RFID anche nelle fiches

Si comincia da Las Vegas, dove i grandi casinò si stanno attrezzando per porre un freno alla contraffazione. I chippetti racconteranno la storia, il valore e il portatore delle fiches

Las Vegas (USA) – Con quasi 30 milioni di visitatori l’anno i casinò americani del Nevada sono letteralmente presi d’assalto e ora, con l’uso degli RFID, i gestori sperano di ridurre le perdite causate da contraffattori e abili truffatori .

Il casinò Wynn Las Vegas del magnate Steve Wynn sarà il primo ad utilizzare esclusivamente nuove fiches hi-tech, contenenti un chip RFID che le identificherà . La nuova casa da gioco, che apre i battenti ad aprile, ha intenzione di agire su due fronti. I tag all’interno delle fiches, infatti, porteranno con sé l’informazione del valore della fiche e un numero identificativo. Inoltre questo numero sarà associato al nome del cliente che ritirerà quelle fiches per giocare.

Con questa modalità, i gestori del casinò otterranno, a loro dire, due effetti. Da un lato i cassieri, che cambiano le fiches in dollari alla fine del gioco, potranno valutare con i loro scanner se il valore nominale delle fiches portate al cambio è lo stesso valore indicato dagli RFID; un’operazione ritenuta utile a ridurre la contraffazione che ogni anno sottrae centinaia di migliaia di dollari ai maggiori casinò. Inoltre potranno essere in grado di verificare se le fiches riportate dal cliente siano state inizialmente ritirate da un altro: questo potrebbe infatti indicare che una transazione sia avvenuta tra due clienti all’interno delle sale da gioco, transazione estranea al gioco stesso e dunque invisa ai gestori dei casinò.

Una veduta della celebre Strip di Las Vegas, la strada dei casinò Non è chiaro quanto al Wynn e agli altri casinò che si doteranno dei nuovi sistemi potrà costare questo giochino. Si sa che la sola dotazione di fiches “truccate” costerà almeno 2 milioni di dollari ma la somma complessiva sarà molto più alta e contemplerà anche i molti scanner antifalsificazione, capaci cioè di verificare l’autenticità delle fiches e che saranno piazzati nei punti strategici all’interno del casinò.

Tra le altre conseguenze previste dell’uso di queste fiches e della loro associazione con i clienti anche la possibilità, per quelli più assidui, di ottenere una serie di benefit, come l’alloggio gratuito o pasti gratuiti, a seconda della spesa sostenuta. L’uso degli RFID, infatti, consentirà un check assai più rapido e preciso, in realtà, su come, quando e quanto gioca ciascun “utente” .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Articolo interessante
    http://www.uncoveror.com/fiorina.htm
  • Anonimo scrive:
    Meno male...
  • Anonimo scrive:
    I portatili fanno schifo
    HP,I portatili fanno schifo se raffrontati agli ACER, i desktop sono come dei mediocri "assemblati" e niente più, i palmari costano una cifra e le batterie non durano,ditemi voi perchè comprare HP ?
  • Anonimo scrive:
    "Rimpianga" il consiglio ????
    "Sebbene rimpianga il Consiglio - ha spiegato - e abbia idee diverse su come portare avanti le strategie di HP, rispetto la loro decisione".Chi è il vostro traduttore? Non conosce i verbi intransitivi? La dichiarazione ufficiale e: "While I regret the board and I have differences about how to execute HP's strategy, I respect their decision," Che in italiano: "Sebbene sia dispiaciuta [per la decisione] del consiglio, e abbia....." E ci credo cha sia dispiaciuta....
    • theDRaKKaR scrive:
      Re: "Rimpianga" il consiglio ????
      ehhehheeffettivamente così nn aveva senso la traduzioneredazioneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee:)
    • la redazione scrive:
      Re: "Rimpianga" il consiglio ????
      Ma si, ovviamente :DSistmato, grazie.==================================Modificato dall'autore il 10/02/2005 11.21.01
    • Anonimo scrive:
      Re: "Rimpianga" il consiglio ????
      - Scritto da: Anonimo
      "Sebbene rimpianga il Consiglio - ha
      spiegato - e abbia idee diverse su come
      portare avanti le strategie di HP, rispetto
      la loro decisione".

      Chi è il vostro traduttore? Non
      conosce i verbi intransitivi? La
      dichiarazione ufficiale e: "While I regret
      the board and I have differences about how
      to execute HP's strategy, I respect their
      decision,"

      Che in italiano: "Sebbene sia dispiaciuta
      [per la decisione] del consiglio, e
      abbia....."
      OK, allora per essere proprio precissimi la traduzione dovrebbe essere "Sebbene sia dispiaciuta _del fatto che_ io ed il consiglio abbiamo..." ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: "Rimpianga" il consiglio ????
      dispiaciuta ma fino ad un certo punto, visto che comunque si becca piu di 21.1 MILIONI di DOLLARI di buonuscita (http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&artId=620463&chId=30&artType=Articolo&back=0)ecchecca....
      • jokanaan scrive:
        Re: "Rimpianga" il consiglio ????
        - Scritto da: Anonimo


        dispiaciuta ma fino ad un certo punto, visto
        che comunque si becca piu di 21.1 MILIONI di
        DOLLARI di buonuscita

        (www.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&artId=620463&

        ecchecca....
        troppo pochi. Sai quanti cazzo di stock option c'avrebbe avuto quella se continuava?
  • Anonimo scrive:
    Compaq
    E' stata assorbita e cannibalizzata, da HP, ora esiste solo quella e il ricordo di ottimi pc.Per capire comperatevi un compaq nx9010 megli i fatti di tante parole....
    • Anonimo scrive:
      Re: Compaq
      infatti finche' c'erano gli evo N1020v si vendevano a chili, invece da quando sono usciti gli nx9010 ( omnibook avanzati con il processore aggiornato ) non li vuole piu' nessuno!!!! Dell ringrazia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Compaq
        compaq faceva dei pc granitici e assolutamente calibrati e senza colli di bottiglia. Io sto usando ancora due proliant 1600 (pentium 300) che sono accesi senza interruzione ormai da quasi dieci anni.Uno dei due ha avuto un fault da sovratemperatura ... l'ho aperto, e dentro era pieno di lana come una pecora. Un colpo di compressore, e via a riaccendersi.Se l'hp ripristina la linea di produzione compaq dei server/portatili/pc, li ricompro senza meno.
  • Anonimo scrive:
    Voglio essere licenziato anch'io
    Con 21 milioni di dollari come liquidazione
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio essere licenziato anch'io
      ma anche un po meno
    • theDRaKKaR scrive:
      Re: Voglio essere licenziato anch'io
      ma tu lo faresti l'AD della HPio mica tanto..
      • Anonimo scrive:
        Re: Voglio essere licenziato anch'io
        be per 21.1 MILIONI di DOLLARONI, mi posso anche sacrificare per qualche anno, con un lavoro "normale" se ti va bene, ci metti 420 anni a racimolare la stessa cifra, se vivi abbastanza, ovvio
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio essere licenziato anch'io
      - Scritto da: Anonimo
      Con 21 milioni di dollari come liquidazioneNon hai capito... se non mandi a scatafascio un'azienda non ti danno nulla, ti licenziano e basta...
  • Anonimo scrive:
    na troia di meno
  • Anonimo scrive:
    Finalmente
    Finalmente, meglio tardi che mai, dopo il disastro di compaq-HP
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente, meglio tardi che mai, dopo il
      disastro di compaq-HPConcordo pienamente e aggiungo: licenziare tecnologia ad intel che da sola a fare itanium non ci arrivava è stata una mossa economicamente valida, vendergli la soppressione di Alpha perché sennò itanium non cela faceva a batterlo è stata una schifezza a danno di tutti gli operatori e/o utenti del mondo informatico, che grazie a questo è sicuramente peggiore, più costoso e meno evoluto di quanto avrebbe potuto essere.Si è comportata da unna prezzolata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente
      era ora, le incapaci in gonnella lasciamole lavorare nei grandi magazzini ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente
      speriamo non ne sia in arrivo uno peggiore...
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente, meglio tardi che mai, dopo il
      disastro di compaq-HPGià, finalmente qualcuno si è svegliato in HP e spero per loro che abbiano recuperato il lume della ragione perchè la grande T.... in poco più di 5 anni è riuscita a devastare non una azienda ma ben due.Ve lo dice un ex dipendente HP che dopo essere "scappato" una prima volta rifugiandosi in COMPAQ è stato costretto a scappare di nuovo dopo essere stato raggiunto anche lì dalle grinfie della più incompetente "Top Manager" che la storia dell'informatica ricordi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente
        aggiungo io, da una incompetente laureata in storia medioevale.e noi che stiamo qui a scannarci per dire se e' meglio informatica, ingegneria etc.... Vedo sempre piu' laureati in lettere, filosofia, e cazzate varie a lavorare in posti che a loro NON COMPETONO VERAMENTE.I risultati poi si vedono.
  • Anonimo scrive:
    Mi candido io
    Al vertice di HP, e ve la ribalto come un calzino.... (linux)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi candido io
      - Scritto da: Anonimo
      Al vertice di HP, e ve la ribalto come un
      calzino.... (linux)(linux)Bè, mi sa che il motivo per cui l'hanno fatta fuoriè proprio quello: si stava allontanando sempre di più da Microsoft senza guadagnare mercato significativo su Linux. Pessima idea.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi candido io


        Al vertice di HP, e ve la ribalto come un

        calzino.... (linux)(linux)

        Bè, mi sa che il motivo per cui
        l'hanno fatta fuoriè proprio quello:
        si stava allontanando sempre di più
        da Microsoft senza guadagnare mercato
        significativo su Linux. Pessima idea.nah, lui voleva trasformarla nel club deitrinca ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi candido io
      se la tua idea e' di portare il pinguino, allora per il bene di noi dipendenti di HP non ti candidare, grazie! Stiamo gia' perdendo un sacco di soldi andando in giro a dire che Linux e' gratis e poi spariamo 800 euro al giorno per ogni consulenza su Linux, necessaria per ogni singola cosa, ma i clienti non sono stupidi e cominciano a capire.......e pensare che dentro di me batte una cuore di mela e vorrei vedere un Mac su ogni scrivania (come purtroppo qualcun'altro e' riuscito a fare).
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi candido io
        C'è da aspettarselo :)- Scritto da: Anonimo
        se la tua idea e' di portare il pinguino,
        allora per il bene di noi dipendenti di HP
        non ti candidare, grazie! Stiamo gia'
        perdendo un sacco di soldi andando in giro a
        dire che Linux e' gratis e poi spariamo 800
        euro al giorno per ogni consulenza su Linux,
        necessaria per ogni singola cosa, ma i
        clienti non sono stupidi e cominciano a
        capire....

        ...e pensare che dentro di me batte una
        cuore di mela e vorrei vedere un Mac su ogni
        scrivania (come purtroppo qualcun'altro e'
        riuscito a fare).
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi candido io
        - Scritto da: Anonimo
        Stiamo gia'
        perdendo un sacco di soldi andando in giro a
        dire che Linux e' gratis e poi spariamo 800
        euro al giorno per ogni consulenza su Linux,cosa c'entra? E' colpa del cliente che non si informa su linux e/o non si dota di personale competente! Se assumessero un sistemista Linux probabilmente non avrebbero bisogno di chiamare hp anche per accendere i server...E poi fammi capire: a quelli che scelgono server MS fate pagare di meno?Qualcosa mi dice di no...
        ma i
        clienti non sono stupidi e cominciano a
        capire....I clienti SONO stupidi, invece. Ed è la fortuna di tutti gli informatici, perché se non fosse così si arrangerebbero da soli e molti di noi potremmo andare a pascolare le pecore.
        ...e pensare che dentro di me batte una
        cuore di mela e vorrei vedere un Mac su ogni
        scrivania (come purtroppo qualcun'altro e'
        riuscito a fare).Ti rifaccio la domanda: credi che i sistemisti/tecnici di Apple non chiedano somme folle ogni volta che un cliente li chiama dicendo che non sa come fare qualcosa?Maddai........
  • Lucrezia scrive:
    Un nome, un volto
    http://www.psc.edu/publicinfo/web_briefs/2002/images/comdex-fiorina-01.jpeg
    • Anonimo scrive:
      Re: Un nome, un volto
      - Scritto da: Lucrezia
      www.psc.edu/publicinfo/web_briefs/2002/imagesmbe?Che è una Borgia?
    • Anonimo scrive:
      Re: Un nome, un volto
      - Scritto da: Lucrezia
      www.psc.edu/publicinfo/web_briefs/2002/imagescara cazzeggiatricestavolta hai ragionehttp://images.usatoday.com/news/_photos/2004/03/16/bush-fiorina-inside.jpg
      • Anonimo scrive:
        Re: Un nome, un volto
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Lucrezia


        www.psc.edu/publicinfo/web_briefs/2002/images

        cara cazzeggiatrice
        stavolta hai ragione
        images.usatoday.com/news/_photos/2004/03/16/bSe fosse così, avrebbe dovuto rimanere in sella. Chi sta con i vincenti...
        • GreenDrake scrive:
          Re: Un nome, un volto

          Se fosse così, avrebbe dovuto
          rimanere in sella. Chi sta con i vincenti...Appunto, lascia il cavallo perdente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un nome, un volto
      embe?bella donna! 8)
      • jokanaan scrive:
        Re: Un nome, un volto
        - Scritto da: Anonimo
        embe?
        bella donna! 8)sono d'accordo 8)ma adesso: meno management d'aziende e più menaggio di uccelli! :D
    • theDRaKKaR scrive:
      Re: Un nome, un volto
      ma sta lucrezia invece almeno è bona?
Chiudi i commenti