RANDOM/ Tap: arte wireless

I due ballerini virtuali sono l'ultimo progetto di Net Art del Dia Center di N.Y.
I due ballerini virtuali sono l'ultimo progetto di Net Art del Dia Center di N.Y.


Roma – Il Dia Center for the Arts di New York ha lanciato venerdì sul proprio sito l?ultimo progetto di Net Art commissionato dal museo. Si tratta di Tap , un?opera realizzata da James Buckhouse con la collaborazione di Holly Brubach e l?ausilio di un programmatore e un noto ballerino-coreografo. L?autore ha creato due ballerini animati, un uomo e una donna, che lo spettatore può far danzare e recitare a suo piacimento. Tap però non viaggerà solo sulle reti telematiche, ma è studiato per essere usato anche da dispositivi portatili come i PDA. Gli utenti potranno inviarsi i due ballerini e scambiarsi le diverse coreografie che i danzatori virtuali hanno gradualmente imparato. (Valentina Tanni)

Il sito dell’iniziativa del Dia Center è disponibile qui .

a cura di RANDOM. Il notiziario della net.art

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 03 2002
Link copiato negli appunti