Rob-hot, macchine conturbanti

Toccare i robot può eccitare gli esseri umani: ricercatori di Stanford hanno indagato l'interazione tra gli uomini e il corrispettivo delle parti intime di macchine umanoidi

Roma – Toccare le “parti meno accessibili” di un robot umanoide può causare una reazione eccitante negli umani . A stabilirlo non è la trama trascurabile di un film per adulti, ma uno studio condotto da un team di ricercatori dell’Università di Stanford , i cui risultati completi sono stati presentati in Giappone alla sessantaseiesima conferenza dell’ International Communication Association .

L’esperimento in realtà partiva dalle basi più innocenti: un robot-androide senza alcuna somiglianza con gli esseri umani, nello specifico un NAO , se non nel numero di braccia, gambe, testa, busto e collo, chiedeva ai soggetti – chiamati ufficiosamente a partecipare ad un test sulle capacità vocali del robot e sulla comprensione del linguaggio – di indicare o toccare parti del suo corpo artificiale.

Gli scienziati californiani si sono tuttavia ritrovati a spiare dal buco della serratura in altro settore della scienza: quella comportamentale. Ed hanno così osservato che un tocco in una parte “intima” del robot (vale a dire il punto corrispondente ai genitali o ai glutei umani) provocava una risposta misurabile di eccitamento nei volontari umani.

Per quanto si tratti di un’eccitazione correlata probabilmente all’imbarazzo, è evidente come – calibrando il tutto con la teoria dell’ uncanny valley per non trovarsi proprio in territori inesplorati – tutte le previsioni della fantascienza relative ai robot spesso definiti “da compagnia” inizino ad avere un senso. E più in generale i risultati della ricerca sembrano poter aver conseguenze sia per i futuri lavori di robot-design o di interfacce utente, che per la teoria generale dei sistemi artificiali.

“Il nostro lavoro – spiega Jamy Li, uno dei ricercatori del progetto – mostra come i robot rappresentino una nuova forma di medium particolarmente potente: mostra che le persone rispondono ad essi in una maniera, per quanto primitiva, sociale”. Ciò significa che le “convenzioni sociali relative all’entrare in contatto con le parti private d qualcun altro si applicano anche alle parti del corpo di un robot”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Berto.Albri gi scrive:
    GFK
    Ambè se lo dicono allora è una cosa seria.. Hahahaha
  • Commatari scrive:
    maturo si, maturo no, maturo un c....
    Utenti maturi?Una specie di milf?Oppure sono tali perché cadono al suolo?Un utente maturo non è un utente di videogiochi.Se lo è non è un utente maturo.Sveglia!
    • ... scrive:
      Re: maturo si, maturo no, maturo un c....
      - Scritto da: Commatari
      Oppure sono tali perché cadono al suolo?[img]http://cdn1.theodysseyonline.com/files/2016/02/13/635909605772227817391598764_13-fake-smile.png[/img]
    • rockroll scrive:
      Re: maturo si, maturo no, maturo un c....
      - Scritto da: Commatari
      Utenti maturi?
      Una specie di milf?
      Oppure sono tali perché cadono al suolo?
      Un utente maturo non è un utente di videogiochi.
      Se lo è non è un utente maturo.
      Sveglia!Concordo.L'articolista confonde volutamente l'età matura con il comportamento da persona matura; quest'ultima ha ben atri problemi, per lo meno in Italia, che perdere tempo e risorse con giochini per bamboccioni.Che poi l'Italia sia un po' la patria degli eterni bamboccioni che si dilettano in gadget telefonici e ludici, è sicuramente vero, ma farli passare per persone mature è fuorviante.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: maturo si, maturo no, maturo un c....
        - Scritto da: rockroll
        - Scritto da: Commatari

        Utenti maturi?

        Una specie di milf?

        Oppure sono tali perché cadono al suolo?

        Un utente maturo non è un utente di videogiochi.

        Se lo è non è un utente maturo.

        Sveglia!

        Concordo.

        L'articolista confonde volutamente l'età matura
        con il comportamento da persona matura;
        quest'ultima ha ben atri problemi, per lo meno in
        Italia, che perdere tempo e risorse con giochini
        per
        bamboccioni.
        Che poi l'Italia sia un po' la patria degli
        eterni bamboccioni che si dilettano in gadget
        telefonici e ludici, è sicuramente vero, ma farli
        passare per persone mature è
        fuorviante.E' bello filosofeggiare sull'italia quando è totalmente errato, vabbè, benaltrismo, secondo male di questo paese.
    • Izio01 scrive:
      Re: maturo si, maturo no, maturo un c....
      - Scritto da: Commatari
      Utenti maturi?
      Una specie di milf?
      Oppure sono tali perché cadono al suolo?
      Un utente maturo non è un utente di videogiochi.
      Se lo è non è un utente maturo.Ma che razza di idiozia!Chi sei tu per decidere cosa sia degno di persone mature e cosa no?Certo che la gente da poco continua a trovare modi molto tristi di darsi un'importanza che non ha...
      Sveglia!
  • Gen Piede Furioso scrive:
    Operazione pedate nel c**o
    Pochissimi queli tradotti in Italiano in particolare su steam eppure il malloppo gli Italiani lo sganciano bisogna far partire l'operazione pedate nel c**o a chi non le traduce
    • panda rossa scrive:
      Re: Operazione pedate nel c**o
      - Scritto da: Gen Piede Furioso
      Pochissimi queli tradotti in Italiano in
      particolare su steam eppure il malloppo gli
      Italiani lo sganciano bisogna far partire
      l'operazione pedate nel c**o a chi non le
      traduceSe pero' le traduzioni sono come certa roba che ho visto e sentito, molto meglio la lingua originale.
      • Gen Piede Furioso scrive:
        Re: Operazione pedate nel c**o


        Se pero' le traduzioni sono come certa roba che
        ho visto e sentito, molto meglio la lingua
        originale.Ragionamento da colono fino in fondo
        • Nicola Ramoso scrive:
          Re: Operazione pedate nel c**o
          Io sto nel mezzo: la traduzione testuale ci dovrebbe essere sempre o perlomeno nei giochi con una trama degna di tal nome, ma se il doppiaggio è fatto da cani meglio lasciare le voci originali.
          • panda rossa scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            - Scritto da: Nicola Ramoso
            Io sto nel mezzo: la traduzione testuale ci
            dovrebbe essere sempre o perlomeno nei giochi con
            una trama degna di tal nome, ma se il doppiaggio
            è fatto da cani meglio lasciare le voci
            originali.E comunque visto che i DVD dei film ce li vendono col doppio audio, non vedo perche' anche per i videogames non si possa fare altrettanto.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Nicola Ramoso

            Io sto nel mezzo: la traduzione testuale ci

            dovrebbe essere sempre o perlomeno nei
            giochi
            con

            una trama degna di tal nome, ma se il
            doppiaggio

            è fatto da cani meglio lasciare le voci

            originali.

            E comunque visto che i DVD dei film ce li vendono
            col doppio audio, non vedo perche' anche per i
            videogames non si possa fare
            altrettanto.Questione di costi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            - Scritto da: Sg@bbio
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Nicola Ramoso


            Io sto nel mezzo: la traduzione testuale ci


            dovrebbe essere sempre o perlomeno nei

            giochi

            con


            una trama degna di tal nome, ma se il

            doppiaggio


            è fatto da cani meglio lasciare le voci


            originali.



            E comunque visto che i DVD dei film ce li
            vendono

            col doppio audio, non vedo perche' anche per i

            videogames non si possa fare

            altrettanto.

            Questione di costi.Quali costi?Il gioco in inglese ce l'hanno.Devono solo aggiungere audio e testo in italiano e renderli selezionabili da menu.E' una cosa che si fa dai tempi di tetris.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Sg@bbio

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Nicola Ramoso



            Io sto nel mezzo: la traduzione
            testuale
            ci



            dovrebbe essere sempre o perlomeno
            nei


            giochi


            con



            una trama degna di tal nome, ma se
            il


            doppiaggio



            è fatto da cani meglio lasciare le
            voci



            originali.





            E comunque visto che i DVD dei film ce
            li

            vendono


            col doppio audio, non vedo perche'
            anche per
            i


            videogames non si possa fare


            altrettanto.



            Questione di costi.

            Quali costi?
            Il gioco in inglese ce l'hanno.
            Devono solo aggiungere audio e testo in italiano
            e renderli selezionabili da
            menu.
            E' una cosa che si fa dai tempi di tetris.Traduttore che traduce e adatti, costa, sopratutto se si vuole un lavoro decente, idem il doppiaggio in varie lingue ha costi molto alti, che non tutte le SH vogliono fare. Alcuni spesso sub appaltano con risultati disastrosi.Guarda Form Software per esempio, solo in Boodborne hanno messo il doppiaggio in varie lingue, perchè lo sviluppo era finanziato da Sony.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2016 15.21-----------------------------------------------------------
          • Joshthemajor scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            Meno male che i videogiochi sono generalmente in Inglese. Così quanto meno i ragazzi imparano mentre giocano.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2016 14.54-----------------------------------------------------------
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            Modificato dall' autore il 08 aprile 2016 14.54
            --------------------------------------------------Certo, come no.
        • ... scrive:
          Re: Operazione pedate nel c**o
          - Scritto da: Gen Piede Furioso



          Se pero' le traduzioni sono come certa roba che

          ho visto e sentito, molto meglio la lingua

          originale.


          Ragionamento da colono fino in fondoRagionamento da cretino fino in fondo
        • ... scrive:
          Re: Operazione pedate nel c**o
          - Scritto da: Gen Piede Furioso



          Se pero' le traduzioni sono come certa roba che

          ho visto e sentito, molto meglio la lingua

          originale.


          Ragionamento da colono fino in fondoSe ci tieni tanto a non farti "colonizzare" perché non compri giochi solo italiani? Dì la verità invece di nasconderti dietro a queste scuse: vuoi giocare ai videogiochi non italiani ma non hai voglia di imparare l'inglese o qualsiasi altra lingua... complimentoni!
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Gen Piede Furioso





            Se pero' le traduzioni sono come certa roba
            che


            ho visto e sentito, molto meglio la lingua


            originale.





            Ragionamento da colono fino in fondo

            Se ci tieni tanto a non farti "colonizzare"
            perché non compri giochi solo italiani? Dì la
            verità invece di nasconderti dietro a queste
            scuse: vuoi giocare ai videogiochi non italiani
            ma non hai voglia di imparare l'inglese o
            qualsiasi altra lingua...
            complimentoni!Nel 2016 credo che un gioco venduto in più nazioni, debba avere una localizzazione decente, il problema è che pochi si prendono la bega di farlo e solo negli ultimi anni, alcune software house localizzano in italiano.
          • panda rossa scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            - Scritto da: Sg@bbio
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Gen Piede Furioso







            Se pero' le traduzioni sono come certa roba

            che



            ho visto e sentito, molto meglio la lingua



            originale.








            Ragionamento da colono fino in fondo



            Se ci tieni tanto a non farti "colonizzare"

            perché non compri giochi solo italiani? Dì la

            verità invece di nasconderti dietro a queste

            scuse: vuoi giocare ai videogiochi non italiani

            ma non hai voglia di imparare l'inglese o

            qualsiasi altra lingua...

            complimentoni!

            Nel 2016 credo che un gioco venduto in più
            nazioni, debba avere una localizzazione decente,
            il problema è che pochi si prendono la bega di
            farlo e solo negli ultimi anni, alcune software
            house localizzano in
            italiano.Io ho giochi di prima del 2000 localizzati in italiano, testi e audio, dove hanno fatto un lavoro eccellente.In altri piu' recenti invece hanno fatto un lavoro di M$.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Sg@bbio

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: Gen Piede Furioso









            Se pero' le traduzioni sono
            come certa
            roba


            che




            ho visto e sentito, molto
            meglio la
            lingua




            originale.











            Ragionamento da colono fino in
            fondo





            Se ci tieni tanto a non farti
            "colonizzare"


            perché non compri giochi solo italiani?

            la


            verità invece di nasconderti dietro a
            queste


            scuse: vuoi giocare ai videogiochi non
            italiani


            ma non hai voglia di imparare l'inglese
            o


            qualsiasi altra lingua...


            complimentoni!



            Nel 2016 credo che un gioco venduto in più

            nazioni, debba avere una localizzazione
            decente,

            il problema è che pochi si prendono la bega
            di

            farlo e solo negli ultimi anni, alcune
            software

            house localizzano in

            italiano.

            Io ho giochi di prima del 2000 localizzati in
            italiano, testi e audio, dove hanno fatto un
            lavoro
            eccellente.

            In altri piu' recenti invece hanno fatto un
            lavoro di
            M$.Appunto, una questione di costi e voglia di fare un lavoro decente :D
    • Izio01 scrive:
      Re: Operazione pedate nel c**o
      - Scritto da: Gen Piede Furioso
      Pochissimi queli tradotti in Italiano in
      particolare su steam eppure il malloppo gli
      Italiani lo sganciano bisogna far partire
      l'operazione pedate nel c**o a chi non le
      traduceAl contrario, io gioco sempre in inglese con i sottotitoli in inglese, cercando di ascoltare senza leggere. Dai e dai, alla lunga la mia capacità di capire un interlocutore anglofono (molto più difficile per me che dire qualcosa io in inglese) ne ha tratto deciso giovamento.Ognuno fa quello che gli pare, s'intende, ma perché non cogliere un'opportunità che, in particolare nel mondo di oggi, tornerà sicuramente utile?
      • Zack scrive:
        Re: Operazione pedate nel c**o
        - Scritto da: Izio01
        Ognuno fa quello che gli pare, s'intende, ma
        perché non cogliere un'opportunità che, in
        particolare nel mondo di oggi, tornerà
        sicuramente utile?Perché si è pigri, e non parlatemi di orgoglio patrio perché in Italia non c'è ...
    • luca giani scrive:
      Re: Operazione pedate nel c**o
      Impara l'inglese cosi magari eviti di essere ancora disoccupato a 40 anni
      • cittadino italiota scrive:
        Re: Operazione pedate nel c**o
        - Scritto da: luca giani
        Impara l'inglese cosi magari eviti di essere
        ancora disoccupato a 40
        annidovresti spiegarglielo a gran piede di XXXXX, e non e detto che lo capisca pure.
        • cittadino italiota scrive:
          Re: Operazione pedate nel c**o
          - Scritto da: cittadino italiota
          - Scritto da: luca giani

          Impara l'inglese cosi magari eviti di essere

          ancora disoccupato a 40

          anni

          dovresti spiegarglielo a gran piede di XXXXX, e
          non e detto che lo capisca
          pure.opsss. refuso gen piede furioso. ;)
      • prova123 scrive:
        Re: Operazione pedate nel c**o
        Sei un inguaribile ottimista ... semplicemente a 40 anni sarai un disoccuppato che conosce l'inglese. :)
        • ... scrive:
          Re: Operazione pedate nel c**o
          - Scritto da: prova123
          Sei un inguaribile ottimista ... semplicemente a
          40 anni sarai un disoccuppato che conosce
          l'inglese.
          :) :) :) :) :@(idea) :@ :) :) :) :)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon) :) :)(cylon)(ghost)(ghost)(ghost)(ghost)(ghost)(cylon) :) :@(cylon)(ghost) :@ :@ :@(ghost)(cylon) :@(idea)(cylon)(ghost) :@(newbie) :@(ghost)(cylon)(idea) :@(cylon)(ghost) :@ :@ :@(ghost)(cylon) :@ :)(cylon)(ghost)(ghost)(ghost)(ghost)(ghost)(cylon) :) :)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon) :) :) :) :) :@(idea) :@ :) :) :)
    • Panda bianca scrive:
      Re: Operazione pedate nel c**o
      Pur non essendo un ottimo conoscitore dell' inglese, spesso nei MMORPG tengo il gioco in inglese pur di evitare le perle dei traduttori.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Operazione pedate nel c**o
        - Scritto da: Panda bianca
        Pur non essendo un ottimo conoscitore dell'
        inglese, spesso nei MMORPG tengo il gioco in
        inglese pur di evitare le perle dei
        traduttori.E' un'altro problema delle localizzazioni è quando assumono esterni che non hanno nemmeno idea di cosa traducono e non hanno nemmeno contatti con chi ha fatto i dialoghi originali.
        • panda rossa scrive:
          Re: Operazione pedate nel c**o
          - Scritto da: Sg@bbio
          - Scritto da: Panda bianca

          Pur non essendo un ottimo conoscitore dell'

          inglese, spesso nei MMORPG tengo il gioco in

          inglese pur di evitare le perle dei

          traduttori.

          E' un'altro problema delle localizzazioni è
          quando assumono esterni che non hanno nemmeno
          idea di cosa traducono e non hanno nemmeno
          contatti con chi ha fatto i dialoghi
          originali.Esatto.Invece di rilasciare le specifiche e permettere ai fan di fare la traduzione, preferiscono assumere gente incompetente per avere un risultato pessimo.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Sg@bbio

            - Scritto da: Panda bianca


            Pur non essendo un ottimo conoscitore
            dell'


            inglese, spesso nei MMORPG tengo il
            gioco
            in


            inglese pur di evitare le perle dei


            traduttori.



            E' un'altro problema delle localizzazioni è

            quando assumono esterni che non hanno nemmeno

            idea di cosa traducono e non hanno nemmeno

            contatti con chi ha fatto i dialoghi

            originali.

            Esatto.
            Invece di rilasciare le specifiche e permettere
            ai fan di fare la traduzione, preferiscono
            assumere gente incompetente per avere un
            risultato
            pessimo.Non vedo perché dovrebbero rilasciare gli script.
          • panda rossa scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            - Scritto da: Sg@bbio
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Sg@bbio


            - Scritto da: Panda bianca



            Pur non essendo un ottimo conoscitore

            dell'



            inglese, spesso nei MMORPG tengo il

            gioco

            in



            inglese pur di evitare le perle dei



            traduttori.





            E' un'altro problema delle localizzazioni è


            quando assumono esterni che non hanno
            nemmeno


            idea di cosa traducono e non hanno nemmeno


            contatti con chi ha fatto i dialoghi


            originali.



            Esatto.

            Invece di rilasciare le specifiche e permettere

            ai fan di fare la traduzione, preferiscono

            assumere gente incompetente per avere un

            risultato

            pessimo.

            Non vedo perché dovrebbero rilasciare gli script.Io non vedo perche' non dovrebbero farlo, invece.L'esperienza dimostra che un game moddabile e scriptabile vende molto di piu', e la gente compra molto piu' volentieri le versioni successive.
          • Dragon scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            http://fightthedragon.com/#s6Questo segue la tua filosofia ma la porta all'estremo non ha una campagna predefinita ma e' tutto basato sul lavoro di mod un diablo formato legoTieni conto pero' che la richiesta ad oltranza di pappa pronta assecondata da un'industria sempre piu' avida rappresenta un grosso handicap per questi giochi si preferisce comprare anziche' moddare. Leggendoti nel pensiero ti stoppo subito minecraft ha avuti un grande sucXXXXX grazie a youtube senza sarebbe finito presto nel dimenticatoio
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Operazione pedate nel c**o
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Sg@bbio

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Sg@bbio



            - Scritto da: Panda bianca




            Pur non essendo un ottimo
            conoscitore


            dell'




            inglese, spesso nei MMORPG
            tengo
            il


            gioco


            in




            inglese pur di evitare le
            perle
            dei




            traduttori.







            E' un'altro problema delle
            localizzazioni
            è



            quando assumono esterni che non
            hanno

            nemmeno



            idea di cosa traducono e non hanno
            nemmeno



            contatti con chi ha fatto i
            dialoghi



            originali.





            Esatto.


            Invece di rilasciare le specifiche e
            permettere


            ai fan di fare la traduzione,
            preferiscono


            assumere gente incompetente per avere un


            risultato


            pessimo.



            Non vedo perché dovrebbero rilasciare gli
            script.

            Io non vedo perche' non dovrebbero farlo, invece.

            L'esperienza dimostra che un game moddabile e
            scriptabile vende molto di piu', e la gente
            compra molto piu' volentieri le versioni
            successive.Poi la versione su console è quella che vende di più :DCosa c'entrano le mod? :D
      • prova123 scrive:
        Re: Operazione pedate nel c**o
        e probabilmente non hai avuto modo di vedere le perle dei testi di fisica ....
Chiudi i commenti