S3 risorge e sfida ATI e Nvidia

Dopo anni di quiete lo storico produttore di chip grafici torna alla ribalta con una GPU di fascia alta in grado di offrire pieno supporto alle nuove DirectX 9 e alle applicazioni 3D di nuova generazione. Si prevede battaglia


Fremont (USA) – Era dal 1999, l’anno in cui formò una joint venture con il chipmaker Via, che lo storico produttore di schede grafiche S3 Graphics non presentava un nuovo processore grafico degno di rivaleggiare sul mercato dei computer desktop. Il momento che molti nostalgici attendevano è arrivato.

Ieri S3 ha infatti annunciato una nuova GPU, battezzata DeltaChrome, che, a giudicare dalle caratteristiche tecniche, potrebbe avere tutti i numeri per battersi ad armi pari con gli ultimi chip grafici di ATI e Nvidia. La stessa S3, nel proprio comunicato stampa, afferma che DeltaChrome “punta dritto alla più alta posizione del mercato delle schede grafiche desktop e mobile (..) fornendo nuove ed eccitanti funzionalità e incomparabili immagini in alta definizione e prestazioni per il 3D e il video”.

Secondo le informazioni rilasciate da S3, DeltaChrome offrirà pieno supporto alle OpenGL 1.4, alle DirectX 9 e al linguaggio HLSL (high level shader language) di Microsoft; integrerà il supporto ai Pixel Shader e ai Vertex Shader 2.0+; includerà 8 pipeline di rendering e un encoder per la TV digitale in standard HDTV; offrirà tecnologie per l’anti-aliasing (PicturePerfect) e per la gestione della banda passante (Advanced Deferred Rendering). La GPU sarà in grado di supportare un massimo di 256 MB di memoria video e introdurrà il primo motore programmabile per la decodifica e l’elaborazione del video.

E’ possibile consultare tutte le caratteristiche tecniche e le tecnologie implementate nel nuovo chip sul sito di S3.

Purtroppo al momento S3 non ha rilasciato nessuna notizia riguardo la data di commercializzazione delle prime schede grafiche basate su DeltaChrome né sui modelli che arriveranno sul mercato.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Centrino!
    "Il nuovo logo che identificherà la famiglia di tecnologie Centrino (v. immagine sopra) suggerisce, secondo Intel, il senso di "volo, mobilità e movimento in avanti".E invece a me ricorda tanto i centrini che la mia povera nonna faceva all'uncinetto....,Ma dove li tirano fuori questi nomi, quali enormi ricerche di marketing faranno, complimenti....
    • Anonimo scrive:
      Re: Centrino!
      - Scritto da: Anonimo
      "Il nuovo logo che identificherà la famiglia
      di tecnologie Centrino (v. immagine sopra)
      suggerisce, secondo Intel, il senso di
      "volo, mobilità e movimento in avanti".

      E invece a me ricorda tanto i centrini che
      la mia povera nonna faceva
      all'uncinetto....,

      Ma dove li tirano fuori questi nomi, quali
      enormi ricerche di marketing faranno,
      complimenti....A me è più che chiaro: volevano chiamarlo "Centro" ma dopo la perdita di quote di mercato e le figuracce fatte in passato hanno optato per un diminutivo....l'umiltà innanzitutto!
    • TaGoH scrive:
      Re: Centrino!
      Centrino x loro non significa niente, ne si interesseranno mai a quello che vuol dire uno dei loro nomi di marketing in italiano!Se no il Duron si che avrebbe avuto vita corta
      • Anonimo scrive:
        Re: Centrino!
        - Scritto da: TaGoH
        Centrino x loro non significa niente, ne si
        interesseranno mai a quello che vuol dire
        uno dei loro nomi di marketing in italiano!

        Se no il Duron si che avrebbe avuto vita
        corta
  • Anonimo scrive:
    Centrino!!
    Comi i centrini che faceva mia nonna all'uncinetto, e che si mettono a centro tavola (centrino, appunto), hi, hi, hi :)
Chiudi i commenti