Red Hat: Sun ha tradito l'open source

Il CEO di Red Hat paragona Sun a Microsoft per aver voluto trasfomare Star Office in un software a pagamento e conferma la propria scelta di escludere questa suite dal proprio Red Hat Linux. Problemi seri sul fronte del software aperto


Redwood City (USA) – La decisione di Sun di introdurre licenze a pagamento per tutte le versioni di Star Office 6.0 e, di recente, anche per la versione 5.2 , ha generato in questi mesi un’ondata di critiche da parte di molti esponenti della comunità open source. Al coro si è ora aggiunta anche la voce del CEO di Red Hat, Matthew Szulik, che ha comparato le politiche di Sun a quelle di Microsoft.

“Con le nuove licenze di Star Office – ha commentato Szulik in una recente intervista – Sun ha adottato con gli OEM un approccio simile a quello di Microsoft”.

Una frecciata pungente, questa di Szulik, specie se si considera che Sun Microsystems è una delle più anziane rivali del colosso di Redmond. Un’accusa che, paradossalmente, arriva dal boss di un’azienda che nel passato non è stata immune ad analoghe critiche, tanto che qualcuno arrivò persino a battezzare Red Hat “la Microsoft dell’open source”.

Con queste dure osservazioni, Szulik ha voluto giustificare la propria decisione di eliminare Star Office dalla dotazione standard di applicativi inclusa in Red Hat Linux, una scelta che a suo dire avrà poco impatto sugli utenti: “in giro – ha commentato il CEO di Red Hat – vi sono diverse alternative”. Reazioni diverse sono invece arrivate da altri distributori di Linux, fra cui SuSE e Mandrake, che lo scorso mese hanno annunciato nuove versioni dei loro sistemi operativi contenenti Star Office 6.0.

Mike Rogers, general manager di Sun per il settore desktop, ha difeso le strategie della propria azienda commentando, non senza un pizzico di sarcasmo, che “l’ultima volta che ho controllato, Microsoft non aveva un Office disponibile a 76$ e non lo sviluppava in open source”.

Nel recente passato Sun ha più volte sottolineato che la decisione di rendere Star Office a pagamento è stata – a suo modo di vedere – ampiamente bilanciata dall’aver rilasciato alla comunità open source i codici sorgenti della sua suite: questo ha portato allo sviluppo di OpenOffice.org, un prodotto completamente free che ha recentemente raggiunto la versione 1.0 .

Rogers si augura che Red Hat prenda in considerazione proprio OpenOffice.org come alternativa gratuita. E del resto, se è vero – come afferma Szulik – che le alternative a Star Office sono diverse, appare altrettanto vero che potrebbe non essere facile trovare un “rimpiazzo” altrettanto maturo e completo.

Sebbene Szulik sostenga che questi diverbi non impediranno a Red Hat di continuare a collaborare proficuamente con Sun nel campo dell’open source e di Linux, diversi analisti sono convinti che il rapporto fra le due aziende potrebbe rapidamente deteriorarsi a causa dell’intenzione, da parte di Sun, di creare e supportare una propria versione del Pinguino.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Quand'e` che si smette di chiamare "nerd"...
    certa gente e utonto altra gente?Quand'e` che 'sti cazzo di paraocchi mentali spariranno? Chi ha ancora paura di mettersi a cercare di capire come stanno le cose?Vent'anni? Trent'anni?Quanto ci vorra` ANCORA per far sparire la differenza?Gli utonti rimangono UTONTI perche` vogliono rimanere cosi`, perche` si crogiolano nella presunzione di essere gente normale.Dall'altra parte ci sono quelli che si fregiano di sapere chissa` cosa...non e` cosi` difficile.Non ci sono caste chiuse.
  • Anonimo scrive:
    2002: Anno di linux
    2001: Anno di linux2000: Anno di linux[...proseguire a piacere una liastrocca gia' sentita]
  • Anonimo scrive:
    il kernel hurd e' molto meglio
    scaricatelo e proatelo poi fatemi saperehurd si che e' una cosa seria :) i kernel monolitici stanno out
    • Anonimo scrive:
      Re: il kernel hurd e' molto meglio
      - Scritto da: Mitra
      scaricatelo e proatelo poi fatemi sapere
      hurd si che e' una cosa seria :)
      i kernel monolitici stanno out ma chi sei ? Capsula di Zelig ?
      • Anonimo scrive:
        Re: il kernel hurd e' molto meglio
        - Scritto da: KerNivore


        - Scritto da: Mitra

        scaricatelo e proatelo poi fatemi sapere

        hurd si che e' una cosa seria :)

        i kernel monolitici stanno out

        ma chi sei ? Capsula di Zelig ?no sono tatiana...................................................................CHI E' TATIANA? CHIE E? TATIANA ?tatiana e' l'amica mia quella grassatalmente grassa che per usare linux si e' infilata la ethernet nel culo
        • Anonimo scrive:
          Re: il kernel hurd e' molto meglio

          tatiana e' l'amica mia quella grassa
          talmente grassa che per usare linux
          si e' infilata la ethernet nel
          culo peggio se era SCSI!
  • Anonimo scrive:
    [OT]Quarto crash di Linux!
    Comincio a preoccuparmi. Crasha + volte Linux in un anno che Windows in un giorno!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Quarto crash di Linux!
      - Scritto da: SiN
      Comincio a preoccuparmi. Crasha + volte
      Linux in un anno che Windows in un giorno!!!si ? beh, dicci allora come' andato questo crash, sentiamo. Distro ? Versione del kernel ? Cosa stavi facendo ? Usavi interfacce grafiche ? hai provato ad aprire una sessione da remoto ? sei sicuro che fosse crashato LINUX e non il tuo programma di posta...aspettiamo dettagli....
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Quarto crash di Linux!
        - Scritto da: KerNivore

        Distro ? Mandrake 8.0
        Versione del kernel ? Non me lo ricordo, ma posso controllare.
        Cosa stavi
        facendo ? Installando alcuni programmi. Per la precisione in quel momento StarOffice 5.2
        Usavi interfacce grafiche ? KDE 2
        hai
        provato ad aprire una sessione da remoto ?No, visto che usavo un portatile in stand alone e non avevo altri PC nelle vicinanze utili allo scopo
        sei sicuro che fosse crashato LINUX e non il
        tuo programma di posta...BEh, ovviamente ha crashato l'installer di staroffice, ma ha trascinato Linux con sè.

        aspettiamo dettagli.... forniti
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Quarto crash di Linux!
          - Scritto da: SiN
          BEh, ovviamente ha crashato l'installer di
          staroffice, ma ha trascinato Linux con sè.che abbia crashato l'installer di staroffice non faccio fatica a crederlo...quello che mi sembra impossibile e' che si sia tirato dietro il kernel (o anche solo il kde).immagino saprai come chiudere un'applicazione crashata anche se ti blocca momentaneamente X, vero ?hint : CTRL + ALT + Fn (n=1,2,3,4,5...)scusa se insisto, ma, sono poco convinto.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Quarto crash di Linux!
            - Scritto da: KerNivore

            immagino saprai come chiudere
            un'applicazione crashata anche se ti blocca
            momentaneamente X, vero ?

            hint : CTRL + ALT + Fn (n=1,2,3,4,5...)provato: nessun effetto.
            scusa se insisto, ma, sono poco convinto.Tranquillo, se ho detto che ha crashato, ha crashato.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Quarto crash di Linux!
            - Scritto da: SiN

            scusa se insisto, ma, sono poco convinto.


            Tranquillo, se ho detto che ha crashato, ha
            crashato.allora cambia distribuzione o cambia hardware :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: il 2002 è l'anno di linux
    che io sappia, linux non ce li ha mai avuti questi problemi... potrei sbagliarmi, ma la mattina del 1° gennaio 2000 ho acceso il pc e tutto funzionava come poche ore prima. non so se è stato lo stesso per chi all'epoca usava windows95...ciaogodz
  • Anonimo scrive:
    Re: il 2002 è l'anno di linux
    - Scritto da: free-linux
    Solo M$ soccomberà, perchè invece di
    cavalcare linux lo sta contrastando: non si
    contrasta la marea, la si asseconda (o si
    muore).+Tu guardi troppo kenshiro.... :-)
  • Anonimo scrive:
    kernel Linux sopravvalutato
    è monolitico,non nucleo minimo,non implementa thread...non bollatemi come troll xchè è la semplice verità
    • Anonimo scrive:
      Re: kernel Linux sopravvalutato
      - Scritto da: a's
      è monolitico,
      non nucleo minimo,
      non implementa thread...
      E' molto stabilee' portabilee' scalabilecon l'uso dei moduli il suo essere monolitico si riduce in maniere considerevole (e poi dove sta scritto che essere un kernel monolitico e' svantaggioso??)ha il sistema di packet filtering integrato attualmente migliore al mondoe' performanteecc..ecc..
      non bollatemi come troll xchè è la semplice
      veritàche sei troll? ;)e tu non bollarmi cone linuxaro perche' e' la semplice verita' :PAnonymous
      • Anonimo scrive:
        Re: kernel Linux sopravvalutato

        E' molto stabilenè più ne meno di un qualunque altro unix like, diciamo, sta nella sua aurea mediocritas
        e' portabilemolto meno di molti altri unix (che sia "portato" è un fatto, ma dipende dal fatto che è molto amato più che dalla portabilità intrinseca, non dimentichiamo il kernel monolitico)
        e' scalabilemolto meno di molti altri unix like
        con l'uso dei moduli il suo essere
        monolitico si riduce in maniere
        considerevole (e poi dove sta scritto che
        essere un kernel monolitico e'
        svantaggioso??)sta scritto su qualunque manuale di sistemistica e anche se non credo ai dogmi in genere credo che un kernel monolitico come quello di Linux non sia particolarmente brillante rispetto a tanti altri, molti dei quali SONO anche gratuiti e open source.Hanno solo lo svantaggio, proprio per il loro non essere unix mediocri (come è invece Linux) di poter seriamente rompere le scatole agli OS di Sun e IBM sui macchinoni grandi, per intenderci quelli che gli danno i margini più ampli, gli danno ritorno di immagine e anche una buona fetta di quel che mangiano... E quindi "oh quanto è fico Linux" "oh, ma è anche appoggiato da veri esperti, mica gente come M$" "è la speranza contro il monopolio sui desktop" "è già un os consumer come e meglio di windows"... e tante altre baggianate modaiole spinte dal grande burattinaio...
        e' performantema per piacere, sarà performante rispetto a findus, ma le performance (in una marea di contesti diversi) sono inferiori a quelle di altri unix (bsd per restare sul gratuito).Non fatevi ingannare dalla propaganda, è sempre una gran brutta cosa sia quando viene da Redmond che quando viene da altri, buona sola per passare da un orecchio all'altro facendo un pò di rumore come il jingle di uno spot.
        • Anonimo scrive:
          Re: kernel Linux sopravvalutato
          il problema principale è che la gente parla troppo per sentito dire e senza competenze, e si permette anche di criticare un sistema rispetto all'altro, senza sapere come funziona ne uno ne l'altro
        • Anonimo scrive:
          Re: kernel Linux sopravvalutato
          - Scritto da: gio74web

          E' molto stabile
          nè più ne meno di un qualunque altro unix
          like, diciamo, sta nella sua aurea
          mediocritasdiciamo che un sistema unix e' un dei piu' stabili: e' poco?

          e' portabile
          molto meno di molti altri unix (che sia
          "portato" è un fatto, ma dipende dal fatto
          che è molto amato più che dalla portabilità
          intrinseca, non dimentichiamo il kernel
          monolitico)Vero. Resta comunque il fatto che il kernel linux viene portato ormai su qualune cosa abbia un processore e della memoria.E anche questo non mi sembra poco.

          e' scalabile
          molto meno di molti altri unix likecon l futuro kernel 2.6.x, derivato dal 2.5.x, la differenza diventaera' irrisoria se non nulla.

          con l'uso dei moduli il suo essere

          monolitico si riduce in maniere

          considerevole (e poi dove sta scritto che

          essere un kernel monolitico e'

          svantaggioso??)
          sta scritto su qualunque manuale di
          sistemistica Una volta un tizio disse che i pc non avrebbero mai avuto bisogno di piu' di 64k di memoria (sul numero potrei sbagliarmi)
          in genere credo che un kernel monolitico
          come quello di Linux non sia particolarmente
          brillante rispetto a tanti altri, molti dei
          quali SONO anche gratuiti e open source.Non mettermi in bocca cose che non ho mai detto.Ho detto che a mio avviso e' performante, non che e' _il piu'_ performante.
          Hanno solo lo svantaggio, proprio per il
          loro non essere unix mediocri (come è invece
          Linux) di poter seriamente rompere le
          scatole agli OS di Sun e IBM sui macchinoni
          grandi, per intenderci quelli che gli danno
          i margini più ampli, gli danno ritorno di
          immagine e anche una buona fetta di quel che
          mangiano... su quei "macchinoni" un os non ci va se non e' un buon os.Tu ce lo metteresti win2k su il server piu' importante della tua azienda, sempre collegato a internet e che deve gestire tutta la tua intranet?
          E quindi "oh quanto è fico Linux" "oh, ma è
          anche appoggiato da veri esperti, mica gente
          come M$" "è la speranza contro il monopolio
          sui desktop" "è già un os consumer come e
          meglio di windows"... e tante altre
          baggianate modaiole spinte dal grande
          burattinaio...
          Queste sono frasi fatte dai soliti lamer che non hanno niente da fare.Tanto piu' che io linux sui desktop non ce lo vedo prima di 5 anni.

          e' performante
          ma per piacere, sarà performante rispetto a
          findus, ma le performance (in una marea di
          contesti diversi) sono inferiori a quelle di
          altri unix (bsd per restare sul gratuito).
          Io infatti uno quasi eslusivamente bsd.Ma non puoi dirmi che un sistema linux ben configurato non sia performante.Windows fammi un piacere e lascialo fuori che e' assolutamente improponibile fare un paragone.Anonymous
          • Anonimo scrive:
            Re: kernel Linux sopravvalutato

            diciamo che un sistema unix e' un dei piu'
            stabili: e' poco?non ho mai detto il contrario quindi:
            Non mettermi in bocca cose che non ho mai
            detto.; )
            Vero. Resta comunque il fatto che il kernel
            linux viene portato ormai su qualune cosa
            abbia un processore e della memoria.
            E anche questo non mi sembra poco.e infatti non è poco, è molto ma IMHO negativo perchè in pratica ha distolto molte energie, investimenti e programmatori competenti e liberi da progetti che partono da basi ben più solide (tipo bsd, per restare tra parenti...)
            Una volta un tizio disse che i pc non
            avrebbero mai avuto bisogno di piu' di 64k
            di memoria (sul numero potrei sbagliarmi)640 Kb, e il tale dalle stesse fonti (1 x tutte Tenenbaun, spero di averlo scritto bene) è stato considerato sempre come uno "spacciatore di cattivo software" o perlomeno un tizio 0 lungimirante, e non solo per quelle famose sparate, v. anche "non credo che Internet abbia futuro, 1995 circa
            su quei "macchinoni" un os non ci va se non
            e' un buon os.bsd sarebbe già all'altezza (IMHO)
            Tanto piu' che io linux sui desktop non ce
            lo vedo prima di 5 anni.io spererei un po prima, ma preferirei vederci hurd ; )
        • Anonimo scrive:
          Re: kernel Linux sopravvalutato
          - Scritto da: gio74web

          E' molto stabile
          nè più ne meno di un qualunque altro unix
          like, diciamo, sta nella sua aurea
          mediocritasNe piu' ne meno come un qualunque altro unix ?Come a voler dire che si puo' essere *ancora* piu' stabili ?!?!?!

          e' portabile
          molto meno di molti altri unix (che sia
          "portato" è un fatto, ma dipende dal fatto
          che è molto amato più che dalla portabilità
          intrinseca, non dimentichiamo il kernel
          monolitico)Se e' stato "portato" vuol dire che e' portabile !!! Prova un po a fare un porting di winzozz su sparc !!!! o su arm o su hppa ecc...

          e' scalabile
          molto meno di molti altri unix likesi, ma piu' di altri unix free che citi dopo (ad es. "scala" meglio di freebsd)

          con l'uso dei moduli il suo essere

          monolitico si riduce in maniere

          considerevole (e poi dove sta scritto che

          essere un kernel monolitico e'

          svantaggioso??)
          sta scritto su qualunque manuale di
          sistemistica e anche se non credo ai dogmi
          in genere credo che un kernel monolitico
          come quello di Linux non sia particolarmente
          brillante rispetto a tanti altri, molti dei
          quali SONO anche gratuiti e open source.
          Hanno solo lo svantaggio, proprio per il
          loro non essere unix mediocri (come è invece
          Linux) di poter seriamente rompere le
          scatole agli OS di Sun e IBM sui macchinoni
          grandi, per intenderci quelli che gli danno
          i margini più ampli, gli danno ritorno di
          immagine e anche una buona fetta di quel che
          mangiano... ad esempio ? di quali altri unix gratuiti ed opensource stai parlando ? perche' non fai dei nomi ? come detto sopra, FreeBSD sui "macchinoni" di cui parli va molto peggio di linux (quando ci va)
          E quindi "oh quanto è fico Linux" "oh, ma è
          anche appoggiato da veri esperti, mica gente
          come M$" "è la speranza contro il monopolio
          sui desktop" "è già un os consumer come e
          meglio di windows"... e tante altre
          baggianate modaiole spinte dal grande
          burattinaio...beh... prenditela con il burattinaio ! Linux non e' nato per fare windowz ! se poi qualcun'altro vuol farglielo fare sono affari suoi !!!

          e' performante
          ma per piacere, sarà performante rispetto a
          findus, ma le performance (in una marea di
          contesti diversi) sono inferiori a quelle di
          altri unix (bsd per restare sul gratuito).vedi sopra. Bsd e' piu' performante in certi contesti, meno in altri.prima parli della portabilita' come se fosse la cosa piu' importante, poi invece sembra che la cosa piu' importante sia la "performanza".Mettiti d'accordo con te stesso ! E' facile trovare sempre da dire "si', ma c'e' questo che e' piu'....". senza mai citare due volte lo stesso prodotto.Alla fine quello che conta e' l'insieme del tutto : performanza + stabilita' + portabilita (+ tante altre cose non citate in questo thread)
          Non fatevi ingannare dalla propaganda, è
          sempre una gran brutta cosa sia quando viene
          da Redmond che quando viene da altri, buona
          sola per passare da un orecchio all'altro
          facendo un pò di rumore come il jingle di
          uno spot.su questo non ci piove. ma la propaganda e' arrivata 10 anni dopo la nascita di linux...
          • Anonimo scrive:
            Re: kernel Linux sopravvalutato

            Ne piu' ne meno come un qualunque altro unix
            ?
            Come a voler dire che si puo' essere
            *ancora* piu' stabili ?!?!?!si, ci sono alcune famiglie di sistemi molto più stabili di Unix, altre molto più performanti, altre molto più portabili.Mettendole insieme poche hanno tutte queste caratteristiche contemporaneamente e di queste non me ne risulta nessuna free.Ma limitandoci agli unix free ce ne sono di gran lunga di meglio di Linux in ciascuna di queste caratteristiche e anche di tutte messe insieme...Chiudo qui perchè non voglio fare polemica, ma girella un po fuori da kernel.org, vedrai un rigoglioso panorama di open source non linux!
          • Anonimo scrive:
            Re: kernel Linux sopravvalutato
            - Scritto da: gio74web

            Ne piu' ne meno come un qualunque altro
            unix

            ?

            Come a voler dire che si puo' essere

            *ancora* piu' stabili ?!?!?!

            si, ci sono alcune famiglie di sistemi molto
            più stabili di Unix, lo so, era ironico ! ma forse non si capiva !!!
            altre molto più
            performanti, altre molto più portabili.
            Mettendole insieme poche hanno tutte queste
            caratteristiche contemporaneamente e di
            queste non me ne risulta nessuna free.come dicevo nell'altro post. C'e' sempre qualcosa che e' meglio in una categoria specifica, ma quello che bisogna guardare e' l'insieme ! ( a meno che non si abbia bisogno proprio di *quella* caratteristica in particolare !)
            Ma limitandoci agli unix free ce ne sono di
            gran lunga di meglio di Linux in ciascuna di
            queste caratteristiche e anche di tutte
            messe insieme...ok, fai i nomi allora !!!! non me ne viene in mente nessuno...
            Chiudo qui perchè non voglio fare polemica,nemmeno io !
            ma girella un po fuori da kernel.org, vedrai
            un rigoglioso panorama di open source non
            linux!ci giro e ci lavoro da 5 anni in questo rigoglioso panorama e, IMHO, linux attualmente e' il sistema operativo open source con le caratteristiche migliori in circolazione...(per i BSDari... non flammate ! ho scritto IMHO !!!! eh eh !!!)
          • Anonimo scrive:
            Re: kernel Linux sopravvalutato

            Beh... minix e' una chiavica :-) !!!!

            Molto utile didatticamante... ma sempre
            chiavica e' !!!alla fine le nostre opinioni divergono solo su questo: secondo me è più Linux ad essere "una chiavica" (ovviamente detto con ironia, in realtà è un buon sistema) perchè non si basa sulla struttura logica che le teorie attuali danno come migliore, ma però funziona molto bene perchè c'è un sacco di sviluppo dietro, molta gente preparata che ci si dedica, alcuni interessi in gioco ecc ecc... all'opposto invece è (era) Minix (o altri Unix o tanti altri sistemi ancora, quasi sconosciuti e pochissimo praticati) ad essere un gran sistema, ma che però funzionano "da chiavica" perchè appunto non se li fila nessuno e se anche un genio può creare del codice geniale difficilmente potrà scrivere tutto e tanto codice da creare oggi una piattaforma realmente interessante.E' proprio questo il motivo per cui mi piacerebbe vedere lo stesso fervore (di sviluppo come di affezione) che c'è oggi verso Linux verso altri sitemi...Certo le teorie attuali come quelle di Tenenbaun potrebbero lasciare il tempo che trovano e Linux potrebbe essere migliore dei suoi concorrenti anche a livello teorico, ma al momento IMHO (e non solo nella mia) è migliore principalmente perchè c'è più gente che lavora dietro il suo kernel facendolo sviluppare più in fretta degli altri e con più idee.Non ce l'ho con Linux, mi piacerebbe solo vedere dove arriverebbero (anzi, dove ci potrebbero portare) altri sistemi con uno sviluppo simile...
    • Anonimo scrive:
      Re: kernel Linux sopravvalutato
      perché dovrei bollarti come troll? hai detto la verità. tuttavia non so dove vuoi arrivare...mah, quasi quasi mi installo la Debian-HURD e ti faccio felice!ciaogodz
      • Anonimo scrive:
        Re: kernel Linux sopravvalutato

        mah, quasi quasi mi installo la Debian-HURD
        e ti faccio felice!TheHURD, dal poco che ho letto, pare molto, molto più interessante di Linux.Io penso che Tanenbaum non avesse poi tutti quei torti. Il fatto che Linux abbia *vinto* non inficia le considerazioni prettamente tecniche. Voglio dire: - Linux NON è portabile, nel senso che strutturalmente, i kernel monolitici sono molto architecture dependant; de facto è stato portato su quasi tutte le architetture, ma il merito è della sterminata massa di sviluppatori su cui Linux può contare, non sulla sua portabilità intrinseca. Un micro kernel è sicuramente più portabile- Tanenbaum aveva ragione quando diceva che sviluppare nel 1990 un kernel monolitico è fare un passo indietro di anni. Il successo di Linux è quasi l'eccezione che conferma la regola: di fatto, tutti i SO si stanno indirizzando verso i microkernel, ed è innegabile che come architettura Linux sia "obsoleto"- Performance: come kernel, è OVVIO che Linux mostri una gran bella velocità: manca tutto l'overhead della gestione tipica di un microkernel.- Sicurezza: Linux è (relativamente) sicuro e stabile semplicemente perchè è Unix e Open Source (tradotto: Torvalds in fondo non ha inventato niente, ha "solo" riprodotto un modello *sicuro* e *stabile* già esistente.) Basta confrontare Linux con altri *nix per rendersi conto che Linux non è affatto un'eccezione: i BSD sono altettanto (se non più) stabili e sicuri.Il mio giudizio? Linux è un mediocre Unix, con l'impagabile vantaggio di essere open source, gratuito, avere il più grande sostegno che si possa desiderare, un parco software immenso, una miriade di documentazione. Forse (anzi, quasi sicuramente) il kernel di Linux non è dei migliori: ma gli altri motivi sono sufficienti per me per continuare ad usarlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: kernel Linux sopravvalutato
      Scusate una aggiunta. Il kernel preemtive aggiunge ben poco alle prestazioni del sistema, ne aumenta piu' che alta la reattivita' (tipico delle interfacce GUI).Se non usata in maniera rigorosa puo' incasinare parecchio un kernel, o se va bene, essere uno stimolo a scrivere processi del kernel piu' blindati e con meno big lock.
    • Anonimo scrive:
      Re: kernel Linux sopravvalutato
      - Scritto da: l.
      - Scritto da: a's

      è monolitico,
      Ci sono i moduli.è monolitico con i moduli: da microkernelle restanti idee mi semprano poche ma confuse, e il culmine è senza dubbio:
      Strano, io pensavo che i migliore vanno dove
      c'e' piu' possibilita' di esprimersi al
      meglio.strano, fino ad oggi lo avevo sentito dire solo dalla Microcoz! E questo la dice lunga su dove sta andando la moda Linux!
      • Anonimo scrive:
        Re: kernel Linux sopravvalutato
        - Scritto da: ffffff]zac[
        le restanti idee mi semprano poche ma
        confuse, e il culmine è senza dubbio:Non essere cosi cattivo con te stesso.]zac[
        solo dalla Microcoz! E questo la dice lunga
        su dove sta andando la moda Linux!Ha ecco, linux e il win dei sistemi unix.Se invece che stare a riportare quello che leggete (e anche male), vi faceste un po' di esperienza potreste aumentare la qualita' del vostro miglior unix, a fatti, non a fumo.
    • Anonimo scrive:
      Re: kernel Linux sopravvalutato

      Semmai il kernel non gestisce lo scheduling
      dei sui processi, gira solo un processo del
      kernel alla volta.appunto quindi non implementa i kernel-thread...
      • Anonimo scrive:
        Re: kernel Linux sopravvalutato
        - Scritto da: mr k]zac[
        appunto quindi non implementa i
        kernel-thread...preemtive patch .
  • Anonimo scrive:
    Dai su!
    Non state dando il meglio di voi, fateci sentire qualche cosa di meglio, qualche trollata degna di questo nome, non foto e sberleffi, qualcosa di piu`. Se spremete un altro po le meningi e date una raschiatina al fondo del barile sono convinto che ce la farete!Ciao e miraccomando: usate il preservativo!PSForza Microsoft (lo so, se uno non lo scrive vi viene un attacco di bile).
    • Anonimo scrive:
      Re: Dai su!
      Il problema è che ormai siamo alla frutta. Io provo a trolleggiare ma ormai abbiamo detto tutto. Cosa potremmo aggiungere? Se solo PI si occupasse di altro, oltre che di OpenSorcio e bug di Microzot IE 6.0... Sigh.
  • Anonimo scrive:
    Re: il 2002 è l'anno di linux
    Forse guardi troppi film.
    • Anonimo scrive:
      Re: il 2002 è l'anno di linux
      - Scritto da: mB
      Forse guardi troppi film.quel che fa la differenza è che io, partigiano di linux, posso contribuire allo sviluppo. come me ce ne sono milioni nel mondo.invece i partigiani di M$ non possono fare altrettanto con i sistemi proprietari di Bill.Per questo vi batteremo: voi non avete le nostre stesse armi.Preparatevi a imparare bene lo unix
      • Anonimo scrive:
        Re: il 2002 è l'anno di linux
        - Scritto da: free-linux
        quel che fa la differenza è che io,
        partigiano di linux, posso contribuire allo
        sviluppo. come me ce ne sono milioni nel
        mondo.Partigiano? (???)Contribuite in milioni allo sviluppo del kernel?
        Preparatevi a imparare bene lo unixO la vaga imitazione di Unix data dai tool GNU... (ad esempio gmake compatibile con se stesso e poco altro)
        • Anonimo scrive:
          Re: il 2002 è l'anno di linux
          - Scritto da: MCSE
          - Scritto da: free-linux


          quel che fa la differenza è che io,

          partigiano di linux, posso contribuire
          allo

          sviluppo. come me ce ne sono milioni nel

          mondo.

          Partigiano? (???)
          Contribuite in milioni allo sviluppo del
          kernel?leggi bene: ho detto "sviluppo" (punto)prima di unix, prova a imparare a leggere
          • Anonimo scrive:
            Re: il 2002 è l'anno di linux
            Tu piuttosto torna coi piedi per terra... e rispondi a una domanda con sincerita': che SO stai usando adesso? Scommetto win XP con IE6...
      • Anonimo scrive:
        Re: il 2002 è l'anno di linux

        posso contribuire allo sviluppo. E infatti il risultato si vede, perchè in quanto a software con le palle su Linux... c'è ben poco (tutto un po' in stile Gimp).
        • Anonimo scrive:
          Re: il 2002 è l'anno di linux
          cosa intendi con software con le palle?
        • Anonimo scrive:
          Re: il 2002 è l'anno di linux
          - Scritto da: blah

          posso contribuire allo sviluppo.

          E infatti il risultato si vede, perchè in
          quanto a software con le palle su Linux...
          c'è ben poco (tutto un po' in stile Gimp).Eh si !!! hai ragione !Tutte cazzate come apache, sendmail (e tutti gli altri MTA), inn...ma a chi servira' sta roba ?tanto per internet c'e' explorer !!!!ragazzo, vatti a leggere qualche vagonata di libri sul networking su internet e su come gira il mondo e poi torna a leggere punto informatico !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: il 2002 è l'anno di linux
        - Scritto da: free-linux
        quel che fa la differenza è che io,
        partigiano di linux, posso contribuire allo
        sviluppo. come me ce ne sono milioni nel
        mondo.Partigiano?Contribuire allo sviluppo?Questi linuxari delle b@lle sono sono degli esaltati.
  • Anonimo scrive:
    Re: il 2002 è l'anno di linux
    DRRRRRRRINNNN!!!!!Guarda che è tardi, stavi dormendo, corri che arrivi in ritardo anche oggi!;)
  • Anonimo scrive:
    Un regalo per tutti voi gente
    http://www.virtualflorist.com/en/act/images/items/nerdcarn61.jpg
    • Anonimo scrive:
      LOOOL
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHNERD OF THE YEAR AWARD... and the winner is...
    • Anonimo scrive:
      Re: Un regalo per tutti voi gente
      - Scritto da: questa specie
      http://www.virtualflorist.com/en/act/images/ima quello e' tong pong dopo l'incidenteti saluta rollerdog!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Linux-pride
    Gia' me li vedo vestiti tutti di nero a spaccare i computer con installato Windows.AH!AH!AH!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux-pride
      Se fanno un Linux pride al massimo saranno vestiti di rosa con le piume di struzzo ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux-pride
        - Scritto da: l8
        Se fanno un Linux pride al massimo saranno
        vestiti di rosa con le piume di struzzo ;)come l'installazione di mandrake dehehe
  • Anonimo scrive:
    Ma andate a lavorare!!
    Nerd, troll, geek...Ma come C@##0 parlate???????Ma andate a studiare e a lavorare....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma andate a lavorare!!
      - Scritto da: fannulloni
      Nerd, troll, geek...
      Ma come C@##0 parlate???????
      Ma andate a studiare e a lavorare....(!!! TROLL DETECTED !!!)Dont feed trolls
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma andate a lavorare!!
      Ben detto.Che p@lle questa gentaglia linuxforme.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma andate a lavorare!!
      - Scritto da: fannulloni
      Nerd, troll, geek...
      Ma come C@##0 parlate???????
      Ma andate a studiare e a lavorare....Sei solo un povero ed incosapevole schiavo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma andate a lavorare!!
        Schiavo di cosa e di chi, sentiamo il professore :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma andate a lavorare!!
          - Scritto da: lol
          Schiavo di cosa e di chi, sentiamo il
          professore :)ti sei dimenticato "inconsapevole"...e la consapevolezza non s'insegna!se il mondo fosse fatto solo da gente come te, da un pezzo che sarebbe andato in rotoli!per fortuna che c'è linux!per fortuna che c'è l'opensource!per fortuna che ci sono i monopoli!per fortuna che c'è microsoft!sto delirando?no!hai mai riflettuto sul fatto che che "alto"esiste perché c'è "basso" e viceversa?è una ormai vecchia e collaudata "teoria" che si chiama taoismo se non sbaglio!facci caso!trova la dualità insita nella natura e forse poi potrai andare oltre....ripassa poi che magari parliamo di consapevolezza!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma andate a lavorare!!

            trova la dualità insita nella natura e forse
            poi potrai andare oltre.... ripassa poi che
            magari parliamo di consapevolezza!Muahahahahaah mio caro.. a forza di ricompilare kernel inizi a dire puttanate. Ripigliati ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma andate a lavorare!!


        Sei solo un povero ed incosapevole schiavo.me lo hai tolto di bocca!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma andate a lavorare!!
      certi linuxari o winzozziani non hanno putroppo la più pallida idea di cosa voglia dire lavorare.Quello che conta è il mercato: se un CLIENTE mi chiede Win32 glielo faccio, se mi chiede Linux glielo faccio con la distribuzione e librerie che pare a lui.Se con l'informatica dovete mettere sul fuoco i maccheroni tutti i giorni, non è bello dire questo non mi piace (non sono capace), questo non è open o quello non è MS$.La pagnotta è l'unico vero parametro, tutto il resto sono chiacchiere da bar.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma andate a lavorare!!

        La pagnotta è l'unico vero parametro, tutto il
        resto sono chiacchiere da barParole sante. Open o Closed va tutto bene, purchè si campi senza troppe rotture di coglioni. Quindi ben vengano gli OpenUsers ed i ClosedUsers. L'informatica va avanti, cresce grazie ad entrambi. Se ce ne fosse solo uno, sarebbe comunque un problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma andate a lavorare!!
      e te vai a cagare, che forse è l'unica cosa che sai fare!ovvero: lavorare si, ma pensare no!coglione!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma andate a lavorare!!
      ripassa quando hai studiato...- Scritto da: fannulloni
      Nerd, troll, geek...
      Ma come C@##0 parlate???????
      Ma andate a studiare e a lavorare....
  • Anonimo scrive:
    opinione
    L'iniziativa mi piace e' bella e tutto pero sono rimasto un po sorpreso dal fatto che al linux day non vengono trattati anche i software open source made in italy.io credo che al di la delle installazioni debian bisognerebbe far vedere alla gente che viene al linux day dellesoluzioni open source complete e come queste possono essere lo stesso affidabili e sicure tanto quanto i prodotti closed.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: opinione
      - Scritto da: Lucia
      io credo che al di la delle installazioni
      debian bisognerebbe far vedere alla gente ma debian e' l'opensource stable quindi non vedo il problema
      che viene al linux day delle
      soluzioni open source complete e come queste
      possono essere lo stesso affidabili e sicure
      tanto quanto i prodotti closed.ma speriamo di no
    • Anonimo scrive:
      Re: opinione
      - Scritto da: Lucia
      L'iniziativa mi piace e' bella e tutto
      pero sono rimasto un po sorpreso
      dal fatto che al linux day non vengono
      trattati anche i software open source
      made in italy.
      io credo che al di la delle installazioni
      debian bisognerebbe far vedere alla gente
      che viene al linux day delle
      soluzioni open source complete e come queste
      possono essere lo stesso affidabili e sicure
      tanto quanto i prodotti closed.
      Ciao Beh, parlane con lug (o il gruppo) della tua citta' che organizza il LD.Se hai delle idee o dei prodotti da mostrare che siano compatibili con il manifesto, sono sicuro che saranno ben felici di ascoltarti !!!Ciao !
  • Anonimo scrive:
    Proposta costruttiva
    Ragazzi sembrate veramente tutti lamers (linuxari, macosiani, windowsari etc etc):perchè buttate il tempo inutilmente a scrivere idiozie su questi forum ?Sto costruendo (insieme a qStone e K J) un portale "tipo SourceForge" per tutti gli sviluppatori di sistemi operativi open source.Questo perché crediamo fermamente che la conoscenza debba essere facilmente condivisibile e consultabile da tutti: neofiti e guru.Siamo peraltro convinti che in questo modo si possa creare una comunità di sviluppo che potrebbe influenzare in modo incisivo l'evoluzione dell'informatica in generale. Stiamo cercando collaboratori (attivi) per lo sviluppo del sito: se siete esperti di PHP, sapete fare grafica o se semplicemente conoscete qualche sistema operativo aperto, non esitate a contattarmi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Proposta costruttiva
      - Scritto da: Marco Radossevich
      Ragazzi sembrate veramente tutti lamersecco altri personaggi tolkeniani i lamers che sono nemici o amici dei troll?
      (linuxari, macosiani, windowsari etc etc):
      perchè buttate il tempo inutilmente a
      scrivere idiozie su questi forum ?il software libero non e' un'iddiozzia
      Sto costruendo (insieme a qStone e K J) unma chi sono questo forse sono la compagnia dell'anello
      portale "tipo SourceForge" per tutti gli
      sviluppatori di sistemi operativi open
      source.sbagliato invece dovrebbero essere solo liberi altri che opensource perche' l'opensource e' da schiavi e il software libero e' da uomini liberi
      Questo perché crediamo fermamente che laio lo credo anche in movimento durante la forma 108 del debianzhang
      conoscenza debba essere facilmente
      condivisibile e consultabile da tutti:
      neofiti e guru.io kde non lo uso pero'
      Siamo peraltro convinti che in questo modo
      si possa creare una comunità di sviluppo che
      potrebbe influenzare in modo incisivo
      l'evoluzione dell'informatica in generale. solo sotto gpl pero'
      Stiamo cercando collaboratori (attivi) perallora mio cugino ricchione non puo' partecipare :(
      lo sviluppo del sito: se siete esperti di
      PHP, sapete fare grafica o se semplicementema php e' free?
      conoscete qualche sistema operativo aperto,
      non esitate a contattarmi.io sistemi aperti non ne conosco infatti debian linux ha un ottimo firewall
      • Anonimo scrive:
        Re: Proposta costruttiva
        - Scritto da: Linucs
        - Scritto da: Marco Radossevich

        allora mio cugino ricchione non puo'
        partecipare :(

        [...]

        io sistemi aperti non ne conosco infatti
        debian linux ha un ottimo firewallNon è vero, conosci tuo cugino ricchione, se lo guardi da dietro lui di sicuro è molto aperto
      • Anonimo scrive:
        Re: Proposta costruttiva

        il software libero non e' un'iddiozziaPrima di venire a fare il nerd sui forum, impara l'italiano.
        • Anonimo scrive:
          Re: Proposta costruttiva
          - Scritto da: Zingarelli

          il software libero non e' un'iddiozzia

          Prima di venire a fare il nerd sui forum,
          impara l'italiano.che forza ci sono anche gli zingarelli ora chiamo mio cugino albanese e facciamo un girotondo a favore dell'opensource
    • Anonimo scrive:
      Re: Proposta costruttiva
      per la grafica ti posso dare una mano... solo che non mi va di lasciare qui l'indirizzo di e-mail, come ci possiamo contattare?ciaogodz
  • Anonimo scrive:
    I nerds non usano Linux...
    ...perchè su Linux non ci sono giochi, o meglio ce ne sono pochi, ed è noto che ogni nerd che si rispetti è anche un accanito giocatore di videogames, quindi preferisce usare windows
    • Anonimo scrive:
      Re: I nerds non usano Linux...
      Dipende cosa intendi con il termine "nerd"...I "geeks" usano linux, freebsd, ecc...In ogni caso, meglio "nerd" che "merd". ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: I nerds non usano Linux...
        - Scritto da: shit
        Dipende cosa intendi con il termine "nerd"...
        I "geeks" usano linux, freebsd, ecc...
        In ogni caso, meglio "nerd" che "merd". ;-)nerd geek e troll allora forse e' uscito un nuovo libro di tolkien un po' come gnome e kde
        • Anonimo scrive:
          Re: I nerds non usano Linux...
          - Scritto da: Linucs

          nerd geek e troll allora forse e' uscito un
          nuovo libro di tolkien un po' come gnome e
          kdeSì ma lo gnome è free e il troll no
          • Anonimo scrive:
            Re: I nerds non usano Linux...
            - Scritto da: Minics
            - Scritto da: Linucs



            nerd geek e troll allora forse e' uscito
            un

            nuovo libro di tolkien un po' come gnome e

            kde

            Sì ma lo gnome è free e il troll nolo sapevo che i troll erano pagati da microsoft
          • Anonimo scrive:
            Re: I nerds non usano Linux...

            lo sapevo che i troll erano pagati da microsoftE due. "lo sapevo che erano"? Impara l'italiano e POI vien ia fare il nerd qui dentro.
          • Anonimo scrive:
            Re: I nerds non usano Linux...
            - Scritto da: Zinga

            lo sapevo che i troll erano pagati da
            microsoft

            E due. "lo sapevo che erano"? Impara
            l'italiano e POI vien ia fare il nerd qui
            dentro.se tu praticheresti il debianzhang come me ogni mattina, scrivessi meglio
    • Anonimo scrive:
      Re: I nerds usano Linux eccome!
      - Scritto da: brum
      ...perchè su Linux non ci sono giochi, o
      meglio ce ne sono pochi, ed è noto che ogni
      nerd che si rispetti è anche un accanito
      giocatore di videogames, quindi preferisce
      usare windowsballe! i giochi se li fanno, e dove c'è maggiore LIBERTA' (di certo non su windows)
      • Anonimo scrive:
        Re: I nerds usano Linux eccome!
        - Scritto da: zap
        balle! i giochi se li fanno, e dove c'è
        maggiore LIBERTA' (di certo non su windows)ma chi sono questi nerd
        • Anonimo scrive:
          Re: I nerds usano Linux eccome!
          - Scritto da: Linucs

          ma chi sono questi nerdSono dei geek evoluti che però si sono assoggettati al potere del monopolio e sono passati al lato oscuro del debianzhang.
          • Anonimo scrive:
            Re: I nerds usano Linux eccome!
            - Scritto da: Minics
            - Scritto da: Linucs
            Sono dei geek evoluti che però si sono
            assoggettati al potere del monopolio e sono
            passati al lato oscuro del debianzhang.allora sono gli allievi diseredati del maestro fu zong! devo avvertire il maestro xian
        • Anonimo scrive:
          Re: I nerds usano Linux eccome!
          Studia l'italiano, altrimenti lo dico alla mamma.
          • Anonimo scrive:
            Re: I nerds usano Linux eccome!
            - Scritto da: Zinga
            Studia l'italiano, altrimenti lo dico alla
            mamma.l'ho imparato dagli howto in esperanto
      • Anonimo scrive:
        Re: I nerds usano Linux eccome!

        balle! i giochi se li fanno, e dove c'è
        maggiore LIBERTA' (di certo non su windows)Bella stronzata. Dai, fammi qualche esempio di "gioco fatto da loro". Su, vediamo un po'.
        • Anonimo scrive:
          Re: I nerds usano Linux eccome!
          - Scritto da: LOOOOOOOOL

          balle! i giochi se li fanno, e dove c'è

          maggiore LIBERTA' (di certo non su windows)

          Bella stronzata. Dai, fammi qualche esempio
          di "gioco fatto da loro". Su, vediamo un
          po'.www.happypenguin.org e poi anche mandrake che e' tutta un giocattolo pupazzoso
          • Anonimo scrive:
            Re: I nerds usano Linux eccome!
            Ah ma stiamo parlando di stronzate. Non di videogiochi. Ok come non detto.
    • Anonimo scrive:
      Re: I nerds non usano Linux...
      - Scritto da: brum
      ...perchè su Linux non ci sono giochi, o
      meglio ce ne sono pochi, ed è noto che ogni
      nerd che si rispetti è anche un accanito
      giocatore di videogames, quindi preferisce
      usare windowsIl vero nerd che si rispetti (e orgoglioso di esserlo) usa winzoz in tutte le salse, si installa tutte le distro Linux che trova in edicola, ha una partizione con qualche *bsd, smanetta con PalmOS e WinCE e sguazza nel retro-coputing (possibilmente su un C=64 originale!)... ops! Incomincio a identificarmi nell'identikit... Sara' grave?;-D[Hallo Trolls!];-D
      • Anonimo scrive:
        Re: I nerds non usano Linux...
        Sapete che anche Shaquille O'Neal è un nerd?? A volte schiaccia nel canestro dei server da 240 kg e poi esulta nudo da solo sulla spiaggia di Long Beach col mantello di zorro e pitturato di blu. Anzi no, c'e' Mitch che lo guarda e si fa pamela Anderson, finchè Tom Hanks gioca a Tetris e bestemmia in ceco.
  • Anonimo scrive:
    La rivincita dei nerds
    Atto secondo.
    • Anonimo scrive:
      Re: La rivincita dei nerds
      certo certo.Vai alle tue belle presentazioni Dei prodotti Mircosoft e associati negli alberghi, vacci a sentire le boiate dei commerciali che ti volgiono vendere il fumo, vacci a fare il coffe break con il succo di frutta sintetico e le briosche di plastica
      • Anonimo scrive:
        Re: La rivincita dei nerds
        A dire il vero utilizzo MacOS 9 su un computer prodotto dalla Apple. Mi spiace, la tua risposta (scontata, da bravo nerd) questa volta non ha fatto centro.
        • Anonimo scrive:
          Re: La rivincita dei nerds
          - Scritto da: Pulciosi
          A dire il vero utilizzo MacOS 9 su un
          computer prodotto dalla Apple. Mi spiace, la
          tua risposta (scontata, da bravo nerd)
          questa volta non ha fatto centro.certo certo.. e io ti sto rispondendo da una Sun Ultra10 con Solaris 8... quando fa comodo Windows non lo usa nessuno eh? comodo comodo...
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            Difficile che tu stia scrivendo da un sistema del genere. Più facile che io usi un Mac pe lavorare e collegarmi ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds [Yeppa!]
            E vai col solito teatrino :Utente Mac Vs Smanettone LinuxGrazie Punto Informatico ... ehi, ma non è che mi farai pagare il biglietto fra un po' ?
        • Anonimo scrive:
          Re: La rivincita dei nerds
          Io invece uso un Alpha GSeries con 32 processori e 256 Gb (GigaByte) di RAM :-)... ah, e non gira Linux, ma Tru64 ...
        • Anonimo scrive:
          Re: La rivincita dei nerds
          Ehm... piccola gaffe:Apple ha abbracciato l'opensource (o non ti risulta ?) con OS X....
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            Mio caro... non ci attacchiamo a queste minchiatine. Vuoi dirmi che MacOS è OPEN e modificabile da chiunque a proprio piacimento e si basa su licenze "open"? Vallo a dire alla Apple poi torna qui e fai il ganzo ancora una volta.
      • Anonimo scrive:
        Re: La rivincita dei nerds
        - Scritto da: Brian
        certo certo.
        Vai alle tue belle presentazioni Dei
        prodotti Mircosoft e associati negli
        alberghi, vacci a sentire le boiate dei
        commerciali che ti volgiono vendere il fumo,
        vacci a fare il coffe break con il succo di
        frutta sintetico e le briosche di plasticaBah io al DevDay '99 ho magiato gran bene :Dciao
      • Anonimo scrive:
        Re: La rivincita dei nerds
        - Scritto da: Brian
        vacci a fare il coffe break con il succo di
        frutta sintetico e le briosche di plasticama che cos'e' una briosca forse e' come una matriosca ma piu' piccola oppure e' free io comunque il succo della monsanto non lo bevo perche' le multinazionali non sono eque e solidali come linux
    • Anonimo scrive:
      Re: La rivincita dei nerds
      Che battuta del ca*zo, non ci trovo nulla da ridere in glorioso evento come quello del Linux Pride.... (lol).
    • Anonimo scrive:
      Re: La rivincita dei nerds
      :-( che tristezza
    • Anonimo scrive:
      Re: La rivincita dei nerds
      - Scritto da: Pulciosi
      Atto secondo.intanto noi organizziamo qualcosa, e per di piu' a livello nazionale... tu invece sei capace solo di scrivere cazzate su un forum, e oltre a questo non penso tu sia in grado di fare altro.
      • Anonimo scrive:
        Re: La rivincita dei nerds
        - Scritto da: munehiro


        - Scritto da: Pulciosi

        Atto secondo.

        intanto noi organizziamo qualcosa, e per di
        piu' a livello nazionale... tu invece sei
        capace solo di scrivere cazzate su un forum,
        e oltre a questo non penso tu sia in grado
        di fare altro.Lasciali perdere, sono solo invidiosi: Quello che questi signori non immaginano e' che le gentili signorine che interverranno a questo incontro staranno sotto GPL per tutto il giorno ... per far meglio comprendere anche a persone non informatiche le "gioie" che porta tale licenza :-))))
      • Anonimo scrive:
        Re: La rivincita dei nerds

        oltre a questo non penso tu sia in grado di
        fare altroIn base a quale criterio esprimi un giudizio del genere? Solo perchè ho preso un po' per il culo la categoria? Per te quindi sono un cerebroleso (magari pure utonto? :) Sei molto riduttivo, da bravo nerd ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: La rivincita dei nerds
          - Scritto da: Tuxon
          cerebroleso (magari pure utonto? :) Sei
          molto riduttivo, da bravo nerd ;)lui ha ragione perche' usa debian linux/stable e tu invece cosa usi? certo se usi hurd vinci tu
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            MacOS 9 (X non lo posso installare, per ora).
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            - Scritto da: Tuxon
            MacOS 9 (X non lo posso installare, per ora).tanto macosx e' closed infatti e' derivato da bsd che e' closed quindi ha iperso ma puoi sempre installare debian gnu/linux/stable sul mac e usare kde o gnome anche se io userei la console
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            Tu faresti bene a rifare le elementari, visto come parli la lingua italiana. Vai, studia e poi vieni a farci la morale. In particolare studiati le doppie zeta ed i congiuntivi. Facci sapere.
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            - Scritto da: Zinga
            Tu faresti bene a rifare le elementari,
            visto come parli la lingua italiana. Vai,
            studia e poi vieni a farci la morale. In
            particolare studiati le doppie zeta ed i
            congiuntivi. Facci sapere.deheheee sei fortissimo secondo me usi mandrake pero' quindi altrimenti non hai diritto di replica in quanto solo debian e' free ora appropinquati all'uscita e non ti perplimere oltre
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            - Scritto da: Zinga
            Tu faresti bene a rifare le elementari,
            visto come parli la lingua italiana. Vai,
            studia e poi vieni a farci la morale. In
            particolare studiati le doppie zeta ed i
            congiuntivi. Facci sapere.Tipo: sei una testa di ca$$o?
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds

            MacOS 9 (X non lo posso installare, per ora).Ma dai Tuxon! Non e' che sei Linucs sottoun altro nome? Se no come fai ad abboccare ad untroll sincero come Linucs??
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            Scritto da: Bi


            MacOS 9 (X non lo posso installare, per
            ora).

            Ma dai Tuxon! Non e' che sei Linucs sotto
            un altro nome? Se no come fai ad abboccare
            ad un
            troll sincero come Linucs??e basta con 'sto tolkien pero'
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            - Scritto da: Linucs
            Se no come fai ad abboccare

            ad un

            troll sincero come Linucs??

            e basta con 'sto tolkien pero'Tolkien non c'entra proprio un bel niente con troll :[troll] Derives from the phrase "trolling for newbies" which in turn comes from mainstream "trolling", a style of fishing in which one trails bait through a likely spot hoping for a bite.Altro che patente europea per il computer. Qui mancano proprio le minime basi culturali di internet... bah....
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            - Scritto da: KerNivore
            Altro che patente europea per il computer.
            Qui mancano proprio le minime basi culturali
            di internet... bah....vorrei vedere te a studiare per 30 anni il debianzhang a pechino con un cane zoppo
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            - Scritto da: Linucs
            lui ha ragione perche' usa debian
            linux/stable e tu invece cosa usi? certo se
            usi hurd vinci tuspiacente uso mandrake 8.0 (a casa) e redhat 7.2 (al lavoro)
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            - Scritto da: munehiro
            spiacente uso mandrake 8.0 (a casa) e redhat
            7.2 (al lavoro)mi spiace tanto dovresti installare woody
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            - Scritto da: Linucs
            - Scritto da: munehiro


            spiacente uso mandrake 8.0 (a casa) e
            redhat

            7.2 (al lavoro)

            mi spiace tanto dovresti installare woodynemmeno se mi appendono ad un ceppo per le palle...
        • Anonimo scrive:
          Re: La rivincita dei nerds
          - Scritto da: Tuxon

          oltre a questo non penso tu sia in grado
          di

          fare altro

          In base a quale criterio esprimi un giudizio
          del genere?perche' una persona che esprime un giudizio in base solo a voci e solo per prendere per il culo l'impegno di centinaia di persone che fanno qualcosa per passione e' una persona talmente minima che dubito sia in grado di fare altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds

            dubito sia in grado di fare altro.Dai, ammetterai che sei caduto nel banale che più banale non si può. "Critica la nerd-categoria QUINDI è un utonto-cerebroleso". Troppo scontato, siete tutti un libro aperto.
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            - Scritto da: zuc

            dubito sia in grado di fare altro.

            Dai, ammetterai che sei caduto nel banale
            che più banale non si può. "Critica la
            nerd-categoria QUINDI è un
            utonto-cerebroleso". Troppo scontato, siete
            tutti un libro aperto.le critiche vuote e inutili come questa ti sembrano provenire da una persona intelligente ?se vuoi continuare a negare l'evidenza fai pure... io dico solo che un'uscita del genere di fronte ad una organizzazione a livello nazionale fatta per puro diletto e voglia di fare andrebbe trattata se non altro con un po' piu' di rispetto... e se ci sono delle critiche ben vengano, ma almeno decenti e costruttive. tutto il resto e' spazzatura.
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds

            tutto il resto e' spazzatura.Vero. Però la soddisfazione di trollarti me la sono tolta ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: La rivincita dei nerds
            - Scritto da: zuc

            tutto il resto e' spazzatura.

            Vero. Però la soddisfazione di trollarti me
            la sono tolta ;):D
Chiudi i commenti