Rowling insegue online Harry Potter

Un giornale americano ha pubblicato stralci dell'atteso volume e avrebbe così violato una ingiunzione britannica. Ooops! La mamma di Harry è arrabbiata

Roma – Con la sua bacchetta magica e l’aiuto di un manipolo di avvocati J.K. Rowling, la fortunata autrice della saga di Harry Potter, vuole farla pagar cara ad un quotidiano americano, il New York Daily News, che ha pubblicato sul proprio sito online per alcune ore alcuni stralci dell’ultimo atteso volume della scrittrice, in uscita nei prossimi giorni.

Il volume, già violentato da un clamoroso furto che ha portato nelle mani dei ladri più di 8mila copie a pochi giorni dalla sua uscita nelle librerie, era stato presentato dal quotidiano che aveva pensato bene di proporre alcuni passaggi ai propri lettori, invitandoli poi all’acquisto.

Stralci che secondo Rowling sono stati messi a disposizione degli utenti britannici, una violazione ad una ingiunzione che nel Regno Unito, dove il libro sta per uscire, vieta espressamente qualsiasi riproduzione dello stesso.

Una locandina di un film su Harry Potter È comunque probabile che le arrabbiature estive di Rowling si tradurranno presto in sonante soddisfazione. Sono infatti centinaia di migliaia coloro che hanno ordinato alle librerie dentro e fuori dalla rete la propria copia di “Harry Potter and the Order of the Phoenix”.

I responsabili di Amazon.com sostengono addirittura che la vendita del nuovo volume della saga è destinato a rappresentare la più grande sfida ai sistemi di consegna di mezzo mondo.
Tutto questo dovrebbe essere sufficiente, suggeriscono i maligni, a far deporre la bacchetta all’autrice, di certo più abile e interessante quando brandisce la penna.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Tutti pazzi.
    Un declino inesorabile. Produci-consuma-crepa diventerà il sogno di un ottimista...
  • Anonimo scrive:
    Cagata pazzesca...
    Secondo me non funzionerà mai. Non siamoin grado di eliminare le maildi SPAM, figuriamoci ste cagate chepretenderebbero di acquistare cose per contonostro e con i nostri soldi, soldi che a malapena affidiamo al coniuge...
  • Anonimo scrive:
    c'e' qualcosa che non ti serve ??
    ci pensa il telefonino a comprartela.. :|
  • Anonimo scrive:
    Morte prematura di un telefonino.
    Se solo si azzarda a spendere i miei soldi!!!!
  • Anonimo scrive:
    LOL... Altro che i dialer
    ...e poi non c'è bisogno di un telefonino che ti spende i tuoi soldi... C'è già la moglie! :-)
  • Anonimo scrive:
    E' una mia impressione...
    ... o negli ultimi cinque anni la follia si sta diffondendo come un epidemia? Sono curioso di vedere presentate al pubblico le prime applicazioni sviluppate in questi ultimi anni di farneticazioni, quantomeno per sapere se l'epidemia riguarda solo gli sviluppatori o noi tutti.aiuto! crack
    • Anonimo scrive:
      Re: E' una mia impressione...
      Mmmh, secondo me non si tratta di pazzia. Io lo definirei come il percorso da seguire affinche l'uomo si elevi finalmente ad entità superiore.L'uomo non è nato per perdere tempo in un'agenzia di viaggio a scegliere tra le mille proposte, ne tantomeno è nato per fare la fila (come un imbecille) alle poste!Questa è rivoluzione e mi spiace per tutti; non la si può fermare. L'uomo è nato per immaginare e pensare. Molte volte pensa e commette errori (o orrori), ma fa parte del cammino verso la perfezione.Baci.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' una mia impressione...
        - Scritto da: Anonimo
        Questa è rivoluzione e mi spiace per tutti;
        non la si può fermare. L'uomo è nato per
        immaginare e pensare. Molte volte pensa e
        commette errori (o orrori), ma fa parte del
        cammino verso la perfezione.E' vero. L'uomo è nato per immaginare e pensare... Oltre che per agire, ovviamente. Ma sbagli conclusione... Se l'uomo è nato per pensare perchè devo fare pensare il cellulare al mio posto?Hot
      • Anonimo scrive:
        Re: E' una mia impressione...
        - Scritto da: Anonimo
        Mmmh, secondo me non si tratta di pazzia. Io
        lo definirei come il percorso da seguire
        affinche l'uomo si elevi finalmente ad
        entità superiore.
        Entità superiore? A quando entità divina? Quando ci saranno i cellulari di ottava generazione?
      • Anonimo scrive:
        Re: E' una mia impressione...
        - Scritto da: Anonimo
        Mmmh, secondo me non si tratta di pazzia. Io
        lo definirei come il percorso da seguire
        affinche l'uomo si elevi finalmente ad
        entità superiore.Anch'io voglio diventare un'entita superiore..anch'io voglio questo telefonino...'azzo, stamattina mi sono dimenticato di prendere i psicofarmaci...:$
      • DPY scrive:
        Re: E' una mia impressione...
        - Scritto da: Anonimo
        Mmmh, secondo me non si tratta di pazzia. Io
        lo definirei come il percorso da seguire
        affinche l'uomo si elevi finalmente ad
        entità superiore.Io invece no. Plaudo alla 'poeticità' della definizione, ma nella notizia proposta c'è qualcosa che stona e non si adatta a questo quadro idilliaco.C'è qualcosa di profondamente sbagliato nel discorso: l'idea dell' agente non è nuova, l'aveva teorizzata, fra gli altri, Negroponte nel suo libro Being digital (http://archives.obs-us.com/obs/english/books/nn/bdcont.htm) del '95. Nel sito citato si trova anche un link ad http://agents.www.media.mit.edu/groups/agents/papers/aaai-ymp/aaai.html che descrive come potrebbero essere questi agenti (non fatemi domande in merito, non lo ho letto tutto). Tuttavia questi agenti sono fatti per rendere la vita più facile, i.e. per imparare le abitudini del proprietario, prevedere le sue esigenze e, fondamentalmente, estrarre dalla rete le informazioni di cui ha solitamente bisogno. Dette informazioni possono anche essere a pagamento, ma non necessariamente a pagamento.Qui invece si salta a pié pari qualsiasi funzionalità gratuita e si parte direttamente a dire che l'agente è lì per ordinare da solo servizi a pagamento, sollevando il proprietario dalla perdita di tempo di dover approvare le singole spese, un po' come se dicessero "Ti regaliamo la Televisione, ma con questa TV puoi guardare solo la pubblicità.". Inutile dire che mi sembra un'idea gretta e avida , che non va nella direzione della soddisfazione dell'utente, ma solo del fornitore.
  • Anonimo scrive:
    Massì, facciamoli scegliere le vacanze!
    Dopotutto se un affarino a batteria riesce a leggerci nel pensiero e capire dove ci piacerebbe passare le vacanze, perchè non farsi prenotare un bel mesetto alle baleari oppure in madagascar?... tanto anche ad accenderci un prestito, se servisse, ci pensa lui noo?..."Dove vai in vacanza quest'anno?"..."Non lo so, il mio cellulare non me l'ha ancora detto!"...:D:D:D:D:DQuesti attrezzini saranno pure sempre più intelligenti, ma il prodotto del comprendonio tra loro e il padrone rimane uguale, mi sa tanto... :#Max M
  • DKDIB scrive:
    [OT] Bei ricordi...
    So ke non interessera' a nessuno, ma quando feci l' esame di maturita' la mia tesina verteva proprio sull' intelligena artificiale, e quindi anke sugli agenti. ;)
  • Anonimo scrive:
    Spyware legali?
    In Internet ste'cose le chiamano spyware, ti si infilano nel pc ed inviano informazioni relative alle tue preferenze a server che ti propinano proste di beni e servizi in base al profilo che hanno ricavato tramite le tue navigazioni.Il cellulare potra' , in maniera piu' efficente, sapere quando e dove spendi per poter dirottare le tue preferenze verso i negozi che pagano per poter usufruire del servizio di vendita via cellulare.
  • Anonimo scrive:
    Già..
    .. magari erano li che discutevano:- Mettiamo degli agenti sw nei telefonini per raccogliere i gusti degli utenti, poi questi gusti ce li facciamo mandare in automatico e poi noi vendiamo le statistiche e i dati particolari e facciamo più soldi!- E se gli agenti oltre a questo spendessero direttamente i soldi dell'utente?- Wow!
  • Anonimo scrive:
    Aò, pussa via!
    Scherziamo? Personalmente non lascierei che il mio telefono spenda nemmeno mezzo centesimo per conto mio... Poi mi chiedo: come è possibile che un telefono acquisti? Quali società saranno disposte ad erograre servizi/vendere dei prodotti ad un cellulare? Il cellulare diverrà capace di intendere e volere, visto che potrà acquistare?
  • Anonimo scrive:
    Piuttosto che queste funzioni...
    Piuttosto io vorrei un telefono che non si rompe quando cade a terra 15 volte anche con la custodia e un sofware molto sofisticato per lavorare come con un computer (ordina rubrica per nome, per numero, per simpatia, per gruppo, per frequenza di chiamate, cerca, esporta ed importa rubrica su/da computer).Poi dovrebbe avere prendere decentemente e dirmi sempre quanto spendo.Esiste?
  • Anonimo scrive:
    E' veramente triste
    Osservare come tanta gente spreca il proprio intelletto e risorse economiche in cotali IDIOZIE...Spero che i fessi che aquisteranno tale inutilita' saranno veramente pochi.
  • Anonimo scrive:
    Lo dicevano già i trettré....
    Sarà, ma a me......ME PARE 'NA SSSSTRUNZAAAATA.
  • Anonimo scrive:
    AHAHAHAHAHAHA.......
    ehehehehehehe----- bellissima battuta.....Come ???? NON E' UNA BATTUTA ????C'è davvero un troll che si inventa queste robacce ??????????AAAAARRRRRRRRGGGGGGGGHHHHHHHHH!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Ma telefoni che telefonano?
    Perchè insieme a tutte queste cazzate di funzionalità, non si preoccupano anche di fare telefoni più robusti, più affidabili e con capacità maggiori in termini di ricezione e trasmissione?A me il _telefono_ serve per _telefonare_ non per giocare.Se ho bisogno di qualcosa, e se ne ho voglia, me la procuro da solo.E' un concetto difficile?A quanto pare sì.
    • alexmirandola scrive:
      Re: Ma telefoni che telefonano?
      Cosa? Ma sei matto? Pensare di fare telefonini che durano più di un anno? E sai poi quanti soldi avrebbero perso nelle loro previsioni economiche? A che con le buone auto han gia mandato in crisi il settore dell'auto (Visto che la gente non cambia più 1 auto ogni 2 anni); ora sono esperti e non lo rifanno con i telefonini eh!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma telefoni che telefonano?
        - Scritto da: alexmirandola
        Cosa? Ma sei matto? Pensare di fare
        telefonini che durano più di un anno? Io c'ho un 5110 da tanto tempo che non me lo ricordo piu'.Tutti mi prendono per il culo e mi sventolano sotto il naso gli ultimi ritrovati della tecnica. Quando gli chiedo pero' cosa faccia il loro strafichissimo aggeggio piu' del mio, cominciano con una sfilza di funzioni che non finisce piu', e quando gli chiedo se le usino almeno una volta al mese rimangono impietriti e smettono di parlare per tutto il resto della serata.holacrack
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma telefoni che telefonano?
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè insieme a tutte queste cazzate di
      funzionalità, non si preoccupano anche di
      fare telefoni più robusti, più affidabili e
      con capacità maggiori in termini di
      ricezione e trasmissione?

      A me il _telefono_ serve per _telefonare_
      non per giocare.

      Se ho bisogno di qualcosa, e se ne ho
      voglia, me la procuro da solo.
      Ma se non hai bisogno di qualcosa e non la vuoi ci pensa il telefonino....!!!
      E' un concetto difficile?

      A quanto pare sì.
  • Anonimo scrive:
    ma chi e' l'omino della foto
    ma chi e' che ha presentato questa idea un drogato ?Vista la faccia sembra proprio fatto completo.Comunque a sendere i soldi ci pensano gia le mogli.E' l'invenzione non e' poi tanto recente.
  • Anonimo scrive:
    ATTENTI ...
    di questo passo ...un giorno il vostro cellulare ...potrebbe decidere di ..fottervi la moglie e scappare nei mari del sud con lei ...e il vostro conto corrente !;)
  • Anonimo scrive:
    gli dò una mazzata!
    Siama all'ennesima stronzata tecnologica...se il cell. si permetterà di autoacquistarmi qualsiasi cosa, non aspetterò a dargli una bella mazzata su display...siamo ormai al paradosso...!ciaoFirmino
    • Anonimo scrive:
      Re: gli dò una mazzata!
      sono d'accordo...ho gia' mazzato il mio philips 825 che mi spendeva soldiper quell'idiozia di Infusio (giochi a pagamento).Scarlight
    • Anonimo scrive:
      Re: gli dò una mazzata!
      - Scritto da: Anonimo
      Siama all'ennesima stronzata tecnologica...
      se il cell. si permetterà di autoacquistarmi
      qualsiasi cosa, non aspetterò a dargli una
      bella mazzata su display...
      siamo ormai al paradosso...!
      ciao
      Firminoil cellulare farà quello che noi gli permetteremo di fare, se tu non vorrai che faccia qualcosa non lo farà ora non è obbligatorio mandare sms e mms lo fa se tu glielo fai fare e sarà così, ma più andiamo avanti e più è normale pensare che il computer svolgerà gran parte di quei lavori che ora toccano a noi, come fare la spesa per nostro conto, ogni volta che inventano qualcosa e al stessa storia, dal treno all'automobile alla radio o al telfono sempre le stesse discussioni
      • Anonimo scrive:
        Re: gli dò una mazzata!

        il cellulare farà quello che noi gli
        permetteremo di fare, certo, certo, sono sicuro (ironia) che il computer non fa niente che io non voglia, tipo regalare i miei dati personali o connettersi per scaricare aggiornamenti che non ho richiesto, o sprecare risorse per processi che non mi interessano e per troncare flame su questo e quel sistema operativo ti faccio un esempio più semplice:perchè gli elettrodomestici moderni, tv e simili consumano energia per stare "spenti" (oggi si chiama soft off), sicuro che lo facciano perchè io voglio, sicuro che ci siano "vantaggi" che mi ripaghino? e perchè atrezzi meccanici ed elettrici ma anche semplici utensili o vestiti durano meno di una volta? sicuro che mi convenga e che io lo voglia?Gli organi di informazione ci hanno sempere raccontato di si, ma siamo sicuri?Non intendo un ritorno al passato, è OVVIO che ci sarebbero più svantaggi (non intendo discutere neanche di questo), intendo dire siamo sicuri che, con la nostra tecnica, è la cosa migliore che possono fare quella che ci propinano pur se ha evidenti e lapallissiani difetti per l'utente che vanno chiaramente a vantaggio del venditore o altro soggetto, ma comunque non dell'utente?E'forse una gara a chi è più avido, ma il vero sviluppo c'è solo quando c'è una gara tra chi è più efficiente, quindi io voglio che si vada avanti, ma le innovazioni che ci propinano mi sembrano più un freno a mano per l'innovazione.
        • sandman scrive:
          sbj
          secondo me le cose durano meno di una volta perche' tendiamo sempre a prendere quelle meno costose. ora abbiamo piu' scelta... se prendi una zappa 'buona' di ora (15?) e non quella scalcina (5?) ti dura 30 anni quanto la zappa del nonno, che la pago anche lui 15?...
          • Anonimo scrive:
            Re: sbj
            - Scritto da: sandman
            secondo me le cose durano meno di una volta
            perche' tendiamo sempre a prendere quelle
            meno costose. ora abbiamo piu' scelta... se
            prendi una zappa 'buona' di ora (15?) e non
            quella scalcina (5?) ti dura 30 anni quanto
            la zappa del nonno, che la pago anche lui
            15?...quando ho preso il televisore nuovo ho fatto la stessa domanda al venditore e contro il suo interesse ha dovuto ammettere che non è così, oggi ce lo scordiamo il Tv che dura 20 anni anche se si scelgono i modelli più affidabili sul mercato... non per tutte le cose ma per molte è così... e poi si lamentano che la gente diffida...
          • DPY scrive:
            Re: sbj
            - Scritto da: Anonimo
            quando ho preso il televisore nuovo ho fatto
            la stessa domanda al venditore e contro il
            suo interesse ha dovuto ammettere che non è
            così, oggi ce lo scordiamo il Tv che dura 20
            anni anche se si scelgono i modelli più
            affidabili sul mercatoProprio per i televisori avrei qualche dubbio: i televisori di una volta duravano parecchi anni, questo è vero, però si guastavano spesso. Molti anni fa, appunto, i sistemi a valvole avevano bisogno di revisioni relativamente frequenti, perché le valvole di esaurivano. Tuttavia la riparazione era conveniente perché gli schemi elettrici erano semplici e non era difficile trovare il componente andato. Con i transistor le cose sono un po' migliorate, ma le Tv hanno avuto sempre il 'difetto' di scaldare parecchio, e questo comporta, volenti o nolenti, una certa serie di guasti.IMHO gli apparati attuali si guastano meno di quelli di una volta, ma con l'elettronica sempre più complessa e sempre più integrata i costi dei ricambi e della mano d'opera sono tali che spesso diventa conveniente la sostituzione del televisore intero.
    • Anonimo scrive:
      je dò 'na pizza...
      se mme compra a buzzico je dò 'na pizza je do' che quanno ha smesso dde dgirà è passato dde moda!!...:D:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    ..per il beota che non deve chiedere mai
    sara' come avere dei dialer integrati col cellulare...che schifo, e viene pure fatta passare come innovazione
    • avvelenato scrive:
      ot: ..per il beota che non deve chiedere
      lo sai una grande innovazione fu il fuoco e il cucinare gli alimentipermise di ridurre i tempi di manducazioneadesso questa nuova innovazione ci spingerà sempre di più alla perferzione, affrancarci dalla schiavitù del sensibile, e raggiungere la perfezione, l'illuminazione: il nulla, il nirvana.non ci sarà più bisogno di pensare, di avere pericolose e fuorvianti idee scaturite dalla natura irreale e illusoria del sensibile.fidati ci vogliono fare arrivare al nirvana avvelenato sbuddhista
      • TeX scrive:
        Re: ot: ..per il beota che non deve chie
        - Scritto da: avvelenato....

        fidati ci vogliono fare arrivare al nirvanaNon so dove ci vogliano fare arrivare, ma so dove li mando io....
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: ..per il beota che non deve chie

          Non so dove ci vogliano fare arrivare, ma so
          dove li mando io....
          haha questa è bellissima.cmq potrebbe essere utile :D
Chiudi i commenti