Roaming, Wind arraffa quello internazionale

Wind introduce per primo il roaming totale e automatico internazionale. Battendo sul tempo anche Omnitel, che in Europa già si era mossa grazie a Vodaphone


Milano – Wind questa volta sembra voler giocare d’anticipo. L’azienda ha annunciato che i suoi utenti potranno telefonare direttamente a qualunque numero internazionale con un normale addebito sulla propria bolletta. I clienti Wind che telefonano all’estero o dall’estero non avranno, quindi, bisogno di complicate attivazioni via carta di credito.

Wind accelera quindi nella spinosa questione del roaming internazionale, particolarmente infelice per gli utenti italiani. Omnitel aveva già iniziato a muoversi nella direzione inaugurata adesso da Wind, permettendo ai propri clienti un roaming diretto con altri operatori Omnitel Vodaphone. Non ancora, quindi, il “roaming automatico e globale”, che ora offre Wind, per primo.

Wind ha deciso di passare all’offensiva dopo essere stato messo alle strette dalla recente perdita della maggior parte della copertura in roaming assicurata da Tim . Tommaso Pompei, amministratore delegato di Wind, minaccia guerra: accusa alcune amministrazioni locali di ostacolare la società che sta tentando di ristabilire una piena copertura roaming. Le USL di certe città, infatti, a detta di Pompei, si oppongono all’attivazione di nuovi ripetitori Wind.

Wind rischia anche di perdere numerosi clienti, nelle zone in cui i suoi servizi non sono ancora attivi; ma non solo: se la società non avrà dimostrato, entro il 2001, di coprire sufficientemente il territorio nazionale, potrebbe subire la revoca della licenza come operatore GSM. Il rischio è enorme.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Basta con questi annunci......
    Io sono uno che ha visto le proposte di Colt, quelle vere, i listini per tagli di banda, tanto per intendersi, tanto per fare un esempio, e vi posso dire che le offerte non sono poi così tanto economiche....Poi le previsioni sono : tre centrali su 24 a Torino, 6 centrali su 40 a Milano, cinque centrali su 47 a Roma, attivazioni previste entro fine anno... Previste (??)....Alla fine della fiera, non facciamoci illusioni..Anche su queste centrali non tutti gli archi di numerazione sono compresi, poi ci sarà da aspettarsi un congruo periodo di sperimentazione, ecc...Insomma, io non conosco l'offerta di Lombardiacom, ma uno che ti offre connessione e banda internet, a 198 mila lire al mese, a quelle velocità, mi sembra tanto un pagliaccio.E poi le notizie che circolano è che Lombardiacom sia alla canna del gas, a fine anno o raggiunge certi target o chiude. E-Planet è un esempio.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con questi annunci......
      Lombardiacom E' alla canna del gas.Per prima cosa una serie incredibile di promesse mai mantenute: partiamo a febbraio, partiamo ad aprile, partiamo a luglio.Forse ora partono, ma dove? Come al solito a Milano e coprendo pochissime aree. Forse non si rendono conto che a milano non sono soli...Poi il prezzo... Estremamente competitivo rispetto a FastWeb, dicevono....
      Insomma, io non conosco l'offerta di
      Lombardiacom, ma uno che ti offre
      connessione e banda internet, a 198 mila
      lire al mese, a quelle velocità, mi sembra
      tanto un pagliaccio.
      E poi le notizie che circolano è che
      Lombardiacom sia alla canna del gas, a fine
      anno o raggiunge certi target o chiude.
      E-Planet è un esempio.
      Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con questi annunci......
        Sino ad ora mi pare che solo Wind abbia attivato le prime connessioni "indipendenti" da Telecom.Da abbonato (soddisfatto) di Lombardia.com sarei estremamente dispiaciuto di un eventuale chiusura dell'azienda.Però mi sembra strano che ogniqualvolta una compagnia non istituzionale lanci offerte competitive rispetto ad altre c'è sempre qualcuno pronto a dire che "circolano certe voci..."E viene da domandarsi chi sia, veramente, il pagliaccio. Vedere ulteriore aumento del canone Telecom a fronte di risibili diminuzioni delle tariffe...........- Scritto da: Vanni
        Lombardiacom E' alla canna del gas.

        Per prima cosa una serie incredibile di
        promesse mai mantenute: partiamo a febbraio,
        partiamo ad aprile, partiamo a luglio.

        Forse ora partono, ma dove? Come al solito a
        Milano e coprendo pochissime aree. Forse non
        si rendono conto che a milano non sono
        soli...

        Poi il prezzo... Estremamente competitivo
        rispetto a FastWeb, dicevono....



        Insomma, io non conosco l'offerta di

        Lombardiacom, ma uno che ti offre

        connessione e banda internet, a 198 mila

        lire al mese, a quelle velocità, mi sembra

        tanto un pagliaccio.

        E poi le notizie che circolano è che

        Lombardiacom sia alla canna del gas, a
        fine

        anno o raggiunge certi target o chiude.

        E-Planet è un esempio.

        Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con questi annunci......
          In effeti è ben strano...la stessa cosa non l'avevano fatta anche per infostrada per le chiamate extra-urbane qualche anno fa???allora circolava la voce che in agosto avevano sospeso il servizio....mha...io sono un po' sospettoso di natura (non fidarti mai di nessuno Mulder!!), ma fino ad oggi lombardiacom.it è l'unico provider che non mi ha mia dato rogne sia nell'accesso a internet via ISDN o 56kb o per telefonate normale.a volerci proprio trovare un difetto...sono un po' lenti a far partire le loro iniziative.Per garantire un' ADSL migliore di quella che ti tocca subire da telecom devono prepare una struttura con i contro-coglioni!! ^_-stiamo a vedere come andrà..

          - Scritto da: Vanni

          Lombardiacom E' alla canna del gas.



          Per prima cosa una serie incredibile di

          promesse mai mantenute: partiamo a
          febbraio,

          partiamo ad aprile, partiamo a luglio.



          Forse ora partono, ma dove? Come al
          solito a

          Milano e coprendo pochissime aree. Forse
          non

          si rendono conto che a milano non sono

          soli...



          Poi il prezzo... Estremamente competitivo

          rispetto a FastWeb, dicevono....






          Insomma, io non conosco l'offerta di


          Lombardiacom, ma uno che ti offre


          connessione e banda internet, a 198
          mila


          lire al mese, a quelle velocità, mi
          sembra


          tanto un pagliaccio.


          E poi le notizie che circolano è che


          Lombardiacom sia alla canna del gas, a

          fine


          anno o raggiunge certi target o
          chiude.


          E-Planet è un esempio.


          Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con questi annunci......
            Notizie certe...Da lunedi' si potranno sottoscrivere i contratti DSL con Lombardiacom...Tempi di attivazione 30/45 giorni (con unbundling)...Le apparecchiature di centrale NON saranno quelle di Telekozz...Cinque centrali attive su Milano e disponibilita' controllabile sul sito...Xiao, Franz.
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con questi annunci......
            Peccato che sul sito di lombardiacom tutte queste offerte siano rivolte aolamente ad aziende e a professionisti. Una persona normale come me fino a quando dovrà aspettare??E intanto la bolletta s'impenna...
Chiudi i commenti