Roberto Vacca: senza provider il nulla

Il professore partecipa alla celebrazione dei 10 anni di MC-link
Il professore partecipa alla celebrazione dei 10 anni di MC-link


Roma – “Internet non serve a niente se non esiste una buona cultura informatica”. È la provocatoria dichiarazione rilasciata dal professore di ingegneria e scrittore Roberto Vacca, intervenuto oggi durante la conferenza stampa promossa per i dieci anni di servizi di connessione internet del provider MC-link.

Secondo Vacca il ruolo dei provider nella storia della rete e dell’informatica in Italia va sottolineato. “In Italia – ha spiegato – i ritardi nella alfabetizzazione informatica sono eclatanti e hanno fatto più cultura gli Internet Provider che le Università”.

Cesare Veneziani, amministratore delegato di MC-link ha commentato: “Se questo è lo scenario italiano non sorprende che non solo le persone comuni ma anche gli utenti di internet non abbiano ancora capito i reali vantaggi della connessione ADSL, che non è la velocità bensì la possibilità di una connessione continua”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 04 2002
Link copiato negli appunti