Rubano un'antenna wireless di 34 metri

Il metallo vale e certi ladri lo sanno bene. In Pennsylvania nel corso di una notte sparisce una torre che sarebbe diventata un ponte per la banda larga

Roma – Gli investigatori sono perplessi, non riescono a capire come abbiano fatto e soprattutto come abbiano agito senza essere visti. Sono i funzionari della polizia della Pennsylvania, alle prese con un altro furto di metalli , in particolare di un’intera antenna di radiocomunicazione .

L’installazione nei pressi di Windber, in disuso da qualche tempo, sarebbe stata a breve riutilizzata come ponte radio per un servizio di banda larga wireless. Si trattava di una struttura di metallo da 34 metri , composta tra le altre cose di acciaio e rame e posata su un alto piedistallo di cemento, che è oggi tutto ciò che rimane sul posto. Oltre all’antenna, è stato portato via anche un trasformatore da 140 chilogrammi.

“Ci sono almeno una decina di strade che entrano ed escono da quella zona, ogni giorno ci passano almeno 20 automobili e numerosi motociclisti”, hanno commentato i poliziotti locali. Nessuno, però, ha notato alcunché. La polizia ritiene che i ladri abbiano tirato giù l’antenna con dei cavi d’acciaio e l’abbiano trascinata con un camion in un luogo dove poi l’avrebbero tagliata a pezzi per poterla portar via.

La famiglia che possiede l’antenna e che avrebbe voluto affittarla per i nuovi servizi broad band, ha messo una taglia da mille dollari per qualsiasi informazione sul furto che possa portare all’arresto dei ladri.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • giuseppe de lucia scrive:
    publicita
    R.D. COSTRUZIONI VIA PROVINCIALE EST 150 NONANTOLA (MO)CASETTE IN LEGNO,PORTICATI,GAZEBO, SU MISURATETTI IN LEGNO IN MASSELLO O LAMMELLARERIFACIMENTO TETTI IN LEGNO E IN LATTERIZIOLATTONERIA VARIE GRONDE,GUAINA,COPPI ,ECC......LAVORI DI MURATURA VARIA, CHIEDETE VEDIAMO DI SODDISFARE LE VOSTRE RICHIESTETEL 059/566079 CELL, 366/3426657 SIG GIUSEPPE EMAIL DELUCIACOSTRUZIONI@LIBERO.ITpreventivi e sopraluoghi gratuiti
  • giuseppe de lucia scrive:
    publicita
    R.D. COSTRUZIONI VIA PROVINCIALE EST 150 NONANTOLA (MO)CASETTE IN LEGNO,PORTICATI,GAZEBO, SU MISURATETTI IN LEGNO IN MASSELLO O LAMMELLARERIFACIMENTO TETTI IN LEGNO E IN LATTERIZIOLATTONERIA VARIE GRONDE,GUAINA,COPPI ,ECC......LAVORI DI MURATURA VARIA, CHIEDETE VEDIAMO DI SODDISFARE LE VOSTRE RICHIESTETEL 059/566079 CELL, 366/3426657 SIG GIUSEPPE EMAIL DELUCIACOSTRUZIONI@LIBERO.ITpreventivi e sopraluoghi gratuiti
  • alesio dragani scrive:
    film porno
    porno
  • Marino Dal Franco scrive:
    Virgole a caso
    La virgole vengono usate a caso nei titoli??ahahahah
  • tuba scrive:
    le catene
    se penso alla massa di geni che fa rimbazare le catene di sant'antonio li prenderei tutti a schiaffoni!intasano la casella di posta e perdipiù sono un veicolo ottimale per gli spammer perchè distribuiscono le mail all'amico dell'amico dell'amico dell'amico che poi ce lo mette nel didietro
    • Difensore scrive:
      Re: le catene
      Hai perfettamente ragione, sono degli ignoranti
      • pabloski scrive:
        Re: le catene
        - Scritto da: Difensore
        Hai perfettamente ragione, sono degli ignorantiè vero, bisognerebbe togliere il PC a tutti gli utonti
        • Master Shifu scrive:
          Re: le catene
          - Scritto da: pabloski
          - Scritto da: Difensore

          Hai perfettamente ragione, sono degli ignoranti

          è vero, bisognerebbe togliere il PC a tutti gli
          utontiverissimo ma piccolo problema non solo bisogna togliere il PC a quelli che le creano ma in particolar modo a quelli che le rinviano a tutti i proprio contatti quelli si che sono da fucilare ... perchè è grazie a loro che poi arriva anche a te ... -.-
Chiudi i commenti