Samsung fa crescere il grafene

L'azienda sudcoreana annuncia di aver sviluppato una tecnica per produrre fogli di carbonio molecolare su vasta scala. Ma non fissa alcuna data per la commercializzazione dei prodotti derivati

Roma – Tra i molti attualmente al lavoro per tramutare le promesse del grafene in solide realtà tecnologiche e commerciali, Samsung è ora uscita allo scoperto annunciando di aver fatto notevoli passi avanti in tal senso. Manca poco alla commercializzazione del grafene, anche se una data concreta continua a latitare.

La corporation sudcoreana (divisione Advanced Institute of Technology , o SAIT) dice di aver sviluppato un metodo di produzione innovativo in partnership con la Sungkyunkwan University, metodo grazie al quale sarebbe possibile “sintetizzare grandi aree di grafene in un singolo cristallo su un semiconduttore”. Il substrato molecolare di grafene viene fatto “crescere” su uno di germanio, permettendo la creazione di un foglio di dimensioni ampie (relativamente alla creazione di circuiti elettronici) e omogeneo: i legami tra germanio e carbonio sono piuttosto deboli, quindi è possibile “staccare” il grafene dal substrato e riutilizzare quest’ultimo per ulteriori cicli di produzione.

Il cristallo di grafene “mantiene le sue proprietà elettriche e meccaniche” uniche al mondo, spiega ancora la press release di Samsung , mentre è possibile adottare il nuovo metodo produttivo per sintetizzare cristalli di grafene lavorando sugli attuali wafer semiconduttori. I risultati della ricerca sono anche stati pubblicati su Science , una delle più prestigiose riviste scientifiche in circolazione.

Il risultato della nuova tecnica sarebbe l’arrivo, in un futuro non meglio precisato ma sempre più vicino, di smartphone flessibili, gadget elettronici indossabili e dispositivi elettronici di “prossima generazione”. Ma nessuno si sbilancia ancora a fissare una scadenza.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • PC User scrive:
    Il vero problema...
    ...non è la cessazione degli aggiornamenti, la cui indispensabilità è del tutto discutibile, quanto il fatto che, non essendo più ufficialmente supportato, molto probabilmente le future release di molte applicazioni non funzioneranno più con Xp, ma richiederanno un o.s. più aggiornato; è già ufficiale ad esempio che Autocad 2015 (del quale è già stata rilasciata una versione beta) richiederà almeno Windows 7 (non supporta Xp e nemmeno Vista) ed è alquanto probabile che molte altre software house ne seguiranno l'esempio.Quanto all'interfaccia di Windows 8, non mi sembra cos' male: tralasciando la schermata a mattonelle (si chiama Metro, se non sbaglio), che è una vera cagata, la modalità desktop non è male, a condizione di installarci Classic shell o un'altra applicazione simile che rispristina l'insostituibile tasto start con i relativi menu a tendina (irrinunciabili); la compatibilità mi sembra buona: il 90% delle applicazioni che giravano su xp, funzionano anche su 8, basta utilizzarle in modalità retrocompatibile (e l'O.S. trova automaticamente la configurazione ottimale per farle girare senza problemi); non dico con questo che bisogna precipitarsi ad eseguire l'aggiornamento, tutt'altro, ma che un pc nuovo con Windows 8 si può tranquillamente acquistare senza troppi patemi d'animo: basta, per prima cosa, installarci l'utility di cui sopra per riavere il preziosissimo START.
  • asdf scrive:
    Windows POSReady 2009
    Windows POSready è windows XP SP3 con un installer diverso, ed è supportato fino al 2019, inoltre è anche possibile effettuare una installazione minimale che occupa 800Mb HDD/100Mb RAM.http://forums.mydigitallife.info/threads/40191-Windows-Embedded-POSReady-2009
  • macfan scrive:
    ohi ohi
    Ma come farete adesso che windows xp è finito in soffitta? :'(Coraggio un po' di digestivo e avanti... adagio. ;)[img]http://www.posterimage.it/wp-content/uploads/2012/05/Digestivo-Antonetto-uomo-P2-504x700.jpg[/img]
    • Etype scrive:
      Re: ohi ohi
      Solo perchè non viene aggiornato con le patch non significa che muore domani eh,non è che domani tutti gli XP della terra non partono...
  • iRoby scrive:
    Speculazione
    L'anno scorso Win7 Home Premium 64bit era 63 euro inclusa IVA:Oggi 7 ed 8 stanno a pari prezzo intorno ai 90 euro!Stanno speculando!
    • panda rossa scrive:
      Re: Speculazione
      - Scritto da: iRoby
      L'anno scorso Win7 Home Premium 64bit era 63 euro
      inclusa
      IVA:

      Oggi 7 ed 8 stanno a pari prezzo intorno ai 90
      euro!

      Stanno speculando!Hanno dovuto riscrivere tutto il modulo di acXXXXX remoto per la NSA, che nel frattempo e' stato sgamato.Non pretenderai che lo paghino loro, vero?Mi pare giusto riversare i costi di tecnocontrollo sull'utente finale.
      • cinquanta sfumature di sgabbio scrive:
        Re: Speculazione
        :-o :-o :-o
      • nnn scrive:
        Re: Speculazione
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: iRoby

        L'anno scorso Win7 Home Premium 64bit era 63
        euro

        inclusa

        IVA:



        Oggi 7 ed 8 stanno a pari prezzo intorno ai
        90

        euro!



        Stanno speculando!

        Hanno dovuto riscrivere tutto il modulo di
        acXXXXX remoto per la NSA, che nel frattempo e'
        stato
        sgamato.
        Non pretenderai che lo paghino loro, vero?
        Mi pare giusto riversare i costi di
        tecnocontrollo sull'utente
        finale.fonte?
        • sbrotfl scrive:
          Re: Speculazione
          - Scritto da: nnn
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: iRoby


          L'anno scorso Win7 Home Premium 64bit
          era
          63

          euro


          inclusa


          IVA:





          Oggi 7 ed 8 stanno a pari prezzo
          intorno
          ai

          90


          euro!





          Stanno speculando!



          Hanno dovuto riscrivere tutto il modulo di

          acXXXXX remoto per la NSA, che nel frattempo
          e'

          stato

          sgamato.

          Non pretenderai che lo paghino loro, vero?

          Mi pare giusto riversare i costi di

          tecnocontrollo sull'utente

          finale.

          fonte?Su che pianeta hai vissuto negli ultimi mesi?
        • 2014 scrive:
          Re: Speculazione
          - Scritto da: nnn
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: iRoby


          L'anno scorso Win7 Home Premium 64bit
          era
          63

          euro


          inclusa


          IVA:





          Oggi 7 ed 8 stanno a pari prezzo
          intorno
          ai

          90


          euro!





          Stanno speculando!



          Hanno dovuto riscrivere tutto il modulo di

          acXXXXX remoto per la NSA, che nel frattempo
          e'

          stato

          sgamato.

          Non pretenderai che lo paghino loro, vero?

          Mi pare giusto riversare i costi di

          tecnocontrollo sull'utente

          finale.

          fonte?il boschetto della sua fantasia :D
        • ... scrive:
          Re: Speculazione
          - Scritto da: nnn
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: iRoby


          L'anno scorso Win7 Home Premium 64bit
          era
          63

          euro


          inclusa


          IVA:





          Oggi 7 ed 8 stanno a pari prezzo
          intorno
          ai

          90


          euro!





          Stanno speculando!



          Hanno dovuto riscrivere tutto il modulo di

          acXXXXX remoto per la NSA, che nel frattempo
          e'

          stato

          sgamato.

          Non pretenderai che lo paghino loro, vero?

          Mi pare giusto riversare i costi di

          tecnocontrollo sull'utente

          finale.

          fonte?la logica, unita ad una minima conoscenza del Patrioct Act.Ad ogni modo pensa la peggior XXXXXta ti possa venire in mente nei confronti delle liberta' digitali: fatto?bene, microsoft, apple, google, cisco, yhaoo etc saranno sempre almeno tre XXXXXte peggiori piu avanti di quella che hai pensato tu, pronti ad implementare la quarta mentre stanno elaborrando la quinta.Scendi dal pero...
        • anish pal scrive:
          Re: Speculazione
          d'accordissimo! E aggiungo, chi ha XP non scarichi più nessun aggiornamento. L'XP PRO SP3 era già a posto. Non si cada nelle speculazioni.
    • C.A. scrive:
      Re: Speculazione
      - Scritto da: iRoby
      L'anno scorso Win7 Home Premium 64bit era 63 euro
      inclusa
      IVA:

      Oggi 7 ed 8 stanno a pari prezzo intorno ai 90
      euro!

      Stanno speculando!Windows 7 mai sceso sotto i 69 Euro + iva, ma di cosa stai parlando.
      • iRoby scrive:
        Re: Speculazione
        Ho guardato meglio e mi sono sbagliato, ho una fattura del 12/3/2013 di 63 euro + IVA per Win7 Home Premium.Siamo comunque sotto ai 69.
  • IMPORTANTE scrive:
    Video
    http://youtu.be/HI_hmjWZHHY
  • Enjoy with Us scrive:
    L'unica ad avere paura è M$!
    Ha il terrore che gli utenti se ne freghino e continuino ad utilizzare XP!D'altrode quali sarebbero mai i pericoli?Basta installare un browser tipo Firefox, un client di posta elettronica come thunderbird un firewall e un antivirus... ad esempio avast che è pure gratuito!In che modo XP diventerebbe meno sicuro rispetto a prima? Per la cessazione di aggiornamenti marcati come "indispensabili per la sicurezza del sistema" e che invece poi si scopre che fanno tutt'altro? Tipo il genuine advantage ecc...Io è da almeno 5 anni che ho disabilitato gli aggiornamenti M$, gli aggiornamenti li faccio solo se ho problemi di stabilità del PC, visto che il mio sta acceso 24 ore su 24 per anche due mesi di fila direi che la stabilità raggiunta è soddisfacente!In ogni caso se proprio volessi aggiornare (ho già da alcuni anni un windows 7 in dual boot) passerei a windws 7 non certo a windows 8, non finchè non eliminano quello schifo di metro!L'aggiornamento infatti non è indolore, almeno per me! Ho un ottimo scanner Epson U640 che funziona benissimo ma purtroppo non ha i driver per windws 7 o 8... cosa dovrei fare buttare via un'ottimo scanner per fare le stesse cose con windows 8? No grazie!
    • Nome e cognome scrive:
      Re: L'unica ad avere paura è M$!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      In che modo XP diventerebbe meno sicuro rispetto
      a prima? Per la cessazione di aggiornamenti
      marcati come "indispensabili per la sicurezza del
      sistema" e che invece poi si scopre che fanno
      tutt'altro? Questa é un'affermazione grave, nel senso che secondo il tuo discorso milioni di persone sono state TRUFFATE da Microsoft.Puoi provare quello che affermi?
      • krane scrive:
        Re: L'unica ad avere paura è M$!
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Enjoy with Us

        In che modo XP diventerebbe meno sicuro

        rispetto a prima? Per la cessazione di

        aggiornamenti marcati come "indispensabili

        per la sicurezza del sistema" e che invece

        poi si scopre che fanno tutt'altro?
        Questa é un'affermazione grave, nel senso che
        secondo il tuo discorso milioni di persone
        sono state TRUFFATE da Microsoft.
        Puoi provare quello che affermi?Ha citato "genuine advantage" non a caso:http://www.delfinsblog.it/page/265/
      • Etype scrive:
        Re: L'unica ad avere paura è M$!
        - Scritto da: Nome e cognome
        Questa é un'affermazione grave, nel senso che
        secondo il tuo discorso milioni di persone sono
        state TRUFFATE da
        Microsoft.

        Puoi provare quello che affermi?Come ha detto "genuine advantage" ....Il mancato aggiornamento di XP non è questa ecatombe che vogliono far passare,basta adottare le misure giuste e puoi usarlo tranquillamente.
        • burbero scrive:
          Re: L'unica ad avere paura è M$!
          - Scritto da: Etype
          Il mancato aggiornamento di XP non è questa
          ecatombe che vogliono far passare,basta adottare
          le misure giuste e puoi usarlo
          tranquillamente.Infatti e' uscita la nuova versione "XP SP4":http://www.tomshw.it/cont/news/interfaccia-windows-xp-e-cuore-linux-salvano-i-vecchi-pc/55028/1.html
          • anverone99 scrive:
            Re: L'unica ad avere paura è M$!
            - Scritto da: burbero
            Infatti e' uscita la nuova versione "XP SP4":
            http://www.tomshw.it/cont/news/interfaccia-windowsMITICO!!! da provare :-)
          • ... scrive:
            Re: L'unica ad avere paura è M$!
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: burbero


            Infatti e' uscita la nuova versione "XP SP4":


            http://www.tomshw.it/cont/news/interfaccia-windows

            MITICO!!! da provare :-)ma poi il demente di turno si XXXXXXX perche l'allegato "belen_pompa.exe" non si installa...
          • Etype scrive:
            Re: L'unica ad avere paura è M$!
            Si avevo letto :D ,va bene per chi è abituato ad usare windows e si trova spaesato con altri sistemi....
      • king volution scrive:
        Re: L'unica ad avere paura è M$!
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Enjoy with Us


        In che modo XP diventerebbe meno sicuro rispetto

        a prima? Per la cessazione di aggiornamenti

        marcati come "indispensabili per la sicurezza
        del

        sistema" e che invece poi si scopre che fanno

        tutt'altro?



        Questa é un'affermazione grave, nel senso che
        secondo il tuo discorso milioni di persone sono
        state TRUFFATE da Microsoft.

        Puoi provare quello che affermi?m$ stessa ha ammesso di aver infilato le backdoor nsa negli aggiornamenti...
        • Nome e cognome scrive:
          Re: L'unica ad avere paura è M$!
          - Scritto da: king volution
          m$ stessa ha ammesso di aver infilato le backdoor
          nsa negli
          aggiornamenti...Ok, passo a Linux definitivamente. :s
          • king volution scrive:
            Re: L'unica ad avere paura è M$!
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: king volution


            m$ stessa ha ammesso di aver infilato le
            backdoor

            nsa negli

            aggiornamenti...


            Ok, passo a Linux definitivamente. :sbuona idea...http://www.theguardian.com/world/2013/jul/11/microsoft-nsa-collaboration-user-data
      • sbrotfl scrive:
        Re: L'unica ad avere paura è M$!
        - Scritto da: Nome e cognome
        milioni di persone sono
        state TRUFFATE da
        Microsoft.
        TADAAAAAAAAAAAAAAA YOU WIN!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: L'unica ad avere paura è M$!
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Enjoy with Us


        In che modo XP diventerebbe meno sicuro rispetto

        a prima? Per la cessazione di aggiornamenti

        marcati come "indispensabili per la sicurezza
        del

        sistema" e che invece poi si scopre che fanno

        tutt'altro?



        Questa é un'affermazione grave, nel senso che
        secondo il tuo discorso milioni di persone sono
        state TRUFFATE da
        Microsoft.

        Puoi provare quello che affermi?Certamente, alcuni anni fa fu marcato come di sicurezza un aggiornamento che disabilitava la la macchina virtuale java, per il solo motivo che M$ era tata condannata per un uso improprio di tale tecnologia, quindi con la scusa della "sicurezza" fu rimossa agli utenti una funzionalità, solo per le beghe legali di M$, poi ci sarebbe il caso del "genuine advantage" ossia del loro programma per verificare se il SO e l'Office installati erano originali o meno, anche l'istallazione di simili software spioni fu gabellato come un aggiornamento "critico" per la sicurezza.... si di M$, mica dell'utente!
    • AtariLover scrive:
      Re: L'unica ad avere paura è M$!
      Scusa ma già che lo hai pagato il sistema operativo almeno tienilo aggiornato!E' per gente che fa come te e dice che tanto non serve se poi ci troviamo la banda usata inutilmente sulle nostre ben misere connessioni!!!(atari)EDIT: intendo che fa come te e non ha la competenza per capire come fare a stare davvero al sicuro :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2014 22.08-----------------------------------------------------------
      • Etype scrive:
        Re: L'unica ad avere paura è M$!
        Se vuoi stare davvero sicuro non collegarti mai ad internet....Puoi anche avere un OS non aggiornato ma usare metodi diversi per difenderti e per renderlo più robusto,oggi non mancano...Poi non è che vai su PI e subito di becchi un virus,per fare una cosa del genere devi andare nell'underground,spesso devi accettare e/o scaricare qualcosa per facilitare il compito...Alzi la mano chi nella realtà si è trovato in una tipica descrizione della vulnerabilità di Ms tipo "esecuzione di codice remoto tramite sito web malformato" ...
        • ... scrive:
          Re: L'unica ad avere paura è M$!
          - Scritto da: Etype
          Se vuoi stare davvero sicuro non collegarti mai
          ad
          internet....

          Puoi anche avere un OS non aggiornato ma usare
          metodi diversi per difenderti e per renderlo più
          robusto,oggi non
          mancano...

          Poi non è che vai su PI e subito di becchi un
          virus,PI *E'* un virus.appena arrivi ti infetta di trollite acuta e cominci a litigare e sfancularti con gli altri. PI *E'* un virus.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: L'unica ad avere paura è M$!
          - Scritto da: Etype
          Se vuoi stare davvero sicuro non collegarti mai
          ad
          internet....

          Puoi anche avere un OS non aggiornato ma usare
          metodi diversi per difenderti e per renderlo più
          robusto,oggi non
          mancano...

          Poi non è che vai su PI e subito di becchi un
          virus,per fare una cosa del genere devi andare
          nell'underground,spesso devi accettare e/o
          scaricare qualcosa per facilitare il
          compito...

          Alzi la mano chi nella realtà si è trovato in una
          tipica descrizione della vulnerabilità di Ms tipo
          "esecuzione di codice remoto tramite sito web
          malformato"
          ...A me una volta è capitato, tra l'altro usando firefox e non IE, su un sito assolutamente normale, senza scaricare assolutamente nulla ho contratto il virus della polizia postale che ha mandato in blocco il PC e l'unico sistema è stato quuello di fare il boot da una chiavetta e formattare tutto... meno male che era un PC aziendale e non il mio personale, una bruttissima esperienza!
    • il signor rossi scrive:
      Re: L'unica ad avere paura è M$!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ha il terrore che gli utenti se ne freghino e
      continuino ad utilizzare
      XP!
      D'altrode quali sarebbero mai i pericoli?
      Basta installare un browser tipo Firefox, un
      client di posta elettronica come thunderbird un
      firewall e un antivirus... ad esempio avast che è
      pure
      gratuito!
      In che modo XP diventerebbe meno sicuro rispetto
      a prima? Per la cessazione di aggiornamenti
      marcati come "indispensabili per la sicurezza del
      sistema" e che invece poi si scopre che fanno
      tutt'altro? Tipo il genuine advantage
      ecc...
      Io è da almeno 5 anni che ho disabilitato gli
      aggiornamenti M$, gli aggiornamenti li faccio
      solo se ho problemi di stabilità del PC, visto
      che il mio sta acceso 24 ore su 24 per anche due
      mesi di fila direi che la stabilità raggiunta è
      soddisfacente!
      In ogni caso se proprio volessi aggiornare (ho
      già da alcuni anni un windows 7 in dual boot)
      passerei a windws 7 non certo a windows 8, non
      finchè non eliminano quello schifo di
      metro!
      L'aggiornamento infatti non è indolore, almeno
      per me! Ho un ottimo scanner Epson U640 che
      funziona benissimo ma purtroppo non ha i driver
      per windws 7 o 8... cosa dovrei fare buttare via
      un'ottimo scanner per fare le stesse cose con
      windows 8? No
      grazie!scusa, ma ti ha obbligato qualcuno a usare Windows? Non credo... hai comprato un prodotto, l'hai usato per 12 anni, ora il tuo produttore ha deciso di non supportarlo più, che mi pare anche logico. Dobbiamo continuare a fare gli aggiornamenti per i computer del 1984 perché io ho ancora un Commodore 64 in casa?Per quanto riguarda lo scanner, cosa c'entra Microsoft? Il produttore è Epson, ed è Epson che ha deciso di non rilasciare i driver per win7, prenditela con loro...Poi sottolineo... ci sono alternativìe... Linux, MacOS... non c'è mica una legge che obblighi a usare Windows.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: L'unica ad avere paura è M$!
        - Scritto da: il signor rossi
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Ha il terrore che gli utenti se ne freghino e

        continuino ad utilizzare

        XP!

        D'altrode quali sarebbero mai i pericoli?

        Basta installare un browser tipo Firefox, un

        client di posta elettronica come thunderbird un

        firewall e un antivirus... ad esempio avast che
        è

        pure

        gratuito!

        In che modo XP diventerebbe meno sicuro rispetto

        a prima? Per la cessazione di aggiornamenti

        marcati come "indispensabili per la sicurezza
        del

        sistema" e che invece poi si scopre che fanno

        tutt'altro? Tipo il genuine advantage

        ecc...

        Io è da almeno 5 anni che ho disabilitato gli

        aggiornamenti M$, gli aggiornamenti li faccio

        solo se ho problemi di stabilità del PC, visto

        che il mio sta acceso 24 ore su 24 per anche due

        mesi di fila direi che la stabilità raggiunta è

        soddisfacente!

        In ogni caso se proprio volessi aggiornare (ho

        già da alcuni anni un windows 7 in dual boot)

        passerei a windws 7 non certo a windows 8, non

        finchè non eliminano quello schifo di

        metro!

        L'aggiornamento infatti non è indolore, almeno

        per me! Ho un ottimo scanner Epson U640 che

        funziona benissimo ma purtroppo non ha i driver

        per windws 7 o 8... cosa dovrei fare buttare via

        un'ottimo scanner per fare le stesse cose con

        windows 8? No

        grazie!

        scusa, ma ti ha obbligato qualcuno a usare
        Windows? Non credo... hai comprato un prodotto,
        l'hai usato per 12 anni, ora il tuo produttore ha
        deciso di non supportarlo più, che mi pare anche
        logico. Dobbiamo continuare a fare gli
        aggiornamenti per i computer del 1984 perché io
        ho ancora un Commodore 64 in
        casa?
        Per quanto riguarda lo scanner, cosa c'entra
        Microsoft? Il produttore è Epson, ed è Epson che
        ha deciso di non rilasciare i driver per win7,
        prenditela con
        loro...
        Poi sottolineo... ci sono alternativìe... Linux,
        MacOS... non c'è mica una legge che obblighi a
        usare
        Windows.I driver purtroppo di molte periferiche come di tale scanner U640 della epson per linux non ci sono, concordo con te che non sia colpa di M4 se Epson non sviluppa i driver dei propri prodotti, ma il risultato per me è quello descritto, ergo rimango con XP!
  • soulsacrifire scrive:
    Re: Mah
    Scusa Etype ma sai la differenza tra licenze oem e non ?Non puoi installare una licenza oem dove ti pare e piace..Quindi che sia virtuale o no la differenza esiste!
    • krane scrive:
      Re: Mah
      - Scritto da: soulsacrifire
      Scusa Etype ma sai la differenza tra licenze
      oem e non ?
      Non puoi installare una licenza oem dove ti
      pare e piace..
      Quindi che sia virtuale o no la differenza
      esiste!La licenza OEM e' legata alla macchina, ma se e' virtualizzato sulla stessa macchina il ferro quello e'. Semmai puoi dirmi che avendo una copia OEM non hai driver per virtualizzarla, visto che probabilmente contiene solo i driver specifici per la macchina su cui e' installata.
    • Etype scrive:
      Re: Mah
      - Scritto da: soulsacrifire
      Scusa Etype ma sai la differenza tra licenze oem
      e non
      ?Non hai indicato OEM nel discorso di sopra
      Non puoi installare una licenza oem dove ti pare
      e
      piace..In ambito aziendale no per via di possibili controlli,per tutto il resto puoi fare quel che vuoi...
      Quindi che sia virtuale o no la differenza esiste!Ripeto non esiste,è solo una questione di legalità/illegalità ma è ben altro discorso...
      • sbrotfl scrive:
        Re: Mah
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: soulsacrifire

        Scusa Etype ma sai la differenza tra licenze
        oem

        e non

        ?

        Non hai indicato OEM nel discorso di sopraMi sembra ovvio che si sta parlando di OEM... vuoi dirmi che c'è qualcuno che compra windows di proposito e non perchè se lo ritrova preinstallato? :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2014 12.37-----------------------------------------------------------
        • panda rossa scrive:
          Re: Mah
          - Scritto da: sbrotfl
          - Scritto da: Etype

          - Scritto da: soulsacrifire


          Scusa Etype ma sai la differenza tra
          licenze

          oem


          e non


          ?



          Non hai indicato OEM nel discorso di sopra

          Mi sembra ovvio che si sta parlando di OEM...
          vuoi dirmi che c'è qualcuno che compra windows di
          proposito e non perchè se lo ritrova
          preinstallato?
          :DVendono windows in scatola.Evidentemente qualcuno lo compra.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: sbrotfl

            - Scritto da: Etype


            - Scritto da: soulsacrifire



            Scusa Etype ma sai la differenza
            tra

            licenze


            oem



            e non



            ?





            Non hai indicato OEM nel discorso di
            sopra



            Mi sembra ovvio che si sta parlando di OEM...

            vuoi dirmi che c'è qualcuno che compra
            windows
            di

            proposito e non perchè se lo ritrova

            preinstallato?

            :D

            Vendono windows in scatola.
            Evidentemente qualcuno lo compra.Trasmettono pure il Grande Fratello, ma non è detto che qualcuno lo guarda (o forse si :|)
  • sbrotfl scrive:
    Wow
    WOW!Questo articolo aveva 153 commenti pochi minuti fa... ora 103! :| :| :| :|
  • krane scrive:
    Ho ragione
    Ho detto che ho ragione !
  • nonmidire scrive:
    per la redazione
    un articoletto su questo gravissimo bug?http://heartbleed.com/
    • bubba scrive:
      Re: per la redazione
      - Scritto da: nonmidire
      un articoletto su questo gravissimo bug?
      http://heartbleed.com/domani, domani... :)
      • ... scrive:
        Re: per la redazione
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: nonmidire

        un articoletto su questo gravissimo bug?

        http://heartbleed.com/
        domani, domani... :)gia, aspettano che esca su toms ita per poi copiarolo, ormai non si sbattono nemmeno piu' a usare ggole translator :(
    • vacabunnu scrive:
      Re: per la redazione
      Minqua!
    • prugnoso scrive:
      Re: per la redazione
      azz...comunque oggi sulla mia debian: 1.0.1e-2+deb7u5Almeno questo...
    • king volution scrive:
      Re: per la redazione
      - Scritto da: nonmidire
      un articoletto su questo gravissimo bug?
      http://heartbleed.com/sul mio sistema gnu/linux la fix è roba già vecchia...
      • sbrotfl scrive:
        Re: per la redazione
        - Scritto da: king volution
        - Scritto da: nonmidire

        un articoletto su questo gravissimo bug?

        http://heartbleed.com/

        sul mio sistema gnu/linux la fix è roba già
        vecchia...Beh... oddio... considerando che il fix è stata pubblicato il 7 aprile, dubito che sia poi cosi' vecchia (a meno che tu non abbia una delle vecchie versioni non coinvolte... ma allorra avresti un sacco di altri bug) :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 aprile 2014 10.52-----------------------------------------------------------
  • lorenzo scrive:
    Re: Mah
    Un pc aziendale con 5 anni di vita nella maggior parte dei casi va ancora piu' che bene ... perche' aggiornare l'hardware ? Basta cambiare il sistema operativo ... e magari anche la suite da ufficio con una che supporti gli standard .
    • pippo75 scrive:
      Re: Mah

      Basta cambiare il sistema operativo ... e magari
      anche la suite da ufficio con una che supporti
      gli standard
      .quali standard, ho provato MsOffice 2007, OpenOffice 4.0x, LibreOffice 4.2Gli standard e la compatibilità sono solo a parole per tutti e tre.Magari è un caso, ma ad ogni cambio di versione di OO/LO devo cercare i problemi che i vecchi documenti hanno con quella nuova. Spero che quando uscirà la 5 non succeda ancora.
      • panda rossa scrive:
        Re: Mah
        - Scritto da: pippo75

        Basta cambiare il sistema operativo ... e
        magari

        anche la suite da ufficio con una che
        supporti

        gli standard

        .

        quali standard, ho provato MsOffice 2007,
        OpenOffice 4.0x, LibreOffice
        4.2

        Gli standard e la compatibilità sono solo a
        parole per tutti e
        tre.
        Magari è un caso, ma ad ogni cambio di versione
        di OO/LO devo cercare i problemi che i vecchi
        documenti hanno con quella nuova. Spero che
        quando uscirà la 5 non succeda
        ancora.Che tipo di problemi ti sono capitati con open office?
        • sbrotfl scrive:
          Re: Mah
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: pippo75


          Basta cambiare il sistema operativo ...
          e

          magari


          anche la suite da ufficio con una che

          supporti


          gli standard


          .



          quali standard, ho provato MsOffice 2007,

          OpenOffice 4.0x, LibreOffice

          4.2



          Gli standard e la compatibilità sono solo a

          parole per tutti e

          tre.

          Magari è un caso, ma ad ogni cambio di
          versione

          di OO/LO devo cercare i problemi che i vecchi

          documenti hanno con quella nuova. Spero che

          quando uscirà la 5 non succeda

          ancora.

          Che tipo di problemi ti sono capitati con open
          office?Di solito aquesta domanda non si trova mai una risposta :S
          • chia min scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: sbrotfl
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: pippo75



            Basta cambiare il sistema
            operativo
            ...

            e


            magari



            anche la suite da ufficio con una
            che


            supporti



            gli standard



            .





            quali standard, ho provato MsOffice
            2007,


            OpenOffice 4.0x, LibreOffice


            4.2





            Gli standard e la compatibilità sono
            solo
            a


            parole per tutti e


            tre.


            Magari è un caso, ma ad ogni cambio di

            versione


            di OO/LO devo cercare i problemi che i
            vecchi


            documenti hanno con quella nuova. Spero
            che


            quando uscirà la 5 non succeda


            ancora.



            Che tipo di problemi ti sono capitati con
            open

            office?

            Di solito aquesta domanda non si trova mai una
            risposta
            :Sdi solito chi sostiene che openoffice o libreoffice siano il meglio in circolazione non li ha mai usati.
          • pippo75 scrive:
            Re: Mah


            di solito chi sostiene che openoffice o
            libreoffice siano il meglio in circolazione non
            li ha mai
            usati.hai delle alternative, in particolare per il programma "draw".considerando anche il rapporto prezzo/prestazioni
          • chia min scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: pippo75



            di solito chi sostiene che openoffice o

            libreoffice siano il meglio in circolazione
            non

            li ha mai

            usati.


            hai delle alternative, in particolare per il
            programma
            "draw".

            considerando anche il rapporto prezzo/prestazionino mi spiace non è il mio campo, tuttavia ricordo che per linux avevano rilasciato i sorgenti di xara xtreme
          • panda rossa scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: chia min
            - Scritto da: sbrotfl

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: pippo75




            Basta cambiare il sistema

            operativo

            ...


            e



            magari




            anche la suite da ufficio con
            una

            che



            supporti




            gli standard




            .







            quali standard, ho provato MsOffice

            2007,



            OpenOffice 4.0x, LibreOffice



            4.2







            Gli standard e la compatibilità
            sono

            solo

            a



            parole per tutti e



            tre.



            Magari è un caso, ma ad ogni
            cambio
            di


            versione



            di OO/LO devo cercare i problemi
            che
            i

            vecchi



            documenti hanno con quella nuova.
            Spero

            che



            quando uscirà la 5 non succeda



            ancora.





            Che tipo di problemi ti sono capitati
            con

            open


            office?



            Di solito aquesta domanda non si trova mai
            una

            risposta

            :S

            di solito chi sostiene che openoffice o
            libreoffice siano il meglio in circolazione non
            li ha mai
            usati.Di solito e' proprio il contrario.Chi denigra OOo non lo ha mai usato, e ha msoffice craccato.
        • pippo75 scrive:
          Re: Mah


          Che tipo di problemi ti sono capitati con open
          office?i primi problemi erano nati dalle vecchie versioni di OO alle nuove.Le equazioni mi sballavano gli esponenti, risolto mettendo sempre gli esponenti tra graffe.Da OO/LO 3 a 4 ( comunque l'ultima 4.2 sembra molto meglio delle precedenti 4 )Facevo dei disegni con Draw e importavo in Write ( linee, testi, ... ) mi capitava che sparivano dei pezzi ( c'erano ma non si vedevano, ho risolto portando prima tutto i disegni in draw e poi ancora in write ). In alcune cornici il testo spariva.Poi ( e ho visto che non capita solo a me ) alla partenza mi dice che i file si sono rovinati e si propone di recuperarli.Poi ogni tanto mi perde l'interlinea. Con la 4.2 mi è capitato ieri di mettere del testo in un rettangolo ( programma: draw ) e dopo qualche carattere smette di andare avanti:voglio ad esempio scrivere "che bel cane rosso" dopo la e scrive sempre sullo stesso carattere "che bel cano" tralasciando "e ross".cose simili.
          • pippo75 scrive:
            Re: Mah
            Dimenticavo, moltissimi problemi sono nati passando da LO 3.51 a LO 4.
          • panda rossa scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: pippo75



            Che tipo di problemi ti sono capitati con
            open

            office?

            i primi problemi erano nati dalle vecchie
            versioni di OO alle
            nuove.Dalle vecchie quali?
            Le equazioni mi sballavano gli esponenti, risolto
            mettendo sempre gli esponenti tra
            graffe.Buona norma.
            Da OO/LO 3 a 4 ( comunque l'ultima 4.2 sembra
            molto meglio delle precedenti 4
            )Adesso ci provo.Strano pero': sono almeno quattro anni che uso l'equation editor per i compiti delle vacanze dei bambini e non mi e' mai capitato di notare problemi agli esponenti.
            Facevo dei disegni con Draw e importavo in Write
            ( linee, testi, ... ) mi capitava che sparivano
            dei pezzi ( c'erano ma non si vedevano, ho
            risolto portando prima tutto i disegni in draw e
            poi ancora in write ).Cioe' un documento di writer prodotto con la versione 3, e contenente dei disegni fatti con draw 3 ti spariscono i pezzi se lo apri con draw 4?
            In alcune cornici il testo spariva.Sempre descrizioni approssimative.Potresti gentilmente dettagliare in modo da rendere il problema replicabile.
            Poi ( e ho visto che non capita solo a me ) alla
            partenza mi dice che i file si sono rovinati e si
            propone di recuperarli.Questa cosa succede anche a me, ma solo su windows.
            Poi ogni tanto mi perde l'interlinea. Con la 4.2
            mi è capitato ieri di mettere del testo in un
            rettangolo ( programma: draw ) e dopo qualche
            carattere smette di andare
            avanti:
            voglio ad esempio scrivere "che bel cane rosso"
            dopo la e scrive sempre sullo stesso carattere
            "che bel cano" tralasciando "e
            ross".Allora vediamo.Libre Office 4.2DrawDisegno un rettangoloCi clicco dentroImposto il font a 64 puntiChe bel cane rosso.Straborda, ma non fa quello che dici tu.
            cose simili.Mettimi in condizione di riprodurre qualcuno di questi problemi e cerchiamo di capire il problema e poi al limite facciamo una segnalazione.Il bello di un progetto di community e' che si puo' contribuire al suo miglioramento.
          • pippo75 scrive:
            Re: Mah

            Cioe' un documento di writer prodotto con la
            versione 3, e contenente dei disegni fatti con
            draw 3 ti spariscono i pezzi se lo apri con draw
            4?Diciamo che avevo delle circonferenze con dentro delle figure geometriche ( con riferimenti ). Mi è capitato di perdere delle linee ( per fortuna sono visivamente, copia/incolla e si sistemava ).
            Potresti gentilmente dettagliare in modo da
            rendere il problema
            replicabile.Faccio un disegno, un cerchio con dentro un triangolo inscritto. Mi segno con delle lettere le altezze e i raggi. Inserisco il disegno in Write registro e chiudo. Apro il file e tutto è ok. Aggiorno a LO 4 e dopo un po mi accorgo che c'è qualcosa che non va. Mancano dei pezzi.

            Questa cosa succede anche a me, ma solo su
            windows.Proverdò con mint ( appena il tempo lo permette )
            Straborda, ma non fa quello che dici tu.Lo so, non sempre lo fa, mi serviva giusto ieri per fare degli schemi e ogni tanto mi dava questo problema.Pensavo che potesse essere colpa di file registrati con diverse versioni che magari ha avuto dei problemi, ma ho avuto lo stesso problema con file nuovi.
            Il bello di un progetto di community e' che si
            puo' contribuire al suo
            miglioramento.L'unico che penso sia riproducibile penso che sia l'ultimo, gli altri mi sa che hanno risolto con la versione 4.2. Purtroppo non sempre riesco a riprodurlo. Lo so che è il bello, al tempo avevo segnalato vari bug che poi sono stati corretti ( proprio in openoffice )
        • chia min scrive:
          Re: Mah
          - Scritto da: panda rossa
          Che tipo di problemi ti sono capitati con open
          office?di seguito alcuni problemi che ho con libreoffice CALC versione 4.2:1. non salva i bordi sottili delle celle (in particolare i bordi da 0.05)2. per impostare i bordi inferiori delle celle bisogna andare nelle celle sottostanti e impostare i bordi superiori3. se importi un file XLS una modifica di una cella modifica anche l'altezza della riga cui la cella appartiene (sballando completamente la formattazione ad ogni modifica)4. capita che le altezze delle righe vengano random: una riga alta la metà a mezzo schermo. Chiudi riapri e tutto torna normale.5. capita che modificando una cella cambi la formattazione di un'altra cella da un'altra parte nel foglio (da programmatore ritengo che il programma scrive in una zona random della memoria, che capita contenere la formattazione della cella)6. quando scrivi una formula e ti sposti per indicare le celle non torna alla cella che contiene la formula dopo l'inserimento dell'operatore7. talvolta non carica le immagini embeddate nel foglio di calcolo8. l'algoritmo risolutore non converge in moltissimi casiMi fermo qui, volendo potrei continuare.
          • panda rossa scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: chia min
            - Scritto da: panda rossa

            Che tipo di problemi ti sono capitati con
            open

            office?

            di seguito alcuni problemi che ho con libreoffice
            CALC versione
            4.2:

            1. non salva i bordi sottili delle celle (in
            particolare i bordi da
            0.05)Non salva in che senso?Che si rifiuta di salvare il documento o quando lo riapri il bordo sparisce?
            2. per impostare i bordi inferiori delle celle
            bisogna andare nelle celle sottostanti e
            impostare i bordi
            superioriNo. Proprieta' della cella, e puoi impostare i bordi di quella cella, sopra, sotto, laterali.Oppure non ho capito che cosa intendi.
            3. se importi un file XLS una modifica di una
            cella modifica anche l'altezza della riga cui la
            cella appartiene (sballando completamente la
            formattazione ad ogni
            modifica)L'altezza delle celle la puoi fissare.E comunque che c'entra l'importazione?Una volta importato, se lo modifichi si modifica.Lo fa anche se apri un file open document.
            4. capita che le altezze delle righe vengano
            random: una riga alta la metà a mezzo schermo.
            Chiudi riapri e tutto torna
            normale.Non ho capito.Parliamo sempre di calc?
            5. capita che modificando una cella cambi la
            formattazione di un'altra cella da un'altra parte
            nel foglio (da programmatore ritengo che il
            programma scrive in una zona random della
            memoria, che capita contenere la formattazione
            della cella)Non e' che banalmente hai modificato lo stile di quella cella e automaticamente vengono modificate tutte le celle con quello stile?Che e' cosa buona e giusta.
            6. quando scrivi una formula e ti sposti per
            indicare le celle non torna alla cella che
            contiene la formula dopo l'inserimento
            dell'operatoreChe significa "non torna"?Ci sono tre modi per scrivere una formula in una cella.1) usare il pulsante di formula e farlo mediante interfaccia2) scrivere la formula nella barra del contenuto, in alto, che hai tanto spazio3) il metodo scemo: pretendere di scriverla dentro la cella, che non c'e' spazio e non si capisce niente.Tu quale usi?
            7. talvolta non carica le immagini embeddate nel
            foglio di calcoloSicuro che sono embeddate e non linkate che quando porti il documento su un altro computer il link non funziona piu'?
            8. l'algoritmo risolutore non converge in
            moltissimi casiIl che?
            Mi fermo qui, volendo potrei continuare.Continua.Facciamo un unica richiesta alla community e sottoponiamo tutto.
          • pippo75 scrive:
            Re: Mah


            Non salva in che senso?
            Che si rifiuta di salvare il documento o quando
            lo riapri il bordo
            sparisce?penso che intendesse dire che quando esporta in formato excell il bordo che aveva messo a linee o a punti diventa una linea continua ( è sucXXXXX cosi anche a me, non so se è un bug oppure che excell non supporta il bordo puntinato ).Le versioni 4 precedenti alla 4.2 so che mi davano problemi di bordo anche in write ( il bordo puntinato o tratteggiato spariva nel nulla, ma ora è sistemato )
          • panda rossa scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: pippo75



            Non salva in che senso?

            Che si rifiuta di salvare il documento o
            quando

            lo riapri il bordo

            sparisce?

            penso che intendesse dire che quando esporta in
            formato excell il bordo che aveva messo a linee o
            a punti diventa una linea continua ( è sucXXXXX
            cosi anche a me, non so se è un bug oppure che
            excell non supporta il bordo puntinato
            ).Non lo ha spiegato bene.Ma quando esporta in excel e poi riapre con OOo oppure quando riapre in excel?
            Le versioni 4 precedenti alla 4.2 so che mi
            davano problemi di bordo anche in write ( il
            bordo puntinato o tratteggiato spariva nel nulla,
            ma ora è sistemato
            )Se ora e' stato sistemato, siamo contenti e guardiamo avanti.
          • pippo75 scrive:
            Re: Mah

            Non lo ha spiegato bene.
            Ma quando esporta in excel e poi riapre con OOo
            oppure quando riapre in
            excel?registri in formato excel e riapri sempre da OO ( non ho excel per provarlo )
          • panda rossa scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: pippo75

            Non lo ha spiegato bene.

            Ma quando esporta in excel e poi riapre con
            OOo

            oppure quando riapre in

            excel?

            registri in formato excel e riapri sempre da OO (
            non ho excel per provarlo
            )Boh.Ho appena creato un documento con calc. libre office 4.2Tre celle distinte.Una con bordo linea continua 0,25Una con bordo a trattini 0,25Una con bordo a puntini 0,25Salvata in formato xls di office 2003Chiuso tuttoRiaperto il documento sempre con calc libre office 4.2I bordi sono come li ho salvatiDammi migliori istruizioni per replicare il problema per favore.
        • ... scrive:
          Re: Mah
          Rispondo io:1) Interfaccia orrida fino a qualche tempo fa, ora molto migliorata ma sempre inferiore a Office.2) Calc sembra che "fatichi" a fare il suo lavoro (non dico che non funziona, ma sembra "stanco" mentre lavora)3) Non amo Access, però per "cosette" al volo ammetto che in ufficio fa comodo e l'alternativa di open office fa.... andare in bagno4) Anche se si può obiettare sui formati proprietari di MS, resta il fatto che doc, docx, xls, xlsx sono i formati utilizzati in tutto il mondo come standard de facto. Quindi un "Open Office" che non gestisce al 100% questi formati è un "Open Office Inutile"5) In una ditta con software più complessi spesso si vede Office come strumento di lavoro che si interfaccia ai vari Database e protocolla o manda email o applica degli stati a certe pratiche ecc... Con Open Office questa cosa non spesso è fattibile e se lo è, ad un costo di tempo e denaro più alto.Ti parlo nell'ottica di un utente comune, non di un programmatore. L'utente spesso non sa neanche come convertire un formato in un altro, pensa cosa succede quando apre il suo doc o xls e vede che è diverso da come si vede su word o Excel oppure che alcune formule non funzionano o danno risultati diversi. https://wiki.openoffice.org/wiki/Documentation/UserGuide/Migration_Guide/Calc_and_ExcelAlcune differenze sono molto pericoose in ambito lavorativo...Se in tutte le ditte che ho visitato non mi è mai capitato di vedere Open Office ci sarà qualche motivo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: ...
            Rispondo io:

            1) Interfaccia orrida fino a qualche tempo fa,
            ora molto migliorata ma sempre inferiore a
            Office.Parametro soggettivo.E comunque l'interfaccia e' configurabile.Non ti piace? La cambi a piacimento.
            2) Calc sembra che "fatichi" a fare il suo lavoro
            (non dico che non funziona, ma sembra "stanco"
            mentre lavora)Altra valutazione soggettiva.Magari prova con un benchmark la prossima volta.
            3) Non amo Access, però per "cosette" al volo
            ammetto che in ufficio fa comodo e l'alternativa
            di open office fa.... andare in
            bagnoAccess non esiste.E Base esiste ancora meno.Il db deve essere client-server.Non ragionar di lor ma guarda e passa.
            4) Anche se si può obiettare sui formati
            proprietari di MS, resta il fatto che doc, docx,
            xls, xlsx sono i formati utilizzati in tutto il
            mondo come standard de facto. Quindi un "Open
            Office" che non gestisce al 100% questi formati è
            un "Open Office Inutile"I documenti che usi per te li usi per te e te li salvi come ti pare.I documenti che mandi in giro devono essere letti e basta e quindi li mandi in pdf.Per tutti gli altri casi, o c'e' una azienda che utilizza procedure di interscambio, o ti accordi con la tua controparte, e nel mio caso le mie controparti hanno SEMPRE gestito i miei files open document senza problemi.
            5) In una ditta con software più complessi spesso
            si vede Office come strumento di lavoro che si
            interfaccia ai vari Database e protocolla o manda
            email o applica degli stati a certe pratiche
            ecc... Avviene per magia o perche' qualcuno ha costruito l'impalcatura?
            Con Open Office questa cosa non spesso è
            fattibile e se lo è, ad un costo di tempo e
            denaro più alto.Hai dei preventivi? O sono numeri ottenuti coi soliti dadi?Perche' Open Office non solo fa tutti quanto hai descritto, ma essendo pure multipiattaforma non ha i limiti di msoffice.E i costi per la realizzazione sono sostanzialmente identici, anzi, puoi togliere i costi delle licenze.
            Ti parlo nell'ottica di un utente comune, non di
            un programmatore.Quindi nell'ottica di colui che usa quanto trova preinstallato e non ha alcuna competenza per giudicare.
            L'utente spesso non sa neanche
            come convertire un formato in un altro, pensa
            cosa succede quando apre il suo doc o xls e vede
            che è diverso da come si vede su word o ExcelChe e' quello che e' sucXXXXX negli ultimi 10/15 anni ogni volta che M$ ha fatto uscire nuove versioni del suo office.Quando e' uscito docx, chi aveva l'office precedente manco li apriva i documenti, altro che si vedeva diverso: non si aprivano proprio.
            oppure che alcune formule non funzionano o danno
            risultati diversi.Quali formule?Posta pure liberamente degli esempi pratici che verifichiamo.Ovviamente non valgono le formule che su excel sono sbagliate e openoffice ha corretto.
            https://wiki.openoffice.org/wiki/Documentation/Use

            Alcune differenze sono molto pericoose in ambito
            lavorativo...In particolare a che cosa ti riferisci?
            Se in tutte le ditte che ho visitato non mi è mai
            capitato di vedere Open Office ci sarà qualche
            motivo.Si, che avrai visto ditte con contratti di fornitura con M$.Fatti un giro in qualche facolta' di informatica, e poi torna e sappimi dire.
          • pippo75 scrive:
            Re: Mah


            Access non esiste.
            E Base esiste ancora meno.
            Il db deve essere client-server.
            Non ragionar di lor ma guarda e passa.sbagliato, esistono i dati poi il programma usi quello che preferisci.Al tempo usavo o DBF o file di testo formattato, poi il programma era di secondo piano.Si usano gli standard apposta.


            oppure che alcune formule non funzionano o
            danno

            risultati diversi.

            Quali formule?Non uso ne excel ne calc, ma so che al tempo avevo sentito non tanto dei problemi ma dai modi di funzionamento non chiari su come venivano interpretate le celle vuote nei calcoli.Se non ricordo male c'erano anche differenze tra OO e LO, ma non essendo interessato all'argomento non l'ho approfondito.
      • lorenzo scrive:
        Re: Mah
        Spero che tu non li abbia provati con .doc e .docx :) anche se libreoffice non ha grossi problemi non sono quelli i formati standard :) anzi ... office 2007 senza plugin se non erro non apre gli odt e non li salva nemmeno col plugin ma li esporta a partire dal formato suo.
        • ... scrive:
          Re: Mah
          si, il formato standard sarà anche odt, ma lo standard de facto nel mondo del lavoro è dox e xls (e spesso internamente docx e xlsx)
          • Lorenzo scrive:
            Re: Mah
            Non e' lo standard de facto ... prova a mandare un articolo ad una rivista in docx ... o a lavorare sui docx con due versioni di word diverse ...che so 2003 e 2010 :) altro che standard ...
          • ... scrive:
            Re: Mah
            scusa ho scritto male... non intendevo dox, ma doc (e per documenti interni nelle società spesso si usa anche docx)
          • panda rossa scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: ...
            si, il formato standard sarà anche odt, ma lo
            standard de facto nel mondo del lavoro è dox e
            xls (e spesso internamente docx e
            xlsx)Questo non mi impedisce di mandare in giro files in open document, e alla richiesta di "come lo leggo", faccio seguire il link a open office.Un paio hanno insistito che volevano assolutamente un docx, e allora ho mandato una integrazione al preventivo aggiungendo 2000 euro di costi di licenza di windows e office, necessari a soddisfare il loro inutile requisito.Hanno risposto che open document andava benissimo.
          • 123456789 scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: panda rossa
            Questo non mi impedisce di mandare in giro files
            in open document, e alla richiesta di "come lo
            leggo", faccio seguire il link a open
            office.Lavori con utonti al tuo livello insomma...
            Un paio hanno insistito che volevano
            assolutamente un docx, e allora ho mandato una
            integrazione al preventivo aggiungendo 2000 euro
            di costi di licenza di windows e office,
            necessari a soddisfare il loro inutile
            requisito.Sono disponibili add-in per aprire l'ODF, mentre Office 2013 lo supporta nativamente.PS: Pure l'Office Open XML è standard
          • panda rossa scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: 123456789
            - Scritto da: panda rossa

            Questo non mi impedisce di mandare in giro
            files

            in open document, e alla richiesta di "come
            lo

            leggo", faccio seguire il link a open

            office.
            Lavori con utonti al tuo livello insomma...Esatto. Con gli espertoni come te non voglio avere nulla a che fare.

            Un paio hanno insistito che volevano

            assolutamente un docx, e allora ho mandato
            una

            integrazione al preventivo aggiungendo 2000
            euro

            di costi di licenza di windows e office,

            necessari a soddisfare il loro inutile

            requisito.
            Sono disponibili add-in per aprire l'ODF, mentre
            Office 2013 lo supporta
            nativamente.Dillo agli espertoni come te, non a me.
            PS: Pure l'Office Open XML è standardQuindi non avrai problemi ad aprire un documento standard.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            si, il formato standard sarà anche odt, ma lo

            standard de facto nel mondo del lavoro è dox
            e

            xls (e spesso internamente docx e

            xlsx)

            Questo non mi impedisce di mandare in giro files
            in open document, e alla richiesta di "come lo
            leggo", faccio seguire il link a open
            office.

            Un paio hanno insistito che volevano
            assolutamente un docx, e allora ho mandato una
            integrazione al preventivo aggiungendo 2000 euro
            di costi di licenza di windows e office,
            necessari a soddisfare il loro inutile
            requisito.

            Hanno risposto che open document andava benissimo.Qui mi caschi panda... per leggere non si mandano in giro documenti di testo (doc,docx o odt che siano) ma si usa il PDF
          • panda rossa scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: sbrotfl
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ...


            si, il formato standard sarà anche odt,
            ma
            lo


            standard de facto nel mondo del lavoro
            è
            dox

            e


            xls (e spesso internamente docx e


            xlsx)



            Questo non mi impedisce di mandare in giro
            files

            in open document, e alla richiesta di "come
            lo

            leggo", faccio seguire il link a open

            office.



            Un paio hanno insistito che volevano

            assolutamente un docx, e allora ho mandato
            una

            integrazione al preventivo aggiungendo 2000
            euro

            di costi di licenza di windows e office,

            necessari a soddisfare il loro inutile

            requisito.



            Hanno risposto che open document andava
            benissimo.

            Qui mi caschi panda... per leggere non si mandano
            in giro documenti di testo (doc,docx o odt che
            siano) ma si usa il
            PDFL'ho mandato il pdf.Mi hanno scritto che non riuscivano a fare il copia incolla e hanno espressamente chiesto un documento editabile.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: sbrotfl

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ...



            si, il formato standard sarà anche
            odt,

            ma

            lo



            standard de facto nel mondo del
            lavoro

            è

            dox


            e



            xls (e spesso internamente docx e



            xlsx)





            Questo non mi impedisce di mandare in
            giro

            files


            in open document, e alla richiesta di
            "come

            lo


            leggo", faccio seguire il link a open


            office.





            Un paio hanno insistito che volevano


            assolutamente un docx, e allora ho
            mandato

            una


            integrazione al preventivo aggiungendo
            2000

            euro


            di costi di licenza di windows e office,


            necessari a soddisfare il loro inutile


            requisito.





            Hanno risposto che open document andava

            benissimo.



            Qui mi caschi panda... per leggere non si
            mandano

            in giro documenti di testo (doc,docx o odt
            che

            siano) ma si usa il

            PDF

            L'ho mandato il pdf.
            Mi hanno scritto che non riuscivano a fare il
            copia incolla e hanno espressamente chiesto un
            documento
            editabile.Oddio.Ma con che gente hai a che fare? XD
          • panda rossa scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da: sbrotfl

            L'ho mandato il pdf.

            Mi hanno scritto che non riuscivano a fare il

            copia incolla e hanno espressamente chiesto
            un

            documento

            editabile.

            Oddio.
            Ma con che gente hai a che fare? XDMolto migliore di tanti winari di questo forum, come tu stesso hai constatato.E' un duro lavoro il nostro. :s
  • allegria scrive:
    La cosa tragica è un'altra
    Che XP concluda il supporto ok, ci può stare, che a casa la gente passi a windows 8, linux mac o tenga xp, ok ci può stare... ma il problema è che tante aziende si stanno organizzando per passare a windows 7 poichè l'8 fa ca..re per quanto riguardo l'interfaccia. Come si fa ad affidarsi ad un sistema già "vecchio" di qualche anno, nella speranza che windows 9 sia poi compatibile con le applicazioni che adesso sto adattando per windows 7? Essendoci di mezzo l'8, che usa un paradigma diverso, non è che ci stiamo andando ad infilare in un vicolo cieco?Ok, l'unica cosa positiva è che il settore IT lavorerà un po' di più i prossimi anni.
    • 2014 scrive:
      Re: La cosa tragica è un'altra
      - Scritto da: allegria
      Che XP concluda il supporto ok, ci può stare, che
      a casa la gente passi a windows 8, linux mac o
      tenga xp, ok ci può stare... ma il problema è
      che tante aziende si stanno organizzando per
      passare a windows 7 poichè l'8 fa ca..re per
      quanto riguardo l'interfaccia.Magari se ti aggiornassi...http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2425883,00.asp
      • krane scrive:
        Re: La cosa tragica è un'altra
        - Scritto da: 2014
        - Scritto da: allegria

        Che XP concluda il supporto ok, ci può
        stare,
        che

        a casa la gente passi a windows 8, linux mac
        o

        tenga xp, ok ci può stare... ma il problema
        è

        che tante aziende si stanno organizzando per

        passare a windows 7 poichè l'8 fa ca..re per

        quanto riguardo l'interfaccia.
        Magari se ti aggiornassi...
        http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2425883,00.asEffettivamente ora fa Molto XXXXXX :D
        • panda rossa scrive:
          Re: La cosa tragica è un'altra
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: 2014

          - Scritto da: allegria


          Che XP concluda il supporto ok, ci può

          stare,

          che


          a casa la gente passi a windows 8,
          linux
          mac

          o


          tenga xp, ok ci può stare... ma il
          problema

          è


          che tante aziende si stanno
          organizzando
          per


          passare a windows 7 poichè l'8 fa
          ca..re
          per


          quanto riguardo l'interfaccia.

          Magari se ti aggiornassi...


          http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2425883,00.as

          Effettivamente ora fa Molto XXXXXX :DEsatto.Prima faceva XXXXXX a impatto.Ora hanno preso la palla di XXXXX e l'hanno ricoperta di un sottile strato di desktop sperando che la gente non si accorga.
      • pippo75 scrive:
        Re: La cosa tragica è un'altra


        passare a windows 7 poichè l'8 fa ca..re per

        quanto riguardo l'interfaccia.
        Magari se ti aggiornassi...
        http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2425883,00.asNessuno mi garantisce la compatibilità con tutti i miei programmi, ma in compenso posso aggiornare senza costi di licenza: Mint+Wine.Tempo permettendo spero di farlo entro breve. ( almeno come test )
      • 2014 scrive:
        Re: La cosa tragica è un'altra
        - Scritto da: allegria
        - Scritto da: 2014

        - Scritto da: allegria


        Che XP concluda il supporto ok, ci può

        stare,

        che


        a casa la gente passi a windows 8,
        linux
        mac

        o


        tenga xp, ok ci può stare... ma il
        problema

        è


        che tante aziende si stanno
        organizzando
        per


        passare a windows 7 poichè l'8 fa
        ca..re
        per


        quanto riguardo l'interfaccia.

        Magari se ti aggiornassi...


        http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2425883,00.as

        Ma forse non l'hai provato e parli per sentito
        dire,difficile averlo provato visto che lo distribuiscono da oggi :D
        In un contesto aziendale
        probabilmente potrei usare le group policy per la
        configurazione di tutti gli usersi DOVRESTI farlo
        • collione scrive:
          Re: La cosa tragica è un'altra
          siamo seri, ci sono problemi di compatibilità con software, middleware, hardwarequesti non li risolvi con le group policiesle realtà aziendali sono un pelino più complesse del pc gaming personale
          • panda rossa scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra
            - Scritto da: collione
            siamo seri, ci sono problemi di compatibilità con
            software, middleware,
            hardware

            questi non li risolvi con le group policies

            le realtà aziendali sono un pelino più complesse
            del pc <s
            gaming </s
            <b
            fessbukko </b

            personaleFixed. 8)
          • sbrotfl scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra
            - Scritto da: collione
            siamo seri, ci sono problemi di compatibilità con
            software, middleware,
            hardware

            questi non li risolvi con le group policies

            le realtà aziendali sono un pelino più complesse
            del pc gaming
            personaleAnche nel gaming ci sono problemi di compatibilità.Gli unici che non presentano quei problemi sono quelli che vannosu facebook
        • allegria scrive:
          Re: La cosa tragica è un'altra


          difficile averlo provato visto che lo
          distribuiscono da oggi
          :D
          Hai ragione, mi sono confuso con l'aggiornamento a windows 8.1 ed adesso, geni direi, hanno fatto l'8.1 "update".Se un poco alla volta tornano al vecchio desktop non fanno che dimostrare che ho ragione io e qualche altro milione di utenti insoddisfatti. Tra l'altro nel mondo business ti ripeto che tantissimi non stanno andando verso windows 8 ma richiedono il downgrade al 7, quindi update o meno la sotanza non cambia, hanno giocato la carta sbagliata.

          si DOVRESTI farloNon dovrei, in un contesto aziendale io pretendo una configurazione base già pronta per la maggior parte delle aziende, non per dei tablet. Bastava semplicemente avere impostazioni di default diverse tra la versione domestica e qeulla professionale.
          • panda rossa scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra
            - Scritto da: allegria



            difficile averlo provato visto che lo

            distribuiscono da oggi

            :D



            Hai ragione, mi sono confuso con l'aggiornamento
            a windows 8.1 ed adesso, geni direi, hanno fatto
            l'8.1
            "update".
            Se un poco alla volta tornano al vecchio desktop
            non fanno che dimostrare che ho ragione io e
            qualche altro milione di utenti insoddisfatti.

            Tra l'altro nel mondo business ti ripeto che
            tantissimi non stanno andando verso windows 8 ma
            richiedono il downgrade al 7, quindi update o
            meno la sotanza non cambia, hanno giocato la
            carta
            sbagliata.




            si DOVRESTI farlo

            Non dovrei, in un contesto aziendale io pretendo
            una configurazione base già pronta per la maggior
            parte delle aziende, non per dei tablet. Bastava
            semplicemente avere impostazioni di default
            diverse tra la versione domestica e qeulla
            professionale.Hanno talmente a cuore la versione professionale, da lasciare in bella vista la funzione "parental control" anche sui server.
          • ... scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra
            Il problema è che MS non ha tenuto conto che i touch screen su un pc non sono ancora lo standard. Sono stati un po stupidi a pensare che improvvisamente tutti avrebbero avuto il Touch Screen. Quindi MS deve correggere questa mancanza. Quando il Touch sarà presente su tutti i pc vedrete che tutti gli OS diventeranno come è ora Windows 8.Si, anche Linux e MacOS.Parlo da persona che lo ha usato e non solo visto.Con il Touch è tutto molto comodo e veloce. Senza il touch, le gesture col mouse fanno sclerare.
          • Leguleio scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra

            Il problema è che MS non ha tenuto conto che i
            touch screen su un pc non sono ancora lo
            standard. Sono stati un po stupidi a pensare che
            improvvisamente tutti avrebbero avuto il Touch
            Screen. Quindi MS deve correggere questa
            mancanza.

            Quando il Touch sarà presente su tutti i pc
            vedrete che tutti gli OS diventeranno come è ora
            Windows
            8.Le previsioni sull'evoluzione tecnologica sono come quelle sul tempo meteorologico a lungo termine: non costano nulla. Nel senso che se non si avverano nessuno dopo anni viene a chiederti conto dello sbaglio.Nel merito, il touch screen su tutti i PC non è un problema, costerà sempre di meno. Solo che la gente che il PC lo usa per lavorare, e non per navigare e basta, preferisce comunque l'interfaccia classica con scrivania e icone disposte secondo l'estro, perché dà una visione d'insieme. Le piastrelle fanno perdere tempo. Quindi non è così scontato come credi.
          • ... scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra
            Ma anche le piastrelle le puoi posizionare secondo l'estro. Le puoi spostare, ridimensionare e colorare. Quindi non cambia molto dal desktop, anzi, hanno in più proprio la possibilità di essere ridimensionate e colorate e quindi mettere in evidenza gli strumenti più utili.Davvero, non faccio il fan microsoft, parlo perchè lo uso. Come dico che deve mettere per forza lo start ed un menu senza piastrelle (anzi, magari la possibilità di disabilitare del tutto le gesture e le piastrele), dico anche che con il touch le piastrelle velocizzano molto alcune operazioni. Certo che poi quando apri gli strumenti di lavoro devi avere tastiera e mouse, ma questo credo che per decenni ancora sarà così.
          • Leguleio scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra

            Ma anche le piastrelle le puoi posizionare
            secondo l'estro. Le puoi spostare, ridimensionare
            e colorare. Quindi non cambia molto dal desktop,
            anzi, hanno in più proprio la possibilità di
            essere ridimensionate e colorate e quindi mettere
            in evidenza gli strumenti più
            utili.Boh...Io non ho un touchscreen, quando ho visto la nuova interfaccia con queste orribili icone stilizzate coi colori chiassosi son corso a installare Start menu 8. Non so quanto si possano effettivamente rimpicciolire, in modo da farne stare tante in una sola schermata.
          • Prozac scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra
            - Scritto da: Leguleio

            Ma anche le piastrelle le puoi posizionare

            secondo l'estro. Le puoi spostare,
            ridimensionare

            e colorare. Quindi non cambia molto dal
            desktop,

            anzi, hanno in più proprio la possibilità di

            essere ridimensionate e colorate e quindi
            mettere

            in evidenza gli strumenti più

            utili.

            Boh...
            Io non ho un touchscreen, quando ho visto la
            nuova interfaccia con queste orribili icone
            stilizzate coi colori chiassosi son corso a
            installare Start menu 8. Non so quanto si possano
            effettivamente rimpicciolire, in modo da farne
            stare tante in una sola
            schermata.La schermata start ti serve esclusivamente come launcher delle applicazioni che non utilizzi più spesso. Per il resto su una workstation classica nemmeno la vedi.Io ho Windows 8.1 su due dispositivi:- Un ibrido che utilizzo sia come notebook (ultrabook), sia come tablet: qui devo dire che su questo genere di dispositivi vedi tutta la potenza di tale sistema operativo. Praticamente elimina qualsiasi compromesso. Se vuoi hai un tablet equiparabile ad iPad o Android. Ma, allo stesso tempo, hai un ultrabook paragonabile al MacBook Air.- Una workstation classica: qui l'utilizzo di Modern UI è proprio solamente come launcher di applicazioni poco utilizzate. Io, comunque, ho mantenuto il fatto che all'avvio appaia la schermata Start anziché il desktop in modo da avere le notifiche su email o i vari social.Per il resto, lo si usa come si usava Windows 7.Se si volessero utilizzare le gesture di Modern anche in questo ambito, allora il dispositivo di input da utilizzare (oltre alla tastiera) non dovrebbe essere il mouse, bensì il touchpad. Diventa molto naturale. Praticamente come se stessi utilizzando quelle gesture sul display touch.
          • ... scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra
            liberta di espressione...
          • panda rossa scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra
            - Scritto da: ...
            Ma anche le piastrelle le puoi posizionare
            secondo l'estro.E quindi che cosa e' cambiato?
            Le puoi spostare, ridimensionare
            e colorare. Anche le icone.
            Quindi non cambia molto dal desktop,Se non cambiava molto, che cos'e' stato quel coro di bestemmie?
            anzi, hanno in più proprio la possibilità di
            essere ridimensionate e colorate e quindi mettere
            in evidenza gli strumenti più
            utili.Non certo meglio di come ognuno ha organizzato i propri prima delle piastrelle.
            Davvero, non faccio il fan microsoft, parlo
            perchè lo uso. Anche noi usiamo.E parliamo perche' usiamo.
            Come dico che deve mettere per
            forza lo start ed un menu senza piastrelle (anzi,
            magari la possibilità di disabilitare del tutto
            le gesture e le piastrele), dico anche che con il
            touch le piastrelle velocizzano molto alcune
            operazioni. Il probema e' che tutto e' iniziato perche' hanno IMPOSTO le piastrelle.Se le avessero aggiunte in modo opzionale, nessuno avrebbe avuto nulla da dire. Semplicemente sarebbero state ignorate o disinstallate.
            Certo che poi quando apri gli
            strumenti di lavoro devi avere tastiera e mouse,
            ma questo credo che per decenni ancora sarà
            così.Appunto.
          • panda rossa scrive:
            Re: La cosa tragica è un'altra
            - Scritto da: ...
            Il problema è che MS non ha tenuto conto che i
            touch screen su un pc non sono ancora lo
            standard. E mai lo saranno.
            Sono stati un po stupidi <s
            a pensare che
            improvvisamente tutti avrebbero avuto il Touch
            Screen. </s
            Fixed. 8)
            Quindi MS deve correggere questa
            mancanza.10 giga di patch ogni secondo martedi del mese dal 1995 ad oggi.E ancora non basta.
            Quando il Touch sarà presente su tutti i pc
            vedrete che tutti gli OS diventeranno come è ora
            Windows 8.Stampo questa tua considerazione e la metto nella capsula del tempo per i miei pronipoti che si faranno grasse risate alla tua memoria.
            Si, anche Linux e MacOS.

            Parlo da persona che lo ha usato e non solo visto.
            Con il Touch è tutto molto comodo e veloce.Facciamo una gara di scrittura?Ti concedo 10 pagine di vantaggio perche' mi sento buono.
            Senza
            il touch, le gesture col mouse fanno
            sclerare.Mouse?Non serve il mouse per scrivere.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: La cosa tragica è un'altra
        MA se stanno rimettendo il menu start :D
    • ... scrive:
      Re: La cosa tragica è un'altra
      - Scritto da: allegria
      windows 8[img]http://asset-3.soup.io/asset/1522/7297_3688.gif[/img]
  • Joshthemajor scrive:
    La soluzione non mi sembra difficile
    Perchè, anche in azienda, non passare a windows 7 ed utilizzare "windows xp mode" per gli applicativi non compatibili?E' una utility free per windows 7 originale microsoft che virtualizza una macchina xp.Anche per l'utonto non sarebbe male, fa doppio click sull'icona di windows xp mode e si troverà un desktop vuoto con solamente i 2-3 applicativi che deve usare su xp.http://windows.microsoft.com/en-us/windows7/install-and-use-windows-xp-mode-in-windows-7
    • soulsacrifire scrive:
      Re: La soluzione non mi sembra difficile
      Alla fine avresti sempre il problema che l'XP Mode non viene aggiornato.Dove sarebbe la differenza tra un pc con XP nativo ed una virtualizzato e nessuno dei due aggiornati?
      • krane scrive:
        Re: La soluzione non mi sembra difficile
        - Scritto da: soulsacrifire
        Alla fine avresti sempre il problema che l'XP
        Mode non viene aggiornato.
        Dove sarebbe la differenza tra un pc con XP
        nativo ed una virtualizzato e nessuno dei due
        aggiornati?Che in XP mode usi 7 il piu' possibile, ad esempio non usi XP per navigare, leggere la mail, insomma quei tipici veicoli di tanto virus.
        • panda rossa scrive:
          Re: La soluzione non mi sembra difficile
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: soulsacrifire

          Alla fine avresti sempre il problema che l'XP

          Mode non viene aggiornato.

          Dove sarebbe la differenza tra un pc con XP

          nativo ed una virtualizzato e nessuno dei due

          aggiornati?

          Che in XP mode usi 7 il piu' possibile, ad
          esempio non usi XP per navigare, leggere la mail,
          insomma quei tipici veicoli di tanto
          virus.Anche in dual boot usi xp offline solo per giocare.Per la produttivita' e le cose serie c'e' linux.
          • Joshthemajor scrive:
            Re: La soluzione non mi sembra difficile
            Sì, ma siamo nel mondo reale, dove le aziende hanno paura di tutto. In quest'ottica la mia sembra una soluzione accettabile e gratuitamente implementabile.
          • panda rossa scrive:
            Re: La soluzione non mi sembra difficile
            - Scritto da: Joshthemajor
            Sì, ma siamo nel mondo reale, dove le aziende
            hanno paura di tutto. La paura e' figlia dell'ignoranza e delle brutte esperienze.Le aziende hanno paura perche' sono dirette da ignoranti e sono state scottate in passato da brutte esperienze con windows.
            In quest'ottica la mia
            sembra una soluzione accettabile e gratuitamente
            implementabile.Anche la mia.
        • PC di ufficio scrive:
          Re: La soluzione non mi sembra difficile
          Sul mio PC di ufficio ora c'è un pentium 4 3.0 Ghz con 1Gb di RAM (DDR2 a 533Mhz) e 80 Gb di HD.Ovviamente con XPDevo dire che, per quanto antidiluviano, per quel che facciamo basta e avanza, l'importante è non installare schifezze (tanto la password di amministratore qui è il classico segreto di Pulcinella).Ora saremo costretti a passare a Seven. Hanno comprato una licenza enterprise per tutto e 2Gb di RAM per ogni PC da aggiornare (ma dove l'avranno trovata quella RAM lì, al riciclaggio?).Avremo una marea di programmi che andranno da schifo per problemi di compatibilità, o semplicemente perché il PC non reggerà più tanto bene né Seven né l'ultimo office fantasmagorico con le nuvolette che, tra l'altro, nessuno sa usare.Pensa poi se riesci a far funzionare un XP virtualizzato: ci metterà un ora solo per per avviarsi, per poi eseguire i comandi alla velocità di un bradipo rachitico.E' ovvio che tutti pensino che è meglio rimanere con XP, tanto, con gli utonti che pascolano, è pieno di virus a prescindere e tale rimarrà anche con Seven.- Scritto da: krane
          - Scritto da: soulsacrifire

          Alla fine avresti sempre il problema che l'XP

          Mode non viene aggiornato.

          Dove sarebbe la differenza tra un pc con XP

          nativo ed una virtualizzato e nessuno dei due

          aggiornati?

          Che in XP mode usi 7 il piu' possibile, ad
          esempio non usi XP per navigare, leggere la mail,
          insomma quei tipici veicoli di tanto
          virus.
          • Joshthemajor scrive:
            Re: La soluzione non mi sembra difficile
            Quando lavoravo in HelpDesk avevamo dei computer lezzi, non ricordo precisamente il proXXXXXre ma anche essi avevano 2GB di RAM.Windows xp Mode girava bene dedicandogli solamente 512mb di ram. Ovvio che poi se l'app che devi fargli girare è pesanterrima allora non ci siamo.Io lo utilizzavo per tenere attiva fissa una vpn+intranet dell'azienda, sistema di ticketing e uno tra vnc/teamviewer ecc...
    • krane scrive:
      Re: La soluzione non mi sembra difficile
      - Scritto da: Joshthemajor
      Perchè, anche in azienda, non passare a windows 7
      ed utilizzare "windows xp mode" per gli
      applicativi non compatibili?
      E' una utility free per windows 7 originale
      microsoft che virtualizza una macchina xp.
      Anche per l'utonto non sarebbe male, fa doppio
      click sull'icona di windows xp mode e si troverà
      un desktop vuoto con solamente i 2-3 applicativi
      che deve usare su xp.
      http://windows.microsoft.com/en-us/windows7/instalNon e' cosi' compatibile con tutti tutti gli applicativi, in un noto gestore telefonico stanno sclerando con le loro bellissimissime utils interne.
    • lorenzo scrive:
      Re: La soluzione non mi sembra difficile
      Meglio passare ad una distribuzione linux con xp in macchina virtuale a questo punto ... alla fine 7 non e' che sia proprio meraviglioso .
      • Etype scrive:
        Re: La soluzione non mi sembra difficile
        Il problema è che dopo XP Ms ha incominciato a sfornare pesanti ed inefficienti bloatware...
        • krane scrive:
          Re: La soluzione non mi sembra difficile
          - Scritto da: Etype
          Il problema è che dopo XP Ms ha incominciato a
          sfornare pesanti ed inefficienti bloatware...Ora non e' che XP fosse questo gran capolavoro eh, qualcuno se lo ricorda prima del SP1 ?
          • Etype scrive:
            Re: La soluzione non mi sembra difficile
            - Scritto da: krane
            Ora non e' che XP fosse questo gran capolavoro
            eh, qualcuno se lo ricorda prima del SP1
            ?Non ho mai detto che era perfetto,ma vai a vedere ad installazione avvenuta quanto occupava XP e quanto i suoi sucXXXXXri,idem per la RAM,stessa cosa per reattività e leggerezza dell'OS e non parliamo della maggiore possibilità di smanettamenti su XP...Ti sembra normale che win8 non si installi su hardware a cui manca SSE2 e NX ?...normalmente se una cosa non c'è non si usa,ma vai avanti non che ti è proprio impossibile installarlo per default....
          • Joe Tornado scrive:
            Re: La soluzione non mi sembra difficile
            Dell'8 non so nulla ... ma t'assicuro che, quanto a smanettamenti, anche il 7 si presta bene ... !
          • Etype scrive:
            Re: La soluzione non mi sembra difficile
            Per Win8 se non hai una CPU che supporta SSE2 e NX l'installazione si blocca con un errore,sono requisiti minimi se lo vuoi installare...Questo avviene per default....Ci sono metodi per bypassarlo anche se sono operazioni per un utente navigato,ovviamente così diventa illegale...
          • krane scrive:
            Re: La soluzione non mi sembra difficile
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            Ora non e' che XP fosse questo

            gran capolavoro eh, qualcuno se lo

            ricorda prima del SP1 ?
            Non ho mai detto che era perfetto, ma vai a vedere
            ad installazione avvenuta quanto occupava XP e
            quanto i suoi sucXXXXXri,idem per la RAM,stessa
            cosa per reattività e leggerezza dell'OS e non
            parliamo della maggiore possibilità di
            smanettamenti su XP...Confrontali anche con una Xubuntu e vedrai che XP ti sembrera' una grossa grassa XXXXX esattamente come gli altri.
            Ti sembra normale che win8 non si installi su
            hardware a cui manca SSE2 e NX ?...normalmente se
            una cosa non c'è non si usa,ma vai avanti non che
            ti è proprio impossibile installarlo per
            default....Win8 non mi sembra normale e basta, l'ho provato e si e' suicidato dopo un aggiornamento, molto buffo.
          • Etype scrive:
            Re: La soluzione non mi sembra difficile
            - Scritto da: krane
            Confrontali anche con una Xubuntu e vedrai che XP
            ti sembrera' una grossa grassa XXXXX esattamente
            come gli
            altri.Io confronto i vari windows tra loro,i diversi OS hanno funzionamenti diversi...non sarebbe corretto fare un confronto diretto...
            Win8 non mi sembra normale e basta, l'ho provato
            e si e' suicidato dopo un aggiornamento, molto
            buffo.In ambito windows dopo XP Ms ha seguito una via tortuosa ed inefficiente,poi proporre un OS ogni 3-4 anni e vedere che in buona sostanza è lo stesso OS con qualcosa in più o in meno....
        • il signor rossi scrive:
          Re: La soluzione non mi sembra difficile
          - Scritto da: Etype
          Il problema è che dopo XP Ms ha incominciato a
          sfornare pesanti ed inefficienti
          bloatware...Ma non diciamo boiate... guarda che XP, quando uscì, era pesante per le macchine dell'epoca e c'era gente che diceva le stesse cose che si sono dette di Vista, 7 e 8. Eppure vorrei vedere quanti tornerebbero a usare quella schifezza di Windows 98.I sistemi operativi si evolvono... fanno più cose, offrono interfacce più raffinate, più feature... implementare queste cose costa, in termini di risorse utilizzate. Vale per qualsiasi OS... anche per Linux, che tradizionalmente viene portato a esempio di OS molto retrocompatibile. Eppure prova a usare una Ubuntu di oggi su una macchina di 10 anni fa e vedi come gira veloce l'interfaccia... l'alternativa? Scegliere un window manager leggero, e scoprire però che, guardacaso, mancano un sacco di cose.
          • panda rossa scrive:
            Re: La soluzione non mi sembra difficile
            - Scritto da: il signor rossi
            Eppure prova a usare una Ubuntu di oggi su una
            macchina di 10 anni fa e vedi come gira veloce
            l'interfaccia... Gira veloce. Basta scegliere quella piu' adatta.Il vantaggio di linux e' che scegli tu, nessuno sceglie per te.
            l'alternativa? Scegliere un
            window manager leggero, e scoprire però che,
            guardacaso, mancano un sacco di
            cose.Non manca niente di quello che serve.Che cosa deve fare un windows manager? Farti accedere al file system, gestire i files, lanciare le applicazioni.Che ti manca?
    • king volution scrive:
      Re: La soluzione non mi sembra difficile
      - Scritto da: Joshthemajor
      Perchè, anche in azienda, non passare a windows 7
      ed utilizzare "windows xp mode" per gli applicativi non
      compatibili?perché? forse perché il più delle volte (soprattutto nella gestione dei permessi e/o con UAC), non funziona proprio?
    • ... scrive:
      Re: La soluzione non mi sembra difficile
      Il problema è che su un hardware dove gira ancora WinXp (quindi di almeno 6 anni) non potrebbe mai girare windows 7 e Windows Xp in "windows xp mode". Troppe risorse hardware necessarie.
  • IMPORTANTE scrive:
    Video
    https://www.youtube.com/watch?v=-MjXGivXCL8
  • The Great Shinobi scrive:
    Ma perchè?
    Perchè continuare (a casa) ad usare Microsoft quando GNU/Linux ormai è super mega userfriendly?Capisco in ufficio dove magari ci sono applicativi particolari o macchinari da configurare.... ma a casa, per guardarsi YouTube, controllare la posta, farsi una navigata....
    • Mimmo scrive:
      Re: Ma perchè?
      Penso che questo problema riguardi sono gli uffici e gli enti pubblici.a casa non credo che si usi ancora XP:o si compra un nuovo pc, o se si possiede ancora un pc vecchio e'perche' lo si accende 1 volta l'anno....e in questo caso puoi anchecontinuare ad avere xp...
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma perchè?
        - Scritto da: Mimmo
        Penso che questo problema riguardi sono gli
        uffici e gli enti
        pubblici.
        a casa non credo che si usi ancora XP:
        o si compra un nuovo pc, o se si possiede ancora
        un pc vecchio
        e'
        perche' lo si accende 1 volta l'anno....e in
        questo caso puoi
        anche
        continuare ad avere xp...In casa, quando compri un pc nuovo, tu quello vecchio ma ancora perfettamente funzionante, lo butti?
        • krane scrive:
          Re: Ma perchè?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Mimmo

          Penso che questo problema riguardi sono gli

          uffici e gli enti

          pubblici.

          a casa non credo che si usi ancora XP:

          o si compra un nuovo pc, o se si possiede
          ancora

          un pc vecchio

          e'

          perche' lo si accende 1 volta l'anno....e in

          questo caso puoi

          anche

          continuare ad avere xp...

          In casa, quando compri un pc nuovo, tu quello
          vecchio ma ancora perfettamente funzionante, lo
          butti?In casa, se hai un pc vecchio ma ancora perfettamente funzionante... Perche' dovresti comprarne uno nuovo ?
          • Fiber scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: krane
            In casa, se hai un pc vecchio ma ancora
            perfettamente funzionante... Perche' dovresti
            comprarne uno nuovo
            ?se gli smartphone che vengono venduti oggi sono gadget che consentono già di fare tutto, viste le relative caratteristiche hardware e potenza ,considerando poi che gli utonti che li usano li sfruttano al 5% a dir tanto, ovvero per la solita chattina, WathsApp, Facebuco, la fotina e le email, perchè secondo te i produttori continuanoa tirar fuori sempre modelli nuovi e la maggior parte della gente li continua pure a cambiare ?ci 6 arrivato? :D
          • krane scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            In casa, se hai un pc vecchio ma ancora

            perfettamente funzionante... Perche' dovresti

            comprarne uno nuovo

            ?


            se gli smartphone che vengono venduti oggi sono
            gadget che consentono già di fare tutto, viste le
            relative caratteristiche hardware e potenza
            ,considerando poi che gli utonti che li usano li
            sfruttano al 5% a dir tanto, ovvero per la solita
            chattina, WathsApp, Facebuco, la fotina e le
            email, perchè secondo te i produttori continuanoa
            tirar fuori sempre modelli nuovi e la maggior
            parte della gente li continua pure a cambiare
            ?

            ci 6 arrivato? :DPerche' ci sono i pir1a come te che comprano tutte le perline colorare che gli mettono davanti (rotfl)Posso presentarli Leguleo ? Secondo me avete un sacco di argomenti in comune.
          • Fiber scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: krane
            Perche' ci sono i pir1a come te che comprano
            tutte le perline colorare che gli mettono davanti
            (rotfl)

            Posso presentarli Leguleo ? Secondo me avete un
            sacco di argomenti in
            comune.primo io nn compro niente come hai sparato .. <b
            uno solo ne ho preso </b
            di smartphone (e nemmeno pagato la cifra di listino al pubblico) ... e quello è rimasto ancora secondo, se tutti ragionassero come te, anche tu saresti alla fame col lavoro conosci come funziona l'economia ed il business di questo mondo o conosci solo come scrivere XXXXXXte su PI? :D
          • krane scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            secondo, se tutti ragionassero come te, anche tu
            saresti alla fame col lavoroGuarda che i tecnici non sono tutti come tuo fratello che lavorano nel negozietto sotto casa, io ci sarei anche se sparissero i pc da tutte le case.
          • Fiber scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: krane
            Guarda che i tecnici non sono tutti come tuo
            fratello che lavorano nel negozietto sotto casa,
            <b
            io ci sarei anche se sparissero i pc da tutte le
            case. </b
            tu saresti un "tecnico" IT senza lavoro se non ci fosse mai una mazza da fare grazie alla presunta "perfezione" di Linus <b
            che credi </b
            vivendo nel mondo dei sogni ma che nella realtà non esiste sveglia-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2014 11.57-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Guarda che i tecnici non sono tutti come tuo

            fratello che lavorano nel negozietto sotto
            casa,


            <b
            io ci sarei anche se sparissero i
            pc da tutte
            le

            case. </b


            tu saresti un "tecnico" IT senza lavoro se non ci
            fosse mai una mazza da fare grazie alla presunta
            "perfezione" di Linus <b
            che credi
            </b
            vivendo nel mondo dei sogni ma che
            nella realtà non esiste
            Nella tua realta' non esiste.Linux manda avanti i server.I server mandano avanti la produttivita' aziendale.
          • Fiber scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: panda rossa
            Linux manda avanti i server.
            I server mandano avanti la produttivita'
            aziendale.e chi gestisce i server passa un buon 60% del suo tempo ad aggiornare con patch fix di sicurezza sia dell'Os che degli applicativi solo x fare <b
            1 esempio </b
            vatti a guardare i security fix solo di Debianhttps://www.debian.org/security/#DSASsveglia (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2014 12.32-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: panda rossa

            Linux manda avanti i server.

            I server mandano avanti la produttivita'

            aziendale.


            e chi gestisce i server passa un buon 60% del suo
            tempo ad aggiornare con patch fix di sicurezza
            sia dell'Os che degli applicativiForse prima di fare figure di palta, dovresti informarti.I computer si aggiornano da soli, anche se tu non li stai a guardare.
            solo x fare <b
            1 esempio </b

            vatti a guardare i security fix solo di
            Debian

            https://www.debian.org/security/#DSAS

            sveglia (rotfl)
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 08 aprile 2014 12.32
            --------------------------------------------------Tu la differenza tra oggetti di sistema e pacchetti applicativi non l'hai ancora imparata a quanto pare.
          • krane scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: panda rossa

            Linux manda avanti i server.

            I server mandano avanti la produttivita'

            aziendale.
            e chi gestisce i server passa un buon 60% del suo
            tempo ad aggiornare con patch fix di sicurezza
            sia dell'Os che degli applicativi
            solo x fare <b
            1 esempio </b

            vatti a guardare i security fix solo di
            Debian
            https://www.debian.org/security/#DSAS
            sveglia (rotfl)Finalmente Fibe ha capito qual e' parte del lavoro del sistemista (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • pippo75 scrive:
            Re: Ma perchè?


            Linux manda avanti i server.
            I server mandano avanti la produttivita'
            aziendale.Da me lo fanno i "client", due CNC usano ancora win95 ( e quello rimarra fino alla morte della macchina o qualcosa di simile )Abbiamo un cnc con drdos.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2014 12.45-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Guarda che i tecnici non sono tutti come

            tuo fratello che lavorano nel negozietto

            sotto casa,

            <b
            io ci sarei anche se sparissero

            i pc da tutte le
            case. </b

            tu saresti un "tecnico" IT senza lavoro se
            non ci fosse mai una mazza da fare grazie
            alla presunta "perfezione" di
            Linus <b
            che credi </b
            vivendo
            nel mondo dei sogni ma che nella realtà non
            esisteA parte la grammatica zoppicante...Ancora confondi il lavoro del sistemista da sala server con quello del riparatore di pc del negozietto sotto casa.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            In casa, se hai un pc vecchio ma ancora

            perfettamente funzionante... Perche' dovresti

            comprarne uno nuovo

            ?


            se gli smartphone che vengono venduti oggi sono
            gadget che consentono già di fare tutto, viste le
            relative caratteristiche hardware e potenza
            ,considerando poi che gli utonti che li usano li
            sfruttano al 5% a dir tanto, ovvero per la solita
            chattina, WathsApp, Facebuco, la fotina e le
            email, perchè secondo te i produttori continuanoa
            tirar fuori sempre modelli nuovi e la maggior
            parte della gente li continua pure a cambiare
            ?C'e' solo un ben preciso 10% che continua a cambiare, per ragioni puramente estetiche.Poi c'e' un'altra mininima percentuale che non avendo competenze tecniche, si e' fatta rifilare un modello con WC e cambia per la disperazione.Altrimenti non c'e' nessun bisogno di cambiare.
            ci 6 arrivato? :DQuesto e' un forum, non un sms. Quindi scrivi in italiano leggibile se non vuoi essere considerato il bimbominkia che sei.
          • Fiber scrive:
            Re: Ma perchè?
            questa risposta vale anche per tehttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4026016&m=4026236#p4026236nn ho tempo di riscrivere sempre le solite cose come anni fa guardacaso siete sempre voi qua da anni a voler "dettar legge" al mondo senza capire che tanto non vi ascolta nessuno
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            questa risposta vale anche per te

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4026016&m=402

            nn ho tempo di riscrivere sempre le solite cose
            come anni faAnche perche' hai scritto sempre e solo XXXXXXcce.
            guardacaso siete sempre voi qua da anni a voler
            "dettar legge" al mondo senza capire che tanto
            non vi ascolta
            nessunoTu invece vieni ascoltato sempre con attenzione, che c'e' garanzia di risate grasse.
          • Fiber scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: panda rossa
            Anche perche' hai scritto sempre e solo XXXXXXcce.allora smentisci le XXXXXXte che io e quell'utente avremmo scritto come inventi .... con fatti e dati che dimostrino il contrario hai i dati alla mano? :p
            Tu invece vieni ascoltato sempre con attenzione,
            che c'e' garanzia di risate
            grasse.io non passo tutta la vita su PI a ripeter sempre le solite filastrocche come voi ....il che è ben diverso :D
          • krane scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: panda rossa

            Anche perche' hai scritto sempre e solo

            XXXXXXcce.
            allora smentisci le XXXXXXte che io e
            quell'utente avremmo scritto come inventi ....
            con fatti e dati che dimostrino il
            contrarioL'hanno gia' fatto tutti, facendosi gran risate, me compreso.Ma tu continua pure a essere convinto che ci fai divertire un sacco (rotfl)(rotfl)
          • Fiber scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: krane
            L'hanno gia' fatto tutti, facendosi gran risate,
            me
            compreso.voi "smentite" con "risate" virtuali .... e senza fatti alla mano proprio dei giullari al 100% (rotfl)ti saluto
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            L'hanno gia' fatto tutti, facendosi gran
            risate,

            me

            compreso.


            voi "smentite" con "risate" virtuali .... e senza
            fatti alla mano


            proprio dei giullari al 100% (rotfl)


            ti salutoCiao.E torna presto con nuovi divertenti episodi!
          • krane scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            L'hanno gia' fatto tutti, facendosi

            gran risate, me compreso.
            voi "smentite" con "risate" virtuali .... e senza
            fatti alla manoI fatti sono qua, dove viene dimostrato ampiamente che ho ragione io: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4026016&m=4026274#p4026274
          • sbrotfl scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            In casa, se hai un pc vecchio ma ancora

            perfettamente funzionante... Perche' dovresti

            comprarne uno nuovo

            ?


            se gli smartphone che vengono venduti oggi sono
            gadget che consentono già di fare tutto, viste le
            relative caratteristiche hardware e potenza
            ,considerando poi che gli utonti che li usano li
            sfruttano al 5% a dir tanto, ovvero per la solita
            chattina, WathsApp, Facebuco, la fotina e le
            email, perchè secondo te i produttori continuanoa
            tirar fuori sempre modelli nuovi e la maggior
            parte della gente li continua pure a cambiare
            ?

            ci 6 arrivato? :DFIBEEEEEEEEEEEEEEERRRRRRRRRRRRRRRRRRR Quanto tempo!!!! Ci sei mancato!!! :DPer cortesia puoi autoquotarti in onore dei vecchi tempi? :D Va bene anche un post a caso :D
          • bertuccia scrive:
            Re: Ma perchè?
            - Scritto da: sbrotfl

            Per cortesia puoi autoquotarti in onore dei
            vecchi tempi? :D (rotfl)
          • collione scrive:
            Re: Ma perchè?
            arrivato dove? gli smartphone sono fighi e vanno di moda, i pc noergo gli smartphone salgono e i pc scendonoma è solo moda, niente di piùci sarà quello 0.00001% di casi in cui otto core su uno smartphone effettivamente servono, magari quella percentuale aumenterà se e quando s'imporranno soluzioni tipo ubuntu touch
          • iRoby scrive:
            Re: Ma perchè?
            Ce li ho io 8 core... E me ne sono pentito... Perché il 4 core è comunque produttivo ma la batteria dura quasi il doppio. Questi 8 core ciucciano e ti ritrovi senza batteria proprio quando a tardo pomeriggio ti servirebbe un attimo il GPS per andare in un negozio o da qualche parte... E se non lo hai caricato durante il giorno, o non hai un caricatore in auto o in moto, ciccia, ti si spegne e sei nella XXXXX.
  • Mario Scialpi scrive:
    agg. gratuiti
    ma non vale la pena far aggiornare gratuitamente almeno windows xp a Vista?
  • macfan scrive:
    ...
    Ma sarà anche ora che il pensionato xp vada a passeggiare ai giardinetti assieme agli amici ME - 2000 - 98 - NT - 95 - e dos. 8)Buona pensione. (geek)
    • Franck scrive:
      Re: ...
      Con Il pensionamento di Xp si può' dire che anche il PC va in pensione.. In favore di Tablet e Smartphone...
      • Nome e cognome scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Franck
        Con Il pensionamento di Xp si può' dire che anche
        il PC va in pensione.. In favore di Tablet e
        Smartphone...Ma per piacere.
      • cicciobello scrive:
        Re: ...
        Prova a scrivere un testo di qualche pagina su uno smartphone...Prova a sviluppare un programma su un tablet...
      • nonmidire scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Franck
        Con Il pensionamento di Xp si può' dire che anche
        il PC va in pensione.. In favore di Tablet e
        Smartphone...soltanto se sei un bimbominkia che si limita a stare su facebook, diversamente ti servirà un pc.
  • Didial scrive:
    Magari qualche anima pia rilascerà patch
    .. non ufficiali. Chi lo sa. Potrebbero anche farlo. A me, d'installarmi Win7 e compagnia varia, con tutte le backdoor che c'avrà dentro, non è che mi vada molto a genio. Inoltre, presumo che XP sia anche virtualizzato parecchio. Magari per via di questa necessità, i produttori di hardware continueranno a buttar fuori drivers.
    • collione scrive:
      Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
      e come si fa a realizzare una patch senza avere i sorgenti?
      • gianni scrive:
        Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
        differenza tra due file ?
        • nonmidire scrive:
          Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
          - Scritto da: gianni
          differenza tra due file ?ed il file con il bug fixato come lo ottieni se non hai i sorgenti?
          • panda rossa scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            - Scritto da: nonmidire
            - Scritto da: gianni

            differenza tra due file ?

            ed il file con il bug fixato come lo ottieni se
            non hai i
            sorgenti?Caspita, hai davvero ragione.Siamo qui a preoccuparci per niente.Windows non ha mai avuto virus ne' malware, perche' non sono disponibili i sorgenti.
          • Fiber scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            - Scritto da: panda rossa
            Windows non ha mai avuto virus ne' malware,
            perche' non sono disponibili i
            sorgenti.aggiornati un po' vaqua' c'è un utente che puo' insegnarti qualcosahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4026016&m=4026230#p4026230a questo link poi potresti imparar ancora qualcosa di nuovo http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4026016&m=4026211#p4026211ma quando non si hanno basi come te la vedo cmqe grigia-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2014 11.39-----------------------------------------------------------
        • collione scrive:
          Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
          - Scritto da: gianni
          differenza tra due file ?intendi il patching dei binari? se è così, è pura follia
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            contenuto non disponibile
          • collione scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Se si vuole si fa: è la stessa cosa che accade
            con il crack dei
            giochi/programmi.nel caso dei crack, l'entità delle modifiche è generalmente ridottaqui si può incappare in un caso in cui bisogna sostituire intere funzioni con altre, con tutte le conseguenze del caso sulla stabilità del programma
            Senza contare che nella maggior parte dei casi un
            exploit si può rendere innocuo con workaround che
            necessitano semplicemente di una
            configurazione.questa è già una possibilità più realistica, ma non copre il 100% dei casi
            Poi, chiariamoci, stiamo a fasciarci la testa per
            XP quando ad ogni XXXXXXX hack contest vengono
            bucate le ultime versioni di TUTTI i
            browser...ovviamente, ma quei browser avranno delle patch, cosa che per xp è un bel punto interrogativo
          • passo di qua per caso scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            - Scritto da: collione
            ovviamente, ma quei browser avranno delle patch,
            cosa che per xp è un bel punto
            interrogativoNonostante le patch varrà ancora la frase:
            - Scritto da: unaDuraLezione
            ad ogni XXXXXXX hack contest
            vengono bucate le ultime versioni di
            TUTTI i browser...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            contenuto non disponibile
          • collione scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            è una questione di percentuali con un xp non supportato, avrai una marea di sorgenti d'infezione, alcune delle quali gestite da gente non eccelsamente competentein pratica i software patchati e robusti sono bucabili da hacker esperti, xp sarà bucabile da qualsiasi bimboXXXXXXX
          • pippo75 scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch


            in pratica i software patchati e robusti sono
            bucabili da hacker esperti, xp sarà bucabile da
            qualsiasi
            bimboXXXXXXXwindows 2000 è fuori supporto da anni, in quanto lo hanno bucato nel frattempo?
          • collione scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            - Scritto da: pippo75



            in pratica i software patchati e robusti sono

            bucabili da hacker esperti, xp sarà bucabile
            da

            qualsiasi

            bimboXXXXXXX

            windows 2000 è fuori supporto da anni, in quanto
            lo hanno bucato nel
            frattempo?bella domandadi fatto non si sa dov'è usato e in quali percentuali
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            contenuto non disponibile
          • ... scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: collione


            intendi il patching dei binari? se è così, è
            pura

            follia


            Se si vuole si fa: è la stessa cosa che accade
            con il crack dei
            giochi/programmi.Si puo' fare? certo, anche fare Lisbona-Hong Kong strisciando all'indietro chiusi in un sacco di yuta, si puo' fare. ragazzo, tu non hai idea - ma proprio zero! - di cosa stai parlando. Ma se pensi che sia fattibile, accomodati, vediamo cosa saprai fare.
      • cicciobello scrive:
        Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
        Ci sono stati casi di patch realizzate direttamente sui binari... ma sono rari, e per bug di poco conto.
        • collione scrive:
          Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
          - Scritto da: cicciobello
          Ci sono stati casi di patch realizzate
          direttamente sui binari... ma sono rari, e per
          bug di poco
          conto.eh ma occorrono settimane solo per trovare il bandolo della matassaanch'io ho ( a volte ) modificato programmi tramite binary patching, ma c'è da perdere la vista, la pazienza e la sanità mentale nello stare ore ed ore davanti ad un disassemblato e la sua rappresentazione esadecimale
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            contenuto non disponibile
          • collione scrive:
            Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
            - Scritto da: unaDuraLezione
            ma guarda che in molti casi è esattamente la
            stessa cosa che tocca fare all'attaccante per
            sfruttare
            l'exploit.ovviamente, ma l'attaccante è un motivo valido per perderci la vista
            Anzi, se l'exploit è noto, allora sai esattamente
            dove mettere le
            mani.nella maggior parte dei casi è così, il problema sarà la realizzazione della patch stessail grosso guaio è l'entità della modifica rispetto ad altri casi ( es: i crack )talvolta si risolve modificando un if ( come nel caso del famigerata bug di openssl di qualche anno fa ), ma non sempre la situazione è così rosea
    • ndr scrive:
      Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
      - Scritto da: Didial
      .. non ufficiali. Chi lo sa. Potrebbero anche
      farlo.Certo, qualche anima pia o qualche cyber criminale che ci infila dentro quel che vuole.
    • cicciobello scrive:
      Re: Magari qualche anima pia rilascerà patch
      - Scritto da: Didial
      .. non ufficiali. Chi lo sa. Potrebbero anche
      farlo. Dovrebbero farlo gratis, a livello hobbistico, perché una cosa del genere va contro la licenza di xp e quindi nessuno potrebbe pensare di farlo a livello professionale.Comunque, non contarci: se anche qualcuno ha la voglia e le competenze per migliorare il kernel o le librerie di sistema di windows, probabilmente non lo farebbe su xp, ma su reactos (avrebbe il vantaggio di avere i sorgenti, e di poter poi distribuire legalmente il proprio lavoro).Pensa al dos: anche quando è stato rimpiazzato da windows, c'era chi continuava a usarlo, e a sviluppare software per esso. Avrebbero potuto patchare l'msdos 6, e avrebbero potuto aggiungere qualche funzionalità... ma a quel punto, poco sarebbe rimasto del dos originale; perciò, dal momento che nel 1994 era nato il freedos (che, all'epoca, era inferiore all'msdos, ma era open e poteva essere modificato), si sono messi a lavorare su quello, e in poco tempo il freedos ha superato il vecchio msdos, così nessuno aveva più motivo per supportare msdos.
      Inoltre, presumo
      che XP sia anche virtualizzato parecchio. Magari
      per via di questa necessità, i produttori di
      hardware continueranno a buttar fuori
      drivers.In molti casi, quando il sistema è virtualizzato sono virtualizzate anche le periferiche, e le periferiche virtualizzate sono standard, non richiedono driver strani.
  • lalla63 scrive:
    mi tengo ben stretto XP senza paura
    Personalmente mi terrò Xp Professional finchè non mi esplode il PC di 10 anni (settembre 2004) ..... funziona tutto, anche software che su 7 e soprattutto su 8 non ne vuole sapere di girare. Continuerò ad usare le stesse precauzioni di sempre, cioè: protezione con EMET 4.1 (rende molto difficile sfruttare le vulnerabilità del SO e degli applicativi) - ottimo antivirus (nod32) - internet con Firefox - open office - firewall Kerio 2.1.5 (è il firewall più configurabile che esista, leggerissimo protegge sia in ingresso che in uscita) - aggiornamenti continui degli applicativi (soprattutto firefox, Java e Flash player) - servizi abilitati ridotti al minimo (diminuisce la superficie di attacco) - settaggi explorer al massimo della protezione ...... e sopprattutto sempre loggato come user (uso profilo amministrativo solo per installazioni e manutenzioni .... ovviamente fuori rete). E' tutta fuffa che i sistemi Microsoft di oggi siano più protetti, con EMET proteggo il sistema con DEP, con SEHOP e con ASLR .... esattamente cosa fà windows 7 (e neppure di default, devi settarlo, scelta idiota); inoltre si vede come è più sicuro il nuovissimo (per modo di dire) explorer 11 ...... che continua a condividere le stesse identiche vulnerabilità di explorer 8, quello di XP (per il semplice motivo che, a parte la fuffa, explorer è sempre quello, quindi il codice, che è lo stesso, ha le stesse vulnerabilità).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2014 20.39-----------------------------------------------------------
    • MacGeek scrive:
      Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
      Che fatica, però!!!Pensa che io sui miei Mac non ho mai messo niente! ;)
      • piezo8 scrive:
        Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
        - Scritto da: MacGeek
        Che fatica, però!!!
        Pensa che io sui miei Mac non ho mai messo
        niente!
        ;)Ho sempre avuto il sospetto che l'ottimizzazione di windows fa parte del godimento dell'usare quell'OS, ma si deve essere anche un pochino masochisti
        • Joe Tornado scrive:
          Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
          Io un po' di tempo in manutenzione e personalizzazione lo perdo ... più per sfizio, però, che per reale necessità !
      • AmigOS scrive:
        Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
        - Scritto da: MacGeek
        Che fatica, però!!!
        Pensa che io sui miei Mac non ho mai messo
        niente!
        ;)... anche sui computer Amiga non è che ci sia tutto questo rischio di attacchi hacker :-)
        • krane scrive:
          Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
          - Scritto da: AmigOS
          - Scritto da: MacGeek

          Che fatica, però!!!

          Pensa che io sui miei Mac non ho mai messo

          niente!

          ;)
          ... anche sui computer Amiga non è che ci sia
          tutto questo rischio di attacchi hacker
          :-)Mettilo in rete e tiro fuori la mia collezione di virus...
      • bubba scrive:
        Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
        - Scritto da: MacGeek
        Che fatica, però!!!
        Pensa che io sui miei Mac non ho mai messo
        niente!
        ;)usi ancora i PPC? whoa
      • Etype scrive:
        Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
        - Scritto da: MacGeek
        Che fatica, però!!!(rotfl) ...se questa è fatica l'informatica non fa decisamente per te...
        Pensa che io sui miei Mac non ho mai messo
        niente!
        ;)PEnsa che puoi fare la stessa cosa su windows se sai quel che fai ...
        • Pietro scrive:
          Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: MacGeek

          Che fatica, però!!!

          (rotfl) ...se questa è fatica l'informatica non
          fa decisamente per
          te...


          Pensa che io sui miei Mac non ho mai messo

          niente!

          ;)

          PEnsa che puoi fare la stessa cosa su windows se
          sai quel che fai
          ...Non so se ti rendi conto ma hai appena confermato le ragioni del sarcasmo di MacGeek
    • Risposta al commento scrive:
      Re: mi tengo ben stretto XP senza paura

      più protetti, con EMET proteggo il sistema con
      DEP, con SEHOP e con ASLR .... http://phys.org/news/2014-02-bromium-labs-bypassed-microsoft-emet.htmlhttp://bromiumlabs.files.wordpress.com/2014/02/bypassing-emet-4-1.pdf
      esattamente cosa
      fà windows 7 Non proprio. E sopratutto non proprio come fa 8
      • lalla63 scrive:
        Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
        stassera alle 19 esce la patch di explorer 11, ed esce anche quella di explorer 8 ...... per le stesse vulnerabilità; windows 8 (explorer 11) e xp (explorer 8. ) stanno correndo inquesto momento lo stesso rischio, ed il so in questo caso non fa la differenza (critiche per entrambi). Per emet hai ragione, il modo di operare "non kernel" non è del tutto (o per niente) efficace su XP. Microsoft ha dichiarato che con EMET 5 (ora TP, e supportato anche per xp) migliorerà la situazione, ovviamente i presupposti sono diversi.C'è da dire che tutte le vulnerabilità che fino ad oggi hanno afflitto Java, flash player, office, sarebbero state neutralizzate da Emet, e non è poco. Ovviamente le vulnerabilità a livello di kernel sono un'altra cosa.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2014 07.58-----------------------------------------------------------
        • Ubunto scrive:
          Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
          Ma... ancora con exploder 8? Non fai prima a rimuoverlo e ad installare chrome/firefox/bla bla che oltre agli updates di sicurezza sono browser aggiornati al 2014?
          • lalla63 scrive:
            Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
            non hai capito nulla .... vabbè, pazienza.
          • panda rossa scrive:
            Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
            - Scritto da: lalla63
            non hai capito nulla .... vabbè, pazienza.Allora spiega.
          • 2014 scrive:
            Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: lalla63

            non hai capito nulla .... vabbè, pazienza.

            Allora spiega.Per te ci vorrebbero un sacco di disegnini
          • panda rossa scrive:
            Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: lalla63


            non hai capito nulla .... vabbè,
            pazienza.



            Allora spiega.
            Per te ci vorrebbero un sacco di disegniniGuarda, le cose sono molto semplici.O quello che cerchi di farmi credere e' una balla.O non sei capace di spiegare.O non sono capace io di capire.Tu fai finta che il motivo sia il terzo, e datti da fare.Altrimenti dobbiamo credere che il motivo sia uno dei primi due, o anche entrambi.
          • krane scrive:
            Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
            - Scritto da: lalla63
            non hai capito nulla .... vabbè, pazienza.Forse ti sei espressa male, anche io leggo "explorer 8"
          • ufffff scrive:
            Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
            - Scritto da: krane
            Forse ti sei espressa male, anche io leggo
            "explorer
            8"E' arrivato il genio...
          • sbrotfl scrive:
            Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
            - Scritto da: lalla63
            non hai capito nulla .... vabbè, pazienza.Piu' che altro non si capisce un razzo di quello che hai scritto :)
    • Enry scrive:
      Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
      Modificato dall' autore il 07 aprile 2014 20.39
      --------------------------------------------------
      • panda rossa scrive:
        Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
        - Scritto da: Enry

        più che altro è tutta fuffa che i sistemi
        Microsoft siano i più vulnerabili... basta
        saperli
        usare.
        Il saperli usare vale per tutti i sistemi.Poi a parita' di ignoarnza, con winsozz si ha la certezza della retropenetrazione.
      • Ubunto scrive:
        Re: mi tengo ben stretto XP senza paura
        - Scritto da: Enry

        più che altro è tutta fuffa che i sistemi
        Microsoft siano i più vulnerabili... basta
        saperli
        usare.Ah ah! Già, dipende da come li tieni in mano!* (rotfl)* Cit.
  • AxAx scrive:
    Conoscendo la lubrificante...
    potenza di M$ SAE30, tra non molto vedrete qualche d.l. con l'irrogazione di multe alle aziende che usino ancora XP, alla maniera di tutte le inutili scartoffie della privacy
  • Etype scrive:
    Windows XP
    XP,l'ultimo vero windows della storia,dopo sono nati i bloatware...
    • Polemik scrive:
      Re: Windows XP
      Lacrimuccia...
    • Sisko212 scrive:
      Re: Windows XP
      A dirla tutta, meglio di XP era windows 2000.... Da cui xp e derivato
      • rockroll scrive:
        Re: Windows XP
        - Scritto da: Sisko212
        A dirla tutta, meglio di XP era windows 2000....
        Da cui xp e
        derivatoIn cantina ha ancora un vecchio pentium 450 @530 funzionante con lo storico Win2k sp4, che fa ancora tutte le cose che faccio con PC moderni, salvo conversioni video che sarebbero lentissime con quella CPU; vi dirò che mi sta accarezzando l'idea di mettere anche Win2k in dual boot con WinXP, basta aggiundere Kerio Firewall e AVG antivirus (tutto gratuito), portare WinUpdate UpToDay, et voilà monsieurs, les jeux sont fait, rien ne va plus...
      • Etype scrive:
        Re: Windows XP
        XP infatti è stato una sua evoluzione,tuttavia quello che ha avuto maggior sucXXXXX è stato XP
        • krane scrive:
          Re: Windows XP
          - Scritto da: Etype
          XP infatti è stato una sua evoluzione,tuttavia
          quello che ha avuto maggior sucXXXXX è stato
          XPPer forza !!! 2000 Era dichiaratamente server !
    • FDG scrive:
      Re: Windows XP
      - Scritto da: Etype
      ...Ovviamente linux fa XXXXXX... e ne ho le prove!!!http://arstechnica.com/security/2014/04/critical-crypto-bug-in-openssl-opens-two-thirds-of-the-web-to-eavesdropping/(rotfl)(rotfl)(rotfl)E ora mi dirai che tanto non lo usa nessuno e che tutti usano GnuTLS?
      • Etype scrive:
        Re: Windows XP
        - Scritto da: FDG
        Ovviamente linux fa XXXXXX... e ne ho le prove!!!Ovviamente usi Os per poppanti,non ne farei un vanto :D
        E ora mi dirai che tanto non lo usa nessuno e che
        tutti usano
        GnuTLS?Arrivi tardi,già aggiornata all'ultima versione....weee meglio di quanto abbiano fatto con il Mac che si son presi 3-4 giorni per pensarci sopra (rotfl),ti ricordo che era un'implementazione ufficiale di apple eh ... e a differenza tua non ho pagato nulla e la risposta è statta fulminea :D
        • FDG scrive:
          Re: Windows XP
          - Scritto da: Etype
          ...Ciò non toglie che linux fa sempre XXXXXX
          • Etype scrive:
            Re: Windows XP
            Cio non toglie che MacOS sia un sistema per poppanti :D
          • Etype scrive:
            Re: Windows XP
            cio non toglie che MAc si aper poppanti newbie
          • Etype scrive:
            Re: Windows XP
            MacOS,l'OS per decerebrati :D
          • iRoby scrive:
            Re: Windows XP
            A me basta che ci stiano lontani utonti, perditempo e coglionazzi vari.Perché se si diffonde oltre il 10% diventa un sistema operativo per utonti e rinXXXXXXXXti, verrà preso di mira da creatori di virus e aziende antivirus che creano virus per vendere gli antivirus.Che resti ad una percentuale che obblighi i produttori di hardware a supportarlo, ma nel contempo non attragga tutta quella marmaglia che con l'informatica non avrebbe nulla a che fare. Che quelli restino pure su Windows o insozzino il mondo Mac...
  • Palladium scrive:
    Era ora!
    Con il sistema di autenticazione online, XP era il primo passo, ma ora si potrà finalmente implementare un sistema operativo trusted, non dovendo più supportare sistemi obsoleti.
    • rockroll scrive:
      Re: Era ora!
      - Scritto da: Palladium
      Con il sistema di autenticazione online, XP era
      il primo passo, ma ora si potrà finalmente
      implementare un sistema operativo trusted, non
      dovendo più supportare sistemi
      obsoleti.Trusted per chi, per M$, vero?
      • PinguinoCattivo scrive:
        Re: Era ora!
        - Scritto da: rockroll
        - Scritto da: Palladium

        Con il sistema di autenticazione online, XP era

        il primo passo, ma ora si potrà finalmente

        implementare un sistema operativo trusted, non

        dovendo più supportare sistemi

        obsoleti.

        Trusted per chi, per M$, vero?Il nick "palladium" dovrebbe (da solo) sgamare la trollata.Se poi ci aggiungi il contenuto del post... Beh, ci arrivi da solo :)
  • MacGeek scrive:
    Dopo tutti questi anni...
    Ogni settimana riescono ogni volta a trovare falle 'critiche' da tappare.Windoze XP: l'OS più bacato di SEMPRE.
    • bubba scrive:
      Re: Dopo tutti questi anni...
      - Scritto da: MacGeek
      Ogni settimana riescono ogni volta a trovare
      falle 'critiche' da
      tappare.
      Windoze XP: l'OS più bacato di SEMPRE.scritta cosi' e' ridicola. Avrebbe senso se XP e tutto il sw attorno fosse rimasto congelato al 2001.
    • Etype scrive:
      Re: Dopo tutti questi anni...
      - Scritto da: MacGeek
      Ogni settimana riescono ogni volta a trovare
      falle 'critiche' da
      tappare.Windows è sul 91% dei PC sulla terra,ovvio che si dedicano full time a lui...
      Windoze XP: l'OS più bacato di SEMPRE.Quello è Mac-IOS :)
      • MacGeek scrive:
        Re: Dopo tutti questi anni...
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: MacGeek

        Ogni settimana riescono ogni volta a trovare

        falle 'critiche' da

        tappare.

        Windows è sul 91% dei PC sulla terra,ovvio che si
        dedicano full time a lui...Sì, sì, 20 anni che dite così. Su iOS, che orami sarà anche più diffuso, tutti questi bachi non ci sono mai stati.
        • Polemik scrive:
          Re: Dopo tutti questi anni...
          ...perché li tappano nascostamente con l'aggiornamento alla versione superiore infiocchettandolo con nomi felini che fanno "figo". Almeno in Windows li chiamano correttamente Updates e Service Packs.
          • MacGeek scrive:
            Re: Dopo tutti questi anni...
            - Scritto da: Polemik
            ...perché li tappano nascostamente con
            l'aggiornamento alla versione superiore
            infiocchettandolo con nomi felini che fanno
            "figo". Almeno in Windows li chiamano
            correttamente Updates e Service
            Packs.Non ricordo zero-day, sempre stati all'ordine del giorno su XP, su iOS o OS-X. Vuoi rinfrescarmi la memoria?
          • piezo8 scrive:
            Re: Dopo tutti questi anni...
            - Scritto da: Polemik
            ...perché li tappano nascostamente con
            l'aggiornamento alla versione superiore
            infiocchettandolo con nomi felini che fanno
            "figo". Almeno in Windows li chiamano
            correttamente Updates e Service
            Packs.iOS con nomi di felini?Ma quando? Ma dove? OSX vorrai dire
        • AmigOS scrive:
          Re: Dopo tutti questi anni...
          - Scritto da: MacGeek
          Sì, sì, 20 anni che dite così. Su iOS, che orami
          sarà anche più diffuso, tutti questi bachi non ci
          sono mai
          stati.Dunque, iOS gira SOLO su iPhone e iPad, sistemi Hw CHIUSI prodotti SOLO da APPLE, ovvero CORRENTEMENTE su un numero LIMITATISSIMO di modelli Hw.Windows gira su MILIONI di configurazioni HW DIFFERENTI.Tu ci trovi qualche MINIMA differenza oppure credi che siano cose paragonabili ?
          • krane scrive:
            Re: Dopo tutti questi anni...
            - Scritto da: AmigOS
            - Scritto da: MacGeek


            Sì, sì, 20 anni che dite così. Su iOS, che orami

            sarà anche più diffuso, tutti questi bachi non
            ci

            sono mai

            stati.

            Dunque, iOS gira SOLO su iPhone e iPad, sistemi
            Hw CHIUSI prodotti SOLO da APPLE, ovvero
            CORRENTEMENTE su un numero LIMITATISSIMO di
            modelli
            Hw.
            Windows gira su MILIONI di configurazioni HW
            DIFFERENTI.

            Tu ci trovi qualche MINIMA differenza oppure
            credi che siano cose paragonabili ?Che pero' sono un quarto dei device su cui gira linux :D
          • Mario scrive:
            Re: Dopo tutti questi anni...
            - Scritto da: AmigOS
            - Scritto da: MacGeek


            Sì, sì, 20 anni che dite così. Su iOS, che orami

            sarà anche più diffuso, tutti questi bachi non
            ci

            sono mai

            stati.

            Dunque, iOS gira SOLO su iPhone e iPad, sistemi
            Hw CHIUSI prodotti SOLO da APPLE, ovvero
            CORRENTEMENTE su un numero LIMITATISSIMO di
            modelli
            Hw.
            Windows gira su MILIONI di configurazioni HW
            DIFFERENTI.

            Tu ci trovi qualche MINIMA differenza oppure
            credi che siano cose paragonabili
            ?Assolutamente non paragonabili, proprio per quei motivi iOS é decisamente piú sicuro
        • Etype scrive:
          Re: Dopo tutti questi anni...
          - Scritto da: MacGeek
          Sì, sì, 20 anni che dite così. Su iOS, che orami
          sarà anche più diffuso, tutti questi bachi non ci
          sono mai
          stati.IOS è per sistemi mobili,è proprietario ed è installato su un numero limitato di dipositivi,windows è per desktop ed è installato su miliardi di pc ed altri sistemi tipo i bancomat....i bachi ci sono vedi il numero di versioni rilasciate da IOS 7.x.x.x.x.x.x.x.x
    • pippo75 scrive:
      Re: Dopo tutti questi anni...

      tappare.
      Windoze XP: l'OS più bacato di SEMPRE.anche fosse vero, per quello che serve a me è ancora il migliore.Al momento l'unica alternativa potrebbe essere Mint/Mate ( con XP virtualizzato oppure con wine ).
    • AmigOS scrive:
      Re: Dopo tutti questi anni...
      - Scritto da: MacGeek
      Ogni settimana riescono ogni volta a trovare
      falle 'critiche' da
      tappare.
      Windoze XP: l'OS più bacato di SEMPRE.Certo che se ne leggono di stupidaggini... e secondo te l'OS più "bacato di sempre" è anche quello che dopo 12 anni è ancora STRA-USATO ?Per fare un paragone, Diablo II è stato aggiornato per 10 anni.Devo pertanto dedurre che era il VIDEOGIOCO più buggato della STORIA ?
  • Joe Tornado scrive:
    Come avverrà la cosa ?
    Più dettagliatamente, cosa succederà ora ? Per prendere questi ultimi aggiornamenti ho qualche giorno di tempo, oppure, se non procedo entro domani, Windows Update non funziona più e buonanotte ?
    • user_ scrive:
      Re: Come avverrà la cosa ?
      - Scritto da: Joe Tornado
      Più dettagliatamente, cosa succederà ora ? Per
      prendere questi ultimi aggiornamenti ho qualche
      giorno di tempo, oppure, se non procedo entro
      domani, Windows Update non funziona più e
      buonanotte
      ?Gli aggiornamenti che sono stati rilasciati saranno sempre disponibili !E anche questi ultimi. Poi saranno quelli futuri necessari di sicurezza che non verranno proprio creati nè rilasciati, e allora non so bene come ci si deve comportare, usare chrome, mettere un buon antivirus . io lascio il firewall di windows. tutto questo nel vecchio e lento netbook di qualche anno fa che sarebbe bene dimenticare forse, anche se ha lubuntu (ultima versione) in dual boot. Inoltre da linux si accede anche alla partizione di win xp.
      • bubba scrive:
        Re: Come avverrà la cosa ?
        - Scritto da: user_
        - Scritto da: Joe Tornado

        Più dettagliatamente, cosa succederà ora ? Per

        prendere questi ultimi aggiornamenti ho qualche

        giorno di tempo, oppure, se non procedo entro

        domani, Windows Update non funziona più e

        buonanotte

        ?

        Gli aggiornamenti che sono stati rilasciati
        saranno sempre disponibili
        !
        E anche questi ultimi. Poi saranno quelli futuri
        necessari di sicurezza che non verranno proprio
        creati nè rilasciati, e allora non so bene come
        ci si deve comportare, usare chrome, mettere un
        buon antivirus . io lascio il firewall di
        windows. tutto questo nel vecchio e lento netbook
        di qualche anno fa che sarebbe bene dimenticare
        forse, anche se ha lubuntu (ultima versione) in
        dual boot. Inoltre da linux si accede anche alla
        partizione di win
        xp.sara' interessante vedere lo smercio 'pirata' delle patch tra un po (mica penserete che quelle sganciate per le istituzioni anglo-olandesi rimarranno segreti, no?)
        • Etype scrive:
          Re: Come avverrà la cosa ?
          Si ma tieni conto che quelle patch pirata potrebbero esser state modificate ed essere un possibile veicolo d'infezione.Poi c'è da considerare che Windoiws 2003 server sarà supportato almeno fino all'inizio del 2015,2003 server è un derivato di XP,teoricamente ci sono buone possibilità che condividano le patch di sicurezza...
          • bubba scrive:
            Re: Come avverrà la cosa ?
            - Scritto da: Etype
            Si ma tieni conto che quelle patch pirata
            potrebbero esser state modificate ed essere un
            possibile veicolo
            d'infezione.se rubano il giusto certificato da M$, puo essere. se no la vedo dura.
            Poi c'è da considerare che Windoiws 2003 server
            sarà supportato almeno fino all'inizio del
            2015,2003 server è un derivato di XP,teoricamente
            ci sono buone possibilità che condividano le
            patch di
            sicurezza...mi sembra ASSAI difficile
          • Etype scrive:
            Re: Come avverrà la cosa ?
            - Scritto da: bubba
            se rubano il giusto certificato da M$, puo
            essere. se no la vedo
            dura.Succede già in altri ambiti...
            mi sembra ASSAI difficile2003 server è stato fatto derivare da XP,quindi è ragionevole pensare che una buona parte delle patch siano condivise...
          • tucumcari scrive:
            Re: Come avverrà la cosa ?
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: Etype

            Si ma tieni conto che quelle patch pirata

            potrebbero esser state modificate ed essere un

            possibile veicolo

            d'infezione.
            se rubano il giusto certificato da M$, puo
            essere. se no la vedo
            dura."Rubare" il certificato?E per farci che? casomai rubare la chiave privata con cui la chiave pubblica fa coppia (che sta pubblicamente sul certificato che è pubblico per definizione).Col certificato non ci fai nulla chiunque lo può "rubare".
          • bubba scrive:
            Re: Come avverrà la cosa ?
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: Etype


            Si ma tieni conto che quelle patch
            pirata


            potrebbero esser state modificate ed
            essere
            un


            possibile veicolo


            d'infezione.

            se rubano il giusto certificato da M$, puo

            essere. se no la vedo

            dura.
            "Rubare" il certificato?
            E per farci che? casomai rubare la chiave privata
            con cui la chiave pubblica fa coppia (che sta
            pubblicamente sul certificato che è pubblico per
            definizione).
            Col certificato non ci fai nulla chiunque lo può
            "rubare".Parente di leguleio?http://blogs.technet.com/b/srd/archive/2012/06/03/microsoft-certification-authority-signing-certificates-added-to-the-untrusted-certificate-store.aspx
          • bubba scrive:
            Re: Come avverrà la cosa ?
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: Etype


            Si ma tieni conto che quelle patch
            pirata


            potrebbero esser state modificate ed
            essere
            un


            possibile veicolo


            d'infezione.

            se rubano il giusto certificato da M$, puo

            essere. se no la vedo

            dura.
            "Rubare" il certificato?
            E per farci che? casomai rubare la chiave privata
            con cui la chiave pubblica fa coppia (che sta
            pubblicamente sul certificato che è pubblico per
            definizione).
            Col certificato non ci fai nulla chiunque lo può
            "rubare".cugino di leguleio?http://blogs.technet.com/b/srd/archive/2012/06/03/microsoft-certification-authority-signing-certificates-added-to-the-untrusted-certificate-store.aspx
        • rockroll scrive:
          Re: Come avverrà la cosa ?
          - Scritto da: bubba
          sara' interessante vedere lo smercio 'pirata'
          delle patch tra un po (mica penserete che quelle
          sganciate per le istituzioni anglo-olandesi
          rimarranno segreti,
          no?)Ci sarà da ridere alla faccia di M$ e della sua "chiusura", del tutto insensata se si pensa che l'impegno di creare le future patch per quei clienti primari ed istituzionali dovrà profonderlo comunque.
      • prova123 scrive:
        Re: Come avverrà la cosa ?
        Il dual boot da sempre ti mette al riparo da qualsiasi malware/virus passato, presente e futuro. Io ho Win7 in dual boot con WinXP. Se viene infettata una delle due partioni la ripristino dall'altra in meno di 5 minuti, faccio prima a ripristinare la partizione che fare uno scan del disco con l'antivirus. Se addirittura un FFFenomeno scrivesse un malware che infettasse entrambe le partizione poco male, rimozione delle partizioni, installazione base di un OS e riscrittura di entrambe le partizioni in meno di un'ora (il tempo più lungo è quello di installazione del SO).Con questa gestione è sufficiente avere un qualsiasi antivirus freeware solo per sicurezza non di più.I malware non esistono sono solo il riflesso della nostra ignoranza :)
        • prova123 scrive:
          Re: Come avverrà la cosa ?
          Non è un caso che HUAWEY sia stata "sconsigliata" di fare un sistema dual boot per Windows Phone e Android ... salterebbero fuori troppi altarini che ogni OS tiene ben celati ;)
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Come avverrà la cosa ?
          Anche io ho in Dual Boot i due sistemi ... XP è stato installato al momento dell'assemblaggio del PC, più di sei anni fa, e si è comportato bene fino ad oggi, resistendo ad ogni sorta di cambio hardware, compreso il trasferimento su SSD ! Windows 7, ovviamente, è venuto dopo. Per situazioni di emergenza ho l'immagine delle due partizioni creata con Windows 7 ... fino ad oggi mi è servito una sola volta ripristinarle.
        • rockroll scrive:
          Re: Come avverrà la cosa ?
          - Scritto da: prova123
          Il dual boot da sempre ti mette al riparo da
          qualsiasi malware/virus passato, presente e
          futuro. Io ho Win7 in dual boot con WinXP. Se
          viene infettata una delle due partioni la
          ripristino dall'altra in meno di 5 minuti, faccio
          prima a ripristinare la partizione che fare uno
          scan del disco con l'antivirus. Se addirittura un
          FFFenomeno scrivesse un malware che infettasse
          entrambe le partizione poco male, rimozione delle
          partizioni, installazione base di un OS e
          riscrittura di entrambe le partizioni in meno di
          un'ora (il tempo più lungo è quello di
          installazione del
          SO).
          Con questa gestione è sufficiente avere un
          qualsiasi antivirus freeware solo per sicurezza
          non di
          più.
          I malware non esistono sono solo il riflesso
          della nostra ignoranza
          :)Quoto e condivido, aggiungendo che la massima sicurezza te la garantisce un back-up bootabile (e.g. Acronis True Image) della partizione di sistema.Piccolo appunto: non è che i malware non esistono, esistono e te li prendi se te li vai a cercare, ad esempio usando I.E. su siti crack e XXXXX. Esistono ma sono comunque evitabilissimi e gestibilissimi.
      • gianni scrive:
        Re: Come avverrà la cosa ?
        - Scritto da: user_
        Gli aggiornamenti che sono stati rilasciati
        saranno sempre disponibilinon ci credere troppo. per esempio è sparito l sp1 per office2000. e quindi impossibile installar sp3 e nemmeno l sp2 senza trovarlo (l sp1) da altre parti.
        • allegria scrive:
          Re: Come avverrà la cosa ?
          - Scritto da: gianni
          - Scritto da: user_


          Gli aggiornamenti che sono stati rilasciati

          saranno sempre disponibili

          non ci credere troppo. per esempio è sparito l
          sp1 per office2000. e quindi impossibile
          installar sp3 e nemmeno l sp2 senza trovarlo (l
          sp1) da altre
          parti.Installato la settimana scorsa il SP3 di office 2000 senza nessun SP precedente. Rendono disponibile l'ultimo aggiornamento necessario, non tutti
      • Fiber scrive:
        Re: Come avverrà la cosa ?
        - Scritto da: user_
        Gli aggiornamenti che sono stati rilasciati
        saranno sempre disponibili
        !
        E anche questi ultimi. Poi saranno quelli futuri
        necessari di sicurezza che non verranno proprio
        creati nè rilasciati, e allora non so bene come
        ci si deve comportare, usare chrome, mettere un
        buon antivirus . io lascio il firewall di
        windows. tutto questo nel vecchio e lento netbook
        di qualche anno fa che sarebbe bene dimenticare
        forse, anche se ha lubuntu (ultima versione) in
        dual boot. Inoltre da linux si accede anche alla
        partizione di win
        xp.se nn hai intenzione di aggiornare il sistema o comprare un pc nuovo creati <b
        un account limitato </b
        quando navighi sul web e non bloccare mai gli aggiornamenti automatici del browser web ( come Firefox, Chrome o Opera etc), di Flash Player, di Acrobat Reader, della Java Virtual Machine se la hai installata e delle firme dell'antivirus.... piu' accertati di navigare sempre dietro <b
        router </b
        Adsl con NAT -PAT che è la base della sicurezza il 95% degli exploit di remote code execution circolanti in rete per far installare sul sistema software malware riguarda sempre questi software quindi usati <b
        un accont Limitato </b
        -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2014 11.04-----------------------------------------------------------
    • Etype scrive:
      Re: Come avverrà la cosa ?
      So che windows update rimarrà attivo,per quanto tempo però non ne ho idea.Ti conviene scaricartele tutte in questi mesi così le puoi integrare in un CD ed avere XP aggiornato almeno fino alle ultime patch.
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Come avverrà la cosa ?
        Qualche giorno fa ho preparato una ISO con l'utility WSUS ... ne è uscito un malloppone di un giga e mezzo. Però mancano le ultimissime, quelle che presumo saranno rilasciate domani. Fra qualche giorno riproverò a creare la ISO.
        • rockroll scrive:
          Re: Come avverrà la cosa ?
          - Scritto da: Joe Tornado
          Qualche giorno fa ho preparato una ISO con
          l'utility WSUS ... ne è uscito un malloppone di
          un giga e mezzo. Però mancano le ultimissime,
          quelle che presumo saranno rilasciate domani. Fra
          qualche giorno riproverò a creare la
          ISO.Perfetto, e faresti opera pia se rendessi il tuo lavoro disponibile per tutti; ma penso che il web a giorni pullulerà a dismisura di dette ISO, mi ci gioco palle, testicoli, XXXXXXXX e gioielli di famiglia.
          • anverone99 scrive:
            Re: Come avverrà la cosa ?
            - Scritto da: rockroll
            - Scritto da: Joe Tornado

            Qualche giorno fa ho preparato una ISO con

            l'utility WSUS ... ne è uscito un malloppone di

            un giga e mezzo. Però mancano le ultimissime,

            quelle che presumo saranno rilasciate domani.
            Fra

            qualche giorno riproverò a creare la

            ISO.

            Perfetto, e faresti opera pia se rendessi il tuo
            lavoro disponibile per tutti; ma penso che il web
            a giorni pullulerà a dismisura di dette ISO, mi
            ci gioco palle, testicoli, XXXXXXXX e gioielli di
            famiglia.Guarda che non c'e' bisogno che ti preparino il lavoro gli altri. Scaricati il software e provvedi da solo :Dhttp://download.wsusoffline.net/
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Come avverrà la cosa ?
            Confermo ... ci vuole un po' di tempo, ma il software fa tutto da solo !
        • panda rossa scrive:
          Re: Come avverrà la cosa ?
          - Scritto da: Etype
          una cosa che non mi è mai piaciuta di Ms è che
          non ha mai dato uno strumento che tenesse
          aggiornata una ISO con le ultime patch o che ti
          permettesse di realizzare un service pack,quello
          che abbiamo è sempre stao frutto di altri che ci
          hanno pensato...fosse per Ms staresti li a
          scaricare tutto di nuovo per
          ore...Ovviamente e' una cosa voluta.In questo modo mantengono un ferreo controllo sulle attivita' sistemistiche e riescono a spingere maggiormente all'acquisto delle versioni successive rendendo artificiosamente complessa la manutenzione sulle versioni precedenti.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Come avverrà la cosa ?
            Qualcosa si può fare, ma a me sembra molto empirico ... vai in quella directory ben nascosta che contiene i files d'installazione e ne tieno traccia da lì. Una cosa che si può forse fare a casa, ma in azienda non è certamente la soluzione ottimale.Windows 7 ha un'interfaccia migliore per la gestione degli aggiornamenti.
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Come avverrà la cosa ?
          Io ho utilizzato WSUS da Windows 7; già che c'ero ho realizzato anche le ISO per MS Office 2003 e XP 64 Bit. Dovrei provare ad installare un XP in macchina virtuale, dargli in pasto la ISO e vedere che cosa succede.
Chiudi i commenti