Radiochip benedetti dal Governo USA

L'adozione dei chip radio per l'identificazione delle merci riceve un forte spinta niente meno che dal Ministero della Difesa americano. E dietro l'angolo c'è già uno standard che sa di rivoluzione
L'adozione dei chip radio per l'identificazione delle merci riceve un forte spinta niente meno che dal Ministero della Difesa americano. E dietro l'angolo c'è già uno standard che sa di rivoluzione


Washington (USA) – Nonostante le proteste di alcuni strenui difensori della privacy, i chippetti radio basati sulla tecnologia Radio Frequency Identification (RFID) hanno ricevuto l’importante benedizione del Ministero per la Difesa americano (DoD).

Il DoD ha recentemente annunciato che, a partire dal 2005, tutti i suoi fornitori dovranno includere, sui singoli prodotti o sugli imballaggi, chip RFID per l’identificazione della merce. Il ministero USA sostiene che questa tecnologia non solo semplificherà enormemente la gestione del magazzino, ma potrà anche incrementare la sicurezza delle consegne.

La decisione del DoD è senza dubbio destinata a dare una grande spinta all’adozione negli USA dei chippetti di identificazione wireless, una tecnologia già adottata o in via di adozione dalle catene di negozi Tesco , Wal-Mart , Metro , Benetton , Prada e Procter & Gamble, supportata da Merloni in alcuni suoi elettrodomestici e spalleggiata da colossi come Microsoft .

Il prossimo febbraio il DoD organizzerà una conferenza in cui discuterà, insieme ad alcuni dei massimi rappresentanti dell’industria, la propria strategia relativa ai chip RFID.

Nel frattempo il MIT sta portando avanti, insieme ad alcuni partner accademici e diversi colossi industriali, il progetto Auto-ID , un insieme di specifiche standard per quella che viene definita “l’Internet degli oggetti”, ovvero una nuova infrastruttura di rete al di sopra di Internet che renda possibile per i computer identificare istantaneamente ogni oggetto in qualunque parte del mondo esso si trovi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 10 2003
Link copiato negli appunti