Red Hat 7.3, tagliata per lo small business

Red Hat ha rilasciato una nuova versione della sua nota distribuzione che, oltre ad essere dedicata agli appassionati, strizza l'occhio alle piccole imprese e al mercato education
Red Hat ha rilasciato una nuova versione della sua nota distribuzione che, oltre ad essere dedicata agli appassionati, strizza l'occhio alle piccole imprese e al mercato education


Milano – Ieri Red Hat ha annunciato la nuova versione 7.3 della propria distribuzione Linux dedicata al mercato degli appassionati e, in particolare, a quello scolastico e delle piccole imprese. Red Hat sostiene di aver incluso in questa release nuovi strumenti di produttività, configurazione personalizzata del personal firewall in fase di installazione e software per la videoconferenza.

La nuova versione comprende anche KDE 3.0, il kernel 2.4.18, il client e-mail/contact manager Evolution, il software di project management MrProject, il browser Web Mozilla, il server Web Apache 1.3 e il sistema di gestione del database relazionale PostgreSQL.

Red Hat Linux 7.3 include poi vari servizi di supporto, fra cui la possibilità di accedere, via Web e via telefono, all’assistenza tecnica e al Red Hat Network, una soluzione Internet automatizzata per la gestione del sistema operativo.

“Le piccole imprese e gli utenti più appassionati sono alla ricerca di una infrastruttura tecnologica che offra allo stesso tempo elevate prestazioni, semplicità d’uso e valore, caratteristiche difficili da trovare nei sistemi operativi proprietari oggi disponibili” ha affermato James Prasad, vicepresidente e direttore generale EMEA presso Red Hat. “Red Hat Linux 7.3 offre tutto ciò grazie a una combinazione di software Open Source, supporto e servizi remoti automatizzati per un uso sicuro del computer con Internet”.

Red Hat Linux 7.3 sarà disponibile a partire dal 15 maggio, ma l’azienda fa sapere che è possibile fare preordini all’indirizzo www.europe.redhat.com/shop/it .

Red Hat Linux 7.3 Personal, dedicata agli utenti privati, costa 97 euro IVA esclusa e comprende 30 giorni di servizio base di Red Hat Network e il supporto via Internet.
Red Hat Linux 7.3 Professional, dedicata invece alle piccole imprese, costa 265 euro IVA esclusa e prevede un CD dell’amministratore di sistema, 90 giorni di servizio base di Red Hat Network e 60 giorni di assistenza via Internet e telefonica.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 05 2002
Link copiato negli appunti