Red Hat lancia il suo Advanced Server

L'azienda dal cappello rosso lancia la sua sfida al mercato hi-end e propone Linux come alternativa ideale ai sistemi enterprise basati su Unix


Raleigh (USA) – Nel tentativo di guadagnare consensi anche nel più lucroso mercato enterprise, ieri Red Hat ha annunciato Linux Advanced Server (AS), il primo componente di quella piattaforma con cui, entro la fine dell’anno, conta di offrire alle medie e grosse aziende che intendono migrare verso Linux, tutti gli strumenti necessari per rendere questo passaggio rapido, indolore e, soprattutto, economico.

AS è il primo sistema operativo di Red Hat espressamente pensato per il mercato enterprise, un prodotto che, secondo l’azienda, migliora sensibilmente le funzionalità di gestione e amministrazione dei server, le prestazioni, l’affidabilità e la scalabilità.

“Nel passato abbiamo proposto Red Hat Linux come un prodotto adatto a tutti, dagli studenti agli utenti enterprise” – ha affermato Paul Cormier, executive vice president of engineering di Red Hat. “Con la versione Advanced Server – ha continuato – abbiamo posto alla base di questa edizione le funzionalità necessarie agli utenti enterprise e agli sviluppatori di software, incluso il clustering e le funzionalità di amministrazione del sistema”.

Con Linux AS Red Hat si rivolge in particolare a quelle aziende che oggi utilizzano i server Unix prodotti da Sun o HP, sistemi che l’azienda open source definisce “decisamente più costosi di una soluzione Linux/Intel, sia da acquistare che da gestire”. Un’opinione suffragata anche da IDC, una nota firma di analisi di mercato che in un recente studio sul total-cost-of-ownership dei sistemi Unix e Linux, concluse che questi ultimi sono in grado di ridurre i costi fino al 50% in ambito Internet-intranet e fino al 75% in ambito collaborativo.

“L’associazione di server Intel-based con Red Hat Linux Advanced Server offre una convincente e robusta piattaforma alternativa per l’enterprise computing”, ha affermato persino Lisa Hambrick, director of enterprise processor marketing dell’Enterprise Platform Group di Intel.

La nuova distribuzione di Red Hat, basata sul kernel 2.4.9 di Linux, sarà disponibile in commercio a partire da aprile e costerà 800$, una cifra che include anche un anno di abbonamento al Red Hat Network, un servizio che fornisce servizi di gestione, configurazione e aggiornamento.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Lettore mp3 per auto
    Salve a tutti,sono un ingegnere elettronico ed un appassionato di auto e mi sto cimentando nella progettazione erealizzazione di un lettore mp3 per auto. Gradirei molto ricevere qualchevostro parere per migliorare il mio lavoro. Innanzitutto vorrei saperequanti di voi sarebbero interessati ad un lettore mp3 per auto che siaffianchi alla vostra autoradio -sia essa dotata di un lettore a cassette odi un lettore cd- e vi consenta di riprodurre files mp3 perturbando nelminor modo possibile l'estetica della vostra auto, ingombrando poco, che siafacile ed intuitivo da usare e che consenta, tramite una memoria asemiconduttore estraibile di caricare le proprie canzoni ? Quanto sarestedisposti a spendere - escludendo il prezzo della memoria - per un oggetto diquesto tipo ?Inoltre, ho pensato di implementare la gestione delle cartellecon profondità unitaria in modo tale da suddividere il browsing in due fasidistinte: nella prima fase viene scelta la cartella, nella seconda il filecontenuto nella stessa: vi sembra una buona scelta ?Spero di non aver fatto un uso improprio di questo forum. Un grazie a quantimi aiuteranno nel mio lavoro.
  • Anonimo scrive:
    Ma invece dell'autoradio....
    Invece dell'autoradio che legge solo mp3, prendete un lettore cd/mp3 e comprate anche la "finta cassetta" da inserire nel lettore dell'autoradio. A questo punto mettete la cassetta nell'autoradio, la collegate al lettore cd/mp3 e fate play... è una gran cosa!Poi se si usano i cd-rw ho massima flessibilità e minima spesa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma invece dell'autoradio....
      ...e minima qualità visto che riduci l'mp3 all'audio di un'audiocassetta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma invece dell'autoradio....
      a proposito della "finta cassetta": sai dirmi un sito o un catalogo dove comprarla (possibilmente a un prezzo umano)?la cerco disperatamente!ciao e graziegodz
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma invece dell'autoradio....
        La cassetta la vendono su www.soluzionimp3.com insieme ai loro lettori, forse te la vendono anche separatamente. (Costa 10 euro)
  • Anonimo scrive:
    la mia esperienza
    Io avevo un Soul player komprato l'anno skorso via internet dal sito di easybuy2000.com, mi trovavo da dio, leggeva tutto, il firmware era upgradabile, ed era anke abbastanza leggero e pikkolo rispetto al cesso della waitec (tanky) o dell'olidata ke all'epoka si trovava in italia...Purtroppo poi l'è kaduto.. e fine della fiaba.Adesso son più propenso per l'acquisto di un lettore kon hd da 10/20 GB... tanto di mp3 ne ho parekki e cmq portare in giro i cd nn mi rende partikolarmente felice.Pekkato ke in italia a parte i soliti la scelta sia veramente irrisoria...e se nn si kompra direttamente dai produttori (o attraverso estenuanti ricerke su internet) la possibilità di risparmiare è poka...Quando faranno cards da 1GB e le venderanno a 100 mila allora i lettori mp3 più seri e kostosi saranno un buon acquisto, per adesso son ritrovati tecnologici "sfiziosi"...Byez
    • Anonimo scrive:
      Re: la mia esperienza
      Puoi sempre ricomprarti il Soul, da www.soluzionimp3.com qui in Italia :)
    • Anonimo scrive:
      Re: la mia esperienza
      kkkkkkkkkkkk... ma non lo sai che esistono anche le lettere c e h?Non capisco che gusto ci sia a scrivere così... tra l'altro indisponi alla lettura!Mah!- Scritto da: akiro
      Io avevo un Soul player komprato l'anno
      skorso via internet dal sito di
      easybuy2000.com, mi trovavo da dio, leggeva
      tutto, il firmware era upgradabile, ed era
      anke abbastanza leggero e pikkolo rispetto
      al cesso della waitec (tanky) o dell'olidata
      ke all'epoka si trovava in italia...
      Purtroppo poi l'è kaduto.. e fine della
      fiaba.
      Adesso son più propenso per l'acquisto di un
      lettore kon hd da 10/20 GB... tanto di mp3
      ne ho parekki e cmq portare in giro i cd nn
      mi rende partikolarmente felice.
      Pekkato ke in italia a parte i soliti la
      scelta sia veramente irrisoria...
      e se nn si kompra direttamente dai
      produttori (o attraverso estenuanti ricerke
      su internet) la possibilità di risparmiare è
      poka...
      Quando faranno cards da 1GB e le venderanno
      a 100 mila allora i lettori mp3 più seri e
      kostosi saranno un buon acquisto, per adesso
      son ritrovati tecnologici "sfiziosi"...
      Byez
      • Anonimo scrive:
        Re: la mia esperienza
        nn leggere e/o nn quotare il superfluo.'k?
      • Anonimo scrive:
        Re: la mia esperienza
        - Scritto da: ch non k
        kkkkkkkkkkkk... ma non lo sai che esistono
        anche le lettere c e h?
        Non capisco che gusto ci sia a scrivere
        così... tra l'altro indisponi alla lettura!
        Mah!

        - Scritto da: akiro

        Io avevo un Soul player komprato [...]Verissimo... probabilmente sarà un ragazzino che si crede un haKer, comunque anche il tuo modo di quotare i messaggi è alquanto indisponente: primo perchè è inutile quotare ciò che non serve (spreco...), secondo perchè in ofni caso si scrive "dopo" la quotatura (così come si risponde "dopo" le domande).ciaoPS: e pensare che 5 o 6 anni fa tutti (o quasi) frequentatori della rete erano attenti a queste semplici regole di risparmio e di netiquette
        • Anonimo scrive:
          [OT] Re: la mia esperienza

          Verissimo... probabilmente sarà un ragazzino
          che si crede un haKer,per karità... nn sono più un ragazzino e nn mi interessa fare l'hackero... mi interessa l'informatika.
          comunque anche il tuo
          modo di quotare i messaggi è alquanto
          indisponente: primo perchè è inutile quotare
          ciò che non serve (spreco...), secondo
          perchè in ofni caso si scrive "dopo" la
          quotatura (così come si risponde "dopo" le
          domande).giusto
          PS: e pensare che 5 o 6 anni fa tutti (o
          quasi) frequentatori della rete erano
          attenti a queste semplici regole di
          risparmio e di netiquettee la netiquette non parla delle "k" o meglio dello stile della skrittura, ed una kosa ke rikordo è ke nn bisogna evitare inutili battibekki, tra l'altro la "storia delle k" sarebbe [OT]byez
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: la mia esperienza
            - Scritto da: akiro

            Verissimo... probabilmente sarà un

            ragazzino

            che si crede un haKer,

            per karità... nn sono più un ragazzino e nn
            mi interessa fare l'hackero... mi interessa
            l'informatika.OK...l'uso delle k è comunque indisponente (solitamente usato dai lurker)Personalmente ti consiglio di evitarlo perchè dà fastidio ai piùciao
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: la mia esperienza

            Personalmente ti consiglio di evitarlo
            perchè dà fastidio ai piùpensa ke a me da fastidio quando si danno dei giudizi afrettati alle persone...e quando su internet si usano dei "toni" fuori luogo, gente ke si krede Dio (o poko meno)...kissà poi da dove viene tutto quest'odio per la 'k'byez
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: la mia esperienza
            - Scritto da: akiro[CUT]
            kissà poi da dove viene tutto quest'odio per
            la 'k'
            byezda dove viene l'odio per le 'k'? be'...1. sembra di stare a parlare con un ragazzino, anche se magari non è così2. in ogni caso la lettura è indisponente. insomma, non stiamo certo mandando SMS: non abbiamo limitazioni di spazio (finché i De Andreis non ci buttano fuori a calci), quindi non esiste un motivo pratico quale potrebbe essere quello di risparmiare pochi bytes3. si rischia -e questa è la cosa più grave, ricordo di avertelo già scritto- di perdere il contenuto dell'intervento, andando sempre a finire in stupide crociate contro le 'k', esattamente come questa. capisci? a nessuno purtroppo importa quello che hai scritto, perché sono troppo occupati a guardare /come/ l'hai scritto.ed è un peccato.ciaogodz
  • Anonimo scrive:
    SlimX in Italia
    Ciao,io ho comprato lo SlimX da www.soluzionimp3.com ed è davvero un lettore bellissimo!Fra l'altro quelli di soluzionimp3 hanno anche tradotto il manuale; meno male, io (purtroppo) capisco poco di inglese.
    • Anonimo scrive:
      Re: SlimX in Italia
      Anche io ho comprato l'Iriver Imp-350 da SoluzioniMP3.com: lo attendo per domani :)Ho scelto un lettore di cd perche' ho e compro cd originali. I cd degli amici li masterizzo se voglio sentirli a casa o li copiavo su cassetta per sentirli in macchina.Stanco delle cassettine ho deciso di passare al digitale e un lettore cd/mp3 mi e' sembrata la scelta piu' congeniale, cosi' non sono obbligato a "rippare" tutta la musica che possiedo.Cercando su internet lo SlimX risulta il migliore: il prezzo e' alto, ma si tratta del top dei top
  • Anonimo scrive:
    oggvorbis?
    ma ce n'è qualcuno (magari tutti e non lo so) che supporta, oltre l'mp3 anche l'oggvorbis?non chiedetemi perchè.chi sa la differenza capisce,chi non la sa non capirebbe (non perchè è stupido, ma perchè è il solito discorso sulla libertà)
    • Anonimo scrive:
      Ogg Vorbis!

      ma ce n'è qualcuno (magari tutti e non lo
      so) che supporta, oltre l'mp3 anche
      l'oggvorbis?Nessuno, ad oggi. Pero` quelli con firmware aggiornabile potrebbero supportarlo in futuro.Pare esista gia` una versione del firmware dell'Iomega HipZip, che pero` non e` per nulla un buon acquisto, sia perche` Iomega, sia perche` utilizza delle cartucce da 40MByte proprietarie, sia perche` pare che lo stiano per mettere fuori produzione.
      non chiedetemi perchè.
      chi sa la differenza capisce,
      chi non la sa non capirebbe (non perchè è
      stupido, ma perchè è il solito discorso
      sulla libertà)Scusami, ma non sono per niente d'accordo. Argomento nel seguito.Dall'articolo:"Appare piuttosto improbabile che un formato audio di nuova concezione sbaragli MP3 nel breve termine: qualità, rapporto di compressione e solidità di uno standard de facto per la musica digitale non si rivoluzionano da un giorno all'altro,"Verissimo, ma non abbiamo fretta. :^)"Inoltre i formati audio che sono allo studio attualmente sono tenuti sotto stretto controllo dalle majors della musica, da enti di certificazione del diritto d'autore e da tanti burocrati che hanno solo interesse che non siano riproducibili e copiabili, orpelli senza alcun contenuto tecnologico che il pubblico rifiuta epidermicamente e che non ne favoriranno di certo la diffusione."Bisogna notare che MP3, anche se non incorpora meccanismi di protezione dalla copia, e` comunque soggetto a brevetti che ne mineranno presto la diffusione, oltre a essere tecnologicamente obsoleto.E veniamo a Ogg Vorbis: i vantaggi non sono solo sulla licenza (Free Software), Vorbis e` di migliore qualita` a parita` di dimensioni, e di dimensioni minori a parita` di qualita`.http://www.vorbis.com/
  • Anonimo scrive:
    Non scherziamo!
    Il top dei player mp3 secondo me lo fornisce la archos con il suo device da 20 giga a 375euri!Questo e' il link:http://www.archos.com/uk/products/product_jbplayers.htmlnon e' economicissimo ma sono 20 giga!!!E potete usarlo come HD portatile mettendoci quello che volete.E' grande come un pacchetto di sigarette ma pesa abbastanza.Su eprice mi pare che lo vendano.saludiGangsta
    • Anonimo scrive:
      Re: Non scherziamo!
      Confermo, come avevo detto prima l'ho appena acquistato, lo uso come device portatile per i dati (porting dati di clienti ad es) e come player, specialmente in auto, 10 gb di musica e 10 gb per i dati, e' davvero una figata.Unico neo il peso, che si fa sentire, ma visti i vantaggi.......
      • Anonimo scrive:
        Re: Non scherziamo!

        Unico neo il peso, che si fa sentire, ma visti i vantaggi...Io terrei d'occhio l'iPod di Apple: e' piccolissimo, pesa solo 185 grammi, ha un hard disk da 10 giga e soprattutto l'interfaccia FireWire, per non aspettare secoli a trasferire mp3 e dati (tra l'altro si alimenta direttamente dalla FireWire, per cui mentre trasferisci si ricarica pure).Oltre a funzionare come hard disk portatile, si puo' usare direttamente come PDA: non e' un Palm, ma per indirizzi e testi va benissimo.L'integrazione col Mac e' totale (ti fai le playlist con iTunes e le sincronizzi sull'iPod), ma stanno uscendo degli shareware ad hoc anche per Windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non scherziamo!
          - Scritto da: vic
          Io terrei d'occhio l'iPod di Apple: e'
          piccolissimo, pesa solo 185 grammi, ha un
          hard disk da 10 giga e soprattutto
          l'interfaccia FireWire, per non aspettare
          secoli a trasferire mp3 e dati (tra l'altro
          si alimenta direttamente dalla FireWire, per
          cui mentre trasferisci si ricarica pure).

          Oltre a funzionare come hard disk portatile,
          si puo' usare direttamente come PDA: non e'
          un Palm, ma per indirizzi e testi va
          benissimo.Direi che come PDA e` quasi inutilizzabile.Cosa te ne fai di un'agendina che puoi modificareolamente con il computer di casa?

          L'integrazione col Mac e' totale (ti fai le
          playlist con iTunes e le sincronizzi
          sull'iPod), ma stanno uscendo degli
          shareware ad hoc anche per Windows.Il vero difetto di iPod e` il prezzo, veramenteesagerato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non scherziamo!

            Il vero difetto di iPod e` il prezzo,
            veramente
            esagerato.non direi, un pocket Hd firewire di pari taglia e peso costa 700.000 lire, in più iPod legge gli MP3!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non scherziamo!
            - Scritto da: Giggio
            Il vero difetto di iPod e` il prezzo,
            veramente esagerato.Per un HD Firewire ch elegge anche gli MP3?Se lo dici tu... quando ne trovi uno ch ecosta meno fammi un fischio
      • Anonimo scrive:
        Re: Non scherziamo!
        - Scritto da: Giangy
        Confermo, come avevo detto prima l'ho appena
        acquistato, lo uso come device portatile per
        i dati (porting dati di clienti ad es) e
        come player, specialmente in auto, 10 gb di
        musica e 10 gb per i dati, e' davvero una
        figata.
        Unico neo il peso, che si fa sentire, ma
        visti i vantaggi.......Un HD USB?Allora è meglio l'iPod, che è più piccolo, pesa meno, ha maggiore autonomia e soprattutto ha l'interfaccia FireWire.Non oso pensare a quanto ci metti per riempire via USB i 10GB di quell'affare: con la Firewire vai 40 volte più veloce, quindi in un minuto e mezzo trasferisco quello che tu trasferisci in un ora...
        • Anonimo scrive:
          Re: Non scherziamo!

          Non oso pensare a quanto ci metti per
          riempire via USB i 10GB di quell'affare: con
          la Firewire vai 40 volte più veloce, quindi
          in un minuto e mezzo trasferisco quello che
          tu trasferisci in un ora... mha..l'archos supporta l'Usb 2.0 quindi arriva a 480Mbit/s.Se devo dire la verità anche io tifo per il firewire..comunque anche l'usb 2.0 scheggia,il problema e' che ci vuole una mobo o una scheda pci che lo supporti.Saludi
          • Anonimo scrive:
            Re: Non scherziamo!
            - Scritto da: Gangsta


            Non oso pensare a quanto ci metti per

            riempire via USB i 10GB di quell'affare:
            con

            la Firewire vai 40 volte più veloce,
            quindi

            in un minuto e mezzo trasferisco quello
            che

            tu trasferisci in un ora...

            mha..l'archos supporta l'Usb 2.0 quindi
            arriva a 480Mbit/s.

            Se devo dire la verità anche io tifo per il
            firewire..comunque anche l'usb 2.0
            scheggia,il problema e' che ci vuole una
            mobo o una scheda pci che lo supporti.
            sempre che tu non abbia un dispositivo USb 1 sullo stesso canale, allora vai a 1,5 M/sec!
  • Anonimo scrive:
    20 GB
    Io ho appena preso un'archos, 20GB di capienza 10 ore di autonomia in modalità Playng...
    • Anonimo scrive:
      Re: 20 GB
      - Scritto da: giangy
      Io ho appena preso un'archos, 20GB di
      capienza 10 ore di autonomia in modalità
      Playng... e 20 ore anche per riempirlo?
      • Anonimo scrive:
        Re: 20 GB
        - Scritto da: Torpedine

        Io ho appena preso un'archos, 20GB di

        capienza 10 ore di autonomia in modalità

        Playng...

        e 20 ore anche per riempirlo?Mi sa anche di più ;-)Ciao
  • Anonimo scrive:
    Errore
    Occhio, l'Hip Hop della waitec e' si' un lettore di cd mp3, ma legge i cd da 8 cm! (Ed e' una figata: 185Mb a cd (che si trovano in giro a 1,50 ?), e' piu' piccolo di un normale lettore di cd mp3 da 12 cm, costa meno (130 ? circa) di un lettore a memory card, e ha ottime qualita' audio. Inutile dire che l'ho preso appena l'ho visto. :)
  • Anonimo scrive:
    io ho un iPod
    il player DEFINITIVO.Provare per credere:1200 tracce, 10 ore di autonomia.Consigliatissimo a chiunque.
    • Anonimo scrive:
      Re: io ho un iPod
      Peccato che costa come la mia Autorrradio della Kenwood che legge i cd-mp3 :-) (PS: L'ho acquistata 1anno emmezzo fa....son stato credo il primo in italia ;-) )
      • Anonimo scrive:
        Re: io ho un iPod
        - Scritto da: mat
        Peccato che costa come la mia Autorrradio
        della Kenwood che legge i cd-mp3 :-) (PS:
        L'ho acquistata 1anno emmezzo fa....son
        stato credo il primo in italia ;-) )certo, ma è un vero hard disc da lavoro (io ci ho messo sopra un SO con le norton utilities per risolvere i problemi, e faccio benisismo il boot da lì...)
      • Anonimo scrive:
        Re: io ho un iPod
        - Scritto da: mat
        Peccato che costa come la mia Autorrradio
        della Kenwood che legge i cd-mp3 :-) (PS:
        L'ho acquistata 1anno emmezzo fa....son
        stato credo il primo in italia ;-) )Peccato che l'autoradio non te la porti in tasca, e nemmeno la puoi usare come HD esterno da 10GB. Inoltre non può certo contenere 2000 canzoni insieme, e devi avere necessariamente un masterizzatore per prepararti i CD-MP3.Sei fuori tema... Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: io ho un iPod
          allora...1domandina...ma l'ipod lo si può collegare solo al mac?????in +...m pare d'aver letto che qualcuno lo usa pure come vero e proprio hd x file!!!!sono utonto io o è così???
          • Anonimo scrive:
            Re: io ho un iPod
            iPod e Linux : http://neuron.com/~jason/ipod.htmliPod e Win : http://www.mediafour.com/xpod/
          • Anonimo scrive:
            Re: io ho un iPod
            - Scritto da: W LA LIBERTà
            allora...1domandina...ma l'ipod lo si può
            collegare solo al mac?????In teoria si...però é uscito un software (versione beta) che dovrebbe consentire l'uso di iPod su Win . Ci vuole però anche una utility per via della formattazione..
            in +...
            m pare d'aver letto che qualcuno lo usa pure
            come vero e proprio hd x file!!!!Verissimo...é usabilissimo anche come un hard disk normalissimo. Sul mac puoi pure avviare il computer von iPod. Pensa che in America in un centro commerciale un tipo si é scaricato Office X da un computer che era in mostra (cosa illegale però...) in pochissimo tempo grazie alla connessione FireWire...
            sono utonto io o è così???Beh...se non vuoi più essere utonto fatti un mac no? Io son passtao al mac da ormai due anni e mi ci trovo benissimissimissimo.Ciao e pensaci... ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: io ho un iPod
            - Scritto da: W LA LIBERTà
            allora...1domandina...ma l'ipod lo si può
            collegare solo al mac?????Ufficialmente si, nel senso che Apple non rilascia sw che permettano di collegarlo ai PC. In realtà molti utenti Windows e Linux hanno fatto da se, ed ora ci sono sw per la connessione anche per questi sistemi
            m pare d'aver letto che qualcuno lo usa pure
            come vero e proprio hd x file!!!!
            sono utonto io o è così???E' così: è a tutti gli effetti un HD firewire esterno, piccolissimo ma molto capace
          • Anonimo scrive:
            Re: io ho un iPod
            thank!!!!!!stò facendo 1pensierino al mac dato che pure quel che riguarda la manipolazione dell'audio è 1tantino mejo del pc classico...purtroppo il prezzo mi è nemico..e pure le tasche vuote...
  • Anonimo scrive:
    un modesto parere di chi di player ne ha tre
    Allora io ho tre player diversi e per tre usi diversi:ho un:-ROQ-IT (da voi chiamato così ma il vero produttore è la Mpman e il modello è l'Mp-F50)-un waitec Funky-un autoradio Kenwoodil primo che è un lettore con memoria interna espandibile lo uso solo d apasseggio ma sconsiglio a tutti l'acquisto di un tale apparecchio per via dei costi proibitivi delle memorie...mezz'ora di musica sono davvero poche....e spendere centinaia di euro per aggiungere altra memoria è una spesa da folliil secondo è molto comodo, nel senso che un cd vergine costa 0.50?, e di musica ce ne entra in abbondanza, ma per portarlo a spasso bisogna uscire con uno zaino a causa della sua "immensa dimensione", e la tracolla fornita a correddo è davvero brutta e ridicola...consiglio questo invece del Jammin poichè questo modello supporta l'id3tag..molto utile in quando trovare la canzone che si vuole solo col numero traccia tra centinaia di canzoni è molto improbabileil terzo non è il modello kenwood proposto da punto-informatico ma il modello uscito qualche mese fa...ho optato per questo perchè ho saputo che il modello appena uscito è sì molto più carino esteticamente ma anche qui non vengono visualizzate le informazioni sull'autore e sul titolo a meno di un inserimento manuale degli stessi....spero di esservi stato un minimo utileciao a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: un modesto parere di chi di player ne ha tre
      - Scritto da: LuPiN
      Allora io ho tre player diversi e per tre
      usi diversi:

      ho un:
      -ROQ-IT (da voi chiamato così ma il vero
      produttore è la Mpman e il modello è
      l'Mp-F50)
      -un waitec Funky
      -un autoradio Kenwood

      il primo che è un lettore con memoria
      interna espandibile lo uso solo d apasseggio
      ma sconsiglio a tutti l'acquisto di un tale
      apparecchio per via dei costi proibitivi
      delle memorie...mezz'ora di musica sono
      davvero poche....e spendere centinaia di
      euro per aggiungere altra memoria è una
      spesa da folliEsatto: meglio un iPod che ha un HD da 10GB e collegamento Firewire per trasferire i dati in pochissimo tempo
      il secondo è molto comodo, nel senso che un
      cd vergine costa 0.50?, e di musica ce ne
      entra in abbondanza, ma per portarlo a
      spasso bisogna uscire con uno zaino a causa
      della sua "immensa dimensione", e la
      tracolla fornita a correddo è davvero brutta
      e ridicola...Mentre l'iPod è così piccolo che sta nel taschino, ha un'autonomia elevatissima e non hai nemmeno bisogno di masterizzare
      consiglio questo invece del
      Jammin poichè questo modello supporta
      l'id3tag..molto utile in quando trovare la
      canzone che si vuole solo col numero traccia
      tra centinaia di canzoni è molto improbabilel'iPod lo sincronizzi con iTunes in base alle playlist che ti crei tu
      il terzo non è il modello kenwood proposto
      da punto-informatico ma il modello uscito
      qualche mese fa...ho optato per questo
      perchè ho saputo che il modello appena
      uscito è sì molto più carino esteticamente
      ma anche qui non vengono visualizzate le
      informazioni sull'autore e sul titolo a meno
      di un inserimento manuale degli stessi....Il terzo è un autoradio: ha un target un utilizzo completamente differente. Se mi serve un lettore MKP3 generico mica mi prendo un'autoradio...
    • Anonimo scrive:
      Re: un modesto parere di chi di player ne ha tre
      anch'io uso un Waitec Funky (da circa due mesi) e devo dire che ne sono rimasto soddisfattissimo: con supporto per tag ID3, 15 ore di autonomia, batterie ricaricabili e caricabatterie inclusi, 120 secondi di antishock in MP3 e 45 in CD-A, con la possibilità di leggere anche CD-RW è veramente l'ideale per chi vuole divertirsi ma non ha troppe esigenze... certo è un po' ingombrante, ma posso giurarvi che è ottimo anche in viaggio; e contate anche il fatto che lo stesso CD lo leggo anche sul computer! insomma, lo consiglio davvero a tutti coloro che vogliono divertirsi senza preoccuparsi di aspetti tecnici (basta saper masterizzare) e senza spendere troppo.(poi vorrei che qualche assatanato che vedo su questo thread mi spiegasse cosa se ne fa dei 10GB dell'iPod, visto anche quel che costa, ma credo siano pure fatti suoi... resta il fatto che dal punto di vista tecnico Apple ha fatto un bel lavoro).ciao a tuttigodz
  • Anonimo scrive:
    Prezzi
    Peccato per i prezzi assurdi a cui vengono venduti in Italia, ma soprattutto per la poca scelta dell'utente italiano. Non si trovano molte marche nei negozi italiani, spesso sono super-cessi che vengono venduti a 300?.Non ho ancora visto un Rio ... di nessun tipo!
Chiudi i commenti