Roma vara il Passaporto elettronico

In queste prima fase si potrà richiedere il documento che conterrà anche i dati delle impronte digitali. In futuro si attendono nuovi sviluppi. Pronta anche la Francia. Si allarga il numero di paesi con e-passport


Roma – Più vicino il passaporto elettronico all’italiana. E’ infatti apparso nei giorni scorsi in Gazzetta Ufficiale il decreto del ministero degli Esteri che consente ai cittadini di recarsi in Questura e chiedere il nuovo passaporto , con procedure e caratteristiche per molti aspetti del tutto nuove.

Il documento elettronico è basato su di un chip pensato per conservare in modalità crittata i dati personali dei cittadini conditi da alcuni dati biometrici, in particolare le impronte digitali degli indici di entrambe le mani. Una rilevazione che non sarà necessaria all’ottenimento del passaporto solo in presenza di gravi menomazioni. Tra le novità, però, anche la rappresentazione nel documento di eventuali condanne di natura penale subite dal cittadino interessato così come una serie di altri dati, sulla salute: ad esempio sarà possibile richiedere l’inserimento di informazioni su particolari necessità alimentari.

Di interesse il fatto che, al contrario di quanto accade in altri paesi, i dati biometrici necessari all’identificazione del cittadino portatore del passaporto non saranno conservati nel medesimo database utilizzato dalle autorità di pubblica sicurezza in caso di smarrimento o furto del passaporto: una procedura che dovrebbe proteggere almeno in qualche misura la privacy del cittadino.

Ma se l’Italia si muove nella direzione dei cosiddetti e-passport , come noto richiesti dall’amministrazione americana e sostenuti dall’ ICAO , l’Organizzazione Internazionale dell’Aviazione Civile, anche i vicini paesi europei si danno da fare. In Francia da ieri sono infatti disponibili i primi e-passport con dati biometrici.

Nelle prima versione, i tecno-passaporti francesi sono provvisti di un chip RFID contactless , installato all’interno della copertina e con capacità minima di 64 Kb, nel quale potranno venire immagazzinati alcuni dati biometrici: si comincia con la foto digitale del proprietario e, dal 2009, si proseguirà con l’impronta digitale dell’indice di entrambe le mani.

Come già noto anche al di fuori dell’Europa molti paesi si stanno attrezzando per venire incontro ai requisiti del “Visa waiver program” americano, come Australia, Singapore o Giappone , una diffusione degli e-passport facilitata anche da un’attenzione minore da parte del pubblico per la riservatezza dei propri dati.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ics-pi scrive:
    Re: Mercatini on line
    Phishing e' rubarti i dati personali dei tuoi account bancari, questa era una INCULATA bella e buona!!!Non ci crede nessuno da 21000 a 600 euro, e' troppa la differenza!!! il 97% di sconto????Nemmeno con la roba fallata di quarta scelta fanno sconti cosi' grandi, al massimo per roba davvero SCRAUSA si arriva all'80% !!!O quelle casse non erano casse o erano finite in mezzo ad un fiume durante un'alluvione!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mercatini on line
      Non so se erano finite in qualche polder olandese, ma se vai sul presunto sito dello spedizioniere vedrai che è un sito di phising
  • Anonimo scrive:
    Moltissime risposte ?
    "Va detto che mentre scriviamo l'indirizzo email citato nei messaggi non è raggiungibile in quanto ha superato lo spazio a disposizione, il che potrebbe significare che a quell'indirizzo siano giunte moltissime risposte."Ma per piacere dai...la casella è piena perchè avrà ricevuto tonnellate di messaggi di bouncing (errori)...va bene che ci saranno anche i polli in rete, ma non così tanti da intasare la casella...P.I....e 'nnamo....evitiamo supposizioni assurde.
    • Anonimo scrive:
      Re: Moltissime risposte ?
      - Scritto da: Anonimo
      "Va detto che mentre scriviamo l'indirizzo email
      citato nei messaggi non è raggiungibile in quanto
      ha superato lo spazio a disposizione, il che
      potrebbe significare che a quell'indirizzo siano
      giunte moltissime risposte."

      Ma per piacere dai...la casella è piena perchè
      avrà ricevuto tonnellate di messaggi di bouncing
      (errori)...va bene che ci saranno anche i polli
      in rete, ma non così tanti da intasare la
      casella...P.I....e 'nnamo....evitiamo
      supposizioni assurde.Ma sai gli insulti che gli mandano a gente cosi'?
  • Anonimo scrive:
    non fermarti
    Non fermarti al sitarello! INTERNT e' piu' grande di cosi'!
  • Anonimo scrive:
    C'è qualcuno che...
    ha una casella poste.it e una casella Alice e non riesce dalla prima a mandare email alla seconda?Ho paura che i filtri antipishing di Alice siano fin troppo severi...
    • Cavallo GolOso scrive:
      Re: C'è qualcuno che...
      - Scritto da: Anonimo
      ha una casella poste.it e una casella Alice e non
      riesce dalla prima a mandare email alla seconda?

      Ho paura che i filtri antipishing di Alice siano
      fin troppo severi...
      Non so se sia io che ho poca pazienza... ma ho entrambi e ad entrambi ho acceduto via IMAP ... quindi dovrebbero essere pressochè istantanei (ok, non è detto, ok...) ...ho inviato da poste.it e NON sto ricevendo da alice.it******UPDATE: accedendo via webmail, troverai la zona "posta indesiderata" da gestire ;-)****non è che ti sia data una vera gestione dell'antispam, ma puoi indicare una whitelist oppure scegliere di disabilitare il filtro.Ciao! ;-)==================================Modificato dall'autore il 18/04/2006 10.06.57
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è qualcuno che...
      Se è così non sonoseveri, sono sbagliati! Questo può essere un provvedimento temporaneo ma non certo permanente.
  • Anonimo scrive:
    E' tutto onesto!
    Con sistemi simili stavo per comprare sottocosto la Cirio dal mio amico Romano, peccato che certi disonesti mi abbiano messo i bastoni fra le ruote, finendo per farla vendere ad altri e facendo avere allo Stato molti più soldi, è una vergogna, ma i miei amici PM li processeranno fino alla morte.Ora devo scappare, mi sono ricordato che ho ancora 10000 Olivetti M24 da vendere alle poste a 3000 euro l'uno, un vero affare!Carlo De B.
    • markoer scrive:
      Rosica pure...
      ...tanto hai perso... Buona Pasqua.
      • Anonimo scrive:
        Re: Rosica pure...
        - Scritto da: markoer
        ...tanto hai perso... Buona Pasqua.E allora perché rosichi? ...Buona Pasqua anche a te.
        • Anonimo scrive:
          Re: Rosica pure...

          E allora perché rosichi? ...Buona Pasqua anche a
          te.Mo che hanno preso provenzano perdete pure la Sicilia
      • Anonimo scrive:
        Re: Rosica pure...
        - Scritto da: markoer
        ...tanto hai perso... Buona Pasqua.I soldi erano i nostri.Abbiamo perso tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Rosica pure...
          - Scritto da: Anonimo
          I soldi erano i nostri.

          Abbiamo perso tutti.Specie i soldi dei ticket dei medicinali finitiindirettamente nelle tasche di Paolo Amstrad-Berluskoni grazie al contributo per il digitale terrestre.
          • Anonimo scrive:
            Re: Rosica pure...
            Eggià ... poggiolini e delorenzo erano tutti compagni di merende del nano, eh ? ma piantala di sparate coglionaggini.
          • Anonimo scrive:
            Re: Rosica pure...
            - Scritto da: Anonimo
            Eggià ... poggiolini e delorenzo erano tutti compagni
            di merende del nano, eh ? ma piantala di sparate
            coglionaggini.Di certo non sono comunisti e ancor più certo chesiano stati compagni di partito di tanti forzaitalioti.Informati fascistello!
    • Anonimo scrive:
      Re: E' tutto onesto!
      Non so quanti anni hai, ti dico solo una cosa che se in italia esistessero ancora tante teste pensanti come quelle che hanno realizzato e progettato il personal computer Olivetti M24 forse oggi saremo tra i big dell'informatica. Ricordati che la sigla M24 era anche riferita alla ben piu famosa calcolatrice divisumma quella grigia e nera tanto per ricordarti, altro orgoglio della stessa ditta.Forse tu volevi riferirti ad una vendita di telescriventi!!!!!!!!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: E' tutto onesto!
        - Scritto da: Anonimo
        Non so quanti anni hai, ti dico solo una cosa che
        se in italia esistessero ancora tante teste
        pensanti come quelle che hanno realizzato e
        progettato il personal computer Olivetti M24
        forse oggi saremo tra i big dell'informatica. Hai ragione, perchè quindi non lo siamo oggi?Perchè, invece di andare avanti nella ricerca qualcuno pensò bene di fare soldi facili conil Belpaese vendendo accrocchi obsoleti, daicomputer alle auto (vedi Alfasud, Magnum e ferracci vari) agli Enti statali ecc. a prezzi esosi.
        Ricordati che la sigla M24 era anche riferita
        alla ben piu famosa calcolatrice divisumma
        quella grigia e nera tanto per ricordarti, altro
        orgoglio della stessa ditta.Ai tempi di Pietro Micca si
        Forse tu volevi riferirti ad una vendita di
        telescriventi!!!!!!!!!!!!!Guarda che in certi ministeri le usano ancora!
  • Anonimo scrive:
    L'ultima volta ho incassato
    L'ultima volta mi hanno "appoggiato" 300mila dollari, di cui dovevo trattenerne 300, ovviamente ho trattenuto tutto, ora sto chattando dal mio panfilo. Aspetto la prossima "email truffaldina" per farmi la seconda ferrari.   :p
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ultima volta ho incassato
      - Scritto da: Anonimo
      L'ultima volta mi hanno "appoggiato" 300mila
      dollari, di cui dovevo trattenerne 300,
      ovviamente ho trattenuto tutto, ora sto chattando
      dal mio panfilo. Aspetto la prossima "email
      truffaldina" per farmi la seconda ferrari. :pCiao fratello anchio ho fatto versare un po di easy cash sul mio conto alle caiman però cribbio sei un pò monaprima di affiliarti alla societa frizzi e lazzi.ru dovevi costituire un tuo trust offshore e poi diversificavi gli utili attraverso un'hedge found della compagnia cosi se ti beccano puoi sempre contare quando scappi dal carcere di una comoda riserva di soldi oltreconfine :D .
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ultima volta ho incassato
        - Scritto da: Anonimo

        cosi se ti beccano puoi
        sempre contare quando scappi dal carcere di una
        comoda riserva di soldi oltreconfine :D .Invero oltre confine ci sono gia', vuoi che ormeggi il mio splendido panfilo in qualche insulsa costa mediterranea? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ultima volta ho incassato
      - Scritto da: Anonimo
      L'ultima volta mi hanno "appoggiato" 300mila
      dollari, di cui dovevo trattenerne 300,
      ovviamente ho trattenuto tutto, ora sto chattando
      dal mio panfilo. Aspetto la prossima "email
      truffaldina" per farmi la seconda ferrari. :pcon 300mila a momenti non ci compri neanche una casacazzo di panfilo vuoi comprare ?
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ultima volta ho incassato
        - Scritto da: Anonimo
        con 300mila a momenti non ci compri neanche una
        casa
        cazzo di panfilo vuoi comprare ?A parte il fatto che se fosse vero, quei soldi proverrebbero da gente che probabilmente ha ucciso per molto meno di 300 mila dollari sottratti... quindi dovresti guardarti le spalle mentre vai in giro sul panfilo comprato a sbafo.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'ultima volta ho incassato
          No, non sono assassini, sono linuxari che crakkano, non sanno manco com'e' fatta un'arma, al massimo mi ammazzano a colpi di ddos.   :D
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ultima volta ho incassato
        Un panfilo da 120k, gli altri 180 per il ferrarino. Comunque non e' un problema, col prossimo spam, se mi va bene, mi compro mezza microsoft.
        • fante76 scrive:
          Re: L'ultima volta ho incassato

          Un panfilo da 120k, gli altri 180 per il ferrarino.
          Comunque non e' un problema, col prossimo spam, se mi va bene, mi compro mezza microsoft.Io ti do una mano e prendo l'altra metà, così poi la chiudiamo una volta per tutte !!! :@ :@==================================Modificato dall'autore il 18/04/2006 10.42.37
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ultima volta ho incassato
      c'e' gente che ha creduto a bonsai kitten, altri addirittura a dnafriends.com, non dite ste cose che poi qualche pollo abbocca consapevolmente va...
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ultima volta ho incassato
      - Scritto da: Anonimo
      L'ultima volta mi hanno "appoggiato" 300mila
      dollari, di cui dovevo trattenerne 300,
      ovviamente ho trattenuto tutto, ora sto chattando
      dal mio panfilo. Aspetto la prossima "email
      truffaldina" per farmi la seconda ferrari. :pSei solo un poveraccio, a me ieri è arrivata un'eredità da 6,8 milioni di dollari
  • Anonimo scrive:
    W lo spam!
    Ci ho fatto millemila euri ormai!!! E il pishing rende ancora di piu!!!
  • Anonimo scrive:
    QUESTE VITTIME SONO CONSAPEVOLI
    Ci marciano.Tentano di guadagnaersi da vivere così e sanno anche di rischiare.C' è chi lo fa per fame, c' è chi lo fa per avidità.Ma non mi si venga a dire che questi "signori" sono vittime inconsapevoli.Sanno benissimo quello che fanno e che si rendono complici anche di gravi reati.Forse pensano che il NANO abbia derubricato anche questo genere di reati.
    • Anonimo scrive:
      Re: QUESTE VITTIME SONO CONSAPEVOLI

      Forse pensano che il NANO abbia derubricato anche
      questo genere di reati.Se riesce a strappare qualche ministro lo farà presto.
    • TieFighter scrive:
      Re: QUESTE VITTIME SONO CONSAPEVOLI
      - Scritto da: Anonimo
      Ci marciano.
      Tentano di guadagnaersi da vivere così e sanno
      anche di rischiare.Non so quanto siano consapevoli ma anche secondo me uno che presta il conto sotto sotto lo sa che sta facendo una roba illegale
      • Anonimo scrive:
        Re: QUESTE VITTIME SONO CONSAPEVOLI
        - Scritto da: TieFighter

        - Scritto da: Anonimo

        Ci marciano.

        Tentano di guadagnaersi da vivere così e sanno

        anche di rischiare.

        Non so quanto siano consapevoli ma anche secondo
        me uno che presta il conto sotto sotto lo sa che
        sta facendo una roba illegaleAnch' io ho ricevuto come spam diverse e-mail con richieste di "collaborazione" pagandomi parecchi quattrini in percentuale se "offrivo" a queste società di MAFIOSI l' appoggio del mio conto in banca; ovviamente ho cestinato le e-mail come spam e mai mi è pasato per la testa di rendermi complice di questi delinquenti amministrativi.
Chiudi i commenti