Remailer, se ne parla anche in RoboCup

Giorni bollenti per i remailer


Roma – Si parlerà di remailer, di anonimato in rete, dei problemi e delle opportunità offerte da queste tecnologie martedì ad un seminario presso la RoboCup, seminario che a detta degli organizzatori vuole essere accessibile anche ai non addetti ai lavori.

Proprio in questi giorni i remailer sono al centro di una iniziativa per il rilancio lanciata come si ricorderà dal Progetto Winston Smith.

Maggiori informazioni sul seminario sono disponibili all’indirizzo: http://www.webb.it/event/eventview/2014/

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ma si usa già?
    ma insomma, questo sistema si usa già?lo sta già usando qualcuno?renderà obsoleto / superato il vecchio ip?sarà impossibile per tutti usare il vecchio?grazie mylle a tutti
    • Sarge scrive:
      Re: ma si usa già?
      - Scritto da: Anonimo
      ma insomma, questo sistema si usa già?Si', ma attraverso un sistema di tunnel, che in pratica usa il vecchio ipv4 come supporto per i pacchetti ipv6. Ti colleghi ad un fornitore di indirizzi ipv6 (Tunnel broker, ce ne sono di gratuiti) ed hai il tuo ipv6 personale.Per maggiori info:www.freenet6.nethttp://tb.ngnet.it (ma solo se hai telecom come provider)
      lo sta già usando qualcuno?Io, ogni tanto. Molti ne fanno uso, ad esempio, per essere anonimi su IRCnet. Ovviamente usiamo il metodo di cui sopra, in questo modo facciamo convivere pacificamente ipv4 e ipv6.
      renderà obsoleto / superato il vecchio ip?Si', nel futuro. Ma si' parla di date intorno al 2008.
      sarà impossibile per tutti usare il vecchio?Da quel momento si'. Per ora c'e' molto da fare, soprattuto in termini hardware... modificare router e dispositivi di rete in modo da utilizzare ipv6 in modo nativo, e non simulato (come ho scritto all'inizio).Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma si usa già?
        Non ti rende anonimo al 100% il tunnel...molta gente su irc è capace di risalire al tuo ipv4
        • Sarge scrive:
          Re: ma si usa già?
          - Scritto da: Anonimo
          Non ti rende anonimo al 100% il
          tunnel...molta gente su irc è capace di
          risalire al tuo ipv4Che ne dici di spiegarci come? Piu' si sa, meglio e'...altrimenti qualcuno pensa che tu le stia sparando ;)Saluti.
  • Anonimo scrive:
    che significa?
    scusate ma non riesco a comprendere questa news! :(
    • Anonimo scrive:
      Re: che significa?
      - Scritto da: Anonimo
      scusate ma non riesco a comprendere questa
      news! :(IPv6 e' l'evoluzione dell'attuale IPv4, il protocollo che consente a internet di "essere" come e' oggi e che va aggiornato.Ti ho dato l'imbeccata, ora sta a te studiare.
      • Goul_duKat scrive:
        Re: che significa?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        scusate ma non riesco a comprendere questa

        news! :(

        IPv6 e' l'evoluzione dell'attuale IPv4, il
        protocollo che consente a internet di
        "essere" come e' oggi e che va aggiornato.
        Ti ho dato l'imbeccata, ora sta a te
        studiare.dai gli potevi anche dare un imbeccata in piu' ...oltre al cambiamento della struttura del protocollo visto che cambieranno le dimensioni degli ip passando da 4 byte a 6 bytee' stata fatta questa aggiunta perche' l'attuale crescita di internet e della richiesta di ip pubblici in rete sta portando gli stessi ad una veloce sparizione ... invece aggiungendo 2byte nuovi allo spazio di indirizzamento si ottiene di elevare alla ottava gli indirizzi generabili cosi da rendere la loro fine virtualmente impossibile perche' come sai bene6byte = 281474976710656 combinazioni ... quindi si potrebbero avere 100 ip pubblici di internet a testa per ogni abitante del globo senza neanche preoccupare lo spazio di indirizzamentocio' che invece sta succedendo ora con l'ipv4
        • Sarge scrive:
          Re: che significa?
          - Scritto da: Goul_duKat

          oltre al cambiamento della struttura del
          protocollo visto che cambieranno le
          dimensioni degli ip passando da 4 byte a 6
          byteFalso.Si passsa a 8 WORD, non confondere con la denominaziona ipv6 che in realta' e' solo il nome della versione di ip (la 5 ha avuto vita breve, anzi brevissima... ;) )8 word = 128 bit, contro i 32 attuali. Uno spazio enorme, che garantirebbe milioni (o miliardi) di ip per metro quadro, potremmo stare tranquilli per un po'...A parte questo, ipv6 incorpora meccanismi nativi di sicurezza tramita la cifratura dei dati, ed incorpora meccanismi di diffusone broadcast piu' evoluti, oltre a potenti meccanismi di autoconfigurazione.Sperando IO, adesso, di non aver detto troppe castronerie, saluto tutti e due.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: che significa?
            - Scritto da: Sarge
            8 word = 128 bit, contro i 32 attuali. Uno
            spazio enorme, che garantirebbe milioni (o
            miliardi) di ip per metro quadro, potremmo
            stare tranquilli per un po'...in verita' c'e' quasi un numero di avogadro di ip per ogni metro quadrato di superficie terrestre. Per chi non sa quant'e' un numero di avogadro, e' 6.023*10^23, il che vuol dire che per ogni metro quadro di superficie terrestre possiamo dare un'ip a ciascuna molecola d'acqua contenuta in un sorso (18 ml) di acqua pura.
          • Sarge scrive:
            Re: che significa?
            - Scritto da: munehiro
            - Scritto da: Sarge

            8 word = 128 bit, contro i 32 attuali. Uno

            spazio enorme, che garantirebbe milioni (o

            miliardi) di ip per metro quadro, potremmo

            stare tranquilli per un po'...

            in verita' c'e' quasi un numero di avogadro
            di ip per ogni metro quadrato di superficie
            terrestre. Per chi non sa quant'e' un numero
            di avogadro, e' 6.023*10^23, il che vuol
            dire che per ogni metro quadro di superficie
            terrestre possiamo dare un'ip a ciascuna
            molecola d'acqua contenuta in un sorso (18
            ml) di acqua pura.
            Questo in linea di principio. In realta' la gerarchia di indirizzi introdotta riduce drasticamente questo numero, imponendo vincoli ben precisi e abbassando il numero effettivo di IP /mq. Comunque siamo sempre al di la' di ogni previsione di sviluppo futuro (amenoche' non pensiamo di popolare il pianeta di nanomacchine connesse via IP ;) ).Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: che significa?

            Questo in linea di principio. In realta' la
            gerarchia di indirizzi introdotta riduce
            drasticamente questo numero, imponendo
            vincoli ben precisi e abbassando il numero
            effettivo di IP /mq. Comunque siamo sempre
            al di la' di ogni previsione di sviluppo
            futuro (amenoche' non pensiamo di popolare
            il pianeta di nanomacchine connesse via IP
            ;) ).L'intento dei ricercatori e' quello di fornire un indirizzo a un qualunque apparato: frigoriferi, lampadine ecc ecc. Ecco spiegata l'enormita' degli indirizzi disponibili.C'e' anche da dire che da quando si e' regolamentata l'assegnazione degli indirizzi IPv4 non c'e' piu' questo incombente bisogno dell'IPv6, ecco perche' ha subito un rallentamento. Meglio cosi', si ha piu' tempo per sviluppare una cosa fatta per bene. Ho seguito anni fa un corso su IPv6 e sembrava promettere molto bene :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: che significa?
            - Scritto da: munehiro
            - Scritto da: Sarge

            8 word = 128 bit, contro i 32 attuali. Uno

            spazio enorme, che garantirebbe milioni (o

            miliardi) di ip per metro quadro, potremmo

            stare tranquilli per un po'...

            in verita' c'e' quasi un numero di avogadro
            di ip per ogni metro quadrato di superficie
            terrestre. Per chi non sa quant'e' un numero
            di avogadro, e' 6.023*10^23, il che vuol
            dire che per ogni metro quadro di superficie
            terrestre possiamo dare un'ip a ciascuna
            molecola d'acqua contenuta in un sorso (18
            ml) di acqua pura.

            lollissimo :D
          • Anonimo scrive:
            Re: che significa?
            - Scritto da: Sarge
            Sperando IO, adesso, di non aver detto
            troppe castronerie, saluto tutti e due.e grazie anche a te :)
          • Anonimo scrive:
            Re: che significa? hex
            e in piu`, gli indirizzi ip verranno espressi con la numerazione esadecimale anziche` binaria (oggi si usa la decimale solo per comodita`).Aloha.
        • Anonimo scrive:
          Re: che significa?


          IPv6 e' l'evoluzione dell'attuale IPv4, il

          protocollo che consente a internet di

          "essere" come e' oggi e che va aggiornato.

          Ti ho dato l'imbeccata, ora sta a te

          studiare.

          dai gli potevi anche dare un imbeccata in
          piu' ...quel che pensavo anche ioe ringrazio te :-)
          oltre al cambiamento della struttura del(...)
          cio' che invece sta succedendo ora con l'ipv4davvero grazie da parte di tutti.le persone che non sono parche di spiegazioni fanno grande internet :)
Chiudi i commenti