Reiser, il processo per omidicio

Accusato di aver ucciso la moglie, il geniale sviluppatore open testimonierà in tribunale. Il suo avvocato teme che la sua intelligenza imprevedibile possa complicare la strategia di difesa

Oakland – Inizia oggi a Oakland il processo a carico di Hans Reiser, sviluppatore del file system open source omonimo , accusato di aver ucciso la moglie nell’ottobre dello scorso anno.

Lo sviluppatore in tribunale Non è mai stato trovato il cadavere della donna, né esistono prove schiaccianti che inchiodino lo sviluppatore: Reiser si è sempre dichiarato innocente, ha sempre sostenuto che la moglie, di origini russe, avesse inscenato la sua sparizione per fare ritorno nella madre patria.

Reiser testimonierà in prima persona: una strategia che potrebbe complicare la faccenda, spiega a Wired William DuBois, avvocato della difesa. Ha memorizzato migliaia di pagine di documenti stilati nella fase precedente al processo, ma, ha dichiarato DuBois, “siamo in apprensione perché non sappiamo come potrà comportarsi”: la sua mente è brillante quanto imprevedibile.

Seguirà il processo in diretta il blog del San Francisco Chronicle . ( G.B. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • netnemo scrive:
    Google cinese è operativo
    componendo g.cn, il dominio fa il forward a google.cn che funziona perfettamente ed ha i caratteri cinesi.Forse dovreste provarli i siti prima di scrivere che non sono operativi. Anche il forward è un modo di rendere operativo il sito. Un sito non è operativo quando rimanda un messaggio tipo "404 not found". C'è chi dice che anche "under construction" significhi non operativo quando riguarda tutto il sito e non parti di esso.
    • Aurelio scrive:
      Re: Google cinese è operativo

      Forse dovreste provarli i siti prima di scrivereNon ti viene il dubbio che sia operativo ORA????Maro' ma da dove sei uscito?
      • netnemo scrive:
        Re: Google cinese è operativo
        Gli articoli online delle riviste digitali dovrebbero tenere conto della giornata in cui viene pubblicato altrimenti scrivendo che non è attivo un tale sito rischiano di fare del danno economico ad aziende che hanno appena comprato tale sito.Es. Se tu vendi scarpe e io so che hai appena comprato un sito con il tuo logo, se scrivo che non sei attivo, il tuo giorno di inaugurazione avrà pochissime visite perché i miei lettori non ci andranno aspettando magari che scriva quando sei attivo.E' anche vero che i cinesi è difficile che leggano punto informatico.cmq non è il caso di rispondere con quel tono, la mattina presto siamo tutti stanchi, tu mi perdonerai la mia imprecisione dal tuo punto di vista, io ti perdono la tua e il tuo tono. E amici come prima, ok?Buona vita
  • non e' corretto scrive:
    il dominio inserito
    ecco il risultato quando io provo a registrarlo con una o con due lettere
  • Ellery Ellerò scrive:
    ... ma 2 si?
    due si può?
    • T.A. scrive:
      Re: ... ma 2 si?

      due si può?Si', per alcunui tpo level domain.In Italia, i domini di due caratteri sono riservati al gestore (per le sigle delle provincie attuali e future, oltre che per altre implementazioni proposte tra cui il dominio per i ragazzi .jr.it). Ma prima della entrata in vigore della regola che li riserva, qualcuno era riuscito a registrare comunque q8.it ...Nei .com esistono anche domini di una lettera, registrati prima che ICANN stabilisse come "buona pratica" che i domini ne devono avere almeno due.
Chiudi i commenti