Riduzione fisso-mobile per Omnitel

Dopo i ritocchi di giugno e luglio 2000 arriva l'annuncio di una ulteriore contrazione tariffaria, pari a circa 20 lire al minuto in orario di punta
Dopo i ritocchi di giugno e luglio 2000 arriva l'annuncio di una ulteriore contrazione tariffaria, pari a circa 20 lire al minuto in orario di punta


Roma – Omnitel Vodafone ha annunciato che dal primo gennaio 2002 la tariffa applicata per chiamate verso utenti wireless dell’operatore sarà di 19,4 centesimi di euro in orario di punta, pari ad una riduzione di circa 20 lire per ogni minuto di conversazione rispetto alla tariffa attuale.

La riduzione arriva nell’ambito delle nuove condizioni economiche di interconnessione praticate a tutti gli operatori di rete fissa, riguardante la terminazione per le chiamate fisso-mobile.

Nel 2000 Omnitel Vodafone aveva già provveduto ad una riduzione di 33 lire al minuto in orario di punta dei prezzi di interconnessione delle chiamate fisso-mobile. A quel ritocco era seguita un’altra riduzione di 30 lire lo scorso luglio.

Nella nota con cui ha comunicato la novità, l’azienda ha anche sottolineato che “la effettiva riduzione del prezzo finale ai clienti della telefonia fissa sarà immediatamente applicata da Telecom Italia ai propri clienti, mentre per gli altri operatori fissi rimane dipendente dalle loro politiche di mercato.”

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 12 2001
Link copiato negli appunti