Rapporto Akamai, Internet come sta?

La nota piattaforma rivela due dati contrastanti: la velocità media delle connessioni broadband è diminuita di trimestre in trimestre, mentre continua a crescere anno su anno

Roma – La Internet della banda larga rallenta, dice Akamai , ma sul lungo periodo gli indici sono tutti in salita. La nuova edizione del rapporto State of the Internet mette in luce due tendenze divergenti, negativa sul breve periodo (trimestre su trimestre) e positiva su quello lungo (anno su anno).

Velocità media

Si parla di velocità di connessione broadband media mondiale, che negli ultimi tre mesi dell’anno 2011 è scesa del 14 per cento rispetto al periodo precedente fino a 2,3 Megabit per secondo. Fra il 2010 e il 2011, invece, la velocità della broadband media è salita del 19 per cento.

Akamai non fornisce particolari giustificazioni al fenomeno ma si limita a riportarlo: la penetrazione della banda larga nel mondo è rimasta invariata al 66 per cento, ma le connessioni più lente (sotto i 256 Kilobyte) sono scese in maniera significativa. Su anche la percentuale di popolazione “esposta” alla connettività veloce (+2,1 per cento trimestrale e +13 per cento annuale).

Per quanto riguarda le differenze tra aree del mondo, i paesi asiatici continuano a fare la parte del leone con la Corea del Sud che incrementa la velocità delle sue connessioni “medie” fino a 17,5 Megabit al secondo (+28 per cento). Neanche a dirlo, le prime dieci città per velocità media del rapporto Akamai sono sudcoreane (1-6 tra 21,8 Mbps e 14,8 Mpbs) e giapponesi (7-10 tra 14,4 Mbps e 12,8 Mpbs).

Velocità media Italia e Corea

Alfonso Maruccia

fonte immagini

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sessista scrive:
    che palle....
    Invece di sviluppare un sistema di propulsione che ci permetta di raggiungere ogni parte del sistema solare nel giro di qualche mese.. si perdono miliardi e decine d'anni in queste XXXXXXXte: sonde, sondette, teloscopi e gite su Marte... Ma cosa ci sarà di tanto importante da nascondere nel sistema solare? Le idee su mezzi di propulsione veloci non mancano di certo. Com'è possibile che il progresso tecnologico spaziale sia praticamente fermo agli anni '70?
    • Ben scrive:
      Re: che palle....
      Credo che il motivo sia principalmente economico, nessuno investe se non c'è un qualche ritorno:-)Però qualcosa si muovehttp://www.tauzero.aero/html/getting_there.htmlOvviamente si parla sempre di idee e progetti, niente di concreto!
    • attonito scrive:
      Re: che palle....
      - Scritto da: sessista
      Invece di sviluppare un sistema di propulsione
      che ci permetta di raggiungere ogni parte del
      sistema solare nel giro di qualche mese.. sisei un trekker, eh? Purtroppo, "signor sulu, ci porti a curvatura 2" funziona solo nei film. Leggiti "la fisica di star trek" e poi ripassa.
      perdono miliardi e decine d'anni in queste
      XXXXXXXte: sonde, sondette, teloscopi e gite su
      Marte... Ma cosa ci sarà di tanto importante da
      nascondere nel sistema solare? Le idee su mezziE' un complotto! I rettiliani volgiono impedire che noi si scopra la loro Base Fluttuante nasconsta nella Grande Macchia Rossa di giove e per farlo hanno preso sotto il loro controllo mentale i governarti del mondo e impediscono la ricerca spaziale!
      di propulsione veloci non mancano di certo. Com'èTipo? dai, siamo curiosi! ovviamente escudendo antigravita', motori a fusione, propulsione pischica, proiezioni mentali, teletrasporto e altre tecnoXXXXXXXte fantascientifiche, ok?
      possibile che il progresso tecnologico spaziale
      sia praticamente fermo agli anni '70?ti sei perso la parte dell'accordo internazionale di impedire l'uso di energia nucleare per la propulsione: erano gli anni della guerra fredda, e ci si cagava sotto del pericolo di un eventuale incedente interpretabile come attacco atomico che avrebbe scatenato rappresaglie da Fine Del Mondo: avere un motore a propulsione nucleare che si schianta al suolo "e dove cade, cade" non e' molto simpatico.
      • Funz scrive:
        Re: che palle....
        - Scritto da: attonito

        di propulsione veloci non mancano di certo.
        Com'è

        Tipo? dai, siamo curiosi! ovviamente escudendo
        antigravita', motori a fusione, propulsione
        pischica, proiezioni mentali, teletrasporto e
        altre tecnoXXXXXXXte fantascientifiche,
        ok?La propulsione a improbabilità infinita.
  • Surak 2.0 scrive:
    Wow... 2032
    La prossima missione spaziale europea del costo dei 1,2 miliardi di euro sarà lanciare una sonda fra 10 anni che con 8 di viaggio e due di analisi ci dirà se sui satelliti di Giove il "brodo primordiale" è pronto (leggendo altrove) oppure se il microonde funziona bene.Proprio quelle robe che risvegliano il sogno spaziale dell'umanità, neh!E' di pochi giorni fa il progetto russo di esplorazione (ed eventuale base permanente) della Luna e che è stata proposta pure agli USA ed all'UE e l'ESA nicchia (li USA era chiaro avendo motivazioni politiche per non legittimare fino in fondo la Russia).
    • Paolo T. scrive:
      Re: Wow... 2032
      Ecco, lasciamo che America e Russia continuino a dissanguarsi con progetti ispirati ai telefilm di fantascienza più dozzinali. Noi, intanto, continuiamo a fare scienza. Sperando che il prossimo Cryosat non venga di nuovo fatto saltare in aria dai russi.
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Wow... 2032
        - Scritto da: Paolo T.
        Ecco, lasciamo che America e Russia continuino a
        dissanguarsi con progetti ispirati ai telefilm di
        fantascienza più dozzinali. Noi, intanto,
        continuiamo a fare scienza.E sai che scienza è andare a vedere per quale dei tanti motivi noti e probabili un satellite emette un campo magnetico, in pratica solo a mettere nella casella il caso.A quel punto con un miliardo puoi fare ben altra ricerca scientifica
        Sperando che il
        prossimo Cryosat non venga di nuovo fatto saltare
        in aria dai
        russi.E' proprio per quello che serve collaborazione, o megglio, per evitarlo
    • attonito scrive:
      Re: Wow... 2032
      - Scritto da: Surak 2.0
      La prossima missione spaziale europea del costo
      dei 1,2 miliardi di euro sarà lanciare una sonda
      fra 10 anni che con 8 di viaggio e due di analisi
      ci dirà se sui satelliti di Giove il "brodo
      primordiale" è pronto (leggendo altrove) oppure
      se il microonde funziona bene.
      Proprio quelle robe che risvegliano il sogno
      spaziale dell'umanità, neh!vediamo di metterci in testa una cosa: viaggiare nello Spazio e' difficile, costoso e LENTO. Si chiama "Spazio" forse perche ce ne e' PARECCHIO. non stiamo parlando di Milano-Roma in 4 ore, Giove sta a (mediamente) 778 MILIONI di chilometri dal sole, la luce impiega qualcosa come 40-45 minuti per arrivare dal sole a giove, mentre per arrivare sulla terra ne impiega "solo" 8, a 300Mila km/s. i nostri veicoli spaziali raggiungono velocita di decine di km/s, ti rendi conto delle proporzioni? E poi: viaggiare nello spazio in "linea retta" da A a B NON si puo' fare, sarebbe necessario un fottìo di carburante. L'unico modo per viaggiare verso giove e' usare la "fionda gravitazionale" che, per sua natura, prevede vari passaggi intorno ai pianeti interni e questo COSTA anni in piu di viaggio. E per andare oltre giove, devi usare la fionda gravitazionale CON giove, e sono altri anni di viaggio.NON SIAMO SU STAR TREK: QUI E' LA DURA REALTA', XXXXX!
      • Guybrush scrive:
        Re: Wow... 2032
        [...]
        vediamo di metterci in testa una cosa: viaggiare
        nello Spazio e' difficile, costoso e LENTO.Vero.
        Si
        chiama "Spazio" forse perche ce ne e' PARECCHIO.Verissimo.
        non stiamo parlando di Milano-Roma in 4 ore,
        Giove sta a (mediamente) 778 MILIONI di
        chilometri dal sole, la luce impiega qualcosa
        come 40-45 minuti per arrivare dal sole a giove,
        mentre per arrivare sulla terra ne impiega "solo"
        8, a 300Mila km/s.Non fa una piega, a parte la distanza minima terra-giove che è di 33 minuti-luce. E' come avere due nodi di una rete che hanno un ping di 3960000ms Lunghetto.
        i nostri veicoli spaziali
        raggiungono velocita di decine di km/s, ti rendi
        conto delle proporzioni? E poi: viaggiare nello
        spazio in "linea retta" da A a B NON si puo'
        fare, sarebbe necessario un fottìo di carburante.Be', su questo ho qualche riserva.
        L'unico modo per viaggiare verso giove e' usare
        la "fionda gravitazionale" che, per sua natura,
        prevede vari passaggi intorno ai pianeti interni
        e questo COSTA anni in piu di viaggio.E' il metodo più economico, si, ma c'è qualcosa che non mi torna.
        E per
        andare oltre giove, devi usare la fionda
        gravitazionale CON giove, e sono altri anni di
        viaggio.Vero, ma dai un'occhiata a questo:http://en.wikipedia.org/wiki/New_Horizons#Passing_Mars_orbit_and_asteroid_flybyLanciata a il 19 gennaio 2006, il 7 aprile superava in scioltezza l'orbita di marte, a dicembre ha raggiunto giove dove ha "rubato" un po' di quantità di moto al gigante per farsi sparare verso plutone, dove dovrebbe arrivare tra 3 anni, mandare qualche cartolina e proseguire per studiare altri oggetti della fascia di kuiper.
        NON SIAMO SU STAR TREK: QUI E' LA DURA REALTA',
        XXXXX!No, ma 8 anni per raggiungere Giove mi sembrano proprio troppi... vabbé che l'Esa è famosa per la velocità delle sue sonde. Bepi colombo è partita nel 2008 e arriverà su mercurio (rispetto a giove è a due passi) nel 2022. Ok, il pozzo gravitazionale del sole è assai più difficile da gestire rispetto a Giove, ma... cavolicchio, sono 14 anni di viaggio.GT
        • attonito scrive:
          Re: Wow... 2032
          - Scritto da: Guybrush

          8, a 300Mila km/s.
          Non fa una piega, a parte la distanza minima
          terra-giove che è di 33 minuti-luce.appunto, terra-giove, io parlavo di sole-giove.
          E' come avere due nodi di una rete che hanno un
          ping di 3960000ms Lunghetto.


          i nostri veicoli spaziali

          raggiungono velocita di decine di km/s, ti rendi

          conto delle proporzioni? E poi: viaggiare nello

          spazio in "linea retta" da A a B NON si puo'

          fare, sarebbe necessario un fottìo di
          carburante.
          Be', su questo ho qualche riserva.puoi spiegarti meglio?

          L'unico modo per viaggiare verso giove e' usare

          la "fionda gravitazionale" che, per sua natura,

          prevede vari passaggi intorno ai pianeti interni

          e questo COSTA anni in piu di viaggio.
          E' il metodo più economico, si, ma c'è qualcosa
          che non mi torna.anche qui non capisco: puoi spigarti meglio?

          E per

          andare oltre giove, devi usare la fionda

          gravitazionale CON giove, e sono altri anni di

          viaggio.
          Vero, ma dai un'occhiata a questo:
          http://en.wikipedia.org/wiki/New_Horizons#Passing_
          Lanciata a il 19 gennaio 2006, il 7 aprile
          superava in scioltezza l'orbita di marte, a
          dicembre ha raggiunto giove dove ha "rubato" un
          po' di quantità di moto al gigante per farsi
          sparare verso plutone, dove dovrebbe arrivare tra
          3 anni, mandare qualche cartolina e proseguire
          per studiare altri oggetti della fascia di
          kuiper.


          NON SIAMO SU STAR TREK: QUI E' LA DURA REALTA',

          XXXXX!
          No, ma 8 anni per raggiungere Giove mi sembrano
          proprio troppi... vabbé che l'Esa è famosa per la
          velocità delle sue sonde. Bepi colombo è partita
          nel 2008 e arriverà su mercurio (rispetto a giove
          è a due passi) nel 2022. Ok, il pozzo
          gravitazionale del sole è assai più difficile da
          gestire rispetto a Giove, ma... cavolicchio, sono
          14 anni di viaggio.new horizon e' partita gia' veloce di suo perche' propulsa da un ulteriore stadio del razzo vettore: era pianificato a monte di spararla veloce, per arrivare prima della stagione invernale sul pianeta bersaglio.Quindi niente risparmio di carburante e fionda gravitazionale coi pianeti interni ma piu' velocita' subito per uscire dall'eclittica. e gli ha detto XXXX perche se ci fossero stati ulteriori ritardi nella partenza della missione, avrebbero perso la finestra di lancio, con conseguente ritardo di 3-4 anni sul tempo di volo.
          • Guybrush scrive:
            Re: Wow... 2032
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: Guybrush[...]

            E' come avere due nodi di una rete che hanno un

            ping di 3960000ms Lunghetto.




            i nostri veicoli spaziali


            raggiungono velocita di decine di km/s, ti
            rendi


            conto delle proporzioni? E poi: viaggiare
            nello


            spazio in "linea retta" da A a B NON si puo'


            fare, sarebbe necessario un fottìo di

            carburante.

            Be', su questo ho qualche riserva.

            puoi spiegarti meglio?Dipende dal sistema di propulsione usato.Non dico la vela solare che, a parte la sfortunata Cosmos 1, nessuno ha mai provato seriamente, ma un propulsore ionico potrebbe dare maggiore velocità grazie all'impulso specifico assai elevato.[]
            anche qui non capisco: puoi spigarti meglio?Vedi dopo. [...]
            new horizon e' partita gia' veloce di suo perche'
            propulsa da un ulteriore stadio del razzo
            vettore: era pianificato a monte di spararla
            veloce, per arrivare prima della stagione
            invernale sul pianeta
            bersaglio....anche perché dopo sarebbe stato TROPPO lontano e la velocità di transito della sonda avrebbe prodotto foto... mosse.
            Quindi niente risparmio di carburante e fionda
            gravitazionale coi pianeti interni ma piu'
            velocita' subito per uscire dall'eclittica.Be', non proprio: con giove il flyby c'è stato e la cartolina inviata da la' è davvero suggestiva.
            e gli
            ha detto XXXX perche se ci fossero stati
            ulteriori ritardi nella partenza della missione,
            avrebbero perso la finestra di lancio, con
            conseguente ritardo di 3-4 anni sul tempo di
            volo.E allora senza scomodare lo stadio extra usato per new horizon, c'è la Cassini-Huygens: lanciata nel 1997 è arrivata nel 2004, appena 7 anni e pure la' un bel flyby col gigante rosso, con Venere e la Terra stessa.Continuo a pensare che 8 anni per arrivare su Giove siano comunque troppi.Mi viene da dire che con questa sonda i terrestri sono andati a risparmio.GT-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 maggio 2012 15.54-----------------------------------------------------------
  • panda rossa scrive:
    Il computer di bordo si chiama HAL
    [yt]nHJkAYdT7qo[/yt]
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Il computer di bordo si chiama HAL
      Che poi dovrebbe essere di IBM, non di apple.
      • panda rossa scrive:
        Re: Il computer di bordo si chiama HAL
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Che poi dovrebbe essere di IBM, non di apple.Due cose Clarke ha ciccato.1) ha immaginato i sovietici ancora presenti nel 20012) non ha immaginato che M$ avrebbe impedito l'evoluzione del computer
        • Paolo scrive:
          Re: Il computer di bordo si chiama HAL
          - Scritto da: panda rossa
          2) non ha immaginato che M$ avrebbe impedito
          l'evoluzione del computerQuindi M$ ci ha salvato da Skynet impedendo che prendesse coscienza di sè?:D :D
    • il signor rossi scrive:
      Re: Il computer di bordo si chiama HAL
      - Scritto da: panda rossa
      [yt]nHJkAYdT7qo[/yt]ah ah... ascoltando il testo dell'annuncio avrebbero fatto miglior figura a stare zitti, ricordando il bug della sveglia dell'iphone che non suonava... :)Comunque vedo che non sono l'unico a cui leggendo "Missione Giove" è subito venuto in mente il film di Kubrick! ;)
Chiudi i commenti