifiche, matematiche ed informatiche”, infatti, rappresentano la comunità più piccola rispetto a tutte le altre importanti nazioni dell’aera euro: 7,4% dei laureati totali, meglio solo di alcuni paesi dell’Est europeo.

A quanto pare, in realtà, l’Italia sta diventando sempre più un paese di poeti, santi ed anziani senza la patente nautica.

Luca Spinelli

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Io indagherei anche sulla Borsa Lavoro
    Come da oggetto. E' costato MOLTO di più rispetto a italia.it e in anni di attività ha si è no generato 7000 annunci....
    • Anonimo scrive:
      Re: Io indagherei anche sulla Borsa Lavo
      Ti dirò di più, ho tentato di iscrivermi essendo disoccupato, non si va avanti oltre la prima pagina di iscrizione.
  • Anonimo scrive:
    Quello che il governo Prodi non dice...
    ...è che in fretta e furia hanno rimaneggiato il sito, che era già pronto, per minimizzare o eliminare i riferimenti a opere e risultati del governo precedente, o meglio, dato che togliere le opere e i risultati era troppo, togliere dai riferimenti a tali opere i riferimenti al governo che le aveva fatte.Probabilmente senza i rimaneggiamenti dell'ultimo minuto il sito sarebbe stato lo stesso una schifezza, ma un po' meno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quello che il governo Prodi non dice
      - Scritto da:
      ...è che in fretta e furia hanno rimaneggiato il
      sito, che era già pronto, per minimizzare o
      eliminare i riferimenti a opere e risultati del
      governo precedente, o meglio, dato che togliere
      le opere e i risultati era troppo, togliere dai
      riferimenti a tali opere i riferimenti al governo
      che le aveva
      fatte.
      Probabilmente senza i rimaneggiamenti dell'ultimo
      minuto il sito sarebbe stato lo stesso una
      schifezza, ma un po'
      menoMa vai a cagare.
  • Anonimo scrive:
    Vergogna
    Invece di trovare immediatamente nomi e cognomi dello scandalo intaliano sul web piu' imbarazzante a livello mondiale degli ultimi anni, si promette l'ENNESIMA COMMISSIONE parlamentare.Ma BASTA con queste commissioni d'inchiesta.C'e' un sito web costano milioni di euro FUORI da ogni standard, realizzato in maniera men che amatoriale. Si puo' adire a vie legali immediatamente, le commissioni sono solo prendere tempo e non risolvere nulla.
  • Anonimo scrive:
    ma è colpa del governo?
    o forse invece la colpa è di chi il sito la ha implementato? voglio dire, il governo affida la costruzione del sito ad una società (suppongo) di informatica, che dovrebbe saper fare il proprio lavoro e sviluppare siti web almeno decenti. si parla sempre di "il governo ha fatto un sito scandalo", perché ovviamente in italia si bada solo a scagliarsi contro i vari governi (quand'è che maturerai, Italia?), senza capire che forse, dico forse, in questo caso il prodotto scandaloso è frutto di una società di informatica!!!!
  • Anonimo scrive:
    Su Cuore c'era rubrica parla come mangi
    Ovvero:Ce stanno a rompe er c...o con un mare de critiche.Iniziativa e sordi pubblici so smazzati dai compagni der precedente governo de Forza Italia.Non se 'nfilato in saccoccia tutto Sviluppo Italia e IBM ma la torta adesso se la spartimo colle reggioni tutte.Comunque se continuate ancora a rompe er c....o abbiamo istituito na commissione di inchiesta così fra 6 mesi quando er polverone se smorza 'nsabbiamo tutto come ar solito
  • Stuk scrive:
    Ovvio...il governo precedente....
    Per forza è colpa del governo precedente! Il governo precedete aveva già scritto tutto quel brutto codice loro hanno solo uppato il tutto. Ma per favore quando qualcosa non va bene si da sempre la colpa al governo precedente per pararsi il fondoschiena. Ma ci sarà mai un giorno in cui qualcuno dica "Si avete pienamente ragione il sito è scritto malissimo...provvederemo a farlo diventare il migliore sito web di turismo che rispetti qualsiasi standard immaginabile" Alla fine si cercano sempre mille strade per non risolvere i problemi e per tirare fuori più soldi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ovvio...il governo precedente....
      - Scritto da: Stuk
      Per forza è colpa del governo precedente! Il
      governo precedete aveva già scritto tutto quel
      brutto codice loro hanno solo uppato il tutto. Ma
      per favore quando qualcosa non va bene si da
      sempre la colpa al governo precedente per pararsi
      il fondoschiena. Ma ci sarà mai un giorno in cui
      qualcuno dica "Si avete pienamente ragione il
      sito è scritto malissimo...provvederemo a farlo
      diventare il migliore sito web di turismo che
      rispetti qualsiasi standard immaginabile"

      Alla fine si cercano sempre mille strade per non
      risolvere i problemi e per tirare fuori più
      soldiMa si' cosa vuoi che sia siamo campioni del mondoPOPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPOPOPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPO POPOPOPOPO PROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOTTTTTT!
  • Anonimo scrive:
    le eredità di silvio
    aggiungete anche italia.it
    • Anonimo scrive:
      Re: le eredità di silvio
      - Scritto da:
      aggiungete anche italia.itFra quattro anni che mettiamo sircana e i trans?
    • Anonimo scrive:
      Re: le eredità di silvio
      Non ne sarei tanto sicuro, se l'attuale governo fosse privo di colpe, sarebbe partito a testa bassa scaricandole tutte sul precedente.Ma non l'ha fatto, perché, evidentemente, non può.
  • MissMarple scrive:
    E se rescindessimo il contratto??
    Leggo le precisazioni del Governo sul portale dello scandalo. Mi incuriosisce parecchio il più che velato accenno alle "penali nel frattempo applicate" che ridurrebbero l'importo erogando. Se già all'esordio on line si applicano "penali", significa che qualche cosa è andata storta: cioè che il fornitore del servizio è stato, in qualche maniera, inadempiente.In un Paese di poeti, navigatori e... AVVOCATI, perché voi, di PI (che siete tecnicamente preparati) , non provate ad ottenere copia del contratto d'appalto? Penso sia pubblico, dato che lo paghiamo noi... E perché non farlo esaminare a qualche principe del foro che lo svisceri adeguatamente per vedere se c'è la possibilità di rescinderlo o, quanto meno, di rinegoziarlo? Per la consulenza, penso che volentieri potremmo tassarci tutti noi, vostri lettori: io sono pronta!
    • Anonimo scrive:
      Re: E se rescindessimo il contratto??
      - Scritto da: MissMarple
      Leggo le precisazioni del Governo sul portale
      dello scandalo. Mi incuriosisce parecchio il più
      che velato accenno alle "penali nel frattempo
      applicate" che ridurrebbero l'importo erogando.
      Se già all'esordio on line si applicano "penali",
      significa che qualche cosa è andata storta: cioè
      che il fornitore del servizio è stato, in qualche
      maniera,
      inadempiente.
      In un Paese di poeti, navigatori e... AVVOCATI,
      perché voi, di PI (che siete tecnicamente
      preparati) , non provate ad ottenere copia del
      contratto d'appalto? Penso sia pubblico, dato che
      lo paghiamo noi... E perché non farlo esaminare a
      qualche principe del foro che lo svisceri
      adeguatamente per vedere se c'è la possibilità di
      rescinderlo o, quanto meno, di rinegoziarlo? Per
      la consulenza, penso che volentieri potremmo
      tassarci tutti noi, vostri lettori: io sono
      pronta!Non c'è bisogno di un principe del foro: le penali pecuniarie ci sono proprio per non scindere il contratto. Hanno semplicemente sforato i tempi, e pagheranno le penali che questo ritardo comporta. Punto.
  • Anonimo scrive:
    Cari link...
    "21 milioni di euro saranno destinati alle Regioni per la produzione e l'aggiornamento dei contenuti e per l'attivazione dei collegamenti con i portali regionali"pero', carucci questi link ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Cari link...
      Se mi danno 10.000 mi faccio linkare anche il mio sito!
      • Dirk Pitt scrive:
        Re: Cari link...
        - Scritto da:
        Se mi danno 10.000 mi faccio linkare anche il
        mio
        sito!A me ne bastano 2.000. Come vedi sono onesto :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Cari link...
          - Scritto da: Dirk Pitt

          - Scritto da:

          Se mi danno 10.000 mi faccio linkare anche il

          mio

          sito!

          A me ne bastano 2.000. Come vedi sono onesto :)Ma sapere leggere?"aggiornamento dei contenuti"Sapete contare?"21 milioni di euro saranno destinati alle Regioni"21 milioni diviso 20 regioni = 1,05 milioni di euro a Regione per la redazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cari link...
            - Scritto da:

            - Scritto da: Dirk Pitt



            - Scritto da:


            Se mi danno 10.000 mi faccio linkare anche il


            mio


            sito!



            A me ne bastano 2.000. Come vedi sono onesto :)

            Ma sapere leggere?

            "aggiornamento dei contenuti"

            Sapete contare?

            "21 milioni di euro saranno destinati alle
            Regioni"

            21 milioni diviso 20 regioni = 1,05 milioni di
            euro a Regione per la
            redazione.però...caretti questi link regionali ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Cari link...
            - Scritto da:
            "21 milioni di euro saranno destinati alle
            Regioni"

            21 milioni diviso 20 regioni = 1,05 milioni di
            euro a Regione per la
            redazioneE TI PARE SENSATO!??! Ma dove cazzo vivi? :@ :@Perche' mai avrebbero dovuto pagare un milione e passa le regioni? Ti rendi conto che un anno (il tempo previsto per la realizzazione del portale) e considerando per assurdo che dieci persone (assolutamente gia' improponibile) avrebbero lavorato un anno per ogni regione per redigere i contenuti, verrebbe fuori una paga di 100.000 Euro all'anno a testa, 8300 e passa Euro al mese? Ma li sai fare i conti?!?!?! :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Cari link...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            "21 milioni di euro saranno destinati alle

            Regioni"



            21 milioni diviso 20 regioni = 1,05 milioni di

            euro a Regione per la

            redazione

            E TI PARE SENSATO!??! Ma dove cazzo vivi? :@ :@

            Perche' mai avrebbero dovuto pagare un milione e
            passa le regioni? Ti rendi conto che un anno (il
            tempo previsto per la realizzazione del portale)
            e considerando per assurdo che dieci persone
            (assolutamente gia' improponibile) avrebbero
            lavorato un anno per ogni regione per redigere i
            contenuti, verrebbe fuori una paga di 100.000
            Euro all'anno a testa, 8300 e passa Euro al mese?
            Ma li sai fare i conti?!?!?!
            :@E aggiungo, qualcuno crede credibile l'assunzione di 10 persone a regione a lavorare per un anno per redigere i contenuti di un portale? 200 persone in tutta Italia (a 8500 Euro al mese)... ma ci rendiamo conto dell'assurdita? :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Cari link...
            [cut]

            E aggiungo, qualcuno crede credibile l'assunzione
            di 10 persone a regione a lavorare per un anno
            per redigere i contenuti di un portale? 200
            persone in tutta Italia (a 8500 Euro al mese)...
            ma ci rendiamo conto dell'assurdita?
            :@mmm...no!a me sembra normalissimo...perche che c'e' di male??!siamo in italiala repubblica delle bananese non conosci nessun politicante,velina,calciatore o attore di reality (forse non c'e' nessuna differenza tra questi individui) o non sei un figlio di papa' e' un problema tuo...
  • Anonimo scrive:
    Abbiamo i governi che ci meritiamo
    I politici non vengono da Tau Ceti, sono espressione dei popoli che governano e quindi ne riassumono e rappresentano le migliori caratteristiche.Gli "adetti" dovrebbero ben sapere qual'è lo stato dell'informatica e in particolare del Web in Italia...Il resto è storia degli ultimi 1000 anni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbiamo i governi che ci meritiamo
      - Scritto da:
      I politici non vengono da Tau CetiVero.... tra i nostri ce ne sono che vengono direttamente dalla GALERA e altri che questa galera la hanno "schivata" a trucchi e artifizi e nonostante le condanne passate in giudicato!E che nostante questo si dicono "perseguitati"...Altro che TAU CETI!!!!La colpa di tutto questo non è proprio tutta degli italiani che ormai non possono neppure più dare neppure le preferenze!Forse sarebbe il caso di chiedersi se un sistema ormai quasi totalmente AUTOREFERENZIALE non abbia qualche "deficit" di democrazia? Qualcuno si sente di fare un piccolo banale confronto con altri paesi europei?Vogliamo vedere quanti condannati (con sentenza definitiva) stanno in percentuale nel parlamento tedesco? francese? inglese? e quanti in quello italiano?...P.S.Nessuno è perfetto mi accontenterei di una percentuale PARI a quella della popolazione italiana!!!!!
      • Hermes73 scrive:
        Re: Abbiamo i governi che ci meritiamo
        Non posso che associarmi al vostro pensiero, mirabile sintesi della situazione attuale e aime' futura. ogni popolo ha il governo che si merita', inutile piangersi addosso o commiserare chi sta peggio (forse gli afgani). ai posteriori l'ardua sentenza. il mio ha gia dato.Hermes
        • vecchiaccio scrive:
          Re: Abbiamo i governi che ci meritiamo
          - Scritto da: Hermes73
          Non posso che associarmi al vostro pensiero,
          mirabile sintesi della situazione attuale e aime'
          futura. ogni popolo ha il governo che si merita',
          inutile piangersi addosso o commiserare chi sta
          peggio (forse gli afgani).


          ai posteriori l'ardua sentenza. il mio ha gia
          dato.

          Hermeshaime come hai ragione. Invece NO. TU hai il governo che meriti. IO MERITO DI MEGLIO.Mai ascoltare i più vecchi che ne sanno più di voi, ricordo che ai miei tempi gli uomini erano uomini e le donne donne. Invece voi andate a eleggere LUXURIA.Ben vi sta, purtroppo non tutti meritano questo supplizio ma nella sofferenza ne godrò.
          • Hermes73 scrive:
            Re: Abbiamo i governi che ci meritiamo
            perdona la pignoleria, ma neanche io ho votato sto carrozzone, ma un italiano su 2 si e il governo precedente anche se per me migliore non ha dato questo grande apporto alla nostra societa'. sostanzialmente per me fanno tutti schifo, questo di piu'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbiamo i governi che ci meritiamo
            - Scritto da: Hermes73
            perdona la pignoleria, ma neanche io ho votato
            sto carrozzone, ma un italiano su 2 si e il
            governo precedente anche se per me migliore non
            ha dato questo grande apporto alla nostra
            societa'Dire che il governo precedente "non ha dato questo grande apporto alla nostra societa'" e' un po' come dire che Giuliano Ferrara e Giampiero Galeazzi hanno qualche chilo di troppo.E questo governo s'avvia a fare altrettanto schifo (anche se si dovra' impegnare molto, ma con gente come Demente Mastella possono fare il salto di qualita').
  • Anonimo scrive:
    Coerenza
    Al lancio:"Noi, il governo Brodi, abbiamo fatto questo meraviglioso portale. E' proprio bello, già già, e l'abbiamo fatto noi che siamo bravi. E ci mettiamo pure Rutelli a dire " plis cam iar, itali is a biutiful pleis ", che c'ha la faccia bella e facciamo venire qui in vacanza tutte le 'mericane migliardarie.Si, si... siamo proprio bravi"Dopo le polemiche:"L'ha fatto il governo prima eh, mica noi... cioè, loro avevano deciso di farlo, noi abbiamo solo seguito lo svolgimento dei lavori; non potete mica pretendere che, durante e alla fine del lavoro controllassimo se il lavoro era ben fatto o no. Eccheccazzo, sono stati loro, mica noi.E' colpa di Berlusconi!"
  • s. scrive:
    Mettetevi (mettiamoci) il cuore in pace
    In Italia nessuno sarà mai perseguito per sperpero di soldi pubblici, se tutto è avvenuto conformemente alle leggi vigenti.
  • Anonimo scrive:
    E' sempre colpa del governo precedente
    prodi aveva promesso 3 semplici coseil ritiro delle truppe italiane la diminuzione delle tasse di occuparsi del cuneo fiscale e precarieta'le truppe italiane sono state tolte dall'iraq e mandate in afnaghistan (come diceva il parlamentare) le tasse sono aumentate talmente tante che hanno sbagliato i calcoli e si sono ritrovati con miliardi di euro in piu' (il tesoretto)cuneo fiscale e precarieta' non si sa piu' nulla, nel frattempo pero' hanno pensato a priorita' piu' serie come l'indulto, 25.000 delinquenti liberati tra cui 5000 condannati in via definitiva per omicidio che hanno prodotto benessere in fin dei conti.. cioe' omicidi (il primo mi pare l'omicidio dell'edicolante) e quindi creazione di nuovi posti di lavoro nemmeno la destra sarebbe stata capace di tanto, ci vediamo alle prossime elezioni prodi farewell
    • Anonimo scrive:
      Re: E' sempre colpa del governo preceden
      per il cuneo fiscale, guardati nel didietro....te lo hanno messo lì.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' sempre colpa del governo preceden
      - Scritto da:
      snip
      ci vediamo alle prossime elezioni prodi
      ottimista!!!:-)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: E' sempre colpa del governo preceden
      - Scritto da:
      prodi aveva promesso 3 semplici cose

      il ritiro delle truppe italiane
      la diminuzione delle tasse
      di occuparsi del cuneo fiscale e precarieta'

      le truppe italiane sono state tolte dall'iraq e
      mandate in afnaghistan (come diceva il
      parlamentare)Ah Si? Mi sa che le sai solo tu ste cose.http://www.repubblica.it/2007/03/sezioni/politica/afganistan-missione/stesso-impegno/stesso-impegno.htmlQuesto basta per zittirti.


      le tasse sono aumentate talmente tante che hanno
      sbagliato i calcoli e si sono ritrovati con
      miliardi di euro in piu' (il
      tesoretto)I guadagni in più provenienti dalle tasse NON possono essere causati dalla recente revisione delle aliquote. Primo di tutto perchè le tasse sono aumentate è vero, ma per redditi che sia io con te (immagino) ci sognamo. E secondo, le tasse entranti non sono ancora quelle del dopo-modifica. Semplicemente con la lotta all'evasione molti sono stati beccati, e altri si sono cagati sotto e hanno ricominciato a pagare.

      cuneo fiscale e precarieta' non si sa piu' nulla,Ah no? Hanno imposto alle aziende di regolarizzare tot dipendenti (vedi caso call center), il che non mi sembra poco.Il cuneo fiscale (che, a meno tu non abbia un'azienda non ti interessa) verrà fatto a breve in accordo con Confindustria e Sindacati.
      nel frattempo pero' hanno pensato a priorita'
      piu' serie come l'indulto, 25.000 delinquenti
      liberati tra cui 5000 condannati in via
      definitiva per omicidio che hanno prodotto
      benessere in fin dei conti.. cioe' omicidi (il
      primo mi pare l'omicidio dell'edicolante) e
      quindi creazione di nuovi posti di lavoro
      Proposto da Papa Giovanni II in Parlamento. Approvato da destra e sinistra insieme con la sola astensione di Italia dei Valori e, mi pare, Lega Nord.
      nemmeno la destra sarebbe stata capace di tanto,
      ci vediamo alle prossime elezioni prodi

      Informarsi di più magari...
      • Anonimo scrive:
        Re: E' sempre colpa del governo preceden
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        prodi aveva promesso 3 semplici cose



        il ritiro delle truppe italiane

        la diminuzione delle tasse

        di occuparsi del cuneo fiscale e precarieta'



        le truppe italiane sono state tolte dall'iraq e

        mandate in afnaghistan (come diceva il

        parlamentare)

        Ah Si? Mi sa che le sai solo tu ste cose.
        http://www.repubblica.it/2007/03/sezioni/politica/

        Questo basta per zittirti.Citare Repubblica .... dai su!Quando si intende ritirati, si intende ritirati. Non ci sono scuse da aggiungere.





        le tasse sono aumentate talmente tante che hanno

        sbagliato i calcoli e si sono ritrovati con

        miliardi di euro in piu' (il

        tesoretto)

        I guadagni in più provenienti dalle tasse NON
        possono essere causati dalla recente revisione
        delle aliquote.

        Primo di tutto perchè le tasse sono aumentate è
        vero, ma per redditi che sia io con te (immagino)
        ci sognamo.E associazioni dei consumatori non sono daccordo con te.E secondo, le tasse entranti non sono
        ancora quelle del dopo-modifica. Semplicemente
        con la lotta all'evasione molti sono stati
        beccati, e altri si sono cagati sotto e hanno
        ricominciato a
        pagare.Questa storiella della paura per cui avrebbero cominciato a pagare ... fà ridere. Addirittura con la paura che andava al potere il C-SX avrebbero cominciato a pagare già durante il gov. Berlusconi (come affermato dai rappresentanti del C_SX) non sò se ti rendi conto che è ridicolo.Sicuramente vi è stato un maggiore controllo fiscale (in realtà già iniziato nella legislatura precedente e incrementato in questa), ma la maggior parte delle entrate sono dovute alla ripresa produttiva che arriva con i soliti 2 anni di ritardo dagli USA per merito del vs amico giogino (quando fà le azioni che vi fanno comodo non lo criticate, eh??? Facile cosi. Un libro o lo accettate tutto o lo rifiutate tutto!).



        cuneo fiscale e precarieta' non si sa piu'
        nulla,

        Ah no? Hanno imposto alle aziende di
        regolarizzare tot dipendenti (vedi caso call
        center), il che non mi sembra
        poco.
        Il cuneo fiscale (che, a meno tu non abbia
        un'azienda non ti interessa) verrà fatto a breve
        in accordo con Confindustria e
        Sindacati.Si va beh ...


        nel frattempo pero' hanno pensato a priorita'

        piu' serie come l'indulto, 25.000 delinquenti

        liberati tra cui 5000 condannati in via

        definitiva per omicidio che hanno prodotto

        benessere in fin dei conti.. cioe' omicidi (il

        primo mi pare l'omicidio dell'edicolante) e

        quindi creazione di nuovi posti di lavoro


        Proposto da Papa Giovanni II in Parlamento.
        Approvato da destra e sinistra insieme con la
        sola astensione di Italia dei Valori e, mi pare,
        Lega Nord.FI (sopratutto) e AN, avevano proposto di liberare solo i detenuti per crimini non violenti e solo economici (araffatori, truffatori, etc.), che avrebeb risolto in parte, cmq, il problema del sovraffolamento delle carceri. Proposta rifiutata sdegnosamente dal C-SX: la colpa, politica, di aver voluto liberare degli assassini e violenti è solo del C-SX.Daltronde, per il C-SX che ha portato al governo, al parlamento e alla presidenza di commissioni parlamentari terroristi assassini (rei cioè di pluriomicidi), non mi sembra che si sia trattato di un grande salto. Spingono da anni per "superare" come loro dicono , gli anni di piombo e concedere la grazia generale a tutti gli attori terroristi di quel periodo (assassini o meno).Non sò quale metro di giudizi usi; ma per me le azioni di cui sopra sono sufficienti, non per mandare a casa una parte politica (qualsiasi sia), ma per mandarli additrittura qualche anno in galera (parlamentari e governanti). indipendentemente da tutto il resto.




        nemmeno la destra sarebbe stata capace di tanto,

        ci vediamo alle prossime elezioni prodi




        Informarsi di più magari...

        Rammentare di più magari!!!Per ultimo, vorrei ricordarti che Repubblica non è un gionale da prendere in considerazione. È tra i giornali italiani quello più contrario alla mentalità e cultura normale (e logica): cioè quella dei paesi anglosassoni (Gb, USA, Canada, Australia, New Zeland). Andrebbe proibito per questo motivo, non fà cultura, ma anti-cultura.
        • Anonimo scrive:
          Re: E' sempre colpa del governo preceden
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          prodi aveva promesso 3 semplici cose





          il ritiro delle truppe italiane


          la diminuzione delle tasse


          di occuparsi del cuneo fiscale e precarieta'





          le truppe italiane sono state tolte dall'iraq
          e


          mandate in afnaghistan (come diceva il


          parlamentare)



          Ah Si? Mi sa che le sai solo tu ste cose.


          http://www.repubblica.it/2007/03/sezioni/politica/



          Questo basta per zittirti.
          Citare Repubblica .... dai su!
          Quando si intende ritirati, si intende ritirati.
          Non ci sono scuse da
          aggiungere.E perchè no? Dovrei citare La Padania o Libero o Il Giornale. Se vuoi ti trovo lo stesso argomento sul CDS. La relazione di quella conferenza stampa non puoi orientarla politicamente. E' così e basta. I giornali di dx l'hanno solo ignorata.









          le tasse sono aumentate talmente tante che
          hanno


          sbagliato i calcoli e si sono ritrovati con


          miliardi di euro in piu' (il


          tesoretto)



          I guadagni in più provenienti dalle tasse NON

          possono essere causati dalla recente revisione

          delle aliquote.



          Primo di tutto perchè le tasse sono aumentate è

          vero, ma per redditi che sia io con te
          (immagino)

          ci sognamo.
          E associazioni dei consumatori non sono daccordo
          con
          te.

          E secondo, le tasse entranti non sono

          ancora quelle del dopo-modifica. Semplicemente

          con la lotta all'evasione molti sono stati

          beccati, e altri si sono cagati sotto e hanno

          ricominciato a

          pagare.
          Questa storiella della paura per cui avrebbero
          cominciato a pagare ... fà ridere. Addirittura
          con la paura che andava al potere il C-SX
          avrebbero cominciato a pagare già durante il gov.
          Berlusconi (come affermato dai rappresentanti del
          C_SX) non sò se ti rendi conto che è
          ridicolo.
          Sicuramente vi è stato un maggiore controllo
          fiscale (in realtà già iniziato nella legislatura
          precedente e incrementato in questa), ma la
          maggior parte delle entrate sono dovute alla
          ripresa produttiva che arriva con i soliti 2 anni
          di ritardo dagli USA per merito del vs amico
          giogino (quando fà le azioni che vi fanno comodo
          non lo criticate, eh??? Facile cosi. Un libro o
          lo accettate tutto o lo rifiutate
          tutto!).Che azioni? Tutte teorie tue.






          cuneo fiscale e precarieta' non si sa piu'

          nulla,



          Ah no? Hanno imposto alle aziende di

          regolarizzare tot dipendenti (vedi caso call

          center), il che non mi sembra

          poco.

          Il cuneo fiscale (che, a meno tu non abbia

          un'azienda non ti interessa) verrà fatto a breve

          in accordo con Confindustria e

          Sindacati.
          Si va beh ...Eh va bè.





          nel frattempo pero' hanno pensato a priorita'


          piu' serie come l'indulto, 25.000 delinquenti


          liberati tra cui 5000 condannati in via


          definitiva per omicidio che hanno prodotto


          benessere in fin dei conti.. cioe' omicidi (il


          primo mi pare l'omicidio dell'edicolante) e


          quindi creazione di nuovi posti di lavoro




          Proposto da Papa Giovanni II in Parlamento.

          Approvato da destra e sinistra insieme con la

          sola astensione di Italia dei Valori e, mi pare,

          Lega Nord.
          FI (sopratutto) e AN, avevano proposto di
          liberare solo i detenuti per crimini non violenti
          e solo economici (araffatori, truffatori, etc.),
          che avrebeb risolto in parte, cmq, il problema
          del sovraffolamento delle carceri. Proposta
          rifiutata sdegnosamente dal C-SX: la colpa,
          politica, di aver voluto liberare degli assassini
          e violenti è solo del
          C-SX.
          Daltronde, per il C-SX che ha portato al governo,
          al parlamento e alla presidenza di commissioni
          parlamentari terroristi assassini (rei cioè di
          pluriomicidi), non mi sembra che si sia trattato
          di un grande salto. Spingono da anni per
          "superare" come loro dicono , gli anni di
          piombo e concedere la grazia generale a tutti gli
          attori terroristi di quel periodo (assassini o
          meno).
          Non sò quale metro di giudizi usi; ma per me le
          azioni di cui sopra sono sufficienti, non per
          mandare a casa una parte politica (qualsiasi
          sia), ma per mandarli additrittura qualche anno
          in galera (parlamentari e governanti).
          indipendentemente da tutto il
          resto.
          Ah beh. Sul fatto che i parlamentari siano un gran massa di truffatori siamo daccordo. Ma ci sono tanti di quegli indagati anche tra le file della destra...vatti a leggere la lista fatta dal Grillo.








          nemmeno la destra sarebbe stata capace di
          tanto,


          ci vediamo alle prossime elezioni prodi







          Informarsi di più magari...



          Rammentare di più magari!!!


          Per ultimo, vorrei ricordarti che Repubblica non
          è un gionale da prendere in considerazione. È tra
          i giornali italiani quello più contrario alla
          mentalità e cultura normale (e logica):
          cioè quella dei paesi anglosassoni (Gb, USA,
          Canada, Australia, New Zeland). Andrebbe proibito
          per questo motivo, non fà cultura, ma
          anti-cultura.No infatti. Tutti a leggere La Padania!! (rotfl)(rotfl)W i paesi anglosassoni che hanno la mentalità logica e normale! Oddea...
      • Anonimo scrive:
        Re: E' sempre colpa del governo preceden


        le truppe italiane sono state tolte dall'iraq e

        mandate in afnaghistan (come diceva il

        parlamentare)

        Ah Si? Mi sa che le sai solo tu ste cose.
        http://www.repubblica.it/2007/03/sezioni/politica/le tue argomentazioni fanno talmente pena che mi fai quasi tenerezza (rotfl)





        le tasse sono aumentate talmente tante che hanno

        sbagliato i calcoli e si sono ritrovati con

        miliardi di euro in piu' (il

        tesoretto)

        I guadagni in più provenienti dalle tasse NON
        possono essere causati dalla recente revisione
        delle aliquote.certo sono quelle del vecchio governo (ma non c'era una voragine nei conti?) a cui si aggiungono le nuove tasse nazionali ma soprattutto (e sono molto peggio) quelle regionali causate dagli "sgravi"
        Primo di tutto perchè le tasse sono aumentate è
        vero, ma per redditi che sia io con te (immagino)nono io immagino benissimo perche' ci abbiamo rimesso proprio TUTTI, anch'io che prendo uno stipendio da fame e oltre all'irpef ci ho smenato pure per gli aumenti locali e addizionali regionali.. a questo aggiungo che "fortunatamente" non posseggo casa ma divido l'affitto con 2 persone in una casa popolare col bagno scassato, ognuno di noi paga 1.000.000 del vecchio conio rigorosamente in nero per una stanza di 8mq e ci hanno detto che siamo stati molto fortunati, che culo

        cuneo fiscale e precarieta' non si sa piu'
        nulla,

        Ah no? Hanno imposto alle aziende di
        regolarizzare tot dipendenti (vedi caso call
        center), il che non mi sembra
        poco.ma allora siamo tutti a posto (rotfl) !!!!!la precarieta' in italia e' tutta un'invenzione di noi giovani che non vogliamo lavorare (rotfl)Sai che c'e'? Domani allora cambio lavoro e vado nel call center (rotfl)
        Il cuneo fiscale (che, a meno tu non abbia
        un'azienda non ti interessa) mi sa che non hai capito una mazza allora (rotfl)verrà fatto a breveah ma se lo dici tu allora siamo a posto... meno male


        nel frattempo pero' hanno pensato a priorita'

        piu' serie come l'indulto, 25.000 delinquenti

        liberati tra cui 5000 condannati in via

        definitiva per omicidio che hanno prodotto

        benessere in fin dei conti.. cioe' omicidi (il

        primo mi pare l'omicidio dell'edicolante) e

        quindi creazione di nuovi posti di lavoro


        Proposto da Papa Giovanni II VERGOGNATI!!!!!!Anche solo provare a giustificare l'indulto e' come provare a difendere i pedofili o semplicemente il mostro di foligno (rigorosamente indultato) che ha ucciso 2 bambini a sangue freddo VERGOGNATI!!!!!!!!!!Quando parli di Giovanni Paolo II sciaquati la bocca, lui voleva un provvedimento di clemenza per i carcerati non la scarcerazione degli assassini com'e' avvenuto
        Approvato da destra e sinistra insieme con la
        sola astensione di Italia dei Valori e, mi pare Lega Nord.condannato senza riserve dal 96% degli italiani, questo mi pare valga MOLTO di piu', inoltre se l'80% dei parlamentari e' d'accordo e il 96% degli italiani contrario, questo dimostra quanto siamo ben rappresentati in parlamento cmq era italia dei valori, alleanza nazionale e lega nord
        Informarsi di più magari...vergognarsi di esistere magari? Per essere favorevole all'indulto sicuramente o sei stato indultato e sei uscito dal carcere o ... sei stato indultato, sei uscito dal carcere e sei parente di mastella VERGOGNATI!
        • Dirk Pitt scrive:
          Re: E' sempre colpa del governo preceden
          - Scritto da:
          vergognarsi di esistere magari? Per essere
          favorevole all'indulto sicuramente o sei stato
          indultato e sei uscito dal carcere o ... sei
          stato indultato, sei uscito dal carcere e sei
          parente di mastella



          VERGOGNATI!O magari ha intenzione di combinarla e si sta facendo due conti "giudiziari".Lui che si vergogni pure, io provo solo tristezza. Tanta.
        • Anonimo scrive:
          Re: E' sempre colpa del governo preceden
          - Scritto da:



          le truppe italiane sono state tolte dall'iraq
          e


          mandate in afnaghistan (come diceva il


          parlamentare)



          Ah Si? Mi sa che le sai solo tu ste cose.


          http://www.repubblica.it/2007/03/sezioni/politica/

          le tue argomentazioni fanno talmente pena che mi
          fai quasi tenerezza (rotfl)Mi adotti? O) O) O)Tieniti i tuoi pregiudizi senza mai aver comprato la Repubblica ;)









          le tasse sono aumentate talmente tante che
          hanno


          sbagliato i calcoli e si sono ritrovati con


          miliardi di euro in piu' (il


          tesoretto)



          I guadagni in più provenienti dalle tasse NON

          possono essere causati dalla recente revisione

          delle aliquote.

          certo sono quelle del vecchio governo (ma non
          c'era una voragine nei conti?) a cui si
          aggiungono le nuove tasse nazionali ma
          soprattutto (e sono molto peggio) quelle
          regionali causate dagli "sgravi"



          Primo di tutto perchè le tasse sono aumentate è

          vero, ma per redditi che sia io con te
          (immagino)

          nono io immagino benissimo perche' ci abbiamo
          rimesso proprio TUTTI, anch'io che prendo uno
          stipendio da fame e oltre all'irpef ci ho smenato
          pure per gli aumenti locali e addizionali
          regionali.. a questo aggiungo che
          "fortunatamente" non posseggo casa ma divido
          l'affitto con 2 persone in una casa popolare col
          bagno scassato, ognuno di noi paga 1.000.000 del
          vecchio conio rigorosamente in nero per una
          stanza di 8mq e ci hanno detto che siamo stati
          molto fortunati, che culo
          Il che non c'entra niente. Non sto dicendo che tutti gli italiani sono ricchi. E' inutile che prendi a pretesto una mia frase per sfogarti delle tue frustrazioni. :D




          cuneo fiscale e precarieta' non si sa piu'

          nulla,



          Ah no? Hanno imposto alle aziende di

          regolarizzare tot dipendenti (vedi caso call

          center), il che non mi sembra

          poco.

          ma allora siamo tutti a posto (rotfl) !!!!!
          la precarieta' in italia e' tutta un'invenzione
          di noi giovani che non vogliamo lavorare
          (rotfl)
          Sai che c'e'? Domani allora cambio lavoro e vado
          nel call center
          (rotfl)



          Il cuneo fiscale (che, a meno tu non abbia

          un'azienda non ti interessa)

          mi sa che non hai capito una mazza allora (rotfl)

          verrà fatto a breve

          ah ma se lo dici tu allora siamo a posto... meno
          male






          nel frattempo pero' hanno pensato a priorita'


          piu' serie come l'indulto, 25.000 delinquenti


          liberati tra cui 5000 condannati in via


          definitiva per omicidio che hanno prodotto


          benessere in fin dei conti.. cioe' omicidi (il


          primo mi pare l'omicidio dell'edicolante) e


          quindi creazione di nuovi posti di lavoro






          Proposto da Papa Giovanni II

          VERGOGNATI!!!!!!
          Anche solo provare a giustificare l'indulto e'
          come provare a difendere i pedofili o
          semplicemente il mostro di foligno (rigorosamente
          indultato) che ha ucciso 2 bambini a sangue
          freddo

          VERGOGNATI!!!!!!!!!!

          Quando parli di Giovanni Paolo II sciaquati la
          bocca, lui voleva un provvedimento di clemenza
          per i carcerati non la scarcerazione degli
          assassini com'e' avvenuto
          Quando parlo di Papi la bocca non me la sciacquo. Per niente. Ma non cambiare discorso. E quali carcerati volevi scarcerare? I ladri? Uao ma allora è molto meglio ._."


          Approvato da destra e sinistra insieme con la

          sola astensione di Italia dei Valori e, mi pare
          Lega
          Nord.

          condannato senza riserve dal 96% degli italiani,
          questo mi pare valga MOLTO di piu', inoltre se
          l'80% dei parlamentari e' d'accordo e il 96%
          degli italiani contrario, questo dimostra quanto
          siamo ben rappresentati in parlamento


          cmq era italia dei valori, alleanza nazionale e
          lega nord




          Informarsi di più magari...

          vergognarsi di esistere magari? Per essere
          favorevole all'indulto sicuramente o sei stato
          indultato e sei uscito dal carcere o ... sei
          stato indultato, sei uscito dal carcere e sei
          parente di mastella

          Ho mai detto di essere favorevole all'indulto? Non mi pare. Rileggiti i post.

          VERGOGNATI!Impara a leggere p)
        • Anonimo scrive:
          Re: E' sempre colpa del governo preceden
          - Scritto da:
          sei parente di mastellaNo cazzo, questa offesa e' davvero troppo pesante dai. :
  • Anonimo scrive:
    In perfetto stile prodiano...
    E cioé aria fritta, dicono senza dire un ca##o! Queste persone sono assurde. CENTOMILIARDIDELLEVECCHIELIRE non si capisce nemmeno ora dove siano finiti o dove comunque finiranno: ma dico, vi rendete conto??? ASSURDO!!!!E con queste 4 righe sperano di mettere a tacere tutto?
    • Anonimo scrive:
      Re: In perfetto stile prodiano...
      - Scritto da:
      E cioé aria fritta, dicono senza dire un ca##o!
      Queste persone sono assurde.
      CENTOMILIARDIDELLEVECCHIELIRE non si capisce
      nemmeno ora dove siano finiti o dove comunque
      finiranno: ma dico, vi rendete conto???
      ASSURDO!!!!
      E con queste 4 righe sperano di mettere a tacere
      tutto?Io mi chiedo anche chi nel governo precedente abbia potuto approvare 8 milioni di euro ad una azienda che non si sa come non è per nulla specializzata nella costruzione di siti web.Stupidi appalti.
      • Anonimo scrive:
        Re: In perfetto stile prodiano...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        E cioé aria fritta, dicono senza dire un ca##o!

        Queste persone sono assurde.

        CENTOMILIARDIDELLEVECCHIELIRE non si capisce

        nemmeno ora dove siano finiti o dove comunque

        finiranno: ma dico, vi rendete conto???

        ASSURDO!!!!

        E con queste 4 righe sperano di mettere a tacere

        tutto?

        Io mi chiedo anche chi nel governo precedente
        abbia potuto approvare 8 milioni di euro ad una
        azienda che non si sa come non è per nulla
        specializzata nella costruzione di siti
        web.
        Stupidi appalti.Stai parlando dell'IBM? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: In perfetto stile prodiano...

          Stai parlando dell'IBM? (rotfl)(rotfl)(rotfl)dio sia lodato, finalmemte qualcuno che cita chi ha IMPLEMENTATO il sito! insomma, ma il sito lo ha fatto il governo oppure l'insieme di società informatiche coinvolte? non dovrebbe essere questo il vero scandalo? secondo me sì, la politica lasciatela fuori per piacere! sennò fate confusione, e poi magari si dice "il webmaster del sito è Prodi" :-S
          • Kirisuto scrive:
            Re: In perfetto stile prodiano...
            - Scritto da:

            Stai parlando dell'IBM? (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            dio sia lodato, finalmemte qualcuno che cita chi
            ha IMPLEMENTATO il sito! insomma, ma il sito lo
            ha fatto il governo oppure l'insieme di società
            informatiche coinvolte? non dovrebbe essere
            questo il vero scandalo? secondo me sì, la
            politica lasciatela fuori per piacere! sennò fate
            confusione, e poi magari si dice "il webmaster
            del sito è Prodi"
            :-SIBM avrà anche curato la realizzazione tecnica, ma i contenuti e le linee guida per il design del sito da chi le ha avute?
    • Anonimo scrive:
      Re: In perfetto stile prodiano...
      Sì, è aria fritta come il tuo sfogo, lecito per carità. Gli sperperi ci sono stati e ci saranno sempre e per sempre insegna la storia, ogni nuova compagine politica di qualunque colore eletta sperando di porre rimedio agli sfaceli della precedente compie sempre nuovi sfaceli, non si è mai verificato l'opposto. E poi cosa sono le lire? Non esistono, non si conta più nulla in lire da un bel pezzo, forse quando avevamo la Lira dicevamo "aspita, sono più di 100 miliardi dei vecchi sesterzi e talleri di Maria Teresa?". Euro prego, uro!
      • Gatto Selvaggio scrive:
        Re: In perfetto stile prodiano...

        E poi cosa sono le lire?
        Non esistono, non si conta più nulla in
        lire da un bel pezzo, forse quando avevamo la
        Lira dicevamo "aspita, sono più di 100 miliardi
        dei vecchi sesterzi e talleri di Maria Teresa?".
        Euro prego, uro!Da quando è stata sostituita dall'euro, la lira è un'unità di conto non soggetta a inflazione, perciò utilissima per fare paragoni.
        • Anonimo scrive:
          Re: In perfetto stile prodiano...
          Grossa cavolata! Se la prendessi come riferimento assoluto ci può anche stare, peccato che ci riferiamo sempre a valori attuali in Euro quindi già soggetti a inflazione, non ha senso tradurre il valore in lire almeno che non sia fatto con finalità furbette, visto che in talune persone i valori in lire sembrano più grossi di quelli in euro.Comunque sia vedere e sentire ancora discorsi in lire è un'offesa all'intelligenza.
          • staza scrive:
            Re: In perfetto stile prodiano...
            - Scritto da:
            Grossa cavolata! Se la prendessi come riferimento
            assoluto ci può anche stare, peccato che ci
            riferiamo sempre a valori attuali in Euro quindi
            già soggetti a inflazione, non ha senso tradurre
            il valore in lire almeno che non sia fatto con
            finalità furbette, visto che in talune persone i
            valori in lire sembrano più grossi di quelli in
            euro.
            Comunque sia vedere e sentire ancora discorsi in
            lire è un'offesa
            all'intelligenza.vero che la lira non esiste piu ma come metodo di paragone la uso pure io ancora!ok per l'inflazione...quindi invece che dire 90 miliardi di lire (45milioni di eruo) diremo 85miliardi di lire ok?
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Re: In perfetto stile prodiano...
            Non al cambio ufficiale, ma ricordando quanto costava un computer nel 2000, un paio di pantaloni, un chilo di carote, quant'era uno stipendio medio, una pensione, eccetera.
      • Bombardiere scrive:
        Re: In perfetto stile prodiano...
        Whois output for: italia.itDomain Domain: italia.it Status: ACTIVE Created: 2004-06-03 00:00:00 Expire Date: 2007-06-03 Last Update: 2006-06-04 00:41:48 Registrant Name: Presidenza del Consiglio dei Ministri ContactID: PRES2-ITNIC Address: P.zza Colonna, 37000187 - Roma (RM)IT Nationality: IT Phone: +39.0667794185 Fax: +39.0667794446 Email: e.gandini@governo.it Created: 2007-03-01 10:26:04 Last Update: 2007-04-04 13:07:27 Admin Name: Salvatore Tucci ContactID: ST1136-ITNIC Address: Via della Mercede, 9600187 - Roma (RM)IT Phone: +39.0667794185 Fax: +39.0667794446 Email: s.tucci@governo.it Created: 2005-09-29 00:00:00 Last Update: 2007-04-04 13:07:27 Tech Name: Francesco Proietti ContactID: FP43-ITNIC Address: Consorzio CASPURVia dei Tizii, 6b00185 - Roma (RM)IT Phone: +39.0644486307 Fax: +39.064957083 Email: proietti@caspur.it Created: 2003-05-05 00:00:00 Last Update: 2007-03-01 07:36:56 Name: Antonio De Venere ContactID: ADV302-ITNIC Address: Presidenza del Consiglio dei MinistriVia Po, 14 (palazzina tergale)00198 - Roma (RM)IT Phone: +39.0684563437 Fax: +39.0684563316 Email: a.devenere@governo.it Created: 2001-10-26 00:00:00 Last Update: 2007-03-01 07:38:55 Registrar Organization: Caspur Name: INROMA-MNT Nameservers decsrv.caspur.it cuba.inroma.roma.it dns2.nic.it
    • Anonimo scrive:
      Re: In perfetto stile prodiano...
      - Scritto da:
      E cioé aria fritta, dicono senza dire un ca##o!
      Queste persone sono assurde.
      CENTOMILIARDIDELLEVECCHIELIRE non si capisce
      nemmeno ora dove siano finiti o dove comunque
      finiranno: ma dico, vi rendete conto???Sei tu che non ti vuoi informare, e come gli altri ti lamenti senza sapere di cosa stai parlando. Ah, per essere chiari, informarsi non significa leggere 5 righe di testo su un sito di informazione, sopratutto quando l'argomento è complesso.
    • staza scrive:
      Re: In perfetto stile prodiano...
      - Scritto da:
      E cioé aria fritta, dicono senza dire un ca##o!
      Queste persone sono assurde.
      CENTOMILIARDIDELLEVECCHIELIRE non si capisce
      nemmeno ora dove siano finiti o dove comunque
      finiranno: ma dico, vi rendete conto???
      ASSURDO!!!!
      E con queste 4 righe sperano di mettere a tacere
      tutto?quando piacerebbe anche a me stare in mezzo a questo magna magna e non aver così più pensieri per il futuro dal punto di vista economico...purtroppo sono un semplice cittadino, che non conosce nessuno di "altolocato" e che difficilmente riuscirà a conoscerne di gente simile...ahhh... un paio di milioncini pure per me...cavolo, 45milioni, davano 500 mila euro ad ogni italiano e risparmiavano anche.... e saremmo stati moooolto più felici...ma si sa, quando girano tanti soldi, e la solita "gente" (che sia di dx o di sx poco importa), ogni tentativo di miglioramento del nostro povero Paese resta una mera illusione...di fatto (concreto) resta solo che i soldi finiscono sempre nelle solite tasche...ehhh si... come diceva mia nonnna:la ricchezza fa ricchezzala miseria fa miseria!
  • Anonimo scrive:
    L'hanno ammesso
    In buona sostanza quello che il portavoce del governo dice è che i 45 milioni di euro non sono stati tutti spesi per l'infrastruttura tecnologica (e volevo vedere :D . Azzardo non più di 10 , volendo essere larghi ) . Il resto sarà speso in seguito in progetti locali . E' da notare come fino a poco fa esisteva una rendicontazione ufficiale che si avvicinava alla spudorata cifra di 45 milioni . Come dire , se nessuno ci avesse rotto le uova nel paniere , avremmo dichiarato 45 milioni di euro per il solo sito ;)
    • miciosoft scrive:
      Re: L'hanno ammesso
      Quando si dice "ti rendiconto"...
    • Anonimo scrive:
      Re: L'hanno ammesso
      - Scritto da:
      In buona sostanza quello che il portavoce del
      governo dice è che i 45 milioni di euro non sono
      stati tutti spesi per l'infrastruttura
      tecnologica (e volevo vedere :D . Azzardo non
      più di 10 , volendo essere larghi ) . Il resto
      sarà speso in seguito in progetti locali . E' da
      notare come fino a poco fa esisteva una
      rendicontazione ufficiale che si avvicinava alla
      spudorata cifra di 45 milioni . Come dire , se
      nessuno ci avesse rotto le uova nel paniere ,
      avremmo dichiarato 45 milioni di euro per il solo
      sito
      ;)Ma che stai dicendo? Leggendo il bando di gara (uguale da sempre) si evince GIA' dove andranno i soldi, perché su quello si basano le offerte dei vari RTI.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'hanno ammesso
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        In buona sostanza quello che il portavoce del

        governo dice è che i 45 milioni di euro non sono

        stati tutti spesi per l'infrastruttura

        tecnologica (e volevo vedere :D . Azzardo non

        più di 10 , volendo essere larghi ) . Il resto

        sarà speso in seguito in progetti locali . E' da

        notare come fino a poco fa esisteva una

        rendicontazione ufficiale che si avvicinava alla

        spudorata cifra di 45 milioni . Come dire , se

        nessuno ci avesse rotto le uova nel paniere ,

        avremmo dichiarato 45 milioni di euro per il
        solo

        sito

        ;)

        Ma che stai dicendo? Leggendo il bando di gara
        (uguale da sempre) si evince GIA' dove andranno i
        soldi, perché su quello si basano le offerte dei
        vari
        RTI.Sta dicendo che se non scoppiava il putiferio, avrebbero avuto molta più libertà d'azione riguardo a manutenzione e sviluppi futuri e potevano farla franca se nel corso degli anni avessero gonfiato qua e là lo stanziamento iniziarle di 45mln per fare "regalini", invece ora hanno gli occhi di tutti addosso.
  • Anonimo scrive:
    Ignoranza
    L'ignoranza è il problema dei nostri politici. Per accettare un costo del genere per la realizzazione di un portale bisogna veramente essere pazzi!E' come se io chiamassi un idraulico ad installarmi la doccia e accettassi di pagarlo 130000 euro!I nostri politici non hanno la più pallida idea dei costi (molto modesti a mio avviso, almeno rispotto a queste cifre) necessari a fare un portale, e si vedono bene dall'ammettere la loro ignoranza: meglio sperperare denaro pubblico!Indecente-ignobile-vergognoso
    • Anonimo scrive:
      Re: Ignoranza
      SBAGLIATO, sanno benissimo cosa costa un sito, un water, un tavolo ecc, sanno anche che però se un sito costa 10000 euro, ce ne voglono 2 milioni per il favore all'amico li, 2 per il favore all'amico la, 3 per il favore a quell'altro, alla fina hanno regalato denaro a destra e a manca, facendo contento qualcuno e il sitino costa 7 milioni di euro, il water costa 500 euro anche se tu lo paghi al supermercato 35, il tavolo 1500 euro invece di 70 e via dicendo. I nostri politici snano bene che il costo dell'Italia è di X all'anno e sanno che per loro profitto, tale costo va moltiplicato per 100. ma questo vale per chi sta al governo, alle regioni, alle province e ai comuni e via discorrendo, destra, centro e sinistra (rifondazione e comunisti compresi).E non dimentichiamo i sindacati che ancora oggi nessuno, tranne loro sa quanto guadagnano ogni anno, che cosa fanno con tali soldi e quanti lavoratori a nero impiegano nei loro uffici.Si parla di quanto Berlusconi è costato allo stato, ma quanto è costato Prodi? Si parla di soldi sprecati a destra ma quelli sprecati a sinistra? Enti inutili che non chiudono ma aprono (destra e sinistra), regioni perennemente in rosso (quasi tutte di sinistra), clientelarismo (destra e sinistra e ops anche centro), e non parliamo della mania di aumentare le tasse con il discorso che è "cosa buona e giusta" per mantenere vivi dei servizi, metà dei quali inutili, l'altra metà da paese del terzo mondo. Al costo però di 10/20 volte più di altri molto più efficienti. Sprechi sperperi e nessuno che va a chiedere conto di questi sprechi. Secondo Costa (presidente della provincia di Cuneo) le province sprecano dal 10 al 40% dei soldi a loro assegnati, se lo stato nell'insieme spreca almeno il 20% (ma sono convinto sia il 50%) dei soldi pagati in tasse....Ma ci mettiamo anche noi italiani però.....abbiamo strade da schifo, ma guai a costruire nuove strade o autostrade, ferrovie da schifo ma guai a costruire nuove linee, strade che sono discariche, ma nessuno vuole la discarica nel suo comune (però si vuole che glila portino via), nessuno vuole le centrali (alcune regioni non ne hanno nemmeno una e non la vogliono) ma la sera la luce la accendono tutti.E che dire dei dipendenti pubblici, sempre a lamentarsi della mole di lavoro che li opprime e poi quando vai a parlar con loro ti fnano aspettare ore mentre stanno a chiacchiarare con il/la collega, che ti mostrano la quantità di pratiche da evadere, poi alle 16,50 han già il cappotto e sono alla porta printi ad uscire, quelli che in 8 ore svolgono la stessa mole di alvoro di una impiegata privata e certamente peggio.E che dire delle battaglie sugli evasori fiscali addiati da tutti come IL MALE del bel paese, che tutti i dipendenti pubblici e privati vorrebbero estirpare?Ci sono certo artigiani, comercianti, imprenditori, professionisti ma anche casalinghe che fanno pulizie nelle case a nero mentre il marito operaio finito il turno va a fare lavori a nero al miglior offerente, operai artigiani che fanno concorrenza ai padroni, operai/impiegati, tutti con un secondo lavoro rigorosamente a nero: operai che fanno i camerieri (volutamente a nero se no non merita), elettricisti, idraulici, muratori, meccanici, pulizie ecc... E non dimentichiamo gli statali, infermieri che vanno a fare iniezioni ai malati a casa o a lavorare in cliniche private o afare notti a pagamento o altro, manutentori che vannoa fare manutenzioni, insegnanti che poverine con stipendi da fame (però tra le ore lavorate 18 e le ore di consigli e altro, in media 2 a settimana) prendono 1100/1400 euro), e lavori pesantissimi (han 1 mese di ferie reali in estate e 1 mese e mezzo dove sono in ferie ma dovrebbero lavorare a scuola, 2 settimane a natale e 1 a pasqua), molti ancora fan lezioni a prezzi dai 15 euro (studenti) a 35/40 euro l'ora....ma con gente così, voi vi stupite ancora?tutti a lamentarvi di Berlusconi e del danno fatto all'Italia stessa (ma da lavoro anche a 5 mila persone dirette e chissà quante indirette comunque) e nessuno che vede i danni dei politici TUTTI e degli Italiani TUTTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Ignoranza
      - Scritto da:
      L'ignoranza è il problema dei nostri politici.
      Per accettare un costo del genere per la
      realizzazione di un portale bisogna veramente
      essere
      pazzi!
      E' come se io chiamassi un idraulico ad
      installarmi la doccia e accettassi di pagarlo
      130000
      euro!
      I nostri politici non hanno la più pallida idea
      dei costi (molto modesti a mio avviso, almeno
      rispotto a queste cifre) necessari a fare un
      portale, e si vedono bene dall'ammettere la loro
      ignoranza: meglio sperperare denaro
      pubblico!
      Indecente-ignobile-vergognosoL'arroganza è invece un problema di tutti. Appurato che il prezzo del portale è di 7.8 milioni di euro, mi sai dire quali sono i servizi e l'infrastruttura garantiti con quei soldi? No? E mi spieghi allora come fai a dire che sono tanti? Io penso che tu utilizzi lo stesso metodo utilizzato da quelli che dicevano "AAAAAH, 45 milioni di euro per un sito, io lo faccio meglio", e cioè il metodo del meno conosco peggio parlo di una cosa...e sono felice.
  • aghost scrive:
    Siamo a posto, fanno la commissione
    pazzesco, faranno una commissione d'indagine! "Il Ministro Nicolais, in quanto titolare delle relative competenze, ha comunque istituito una commissione di indagine che dovrà, in tempi brevi, fare luce sulle criticità e sulle possibili omissioni che hanno accompagnato sinora lo sviluppo del programma". Ma il ministro "titolare delle competetenze" fino ad ora cosa ha fatto, dormito? C'è davvero bisogno di una commissione d'indagine, cioè di altre spese, per rendersi conto dello stato indecente del portale?Una rassegna di castronerie del webmostro suhttp://aghost.wordpress.com/2007/02/23/italiait-il-portale-della-vergogna/e ovviamente su http://scandaloitaliano.wordpress.com/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 aprile 2007 07.21-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo a posto, fanno la commissione
      Modificato dall' autore il 06 aprile 2007 07.21
      --------------------------------------------------Ringrazia il tuo ex-governo (per fortuna!!) Berlusconi se abbiamo questa sciocchezza di sito che è costata una mostruosità! Basta qualunquismo, la colpa è del piduista!
      • Anonimo scrive:
        Re: Siamo a posto, fanno la commissione

        Ringrazia il tuo ex-governo (per fortuna!!)
        Berlusconi se abbiamo questa sciocchezza di sito
        che è costata una mostruosità! Basta
        qualunquismo, la colpa è del
        piduista!che la colpa (di TUTTO) sia dei piduisti e massoni, non ci piove.purtroppo però (per noi popolo bue) gli iscritti a quelle fking società segrete sono di ENTAMBI gli schieramenti.se ti leggi un po' di crte scopri, con estremo rammarico, che il teatrino della politica non è altro che una scenetta per coprire i loro interessi che puzzano di $$$...dx e sx? sono uguali! :(
        • Anonimo scrive:
          Re: Siamo a posto, fanno la commissione
          Certo perchè poi, quando si tratta di fare la bella faccia col fatto che FINALMENTE il portale è online, il governo attuale si piglia i meriti.Quando poi si scopre che è un lavoro fatto coi piedi e soldi buttati al vento la colpa è del governo precedente.TROPPO COMODO! Bisogna prendersi il buono ed il cattivo!
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione

            TROPPO COMODO! Bisogna prendersi il buono ed il cattivo!Sono d'accordo. Sono di sinistra, ma onesto (cosi' come ci sono persone di destra, ma oneste). Se Rutelli, prendendo visione di Italia.it, avesse riscontrato cose discutibili, poteva immediatamente mettere la cosa in mano alla magistratura e lavarsene le mani.Invece non ha fatto un fiato, ma ha anche fatto spendere altri soldi (ad esempio per il marchio, come se un marchio non lo avessero gia' progettato quelli di prima: l'omino leonardesco con la @ sopra. Faceva schifo uguale, ma almeno non avremmo speso i soldi due volte)Percio' ha dimostrato di essere uguale a quelli di prima: ha solo fiutato la possibilita' di dare un milione di euro a regione agli amici suoi, come quelli di prima avevano immaginato. Il portale non frega a nessuno, sono i soldi da assegnare quelli che fanno gola a destra - prima e sinistra - ora (a parte quelli per lo sviluppo del portale, che si sono fregati quelli di Sviluppo Italia) Comunque alle prossime elezioni annullero' la scheda, e continuero' a farlo fino a che non sara' di nuovo possibile esprimere preferenze e votare per persone per bene.
          • aghost scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione

            Sono di sinistra, ma onesto
            (cosi' come ci sono persone di destra, ma
            oneste). Se Rutelli, prendendo visione di
            Italia.it, avesse riscontrato cose discutibili,
            poteva immediatamente mettere la cosa in mano
            alla magistratura e lavarsene le
            mani.il carrozzone è stato messo in piedi dalla destra, ma poi sfruttato dalla sinistra. Quindi sono colpevoli entrambihttp://www.aghost.wordpress.com/
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione

            Comunque alle prossime elezioni annullero' la
            scheda, e continuero' a farlo fino a che non
            sara' di nuovo possibile esprimere preferenze e
            votare per persone per
            bene.
            Tanto per capire come la annulli? Cosi' se ci mettiamo d'accordo un po' tutti per annullarla allo stesso modo facciamo capire che non e' un caso.Io sono elettore di destra ma onesto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione
            - Scritto da:

            Comunque alle prossime elezioni annullero' la

            scheda, e continuero' a farlo fino a che non

            sara' di nuovo possibile esprimere preferenze e

            votare per persone per

            bene.



            Tanto per capire come la annulli? Cosi' se ci
            mettiamo d'accordo un po' tutti per annullarla
            allo stesso modo facciamo capire che non e' un
            caso.Io sono elettore di destra ma
            onesto.promuovo un'idea:ci scriviamo tutti "ANDATEVENE A FARE IN C" etc :-o
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione

            promuovo un'idea:
            ci scriviamo tutti "ANDATEVENE A FARE IN C" etc
            :-osorry, sbagliato icona, era (newbie)
          • alfridus scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione
            ...
            promuovo un'idea:
            ci scriviamo tutti "ANDATEVENE A FARE IN C" etc
            :-o...Sbagliato!Una scheda NULLA va SEMPRE a favore degli ALTRI!Votate per chi volete, ma, per favore, non votate per il NULLA, ce n'è già abbastanza!doct.alfridus
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione

            Una scheda NULLA va SEMPRE a favore degli ALTRI!beh.. visto che sulle schede ci sono esclusivamente LORO mi sembra praticamente impossibile favorire gli ALTRI (specialmente utilizzando una scheda)
            Votate per chi volete, ma, per favore, non votate
            per il NULLA, ce n'è già
            abbastanza!Attenzione ! e' proprio ostinandosi a scegliendo il "meno peggio" che si promuove il NULLA
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione
            - Scritto da:

            Una scheda NULLA va SEMPRE a favore degli ALTRI!
            Attenzione !
            e' proprio ostinandosi a scegliendo il "meno
            peggio" che si promuove il
            NULLAesattamente,e proprio quando le schede nulle inizieranno ad essere molte...sempre di piu...forse si accendera' qualcosa nella testa degli italiani che diranno "mmm forse c'e' qualcosa che non va! in effetti questi attori da grande fratello non e' che mi rappresentino piu di tanto..."
          • alfridus scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione
            Mmmm... Sarà che prediligo gli atteggiamenti propositivi, ma -se anche voi pensate che gli 'eletti' lo sono innanzi tutto dalle segreterie dei partiti-, perchè non battersi per ottenere (realizzare) in modo generalizzato le elezioni primarie?doct.alfridus
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione
            Io l'ho sempre annullata mettendoci una fetta di salame nel mezzo e scrivendoci "Bon Apetit"... almeno il mio voto è servito a qualcosa...
        • Anonimo scrive:
          Re: Siamo a posto, fanno la commissione
          Non è questione di destra e sinistra, è questione di un sistema che considera l'intervento pubblico nell'economia giusto e necessario, anche quando assolutamente inutile se non dannoso perchè in concorrenza sleale con il privato. Il "pubblico" non guarda all'efficienza, per sua natura spreca perchè necessita di consenso e per ottenerlo cosa meglio che spartirsi tra clan i soldi dei contribuenti ? Una volta tocca a te, la volta dopo tocca a me, alla faccia del mercato e della meritrocazia. La soluzione sarebbe una sola, cavargli dalle mano il denaro e dissanguare la bestia. In un paese dove qualche milione di persone campa solo grazie alla "politica" e dove la cultura del merito e della concorrenza è stata cancellata con la collaborazione di corporazioni e sindacati, è un impresa praticamente impossibile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione
            - Scritto da:
            Non è questione di destra e sinistra, è questione
            di un sistema che considera l'intervento pubblico
            nell'economia giusto e necessario, anche quando
            assolutamente inutile se non dannoso perchè in
            concorrenza sleale con il privato. Il "pubblico"
            non guarda all'efficienza, per sua natura spreca
            perchè necessita di consenso e per ottenerlo cosa
            meglio che spartirsi tra clan i soldi dei
            contribuenti ? Una volta tocca a te, la volta
            dopo tocca a me, alla faccia del mercato e della
            meritrocazia. La soluzione sarebbe una sola,
            cavargli dalle mano il denaro e dissanguare la
            bestia. In un paese dove qualche milione di
            persone campa solo grazie alla "politica" e dove
            la cultura del merito e della concorrenza è stata
            cancellata con la collaborazione di corporazioni
            e sindacati, è un impresa praticamente
            impossibile.concordo pienamente.la tua soluzione? io non riesco a trovarne una attuabile
      • aghost scrive:
        Re: Siamo a posto, fanno la commissione

        Ringrazia il tuo ex-governo (per fortuna!!)
        Berlusconi se abbiamo questa sciocchezza di sitodevo darti una delusione, non era il "mio" governo
        • Dirk Pitt scrive:
          Re: Siamo a posto, fanno la commissione
          - Scritto da: aghost
          devo darti una delusione, non era il "mio" governoTu la delusione la stai dando a me, io pensavo...Con immutata stima.Cristian
          • aghost scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione
            - Scritto da: Dirk Pitt

            - Scritto da: aghost

            devo darti una delusione, non era il "mio"
            governo

            Tu la delusione la stai dando a me, io pensavo...
            Con immutata stima.dirk: berlusconi mi repelle, ma anche prodi non scherza.Bisogna capire che nel sottobosco della politica questo genere di "finanziamenti", di destra e di sinistra, servono per oliare il sistema e garantirsi gli appoggi di chi conta, in uno scambio di favori perpetuo.Il centrodx ha messo in piedi questo carrozzone, ma il centrosx ha la colpa. altrettanto gravie direi, di aver voluto rivendicato i meriti (in questo caso inesistenti) di questo disastroso spreco di denaro pubblicohttp://www.aghost.wordpress.com/
          • Dirk Pitt scrive:
            Re: Siamo a posto, fanno la commissione
            - Scritto da: aghost
            Bisogna capire che nel sottobosco della politica
            questo genere di "finanziamenti", di destra e di
            sinistra, servono per oliare il sistema e
            garantirsi gli appoggi di chi conta, in uno
            scambio di favori
            perpetuo.

            Il centrodx ha messo in piedi questo carrozzone,
            ma il centrosx ha la colpa. altrettanto gravie
            direi, di aver voluto rivendicato i meriti (in
            questo caso inesistenti) di questo disastroso
            spreco di denaro
            pubblico

            http://www.aghost.wordpress.com/Quoto :)
    • staza scrive:
      Re: Siamo a posto, fanno la commissione
      Modificato dall' autore il 06 aprile 2007 07.21
      --------------------------------------------------ma che te frega...tanto paghiamo noi, mica loro!:(
  • Anonimo scrive:
    Nota doverosa su un progetto catastrofe
    Finalmente un governo che assume un atteggiamento serio: a prescindere dalle preferenze politiche questa nota è segno di correttezza.Il progetto elaborato dal gruppo di Stanca è stata probabilmente la più madornale cantonata che la storia dell'ICT mondiale ricordi: l'esatto opposto della Legge Stanca, che era invece mossa da intenti seri e progettata in modo dignitoso.Come sempre accade quando cambiano i governi, ci si trova a dover rispettare impegni precedenti a meno di non pagare penali talvolta più costose del progetto stesso.C'è solo da augurarsi che la gestione degli stanziamenti venga ora completamente riprogettata dalla commissione di inchiesta del Ministro, ed indirizzata verso obiettivi più razionali ed intelligenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nota doverosa su un progetto catastr
      cioè, sei ironico, vero? :| :| :| :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Nota doverosa su un progetto catastr
      - Scritto da:
      Finalmente un governo che assume un atteggiamento
      serio: a prescindere dalle preferenze politiche
      questa nota è segno di
      correttezza.Dopo essere stato tanato
      Il progetto elaborato dal gruppo di Stanca è
      stata probabilmente la più madornale cantonata
      che la storia dell'ICT mondiale ricordi: l'esatto
      opposto della Legge Stanca, che era invece mossa
      da intenti seri e progettata in modo
      dignitoso.Concordo
      Come sempre accade quando cambiano i governi, ci
      si trova a dover rispettare impegni precedenti a
      meno di non pagare penali talvolta più costose
      del progetto
      stesso.TAV e Ponte sullo stretto fanno vacillare questa tua affermazione. Nella realtà i governi nuovi se ne fo##ono SEMPRE degli impegni degli altri (a volte anche dei propri).
      C'è solo da augurarsi che la gestione degli
      stanziamenti venga ora completamente riprogettata
      dalla commissione di inchiesta del Ministro, ed
      indirizzata verso obiettivi più razionali ed
      intelligenti.C'è anche da augurarsi che qualche molecola celebrare si attivi e non paghi i lavori malfatti.
  • mr_setter scrive:
    W la commissione di indagine!
    "Il Ministro Nicolais, in quanto titolare delle relative competenze, ha comunque istituito una commissione di indagine che dovrà, in tempi brevi, fare luce sulle criticità e sulle possibili omissioni che hanno accompagnato sinora lo sviluppo del programma".E beh certo, adesso che la figura di m...a e' stata esaltata a livello planetario, grazie anche al significativo contributo di "plis visit auar uebsait"Rutelli, istituiamo la commissione d inchiesta, cosi', tanto per creare un po' di cortina fumogena ed aspettare tempi migliori...A proposito di commissioni e risultati: sto ancora aspettando gli esiti definitivi della commissione di inchiesta sul Cermis e sull'omicidio Calipari...qualcuno ne sa niente?!? :LV&P O)
    • Anonimo scrive:
      Re: W la commissione di indagine!
      - Scritto da: mr_setter
      A proposito di commissioni e risultati: sto
      ancora aspettando gli esiti definitivi della
      commissione di inchiesta sul Cermis e
      sull'omicidio Calipari...qualcuno ne sa niente?!?

      :Quelle commissioni d'indagini esistono quanto esiste Babbo Natale, gli gnomi del bosco e la fata turchina.
  • Anonimo scrive:
    Se mi avessero dato 7,8 milioni di euro
    Se mi avessero dato 7,8 milioni di euro non avrei neanche fatto il sito... sarei stato disponibile a rispondere, direttamente con la tastiera, digitando a mano il protocollo http con tutti i contenuti del caso...In quel caso la cifra sarebbe stata adeguata al carico di lavoro richiesto:-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Se mi avessero dato 7,8 milioni di e
      - Scritto da:
      Se mi avessero dato 7,8 milioni di euro non avrei
      neanche fatto il sito... sarei stato disponibile
      a rispondere, direttamente con la tastiera,
      digitando a mano il protocollo http con tutti i
      contenuti del
      caso...

      In quel caso la cifra sarebbe stata adeguata al
      carico di lavoro
      richiesto

      :-DSe mi avessero dato 7,8 milioni di euro per fare il portale ne avrei dati 6 a te per fare tutto il lavoro e io mi sarei goduto il tempo libero.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se mi avessero dato 7,8 milioni di e


        Se mi avessero dato 7,8 milioni di euro per fare
        il portale ne avrei dati 6 a te per fare tutto il
        lavoro e io mi sarei goduto il tempo
        libero.
        Mitico! ahuahuahau (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Se mi avessero dato 7,8 milioni di e

        Se mi avessero dato 7,8 milioni di euro per fare
        il portale ne avrei dati 6 a te per fare tutto il
        lavoro e io mi sarei goduto il tempo
        libero.
        Beh ma cosa credi che sia successo ?Togliendo 1/4 della cifra ad ogni passaggio tra un fancazzista e l'altro alla fine il lavoro materiale l'avrà fatto qualcuno assunto con contratto a termine da 800 euro al mese
    • Anonimo scrive:
      Re: Se mi avessero dato 7,8 milioni di e
      - Scritto da:
      Se mi avessero dato 7,8 milioni di euro non avrei
      neanche fatto il sito... sarei stato disponibile
      a rispondere, direttamente con la tastiera,
      digitando a mano il protocollo http con tutti i
      contenuti del
      caso...

      In quel caso la cifra sarebbe stata adeguata al
      carico di lavoro
      richiesto

      :-DInterventi come questi sono solo stupidaggini abbaiate al vento... :( :( :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Se mi avessero dato 7,8 milioni di e
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Se mi avessero dato 7,8 milioni di euro non
        avrei

        neanche fatto il sito... sarei stato disponibile

        a rispondere, direttamente con la tastiera,

        digitando a mano il protocollo http con tutti i

        contenuti del

        caso...



        In quel caso la cifra sarebbe stata adeguata al

        carico di lavoro

        richiesto



        :-D

        Interventi come questi sono solo stupidaggini
        abbaiate al vento... :( :(
        :(Stupidaggini? hai idea di quanti sono 7.800.000 euro? Ci stipendi 650 persone a 1000 euro al mese... e dove cavolo sta tutta questa mole di lavoro????????????????
        • Anonimo scrive:
          Re: Se mi avessero dato 7,8 milioni di e
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Se mi avessero dato 7,8 milioni di euro non

          avrei


          neanche fatto il sito... sarei stato
          disponibile


          a rispondere, direttamente con la tastiera,


          digitando a mano il protocollo http con tutti
          i


          contenuti del


          caso...





          In quel caso la cifra sarebbe stata adeguata
          al


          carico di lavoro


          richiesto





          :-D



          Interventi come questi sono solo stupidaggini

          abbaiate al vento... :( :(

          :(

          Stupidaggini? hai idea di quanti sono 7.800.000
          euro? Ci stipendi 650 persone a 1000 euro al
          mese... e dove cavolo sta tutta questa mole di
          lavoro????????????????Cioè tu vorresti far lavorare 650 persone per un anno a 1000 euro lordi e poi buttare tutto? Complimenti. Ma se per caso, volessi portare avanti il portale per...diciamo...almeno 2 anni, già le persone diventano 325 giusto? Vogliamo anche pagargli i contributi magari? E diciamo allora che per prendere 1.000 netti devi andare a 1600 lordi per quattordici mensilità (la tredicesima e il premio produzione da te non si usa?) L'azienda puo' guadagnarci qualcosa o speri che lavori in pareggio? Allora diciamo che se ne da 1600 a te, ne deve prendere almeno 3000.Alla fine siamo arrivati a 92 persone per due anni...ma non eravamo noi che ci lamentavamo delle paghe basse? Se ipotizziamo che in quelle 92 persone ci sono laureati, speriamo che prendano almeno 1.500 netti al mese...e quindi, abbassiamo ancora il numero delle persone. Facciamo 60?Ora, domanda. Tu sai quante persone ci vogliono per mandare avanti un portale decente, tra sistemisti, programmatori, assistenza tecnica, ecc? Hai mai lavorato su un portale degno di questo nome?
          • Anonimo scrive:
            Re: Se mi avessero dato 7,8 milioni di e

            Ora, domanda. Tu sai quante persone ci vogliono
            per mandare avanti un portale decente, tra
            sistemisti, programmatori, assistenza tecnica,
            ecc? Hai mai lavorato su un portale degno di
            questo
            nome?Intanto differenzia il "progettare" dal "mantenere".Ma se anche fosse il portale più oneroso del mondo quella cifra sarebbe uno sproposito comunque!92 persone per due anni!!Ma hai una vaga idea di quante siano 92 persone e dell'entità del progetto realizzabile in 184 anni/uomo ?Pensi veramente che servano 92 persone per risolvere, a regime, i problemini quotidiani ?
          • nino scrive:
            Re: Se mi avessero dato 7,8 milioni di e
            Vabbe' dai parliamoci chiaro... Chiunque sia un tecnico con un minimo di competenza sa bene che un sito web, per quanto complesso come italia.it, è stato pagato uno sproposito dal governo italiano!Visto che ci sono fior fiori di informatici facenti parte della P.A., e diverse controllate che si occupano dello sviluppo informatico per la P.A., non vedo perché si siano dovuti buttare nel WC tutti quei milioni... Bastava un po' di razionalizzazione del lavoro e sarebbe venuto fuori un signor sito!
  • Anonimo scrive:
    Buon senso al tappeto
    Ah quindi se non ci fosse stato il coro di proteste dei cittadini per il Governo sarebbe stato tutto a posto, non c'era nessun problema.POLITICANTI INETTI E SENZA PUDORE purtroppo non ancora al tappeto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Buon senso al tappeto
      - Scritto da:
      Ah quindi se non ci fosse stato il coro di
      proteste dei cittadini per il Governo sarebbe
      stato tutto a posto, non c'era nessun
      problema.

      POLITICANTI INETTI E SENZA PUDORE purtroppo non
      ancora al
      tappeto.Prepariamo quello persiano di ahmadinejad.In Iran e' il loro posto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Buon senso al tappeto
      - Scritto da:
      Ah quindi se non ci fosse stato il coro di
      proteste dei cittadini per il Governo sarebbe
      stato tutto a posto, non c'era nessun
      problema.

      POLITICANTI INETTI E SENZA PUDORE purtroppo non
      ancora al
      tappeto.Si ma anche i cittadini non scherzano... di questa cosa si sapeva e si parlava già dal governo precedente ma solo ora pare tiriamo fuori le cosiddette per pretendere i soldi indietro. Adesso ci hanno dato una parziale risposta dopo che hanno esaminato il caso, vedremo se con l'inchiesta riusciranno anche a dare un cospicuo taglio a quei fondi e a usarli diversamente, e come si muoverà l'intero parlamento in merito, perchè questo 'tesoretto' da 45 milioni mi pare sempre spropositato per gli scopi turistico-informativi complessivi di cui si parla, e non è il solo caso del genere, mentre in alcuni ospedali mancano farmaci e interventi di vitale importanza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Buon senso al tappeto
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ah quindi se non ci fosse stato il coro di

        proteste dei cittadini per il Governo sarebbe

        stato tutto a posto, non c'era nessun

        problema.



        POLITICANTI INETTI E SENZA PUDORE purtroppo non

        ancora al

        tappeto.

        Si ma anche i cittadini non scherzano... di
        questa cosa si sapeva e si parlava già dal
        governo precedente ma solo ora pare tiriamo fuori
        le cosiddette per pretendere i soldi indietro.

        Adesso ci hanno dato una parziale risposta dopo
        che hanno esaminato il caso, vedremo se con
        l'inchiesta riusciranno anche a dare un cospicuo
        taglio a quei fondi e a usarli diversamente, e
        come si muoverà l'intero parlamento in merito,
        perchè questo 'tesoretto' da 45 milioni mi pare
        sempre spropositato per gli scopi
        turistico-informativi complessivi di cui si
        parla, e non è il solo caso del genere, mentre in
        alcuni ospedali mancano farmaci e interventi di
        vitale
        importanzaSi' ma dimentichi che per 45 milioni s'era promesso un portale in grado di rilanciare almeno in parte il turismo, invece e' venuto fuori un aborto malfatto, lento, zeppo di strafalcioni, che alcune regioni ed amministrazioni locali hanno addirittura chiesto di oscurare per i DANNI d'immagine che ha prodotto a loro e per le informazioni CLAMOROSAMENTE ERRATE che fornisce ai potenziali turisti.Sinceramente il sito qualitativamente e' andato ben oltre le peggiori previsioni possibili. A cominciare dall'osceno logo per finire con i contenuti, la sicurezza e l'usabilita'.
        • Anonimo scrive:
          Re: Buon senso al tappeto
          - Scritto da:
          Sinceramente il sito qualitativamente e' andato
          ben oltre le peggiori previsioni possibili. A
          cominciare dall'osceno logo per finire con i
          contenuti, la sicurezza e
          l'usabilita'.Ma con soli 45 milioni di euro non ci fai più i siti che ci facevi una volta.
      • Capricorno74 scrive:
        Re: Buon senso al tappeto
        - Scritto da:

        .... e non è il solo caso del genere, mentre in
        alcuni ospedali mancano farmaci e interventi di
        vitale
        importanza.Ma perchè si finisce sempre con i problemi della sanità?Le priorità sono tante... non solo la salvaguardia della vita umana.Comunque l'Italia non è nuova a questi fatti di cattiva gestione del denaro pubblico...
    • Anonimo scrive:
      Re: Buon senso al tappeto
      oh era ora mancava da un po' il topic del tappeto
Chiudi i commenti